→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1956»--Id 1568680517.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Mancava, dicevano i santoni [...]. E Lenin, tranquillamente. Così si sarebbe iniziata [...] termine la costruzione di una società socialista [...] solo paese, e in un paese inizialmente [...]. Voi ricordate che anche in [...] partito bolscevico si ebbe una [...] delle posizioni [...] e la si ebbe nella [...] dei trotzkisti, [...] elementi di destra, dei nazionalisti [...] e di altre correnti contro la giusta linea leninista, [...] tendeva alla costruzione di una società socialista partendo ci [...] 11 a industrializzazione, dalla creazione di una industria pesante, [...] collettivizzazione [...]. La giusta linea della [...] società socialista dovette essere affermata e difesa [...] ostinate, contro coloro i quali negavano che [...] di questa costruzione. E la società socialista, [...] e attraverso il lavoro della [...] operaia e delle masse [...] della classe operaia, potè essere costruita. Ma non solo si [...] impossibile costruire una società socialista in Russia. Si cercò anche, e [...] mezzi, di rendere impossibile questa costruzione. Così si ebbe il [...] contro la Repubblica dei Soviet, in cui [...] i grandi Stati capitalistici del mondo, persino [...] certo periodo di tempo. Finito questo intervento armato [...] sconfitta di questi Stati imperialistici e delle [...] essi organizzate, si ebbe [...] economico, il tentativo di [...] di filo spinato attorno al paese socialista [...] il suo sviluppo economico. Parallelamente si ebbero campagne [...] di diffamazioni, di eccitamento [...] pubblica contro il paese [...] una società socialista. La funzione di guida [...]. Negli anni successivi al [...]. [...] hitleriana e fascista contro [...] Sovietica [...] favorita da questi tentativi. Nonostante tutto questo, lo Stato [...] rimasto, si è difeso, ha respinto tutti [...] superato tutte le prove, ha riportato piena [...] i suoi nemici. [...] Sovietica è diventata una [...] la seconda del mondo, nelle campagne è [...] collettivizzazione della produzione agricola. I falsi profeti hanno [...]. Attraverso [...] alleanza [...] opera: e dei contadini e [...] alla direzione della classe operaia si è edificata tir. [...] società nuova, si è creata [...] mantenuta una incrollabile [...] di tutti gli strati della [...] di tutti i popo'. Era inevitabile, compagni, cioè [...]. Era inevitabile che questa [...] dal partito che sta [...]. [...] classe operaia e questo [...] hanno fatto uscire [...]. Era inevitabile che Questa [...] partito diventassero di fatto [...] della classe operaia di tutti i paesi, [...] di tutte le forze che si muovono [...]. La classe operaia [...] Sovietica e il partito che [...] alla [...] testa hanno indicato una via [...] rivoluzionaria, alla classe operaia e ai lavoratori del mondo [...]. Seguendo questa via rivoluzionaria [...] partiti comunisti in tutti i paesi del [...]. La socialdemocrazia, la quale [...] nel periodo della prima guerra mondiale e [...] guerra mondiale, è s [...] a [...] a combattuta da questi [...] essere combattuta. I partiti comunisti hanno [...] e la lotta loto per conquistare la [...] operaia, per ispirare e raccogliere sotto la [...] operaia tutte le forze le quali aspirano [...] rinnovamento socialista della società. Dopo la seconda guerra [...] mutamenti sono avvenuti che occorre richiamare. La crisi generale del [...] più profonda; [...] paesi sono usciti [...] del capitalismo e [...]. Le forze dirigenti [...] non sono state in grado [...]. Sulla via della costruzione di [...] società socialista si sono messi i popoli di tutta [...] zona [...] orientale: della Polonia, della Cecoslovacchia, [...] della Jugoslavia, [...] della Bulgaria, della Romania e, [...] tardi, anche della Germania orientale. In [...] circa 110 milioni di [...] territori e [...] dove, nella maggior parte, [...] guerra mondiale, non soltanto dominava il capitalismo, [...] anche più arretrati. Negli anni dal [...] al [...] a queste si aggiunge [...] «rande vittoria rivoluzionaria. La Cina, lo sterminato [...] Repubblica popolare cinese esce anch'esso dal campo del [...]. Più di mezzo miliardo [...] e spezzano le catene [...] coloniale [...] pongono, essi pure. Lo scotimento e il [...] coloniale Sappiamo tutto ciò che è stato [...] per impedire tanto che [...] si creasse una nuova [...] di società socialiste, quanto che trionfassero le [...] Cina e venisse creata la Repubblica popolare [...]. Miliardi e miliardi sono [...] tentare di impedire queste nuove vittorie. Non ostante ciò. Dallo scotimento e dal [...] coloniale, altri due Stati che marciano verso [...] usciti: la Corea del Nord e il Viet Nana [...] mentre altri paesi e popoli, pur senza [...] nel campo del socialismo, sono però definitivamente [...]. Prima della seconda guerra mondiale, [...] popolazione [...] sovietica [...] che era allora il solo Stato socialista [...] non era più del 10 [...] cento della popolazione totale del globo La produzione industriale [...] Sovietica era. Oggi, 900 milioni di uomini [...] nei paesi dove esiste una società socialista o dove [...] costruisce una società socialista. Oggi la produzione industriale [...] Unione Sovietica occupa il secondo posto nel mondo. Nel periodo compreso fra [...] e nel periodo successivo alla seconda guerra [...] socialista si è sviluppata, [...] Sovietica. Possiamo quindi affermare, pienamente [...] che una vittoria di portata mondiale già [...] dal socialismo. Si è creato il [...] e si è creato in modo tale [...] strutture stesse di tutta [...] e di tutta la [...] oggi esiste. In questo quadro acquistano [...] dibattiti e le decisioni del XX Congresso [...] VI Piano quinquennale di sviluppo [...] sovietica. Non richiamerei ci-fre che [...] di tutti. Esse sono tali che [...] ma la fantasia degli [...]. Esse traducono uno slancio [...] nessun paese del mondo mai aveva conosciuto. Il precedente, quinto piano [...] della economia socialista è stato realizzato con [...] mesi per quello che riguarda [...] non è stato invece [...] quello che si riferisce [...]. In questo campo il Congresso [...] che vi erano stati difetti ed errori [...] direzione, che non era stata data, negli [...] particolare, una sufficiente attenzione ai problemi della [...] erano pesate, sulla agricoltura, in modo negativo. Il mercato interno e [...] a questo proposito non sarà [...] male osservare che. Le richieste di prodotti [...] sono state più elevate di [...] fosso in grado di dare. Si è assistito, cioè, [...] che è [...] di quello a cui [...] un grande paese capitalistico come [...] dove il mer-cato interno [...] restringersi per [...] delle grandi masse della [...]. Determinate misure sono state [...]. Lo conseguenze di queste [...] favorevoli, per cui si può dire che [...] situazione [...] Sovietica è molto migliore [...] è in via di superate completamente le [...] erano presentate in questo campo. Quale metodo è stato [...] le grandi linee o sili obiettivi concreti [...] VI Piano quinquennale? [...] su questo, piuttosto che [...] del piano, che intendo fermare [...] perchè ne escono indicazioni [...] coloro i quali si interessano dei problemi [...] del socialismo. Questa critica ha portato [...] necessità di [...] vasto rinnovamento degli impianti [...] un nuovo, decisivo progresso della tecnica, ed [...] del soddisfacimento di questa necessità che gli [...] piano quinquennale sono stati fissati. La elaborazione e gli [...] piano quinquennale Occorre dire che in questo [...] latte largamente sentire le conseguenze della guerra. Nel 1939-40 gli impianti [...] Sovietica, si può dire fossero superiori, per la [...] quelli dei paesi capitalistici più avanzati, tra [...] Stati Uniti. Nel corso della guerra [...] Stati Uniti, non avendo subito nessuna distruzione materiale, hanno [...] impianti tecnici mentre invece [...] Sovietica non ha potuto [...] cosa, per le conseguenze della invasione del [...] la necessità di far fronte con urgenza [...] anni per gli eserciti e [...] motivi. Attualmente sono quindi state [...] delia produzione industriale, delle zone dove il [...] è più [...] della situazione. [...] sovietici hanno affrontato questa questione [...] grande energia e spregiudicatezza. Noi abbiamo ammirato, per [...]. E come base di [...] presi indici reali e semplici, allo scopo [...] di scoprire. Ogni squilibrio noi costi [...] svantaggio della produzione sovietica, è stato studiato [...] valutare appieno, senza falso amor proprio, i [...] essere stati compiuti nel mondo capitalistico, e [...] in ogni singolo caso [...] di riuscire a superare il distacco e [...] sviluppo tecnico. La lotta per ridurre [...] produzione A Questa questione è legata [...] del rendimenti effettivo, cioè [...] lavoro degli operai e delle grandi masso [...]. In questo [...] sono state scoperte e [...] enormi riserve d. [...] che in questo modo [...] progresso di quantità, come rilevano le cifre [...] è, prima di tutto ed essenzialmente, un [...]. Una serie di elementi [...] base degli obiettivi fissati nel nuovo Piano [...]. Prima di tutto e [...] di tutto, ripeto, la lotta per la [...] di produzione e per [...] della produttività del lavoro, [...] non come avviene da noi. In questo quadro si [...] di processi di lavoro automatici. In questo stesso quadro [...] problema dello sfruttamento [...] atomica [...] scopo pacifico di produzione [...] questo campo, come voi sapete, i Unione Sovietica [...] di tutti i paesi. Essa è il solo [...] una centrale elettrica funzionante sulla base [...] atomica e nuove conquiste [...] non si faranno attendere. Una attenzione particolare e [...] sfruttamento industriale e agricolo della parte orientale [...] Sovietica, cioè della Siberia, [...] centrale e [...] Oriente, dove esistono sterminate [...] prime (carbone, ferro, petrolio, ecc. Tutto il dibattito sul nuovo Piano [...] è stato orientato verso questa [...] d: una nuova espansione industriale in [...] che fino od oggi r. Altro elemento nuovo, che [...] importanza nella realizzazione del piano, è [...] di [...]. Il fatto di lasciare [...] una più ampia possibilità di sviluppo alla [...] locali, già ha dato [...] senso di stimolare la produzione e di [...]. [...] un passo in [...] che [...] non poteva essere fatto primo, ma [...] acquista un grandissimo valore. Anche [...] ci ai muove in [...] e correggendo [...] eccessi di centralizzazione che [...] nel passato e che essi pure, forse. La questione si intreccia [...] attuazione di una giusta politica nazionale, perchè [...] di centralizzazione si erano manifestati nel senso [...] esistessero tutti i necessari centri di pianificazione [...] nelle Repubbliche federai; e in quelle autonome, [...] troppo severa e pesante tutela da parte [...]. [...] di un più ampio [...] che dare un risultato enormemente positivo per [...] sviluppo [...] e quindi, in concreto. Io sviluppo della produzione. Muovendo su questa linea, [...] interesse e [...] grande portata la proposta, [...] nei progetti originari. I salari dei lavoratori [...] si riferisce a; salari e alle retribuzioni [...] linea tracciata è quella di un radicale [...] deve compiere tenendo presente la necessità di [...] e d. Si attua cosi [...] dei principi fondamentali della [...] contro certi sbagli che in questo campo [...]. Alle questioni di natura [...] ho indicato quelle che a me sono [...] come indizio di modificazione dei metodo di [...] in questo campo, sono collegati importanti problemi [...] collegato prima di tutto [...] per un nuovo sviluppo [...] della democrazia sovietica. Quando noi parliamo [...] Sovietica, troppo spesso ci [...] elemento, lo lasciamo in disparte, crediamo di [...] nostro dovere di spiegare ai lavoratori che [...] società socialista quando abbiamo ordinato ed esposto [...] cifre crescenti una dopo [...] per dimostrare [...] della produzione. Questo ha un grande [...] e tutto quello che dobbiamo dire. Se ci limitiamo a [...] poniamo [...] sulle cose essenziali. Le cose essenziali sono [...] società sovietica e il contenuto democratico di [...]. Dimentichiamo troppo spesso che [...] Sovietica [...] si un Soviet supremo della Unione e [...] Soviet [...] delle nazionalità. Questa è stata la [...] Rivoluzione di Ottobre e delia classe operaia [...] stata la grande creazione uscita dalla esperienza [...] animata dalla intuizione geniale di Lenin. I Soviet sono un [...] quale il contenuto democratico della società socialista [...] penetra fino alla cellula più elementare e [...] società, tanto nelle fabbriche quanto nelle campagne. Il XX Congresso del [...] in questo campo ha dato [...] direttiva precisa. Devono essere liquidate tutte [...] burocratizzazione e intorpidimento che avessero potuto stabilirsi [...] organizzazione sovietica e [...] o [...] Io spirito democratico. Bisogna attuate di nuovo, [...]. A questo si [...] la proclamazione della [...] sita di un ritorno [...] della legalità rivoluzionaria per cui non possa [...] i cittadini, lavoratori del [...] organizzazioni economiche e politiche di Stato, senza [...] senza il rispetto assoluto dellì Costituzione e [...]. Il rispetto della legalità [...] Non [...] sano processo rivoluzionario nè può. [...] nei paesi come il [...] governanti non tengono delle leggi e della Costituzione [...]. Il fatto che i [...] particolarmente sottolineato questo momento ha una enorme [...]. Sulla base di questa [...] politica democratica e [...] i compagni sovietici lanciano [...] al mondo capitalistico. Tutto ciò che è [...] del potere fino ad oggi, ha dato [...] della superiorità del mondo socialista sul mondo [...]. Ma questa superiorità viene [...] dimostrata sia dalle critiche che [...] per eliminare gli sbagli [...] essere [...]. In questo sta [...] di un passaggio dal [...] società comunista. Ma come già ho [...]. Non era compito del XX Congresso [...] tracciare direttive per lo [...] e della vita politica in questi Stati. [...] stato peto sottolineato dal Congresso [...] e doveva essere sottolineato [...] che la esistenza di questi Stati, il legame che li unisce in un sistema di Stati socialisti e una cosa nuova, che non era mai [...] vista nella storia, e particolarmente si contrappone ai rapporti [...] esistono, nel [...] attuale [...] fra gli Stati del capitalismo. Gli Stati che marciano [...] socialismo sono Stati liberi, indipendenti, sovrani, pienamente [...]. Ognuno di essi fissa [...] di sviluppo economico a [...] delle proprie necessità e [...]. [...] con [...] però, essi si aiutano, [...] che essi si aiutino consente a ciascuno [...] superare meglio determinate dittico! Anche in questa direzione [...] XX Congresso del [...] ha registrato passi in [...] assai significativi. [...] stata sottolineata la necessità [...] di sviluppo economico stabiliti in modo autonomo [...] paesi socialisti vengano coordinati fra di loro. In questo modo, rimanendo ferma [...] necessità dello sviluppo d: una grande industria come base [...] del Socialismo. Non è più necessario [...] questi paesi vengano costruite con Io stesso [...] branche industriali. Non è più necessario che [...] paesi compiano lo sforzo clic dovette essere compiuto [...] popoli [...] Sovietica per darsi una economia [...] nella quale fossero sviluppate tutte [...] branche della produzione industriale, indispensabili, [...] per organizzare una difesa efficace [...] Stato. Questo non è più [...] modo, perchè può esistere, oggi. Centinaia di fabbriche, di [...] industriali, sono stati organizzati nei paesi di [...] nel territorio della grande Repubblica popolare cinese [...] dello Stato sovietico. Ecco un fatto nuovo [...] mondo moderno. Questo fatto ci aiuta [...] il socialismo stia avviandosi a diventare un [...] i problemi economici vengono risolti in modo [...] hanno potuto essere 1 [...] ad ora. La vittoria che il socialismo [...] ito nella Unione Sovietica è [...] di portata mondiale. ///
[...] ///
Il socialismo ha vinto [...] riuscito a [...] vita a un sistema [...] Stati. Il socialismo ha vinto [...] di Stati e oggi in grado ci; [...] autonomo e commerciando in tutte le direzioni [...] di rafforzarsi in modo continuo e di [...] al vecchio mondo capitalistico e non una [...] una [...] alla competizione per sempre [...]. A noi è occorso, [...] passate settimane, di sentire alte personalità della [...] Repubblica [...] su questo elemento riconoscendo ohe è in [...] pacifica competizione tra due diversi sistemi politici [...] di questo bisogna rendersi conto perchè questa [...] del giorno d'oggi e del giorno di [...]. Siamo però stati assai [...] questo riconoscimento, che non poteva non essere [...] di non [...] chiudete gli occhi alla [...]. Nello [...] socialista tutto è diretto a [...] le crescenti [...] queste còse venivano dette, noi [...] al XX Congresso. Non potevamo [...] non essere spinti da queste [...] parole a volgere lo sguardo alla situazione [...] nel nostro paese proprio in [...] settimane, p r [...] o in quei giorni. [...] potevamo non pensare alla [...] sulle popolazioni più povere [...] così grande [...] e alla posizione presa [...] è forma concreta dello Stato, nei confronti [...] le forze della polizia lanciate a disperdere [...] cortei di dimostranti i quali non chiedevano [...] e soccorsi per [...] vivere, e un uomo [...] Danilo Dolci, che ha dedicato tutta la [...] vita a soccorrere le [...] arrestato come delinquente comune, e dei morti [...]. Come, lo Stato che [...] tal modo verso i propri cittadini, sarebbe [...] Stato [...] esiste per [...] ti lo Stato socialista [...] Stato dove [...] è al servizio di [...] lo sovrasta? Al XX Congresso abbiamo invece [...] dal compagno [...]. E non si è [...] paiole. Quando il c o [...] g n o [...] il compagno [...] e gli altri delegati [...] Congresso [...] giunti a trarre le pratiche conclusioni del [...] industriale e agricola che [...] modo cosi grandioso, queste conclusioni riguardavano [...] il lavoro [...] la soddisfazione delle necessità [...] quello che riguarda [...] di lavoro, [...] della vita quotidiana, la [...]. Obbiettivo fondamentale del nuove» Piane» [...] la riduzione generale [...] di lavoro da 8 [...] i» ore con la introduzione, in determinati [...] della settimana lavorativa di 5 giorni. Obiettivo dei piano quinquennale [...] la giornata lavorativa del sabato di 2 [...] nel corso della settimana come avviene per [...] mondo capitalistico. Questo obiettivo, poi, è [...] con una decisione di tre giorni fa. Obiettivo del piano quinquennale [...] un nuovo grande aumento dei salari reali [...] degli introiti dei contadini colcosiani. Durante il precedente piano [...] Mario reale era aumentato del [...] in cinque anni; il [...] colcosiani del [...]. Nel prossimo piano quinquennale [...] del salario reale sarà del [...] del reddito dei contadini colcosiani [...]. [...] in Italia, dove dicono [...] Stato esìsta -per [...] quando dei competenti di [...] messi a elaborare un cosiddetto piano di [...] italiana per far scomparire la disoccupazione, essi [...] clic il prezzo che si doveva pagare [...] si aumentassero i salari dinante 10 anni, [...] gli operai non fossero stati cosi forti [...] proposito e strappare il di più di [...] per vìvere. Quello che particolarmente ha [...] conosciamo il regimo in cui vivono i [...] fabbrica, quello che ha colpito noi che [...] in Italia i vecchi, gli invalidi del [...] famiglie, [...] che ha colpito noi [...] numero terrificante di infortuni sul lavoro in [...] fabbriche italiane, noi che ricordiamo [...] del problema delle abitazioni [...] nel nostro paese, [...] ciò che ci ha [...] esposizioni del compagno [...] e del compagno [...] che negli interventi di [...]. ///
[...] ///
Di [...] gli enormi investimenti por la [...] del problema [...] nelle città che nelle campagne. Di [...] il peso dato . La scuola unica di dieci [...] e non più soltanto di [...] sarà assicurata a tutta la [...] senza distinzione, il che vuol [...] re un aumento incredibile del [...] culturale generale. ///
[...] ///
[...] evidente che una affermazione [...] quella che ho ricordata, fatta con tanto [...] deve essere qualificata cenno uno di quei [...] cui inevitabilmente, anche senza che lo si [...] prende il posto della r. E [...] la verità dobbiamo [...]. Chi sono e come vivono [...] dalla nuova società [...] stato scritto che [...]. Ebbene, facciamo un confronto, [...]. Abbiamo avuto il caso [...] piano di sviluppo della economia italiana messo [...] del governo da un [...] di economisti. Essendo rappresentante do! Il piano di sviluppo [...] XX Congresso del [...] è stato discusso, prima [...] Congresso, [...] migliaia di assemblee. I lavoratori si sono [...] e nei campi, per esaminare che cosa [...] quel piano. Hanno lat-to . Abbiamo sentito alla tribuna [...] Congresso, [...] rappresentanti di tutto le regioni, [...] di quello più avanzato [...] più arretrate, [...] farsi [...] con le [...] al [...] organismo centrale o periferico, [...] correzioni. Cosi non si procede [...] paese occidentale. Abbiamo letto che noi [...] sarebbe oppresso, annullato. Noi, come delegazione del [...] stati invitati a visitare la centrale atomica, [...] atomica che esista no", mondo. Abbiamo ammirato, sorpresi, la [...] semplicità della invenzione tecnica. Abbiamo ammirato, sorpresi, la [...] tecnica. La centrale atomica è [...] che qualsiasi processo può essere roso automatico [...] per i lavoratori che in essi danno [...] è evitato attraverso il funzionamento di apparecchi [...]. Abbiamo ammirato, sorpresi, queste [...] in questa centrale atomica quasi un primo [...] che potrà essere, domani. Ma vorrei [...] che quello che ci [...] più sono stati non gli apparecchi ma [...]. Lo scien-ziati» accademico che [...] di questa organizzazione. Gli ingegneri, e. I tecnici, gli operai, [...]. Siamo stati a lungo [...] non soltanto la profondità del pensiero e [...] spirito, ma la semplicità, la ingenua modestia [...] tempo [...]. Ci sono state fatte [...] politica del nostro partito, ma domande [...] che non vengono fatte [...] e che dimostrano una tale conoscenza del [...] sviluppa in tutto il mondo il grande [...]. Abbiamo compreso meglio, da [...] la società socialista non rinnova soltanto la [...]. ///
[...] ///
Abbiamo compreso meglio, da [...] la società socialista non rinnova soltanto la [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)