→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Giornale fondato da Antonio Gramsci-Nazionale del 1991»--Id 1644042785.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

LUNEDÌ 16 SETTEMBRE [...] 15 [...] in mostra al Castèllo di [...] Mimmo Paladino sarà il primo [...] italiano a presentare, In una personale, il suo lavoro [...] Praga, città tra le più belle [...] tornata al centro [...] culturale in-ternazionale. Paladino esporrà olii, sculture [...] 21 [...] settembre al 1 dicembre [...] Belvedere, [...] eretto nei Giardini del Castello [...] italiano Paolo Stella nel [...]. La mostra (a parte [...] di rilancio della città come capitale mitteleuropea [...] gruppo tra i più i importanti artisti [...] ad esporre al Castello [...] Praga [...] della presidenza della Repubblica -in due i [...] il Belvedere e II [...]. ///
[...] ///
Matta sembra non esse remai [...] dipinge, [...] cammina [...] e chilometri stimolando tutti le [...] che gli passano per a testa, [...] su alla ricerca di altri [...] universi della coscienza. È [...] che credo nel [...] per riflettere, e non [...] seduto, perché se tu [...] seduto hai una tendenza a [...]. Ma camminando vengono altre [...]. La [...] è la [...] arte, da [...]. Da quando, architetto, nat» [...] Cile, [...] arriva in [...] e si mette insieme [...] Le [...] come lui architetto i pittore, amico dei [...]. [...] 1 surrealisti, ma [...] sempre di definirsi surrealista «lo [...] faccio quadri [...] perentorio -Non mi intercisa la [...]. Io studio la morfologia». E continuamente /revoca, e [...] Ide; semplici ma forti, che . LI dove finisce la ragione, [...] la poesia, che [...]. ///
[...] ///
[...] forma di capire la [...] ra 6 quella del contadino, [...] la gente usa [...] specificare che cosa vuole coltivare. Un contadino sa benissimo [...] è una cosa e I pomodori [...]. E la cultura, vista [...] cultura, è in fondo una cultura da [...] cultura della storia della cultura. Allori coltiva la memoria [...]. Questa specie di forza, [...] un. E questa specie di antenna [...] è il nostro modo di essere nella linea [...]. Matta da sempre è alla [...] delle «Unte [...] quelle con [...] una foglia, o un uomo, [...] un verme. I suoi quadri sono [...] linee. Una pausa di riflessione, [...] di un convegno con [...] negli anni Sessanta. Beh, risposi io, ognuno [...] tele quello che ha in testa». Un episodio che si riaggancia [...] necessità di stimolare la testa in cerca [...] «la coscienza [...] la [...] che è [...]. La gente afferma: "lo [...] che penso". Ma si deve sapere [...] pensa: Il è il problema. E se quello che [...] pensato, non serve a niente. Il linguaggio è una [...] di fico, ci nasconde e ci rivela. E allora pri» ma [...] quello che vedi, il comportamento della ricerca. Uno dice sciènza, ma [...] che [...] abbia della scienza. Uno "scienza" come può [...] la gente, in generale, chiama scienza quello [...] chiamano scienza, ossia scienza applicata. E [...] negli Stati Uniti è [...]. Se prima si facevano I [...] la chiesa, ora si dipinge per i [...] pubblicità». Per un artista che ha [...] creduto nella «liberazione [...]. Che è la voglia [...] con [...] di avvicinarsi. Il problema è scoprire [...] rapporto che abbiamo tutti con [...] so. E se ci incontriamo in [...] specie di "comunismo [...] sico", chissà. Questa storia di [...] arrivare a ragionare, a [...] dove la co-, scienza vede tutte le [...] tra le cose c le sente al [...] dire: stiamo nello stesso mare, nella stessa [...]. E le regole di questa [...] coscienza, che deve essere globale, politica e a umana, Matta ama [...] con [...] provocazione. Ma poi [...] cosa divertente é questa: [...] veramente pensa, nel calci, è il piede. Perché [...] non sa da dove [...] palla, ma sa dove la deve mandare. Allora, io credo che [...] alla partita invece di andare in chiesa, [...] insegna qualcosa, e la chiesa invece fa [...] memoria». E poi, pur conoscendo [...] stabilite e [...] si raggiunge un risultato [...]. Non é importante? «SI, [...] ciò che mi interessa, che io propongo [...] morfologia. La storia della pittura [...] con pochissime forme, in fondo: il corpo [...] i fiori, le [...] geometriche. SI potrebbe diri; che tutto [...] una tautologia del visto. Invece, quello che mi [...]. ///
[...] ///
Ecco [...] questa antenna [...] che si deve coltivare [...] non con concetti scaduti. E allora la coscienza [...] ma allo stesso tempo [...] verso [...]. [...] alla morte, si preoccupa degli [...] sulla strada. Ma anche dentro possono [...] che ti possono portare a una specie [...] coscienza per mesi». [...] toma alla scienza. E mette tutto questo [...] ciò che si sa: relaziona quello che [...] quello che è variabile. Invece la grammatica usa [...] seriamente, quasi euclidee, rotonde». Matta sforna concetti come [...] dai giochi di parola alle invenzioni di [...] rapporti con la scienza. Ma la gran parte [...] sa che cosa cercare e vive in [...] Ignoranza. Ecco: in spagnolo sala [...] dice "sala de [...] che significa speranza, e [...] é una specie di aspirina. [...] ci si é chiuso [...] sono diminuite le domande, le interrogazioni. Quello che mi interessa [...] scienza é, in un certo senso, [...]. Perché, prima di tutto, [...] di tempi. [...] aria del tempo e guarda [...]. Ma esistono tantissimi, infiniti [...] stelle ci parlano cosi. Questo mi porta a [...] di "concepimento" di [...] che sarebbe il momento In [...] feconda [...] è rincontro. È il [...] e capita anche nel [...] perché una cosa, quando ne diventi cosciente, [...]. Un po' come avviene [...] Matta? «lo non faccio quadri. Io guardo alla morfologia, che [...] la storia di una cosa. La forma invece é [...] della cosa. Per esempio, [...] umano cambia forma costantemente, [...] liquido e sperma, poi si trasforma in [...] cosetta, e poi cominciano le modificazioni mentali, [...] avuto questa immagine curiosa, di invitare a [...] "me [...] gli [...] quando avevo 15 anni, [...] 20, 25, 30,35, ognuno con il suo [...] un grande pranzo tutti insieme. Sarebbe l'incontro tra decine [...] costellazioni diverse. E quella sarebbe davvero [...]. Una delle ultime Immagini di Hemingway Tennessee [...] casa Hemingway RICCARDO [...] WEST (Florida). Se Ernest Hemingway e Tennessee Williams [...] riapparire, diciamo tanto per constatare quel che [...] gran-deur a [...] West, l'autore di «Un [...] sicuramente arrossirebbe per [...]. La dimora di Hemingway infatti, [...] delle più maestose residenze dell'isola in stile coloniale spagnolo, [...] stata convertita in museo. Quella di Tennessee Williams, [...] bianca a due piani ricoperta [...] strisce sottili di legno [...] color arancio, è in vendita. ///
[...] ///
Gli esecutori testamentari del drammaturgo [...] di [...] -hanno suggerito [...] immobiliari: incaricata della vendita di [...] il prezzo. Nonostante [...] Williams abbia vissuto in [...] a sud della Florida molto più a [...] Hemingway (da) 1950 fino alla [...] morte, nel 1983), [...] testimonianza del suo passaggio [...] dal cartello [...] in cui il legge «The Tennessee Willi. ///
[...] ///
Hemingway, nonostante fosse spesso [...] Parigi, [...] Spagna o nel Wyoming, mantenne la magione [...] West dal [...]. La faina precedette [...] a [...] West dei due [...] tori: Hemingway quale giovane autore [...] e Willi. Tutti e due [...] magnifici capolavori nei loro rispettivi [...] di [...] a cielo aperto: terminato [...] alle armi», [...] :;i dedicò alla stesura di «Morte nel pomeriggio», «Verdi colline [...] e «Per chi suona In [...]. Williams, sempre a [...] West, scrisse «La gatta [...]. I turisti provenienti da [...] si [...] in fila di fronte [...] Hemingway per il [...] -previo pagamento di 6 [...] pareti ricoperte di libri, mentre una guida [...] mota libera aneddoti di dubbia verità. Tolsi [...] dalla [...] nazionale -a [...] oggi mi viene da [...] -tutti i serial che consideravo [...]. Dallas venta sostituito con [...] puntate del [...] di [...] Berlin [...]. Ai miei occhi, era [...] per formare in [...] una società davvero modella, [...]. Un [...] avventato: contro i [...] palinsesti si scatenò quasi [...] guerra civile». A raccontare queto aneddoto é [...] un intellettuale [...] e uno degli autori più [...] della letteratura greca contemporanea. La [...] fama ( legata soprattutto al [...] La [...] ristampato da Sellerio) e a [...] del potere. Sempre [...] porterà probabilmente sugli schermi [...] dello scrittore greco. È la storia del finanziere [...] e del grave scandalo [...] che lo ha coinvolto qualche [...] fa, insieme [...] del consiglio [...] e a tre ministri del [...] socialista. Ma alle sedute del processo [...] in corso proprio in questi giorni ad Atene [...] ha [...] il convegno Immaginario mediterraneo, al [...] hanno partecipato intellettuali arabi ed europei e che si [...] appena concluso a Siracusa. È 11 che lo [...]. DI dò che oggi [...] greca In Italia si sa pochissimo. Partiamo [...] delle nuove tendenze letterarie. In questo campo noto una [...] di grande rilevanza. E cioè la recente [...] romanzesco. In passato, soprattutto [...] e ai primi del Novecento, [...] svolte continue discussioni su quale doveva essere [...] a tutta la Grecia per scrivere i [...]. Ora questo tipo di [...] superato, ed è faticosamente emerso un nuovo [...] consentendo al filone romanzesco di superare la [...] regionale. Purtroppo, però, i nostri testi [...] riescono quasi mai a superare le frontiere [...] ad Imporsi [...] di tutti. Ma di che genere [...] tratta in particolare? Sono storie frammentarie, racconti [...] che una volta si chiamava 11 "romanzo [...]. Fino a pochi Intervista [...] greco, autore di romanzi di grande successo, [...] del potere» «La caduta [...] rimette in moto ogni tipo di speranza [...] artistica Dopo il caos, torneremo anche a [...] I modelli ai quali ci ispiravamo erano [...] le grandi epopee delia letteratura russa ottocentesca, [...] diverso. Si guarda caso mai alla Francia o al nuovo romanzo [...]. Prendiamo per esemplo Andreas [...] forse il più famoso [...] Grecia di oggi. Ebbene, egli è del [...] influenze della cultura slava e orientale. Il suo punto di [...] il surrealismo, un filone che, insieme a [...] MARIO [...] la censura dei colonnelli [...] vigore. Non e-a come da [...] fascismo. In Grecia, la campagna [...] contro la libertà di stampa e la [...] idee é stata spietata, capillare. E ciò, paradossalmente, ha dato [...] agli scrittori, ha favorito la [...] di una letteratura clandestina assai impegnata, e [...] valida. Con [...] della democrazia, invece, é [...] solo ora gli intellettuali hanno ripreso a [...]. Sta parlando degli nomini [...] si opposero al regime del colonnelli, o [...] ribalta una nuova generazione di Intellettuali [...] fermento riguarda tutti, senza [...]. Ma preferisco parlare del [...]. Sono molto ottimista. E non solo perché [...] e sociale del mio paese, nonostante I [...] conservatori, è in grande evoluzione ma soprattutto [...] di sinistra ci siamo finalmente liberati di [...] di un autentico nemico delle nostre tradizioni. Sto parlando ovviamente de) [...]. Ora, dopo il nefasto [...] sovietico e la fine di [...] autoritaria, possiamo finalmente tornare [...] senza inibizioni per una [...] contraria ai privilegi e ai monopoli sia [...] sia in quello, assai delicato, della cultura. Il socialismo utopico e umanitario [...] è una parte essenziale della nostra storia, un artefice [...] della società moderna. Mi chiedo: perché é [...] lungo [...] stato dunque 11 [...] Liz Lear, [...] commessa di una delie [...] West e amica di Williams [...]. I suoi libri sono [...]. Qualcuno viene [...] con la speranza di [...] edizione». Però -Interviene una signora che [...] alla cassa -i lavori di Tennessee sono [...] tristi, malinconici. Quelli di Hemingway possono [...] ma lui era cosi "macho", cosi avventuroso». Hemingway acquistò la residenza, [...] guerra civile, [...] per ottomila dollari, tasse [...] quattrini che gli [...] donati dallo zio di Pauline, [...] delle quattro mogli. [...] vissero con i due [...] 1940, allorché lo scrittore trasferi le sue [...] del bar [...] Joe per salpare alla [...] Cuba, assieme alla terza moglie, la scrittrice Martha [...]. Dopo il suicidio nel [...] comprò la casa di Hemingway, [...] nelia maggiore attrazione di [...] West Ma ancora oggi, [...] americani abbiano vissuto a [...] West, come ad esempio, Canon McCullers, [...] Wilder, Elizabeth [...] Truman Capote e, più [...] Philip Caputo, Thomas [...] Richard Wilbur e [...] Lurie, domina su tutti [...] memoria di Hemingway. C'è pure un festival [...] scrittore, con tanto di concorso per il [...]. Per Tennessee Williams, invece, [...] questo e niente in programma per il [...]. Ron Mc Gregor, broker [...] della vendita della casa, premette che gli [...] di Williams non intendono trasformare la residenza [...]. Fremono però dalla voglia di [...] tanto che recentemente hanno deciso di [...] non più al prezzo di [...] dollari, ma sono scesi addirittura a [...] inclusi lo studio, la casa, [...] piscina, il gazebo, la veranda ed il giardino [...] grande da ospitare il set [...] «La notte [...] grande lavoro compilato da Williams [...] West. Questo è vero: però [...] vendiamo una casa, non "la" casa di Tennessee Williams [...] neppure il suo nome», conclude la conversazione Mc Gregor [...] a raggiungere un altro [...]. L [...] la perdita di identità che [...] in questi giorni in molti miei coetanei sessantenni, quindi, [...] mi [...] o. Ho accolto anzi con gioia, [...] quasi con tripudio, la fine [...] impero [...] territorio europeo. SI sente un Intellettuale or [...] pacificato, un adoratore della civiltà [...] ale? Tutt'altro. La ricerca teorica, a [...] continuare con più convinzione di prima. Si può attingere alle Indizioni [...]. Ne ho appena citata una, [...] socialismo ottocente-sco. Ma occorre rivolgersi anche [...] remote, ad Ispirazioni apparentemente inutilizzabili. Per esemplo? Mi vengono [...] primo luogo i [...] pre-socratici. Del loro pensiero si [...] in Francia, dove vivo ormai da tempo. E c'è chi 11 [...] filosofi del Duemila. Io non mi spingo [...]. Però sono convinto che [...] di ragionare possa essere adattato proficuamente alla [...]. Essi, infatti, furono i [...] un mondo non basato sul lavoro materiale, [...] civiltà non fondata [...] ma sulla comunicazione immateriale. [...] della sconfitta della logica e [...] della società (rammentata questi filosofi [...] possono offrire [...] traccia teorica. ///
[...] ///
[...] della sconfitta della logica e [...] della società (rammentata questi filosofi [...] possono offrire [...] traccia teorica.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)