→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1981»--Id 1641862497.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Domenica 31 maggio [...] E [...]. La prima analogia urbanistica [...] I luoghi della solennità ufficiale americana (con [...] della sobria e piacevole Casa Bianca, [...] diversa dal neoclassicismo posticcio della monumentalità [...] è [...] il più bello tra [...] italiani. Ogni volta che ci [...] degli Stati Uniti mi si ripropone come [...] dilatata in uno di [...] confini urbani in cui si diluiscono molte [...]. Non c'è forse un [...] fisicamente più distante di Washington dal movimento [...] sui generis come quello statunitense. Eppure in questo alternarsi [...] di verde pubblico, tra distese di marmo [...] che non riescono a sopraffare il rigoglio [...] già tropicale, ci sono i centri di [...] sindacati americani. ///
[...] ///
Ma è rischioso abbandonarsi [...] analogie fisiche. Ss il sindacalismo non [...] Washington. Douglas Fraser, che potrebbe [...] un manager di una grande corporation o [...] teste [...] liberal che puoi incontrare [...] Lo osservo mentre risponde con trattenuti sorrisi alle [...] non riesco a trovare in lui qualche [...] ricordi I tipici sindacalisti americani, grandi, grossi [...]. Congresso del Sindacato mondiale del [...]. Eppure se c'è un [...] esprime gli aspetti tipici del migliore sindacalismo [...] lui. C'è la crisi dell' acciaio, [...] esempio. Come mai avete cambiato posizione?« Perché sono cambiate. In peggio, le condizioni [...]. Ora chiediamo che si [...] importazioni giapponesi per almeno tre anni (il [...] due anni solo) per consentire [...] americana di operare le [...] scopo di produrre macchine più piccole. A più lunga scadenza [...] industriali giapponesi costruiscano fabbriche di auto sul [...] Stati [...] è il problema più [...] pone la crisi economica?« La disoccupazione. Trecentomila iscritti al nostro [...] il posto di lavoro ». Quel che è più [...] tentativo di liquidare [...] le conquiste e gli [...] che il movimento sindacale si è conquistati [...] Roosevelt ». Prima del 1982 non [...] cambiare ». In Gran Bretagna, [...] parte, i lavoratori debbono [...] più lunghi che da noi. Primo: molti iscritti al [...] Carter a causa del dilagare della disoccupazione. La verità è che [...] e il 1980 il [...] democratico non ha fatto [...] ai lavoratori. Quindi c'è stata una reazione. Secondo: la gen-te è [...] causa principale [...] che in America non [...] così alta, sta [...] delle spese sociali, lo [...] gente sbagli a credere che [...] diminuisce se si riducono [...]. Ma la gente che [...] me è in minoranza. Perciò dobbiamo aspettare che [...] opinioni della gente e faccia diventare maggioranza [...] oggi è minoranza ». Oggi le politiche dei [...] quello di Reagan soltanto) rendono più necessaria [...] e la solidarietà tra sindacati diversi. Inoltre [...] ha oggi una leadership più [...] più progressiva ». Certo, ha più problemi II [...] il sindacato. Per superare le sue difficoltà [...] partito democratico deve cambiare parecchio. Douglas Fraser dilata il [...]. [...] (la prima concessa a [...] è finita. Ne esco con una ennesima [...] di idee. Questo [...] del sindacalismo americano, dallo stile [...] yankee, di fronte alla crisi del movimento operaio e [...] sinistra liberal americana mi ha espresso un concetto che [...] una espressione di Eduardo: « Ha [...] ». [...] si dice: « [...] and see Aniello Coppola Douglas Fraser. A [...] immaginaria [...] burattino che, stanco di [...] ordine e disciplina I Grilli parlanti di [...] oggi [...] coloniale, le due guerre [...] promessa fatta al senatore Fanfani Bada Pinocchio, [...]. Mica l'è una [...]. Ma prima ti dico [...] gratitudine per le belle antiche corse che, [...]. Il primo [...]. Insieme a te fui [...] ramo della Quercia grande. Gioiosa immagine [...] umbertina. Insieme a te fui [...] Grillo parlante. Le sue ciarle erano [...] deformazione delle verità na-! Una anteprima del Miracolo Economico [...] sessanta. ///
[...] ///
Più niente di me? Asor Rosa ha scritto [...]. E tale fui. Anche se ero nato per [...] una gamba di tavolo. Ma in verità io nacqui [...] stero. E tutta la mia [...] I [...] resta un mistero. [...] In esso, al principio, non [...] sono che vecchi. Un [...] vecchio i falegname ». Un « vecchietto tutto [...]. ///
[...] ///
Più di cent'anni, [...] parlante. Tutta vecchia la stan-zina [...] nacqui, che pigliava luce da un vecchio [...]. Una vecchia seggiola rotta. Un vecchio letto poco [...]. Un vecchio tavolino rovinato. La sola donna reale [...] mio mondo di burattino, è quella « [...] mi annunciò [...] morte di mio padre [...]. E la Fata? Non [...] la Fata? Non fu la tua [...]. E proprio la connessione Ira [...] », istituzionale ed economico, e strategie dì [...] è stata al centro di un primo [...] temi promosso dal Centro dì stadi e [...] riforma dello Stato diretto da Pietro [...]. [...] del caso svedese, proposta [...] Walter [...]. [...] e Goran [...] sociologi [...] e comunista [...] ha affrontato, : con tagli [...] differenti, due temi fondamentali: [...] e condizioni dello « scambio [...] tra movimento operaio e capitale nei decenni strategie di [...] di [...] scambio negli anni [...]. C'è un cuore politico [...] che allude, spinge alla modificazione dei rapporti [...] gli [...] dello «viluppo delle società [...] ogni tentativo « globale » di « [...] crisi stessa. [...] e [...] il [...] dei « verdi » in Germania e « [...] » [...] in Svezia, per citare alcuni [...]. Senza ciò che [...] chiama . Differenze anche notevoli [...] a] problema del governo delle [...] sviluppate. Il campo delle risposte [...] alla sfida politica della crisi ha [...] dinanzi a sé in [...] di mediazione differenziali elle ne hanno [...] i [...]. In alcuni casi (nei [...] States in particolare), ha [...] Paggi, [...] superamento delle lotte legate ai problemi della [...] livelli, propriamente politici, del conflitto [...] tra ì gruppi sociali, [...] problematico il terreno della ricomposizione di un [...] capitale e lavoro. [...] economìstica o, come ha [...] Mario Telò, ano scompenso tra proposte inno-vative sai piano [...] di rinnovamento del sistema di rappresentanza possono [...] estraneità politica di larghi strati sociali emergenti [...] crescita ed al peso di tali strali, [...] disgregazione dei vecchi compromessi. Tanto più se sì [...] fatto Federico Caffè che in futuro ì [...] sviluppo delle società industriali forniranno fette sem-pre [...] ricchezza reale da redistribuire. ///
[...] ///
A tale tema è stata [...] buona parte della relazione di [...] soffermandosi su una descrizione, anche [...] dei meccanismi del progetto svedese [...] offrendo il destro a critiche (Pietro Barcellona ed altri) [...] tin approfondimento maggiore dei temi e delle motivazioni politiche [...] pur proposte da [...] studio presentato al convegno [...] a-vrebbe evitato. [...] punto focale del dibattito su [...] hanno molato anche le relazioni di [...] e di [...] proponendo riflessioni sui [...] di critica operaia e di [...] alternativa che hanno caratterizzato [...] conflitto politico in Svezia. Proprio [...] degli elementi formativi del [...] » tra capitale e lavoro, [...] in Svezia dalla fine [...] in poi. ///
[...] ///
In sostanza la tesi di [...] ha leso a definire [...] c storico », seguente al [...] della politica [...] dei [...] negli anni [...]. Di conseguenza, proponendo [...] degli anni [...] e lavoro che ne [...] la fecondità rispetto allo sviluppo economico, ma [...] oggi nel mutato clima [...] rapporti di forza tra [...]. [...] su questa interpretazione delle vicende [...] anni . Negli anni "40. E anche lei vecchia, [...] come il Grillo, come [...] che mi venne impartita [...] tutti mi sgridavano, tutti [...] mi davano dei consigli. ///
[...] ///
A [...] dire, tutti si metterebbero [...] essere i miei babbi e i miei [...] i Grilli parlanti come Manganelli. Ohimè, quanti Grilli parlanti! Non vedi che un [...] vecchiaia e di Grilli parlanti. Foderato soprattutto di vecchiaia: [...] il mondo della mia Tavola ma anche [...] nel quale precipitai dopo [...] abbassato la cresta. La prima immagine elle [...] mondo reale, fu un re. Un re vecchio, dai [...] dai capelli a spazzola. ///
[...] ///
Bada Pinocchio, [...] si è allungato il naso. Quel re buono fece [...] di Milano. Ero stanco delle [...] avventure e disavventure, rifiutavo la [...] vecchia [...] immagine. Ormai volevo ordine e [...]. Volevo inquadrarmi nei rapporti esistenti, [...] sociale del tempo e acquistarmi in esso una posizione [...]. Pinocchio, -il naso ti [...] di nuovo. E che vuol dire? [...] un vecchio tic. Dunque: a poco a poco, [...] a [...] su una piccola fabbrica di [...] di giunchi. Ricordi? Per giorni e [...] canestri di giunco per assicurare al -vecchio [...] il suo bravo bicchiere [...] avevo imparato bene il mestiere. La mia [...] prosperò, si allargò. Metti la mano, senti: [...]. Pinocchio, il naso! ///
[...] ///
Il tempo passava. Scoppiò la prima guerra [...]. Poi andai al fronte. [...] un vecchio generale. ///
[...] ///
Un [...]. Per il bene e [...] Patria, lo faceva. ///
[...] ///
Uggioso che sei! Ma non erano più boni [...] una volta. Strane idee, strane pretese. Io allora mi iscrissi [...]. Anni belli vennero poi. Arrivò la guerra e [...] Vincere, vincere, vincere, e vinceremo». ///
[...] ///
Colpa dei tradimenti. ///
[...] ///
Ma dopo il 18 [...] di giunco ci feci ricamare Evviva i [...]. Come lo chiamate voi [...]. ///
[...] ///
Una vecchia padella. Che forse mi vuol [...] vecchio: proprio [...]. E tu manda a [...] vuol friggere. ///
[...] ///
Perché non [...] intanto, prima di [...] mi stanno facendo le [...]. Mi viene i bordoni [...]. E allora scappa nel Paese [...] mia età? No. Ormai ho promesso ; [...] Fanfani di restare nel Palazzo, e voglio [...] mantenere la parola. ///
[...] ///
Ne Ue vecchie braccia [...] Abbecedari, che allunga verso il figlio. Pinocchio ha un brivido [...]. Lo vedi? Si è [...]. Dio scampi! ///
[...] ///
Grillo », e lui: [...] Poi [...] farò io il discorso celebrativo ». Che altro potevo [...] adesso sei contento, costì. Tanfo [...] tanto. Parola di centenario [...] di centenario perbene. Luigi [...] di base Collana diretta [...] Tullio Dé-Mauro Otto sezioni per ogni campo di interesse. Ogni [...] illustra un argomento, un problema, [...] realta dal mondo moderno. I tetti si completano [...] grafici e tabelle statistiche. Vittorio [...]. Demetrio [...] Le libertà [...]. Tullio De Mauro Guida [...] delle parole Lione! Ruggero [...] italiana dal dopoguerra a [...]. ///
[...] ///
Luigi Camerini Tossicomanie. ///
[...] ///
Letizia [...] gli [...]. Roberto [...] pietra al [...]. Alba [...] -Vincenzo [...] leggere i bilanci [...]. Andrea Frova La rivoluzione [...]. ///
[...] ///
Lia [...] scimmia e le [...]. [...] Picozza La moneta Dagli scambi [...] alle banche moderne. Chi delta legge e [...]. Mario Lenzi vII giornale Come [...] fabbrica a; [...] e e di opponi. Le nuove tecniche di [...]. ///
[...] ///
Le nuove tecniche di [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)