→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1978»--Id 1643815116.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

MAGELLANO [...] RISSOSO, [...] CARISSIMO BRACCIO DI FERRO ZORRO [...] « Lancieri al galoppo » ALMANACCO DEL GIORNO DOPO -(C) [...] DELLE SPIE [...] -« [...] » con Michael [...]. Nigel Green, Guy [...] Sue Lloyd -Regia: Sidney [...]. ///
[...] ///
MONDO -(C) -«Da una [...] »TELEGIORNALE Rete [...] ORE TREDICI LABORATORIO 4 [...] -Fototeca [...] La Firenze degli [...] RAGAZZI: Pensierini ROSSO E BLU [...] -«Il biliardo» DAL PARLAMENTO -(C) [...] VELA: UN PIANETA A MISURA [...] . Film con Daniel [...] Stanislawa [...]. ///
[...] ///
[...] 21: [...] dei ragazzi; 21,15: Telegiornale; 21,35: [...] sole, la [...] forza e le sue promesse; [...] Idomeneo; 23,10: Passo di danza. Francia Ore 16: Telefilm; 16,55: Giro ciclistico di Francia; 18: [...] «A 2»; 18,40: [...] la [...] 19. Montecarlo Ore 19,30: Cartoni [...] il ragazzo del circo; [...] Notiziario; [...]. ///
[...] ///
Regia di Edmond [...]. Greville con Jean C. ROMA [...] Vacanze brevi per Mario Monicelli, [...] forse neppure quelle. Sta lavorando, in questi [...] e [...] del suo ultimo film. Viaggio con Anita, [...] girato » quasi tutto in [...]. ///
[...] ///
Il catch è quello [...] spettacolo che sport) in cui due lottatori, [...] dimensioni, si atterrano vicendevolmente con un gran [...] sbattuta: ciò che manda in visibilio il [...] parte composto di sadici divertiti. Figurarsi poi [...] i zione [...] cui si aggiunge il [...] quando sul ring, ad affrontarsi [...] sono due donne. Tigri assatanate? Macché, è [...] comune. Magari si tratta di [...] tanto pienotte quanto delicate. Ha cominciato nel [...] poco più di 19 anni. Prima con Gustav [...] il regista di Hedy Lamarr [...] Estasi, poi con [...] nello Squadrone bianco e [...] Camerini. Ma già prima, insieme [...] Alberto Mondadori, destinato in seguito a fare [...] e a fondare II Saggiatore, [...] alcuni cortometraggi tratti da Poe e da Molnar. Se non fosse troppo retorica, [...] la [...] si potrebbe parlare di « [...] vita nel cinema e per il cinema ». Ma con la retorica Monicelli [...] a pugni. I suoi film sono [...]. Qualcuno [...] definito [...] con la intenzione naturalmente di [...] un complimento [...] il più grande « mestierante [...] del cinema italiano. La definizione più calzante [...]. E professionista e uno [...] che pensa e che pensa a quello [...]. Le basi di una [...] cinema -Il rapporto con la realtà Il [...] TV -La condizione degli attori [...] La funzione della critica [...]. [...] del pubblico Un esempio? La [...]. Un discorso [...] quello di Monicelli [...] apparentemente frammentato dalla frammentarietà delle [...] da noi postegli. Ecco i frammenti del [...]. CINEMA POPOLARE [...] la mia ambizione maggiore quella [...] realizzare una sorta di cinema [...] popolare: Non so se ci [...] finora riuscito. Quel che mi interessa è [...] vita a degli [...] di determinati perìodi, i intervenendo [...] quelli che [...] stati o sono i grandi [...] della vita italiana, riletti in chiave umoristica, satirica, e [...] democratica, diciamo pure con una ottica [...] di sinistra ». [...] cosi che sono nati [...] soliti ignoti, o La grande guerra, o Un [...] piccolo. I compagni, il cui [...] quello del lavoro, della sopraffazione del diritto [...] mostrare in quali condizioni il rifiuto del [...] e necessario. Ritratto della borghesia OGGI VEDREMO Maratona [...] uno, ore [...] il via oggi « Maratona [...] una rassegna internazionale di danza curata da Vittoria Ottolenghi [...] andrà in onda Ano alla fine di [...]. Quattro sono le serie [...] del programma: « Grandi balletti sovietici », [...] I [...] di [...] », [...] Grandi compagnie europee » [...] Il New York City [...] ». La rassegna si aprirà [...] di Aram [...] (1903-1978) su coreografìe di I. ///
[...] ///
Fra gli interpreti il [...] Vladimir [...] e Natalia [...]. ///
[...] ///
Furie e interpretato da Michael [...]. In Rete uno avvia [...] ciclo cinematografico dedicato a pellicole di spionaggio. I prossimi film sono: Funerale [...] Berlino, di Guy Hamilton: [...] memorandum, di Michael Anderson: [...] della paura di Anthony Mann [...] che non seppe tacere [...] Claude [...]. La rassegna, intitolata « [...] delle spie », verrà [...] Beniamino Placido. ///
[...] ///
Benché io sia un [...] mi sarebbe impossibile fare [...] o sulla incomunicabilità. Mi interessano le questioni sociali, [...] rapporto fra cinema e società, i temi che [...] affrontati in chiave farsesca e [...] abbiano una rispondenza popolare. Anche il film trasmesso [...] settimane fa dalla TV, La ragazza con [...] sforzava di cogliere la contraddizione fra certi [...] un certo tipo di società, quella inglese, [...] a confronto e cercando di cogliere, nel [...]. Cosi come, per Caro Michele, [...] che mi premeva era di rappresentare il ritratto di [...] borghesia in disfacimento, ma vista con una [...] con una certa dolcezza. CINEMA E LETTERATURA [...] Sono sempre stato contrario [...] ricavare film dai romanzi. Ma in alcune circostanze, [...] per il Borghese piccolo piccolo di Cerami, [...] del romanzo riflette appieno una questione emergente [...] quella, in questo caso, fascista, del farsi [...] sento la spinta ad [...] un personaggio molto popolare come Alberto Sordi [...] una certa ambiguità. Il fatto è che [...] dai libri, lo scrittore ha già fatto [...] regista [...] che in questo caso [...] non rimane da far [...] di cogliere lo spirito del libro e [...]. [...] collettiva CINEMA E ARTE -Il [...] produce arte, crea al massimo cultura. II « cinema d'arte [...] estremamente semplificata, ma soprattutto molto ibrida. Il film non è mai [...] prodotto che nasce da una sola persona. [...] collettiva che partecipa della pittura, [...] teatro, della narrativa. Il cinema esprime delle [...] sociali, sentimentali. Se ne è capace, [...] della realtà. Di quella che si [...]. Io sono un figlio [...] è su di essa, soprattutto, che appunto [...] la mia analisi critica. CINEMA E TV [...] Se avessi 25 anni [...] a raccontare attraverso la TV. Il cinema sta morendo. Quel che sta morendo [...] che si chiama cinema, quei baracconi che [...] piedi con costi spropositati, con grane infinite, [...] produzione che sono vecchi, superati. Tutta questa macchina del [...] logora, e il grande schermo è solo [...]. Serve un mezzo molto [...] grado di entrare in tutte le case, [...] TV. Ma non ho 25 [...] non posso più imparare a fare televisione. [...] parte è fondamentale elaborare [...] delle immagini, che sia specifico per la TV. [...] un controsenso pensare di utilizzare [...] tecniche e il linguaggio del cinema [...] come alcuni fanno [...] per il piccolo schermo. Va in tale [...] e strip-tease Hanno voluto [...]. Hanno voluto organizzare una [...] a metà fra la mondanità [...] e lo strapaese a [...] hanno sottotitolato il tutto: « Spettacolo per [...] del [...] cinematografico delle [...] ». Hanno trasmesso [...] la cosa [...] in diretta, sottolineando più [...] pubblico presente nel teatro greco di Taormina [...] mila [...]. E hanno realizzato una [...] trasmissioni televisive degli ultimi anni. Sembrava [...] tornati, [...] colpo, ai tempi [...] della TV. I [...] avvenimento [...] » della [...] enclave elettorale per farsi pubblicità [...] raccattare voti fra i bottegai e gli albergatori. Sei tentativo disperato di [...] maniera il pubblico televisivo [...] che [...] sì vedeva [...] nel video la serata [...] manifestazione di cui ignorava assolutamente tutto [...] si è pure tentato [...] piedi un qualche giochino di società condotto [...] e malcelato imbarazzo da un Enzo Tortora [...] e tuttavia disponibile a fare quel che [...]. La «voce» Questi giochini [...] per chi non abbia avuto [...] sventura di assistere al programma [...] vanno raccontati. Il primo consisteva in [...] Enzo Tortora si fa dare dal pubblico alcuni numeri [...] o amici. Invita quindi sul palco [...] e gli spiega che de-ve telefonare ad [...] fra quelli che gli sono stati recapitati, [...] signora » o « signorina » di [...] un regista in cerca di attrici in [...] film pornografici « educativi » e. Il poveraccio di turno che [...] la sfrontatezza di esibirsi tenta [...] malagrazia lo [...] scherzo ». Gli risponde una voce [...] le carte del gioco mandando in tilt [...] Tortora [...] somiglia sempre più a un prosseneta, e [...] alla « voce » di partecipare al [...]. Quella risponde che ha [...] che accetta lo stesso. Tripudio del pubblico e [...] Tortora. Bene, che bello, ha [...]. Allora lei vince una settimana [...] vacanza gratuita a Taormina. Inutile [...] fra tanta demenza [...] perchè a [...] striptease non sia stato invitato [...] maschio. A [...] fatto che ora sappiamo [...] ci può venire, durante la notte (erano [...]. Questa tolta lo spettatore [...] Tortora invitato a telefonare ad un altro [...] raccontare. Questa volta a rispondere [...] il gioco al volo e, poiché probabilmente [...] al video e ha capito che lo [...] di vacanza « tutto pagato » a Taormina, [...] e fa finta di niente, imponendosi di [...] diavolo [...] interlocutore. Basta questo per scatenare [...] Tortora e dei suoi [...] che decretavo [...] che a costui spetta [...] gratuita della cittadina siciliana. Musichetta finale, e-lencazione interminabile [...] questo scempio coordinato dalla regi [...] Fernanda [...] (ma chi lo ha [...] spettacolo finalmente termina Il pubblico quello che [...] dinanzi al teleschermo. In una parola, il pubblico [...] stato, una volta di più. E ve lo immaginate [...] pensato, di questa sagra da strapaese, i [...] presenti, per ragioni di ufficio o per [...] nel Teatro Antico di [...]. Vorrebbero fare film [...] dari. Una delle stra:le da [...] quella dei film a basso costo, che [...] sganciarsi dalla « macchi na »,GLI ATTORI -Gli [...] oggi di pagare (per tutti e più [...] crisi del cinema. Sono totalmente [...] con loro quando protestano [...] di attori stranieri in film prodotti con [...] destinati ad ottenere la nazionalità italiana, in [...] vigente. ///
[...] ///
[...] parte è anche vero [...] del cinema, i lavoratori, debbono lavorare, quindi [...] stranieri a girare in Italia con capitali [...]. Ma stiamo attenti: spesso [...] e sgradevoli fra la manodopera dei film. ///
[...] ///
IL MESTIERE DEL REGISTA [...] dal [...] che lavoro nel cinema. Da troppo tempo [...] non sia viziato. Sono un regista [...] che sceglie i soggetti. I registi sono un [...] attori, che scelgono il mestiere per avere [...]. Il mio tentativo è quello [...] far si che nella troupe le cose si svolgano [...] modo non autoritario, con una certa [...] pur se mi rendo conto [...] una scelta simile rischia di apparire paternalistica. II problema vero è [...] ormai ora di fare film in modo [...] attuale, con rapporti diversi [...] delle [...]. IL RAPPORTO CON LA CRITICA [...] La critica è [...] portante se svolge il [...] rivestire la toga del giudice imparziale. Credo che il critico [...] più fazioso e parziale possibile. Deve essere, cioè, se [...] propria idea del mondo, del cinema, della [...] e deve esprimere, nella [...] critica a un film, [...] attraverso quello che ha visto e ha [...] quel film. Solo cosi, io autore, [...] un contributo vero, effettivo, dalla critica, dal [...] altro « autore » che mi aiuta [...] a mia volta. IL RAPPORTO COL [...] B LICO [...] Non [...] mai perduto di vista. Dovrei [...] in chiave autocritica: se [...] in qualche caso sarebbe stato meglio. Ritengo che il pubblico [...]. Non ho nessuna voglia [...] che non siano compresi dal pubblico. E compresi oggi, mentre [...] faccio, non fra 10 anni. In tutte le [...] di preparazione e [...] del film, tengo conto [...]. Anche «e ciò comporta [...] di tensione, certe facilonerie che spesso, infatti, [...] film. Ma le preferisco, piuttosto [...] al pubblico. IL [...] PREDILETTO -E" senz'altro [...]. Affrontava un [...] mento in un modo [...] precedenti, facendo del neorealismo su [...] quella dell'Alto Medioevo, che [...] fuori di qualsiasi regola. Lo ritengo un film [...] e di felicità inventiva, e al tempo [...]. E poi mi ha [...] so no stato invitato in tantissime scuole [...] film con gli studenti, i quali di [...] la storia poteva anche essere raccontata in [...] ben diverso da quello in uso sui [...] o nelle lezioni degli insegnanti. Non è anche questo [...] verificare che senso ha il lavoro che [...] Laudadio Concluso il festival di Santarcangelo Un teatro mongolfiera Significativo [...] riflessione e «li verifica di una iniziativa [...] I n «segnale» per il pubblico e [...] Quella di Santarcangelo è stata forse la [...] cui un gruppo italiano di base ha [...] due « prove generali » [...] state [...] scorso rispettiva mente a Bergamo (Atelier [...] del teatro di gruppo) e a Modena [...] festival nazionale del nostro giornale; ma nel [...] alle spalle la perfetta organizzazione [...] e [...] la ben oliata esperienza [...]. [...] invece, il Centro per [...] di Pontedera, ha dato un supporto con [...] e conoscenza di teatro di gruppo, ad [...] ben oltre la tradizione là [...] in tutti questi anni, [...] come ha più volte dichiarato il suo [...] Romeo Donati, « al passo con i tempi ». Santarcangelo [...] si è dunque proposto [...] riflessione e di verifica di determinate tecniche, [...] modo di porsi di fronte al teatro. Il festival, oltre che [...] spetta-colazione, veniva cosi a [...] sul lavoro, su come [...] propria realtà di attori e c. Se il Convegno di Casciana Terme [...] scorso aveva rappresentato la composizione di una [...] nel teatro italiano si riconoscevano ormai da [...] segni premonitori e che là aveva affermato [...] propria esistenza, [...] invece, questo teatro ha [...] di produrre idee, stimoli, ma anche di [...] concreto di organizzazione e di coagulo, « [...] ci ha detto il direttore artistico Roberto Bacci [...] la paura di diventare successo ». I centomila e più [...] prime, sommarie statistiche) che hanno partecipato alle [...] fra maschere e [...] e musica, teatro politico [...] giovani, che solo in minima parte hanno [...] numerose richieste pervenute da ogni parte d'Italia, [...] (fra i quali ricordiamo quelli di [...] attore di Peter [...]. ///
[...] ///
II [...] da evitare era quello [...] ogni cosa spettacolo, di scivolare nella ideologia [...] della festa teatrale ad ogni costo. [...] però nessuno si è [...] altri, anzi, malgrado lo volessero solo pochi [...] creativi ». Io scambio che ne [...]. Nello scrivere queste note [...] i momenti che più ricordiamo: una serie [...] proposte (talune magari non concluse e che [...] neppure [...] di cui si è [...] le caratteristiche net precedenti servizi, e la [...] dei gruppi nel partecipare, nel condividere la [...] attori come lavoro quotidiano, continua verifica. Proprio per questo non [...] abbia trovato con questa [...] belle pronta per il suo futuro: il [...] dal multo della cartapesta [...] a Santarcangelo. Sopra il titolo: un [...] in [...] del gruppo polacco [...]. [...] capito bene i gruppi [...] di riflettere [...] magari per cambiare, rifiutando [...] vivere di rendita. ///
[...] ///
Massimo e Stefano hanno [...] nel cielo. Maria Grazia [...] Bollino [...] Verona [...] It Milano [...]. ///
[...] ///
[...] fenomeni uranio probabili «alle [...]. Il [...] licore e le regioni [...] e medio Tirreno, [...] del nord r le «aliate [...] centro [...] i litorali settentrionali «oda interessati [...] foschie [...] ed [...] dorante le [...]. ///
[...] ///
Sirio Alfredo [...] Direttore [...]. ///
[...] ///
Sirio Alfredo [...] Direttore [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(43)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(60)


(25)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(20)

Città & Regione [1975-1976*]

(18)


(22)

Interstampa [1981-1984*]

(19)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(20)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(29)

L'Orto [1937]

(16)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(28)


(18)


(19)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(44)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(18)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(18)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(52)

Brescia Libera [1943-1945]

(19)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(29)


(33)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(23)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(25)

Umanità Nova [1919-1945]

(21)



(58)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)