→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1978»--Id 1638697142.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Quotidiano / Anno [...] / N. Si preparano ora le [...] 30 aprile e del [...] Maggio: Livorno 22. Venezia, Bologna, Livorno, Firenze [...] altre città -Commosso pellegrinaggio in via Fani -Nessuna [...] alla [...] spiccati nove ordini di [...] noti brigatisti latitanti -Una nuova pista a Lucca? -Ieri [...] 1500 abitazioni nella [...] a Livorno celebra il [...] Dipende da tutti il volto nuovo dello Stato Dai [...] LIVORNO [...] La democrazia italiana, nata [...] liberazione, è a una prova storica. [...] lo stesso patrimonio di [...] le lotte di questi trenta anni ad [...]. Ma proprio nella storia [...] travagliati e pur fecondi c'è un patrimonio [...] per una nuova resistenza e per una [...]. Sta [...] il senso del discorso [...] della Camera, Pietro Ingrao, ha pronunciato. II discorso di Ingrao [...] conclusione di un grande raduno cui hanno [...] sindaci, gonfaloni, e . A questi temi si [...]. E su questa stessa [...] fatto leva Ingrao nel suo discorso. Il senso vero della Resistenza [...] ha detto il presidente della Camera [...] è [...] una battaglia per rendere il [...] italiano protagonista del suo destino. Perciò non volemmo affidare [...] nazisti [...] agli eserciti alleati, e [...] la Resistenza come guerra di [...] e [...]. E combattemmo perchè lo Stato [...] più una macchina di apparati al di [...] di fuori di masse passive, ma [...] di un [...] organiz-zato [...]. Proprio da questa straordinaria [...] alla politica e allo Stato sono scaturite [...] significative conquiste di libertà e di giustizia [...] lotta in questi decenni. Oggi è proprio questo [...] minacciato, ha rilevato il compagno Ingrao. Il rapimento di Aldo Moro [...] efferato della [...] scorta sono il culmine [...] che mira ad annullare questa nuova democrazia [...] a costruire con la Resistenza Oggi noi [...] offesi dalla barbarie con cui i criminali [...] e minacciano altro sangue. Ecco il testo:« Caro [...] bisogno, dopo tanti giorni, di farti giungere, [...] righe, un segno del nostro affetto. II pensiero di ogni [...] dedicato con un amore nuovo, dì giorno [...] consapevole di ciò che tu set e [...] noi. E non soltanto per [...]. Tocchiamo con mano [...] che hanno per te [...] persone: dai tuoi collaboratori ed amici ai [...] che ogni giorno ci scrive cose care [...]. E proprio per questo, [...] grande debolezza, siamo oggi Immensamente forti ed [...]. Coltiviamo, con la preghiera [...] opere, la speranza di riaverti con noi [...]. Anna sta bene e [...] ti pensa ricordando ogni cosa bella da [...]. Ti amiamo profondamente. La tua famiglia ». Comprendiamo e viviamo profondamente [...] di Aldo Moro, [...] di salvare la [...] vita, la speranza che [...] recedere i criminali dal delitto. [...] dobbiamo avere lucida, severa [...] che sono gli obiettivi di fondo delle [...]. Attraverso la catena di [...] assassinii [...] ha aggiunto Ingrao [...] queste bande vogliono ridurre [...] del nostro paese a uno scontro di [...] sangue e fuori da ogni legge. Proponendo inammissibili ricatti e [...] si stracci la Costituzione e si cancellino [...] Repubblica, cercando di spaccare le forze politiche [...] dello Stato, essi vogliono creare la convinzione [...] più alcuna legge, e che è cominciato [...] violenza e della prepotenza. In questo modo e [...] non conterebbero più il consenso del [...] delle squadre. Verrebbe cancellata ogni concezione [...] della vita nazionale come costruzione progressiva di [...] fondata sul consenso e sul dibattito anche [...]. Questo è Io scopo [...] puntano i terroristi quando chiedono il cosiddetto [...] detenuti ». In questo modo [...] ha rilevato Ingrao [...] essi vogliono spingere [...] semplice a ritirarsi terrorizzato nella [...] casa, a lasciare il campo allo scontro di squadre. Perciò il loro vero bersaglio [...] quello di spossessare [...] semplice dei suoi diritti e [...] sue possibilità. Perciò la risposta al [...] e deve venire da tutti. Pietro Ingrao ha ricordato [...] 25 aprile del [...] si vinse perché alla [...] tutto un [...]. Vincemmo [...] ha aggiunto [...] perché durante la guerra partigiana [...] creare organismi unitari originali come i [...]. Vincemmo perché, crollato il [...] nella differenza Giorgio Frasca [...] in [...]. [...] però (lire dilla [...]. ///
[...] ///
Livorno, Firenze [...] non parlano solo [...] una massiccia partecipazione popolare. Ciò [...] colpisce è la loro [...] ricchezza politica, un ritrovarsi insieme [...] nella difesa [...] Repubblica e nella [...]. Non altrimenti deve essere [...] la presenza, accanto ai lavoratori [...] ai [...] democratici, [...] militari, [...] agenti. Ma straordinario è [...] questo aprile, per il [...] esso [...] avuto [...] alaude conferma della [...] dello [...] democratico. A distanza [...] quaranta fiorili dalla mobilitazione [...] massa [...] riempì le piazze italiane il [...] -lesso del Iranico [...] via Mario Fani [...] e significativo è [...] proprio li, sul [...] della scorta e del rapimento [...] Moro, si sia stolto un [...] popolare indetto dai sindacali [...] la coscienza e la volontà [...] lolla del [...] italiano contro il terrorismo non solo [...] danno [...] cedimento. Si è avuta la sensazione [...] una maturità [...] più [...] e combattiva, [...] ciò non era [...]. La logorante tensione [...] minacce, di [...] efferati e [...] terribili ricatti [...] dai brigatisti rossi, non ha [...] il suo scopo: il legame che unisce le masse [...] istituzioni [...] è più [...] che mai; esso è la [...] della libertà, ciò che fa forse ilei nostro paese [...] raso unico fra i paesi [...]. Sono giornate come quella [...]. MILANO [...] Piazza del Duomo gremita durante [...] manifestazione del 25 aprile. [...] striscioni e bandiere di [...] democratiche Escludendo soltanto lo scambio dei [...] parla ancora di negoziati La [...] conferma che le istituzioni [...] con gli eversori -Un nuovo appello di [...] introduce inopportuni riferimenti politici [...] Io Stato non può [...] RO MA [...] La cronaca del [...]. Tutte le sedi centrali [...] rimaste aperte e i gruppi dirigenti hanno [...] di evoluzione di questa angosciosa situazione. [...] voce ufficiale della [...]. Sulla impossibilità di uno [...] (come li chiamano le [...] e che per noi [...] evidente che non ci fosse la possibilità [...]. [...] parte la posizione della [...] è la posizione di [...] politiche italiane perché nel Par-lamento non mi [...] nessuno che abbia proposto di [...] liberi dei detenuti, tenendo [...] nostro è uno Stato di diritto nel [...] possibili cose che le leggi non prevedono [...]. Lo stesso Gaspari si [...] con il Papa ed ha poi riferito [...] Paolo VI « molto colpito » e [...]. Gli oratori democristiani che [...] numerose manifestazioni unitarie del 25 aprile hanno [...] sofferte ma precise, che stanno alla base [...]. [...] significativo che questa linea venga [...] anche [...] vaticano. [...] Osservatore romano » definisce [...] terribili » le pretese delle [...] ed esprime [...] che la risposta del [...] iniziativa di un folto [...] di Aldo Moro ROMA [...] Un gruppo di personalità, [...] a Moro, ha diffuso [...] seguente lettera: «Amici di vecchia data di Aldo Moro [...] a lui vicini in tempi più recenti [...] formazione culturale. Seguono, quindi, le firme: [...] Michele Pellegrino. ///
[...] ///
Pietro Rossano, mons. ///
[...] ///
Vittorino Veronese ex presidente UNESCO. ///
[...] ///
Almerina Apra, prof. ///
[...] ///
Pietro Scoppola, Franco [...]. ///
[...] ///
Ugo Perrone, Fernando Cerchiaro, Laura Bianchini, [...] Enrico Di Rovasenda. ///
[...] ///
Cristina Macchia, Paolo Prodi. ///
[...] ///
Vittore Branca, Federico Alessandrini. Non è [...] (né poteva [...] una celebrazione. [...] stata uva riflessione pacata [...] appassionata, preoccupata, drammatica, anche, sul passato, presente [...]. Partecipi [...] anche i capigruppo della X Circoscrizione, [...] dei partiti, rappresentanti delle associazioni [...] massa e del sindacato di [...]. Presentato, con brevi parole. Nasceva di uno stato di [...] da una esigenza obiettiva ». ///
[...] ///
S settembre, la guerra [...] fatto male, in [...] di sospetto, ma indispensabile, [...]. La fuga del re. Soldati e ufficiali sono [...] dilemma: arrendersi, cioè essere uccisi o deportati [...] Germania: [...]. Il [...] sente che [...] semplici, elementari, da difendere. Da [...] fra [...] soldati, e [...] antifascisti militanti liberati dal carcere e dal [...] lotta [...] la Resistenza. [...] si nutre ora di aneddoti, [...] crudi. Il racconto evoca scene [...] ferocia e di eroismo. Per ordine del [...]. Amendola si sposta da Roma [...]. Arrestato dalle SS a Parma, [...] grazie a « ottimi » documenti falsi. Ma durante la breve [...] terribili: un avvocato, dirigente di Giustizia e Libertà, [...]. In polemica con quanti, [...] hanno osato calunniare la fermezza del PCI [...] ricatto delle [...] per « indifferenza ». Amendola ha detto: [...] Noi comunisti siamo stati [...] che il valore della vita non è [...]. Dipende da come questa [...] ». Ila rievocato le lettere [...] morte della Resistenza, uomini che scrivono alle [...] non [...] ho fatto solo il [...] peri miei ideali: che raccomandano ai figli [...] le idee di libertà e di giustizia. Solo generosità ». Ha aggiunto: « Quanti [...] fatti ammazzare, per non parlare! E ha sottolineato con [...] La Resistenza non fu rossa. Fu tricolore ». A Torino, seconda metà [...]. ///
[...] ///
Il Comitato di liberazione [...] sciopero unitario. Ma non e soltanto per [...] che noi [...] segnalare questo [...] mento E" anche, ami e [...] perche [...] ab [...] letto una frase che merita, [...] nostro giudizio, qualche parola di [...] mento [...] Moro a un certo punto [...] domanda a che cosa debbano [...] quelli che. ///
[...] ///
Xon è cosi l [...] quanti non hanno creduto di [...] condividere la nostra in [...] sinceramente rispettiamo) sono anche nostri e li [...] fer-mezza, non [...]. Ma abbiamo sempre creduto [...] della vita [...] tutti, fosse. La famiglia, [...] e il partito [...]. Moro, debbono sapere e [...] a loro, in questo momento, hanno anche [...] quali, [...] un certo senso, soffrono [...] del loro congiunto e del loro amico, [...]. [...] Dagli aguzzini delle « brigate [...] » non sono arrivati [...] cenni. [...] il tragico comunicato di [...] lettera estorta a Moro, un pesante silenzio [...] ha riempito la giornata di ieri, [...] se sul fronte delle [...] registrata ima novità: la procura della Repubblica [...] ordini di cattura [...] la strage di via Fani [...] rapimento del leader de. Per la sorte del [...] te democristiano, dunque, si continuano [...] vivere ore di trepidazione. I telefoni della [...] hanno squillato a ripetizione [...] non ci sono state comunicazioni attendibili: chiamano [...]. La telefonata più drammatica [...] sera, quando uno sconosciuto aveva annunciato che [...] sentire la voce del presidente democristiano. Per la signora Moro [...] crudele intrecciarsi di speranza e delusione: [...] fuori casa. Davanti [...] della famiglia Moro per tutta [...] giornata ha [...] una piccola folla. Non [...] soltanto giornalisti, ma molti [...] fermavano per chiedere informazioni. I familiari del presidente [...] molte visite: nel corso della giornata si [...] via di Forte Trionfale, tra gli altri, [...] stretti di Moro. ///
[...] ///
Nessuno ha voluto fare [...]. Alle 14,30 è uscita [...] Moro. Visibilmente provata dal dolore, [...] uomo che [...]. Dal fronte delle indagini, [...] è arrivata una mezza novità: si è [...] stati spiccati ufficialmente nove ordini di cattura [...] di via Fani e il sequestro di Moro. Parliamo di mezza novità [...] provvedimenti si era parlato fin troppo da [...]. Incredibilmente, infatti, fin da [...] stati fatti trapelare i nomi delle persone [...] Prospero Gallinari. ///
[...] ///
Patrizio Peci, Enrico Bianco. ///
[...] ///
Valerio [...] e Franco Pinna. I primi sei. Gli altri, invece, sono [...] noti. E bisogna purtroppo osservare [...]. Sugli indizi raccolti dagli [...] dei nove ricercati, invece, non è trapelato [...]. Si sa di certo [...] parte di essi sarebbero stati incriminati in [...] di quanti hanno assistito al massacro di [...] Fani. In ogni caso, mancano [...] indiziati i [...] personaggi insospettabili » di [...] avevano parlato nei giorni scorsi, lasciando intendere [...] individuati. [...] inoltre, sembra assumere una certa [...] una nuova [...] pista » emersa dopo [...] a Lucca di cinque giovani [...] in [...] di pistole e so spettati [...] far parte di [...] organizzazione terroristica. Quella di ieri è [...] giornata particolarmente intensa per le ricerche. ///
[...] ///
Quella di ieri è [...] giornata particolarmente intensa per le ricerche.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)