→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Unità 2-Nazionale del 1995»--Id 1647436935.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Domenica 5 febbraio [...] melodrammatici, patologici. La pattuglia degli iracondi [...] «Anche i [...] politici non si nascondono [...]. Paria Dario [...] est», scrive Orario. Ma [...] e violento moto [...] non si accompagna mai con [...] ragione: si sfoga con parole veementi, con [...] con punizioni eccessive o con [...] vendetta. Omero, [...] racconta [...] funesta del [...] Achille, che Infiniti lutti [...] Achei». Pericolosi nei loro eccessi [...] Anche il Ruzzante che Dario Fo sta portando [...] un gran successo -deve continuamente [...] gli sfoghi. [...] del Ruzzante 6 il [...]. Che quando scopre che [...] tradisce perde il lume della ragione ed [...]. È infatti Il primo a [...] della [...] violenza, quasi Incredulo per [...] ucciso», precisa Dario Fo. Lini [...] Detto FoLa prima cosa che [...] viene In mente è una smodata collera, di chi [...] fuori di lesta e compie atti dì cui non [...] che da [...]. Non penso ad un [...] un soggetto da psichiatria. [...] è legata alla disperazione, [...] mancanza di ragionamento, di [...]. [...] ti [...] aMa ti è Mi [...] lo stavo proprio domandando. Ammetto di essermi incazzato, [...] ma non ho mal avuto sfoghi incontrollati [...] Inconsulti. [...] fra [...] è breve, determinata da una [...]. ///
[...] ///
Il senso [...] misura. Davanti ad una fandonia Ipocrita [...] non ci ho visto più. [...] si era scritto una [...] di un povero cristo che si lamentava [...] scontri al Leone avallo, gli avevano braciaio [...]. E visto che lo, Franca [...] Paolo Rossi eravamo [...] a fianco del giovani [...] chiedeva a noi di [...] per ricomprare la macchina, per lui Indispensabile. Noi ci siamo cascati con [...] le scarpe e ci slamo [...] disposti a fare una spettacolo [...] cui [...] sarebbe servito a ricomprare la [...]. Poi, quando abbiamo compreso [...] una balla, e Feltri cercava di negare [...] dalla Questura -, mi sono Incazzato e [...] qualche parola dura. Ma dopo cinque minuti mi [...] pentito, pensando che [...] squallore [...] non meritava tanto. [...] la [...] « [...] di [...] stata [...] In quel caso era solo [...] politica. Sono [...] vittima della spocchia del [...] Fo non ha dubbi: [...] un peccato è una malattia. Di chi ha perso [...] è in balia della propria follia. Incazzato si», dice il [...] attore teatrale. E racconta il mondo [...]. Che non poteva [...] di perdere [...] potete di decidere cosa si [...] fare e dire, e cosa no. [...] na Ma tua vita ne [...] SI, ne ho conosciuti. Ed anche [...] a distanza. Un iracondo secondo me [...] Previti. Ancora più di [...]. A Previti vengono gli [...] il gatto Silvestro quando il canarino Titti [...] mano. [...] ha [...] «ha e di [...] in questo caso è determinata [...] paura, dal terrore di perdere il potere. Più ha il potere [...] lo vuol perdere. Perchè tutta la loro vita [...] impostata [...]. E tu lo avverti [...] II vedi In televisione: sono i padroni e [...] altri come sudditi. [...] Italiani hanno sempre teno-ri [...] ma senza urta. Che aveva contagiato anche una [...] della sinistra. Ricordo che una volta Franca [...] con luì che un critico aveva strapazzato [...]. Lui le rispose: «Se [...] alle critiche [...] e teatrali del mio [...] mai al cinema nè al teatro». Con una battuta aveva sdrammatizzato [...] spazzato via lutto. Cavatore b Ma la precedente [...] di governa noti si ara mal [...]. Ora, perchè ri pensa «ha [...] non il [...] cai», [...] deve [...] scuola, [...] a mostrarsi democratici. Era II pre-tonzolo, mai incazzato [...] mellifluo. La stangata arrivava [...] lo vedi subito che [...]. È un venditore di [...] invenzioni nel linguaggio. Usa il gergo del [...] delle frasi fatte: mille volte [...] ripetere, [...] lavorare. Poi sbotta tremendo. Lui è [...] che urta e sbraita [...] la bava alla bocca; il fanatico trascinatore [...] Fine perdente. [...] ma [...] lira MI [...] piazza, [...] li tuo [...] operaia non la chiamarci ira. È [...] cose, è il furore. Tutta [...] cosa? Il furore non è [...] è [...] da [...] è [...]. [...] sbava, è un malato; [...] controllato, determinato. ///
[...] ///
Il furore è tragedia. Lira melodramma, i [...] tragedia. [...] furore è quello di Di Pietro che si vede negato La possibilità di gestire la [...] vita privata, assalito dalla beceraggine di giornalisti e fotografi. Manda giù, manda giù-. Per [...] scusa subito dopo. [...] Berlusconi, scatta in difesa [...] e dei suoi [...]. Poi si guarda bene [...] ne: non si sente colpevole. [...] è pago di sé, [...] è tanto comprensivo verso se stesso. Non si rende neanche conto [...] quello che provoca; arriva addirittura ad [...] delia propria follia. [...] è davvero [...] di follia; il [...] i Invece [...] meccanica. Quindi II scopri subito. È sono sicuramente pericolosi. Perchè hanno scatti imprevedibili, [...]. Alla base c'è una concezione [...] di sé. [...] è «giallo»; è quello [...] scariche non di adrenalina ma di bile; [...] organico. È il cliente ideale [...]. Ci servivamo in quel [...] con-duttore di risciò, chiamato [...] un omarino sussiegoso e [...] che si era voluto far carico dì [...] I [...] spostamenti. Un giorno, risultando costui [...] e dovendo al più [...] certo luogo, ci acconciammo a salite sul [...] alito. Quella sera stessa [...] bussava alla nostra porta. Voleva solo sapere -mormorò [...] preferito rivolgerci a un suo concorrente. [...] simile quesito, [...] pareva [...] anzi, non [...] mai visto cosi calmo; tanto [...] che invece della [...] solita parlata scoppiettante, aveva assunto [...] modulazione bisbigliata, direi quasi flauta-ta della voce: una specie [...] fischio carezzevole che gli usciva dal labbro superiore curiosamente [...]. Mentre sibilava in questo [...] fraseggio, teneva anche gli occhi bassi, convergenti [...] così da non incrociare mai il nostro [...] col colto tirato, protendeva il viso verso [...]. [...] allora ci preoccupammo moltissimo, e [...] a profonderci In scuse e spiegazioni, perchè avevamo capito [...] si stava avvicinando a un [...] di guardia, di lì dal quale subentra il ischio [...] di furia micidiale che in Indonesia può trascinare [...] un individuo a commettete una [...] in piazza. In parole povere. [...] era [...] nero». Cosi facendo, concedeva a [...] subito [...] perpetrata, senza ledete la [...] senza trascendere in qualche disdicevole scenata con [...] -ma tenendo la [...] sottovoce, come se nessuno [...] neanche un po' adirato. È [...] un contegno previsto dal codice [...] comportamento indonesiano, grazie a) quale non [...] praticamente mai nessuno, In quelle [...] che alzi [...] voce, che levi la mano [...]. Un simile trattamento [...] ha la [...] ragion [...] permette agli individui di prendere [...] distanze dalia propria furia, [...] In [...] di sospensione, come un detenente; [...] poi mettersi a cercare con calma una soluzione che [...] offenda [...] proprio e alimi. Naturalmente tate sistema presenta [...] da poco; compressa, soffocata. Dopo avere per anni [...] solo a fil di labbra II proprio sdegno devastante, [...] qualcuno sguaina il machete, si [...] in piazza e comincia a [...] fendenti contro tutto e tutti. Il metodo indonesiano per il [...] paga dunque col rischio dì [...] repressione [...] individuale -ma per converso sottolinea [...] è II mio che ci affligge nei nostri scatti [...]. Noi facciamo sempre più [...] le distante dalla [...] rabbia, ci esaltiamo identificandoci [...] collera che ci p . ///
[...] ///
[...] senza nome. Vera una propensione generale allo [...] di parole velenose, agli scoppi [...] che talvolta degeneravano anche in [...] di fatto. Ogni giorno nascevano liti [...]. La Montagna Incartata La [...] descrizione [...] di oggi, e invece [...] sanatorio svizzero alla vigilia della Grande Guerra. Nelle ultime, tenibili pagine [...] Montagna [...] Mann indica dunque come [...] imminente anche tale inusitata propensione al litigio [...]. Pur seguendo metodi diversi, tutte [...] società hanno adottato un identico principio, per [...] fronte al problema ineliminabile [...] o più in generale [...] poiché la rabbia non la [...] può cancellare. Si tratta di un principio [...] ma imperfetto (come ci insegna il caso dell [...]. Ma se a tale [...] si crede più. Oggi (Italia sembra èssere [...] punto: si avverte un ringhio contìnuo di [...] una voglia indecorosa di [...]. Godere allo spettacolo della [...] annichilisse [...] rio. Proprio come nel sanatorio [...] Montagna [...] alla vigilia del disastro. ///
[...] ///
[...] il suicidio dì [...] dei greci non avevano [...] carattere; gli scatti [...] di Zeus e della [...] Era furono tramandati e raccontati da tutti i [...] e scrittori del passato. Ed anche gli altri inquilini [...] non nascondevano la loro [...]. [...] non si salvò neanche Atena, [...] era la dea della saggezza e della [...]. Quando venne a sapere che [...] allieva prediletta, [...] aveva tessuto una [...] tela, con fili d'oro, per [...] proprio gli dei; andò su tutte le furie. Era infastidita Atena dagli [...] riceveva; [...] e la superbia [...] la molla che fece [...] tremenda ira. Quando si trovò di [...] mirabile ricamo, lo distrusse [...] in mille pezzi. La povera [...] spaventata da tanto furore, [...] e si impiccò per il dolore. Quando Atena la trovò [...] piangere e le lacrime caddero sul [...] della giovane allieva, [...] in un piccolo ragno. Ora potrai tessere per [...] e la tua tela, quando sarà colpita [...] sole, tornerà a brillare», disse la dea. Le [...] vendetta fu [...] valore di guerriero fu pari [...] ira. Omero [...] nana [...] funesta «del [...] Achille [...] Infiniti lutti addusse agli Achei». Il guardiano del V [...] simbolo dantesco [...]. [...] personaggio mitologico, si [...] cóntro Apollo che gli [...] figlia Coronide, ed incendiò II tempio, del [...] Delfo. ///
[...] ///
Si dice che àbbia anche [...]. Il [...] Giudizio universale Il giorno biblico [...] sarà quello del Giudizio universale. E [...] di Dio segnerà II castigo [...] ti giudizio [...] ha ispirato fortemente [...] ed è soprattutto nel periodo [...] che [...] rappresentazione si è fatta grandiosa [...] complessa. Il [...] Giuseppe [...] uomini. In più occasioni sottolineerà [...] sarà decisiva per liberate il paese dalla [...]. Scrive ancora Mazzini; «le Conte [...] unanime contro [...] tali da assicurate ai nostri, [...] guida [...] che sapessero e volessero, vittoria [...] e decisiva». ///
[...] ///
Scrive ancora Mazzini; «le Conte [...] unanime contro [...] tali da assicurate ai nostri, [...] guida [...] che sapessero e volessero, vittoria [...] e decisiva».

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(43)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(60)


(25)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(20)

Città & Regione [1975-1976*]

(18)


(22)

Interstampa [1981-1984*]

(19)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(20)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(29)

L'Orto [1937]

(16)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(28)


(18)


(19)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(44)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(18)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(18)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(52)

Brescia Libera [1943-1945]

(19)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(29)


(33)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(23)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(25)

Umanità Nova [1919-1945]

(21)



(58)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)