→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1964»--Id 1639532771.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Questo è, oggi, uno [...] che insidia-no la città, il Lido e [...] che 11 circondano. Soltanto il lavoro [...] ha conservato a Venezia, [...] 11 suo carattere lagunare. La Repubblica Veneta dovette [...] per impedire, da una parte, che la [...] che il mare si [...] dune del Cavallino, del Lido e di Ma-lamocco. Venezia corse infatti il [...] una città come tutte le altre. Un autentico rischio, che [...] avrebbe tolto [...] volto di città seminata [...] avrebbe anche tolto i traffici marittimi, che [...] la sorgente del suo benessere. Poco [...] STORIA DELLA [...] e [...] LA RIVOLUZIONE E LA GUERRA DI SPAGNA Franco Bandini TECNICA DELLA SCONFITTA Come entrammo [...] 1940. Il edizione S. Romano STORIA DELLA MAFIA Il [...] James [...] LA VITA SESSUALE NEL MEDIOEVO Paul [...] della archeologia in [...] Lukàcs [...] E LE FORME [...] TEORIA DEL ROMANZO Le opere [...] di Lukàcs Gian Franco Vene LETTERATURA E CAPITALISMO IN ITALIA DAL [...] AD OGGI Maurice [...] LA [...] DEL COMO«. [...] la sabbia e le pietre [...] fiumi avrebbero finito [...] la città. [...] fronte, verso 11 mare aperto, [...] altro problema. Le mareggiate rosicchiavano el [...] naturale protezione della Laguna. La Repubblica Veneta affrontò [...] chilometri di argini, i famosi « murazzi [...] recentemente hanno cominciato a sgretolarsi. [...] deviati, sfocianti ormai in [...] anch'essi alla difesa esterna della città. La sabbia e le pietre [...] trasportavano andavano infatti ad ammucchiarsi lungo le coste, [...] e [...] le dune protettive. Oggi tutto è cambiato. Il pericolo, per Venezia, [...] quello di rimanere interrata. Il pericolo è di [...]. ///
[...] ///
Proprio il lavoro che [...] nei secoli ha mutato profondamente il rapporto [...]. Piero Leonardi, in un [...] cause geologiche del graduale sprofondamento di Venezia, [...] in naturali ed artificiali. Fra quelle naturali, [...] del livello del mare, [...] dei ghiacciai iniziato nel 1850, e la [...] del suolo, [...] del suolo dovuto alla [...] alluvionali e marini ed a profondi movimenti [...]. Fra quelle artificiali, il Leonardi [...] dalla Laguna dei corsi [...] conseguente mancanza di [...] apporti alluvionali che [...] del fondo lagunare; [...] sviluppo delle costruzioni, soprattutto [...] senza cautele di acque [...] mediante pozzi artesiani. [...] del mare continua ad aumentare. [...] stato calcolato che nel [...] medio per tutti 1 mari terrestri è [...] centimetri 1,1 per decennio (e secondo alcuni [...]. [...] (il processo è già [...] la verità, da secoli), il suolo di Venezia [...]. Lo sprofondamento del suolo [...] nel centro storico: anche le altre isole [...] Laguna [...] la zona industriale di Marghera sono colpite [...]. Parecchi studiosi incolpano le [...] estrazioni d'acqua dolce dal sottosuolo. Compiute in grande stile [...] per le loro necessità, le estrazioni d'acqua [...] aggravare la situazione. [...] pozzi artesiani vennero scavati a Venezia nel 1500. Ma soltanto in epoche [...] fino a divenire un pericolo pubblico. Le falde freatiche, prosciugate [...] una forte depressione che si ripercuote alla [...]. Ciò è dimostrato dal [...] 1800 l'acqua veniva trovata a Venezia fra [...] i 137 metri di profondità, mentre oggi [...] soltanto fra i 220 e i 320 [...]. [...] è tanto preoccupante che [...] si sono levate per chiedere che tutti [...] non vengano più sfruttati (si tratta di [...] dovrebbe essere presa immediatamente) e che attraverso [...] «iniezioni d'acqua r nel sottosuolo. Si tratterebbe, in una parola, [...] rimettere nelle falde [...] tutta l'acqua che vi è [...] tolta. Il sistema è già [...] in molte parti del mondo minacciate, come Venezia, [...]. Ed ha dato quasi [...] risultati. In alcuni casi, le [...] hanno non solo arrestato [...] del suolo, ma ne [...] il sollevamento. I guai di Venezia, [...] esauriscono [...]. Quindi necessita difendere la Laguna [...] e ciò ha [...] essen [...] per assicurare [...] za della laguna». La [...] che ha una superficie di [...] chilometri quadrati ed è lunga 55 km. Le zo-ne completamente emergenti dall'acqua [...] soltanto il 4,6 per cento [...] superficie lagunare (poco più di [...] kmq. Ho già scritto che 11 [...] nel corso di 1. Ma le più gravi, [...] avere le più disastrose conseguenze, sono state [...] decenni. I litorali, quelli che [...] Venezia [...] mare, sono stati impoveriti dal mancato apporto [...] che un tempo venivano depositati lungo di [...] del Brenta, del Piave, del Tagliamento e [...]. Questi fiumi, imbrigliati nel [...] grandi opere idroelettriche e depauperati dai canali [...] più al mare, infatti, la sabbia e [...] avveniva un tempo. A complicare le cose, [...] decenni, si sono verificate delle alte maree [...] rovinose che, ripetendosi, hanno dimostrato che non [...] eventi eccezionali (come qualche studioso aveva sperato). I risultati, per quel [...] Laguna, sono disastrosi. Gravi erosioni sono state [...] tratti del litorale di Jesolo, del Cavallino, [...] San Pietro in Volta e di Pellestrina. Totalmente in erosione è [...] Lido, che vede minacciata [...] delle sue famose spiagge. Gli allarmi, non sono [...] la stampa locale [...] leggi «Il Gazzettino» [...] ha preferito sempre [...] con gli studi pubblicati [...] Giovanni Magrini, nel 1933 e nel 1934 [...] Dina Albani, nel 1936 da Agatino . D'Arrigo, nel 1941 da G. [...] e nel 1949 da Giulio Pancini. Nel dopoguerra un solo [...] Camera il pericolo delle erosioni marine, e [...] on. ///
[...] ///
La consegna era quella [...]. La relazione Pancini del [...] al ministero dei Lavori Pubblici, venne esaminata [...] Consiglio Superiore dello stesso ministero soltanto nel maggio del [...]. Ma non vi riuscirono. Eppure il convegno era [...] con un o. Le mareggiate si sono [...] fenomeno dell'acqua alta (che provoca allagamenti in [...] città) si è notevolmente intensificato, fino a [...] volte in un anno, senza che alcuna [...]. ///
[...] ///
Nicolò del Lido agli Alberoni, [...] sono in rovina; egualmente in rovina le [...] di Pellestrina (per [...]. Esiste una legge (del [...] che [...] delle opere di difesa [...] scopo di arrestare il processo di corrosione» [...] Stato, su domanda del Comune interessato, [...] quando si tratti di [...] dalle corrosioni prodotte dal mare». Ma la Corte dei Conti [...] ha rivelato Angelo [...] ha convinto lo Stato [...] Lido San Pietro in [...] Volta, Pellestrina e il Cavallino [...] mila anime) non sono abitati e che, [...] di difesa non debbono essere fatte. Piero Campisi VENEZIA [...] Nella foto accanto al [...] fenomeno dell'acqua alta ha trascinato alcune gondole [...] Riva [...]. Un uomo, [...] fino alia cintola, osserva le [...]. Dovevano essere i mesi di [...] invece a Milano si sta» [...] la grande lotta dei metallurgici per la contrattazione dei [...] i [...] i sicuri» Tifone su Manila MANILA [...] Un gigantesco tifone, subito battezzato [...] Winnie » si è abbattuto con estrema violenza sulle [...] Filippine, provocando numerose vittime e danni incalcolabili alle abitazioni [...] alle colture. [...] alcune bambine raggiungono [...] della loro scuola camminando [...] che ha invaso gran parte [...] città. Domani si aggiungeranno gli [...] della [...] e del [...]. Si tratta di un [...] cominciare [...] di questa settimana, è [...] più ampio e profondo e che si [...] di intaccare e rompere la resistenza padronale [...] dei premi di produzione. Il ritmo incalzante di [...] che si sviluppa nel cuore [...] e alla vigilia delle [...] una fase solitamente di « sonno sindacale»), [...] indurre a credere che si sia di [...] di quei moti impetuosi e rapidi destinati [...] a costringere ai patti [...] schieramento [...] di classe. [...] di questi scioperi sta [...] -essi si attuano con successo in condizióni [...] un momento non privo di confusione e [...] nel fatto che essi segnano il sicuro [...] battaglia sindacale per il rispetto dei diritti [...] si porrà certamente al centro della vita [...] Paese [...] prossimi mesi. Condizioni difficili abbiamo detto. E infatti [...] positivo dello sciopero attuato [...] non era affatto scontato. I [...] avevano deciso di mettere [...] maestranze dell' intero gruppo ingaggiando un vero [...] di ferro. I padroni di questo [...] gruppo che detta la linea politica [...] si sentivano assai forti. La certezza di riuscire [...] sciopero non si fondava solo sul consueto [...] intimidazione. Il « clima generale [...] fuori la fabbrica (quello determinato dalla riduzione [...] per migliaia e migliaia di lavoratori del [...] perdita secca di salario Sarò inaugurato a [...] sacrario a [...] deportate italiane Il 3 [...] un incontro internazionale del [...] DAL CORRISPONDENTE CUNEO. La manifestazione si è [...] «Servi di Maria» dove [...] presidente del Comitato esecutivo provinciale per le [...] Ventennale della Guerra di Liberazione, e nello studio [...] Bolla, [...] dove il Sacrario è stato progettato. Dna delle deportate politiche [...] la [...] Lidia [...] Beccaria, ha spiegato ai [...] per 1 quali [...] italiana parte da Sai [...]. Smitizzo è stata la [...] Risorgimento con Silvio Pellico; ha dato, tra le [...] maggior numero di deportate; le opere del Sacrario [...] seguite a Saluzzo. Inoltre il 3 settembre [...] cuneese ospiterà un incontro internazionale del deportato. ///
[...] ///
[...] ha poi illustrato dove [...] collocato: « Occorre ricordare [...] ha detto [...] come già nel 1959 [...] costruito il sacrario delle deportate a [...] un campo di sterminio [...] morirono per noi. Nelle 23 celle [...] di [...] soltanto quella destinata [...] era rimasta vuota. Nessuno ci aveva pensato. Basti dire che su [...] italiane ne moriro-no 90 [...] le poche superstiti sono in case di [...] sanatori ». Ora finalmente l'opera italiana [...]. Si tratta di una [...] meritevole, realizzata in ferro battuto che rappresenta [...] donne che emergono dalle pareti della cella; [...] prelevato dalle montagne di Boves è scritto: [...] Uomini, [...] amavo, vegliate». Le adesioni dovranno essere [...] Comitato stesso. I lavoratori della [...] sono stati messi alla [...]. Il braccio di ferro [...]. [...] ha perso la sfida. Lo sciopero è stato [...]. Dodicimila lavoratori hanno sospeso [...] assunti (ecco un [...] che la direzione considerava come « crumiri [...]. Analoghe «prove » sono state [...] dai lavoratori di altri grandi complessi come la Borletti, [...] Tosi, la [...] il [...] ecc. Le speranze dello stato maggiore [...] vengono deluse ogni giorno [...] unitaria. Che il movimento si [...] svilupperà senza ostacoli, senza possibilità di contraccolpi? Questi [...] abbiamo sentiti formulare sovente nelle assemblee di [...] di fabbrica indette dalla [...]. E le risposte che [...] sono state date dimostrano che i lavoratori [...] ai dirigenti sindacali, comprendono che è necessario [...] padronale e che occorre moltiplicare le iniziative [...] tesi che vengono portate a sostegno della [...] cioè del blocco salariale. La garanzia che il [...] ancor più è data da alcune precise [...]. Primo: che sia reso [...] lavoratori che la rivendicazione del premio di [...] quella più generale [...] del contratto non solo [...] è concretamente attuabile come dimostrano gli accordi [...]. Si tratta di rompere la [...] cocciuta dell' [...]. Secondo: che imporre tale [...] significare danno per [...] del Paese e per [...] spinge alla ricerca di soluzioni democratiche che [...] dei lavoratori nelle fabbriche stabiliscano anche nel Paese [...] senza le quali [...] sarà sempre esposta agli [...] della congiuntura e alle manovre dei grandi [...]. Terzo: che [...] delle « difficoltà » [...] industriali non sono che un nuovo modo [...] lavoratori. Tra le dichiarazioni che abbiamo [...] nel corso degli scioperi ce n'è una [...] quella di un membro della [...] interna della Ercole Marelli [...] che ci pare particolarmente significativa. Vi si dimostra quali [...] quali ingenti ulteriori profitti, quale ulteriore sfruttamento [...] con la riduzione [...] di lavoro, i licenziamenti [...] il tutto compiuto nel nome di una [...] quale questa come moltissime altre fabbriche non [...]. Adriano Aldo moreschi Lotte, [...] dei redditi Parlano gli operai Fuori dai [...] durante gli scioperi in atto in questi [...] metalmeccaniche milanesi, abbiamo avuto occasione di ascoltare [...] di operai, dirigenti sindacali, membri di C. Pubblichiamo alcune di queste [...]. Ma che pretese sono [...] Noi chiediamo per un verso che non sia [...] salario, per [...] che il contratto che [...] e che i padroni hanno sottoscritto venga [...]. Questo chiediamo quando scioperiamo [...] premio di produzione legato al rendimento. [...] forse una pretesa in ammissibile? Del resto io vorrei chiedere ai padroni e ai loro [...] politici come pensano di [...] superare te difficoltà economiche senza [...] ed ami aumentare i livelli salariali. Si dice che occorre [...] investire di più per aumentare [...] migliorare la produzione. Ma chi consumerà questa [...] colpiscono i salari? ». C'è il contratto che [...]. E nessuna congiuntura può [...] si tenga conto delle conquiste stabilite. Ma a parte ciò [...] bisogna dire ai sindacati che occorre fare [...] più, fare sentire di più la volontà [...]. Infatti, il blocco salariale [...] obiettivo futuro per i padroni, è qualcosa [...] attuano. Se non si reagisce [...] modo adeguato la loro linea rischia di [...] per tutti ». [...] contro una resistenza di questo [...] che noi ci scontriamo. Perciò la lotta è difficile [...] sarà dura e anche lunga. Ma è proprio per [...] credo che il Paese ha bisogno di [...] sia diverso da quelli precedenti, non dico [...] ma un governo che sappia impedire al [...] rispondere picche alla richiesta del rispetto di [...] che dovrebbero essere alla base della convivenza [...] in tutta la vita civile ». S TELL, della C. Questa congiuntura non viene [...]. Non è un evento [...]. Essa è il risultato [...] economiche e politiche che non hanno tenuto [...] dei protagonisti della produzione: i lavoratori. Chiedere agli operai di [...] è non scio ingiusto ma non risolve [...]. La [...] come i problemi più [...] Paese, devono essere affrontati e risolti non colpendo [...] basso livello di vita dei lavoratori ma [...] livello e colpendo profitti e privilegi. Si parla e si [...] blocco dei salari. Ma perchè invece non [...] una profonda riforma fiscale? Ecco una fonte [...] fondi per i necessari investimenti ». ///
[...] ///
[...] stata [...] fatta una [...] accurata analisi delle sue [...] e per tutte si [ è visto che vi [...] un pre-: sente ed una prospettiva positivi. Come mai allora alla Ercole Marelli [...] è ridotto [...] di lavoro a circa [...] Come mai a questa misura si è aggiunta [...] 70 licenziamenti? Per le "difficoltà congiunturali"? No. Due sono le ragioni [...] a queste decisioni [...]. Primo: la volontà di [...] linea di intimidazione e di ricatto con [...] ritardare il più possibile [...] del contratto e prima [...] del premio di produzione legato al rendimento [...]. Secondo: ciò che ci si [...] e per cui si prendono queste misure e il [...] generale dei salari; anzi il loro [...] e, insieme, lo aumento dello [...]. Da tutto ciò nascono i [...] tesi a mortificare ogni rivendicazione dei lavoratori [...] e far pagare ad essi [...] alle loro famiglie il costo della cosiddetta congiuntura sfavorevole [...]. C'è molto malcontento nella [...]. [...] di lavoro è stato [...] reparti, la direzione -ha mandato a casa [...] operaio una lettera in cui si (lice [...] hanno richiesto "cose assurde ": si fanno [...] reparto [...] che creano, se non [...] confusione. Al tempo del contratto [...] diverso. Certo non prendiamo a [...] fatto che in pratica ci abbiano bloccato [...]. Ma prendere atto di [...] vuol dire [...]. Gli scioperi in corso [...] e la campana non suona solo per [...] ma anche per chi in questo momento [...] il programma di governo ». ///
[...] ///
La lotta per il [...]. Il nuoto governo non potrà [...] questa realtà ». ///
[...] ///
Il nuoto governo non potrà [...] questa realtà ».

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)