→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro SMOG

Legenda
Nodo superiore Corpus autorizzato

ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1988»--Id 42533479.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

I banditi lo hanno [...] alle otto a Ciminà, vicino Locri. Le sue condizioni di [...] buone: è molto gracile, ma potrà riprendersi [...]. Al polsi aveva i [...]. [...] rata del riscatto non [...] stata pagata. Fin quando non ha visto [...] padre [...] rimasto terrorizzato, convinto di essere [...] nelle mani [...] sequestri. ///
[...] ///
Gli operai del casello [...] notato alle otto un bambino gracile linosa [...] piedi, che se ne stava aggrappato ad [...] quale aveva difficoltà a staccarsi. Appena lo hanno riconosciuto sono [...] avvertiti i carabinieri per telefono, ma non si è [...] aspettare: molto: una delle decine di pattuglie impegnate a [...] iT Aspromonte è [...] da II qualche minuto dopo. [...] è finito cosi. La liberazione del bambino [...] un momento [...]. Lunedi pomeriggio (lo [...] giorno In cui un [...] annunciato [...] arrivato di Torino, con [...] contanti, Il padre Gianfranco che ha avuto [...] liberazione In albergo a Reggio dove [...] un segnale del rapitori [...] sequestri abbia rilasciato Marco Impaurita [...]. Ma per Marco [...] è durato ancora per [...] fin quando nella caserma di Locri non [...] padre. Padre e [...] hanno pianto a lungo. Si toccavano e baciavano, [...] di parlare, Solo in quel momento il [...] che era veramente . Ormai era arrivato II suo [...] cartina mostra la tona dove è stato ritrovato « [...] i [...] prima di [...] i rapitori ali avevano scagliato [...] c attive na: «Non [...] con (oro. [...] monte, da [...] va di carabinieri e polizia, [...] sostengono ora le torte dell ordine, che [...] che [...] di te, i tuoi genitori [...] ti vogliono, vo-gliono tenersi 1 sordi e allora noi [...]. Marco è [...] nel territorio di Ciminà, [...] Oppido e San Luca, (orma il triangolo [...] sequestri preferisce rilasciare I suoi ostaggi, In [...] per mille strade e da cento paesi [...] confondere le [...] gini. Per [...] il [...]. Da li Marco è [...] portato al comando delia compagnia [...] carabinieri di Locri. Aveva i capelli lunghissimi [...] fino al fondo della schiena, erano ammassati [...] insieme [...]. Ai polsi [...] solco [...] sciato dai legacci e dalle [...] con [...] legato in tutti questi -irosi. Indossava 41 giacchino dl una [...] blu sopra ad una maglietta bianca molto sporca, un [...] di velluto marrone: con una [...] per cintura e ie scarpe [...] ginnastica. Solo al piede destro [...]. Aveva le stesse mutande [...] momento in cui fu rapito. Agli uomini che lo hanno [...] In consegna [...] è apparso in condizioni «pietose» [...] ancora in stato confusionale. Appena in caserma ha [...] con la madre. Un colloquio teso e [...] «Mamma [...] ripetendo sen-za volontà la cinica lezione che [...] inculcata dai rapitori -devi pagare il riscatto, Perchè [...] pagare? Paga, mamma. Devi pagare». Subito dopo, in attesa [...] dei padre, una prima [...] visita del professore Giuseppe Costantino, [...] rio di pediatria [...] di Locri. Dopo la misurazione della [...] è stato preso in consegna dalla signora Carmelina Oliva, [...] del maresciallo dei carabinieri di Locri che, [...]. Ogni cosa la ripeteva te [...] volte cambiando [...] pre le paròle come chi [...] la preoccupazione di non essere capito. Lo abbiamo [...] di non [...] più pàùra. Gli [...] informazióni sui suoi giocattoli [...] che gli piaceva fare con i suoi [...] Torino, ma lui aveva solo un filino di [...] guardava spaurito e pièno. Si è un po' [...] la suocera del capitano,, che è . Soprattutto i capelli è [...]. Ripulito, Marco ha indossato [...] righe; pantaloncini verdi ed un paio ai [...]. Un barbiere di Locri, [...] gli, ha tagliato i capelli. Il professore Costantino lo [...] sdraiare e gli ha fatto Praticare alcune [...]. Poi, incontro carico di [...] padre. Marco ha difficoltà a [...]. I lunghi periodi trascorsi [...] immobilizzato gli hanno rinsecchito le [...]. Tornerà come [...] ma [...] procedere. Per [...] il tempo il procuratore [...] Repubblica [...] Locri, Rocco Lombardo, ed il lenente colonnello Sabato Palazzo, [...] del gruppo dei carabinieri di Reggio, hanno [...] domande per riuscire [...] re particolari che possano [...] Indagini: Marco è quasi sempre stato al buio Ha [...] spesso prigione. Non ha ricòrdi precisi [...] arrivato da Torino, dóve fu rapito la [...] marzo deli 1987, in Calabria. I suoi rapitóri non gli [...] giocattoli, [...] ma [...] figurine [...] che si trovano nelle confezioni [...] formaggini. Una soia volta [...] la televisione, un vecchio apparecchio [...]. [...] dalla presenza del padre, finito [...] rio di forze [...] e [...] dai giornalisti a [...] detto di non [...] mai avuto paura,: Marco Fiora [...] potuto finalmente tornare a tate il bambino della [...] età. Di grande aiuto sono [...] Elena, [...] anni, Roberta, coetanea di Marco e la [...] Manuela [...] appena [...] figlie della signora Oliva. Il severo appartamento del [...] di Locri (dentro la caserma) è [...] trasformato in un campo [...] nascondino. Finalmente, [...] . La città intera ha [...] gioia per la liberazione del piccolo ostaggio. [...] REDAZIONE [...] TORINO, [...] intorno alla villetta bianca e [...] co) cancello elettrico e pochi metri quadrati di prato [...] che aveva fatto immaginare ai «basisti» della banda chissà [...] ricchezze Strada del Cari man che percorre un versatile [...] della collina torinese, in direzione di [...] anche per questo [...] se. Nella curva, dove dalla strada [...] si stacca la [...] che conduce alla vil-letta, qualcuno, [...] un pezzetto [...] gesso, ha [...] «Bentornato fra noi». C'è un gran mazzo [...] su un muretto. Altri fiori, portati dai [...] su un tavolo, appena oltre la porta. [...] con Marco, il padre [...]. Gianfranco e gli accompagnatori [...] Strada del [...] poco. ///
[...] ///
Si sospinge in [...] qualcuno smaltano i nervi, ci sono spintoni, [...] schiaffo, poi l coniugi accettano di mostrarsi [...] qualche attimo col loro bimbo. Marco appare stralunato, si [...] si aggrappa al padrè. Una scena che. ///
[...] ///
Che il suo bimbo [...] libero, Piera [...] saputo verso le 8,. [...] raggiunta una telefonata dalla [...] capo del filo [...] il marito Gianfranco: Fio-ra: «Marco [...] libero, è libero, è libero» ha [...]. La donna s'è sentita mancare [...] ha riattaccato senza [...] a pronunciare parola, poi è [...] in un pianto [...] Nel negozio [...] degli amici, e tre clienti. Qualcuno non ha saputo [...] in un attimo tutto il quartiere ha [...]. La signora [...] è stata portata a casa [...] di un altro negozio [...] via [...]. Mezz'ora dopo [...] della polizia [...] accompagnata in Questura. [...] del capo della squadra mobile [...]. Faraoni, dopo quasi un anno [...] mezzo trascorso in una sconvolgente altaléna di speranze e [...] ha potuto risentire al telefonò la voce del suo Marco il bimbo che le era stato strap-pato dalle braccia [...] bile mattini [...] marzo [...] che [...] ternate [...] piena [...] ombre paurose, crudele, troppo dura [...] sopportare. È stata una. La voce [...] da [...] tumultuosa di sentimenti in [...] gioia e [...] incredulità e affanno, Piera [...] ha ripetuto decine di [...] del suo figliolo: «Marco, ma sei proprio» [...] Marco, [...] di me? Marco, ma [...]. Qualche frase ha rivelato [...] sequestratori: che mentivano crudelmente al; loro piccolo [...] «Chi [...] Marco? Ma ha [...] ha pagato)». Però ha la voce bassissima, [...] paura di parlare. E pensare [...] andava sempre al telefono. [...] farebbe a fare del male [...]. Infine un momento [...] abbandono, come se I) péso [...] di questi [...] . ///
[...] ///
Poco dopo c'è stata la [...] fonata col marito che [...] va da [...] dopo [...] visto il. La liberazione di Marco [...] un sospiro di [...] vo alla città intera, [...] col fiato sospeso [...] di questa vicenda in-tessuta [...] di ferocia. Il cardinale Anastasio Balestrerò [...] «Ho appreso la notizia con grande commozione. [...] siamo la Madonna per la [...] di questo calvàrio», Il questore; Carmelo Agati ha assicurato [...]. Marco Fiora sonnecchiava, avvolto [...] cullato dal rollio del furgoncino guidato dal [...]. Ma quel giorno non [...] armati fermarono il furgone e si portarono [...] Marco. ///
[...] ///
Per strappare Marco dalle [...] genitori. Lo ritenevano, evidentemente, un [...] meritava un investimento adeguato. Ma si erano sbagliati. ///
[...] ///
Lo hanno capito molto [...]. Marco non era [...] tutto sveglio quando due [...] lo afferrarono e lo trascinarono in una [...] con cui avevano bloccato il furgoncino. Per un po', nessun [...] chiesero il silenzio stampa con la speranza [...] così procurata al caso avrebbe aiutato le [...]. ///
[...] ///
E alla famiglia Fiora [...] gigantesca: 5 miliardi; «una cifra assurda, spropositata [...] effettive possibilità economiche», pianse il padre, il [...] ai giornalisti; e attraverso la stampa implorò [...]. Non servì a molto: I Anonima [...] per settimane finché, [...] per la prima volta [...] un ? errore di valutazione, presene [...] ai Fiora una richiesta [...] miliardi -così si disse -per riavere il [...] Marco [...] intanto viveva in assoluta solitudine una delle [...] del suo sviluppo psicofisico. Si avviò una lunga stagione [...] appelli «piccoli» e «grandi». Anche papa Giovanni Paolo II [...] campo; con lui, il cardinale Anastasio Balestrerò, [...] Torino; Maria Magnani Noya, sindaco di Torino, chiese [...] cosa splendida e impossibile insieme: che al [...] Marco [...] permesso di trascorrere il Natale a casa [...]. Adriano Celentano, in una [...] «Fantastico» parlò ai rapitori che avevano oramai [...] più profondo delta intera popolazione carceraria italiana. A dicembre, [...] dopo il rapimento, la [...] Fiora [...] solo stringere tra. La prima foto [...] lasciata lungo [...] autostrada Torino Milano -e [...] cercò tutta la nòtte. La seconda , invece, [...] un nastro magnetico il cui contenuto torturò [...] per notti e giorni: avevano registrato il [...] bambino alto una spanna e lontano da [...] tempo per luì oramai indefinito che diceva «Mamma, [...]. Papà e mamma ci [...] che avevano. Proprio a dicembre, dopo [...] Gianfranco Fiora, scese in Calabria con in tasca [...] meno di quelli che gli erano stati [...] véro che i [...] di Marco con non [...] il padre a calci e a pugni [...] via anche il portafogli. [...] così. Alla fine di marzo, [...] consegnata, assieme ad un messaggio, ad. In quel messaggio, i [...] stampa italiana la famiglia Fiora [...] solo «ai soldi e [...] «se non intendono pagare -aggiunsero -riceveranno i [...] del resto non vedranno più niente». Ma ricominciarono a trattare [...] una richiesta di altri 200 milioni) anche [...] tempo. Dopo [...] black out, ripresero gli [...] Torino scese in piazza per Marco mentre la [...] persone (a Torino e in Calabria) ritenute [...] complici del rapimento. Nei giorni scorsi, uno [...] aveva lanciato un messaggio [...] complici sui giornali italiani: «liberate Marco». [...] non «teneva» più. Marco subito dopo il [...] Il [...] da 5 miliardi a 285 [...] LOCRI. [...] cifra [...] chiesta dai rapitori per ii [...] di Marco Fiora fu di [...] Il padre del bambino Gianfranco [...] che si trattava di una [...] che non avrebbe mai potuto pagare. [...] di, famiglia dei Fiora [...] stampa forni il quadro dettagliato della (situazione [...] Fiora. In [...] sequestri cambiò cifra: si [...] di tre miliardi. Una cifra che, ritornarono [...] familiari, era decisamente al di sopra delle [...]. Gianfranco Fiora, secondo notizie ufficiali, [...] ai banditi 285 milioni. Gli emissari del clan [...] che ce ne sarebbero voluti molti di [...]. Segui un lungo periodo [...] contatto, il più [...] per ( Fiora che [...] la dimostrazione chi; il figlio fosse vivo. ///
[...] ///
Li aveva consegnati al capo [...] mobile reggina, dottor Salvo Patanè, in attesa di avere [...] per [...] Ma Marco ì [...] prima che si [...] in Aspromonte Quattro della Anonima [...] già in prigione Presto altri [...] TORINO La «proto» che Marco Fioriera [...] vivo -secondo quanto si è [...] negli ambienti della magistratura [...] -è [...] mercoledì scorso quando un sacerdote [...] negli ultimi tempi avrebbe tenuto i contatti . Il [...] bambino giovedì notte, avrebbe raggiunto [...] e -secondo le indicazioni del [...] trovato in una [...] nei pressi del casello di Vercelli, una busta di plastica con la quarta; foto [...] che [...] Sùbito dopo» il commerciante ha [...] l'albergo «Scilla», in Calabria. Nella busta, Gianfranco [...] trovato anche un biglietto [...] Marco: «Mamma, papà [...] tomare à casa». Mentre in Calabria , continuano [...] battute di [...] polizia in Aspromonte, a Torino [...] squadra Mobile [...] Papa avvertito [...]. Il personaggio di spicco [...] di 47 anni, amico [...]. Fiora, già [...] ; [...] e assolto per insufficienza di [...] dalla Corte [...] di Torino, per il rapimento [...] are della gastronomia. [...] avrebbe ammesso di [...] fino a 4 mesi fai [...] della banda e di [...] fatto [...] alla: fami, glia [...] fotografie [...] -ritraggono Marco prigioniero:, Con [...] nelle camere di sicurezza della [...] sono [...] rinchiusi il nipote. [...] F Tòlò,» [...] e Antonio Romano: [...] Astato [...] perché sospettato di essere stato [...] «collaboratore, di [...] nelle telefonate a Gianfranco Fiora. ///
[...] ///
Soddisfazione in Vaticano e [...] per la liberazione del [...] Marco Fiora. Il Papa è stato [...] Roma della liberazione del bambino. Egli stesso era intervenuto [...] speciale appello in favore dì Marco Fiora [...] scorso, parlando ai fedeli in piazza San Pietro [...] dopo la recita dell'« Angelus. ///
[...] ///
Il «bentornato à casa Marco, [...] della Repubblica, Cossiga -che ha inviato alla [...] di felicitazioni e di solidarietà -accoglierà, al [...] casa, il piccolo rapito, rimasto per 17 [...] della anonima sequestri. Già alla fine di [...] Il [...] in occasione della manifestazione organizzata a Torino [...] il presidente Cossiga aveva [...]. Cossiga esprimeva la [...] adesione» alle finalità della manifestazione [...] esprimeva una dura condanna per quella che definiva una [...] forma di [...] Nella stessa occasione, Cossiga aveva [...] al genitori di Marco un telegramma in [...] esprimeva II suo . ///
[...] ///
Cossiga esprimeva la [...] adesione» alle finalità della manifestazione [...] esprimeva una dura condanna per quella che definiva una [...] forma di [...] Nella stessa occasione, Cossiga aveva [...] al genitori di Marco un telegramma in [...] esprimeva II suo .

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(232)
(1)



La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana


(208)


(113)

Cinema Nuovo [serie quindicinale 1952-1958]

(185)

Città & Regione [1975-1976*]

(184)

Civiltà cattolica [1850-2000*]

(139)


(192)

Interstampa [1981-1984*]

(193)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(192)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(178)

L'Orto [1937]

(156)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(185)


(179)


(198)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(82)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(198)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(198)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(197)

Brescia Libera [1943-1945]

(154)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(186)


(200)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(59)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(190)

Umanità Nova [1919-1945]

(163)



(94)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)




Interfaccia kSQL

passa a modalità Interfaccia kSQL