→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Giornale fondato da Antonio Gramsci-Nazionale del 1993»--Id 1645377907.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

[...] novembre [...] scontro [...] segretario de [...] rifiuta ancora il [...] con Pds e Lega [...] legislatura costituente Mancino, Bindi, Casini ora schierati [...] E [...] si sposta sul governo [...] svolta de: «Prima votiamo, meglio è» Occhetto [...] «Scegliamo la prima data [...] Rincontro a tre» con Bossi e Occhetto sulla [...] ma rilancia il dialogo con il Pds [...] «legislatura costituente». E Occhetto, che respinge le [...] di «consociativi-smo», apprezza il dialogo avviato con [...] e [...] a non [...] cadere. Ma ripete: «Alle urne [...]. Gli fa eco Mancino, [...] «Prima si vota, e meglio è». ///
[...] ///
Achille Occhetto toma a [...] particolare a [...] una «posizione comune sulla [...] un tempo preciso e [...] per le nuove elezioni [...]. E chiede che «si [...] nella prima data utile dopo gli adempimenti [...] operativa la legge elettorale». Il leader de obietta [...] sono le condizioni» per [...] tre» che includa anche Bossi, ma rilancia [...] di una «legislatura costituente», conferma [...] de per approvare quanto [...] Finanziaria e le norme applicative della riforma elettorale. Fra Botteghe Oscure e [...] Gestì sembra insomma riannodarsi il [ilo del dialogo, [...] Lega di Bossi scivola, almeno per il momento, [...]. Da Catania, Mancino spiega [...] adempimenti ancora necessari, prima votiamo e meglio [...] paese deve recuperare il clima di colloquio [...] con la classe politica, e soltanto con [...] Camere ciò è possibile». È più o meno [...] che si fa a [...] Oscure. Aggiunge Mancino, a chi [...] precisare quando si voterà, che «ogni domenica [...] quando s'è formato il convincimento, è banale [...] mese prima o un mese dopo». Che il «convincimento» si sia [...] lo dimostrano le voci che si levano dalla De [...] queste ore, e che sembrano far eco alla proposta [...] da [...] per una «legislatura costituente». Per farla, osserva Occhetto, [...] si debbano convocare le elezioni ed eleggere [...] Parlamento». E [...] replica che non risponde [...] «cucita addosso alla De» di un partito [...] a non volere il voto. E, per una volta, anche Casini, esponente del «centro moderato» di piazza del Gesù, è [...] «La De -fa sapere -non sarà [...] che impedisce di (are le [...] in tempi brevi». La disputa sul -tavolo» [...] Occhetto sembra dunque sfumare: Da Bruxelles, il segretario [...] Pds [...] si rilanciato la [...] idea, respingendo le critiche [...] polemizzando ancora con il -comitato di distruzione [...] di [...] controllo democratico della transizione». E tuttavia, la sostanza [...] essersi spostata, in modo impercettibile ma significativo, [...]. Non soltanto perché da [...] ormai cadute le ultime perplessità sulle elezioni [...]. Ma soprattutto perché il [...] due maggiori partiti sta ormai imboccando una [...] difficile e certo più ambiziosa. Dietro formule come -legislatura [...] o «garantire il passaggio [...] (Occhetto) [...] affaccia infatti il [...] della prossima legislatura: quale [...] sistema di garanzie politiche, in un Par-lamento [...] dunque privo di una maggioranza omogenea. Giovanni Spadolini, dalle colonne [...] Corriere, [...] esplicitamente un «vasto governo di coalizione, sostenuto [...] forze più rappresentative e non soltanto da [...] e implicitamente si candida a [...]. [...] e Occhetto, però, hanno opinioni [...]. Il primo esclude ogni [...] la Lega («un movimento antistorico e foriero [...] detto ancora [...] sera), e proprio per [...] rifiutato di incontrarsi pubblicamente con Bossi, oltreché [...] Occhetto. Sembra pensare piuttosto, il [...] una «grande colazione» [...] che porti a compimento [...] e [...] il risanamento economico del [...]. La posizione di Occhetto [...] anche lui è [...] nel riconoscere che «non [...] il riordinamento dello [...] e il necessario risanamento» [...] servirà [...] fase di transizione». Ma sulla possibilità di [...] coalizione pare assai più scettico: [...] della [...] recente relazione alla Direzione [...] Pds, [...] va in [...] direzione, quella di un [...] alla Lega, quanto alla De. Quale sarà il governo futuro, [...] può realisticamente prevedere. Ed è soprattutto per Prime [...] il telemessaggio. A Pisa per [...] dell'anno accademico, [...] pur senza espliciti riferimenti [...] fa trasparire [...] e [...]. Ma sono malattie tipiche [...]. Alla conferenza Fao, la [...] «Ritenere di superare situazioni negative [...] è sempre sbagliato». ///
[...] ///
A [...] in pubblico, sereno, rilassato, non [...] direbbe che sia reduce da una settimana da brivido. A [...] parlare, invece, [...] una vena [...] mentre dice: «Siamo in un [...] difficile», e invita i giovani a «lottare» per [...] alle spalle, questo tempo di [...] e di problemi. E quando li avverte: «Tanto [...] crede nei valori della cultura e [...] tanto più si superano le [...]. È se si lotta [...] l'impronta di questi valori». Cosi s'é presentato, ieri a Pisa per [...] dell'anno accademico. Oscar Luigi [...]. Ben disposto al bagno [...] felice di sentirsi circondato di solidarietà e [...] («La gente -ha commentato -è davvero troppo buona»). Deciso, sembrava, a non [...] polemica che [...] investito dopo le accuse [...]. Eppure, le parole che [...] che né [...]. Tuttavia, il dialogo fra i [...] leader sembra ormai [...] e punta a definire, per [...] cosi, una «cornice di riferimento» per la prossima legislatura, [...] sorta di rete di sicurezza capace di [...] se le circostanze e i [...] elettorali lo renderanno necessario, in un vero e proprio [...] di governo. Se [...] le urne segneranno [...] catastrofe per la De [...] a piazza del Gesù [...] potrebbe farsi irrespirabile, e [...] un «centro-destra» o per [...] De del [...] potrebbero vanificare il disegno [...]. [...] pessimista sul futuro [...] BRUXELLES. Tanto pessimismo viene dal [...] Francois [...]. Lo riferisce a Bruxelles, [...] riunione del partito del socialismo europeo, [...] Mario Didò, conversando con [...] a Ugo [...]. Alla domanda cosa ne [...] stranieri della situazione italiana, i dirigenti del Partito [...] di «esempio micidiale che spaventa tutti» e [...] ministro della Difesa spagnolo che dice: «Se [...] crisi, [...] dopo tocca alla Spagna, [...] baschi e i catalani ha problemi di [...] più gravi di quelli italiani». [...] era [...] la gravità della situazione italiana. Ora mi sembra che [...] consapevolezza». Rievocando i 650 anni [...] pisana, raccontati dagli oratori che [...] preceduto, il capo dello Stato [...] «Quello che ho sentito mi conferma nel [...]. In 650 anni avete [...] ma ora siete vivi e più forti [...]. Avete conosciuto lotte tra fazioni, [...] la piaga del debito pubblico», le -epurazioni» di (ine [...] una «controriforma». Ma queste sono le [...]. Su di loro ha [...] nella scienza, nella cultura, nel dare se [...]. A [...] poco prima. Colombo aveva manifestato la [...] e quella «del mondo della ricerca», e [...] fermo atteggiamento di fronte agli ignobili attacchi [...] rivolti a scopo destabilizzante». Colombo aveva poi ricordato [...] altissimo impegno morale» del [...] alla difesa delle istituzioni [...] Era seguito un lungo applauso in sala, [...] ò ripetuto quando [...] è salito sul palco [...] il suo breve indirizzo di saluto, ironico [...]. La mattina, in una [...] capo dello Stato aveva fatto trasparire gli [...]. ///
[...] ///
[...] non ha nascosto il disagio [...] presidente [...] festeggiato dagli studenti [...] di [...] gli scandali che hanno toccato [...] settore degli aiuti al terzo mondo. Nonostante questo, ha spiegato, [...] assolvere ai propri doveri di solidarietà. E molti hanno pensato [...] momento il capo dello Stato stesse assumendo [...] per il [...] che brulica nella sporca [...] e dei servìzi segreti. Segni a Milano Per [...] Popolari in [...] 400 firme e [...] di [...] MILANO. Senza Occhetto e Alleanza Democratica [...] Indro il leader dei Popolari piace assai [...]. Cosi, sotto i portici [...] Piazza San Babila, fra i sostenitori convinti del Segni [...] la direzione al completo [...] Giornale [...] assieme al suo fondatore strette di mano [...] dal condirettore Federico Orlando e [...] Mario Cervi. La Milano che il [...] giugno scelse [...] col naso turato e [...] ha ritrovato il suo leader? [...] presto per [...] ma qualche segnale c'è. Quattrocento firme in [...] sotto [...] del Patto di [...]. Pena, il ritiro di Mariotto [...]. Segni dice [...] ricevuto accoglienze più calorose [...] Milano [...] a Roma. E ribadisce le sue posizioni [...] recenti. Una linea che a Segni [...] suo candidato Adriano Teso non portò molta [...] comunali di giugno. Ma il leader dei Popolari [...]. Scusi, onorevole, ma questa [...] non è una con-traddizione in [...] che volevate bipolare? -No. E questa legge elettorale [...]. A meno che gli [...] un bipolarismo fra Lega e Pds: ma [...] bipolarismo che [...] che distrugge». Quanto a Milano, dove [...] Lega pigliatutto, con 30 collegi su 31 [...] le stesse proiezioni del Pds. Segni non si scompone. Se contro la Lega [...] vecchie facce la Lega vincerà, questo è [...]. Ma noi vogliamo costruire [...]. ///
[...] ///
Mariotto non [...]. Piero [...] qualche giorno (a ha proposto [...] vita a Milano alla costola [...] un [...] democratico nordista alternativo alla Lega, [...] i [...] e il suo ex [...] il Pds. Segni appare freddino. La proposta di Borghini [...] con interesse dal pi-diessino Stefano Draghi, mentre [...] della Quercia, Marco Fumagalli rilancia e propone [...] un partito democratico di progresso, aperto a [...]. Se ne è parlato [...] in-contro con Pierre Camiti, leader nazionale dei [...]. [...] è arrivare ad alleanze [...] democratica da contrapporre alla Lega. Convenzione stille [...] ha scelto [...] e Orlando «Le città cambino [...] ROMA. Tre città, tre candidati. Antonio [...] a Napoli e Leoluca Orlando [...] Palermo, che nei loro programmi «mettono la qualità [...] al primo posto [...] di governo». I [...] posta in gioco -al [...] Roma di [...] convenzione sulle città organizzata [...] e dal mensile La [...] quale hanno partecipato, oltre a [...] e Orlando, anche Renato Nicolini [...] ministro [...]. Valdo Spini -è alla. [...] smantellamento di quel modello [...] in base al quale -dice [...] presidente di [...] Ermete Realacci --i 40. Una sfida raccolta sia da Orlando (per il quale -il 21 novembre è una data [...] per liberare il territorio dalla [...] sia da [...] che avverte: «Roma non sarà [...] città ecologica per molti anni, visti i disastri causali [...] precedenti amministrazioni, ma può [...] ventare una capitale ecologista. Sulla base di questa [...] affrontate le grandi emergenze di questa città, [...]. Oggi Roma è una città [...] e ha bisogno di grande capacità di programmazione, ma [...] di importanti [...] immediati». Parla il direttore generale [...]. Ogni opportunità politica va [...]. D partito di Berlusconi? I [...] ci pensano La crisi [...] Paese, [...] difficoltà economiche della [...] e il «partito» di Berlusconi: [...] Roberto Spingardi direttore generale del gruppo. La sindrome [...] «Dobbiamo fare i conti con [...] punitivi». La situazione politica? «Bisogna [...] che il cambiamento offre». Il «partito»? «Nessuno mi [...] un impegno politico diretto». ///
[...] ///
Il partito di Berlusconi? Roberto Spingardi [...] scherza su. [...] accanto é di Giancarlo [...] presidente della [...] nonché cugino del numero [...]. Una porta più in [...] quello di Franco Tatò, il nuovo amministratore [...] di -tagliatore di teste» che i maligni [...] delle banche. ///
[...] ///
Ma come diavolo avete [...] tutti [...] si dimentica che il [...] in questi anni ha [...]. [...] o la Mondadori non ci [...] state regalate. Normale che si [...] ricorso al credito. E se per il [...] Ferruzzi [...] banche non fossero entrate in (ibridazione [...] non se ne parlerebbe [...]. Sarà cosi, ma I [...]. Che state facendo per [...] La strategia è nota. ///
[...] ///
Revisione attenta dei costi [...] e reperimento di nuove risorse [...] attraverso la quotazione in [...] società co-me la [...] a cui potrebbero essere [...] ad esempio, la compagnia di assicurazione [...] o la [...] cioè le attività televisive [...]. Però c'é qualche intoppo. La campagna per portare [...] Mondadori [...] piazza Affari non sta rispettando i tempi [...]. ///
[...] ///
Come da programma [...] è scattata il 15 [...]. Forse potrebbe slittare la [...] in attesa di un periodo borsistico migliore [...] delle offerte in piazza Affari. Ma la strategia non [...]. E la strategie del [...] Insomma, c'è o non [...] Personalmente [...] ho mai avuto impegni politici diretti. Né mi pare che qualcuno [...] me lo chieda. Non so se esista [...] Berlusconi. Condivido però [...] che tulle le (orze [...] al risanamento del Paese. Cosa pensa [...] situazione politica? Mi auguro [...] che il cambiamento in [...] comprendere meglio le esigenze e i bisogni [...] piuttosto elle quelle delle corporazioni e degli [...] gruppi. Qua) è il [...] finanziario. Attenzione però, non siamo [...] crisi: tulle le aziende producono utile. E [...] è li suo punto di [...] capacità di investire sulle persone [...] di essere innovativa e determinata, di [...] gioco di squadra. E con «kaiser» Talò come [...] viene [...] del gruppo, [...] capito, [...] capito e si è inserito [...] b. In questa lase è [...] pensare in gran-de facendo attenzione anche alle [...]. Insomma, [...] e [...] il folklore, con Tatò il [...] è di maggiore austerità. Siamo [...] gruppo che continua a [...] di lavoro. Abbiamo 40 mila collaboratori con [...] indotto che sviluppa [...] 100 mila posti. Se non [...] una serie di ostacoli incomprensibili [...] a nostro avviso punitivi, la [...] sarebbe pronta ad assumere altre [...]. Ma chi ce [...] con voi? Perché spunta [...] noi sembra proprio di [...] essere il simbolo di qualcosa da abbattere. Per [...] le [...] hanno fatto di tutto. E non parliamo delle [...]. Di più: abbiamo 300 [...] bloccati per [...] centri commerciali e magazzini [...] aprire perchè le licenze sono bloccate: ma [...] concorrenti non hanno [...] stessi problemi. E cosi spunta II [...] no. È vero che c'è [...] e Tatò? Sarà lei la prima vittima [...] teste? C'è chi è pronto a scommettere [...] futuro c'è già un posto in [...]. Posso dire che sicuramente [...] partente, lo rappresento la [...] con la metafora del [...] composto da due emisferi e da un [...]. [...] sinistro è la razionalità, [...]. Quello di destra è [...]. Il cori» calloso, infine, [...] li collega, lo penso di essere il [...]. Quanto alla [...] ricordo che io sono [...] Consiglio di amministrazione e [...]. Gli impegni della società sicuramente [...] una mia presenza più forte. Ciò perù non è [...] mio attuale lavoro in [...] anzi. Mantova, fedelissimi già [...] MANTOVA. Ha voglia Berlusconi a [...]. Per qualcuno ilei suoi uomini [...] c'è, eccome. Marco Seniga, è uno [...] centrale della [...]. La [...] area di competenza è la [...]. Li settimana scorsa è [...] speciale a Mantova. Obiettivo: trovare un [...] con [...] industriali. Della serie: «Mi manda Berlusconi, [...] dieci nomi per il nuovo partito». Entusiastica iniziativa personale? Omaggio [...] numero uno di [...] quel Marcello [...] che sembrerebbe il più [...] In realtà ai piani [...] sono in molti a [...]. Dopo la smentita del [...] in Parlamento mentre veniva ascoltato sulla legge [...] sembrava chiuso. Ora invece gli interrogativi [...]. Il diretto superiore di Seniga. ///
[...] ///
E cosi il fantasma del [...] che non c'è torna a danzare: innanzitutto [...] del management [...] che. ///
[...] ///
Stiamo cercando [...] oneste che possono [...] il loro contributo [...] che stiamo portando [...]. Per far cosa? Risposta [...] creare un movimento [...] capace di costituirsi come [...] alla [...] l-ombarda che al Pds. Insomma tutto come da [...]. Da una parte il manifesto [...] prof. Giuliano Urbani ideologo [...] del buon governo e [...] i [...] -Forza Italia» come braccio operativo [...]. Che, secondo programma iniziale, [...] dagli uomini, come Seniga, della rete di [...] e quelli di «Programma Italia», [...] che vende prodotti finanziari che di collaboratori [...]. Conclusione: una task force di [...]. Anche di partiti, se Berlusconi [...]. Fino alla prossima smentita. ///
[...] ///
Fino alla prossima smentita.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)