→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1949»--Id 1646187805.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

S [...] « [...] »Martedì 27 dicembre [...] RICONSEGNA [...] SCUOIA Al FASCISTI Ritorna a [...] Nazareno [...] ilei maggiori [...] noi la scuola [...] della corruttrice [...] in auge alla P. Descrissi in breve [...] prima sedicente accanito liberale [...] dopo il delitto Matteotti [...] gennaio! Chiudevo [...] augurandomi di sbagliare, augurandomi [...] smentito dal ministro [...]. Non venne nessuna smentita. Ma qualche mese dopo [...] tempo fa. Nazareno Padella ro. Per gli insegnanti, non [...] nessun commento per far comprendere la mostruosità [...] potere di un simile individuo: tutti gli [...] che non si tratta nè del poveraccio [...] prendere la [...] tessera del pane », [...] » fascista, ma di [...] esponenti e responsabili del tentativo fascista di [...] e le coscienze dei giovani. Ma per i non insegnanti [...] sarà bisogno di qualche parola. Sa il cielo il [...] a frugare nei libelli fascisti di [...] faremo perciò poche citazioni [...]. Ci racconta il [...] ne [...] La scuola vivente» (1950) [...] provveditore agli studi di Roma, disponesse celie [...] di Roma inviassero al Duce 1111 breve [...]. Più il pensiero è [...] egli se ne compiace: una frase come [...] Duce è la salvezza del mio cuore» [...]. Anche si compiace moltissimo [...] innocente dica: [...] Re e il Duce [...] fratelli » e aggiunge (oh! E così [...]. Durante il periodo Matteotti [...] Garibaldi e di Mameli furori più frequenti. Poi [...] », e a giudicare dai [...] trionferà sempre più [...]. Ma, per quanto facesse, [...] rovinare così completamente quelle povere anime infantili [...] dire le adulazioni assurde, folli di cui [...]. Questo servo quando parla [...] davvero intollerabile. Sentite cosa dice nelle [...] Letture [...] classe quinta [...] per le scuole italiane [...] libri con i quali si è fatto [...]. Il tuono e [...] gli hanno dato la [...]. Il lampo ed il [...] il suo occhio. La [...] parola [...] più trasparente della luna dei [...] ». ///
[...] ///
Ingiurie su ingiurie, quindi, [...] da parte di questo governo: prima si [...] Venditti, poi un Napolitano, poi un [...] tutti gli uomini del [...] potere. ///
[...] ///
Ma non lasciamoci prendere [...] sdegno morale. Guardiamo con calma [...] politico della questione. [...] evidente ormai: non si tratta [...] di un « caso », in» di una politica. Riconsegnando il potere ai [...]. [...] dimostra di [...] proseguire su certe «direttrici di [...] della scuola fascista. La [...] riforma della scuola deve essere [...] grande progetto cartaceo, con molte [...] che non si mantengono, con [...] certa dose di demagogia e una quantità di particolari [...] sui [...] disperdere [...] degli insegnanti e del paese: [...] soprattutto mantenere intatti i privilegi di classe e di [...] nella scuola: deve far si che la scuola «si [...] nel regime». Quali uomini più adatti [...] degli esperti della « vecchia guardia » [...] Gonella è [...] politica; sia anche In [...] antifascisti e democratici, [...] politica. Gli uomini di scuola [...] a simili enormità si limitano alla disapprovazione [...] gli amici commettono ormai una vera e [...]. Seguiamo tutti [...] antico e recente di Gaetano Salvemini, [...] oggi, [...] tornato in Italia, ha [...] alla lotta [...] della scuola; [...] che ci viene pure [...] da insigni uomini di cultura, lontani dalla [...] Giorgio Pasquali, che ha pur esso dato in [...] suo nome «Ha lotta contro il malgoverno [...]. Seguiamo il coraggioso esempio [...] Piero Calamandrei o di Concetto Marchesi, che non si [...] Parlamento e nel Paese, di [...]. Seguiamo tutti questo e-sempio. LUCIO LOMBARDO [...] primo di [...] articoli [...] apparto no « [...] » del [...] dicembre [...]. [...] LIBRO DI ALFONSO GAT [...] O La coda di [...] burlo nel regno del generale Pallone: ecco [...] singolare tavola per grandi [...] « Operaio» [...] Varia, nato a Reggio Calabria [...] settembre 1901. Ha studiato a Torino, [...] sino al 1928. La città di [...] è governata dal generale Pallone, [...] tiranno con i baffi finti. I muri della città [...] le frasi roboanti che il generale pronuncia [...] ma i cittadini preferiscono ripetersi sottovoce [...] barzelletta in cui Pallone [...] della moglie. Dove si trova questa [...] Quando [...] accaduta la vicenda che Alfonso Gatto racconta [...] del suo nuovo libro?« Nel tempo dei [...] l'autore [...] E chi la vede [...] soltanto ieri ha una lunga coda di [...]. Di questo genere di [...] paglia » si tratta, dunque: una coda [...] se la sentirono crescere gli inglesi di [...] leggere « I viaggi d: [...] » », o i [...] Francia a cui Diderot dedicava « I gioielli [...]. Ma Gatto è moralista [...] ogni vero poeta lo è. La [...] qualità maggiore resta sempre [...] per questo [...] storia del generale Pallone [...] binario della favola anche quando [...] al recente passato, al [...] è più scoperta e [...]. I personag-gi della favola, [...] mettere a nudo vizi, debolezze ed errori, [...] tutto se stessi, sono vivi per quello [...] dicono, per la libertà con cui sono [...] trama indiavolata e complessa. La storia comincia con [...] circo di ragazzi, che innalza le sue [...] Piazza d'Armi di [...]. Lo Stato Maggiore, (con [...] generale Pallone, il colonnello Esimio e il [...] Calamai), [...] alla prima rappresentazione, durante la quale Rossellino, [...] che ha de! Il gesto audace e [...] segnale di una guerra eroicomica. Pallone ne passa di tutti [...] colori: i ragazzi del circolo che di sera fanno [...] tutto [...] VIAGGIO [...] dei [...] bambini dette fabbriche sovietiche Visita [...] Casa della Coltura [...] -23 reparti [...] -I "piccoli naturalisti,, -Un salone [...] per i giocattoli NOSTRO SERVIZIO PARTICOLARE MOSCA, dicembre. [...] ci salutò con que-ste [...] Tutto quello che avete visto non è soltanto [...] sovietici, ma di tutta [...] progressiva ». Per sette ore consecutive [...] I na sala [...] « Casa delta Cultura » [...] bambini in ona fabbrica moscovita. Nelle « Case della Cultura [...] bambini c'è di tutto: stanze con giocattoli, [...] biblioteca per [...] teatro, laboratorio di ricamo. Ecco appunto [...] della sezione dì ricamo, alla [...] affluiscono [...] bambine. Si noti [...] sfondo [...] e caratteristica [...] Lenin a colloquio con dei [...] girato tra le [...] meravigliose sorte nel territorio della [...]. Dal teatro Lenin con [...] nel luogo dove, prima della Rivoluzione, [...]. Questa Casa di Cultura [...] di un bambino, Pav-lik [...] possedeva a [...] volta un teatro con [...] biblioteca con diciottomila volumi, [...] per ospitare anche di [...] e ventitré circoli, ovvero, 23 diversi reparti [...] quali l bambini sono liberi di andare [...] a lavorare nelle ore in cui non [...] scuola. Quando noi vi siamo [...] fatti di materia plastica, leggera come la [...] fra le colonne di marmo [...] lanciati in alto da [...] ragazzetti. Ve lo ricordate -Il [...] », in -Pinocchio [...] Quel Paese che raccoglieva [...] e passeggera felicità [...] bambini che non volevano [...] scuola? Ecco, questa Casa di Cultura è [...] il Paese dei Balocchi, con la differenza [...] bambini che la frequentano von solo non [...] somari, come [...] Lucignolo, ma diventano più [...]. Bambole [...] colore Vi sono, abbiamo [...] diversi: ve ne è uno per i [...] ti fabbricano aeroplani, alianti, aquiloni, paracadute. Uno per i bambini [...]. Uno per i bambini [...] al muro centinaia di fotografie belle o [...]. Poi vi è quello [...] con i lucidi strumenti di ottone accatastati [...]. Quello di ricamo, per [...] Quello per i più piccini che amano i [...] favole. [...] abbiamo trovato bambole bianche, [...] compostamente attorno ai loro banchi di scuola [...] a simbolo della fratellanza univer-sale che mette [...] dei fanciulli sovietici fino [...] di vita. In questo salone «-dei [...] favole» è difficile camminare senza inciampare sul [...] da treni, da piramidi di legno, da [...] di ogni grandezza, da costruzioni in miniatura. E voi certo [...] di cadere se, da [...] occhi ai muri ad ammirare i grandi [...] su cui sono illustrate a colori vivaci [...] russe. C'è il reparto dei [...] bambini che amano la natura. Il quale è sicuramente [...] più fatica di tutti gli altri a [...] che devono, in autunno, confessare che nessun [...] il nido che essi avevano preparato; e [...] successo perché la casa non era stata [...] cure ed accorgimenti. Queste seno tutte cose [...] visto ed appreso nella Casa di Cultura [...] dei 6. [...] operai tessili della fabbrica » Tre montagne ». Ala le case di [...] le biblioteche per bambini funzionano a fianco [...] di ogni fabbrica, in ogni quartiere. Al di fuori della scuola, [...] i sette anni [...] obbligatoria e gratuita, si [...] vorrebbero [...] in URSS, per ogni fanciullo, [...] tutti i bambini della Casa di Cultura [...] Pavlik [...] », [...] i bambini sovietici, amano gli [...] le piante, le pietre, come gli amici più cari. In questo reparto volano [...] e vi è la biscia nella [...] gabbia e poi c'è [...] tartaruga, il riccio con i terribili aculei, [...] pesci. Lo scoiattolo, per sfogare [...] vitalità, ha una ruota vicino alla gabbia [...] tanto, si mette a girare vorticosamente. Attaccate al muro, accatastate [...] parti, disegnate, in costruzione, vi sono poi, [...] gli uccelli. Ogni bambino sovietico prepara [...] casa per [...] migratore e va ad [...] un parco o di un giardino di Mosca, [...] delle foreste e nelle campagne. Ogni bimbo attende ansiosamente [...] e la [...] famiglia vadano ad abitare [...] legno leggero leggero o di cartone dipinto [...] preparato per loro durante tutto [...] a scuola o nel [...]. Mi hanno raccontato che [...] casette fioriscono a migliaia [...] alberi come strani variopinti [...]. Arrivato [...] barn bino, tornando a [...] uccello ha abitato la [...] casa, quanti figli ha [...] mangiava, che aspetto e che abitudini aveva [...] uccelli. I bambini più infelici [...] «parascolastica » che accompagna i bambini man [...] fanno grandi, che sviluppa il loro gusto [...] tendenze, che li mette in grado, arrivati [...] di seguire con sicurezza la loro strada. Amore per la [...] nello [...] modo che questi bambini [...] Casa [...] Cultura »Pavlik Moroso/», sono educati e vivono [...] sovietici, sia quelli che abitano nel centro [...] Mosca [...] quelli delle città nuove delta Siberia o [...]. Ogni bambino sovietico è [...] la natura, alla conoscenza della natura, alla [...] della propria personalità. Ogni bambino sovietico è [...] le realizzazioni e le conquiste del tuo Paese. Ho visto in tutte [...] carte che spiegano il grande progetto [...] per la deviazione [...] per rendere fertile il [...] e per creare un [...]. Ho visto carte che [...] come sarà fra quindici anni il Paese [...] foreste. Ed altre ancora che [...] in quali territori si coltiva il grano, [...] dove crescono i frutteti e gli ulivi [...]. Ogni fanciullo sovietico è in [...] cosi di [...] fra le cose che lo [...] con [...] una padronanza che, da noi, [...] solo chi ha ricevuto [...] e [...] particolare. ///
[...] ///
[...] una polverina dai tetti, [...] fiero generale tra il cielo e la [...] lo costringe a gonfiare [...] un tubo di gomma infilato sotto la [...] lo uccide, lui e il rivale Calamai [...] e [...]. Ogni avventura, [...] del capitolo, è introdotta da [...] fetta. Sono strofette bizzarre, che [...] contrappunto alla vicenda, ed hanno la saggezza [...] il sale degli [...] cutter li [...] tilt Inoli sospetta. La [...] ha «empi» [...] sbaglia per leggi, [...]. La storia non [...] ai contanti per annegare i [...]. Quando la sera i tiepida [...] bella [...] generale casca di sella. Baita [...] berrette i galloni ogni testa [...] testone. La stessa ricchezza di [...] prosa del romanzo: una prosa fantasiosa, inventata [...] senza cadute, incalzata da immagini inedite, avventurosa [...] del racconto. Gatto scrive soltanto come Gatto, [...] pochissimi scrittori che abbiano un loro linguaggio, [...] estroso come i disegni di Mino [...] che illustrano il libro, [...] dalle cose che dice, mai artificioso, mai [...]. La favola ha una [...] sulle rovine di [...] sepolte da cateratte di [...] e colorata città di [...] conclusione che non ha riscontro nella realtà [...] dove il gonfio, il [...] del fascismo non sono stati ancora, purtroppo, [...] di calce. Essa ha però il valore [...] una speranza, di un sogno. Anche Lenin diceva che [...] sognare », e Gatto, che è comunista [...] a modo suo, con un moto della [...] confini ristretti del [...] per far trionfare, [...] la poesia sulla realtà. [...] lecito al poeta immaginare [...] degli in nocenti, il trionfo della bellezza, [...] la vittoria del futuro. Del resto non si [...] perchè si combatte in una data realtà, [...] nome di un futuro felice, di una [...] è ancora. Nel lavoro di Alfonso Gatto [...] occupa un posto a sè, e non [...] accanto alle poesie per bambini perchè divertirà [...] grandi. I suoi personaggi, amorosamente [...] amare: sul mondo dei baffi finti e [...] essi si levano come figure [...] della bontà e della [...]. GIANNI RODARI ALFONSO GATTO: [...] La [...] di paglia », (Ed. [...] -234 pagine corredate da [...] Maccari -L. [...] del 1950 del Circolo Romano [...] Cinema Il giorno 8 gennaio :1 Circolo Romano [...] Cinema [...] la [...] attività di spettacoli. La stagione avrà la [...] mesi e comprenderà non meno di venti [...]. Il programma, formato come [...] film retrospettivi e da film inediti, annuncia [...] elenco i seguenti titoli: Varieté di Dupont, La [...] gioia di [...] di [...] Golem di [...] I topi grigi di Ghione, Assunta Spina di Serena con Francesca Bertini tra i [...] The [...] One, [...] Non c'è pace fra [...] le anteprime. [...] sarà in seguito notevolmente arricchito. Inoltre anche [...] come nel precedente verrà organizzata [...] Mostra retrospettiva. Le iscrizioni al Circolo Romano [...] Cinema si ricevono tutti i giorni feriali dalle ore [...] alle 13 e dalle 17 Elle 20 presso la Società [...] », in via Francesco Cri-spi, [...]. NOTE mediche/ consigli del [...] X Le varici Le varici [...] inferiore da tempo immemorabile [...] genere umano; In particolare [...] e sopratutto perchè In esse sono di [...] frequenti che non negli individui di [...] maschile, sia perchè, abitualmente [...] le. Le varici sono in sostanza [...] delle vene che si dilatano, si allungano si tanno [...] ciò avviene per una ?r. [...] del [...] è per lo più [...] interessa [...] le vene ma anche [...] corpo, permettendo cosi, oltre le varici, la [...] quadri morbosi, quali [...] 1 piedi [...] Il va-ricocele, ecc. Tutte [...] nelle quali per [...] della componente elastica, I tessuti [...] nostro corpo si lasciano [...] distendere » deformare da forze [...] che in [...] normali essi sopportano assai bene. [...] delle vene [...] arti esistono a breve Intervallo [...] valvole disposte in modo da [...] al [...] una direzione obbligata verso II [...] esse Inoltre segmentano la colonna sanguigna in modo che [...] non gravi con tutto [...] suo peso sulle piccole vene [...] piede. Quando per [...] della parete il lume [...] valvole divengono insufficienti e la corrente sanguigna [...] stagna cosi sangue venoso non più In [...] il necessario nutrimento al tessuti; altre volte [...] a carico delle [...] e solo secondariamente, per [...] dilata la parete venosa; e il risultato [...] medesimo Le vene varicose si osservano con [...] In Individui costretti dal loro lavoro per parecchie [...] In [...] eretta. Nelle [...] sono molto [...] durante la gravidanza, ma in [...]. I primi disturbi consistono [...] notevole di pesantezza agli arti, nel gonfiore In [...] malleoli: in un primo tempo 1 disturbi, [...] dopo le fatiche del giorno, scompaiono al [...] riposo della notte; In seguito [...] , fanno continui, . Se non si Interviene a [...] con le cure si forma facilmente sulla parte Interna [...] gamba, [...] che per la cattiva circolazione [...] ha scarsa tendenza a [...] e [...] estende [...] per scomparire poi con relativa [...] con la cura delle varici. Per la cura nel casi [...] e più lievi può essere sufficiente [...] di adatte calze elastiche, e [...] 1 lavori e le occupazioni che richiedono una [...] stazione eretta. In altri casi può [...] alla legatura chirurgica di alcune vene. TORRE ANNUNZIATA: Devi rivolgerti alla [...] dell' Università di Napoli per [...] accurato esame [...] tuo orecchio e per avere [...] Indicazioni terapeutiche. AVELLINO: Buone le indicazioni [...] . FIRENZE -480439 ROMA [...] Potrà essere assai utile [...] di penicillina. IL [...] X Indirizzare le lettere [...] X, presso « [...] », Via IV Novembre [...] Roma. Egli conosceva tutti gli [...] questa dimora. Ora, siccome la [...] missione era quella di [...] Lucrezia, [...] la perdette di vista. Poco dopo Angelo si mise [...] cammino a [...] volta. Era quasi mezzanotte quando [...] capanna del pescatore. Subito si trovò in [...] Rosa [...]. La Maga gettò un [...]. Essa subirà il supplizio [...] condannata. Voi, frattanto, avrete lasciato [...] Sarà troppo tardi. La Maga era [...] pallida. L'abate parlava con sicurezza. Era evidente ch'egli sapeva [...] verità. Con voce cupa essa [...]. La Maga [...] senza [...]. Quando l'abate ebbe finita [...] per un minuto in silenzio. ///
[...] ///
Potete nascondermi tutta la [...]. Venite con me. Sarò alla porta del [...] ore. L'abate Angelo si ritirò. Rosa era rimasta stordita. Rodrigo [...] pensava [...]. Essa gli aveva fatto grazia, [...] rinunziato alla [...] vendetta. In cambio aveva ottenuto [...] innocente ed ecco che il vecchio Borgia [...] colpire [...]. ///
[...] ///
[...] le fece segno di [...] e le indicò il cavaliere che si [...] dopo [...] appreso che la [...] Beatrice era viva e [...]. Stava per [...] quando Giacomo entrò. Guardando la Maga, [...] gravi per questo giovane [...] Il vecchio Borgia sacrifica la [...] Beatrice. Questa Io mise al [...]. [...] non perse tempo e [...]. Essa vuole parlarvi. Oia egli si ritira [...]. Ma il suo castigo [...]. [...] ebbe [...] furiosa. Poi, calmandosi, disse: [...] tutti i particolari. Brevemente, la Maga riassunse [...] aveva avuto con Borgia, poi le notizie [...] Che [...] domandò [...] alla Mara. [...] Io [...] «I corrente della aldina infamie [...] Borgia. [...] la guardò come per [...] deciso di andare a larvi [...] Non potete rinviare di un giorno il vostro tentativo [...] di un giorno. Ma domani sera tutto sarà [...]. Essa esitò un istante. Poi con voce tremante [...] abbracciarmi, ragazzo mio? [...] il mio saluto prima della [...] impresa. ///
[...] ///
Poi la vecchia lentamente, [...] la scala, e [...] nella notte, verso il [...]. Quale ora pensate che sia [...] disse il vecchietto. Bisogna che io entri [...]. Volete che ci vediamo per [...] dieci, sia. Invece di presentarvi alla [...]. Se non vedete nulla, [...] non avrò potuto far nulla e, allora, [...] vostra ispirazione Alle dieci di domani. Giacomo si diresse a [...] volta verso la scala e [...]. ///
[...] ///
[...] pensò di [...] con una scusa [...] voleva risparmiare da [...] impresa [...] non ci riuscì [...] era deciso a [...]. ///
[...] ///
[...] pensò di [...] con una scusa [...] voleva risparmiare da [...] impresa [...] non ci riuscì [...] era deciso a [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)