→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Unità 2-Nazionale del 1995»--Id 1645210069.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Brutti venti d) guerra [...] Palermo. Antonino Palmeti, Il [...] generate, andrà In ferie [...] giorni. Non sono tranquillo, non [...]. Spero che [...] passi In (retta». Ma Bagatella non è [...] arrestato? «Certo. Ma che uno come [...] avesse In mente progetti stragisti [...] quel tipo, non [...] lasciarci tranquilli. SI è visto che [...] arsenale, ma quanti arsenali ci sono ancora [...] Cosa Nostra ha subito tanti scacchi, ma non [...] mentre si lecca le lente. Sta facendo di tutto per [...] che ha ancora una [...] grande potenza. Speliamo che non possa [...] non faccia nulla. Dico speriamo perchè entrare [...] malia [...] Impresa quasi impossibile. In questo momento, Cosa Nostra [...] il bisogno fisiologico di colpite, e più [...] meglio è. Naturalmente dal suo punto [...]. Conosco Palmeti ormai da [...]. Giovanni Falcone e Paolo Borsellino [...] lui una venerazione particolare; una devozione verso [...] anziano, ceno, ma soprattutto verso II collega [...] diritta che si ritrovarono sempre vicino nel [...] loro vita. Negli anni dei veleni, [...] II [...] di Giustizia di Palermo veniva [...] scosso da polemiche istituzionali [...] Palmeri era presidente del Tribunale. Parlava poco, quasi mal. Non si vedeva, non [...] veniva fotografato, ma se la temperatura dello [...] soglie, lui, il presidente del Tribunale, entrava [...] pochissime battute. E I suol [...] Interventi, che ormai sono [...] risolsero sempre in dichiarazioni di stima, di [...] fiducia verso Falcone e Borsellino. Appena sono andato a [...] per [...] prontamente, e con mollo garbo [...] detto: «no». Quando oli ho chiesto [...] di Caselli In un momento come questo, [...] le estati di tanti anni la, forse [...] che a volte tacere significa omettere, o. Sia come sia. Quello che ha innovato [...] Istituzionalizzato Il lavoro collettivo In Procura. Il magistrato tutto volto [...] della verità, allo sviluppo delie [...]. Vede, Caselli non è di [...] che decidono« Lo Stato rispetta la [...] camorra i riesciti dove [...] Brigate rette tanto fatato: [...] più antagonista [...] lo stato [...] coma sui controparte. E quanto affama il [...]. ///
[...] ///
Pria, [...] trottatori davanti [...] lo grandi opero [...] naia regione, la tot» conia [...]. Roma « [...] ancora [...] «mi porto del potare [...] od [...] le grondi [...] dal trasporti [...] dot [...] elio timbrano [...] rimasti [...] Interrogazioni » mattati [...] e [...] Inerti [...] episodi d [...] I [...] Nostra cercherà di [...] il procuratore generale lancia [...] anni fa, nel vivo di [...] delle estati dei veleni, mentre Falcone era al centro [...] attacchi violenti da parte di Meli, dichiarò a un [...] petulante: «Macché vincitori e vinti. Saremo vincitori solo quando la [...] sarà sconfitta». Antonino Palmeri adesso è [...] Palermo. Gerarchicamente è il «capo» [...] Caselli. Il silenzio è quasi una [...] regola di vita. Oggi si concede una deroga, [...] ci spiega perché. DAL NOSTRO [...] di combattere qualcuno o [...] tenere in alcun conto i dati di [...]. [...] si muove solo se riceve [...] avviso di reato. Ma non è colpa [...] se, in una città come Palermo, i reati sono come le noccioline, che una tira [...]. Si comincia a Indagare [...] su un assessorato, e non sì sa [...] va a finite. Ecco perché Caselli ha [...] e totale solidarietà, a dico dM In [...] late landò [...] Cateti. Candì, «Ma questa preoccupazione? Diciamo [...] la capisco. Ma ho [...] che Caselli non sin [...]. Ovunque, almeno da noi. [...] Parla il procuratore Vigna Attentati? C'è [...] procuratore di Firenze, Pier Luigi Vigna, [...] Slim [...] in carcere ha sentito [...] «non contro obiettivi specifici come i magistrati, [...] città». C'è un piano di Cosa Nostra, [...] dopo gli ultimi falli, [...] dopo [...] di Luca [...] per colpire Bologna, Roma [...] Messina. Chi è [...] «Si tratta di un [...] tra i nordafricani inseriti nel mondo del [...]. DALLA NOSTRA [...] Firenze [...] Vigna può [...] la [...] ondo lo rivelazioni di un [...] «fonai» [...] compiendo attentati con autobomba contro [...] città di Bologna. Roma [...] valutando [...] della testimonianza, e cercando [...] Abbiamo comunque già trasmesso gli alti a Bologna, Roma [...] rosso nelle tre città [...] alle dichiarazioni di un detenuto nordafricano, Slim [...]. Procuratore Vigna chi sono [...] trovavano In carcero con II tunisino [...] "Sono persone inserite in [...] soprattutto siciliani, ma che [...] anche fuori dalla Sicilia [...]. Sono [...] per omicidio, [...] a delinquere di [...] malioso e [...] di [...] Nei loro [...] non sono siali presi provvedimenti [...] merito alle dichiarazioni del tunisini. ///
[...] ///
Ognuno di noi ha i [...] orientamenti, le sue idee. ///
[...] ///
[...] dite che olà fatto benvolere, [...] a [...] baso sul fatti. Caselli ha instaurato nel [...] prezioso clima di collaborazione. Ha ravvivato il suo ufficio [...] con lo svolgimento di periodiche assemblee [...] per una discussione collegiale del [...]. È un sistema che [...] fiducia a lutti ì suoi sostituti. Ognuno, in quelle riunioni, [...] i suoi dubbi, i suol crucci, le [...]. Col risultato che tutti [...] Caselli, dal primo sino [...] sì sentono obbligati a [...] imparziale, altamente [...]. ///
[...] ///
Proprio per questo non [...] dubitare della trasparenza, della lealtà, della correttezza [...] Caselli. Non dobbiamo dimenticare che non [...] a occupare una poltrona confortevole. Ma non mi faccia [...]. ///
[...] ///
Dovrei documentarmi, confrontate le [...] bontà dei ricordi. Diciamo solo che veniva [...] dove si avvertiva il bisogno di un [...] riferimento, E la [...] guida sta funzionando. ///
[...] ///
È il modo migliore per [...] una mano. Vale per Caselli, vale [...] non perseguiamo disegni, chissà quali strategie: intendiamo [...] colpevoli. SI parla [...] del [...] sentito parlare di attentati [...] città ma non contro obiettivi specìfici come [...]. Dottor Vigna quale sarebbe II [...] attentati?« Nei loro discorsi [...] dal tunisino ci sono [...] ultimi fatti della lolla alla mafia, tra [...] Leoluca [...]. I colloqui fra i [...] avvenuti nel mese di [...] "Il detenuto che ha [...] ò un personaggio di spicco Ira i [...] avere agganci con trafficanti internazionali È un [...]. Pare che il [...] abbia chiarito di [...] appreso dei [...] piani di Cosa Nostra [...] glielo hanno rilento i compagni [...] cella ma solo in . Non intendo parlare di [...]. Fra [...] nel caso specifico, non [...] processuali. Una convinzione generale posso [...] giudici, i giudici come II conosco io. Lo ripeto: bisogna avere [...] Procura. [...] R [...] lo [...] de Ha [...] ma [...] Mostra è ancora coti [...] vuole, la mafia si rinnova [...] dopo giorno. Tende a guadagnare proseliti [...] anche quando può sembrare che ha le [...]. Se non riformiamo lo Stato, [...] riusciamo a modificare la società, i suoi [...] di pensare, il suo sistema di vita. I rifiuto della legge [...] Palmeti, si parla e [...] pentiti. [...] volta parla [...] che sa quel che [...] che è Incapa-ce di distinguere un pentito [...] d [...]. Secondo [...] strumento è [...] ova [...] strumento ci ha consentito di [...] per la prima volta nel cuore di santuari inviolabili. Non dobbiamo mai [...]. Ricordo altri anni, [...] stagioni, quando la formula [...] era quella deli. [...] via lo strumento dei [...] indietro nella notte dei tempi, dal punto [...]. Quando -per intenderci -cercare [...] condannare i mafiosi significava mettersi alla ricerca [...] in altrettanti pagliai. Neutra [...] da parto [...] un errore imperdonabile se [...]. Ci sono pentiti che [...] con sufficente aderenza alla realtà. Ce ne sono alcuni [...] bene diffidare. Ma non mi sembra [...] oggi la magistratura abbia accettato I pentiti [...]. Dottor Palmari, la notizia ette [...] contro [...] e II [...] doveva essere tetto usando [...] al di [...] tua c erica [...] éa un [...] storia [...] non so proprio da dove [...] saltata [...]. Però mi ha fatto [...] in cui ero pretore in un paesino [...] Sicilia. Un giorno una corriera [...] bel mezzo della strada perchè [...] aveva visto un uomo [...] forti convulsioni che rischiava di essere schiacciato. Appena [...] frenò, [...] che apparentemente stava male, [...] scatto. Apparvero i suoi complici [...] passeggeri furono diligentemente rapinati. Lei dirà: che [...] la storia della corriera con [...] che poteva essere Imbottita di [...] invece. Ci dimostra che la [...] sempre dalla piccole cose. Per questo, [...] le dicevo che per [...] davvero dobbiamo riuscire a cambiare [...] sia lo stato che la società. [...] prima di congedarsi, ci tiene [...] raccontare un altro episodio della [...] giovinezza di magistrato. Un giorno passeggiava con [...] doveva acquistare un francobollo da cinquanta lire. Erano a pochi passi [...] il suo amico si rifiutava dì entrare, «No [...] Palmeri -voglio entrare da [...]. Ricorda Palmeti: [...] sembrava un comportamento Insensato, [...] un francobollo da cinquanta line, Non gliela [...] lo costrinsi a entrare nel tabaccaio pia [...]. ///
[...] ///
Il mio amico pagò [...] da cento lire II tabaccaio gli diede [...] non fece mostra dì [...] il resto. Nacque una discussione: lei [...] cinquanta lite, no gliene ho date cento. A un certo punto, [...]. Paradossalmente aveva ragione lui. E di questo mi [...] la, quando alcune centinaia di disoccupati palermitani [...] In [...] inneggiando alla mafia perchè almeno offre lavoro. La repressione, da sola, [...] vuole il lavoro se vogliamo che Cosa Nostra [...] più il suo fascino perverso sulla povera [...]. Sin quando a Palermo [...] Sicilia saremo privi della consapevolezza di avere diritti, [...] di essere conosciuti. E le corriere saranno [...] lasciando i passeggeri in balla di mascalzoni [...] passo». Gli investigatori stanno [...] di trovare [...] connessioni anche con [...] di altri [...] che a lori) volta hanno [...] di imminenti [...] maliosi. Verso mezzogiorno, [...] numero tre del [...] (servizio segreto [...]. Per cominciare, [...] questore ha [...] i [...] provati al momento della lettura [...] che gli [...] dopo 31 mesi di custodia [...]. Ritenevo che la conclusione fosse [...] concessione del [...] degli [...] domiciliari [...]. Non riuscivo a concepire [...] che la min casa dovesse [...] mente [...] una [...] cronisti lai in. Condizioni di spirito migliori [...] mia [...] non sul piano pratico, [...] di elementi da portare al processo contro [...]. Il fatto di andare [...] di libertà e non [...] più [...] dai carabinieri, è importante, [...] possibilità di continuare la mia lotta per [...] e quindi della mia innocenza». ///
[...] ///
Cosa ricorda, dottor Contrada, [...] -Avevo pensato spesso a quesiti momento ilei [...] giorni precedenti. Mi ero ripromesso di [...] visibili i miei [...] c tutto ciò elio [...] intraversava la mia mente ed occupava il [...] Ho fatto di tutto per mostrarmi [...]. Ha sempre fiducia nella giustizia? [...] detto e ripeto che Ilo [...] nei giudici, cioè in coloro che. Ho creduto sempre nella [...] a [...] A parte questa mia [...] anche se non [...] dovrei fare di lutto [...] convincermi di [...]. Perché per un [...] lilla dedicato quasi [...] la [...] Mia. Le stesse parola Parole analoghe, [...] a quelle [...] dopo la [...]. ///
[...] ///
Le stesse parola Parole analoghe, [...] a quelle [...] dopo la [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)