→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1979»--Id 1639694224.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Adesso chi non ha [...] rendersi conto della assoluta novità e dei [...] da tempo è sottoposta la società italiana: [...] consente a nessuno di non capire, e, [...] di non agire. Bisogna che il Paese [...] esiste un terrorismo mafioso, che si è [...] che colpisce in profondità la convivenza democratica. Si uccide un giornalista [...] stampa; il capo della « mobile » [...] sensazione [...] e della solitudine ad [...] lavora per lo Stato; un magistrato, intellettuale [...] per minacciare tutti i magistrati. Questo è successo, insieme [...] omicidi, in questo annoSe qualcuno ancora non [...] Palermo. Non è terrorismo contro [...] Stato, [...] impadronirsi di un dominio incontrastato sulla società, [...] su chi non può più vivere e [...] E non è politico questo terrorismo, non [...] spinta verso una società più giusta e [...] qualsiasi progresso civile e politico del [...] sappia che questo non [...] in queste forme, e che è segno [...] qualitativo, di una guerra dichiarata, da chi [...] alla società organizzata, alle istituzioni e ai [...] singolo cittadino. Si sappia che [...] si respira [...] greve, e che ognuno [...] responsabilità. Bisogna reagire su tutti [...] della lotta politica democratica, quello del risanamento [...] quello degli strumenti e delle leggi. Oggi questa mafia è [...] ha una diffusione e penetrazione eccezionali, grazie [...] forniti dalla droga e dai sequestri. [...] una « potenza » [...] economiche e politiche, e si incontra con [...] distruzione dello Stato e della democrazia: essa [...] di eversione. Se è vero che [...] è terrorismo contro la demo-crazia, allora c'è [...] discriminante politica che mette alla prova i [...] lotta senza quartiere al malgoverno e alla [...] delle amministrazioni e dello Stato. Questo non è successo [...] e la responsabilità ricade su governi e [...]. In secondo luogo, tocca [...] a noi, esaminare con la consapevolezza della [...] pericolosità del [...] fenomeno, tutte le misure [...] e le riforme necessarie perchè si possa [...] questa lotta essenziale per il progresso del [...] diritto di ognuno a vivere, lavorare e [...] piena libertà. Per impedire che i [...] questa democrazia riescano a saldare le proprie [...] eversive, e a [...] profondamente. Luigi Colajanni Dalla sentenza [...] Liggio [...] tragico caso di Marsala Il coraggioso lavoro [...] anni roventi delle lotte fra i clan [...] a Palermo [...] Lucide accuse ai protettori [...] Rifiuto del linciaggio per [...] due bambine rapite ROMA [...] Ho avuto la tara [...] il mio apprendistato di giornalista dietro al [...] Cesare Terranova; e di concludere con lui, otto anni [...] di cronista di « fiera » in [...] carica di drammatici umori come la Sicilia. Quattordici anni filati di [...] carichi di grandi significati politici, sociali, umani. E siglati [...] con cui, procuratore a Marsala [...] della tragedia delle bimbe rapite e uccìse, si rifiutò [...] assecondare [...] caccia al mostro », cercando [...] e soltanto il responsabile [...] delitto, non un assassino come [...] sia. E servi anche a [...] a posteriori, [...] con cui, anni prima [...] Palermo. Cesare Terranova aveva potuto [...] con piena serenità di giudizio [...] ricercare, individuare e denunciare [...] non solo i caporioni mafiosi, ma anche [...] loro fornite da un sistema di potere [...] senza il quale la mafia non [...] non sarebbe neppure tale. A questo assunto fondamentale Terranova [...] la [...] iniziativa quando, da magistrato [...] sulla scena giudiziaria palermitana. [...] 1953, e tra gli [...] nel nuovo ufficio di giudice istruttore c'è [...] così su Luciano Liggio. Si riferisce alla spaventosa [...] Corleone attraverso la quale il già famoso gangster [...] ha cominciato la [...] carriera come sgherro [...] assassinando il segretario della [...] Placido [...] ha liquida lo tutti [...] co [...] dal capomafia, e capo [...]. ///
[...] ///
Liggio è da sempre [...] per non essere ben protetto. Cesare Terranova fa fare [...] il vuoto intorno a lui. Nel maggio del [...] è final mente catturato. Tre mesi dopo Terranova [...] a quel momento aveva lavorato pazientemente, e [...] ha pronto il rinvio a giudizio di Luciano Liggio. Ma solo parecchi anni [...] fughe, assoluzioni di comodo) la « primula [...] a scontare [...]. E nel [...] a giudizio fornisce le prime [...] documentazioni. [...] un campo essenziale, ma praticamente [...]. E sarà arato ancor più [...] fondo in altre due sentenze, di qualche anno successive, [...] le quali Cesare Terranova decide il rinvio a giudizio [...] óltre [...] grossi mafiosi: quel che resta [...] bande che [...] date battaglia tra il [...] e il [...] sulle aree edificabili di Palermo [...] orientare le direttrici del sacco urbanistico della città. Anche [...] c'è lo zampino di Liggio, [...] soprattutto emerge la « nuova », ancor [...] dei fratelli La Barbera, dei Greco (alleati [...] Liggio), [...]. Com'erano cresciuti tanto, e [...] si chiese Terranova. E forni qualche indicativa [...]. I La Barbera: «conoscevano [...] di Palermo Salvo Lima (poi deputato e [...] ed erano in rapporti tali da [...] favori » e « [...] lui [...]. Giuseppe Annaloro e Tommaso [...] quello « ottenne [...] approvazione di un progetto [...]. La lista dei giudici [...] da terroristi di « sinistra » e [...] e da elementi della mafia si apre [...] 1971 a Palermo. Ad essere ucciso è Pietro Scaglione, [...] capo del capoluogo siciliano, al qua le [...] una decina di colpi di pistola mentre, [...] guidata dal suo autista. Antonio Lo Russo [...] che resterà anch'egli ucciso [...] si sta recando al cimitero [...] deporre fiori sulla tomba della . Gli assassini non verranno [...] per gli investigatori non ci sono dubbi: [...] mafia. Quattro anni dopo, il [...]. Anche in questo ca-io [...] ma le indagini si orientano subito verso [...] locale. [...] giugno 1976 comincia la [...] organizzazioni clandestine, che in altri se» casi [...] suo centro la vita di un magistrato. Quel giorno a Genova [...] piombo delle « brigate rosse » Francesco Coco, [...] del capoluogo ligure. Con Coco sono uccisi anche [...] uomini della [...] scorta. Un mese dopo, il [...]. Quel giorno a Roma [...] Vittorio [...]. Viene abbattuto a colpi di [...] mentre usciva dalla [...]. Il 1973 è un [...]. Tre magistrati cadono sotto i [...] dei terroristi. Il primo attentato si re [...] a Roma il [...] febbraio. Viene ucciso Riccardo Palma, [...] con incarichi presso la direzione generale degli Istituti [...]. [...] è rivendicato dalle « [...]. Otto mesi dopo, il 10 [...] sem pre a Roma, viene assassinato Girolamo Tartaglione, pre [...] della sezione della Corte di cassazione, direttore ceneraio degli [...] penali del ministero di Grazia e giù [...]. Anche questo omicidio è [...] briga te rosse ». Dopo una ventina di giorni. Sotto i colpi incrociati [...] Fedele [...]. Anche uno del terroristi. Roberto Capone, viene uccìso [...] suoi compagni. [...] magistrato ucciso è Emilio Alessandrini, [...] di Milano. [...] avviene a Milano il 29 [...] 1979. A [...] sono i terroristi di « Prima linea ». Camera ardente in tribunale PALERMO -I [...] di Cesare Terranova e di Lenin Mancuso [...] una cerimonia in cattedrale. Da oggi sarà allestita una [...] ardente in [...] giovedì alle ore 11,30 i [...]. Dalla nostra redazione PALERMO [...] Palazzo di Giustizia di Palermo. [...] Il giorno di Inaugurazione del [...] anno giudiziario. Il procuratore generale della Repubblica. Giovanni [...] consegna a tanti [...] addetti al lavori » un [...] allarmante. Seduti, tra gli Invitati, [...]. Cesare Terranova, accompagnato dal [...] Mancuso. Quattro uomini che nello [...] mesi, saranno barbaramente assassinati. Bruno Contrada, capo della [...] il [...] che ha preso 11 [...] Boris Giuliano, dinanzi al corpo martoriato del giudice [...] Tutto lo conferma. Ucci-dono ormai gli [...] il magistrato, il giornalista, [...]. Lo fanno non solo [...] un nemico. Ma anche per intimidire [...] chi deve capire capisca. La mafia mutua non [...] del terrorismo. Vuol dare segnali terribili e [...]. Destinatari tutti gli altri [...] società ruoli analoghi a quelli degli uccisi». Da febbraio a settembre [...] Francese. Giuliano che era anche vice [...] scompare [...] lo si dà per ucciso [...] il comandante delle guardie [...]. [...] le vittime di questo anno. Ma bisognerebbe contare anche [...] misteriosamente scomparse, eliminate dalla cosiddetta « lupara [...]. Ma questo « alzare [...] contro I « simboli » ha ap-pesantito [...]. Il 21 luglio scorso [...] Giuliano veniva assassinato davanti a un bar [...] DI [...]. Poliziotti e funzionari della Questura [...] loro protesta al funerali, in faccia al [...] Rognoni. Gli « [...] »Dice ora Contrada: « Le [...] indicate dalla commissione Antimafia non sono mai state discusse [...] Parlamento. E noi rimaniamo qua [...] nemico sempre più agguerrito. Anni fa [...] 1 grandi processi, quelli di Terranova. E le "misure di [...]. Ora tutto sembra fermo. Perché, per esempio, non [...] la possibilità di scavare in certi repentini [...]. Giuliano aveva imboccato proprio [...]. E aveva gettato più [...] su certi conti bancari. Seguiva le tracce degli [...] rinvenuti [...] « destinati agli amici del [...] di Palermo ». Giuseppe Marsala: « Vito [...] (allora segretario provinciale della [...]. ///
[...] ///
Questo tipo di scrupolo [...] prima di decidere e di [...] sarà ancora accentuato [...] caso giudiziario che Cesare Terranova [...] e dipana prima di diventare deputato per la Sinistra [...]. Il 21 ottobre del [...]. Antonella verrà trovata uccisa [...]. Ninfa e Virginia quasi [...]. Ed è un mese [...] oltre che di sgomento e di emozione: [...] anonime sul tavolo di Terranova, il rischio [...] lutti i « diversi » di Marsala, [...] mostro » e una campagna di destra [...] e dovunque, ma soprattutto subito. Ci riesce, una notte dopo [...] ore di interrogatorio sempre più incalzante, ma tutto [...] su toni contenuti [...] di quella sconcertante e sciagurata [...] di Michele Vinci, lo zio di Antonella. E non lo arresta [...] della drammatica confessione ma solo quando, sulla [...] indicazioni, i vigili del [...] co recuperano in fondo [...] abbandonata, i corpi delle due bambine. Solo allora, alle quattro e [...] di [...] di mezzo novembre, il brigadiere Lenin Man [...] di Terranova, da sempre e [...] ieri sino [...] istante) si [...] dal procuratore. Con passo lento dalla [...] decine di metri più in là, [...] in cui, [...] a lista, c'è Michele Vinci. ///
[...] ///
Oggi anche a Marsala, [...]. Giorgio Frasca [...] Torno alla toga per [...] sempre »Ecco la lettera che Cesare Terranova [...] Emanuele Macaluso al momento di rinunciare alla [...] Camera per le ultime elezioni. Ed è per me [...] il riconoscimento manifestatomi per la maniera con [...] anni ho svolto il mondato parlamentare. Oltre agli [...] che « fanno 11 [...] infatti, la tragica e lunga statistica degli [...] a Palermo prevalentemente da gente «senza passato»: [...] corpi di polizia, pregiudicati, [...] un po' il sottobosco [...] minore », ma comunque utilizzata per servire [...] grossi interessi nascosti. Impressionanti qualità e quantità [...] dei piccoli racket, delle rapine consumate a [...] ferocia. Tanti sotterranei, ma non [...] inquietanti segnali, di un pano rama vasto [...] In causa i traffici legati ai grossi appalti, [...]. Senza [...] aveva detto Pizzillo [...] «si moralizzi [...] di enti. Istituzioni ed uffici, per [...] contro le Infiltrazioni e gli Intrighi del [...]. Obiettività e completezza della informazione Nella edizione delle 13 e 30 del [...] 2 (direttore Gustavo Selva) [...] le altre, edizioni non le [...] seguite [...] il servizio di a-pertura, lungo [...] dettagliato com'era doveroso, è stato dedicato [...] di Cesare Terranova. Durante i molti minuti [...] si è fatto alcun cenno alla elezione [...] Terranova [...] e nel [...] come indipendente nelle liste [...] PCI. [...] impegno politico e parlamentare di Terranova, [...] del [...] 2 ha sapu-to soltanto che [...] è stato membro della commissione antimafia. Ogni commento è superfluo. Lenin Mancuso, da anni [...] caduto sul petto del [...] mano sulla pistola -Non ha potuto reagire Dalla [...] PALERMO [...] della prima « Volante [...] via de Amicis Io trova, morente, le [...] coprire il . Il magistrato è già [...] sta con il capo reclinato sulla destra. [...] immagine del maresciallo Lenin Mancuso. ///
[...] ///
Lo seguiva dovunque, gli [...]. Ma era anche qualcosa [...] a-mico fraterno, uno della famiglia. I due uomini avevano [...] che si era cementato in cento, mille [...]. Comincio a persuadermi che siamo [...] ». A Terranova bastava un [...] un impercettibile gesto e il maresciallo era [...] cogliere al volo e a seguire [...]. ///
[...] ///
Caterina Del Tufo. ///
[...] ///
Antonietta 25 anni e Marco [...] era nato a Rota Greca. Quasi coetaneo di Terranova. Quando, nei difficili mo [...] guerra mondiale, chiese di arruolarsi nel corpo [...] Pubblica Sicurezza lo guardarono con sospetto. Per il fascismo era [...] nome di battesimo che non andava. ///
[...] ///
Lenin, lo aveva chiamato [...] uomo dichiarata-mente antifascista, di spirito libertario, che [...] maniera la [...] personale sfida al regime. Ancora oggi [...] telefonico il nome Lenin [...] in [...]. Alla fine comunque lo [...] inviarono per i primi due anni al [...] Torino. Poi Tu trasferito a Palermo. Terranova era già magistrato [...] compiute nelle preture e nei tribunali del [...] Corte di Appello di Messina, città nella quale [...] e non passa molto tempo prima [...] tra i due uomini. Il maresciallo Mancuso [...] il più grande dei [...] anch'egli nel la polizia [...] diventa così il braccio [...] Terranova. Da vicino segue le [...] le più clamorose. Mancuso è sempre presente, vigile, [...] filtro discreto, ma [...] e inflessibile, che protegge il [...] di Terranova, [...] maresciallo non [...] da lui, quando il giudice [...] per sette anni la [...] esperienza parlamentare. Va con lui a Roma. Adesso sì preparava a [...] di giustizia. Ieri Mancuso si era [...] casa di Terranova, al n. Aveva preso posto [...] accanto al suo amico giudice. Ma non ha fatto [...]. La mano destra gli [...] sulla fondina della pistola. Commozione e sdegno nel [...] Camera Intervento di Nilde Jotti -Messaggi di cordoglio [...] di Berlinguer, magistrati, personalità [...] Del [...] agguato di ieri a Palermo lo stesso [...] Camera. ///
[...] ///
Cesare Terranova aveva fatto [...] precedenti legislature. [...] alle famiglie [...] commosso cordoglio e la [...] Parlamento, la compagna Jotti ha rilevato che le [...] e di condanna potrebbero apparire addirittura logore [...] ad esse non vi fossero la tenacia, [...] morale, [...] alla libertà e alla [...] che resiste, ormai da molti anni, [...] di violenza, di eversione, di terrorismo ». Dopo [...] sottolineato co-me sia indifferibile [...] individuare e perseguire i responsabili del barbaro [...] con efficacia e nelle forme più opportune [...] sicurezza e la libertà di tutti 1 [...] della Camera [...] ribadito [...] che il Parlamento, « [...] di tante e tante vittime », renda [...] incisiva e concreta [...] di difesa della democrazia, [...] strutture e degli ordinamenti dello Stato, di [...] intellettuali e sociali del Paese ». Alle parole di Nilde Jotti [...] associato, a nome del governo. Il presidente della Repubblica [...] da parte [...] ha Inviato messaggi di cordoglio [...] familiari del magistrato e del [...] di [...]. Anche 11 compagno Berlinguer [...] di cordoglio. Aveva [...] stima e [...] di tutti i democratici, [...] dei comunisti, per la [...] assoluta integrità morale, per [...] di magistrato e di parlamentare, rivolta alla [...] mafia e per il rinnovamento democratico della [...] dello Stato». Berlinguer ha scritto anche [...] Lenin [...] so: « [...] di suo marito riempie [...] di grande cordoglio e sdegno. I comunisti, mentre riaffermano [...] lottare fino in fondo contro la mafia [...] si [...] a lei con affetto [...]. Prese di posizione di [...] delitto, son venute anche dal ministro Ruffini. A Palermo, nel pomeriggio, [...] una forte manifestazione antifascista, promossa dai sindacati [...]. ///
[...] ///
A Palermo, nel pomeriggio, [...] una forte manifestazione antifascista, promossa dai sindacati [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)