→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Giornale fondato da Antonio Gramsci-Nazionale del 1991»--Id 1561612081.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

MERCOLEDÌ 14 [...] 15 [...] sparate sui musei BRUNO [...] male del musei italiani ricorda [...] il «Non sparate sul [...] western di una volta: il [...] come si sa, non aveva neanche modo di difendersi, [...] le mani impegnate a suonare. Quando possono, i musei [...] pena ad assicurate quel minimo di apertura [...] il pubblico fosse ancora composto di studenti [...] Belle [...] in esercitazione [...] -o, ed è il [...] ecclesiastici e dei piccoli comuni, a garantire [...] recitavano le guide tedesche fin de siede, [...]. Fanno notizia quando, per [...] custodi, chiudono i battenti, di norma nei [...] i turisti sono più [...] quando, grazie alla carità [...]. Stretto nella morsa [...] pubblico, il problema del [...] a quello di una più logica, o [...] amministrativa: come lare in modo che ci [...] di ristoro, un punto di vendita cataloghi, [...] orario [...] di visita? La proposta [...] Covatta ipotizza, a suo modo, una soluzione: riconoscimento [...] giurìdico [...] museale (. La «filosofia» che sembra [...]. Si ripropone cosi quanto [...] restauri: lo Stato destina la vergogna dello [...] per cento del bilancio ai beni culturali, [...] occorrono le [...] che tuttavia, anche se [...] diversi da quelli [...] pubblico: quando vengono poi [...] grazie a leggi speciali, quasi sempre le Soprintendenze [...]. I soldi per la [...] sono centellinati, poi due leggi straordinarie, e [...] società spesso costituite ad hoc il compito [...] patrimonio culturale. Riconoscimento dello status giuridico, [...] istituzioni sono certo un passo [...] notevole, [...] proposta intelligente e coraggiosa: ma in che [...] inquadrano? Come tutti [...] musei italiani, a [...] di quelli americani, e [...] radicati nel tessuto culturale che li circonda. Vi si trovano oggetti [...] edifici urbani demoliti, o sono formati da [...] più importanti della città: per [...] poi dei musei archeologici, [...] parte da reperti di scavo la cui [...] più importante della qualità [...] stesso. Sono quasi sempre alloggiati [...] stessi storici, e talvolta culturalmente di eguale [...] che ospitano, con le quali il «contenitore» [...] parte della [...] storia. Come può conciliarsi [...] di un museo con [...] Soprintendenza? Come può, ad esempio, un [...] degli Uffizi, o della Galleria Borghese, [...] di Brera modificare il percorso dei visitatori, [...] semplicemente riparare un tetto o istallare un [...] se [...] è in consegna ad [...] Soprintendenza [...] per eseguire i lavori, deve, [...] prima, [...] nel programma triennale da [...] ministero, e sperare che i fondi vengano [...] sufficiente? Come può gestire un bilancio autonomo, [...] istallazione di un punto vendita [...] demaniale, discende dal permesso [...] erariale, che ne stabilisce il relativo canone, [...] ad esempio, per gli stabilimenti [...] dal punto di vista [...] il conservatore di un museo non mettere [...] approdata nelle collezioni con la chiesa da [...] distante poche centinaia di metri, la cui [...] alla Soprintendenza, e quindi, correttamente, invitare il [...] a [...] ancora: il coordinamento tra [...] dipendenti dalla Soprintendenza. Nei primi anni del [...] la Galleria Borghese, le [...] e Corsini, primo nucleo [...] Galleria [...] d'arte antica, nel secondo dopoguerra trasferita In Palazzo [...]. Da allora, nessun sistema [...] stato più concepito: mentre in Francia, in Spagna, [...] Germania, si aprono [...] musei e si trasferiscono [...] da noi oggetti spesso tra loro complementari, [...] una unica [...] sono dispersi in collezioni [...]. Nessun rapporto sembra esserci tra Stato, Regione, Provincia e Comune, per quanto riguarda una politica [...] addirittura, mostre provenienti [...] sono proposte [...] a musei statali [...] e solo i buoni rapporti [...] funzionari evitano inutili, e costosi doppioni. Se non estesa alle Soprintendenze, [...] non garantita dalla preminenza [...] rischia, non solo di [...] problema, ma di aggravare quelli già esistenti. Una vecchia stampa [...] il Palazzo delle Esposizioni e [...] sotto, [...] del Palazzo [...] restauro. In alto e a [...] -. Come dovranno essere i [...] futuro? Paolo Leon li vede sempre più [...] per Argan devono essere soprattutto protetti e [...] roba da ricchi. ///
[...] ///
Andrea Emiliani, sovrintendente ai [...] artistici di Bologna se la cava cosi: [...] le sale del museo per ricevimenti di [...] Club e poi, dal [...] legge, non può incassare soldi, si fa [...]. [...] nata in questo modo, [...] celebre personale dedicata a Guido Reni che [...] giro [...] e per la quale [...] Bologna non ha sborsato un quattrino. In Umbria hanno escogitato [...] per rendere più appetibili i musei di [...] dalla storia prestigiosa. Vari comuni sì consorziano e [...] una rete museale. Il visitatore, cio O, [...] prima città nella quale mette piede e [...] anche le altre collezioni. In tal modo si [...] sui centri più celebri e si creano [...] percorsi alternativi. Nel paese [...] quella che conta di più, [...] quanto pare, è sempre [...] di arrangiarsi. E a descrivere i [...] dai direttori e sovrintendenti per riuscire a [...] patrimonio che «arreda» il suolo e il [...] vorrebbe una sterminata enciclopedia. Ma quanti sono i [...] Italia? [...] risponde un censimento compiuto [...] Daniela Primicerio per conto del ministero del Bilancio. Censimento che diventerà un [...] Electa con la collaborazione di Chiara Alasia. Insomma tra musei e [...] supera largamente la sbalorditiva cifra di settemila [...]. La Primicerio ha compiuto [...] certosina, andando a spulciare tra le fonti [...] alla Guida Monaci, ai dati fomiti [...]. Mancavano solo le pagine gialle, [...] chissà c,he non abbia dovuto far ricorso anche a [...]. Perche, paradosso dei paradossi, [...] alle soglie del Duemila e [...] non esisteva [...] del genere. Anzi, i dati fomiti [...] quanto riguarda i musei statali, erano spesso [...]. Basta andare a vedere i [...] per rimanere a [...]. Da un anno [...] fornisce sul suo patrimonio [...]. Tant'è che al ministero [...] Bilancio, [...] si gestirono i fondi Fio, molti dei [...] beni culturali, si sono detti: se si [...] almeno conoscere la situazione. E cosi si sono [...]. Naturalmente solo la metà [...] sono aperti, precisamente il [...] (vedi [...] a fianco) ma, stante [...] stata terminata prima [...] e visto che nel [...] statali a Roma hanno chiuso i battenti, [...] o per mancanza di custodi, probabilmente la [...] bassa. Fondi irrisori, leggi arcaiche [...] hanno tenuto, finora, questi luoghi di godimento [...] limiti e, talvolta, al di sotto della [...]. Oggi c'È in ballo [...] legge del socialista Luigi Covatta che propone [...] autonomia dei musei. Ma anch'essa, come spiega [...] Bruno [...] 6 un altro provvedimento [...]. Intanto fioriscono i dibattiti. Come dovrà essere il [...] Paolo Leon del Cles (Centro di ricerche [...] problemi del lavoro, [...] e dello sviluppo) un [...] anni studia la relazione tra patrimonio culturale [...] non ha dubbi: «Il museo deve essere [...] un servizio [...] secondariamente un luogo di [...]. Il museo come servizio è [...] sostituto [...] privato [...] d'arte. [...] un modo per [...] dalle leggi del mercato e [...] come un servizio culturale. Perché oggi [...] è più un oggetto [...] che di contemplazione estetica». Diametralmente opposto è il [...] Giulio Carlo Argan ministro ombra del Pds, che [...] il devastante consumo al quale sono sottoposti [...] in Italia, e rivendica la priorità dello [...] del «godimento». Teme il deterioramento delle« Autonomi [...] snelli» Parola di [...] «Il museo non esiste» [...] Luigi Covatta, sottosegretario socialista ai Beni culturali, autore [...] di legge che vuole dare autonomia ai [...]. Non esiste perché dipende [...]. Essendo un ufficio dello Stato [...] alle regole della burocrazia statale, con tutte [...]. Non si possono vendere [...] possono incassare denari da privati, non si [...]. Vediamo allora i punti salienti [...] proposta di legge. ///
[...] ///
Viene concessa ad alcuni [...] proposta anche deliri [...]. Può essere revocata ogni [...] base di criteri generali stabiliti da un [...]. La sovrintendenza vigila sul [...] che le norme siano rispettate. I dipendenti avranno un [...] quello degli altri uffici statali. I criteri verranno fissati [...]. ///
[...] ///
Una speciale qualifica può [...] musei di particolare importanza, la cui direzione [...] un [...] e a un comitato [...] di «altissima qualificazione», italiani e stranieri. La gestione dei [...] può anche essere affidata «in [...] sperimentale e temporanea» a una fondazione appositamente costituita della [...] possono far parte «enti pubblici e privati», oppure a [...] fondazione culturale già riconosciuta. ///
[...] ///
Fra le città sotto [...] abitanti troviamo in testa Firenze con 81 [...]. Siena guida la classifica [...] i centomila alitanti, con 31 musei. I [...] elaborati da Daniela Primicerio, [...] molto interessante delta situazione sul territorio. Il N [...] possiede il [...] dei musei, il centro il [...] il sud poco meno del [...]. Al primo posto c'è [...] Toscana, [...] la [...] e [...]. Se si rapporta il [...] con [...] degli abitanti è [...] a conquistare il primo [...] Marche e dalla Toscana. Le province riescono a [...]. Il vero disastro è rappresentato [...]. La proprietà è per il [...] per il [...] privata, [...] il [...] della Chiesa. Le chies; sono 95 mila, [...] statali e il [...] private. Il resto, come «s ovvio, [...] di [...] ecclesiastica. I musei più numeri [...] quelli di arte e archeologia [...] mentre quelli scientifici sono [...]. [...] i che siamo responsabili [...] di irripetibile grandezza e testimonianza umana. Avverte che non c'è alcuna [...] culturale [...] son -za comprensione [...] di testimonianze cosi elevate [...]. Preoccupazioni non condivise da Paolo Leon, [...] quale precisa che «la tutela è la [...] la funzione che hanno avuto i musei [...] nata [...] che l'opera d'arte abbia [...] sé. Questo spiego perché i [...] una struttura a sé stante, ma siano [...] dalle sovrintendenze. I direttori, peraltro, non hanno [...] qualifica specifica. Negli ultimi anni, [...] di questa concezione cosi [...] è insinuata [...] la funzione pedagogica. [...] naturale che [...] una struttura burocratica come è [...] italiana, tra i tanti interessi dei fruitori si scelga [...] educativo, che è il più semplice da gestire. Ecco allora il proliferare [...] ma, dal momento che non si fa [...] mettere in relazione scuola c musco, la [...] puro fumo negli occhi». Allora ha ragione Argan a [...] contro [...] consumistico del museo? «Credo che [...] una versione più progressiva. Il museo è certo [...] si fa ricerca, ma deve servire anche [...] pubblico. Prendiamo quelli inglesi, ad [...]. Andiamo a vedere cosa [...] di quei musei. Veri luoghi dove si [...] consultare tutto Nello stesso tempo le sale [...] espositivo che cambia in continuazione e tiene [...] dei visitatori. [...] un museo che non vive [...] dei contributi pubblici, ma si auto-finanzia perché gode [...] di gestione. Secondo me il museo dovrebbe [...] come una municipalizzata». Insomma [...] che riesce a produrre [...] il suo patrimonio. [...] una [...] difficile, tanto più tenendo conto [...] mani rapaci che [...] protendono su oggetti che hanno [...] potente [...]. Anche la proposta di [...] Fondazioni per gestire i musei fa tremare i [...] paese dove il concetto di Stato e [...] «bene [...] non 0 così radicato [...] Francia, ad esempio, o in Inghilterra. Paura del nuovo? Forse. Diciamo piuttosto una «legittima suspicione». ///
[...] ///
Diciamo piuttosto una «legittima suspicione».

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)