→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1985»--Id 1566446759.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Soltanto una minima parte [...] è opera diretta del famoso saggio e [...] tra il 551 e il 463 [...] Cristo: [...] di stenografiche notizie riguardanti la storia del [...] Lu (un piccolo stato feudale del nord della Cina) [...] a. Lo scopo [...] era pùramente moralistico e [...] volutamente parziale, doveva servire, proprio usando quelle [...] su una materia a tutti nota, a [...] mondo contemporaneo il culto delle antiche virtù. Pare che il suo [...] allora. Più difficile e certamente [...] noi, e in questo senso sono molto [...] costituiscono poi la parte [...] volume) con cui un discepolo di [...] integra, colma, spiega il [...] linguaggio del maestro. La traduzione (prima in [...] lingua occidentale) è di Fausto Tomassini, autore [...] e delle note. [...] «Il confucianesimo». Per chi volesse acquisire [...] sul confucianesimo, lo stesso editore ha testé [...] Le grandi religioni del mondo una breve [...] divulgativo nella quale, attraverso sintetiche pagine, cronologie, [...] dà conto delle origini, dello sviluppo, del [...] corrente di pensiero, che solo in senso [...] definita religione, e che [...] in maniera profonda tutta [...] il modo di vita cinese. FRANCESCA DURANTI, «La Bambina». [...] del notevole e [...] del recente La casa sul [...] della luna, viene ora ristampato [...] romanzo [...]. E una lettura interessante, ché [...] non raggiunge la felicità di invenzione [...] più nota, in quanto lo [...] non peregrino [...] è la descrizione della maturazione [...] una bambina negli anni duri della guerra fascista, vissuti [...] in una privilegiata situazione di sfollata di lusso, tuttavia [...] già in luce la spiccata personalità della scrittrice. La originalità del racconto, [...] proprio nel modo con cui la Duranti [...] rapporto con se [...] la narrazione è svolta [...] persona, ma assumendo in proprio a tutto [...] di vista della bimba, così che la [...] modo di vedere le cose e il [...] penetrante umorismo ne ricevono un risalto particolare. Non ci resta ora [...] prova. Non sembri, questa distinzione, [...] passati non esisteva o poteva non esistere; [...] multi-mediale, esiste e non potrebbe non esistere. Mi spiego meglio, premettendo [...] considerazioni dovrebbero essere estensibili [...] ad altri campi di attività estranei alla [...] alla politica, [...] sociale e a quella [...] ricerca scientifica e persino ai sistemi di [...] come quelli per [...] elettronica dei dati. Anzi, per meglio entrare [...] un esempio pertinente proprio a questo settore: [...] un po' paradossale) di un computer che [...] parte preponderante delle sue capacità logiche e [...] per gestire il programma ad esso affidato [...] povere, per funzionare). E veniamo adesso alla [...]. Che cosa bisognerà intendere [...] Non tanto, direi, il singolo libro o [...] delle scritture per cui, [...] fine della vita, uno scrittore realizza una [...] persuasiva immagine, coronando (come suol [...] una [...] «carriera»: egli è a [...] in teoria, quel che si dice uno [...] da un minimo di notorietà e dalla [...] ulteriori prodotti del suo ingegno non stenteranno, [...] a farsi leggere, almeno a farsi stampare, [...] qualche profitto pratico. Diciamo subito, però, che [...] è alquanto teorica; essa non corrisponde (o [...] al vero se non in minima parte [...] ad una visione tanto ideale quanto obsoleta [...]. [...] A NUOVA cultura e [...] multimediali (te-ma [...] affrontato qualche tempo fa [...] Gian Carlo Ferretti) hanno stravolto ormai da anni quella [...] la costruzione [...] poteva risultare, simultaneamente costruzione [...] quando, cioè, si dava il caso che [...] sconosciuto autore diventasse «importante» per avere scritto [...] determinato libro, e non (come sempre di [...] si tende a far succedere) viceversa. Il libro, generalmente parlando, ha [...] categoria merceologica: dalla categoria di bene durevole, o comunque [...] è passato a quella di bene deperibile, [...] use, sempre più «radi e [...] ovvero «vuoto a perdere». Questo esige (è non [...] per carità, di «moralismo» o di «invidia»! Nel «vuoto a perdere» [...] ha fatto, dunque, il suo trionfale ingresso [...] Moderno, [...] tale intendendosi colui che astutamente ha capito [...] di una carriera letteraria possa ormai prescindere [...] mentre non vale, invece, [...]. L'Autore Moderno (non sempre [...] deperibilità e nemmeno di quella del suo [...] che non [...] ma lui stesso, dovrà [...] culturale fare notizia, requisito indispensabile per [...] essere [...] consumato»; e ha capito [...] fine egli dovrà investire la parte preponderante [...] essere soprattutto presente dovunque e comunque la [...] rilevabile, registrabile, trasmissibile, distribuibile. Egli non dovrà [...] ad assillare il cugino Sottosegretario [...] invitato alla televisione da Raffaella Carra e [...] Pippo [...] (i quali, tra parentesi, [...] dallo spacciarsi per esperti di letteratura e [...] loro funzione: [...] sarà per caso un [...] nulla vieterebbe che potesse [...] Robot), ma dovrà diligentemente sfruttare qualsiasi altro [...] compresi i più battuti e i più [...] invitare a pranzo librai, sollecitare interviste o [...] su eventi e materie di [...] particolare incompetenza, presenziare a [...] «presentazioni» con o senza cocktail, partecipare a [...] qualcosa -che -si -possa raccontare ecc. Tanto, come dicevamo, non [...] fa Io scrittore, ma precisamente il contrario. Ciò avremo detto a [...] conforto dei pochi superstiti Scrittori (e Lettori) Non Moderni, [...] dissipano sulla pagina ore, giorni, mesi ed [...] è da sospettare che si tratti di [...] estinzione, perché (a quanto dicono) la tendenza [...]. Giovanni Giudici A sinistra. Le due illustrazioni sono [...] «Gli anni di Weimar, una cultura troncata» di John [...] pubblicato da Garzanti. Fino dalla preistoria uno [...] cosmetici e i valori [...]. Ecco un percorso critico [...] Ma che cipria usava la donna di Ne GABRIELLA COSTARELLA «I cosmetici», Editori Riuniti, [...]. La, mia compagna quando [...] si trucca e si bistro gli occhi [...] accade. Io stesso quando ho [...] mi fruttano per la testa mi faccio [...]. Insomma, il darsi la [...] lavarsi o tagliarsi i capelli, hanno significati [...] oltre la pura e semplice igiene e [...] servono a esprimere uno stato [...] momentaneo o una credenza [...] modo [...] e di intendere i [...]. Alto stesso modo tutte [...] giornaliere (lavarsi la faccia e i denti, [...] le unghie, ecc. Ed infatti [...] di tante pratiche cosmetiche [...] benché si tenda a [...] un portato della pubblicità, [...] nella preistoria [...]. Il chimico Paolo [...] che nella prima metà [...] ha compiuto ricerche presso popolazioni primitive [...]. Alla ricerca dei cosmetici [...] Alla ricerca della cosmesi dei primitivi (1977), Alla [...] perdu-ti (1980), tutti e tre pubblicati da Marsilio) [...] come [...] di prò fumarsi e [...] sin [...] della pietra. In epoca romana le [...] ormai ampiamente diffuse. Scrive Marziale nei suoi Epigrammi, [...] a una certa Gallio: [...] sono contenute in cento vasetti [...] e il viso che mostri di giorno non è [...] che dorme con te». [...] delle tecniche e dei [...] confezionare maschere di bellezza, rossetti, profumi, tinture [...] anche code di lucertola bollite e spesso [...] accompagna al mutare degli ideali di bellezza [...] del vestire. [...] e il restringersi delle [...] messa in mostra di [...] corpo comportano altrettanti cambiamenti nel disegno della [...] femminile. La donna spirituale ed [...] umanistico a partire dalla seconda metà del [...] stata sostituita da una donna le cui [...] accordano al gusto per le linee curve [...] reca con sè anche la moda di [...] ricciute e dei nei posticci da applicarsi [...] incipriato e sbiancato con polvere [...] e talco. [...] aristocratico del periodo era [...] che lasciasse intravedere il blu delle vene, [...] di profumi aveva il compito di occultare [...] scaturivano da corpi aventi assai poca di-mestichezza [...] bagni. Se gli aristocratici riescono [...] sottrarsi, agli attacchi delle pulci, [...] le classi povere vivono [...] fango, dagli escrementi e dai rifiuti. È solo però sul [...] delle abitazioni e dette [...] con la messa a punto di una [...] e igiene pub-blica e con il diffondersi [...] meno abbienti [...] a lavarsi con il [...] uso della biancheria intima e a cambiarsi [...]. Questo fenomeno si accompagna [...] del pudore e [...] come ha scritto Nor-bert Elias [...] La civiltà delle buone maniere (Il Mulino 1982). Anche la donna scopre [...] gli sport così come [...] a prendere bagni d'aria [...]. Zone del corpo tenute [...] si scoprono offrendosi agli sguardi e agli [...] industria pubblicitaria e cosmetica. Milioni di uomini e [...] nelle braccia delle mode adeguando il loro [...] imperativi del momento. Con dedizione assoluta e senza [...] creme e profumi. Questo itinerario cosmetico, da [...] poche righe, è ottimamente ricostruito [...] Gabriella [...]. Anche il discorso [...] risulta assai bene articolato [...] attuali tendenze, denuncia delle arretratezze legislative italiane [...] informare e orientare il pubblico dei consumatori. A proposito, sapete quanto [...] scorso gli italiani per profumi e belletti? Più [...] mila e 500 miliardi. Giorgio [...] «Federico [...] Vangelista, [...]. [...] aveva allora 23 anni, [...] Sesto San Giovanni il 12 agosto 1833. Figlio di uno speziale [...] padre ad una professione sicura, il [...] scelse invece la strada [...]. Allievo di Giacomo [...] si dedicò anche lui [...] come era allora di moda. Atta [...] breve vita (fini suicida [...] Perugia [...] soli 36 anni) hanno dedicato la toro [...] Athos Geminiani. Giordano [...] e Renzo Macchi. Nella biografia, corredata da numerose [...] e rigorosamente documentata (in appendice vengono pubblicate anche le [...] viene ripercorso [...] cammino del pittore «romantico». Partito da Sesto, le [...] Pavia, Sfilano, Roma, Parigi, ancora Milano e Roma, [...] Perugia. A Parigi, dove entrò [...] alcuni artisti [...]. [...] ottenne la massima onorificenza, una [...] d'oro, con il suo quadro [...] e [...]. Ma scarsi furono i [...]. Poco compreso dai familiari, [...] i comodi sentieri del conformismo, [...] si trovò sempre a [...] miseria. Pochi i momenti felici della [...] vita. Fra questi, la comunanza [...] Ernesto [...] che cadde mortalmente ferito [...] Superiore il 26 maggio [...] delle Alpi-, e alla [...] il quadro di quella battaglia risorgimentale. Ma soprattutto [...] per la giovanissima Rosa Adele [...] ni (sedici anni) che [...] aprile del 1868. Durò poco il matrimonio, [...] e mezzo. Nacque anche una figlia [...] il 20 gennaio del [...] ma anche questo evento gioioso [...] fu sufficiente a eliminare il costante cupo travaglio [...]. Eppure guardando le sue [...] per il caldo, luminoso cromatismo, non si [...] temperamento suicida. Ciò che più attrae nei [...] quadri è il colore, che appare come una felice [...] dei grandi maestri veneti. C'è un suo quadro, esposto [...] Galleria moderna di Milano, [...] che continua ad affascinare. Il soggetto è semplice: [...] su un divano, che légge un libro. Sul tavolo che le i [...] fronte molti libri, un calamaio, una candela, una bottiglia. Niente di più dimesso. Ma è forse il [...] bello. ///
[...] ///
LUCIO GALLUZZO, -Tommaso [...] che tradì se stesso», Musumeci, [...]. Gli stupefacenti, la [...] banda zeppa ai ex [...] li faceva viaggiare con valigia diplomatica. [...] operazione [...] condotta per via diplomatica [...] States, Palermo e Roma: dalla «conversione» di [...] spera di trarre [...] gli Usa. Ed ha ottenuto con [...] cedesse in prestito il [...] sul tempo gli italiani per [...] ghiotta richiesta di estradizione [...] Spagna di Gaetano Badalamenti. Una volta ottenuto [...] di Usa presteranno a [...] agli italiani, il patriarca della [...]. Ancora: ricordate come nel [...] giudici di Torino concedessero al «detenuto [...] Tommaso» il regime di [...] Si [...] in [...] di una decisiva «raccomandazione» [...]. Quel che è certo [...] volta uscito dal carcere di Cuneo, il [...] dileguarsi e. Volete leggere qualche frase [...] «Se è [...] ammettevano quei giudici di Torino [...] la polizia ha lumeggiato le "gravi implicazioni [...] nel mondo del crimine, [...] assolutamente che [...] predetto abbia in seguito [...] di coltivare rapporti con tale ambienti. Mentre al contrario riteniamo [...] sincera volontà di risocializzazione e di adeguamento [...] comportamentali, conformi a legge». Queste ed altre spigolature [...] sfogliando un tempestivo e completo [...] book» su Tommaso [...] che tradì se stesso, [...] Lucio Galluzzo. Il libro è uscito [...] dopo le clamorose rivelazioni che il «boss [...] ha fatto ai giudici di [...] revocando un terremoto [...] sociale e di costume. Questa storia di sangue e [...] crudeltà, che suscitò subito le [...] e [...] di [...] Bartolomé de [...] Casas, non lascia comprendere come [...] delle stragi [...] Spagnola e Portoghese sia venuta [...] una popolazione per circa la metà meticcia. La spiegazione risiede nel [...] esploratore, il conquistatore e più tardi il [...] mai disdegnato di [...] con le donne indigene, [...] tardi con le schiave negre [...] la forza dalle loro [...]. [...] allegorica, nuda e formosa, [...] divinità mitologica presente in quadri ed arazzi [...] grandi palazzi europei, si moltiplicava nel Nuovo Mondo [...] di giovani selvagge certamente più ardenti e [...] mogli, sorelle e madri lasciate nelle aride [...] iberica, messe li dalla natura prodiga perchè [...] ne servisse per il proprio piacere. In Le Americane Angelo Morino [...] però, che non avveniva lo stesso nel [...] europee ed uomini indigeni. [...] il tabù sociale ha [...] giorni nostri in modo implacabile; ne fa [...] destino della donna bianca rapita dagli indigeni: [...] dal [...] scoperta delle Americane La [...] e come simbolo della diversità: una stimolante [...] Inedita [...] della [...] nei saggi di Angelo [...] vi è ritorno possibile [...]. In questo libro, Morino [...] evidenza il ruolo delle donne nella storia [...] Latina, partendo, però, dalla Letteratura: le sue eroine [...] libri, sono creature fittizie che ci parlano [...] tanto probabile da [...] essere acquisita come certezza. Il loro destino letterario [...] di patetiche eroine vittime di destini infelici [...] drammati-che, ma Morino, [...] fra le pagine del [...] un mondo che è immagine ed emblema [...] addentra fra le pieghe della scrittura per [...] storia possibile delle donne [...] per le quali, tutte, [...] è quella di testimoniare. Presenti nella storia solamente [...] per via traversa e per bocca degli [...] impongono, tuttavia, non solo come passivi oggetti [...] di abuso, ma [...] continua -provocazione per la [...]. In una terra di [...] rapina, esse ritagliano un proprio spazio che, [...] logica del potere, finisce con [...] eversivo. Ed ecco che la [...] tentazione: quella [...] di [...] diverso gioco fra [...] a seguire la natura, [...] tutte cose espulse dal [...] che tuttavia si insinuano a volte nel [...] utopica ed [...]. Per non parlare della [...] dalle donne nel Nuovo Mondo, quella di [...] di una fusione di culture che passa [...] ina va ben al di là di [...]. È quanto si sostiene [...] La [...] Marina, in cui Morino ricrea il confuso [...] e trionfale stona di [...] Cortes di un'oscura india, [...] Marina, [...] interprete ed amante del conquistatore. Morino ci racconta di [...] storia del Messico al cui bilinguismo si [...] mettere in comunicazione il nuovo e il [...] di là delle leggende che [...] indicata come traditrice del [...]. L'autore ne fa un [...] in evidenza come, proprio una donna, come [...] mariana, abbia servito da tramite fra un [...] di Cortes, e una popolazione sbalordita dai [...]. Secondo Morino, la figura di [...] Marina, [...] viene a colmare un bisogno [...] la conquista. Come Medea per Giasone, [...] introduce [...] in un mondo sconosciuto [...] tutti i codici culturali necessari a [...]. Come [...] allegorica, anche donna Marina [...] lasciarsi penetrare, ma così [...] permesso la fondazione di un nuovo mondo [...] culturale. ///
[...] ///
Così nella [...] particolare ottica "quella mafia [...] ritmi compatibili con la società civile. Il ricorso alla violenza [...] contenuto, accettabile dalla società civile: "questa mafia" [...] il tradire i propri fondamenti etici, ed [...] solo da condannare ma diviene punto di [...] un mafioso [...] régime, contribuire a [...]. Il particolare distinguo nesce [...]. Decisamente meno per coloro [...] la mafia una particolare specifica aggregazione di [...] tale trovano notevoli difficoltà a separare, scegliere, [...]. Detto tutto ciò. Scrivere insomma un trattato [...] prima mano». E il volume, che si [...] fiato, offre una essenziale e [...] scaletta, a chi voglia studiare, o solo riflettere, [...] della piovra mafiosa alla democrazia. ///
[...] ///
E il volume, che si [...] fiato, offre una essenziale e [...] scaletta, a chi voglia studiare, o solo riflettere, [...] della piovra mafiosa alla democrazia.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)