→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1990»--Id 1639461086.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

[...] del Partito comunista italiano fondato [...] Antonio Gramsci nel [...] per ora, e fino al [...] di ballottaggio il vero vincitore delle elezioni [...]. E [...] probabilmente ambedue le definizioni [...] venuto dal nulla sono veritiere. E tuttavia la [...] irresistibile ascesa andrebbe spiegata un [...] meglio. Se non altro, perché [...] non può essere circoscritto [...] Polonia, ma anzi, esso indica una strada che [...] Centro potrebbe imboccare, dopo la sconfitta del comunismo. In tanti volevamo Illuderci [...] crollati i regimi autoritari, la Polonia, [...] e la Cecoslovacchia avrebbero [...]. Ossia, a tanti di [...] e senza prova [...] universale per le istituzioni [...] lo Stato di diritto, la certezza delle [...] la democrazia, il parlamentarismo. Certo, ci si rendeva [...] situazione economica [...] Europa» era ed è [...]. Ma non per questo [...] In dubbio la capacità di quelle società di [...] di pochi anni del tutto «occidentali». E invece la Polonia, [...] il laboratorio per eccellenza [...] avvengono in Europa del Centro, insegna che [...] noi si delinea un paesaggio di rovine [...]. E nemmeno la tania [...] Chiesa con il suo pontefice venuto da Cracovia, [...] cioè del Centro, riesce ad aggregare la [...]. Dei resto, il processo [...] comunismo non è stato ne scatenato, ne [...] Papa. Si è trattato invece [...] più complesso, di più sfumato e più [...]. Tanto e vero che [...] quanto ci mancano gli strumenti per capire [...] che trasparenti. E Stanislaw [...] appartiene a quella sona [...] di difficile lettura, abbiamo preferito rimuovere. Primi fra tutti a [...] sono stati gli Stessi democratici [...]. I [...] I [...] I [...] per intenderci. ///
[...] ///
Si e detto che [...] fosse [...] della Polonia «profonda». Clericale, populista, xenofoba. Il che non e [...] La Polonia «profonda» è degnamente rappresentata dalla figura del [...]. E lui il difensore [...] quali la famiglia, [...] della donna, la parrocchia [...] aggregazione, e simili. [...] invece e II portavoce del [...] e degli indifferenti. ///
[...] ///
E [...] qualunque. Se non ci fosse [...] in gara, il ventitre [...] votanti, quanti consensi egli ha ottenuto, sarebbe [...] rimasto a casa. E in tal caso, [...] votanti sarebbe stata [...] alla quota quaranta. Esattamente quanti si sono [...] per le eiezioni amministrative in Polonia, ma [...] In Ungheria. [...] rappresenta dunque tutti coloro che [...] la politica, perche «sporca», perché «lotta per le poltrone», [...] una «vicenda tra quelli di Varsavia che pensano solo [...] alle nostre [...]. Coloro che costituiscono II [...] la [...]. Lo stesso fenomeno del resto [...] e già [...] in Ungheria. Dal crollo delle vecchie [...] del Danubio non è sorta una società [...]. Anzi, sembra mancare il [...]. E questo perché da un [...] non [...] una vera e propria classe [...] in grado [...] i grigi burocrati del partito. [...] è la situazione in Cecoslovacchia, [...] Forum civico che ha guidato la rivoluzione di [...] potrà i; fascino di un «papa laico»? Intanto [...] hanno cominciato a sognare una fuga verso [...] cioè uno Stato separato dai cèchi. E si tratta dello [...] cui base sta la disperazione, che in Polonia [...] ad essere la controfigura [...]. La mancanza di speranza, [...] questo la mancanza di una [...] sociale «normale», con un [...] e produttivo, genera i [...]. ///
[...] ///
E invece la ribellione [...] elite che non hanno saputo parlare ai [...]. Per tornare al caso Polonia, [...] democratici hanno con le loro mani e [...] menti costruito il carisma di [...]. Un carisma che ha avuto [...] funzione ben precisa, quella di sopperire alla [...] cultura politica. Anziché fare lunghi e [...] indispensabili discorsi, si è cercato di incantare [...]. E quando il giocattolo [...] ha preso sul serio IT [...] cacciando via gli intellettuali [...] lo circondavano e lo [...] sono trovati disarmati. Privi [...] In grado di sfondare [...] cuori dei polacchi, Ora. E questi dovranno di [...] : con [...] del Baltico» pur di [...] II paese nette mani di [...]. Ma si sa che [...] corto respiro. La verità, amatissima, è [...] I [...] di comunismo, occorre ricostruire [...] fin [...]. Ma, [...] II cerchio si chiude, non [...] neanche possibile costruire I partiti, né una sinistra e [...] destra, quando manca la società civile. Le prospettive [...] del Centro sono quindi tutt'altro [...] rassicuranti. E se [...] del dodici, quella che [...] II benessere e il posto al sole (grazie [...] non verrà in aiuto [...] Polonia, [...] Cecoslovacchia e [...] alle sue frontiere sorgeranno [...]. Regimi che manipoleranno le [...] saranno capaci anche di muovere la guerra [...] gli altri. La Rete di Orlando Una [...] volontari, tre linee telefoniche e un fax: [...] nel capoluogo siciliano. Un viavai di gente [...] col «sindaco» ma tra gli amici c'è [...] di peronismo. Un pulmino di carabinieri In [...] segnala che siamo arrivati allo [...] del professor Leoluca Orlando. Al primo plano del [...] c'è il presidio «fisico» della Rete. In queste stanze piene [...] Codici [...] di Pandette, [...] fino a qualche mese [...]. [...] tenuta per ultima, questa [...] siamo già alla seconda «fase», diciamo cosi. La prima pare esaurita, [...] elettorali che seguirono alla Primavera [...] dopo che Sorge si [...] «rivolta» [...] dopo che la De [...] la giunta e il comando delle cose [...]. Nella città della mafia [...] difficile ipotizzare toni «distaccati», che d'altronde sono [...] tempi «normali». Forse il più tranquillo [...] Leoluca Orlando. Ma dalla [...] Rete, qualche maglia si stacca. Dalla primavera scorsa, il [...] cessato [...] per ragioni di salute [...] al figlio (prodigo, dunque prediletto) spazi e [...]. Una ventina DAL NOSTRO INVIA TOdi [...] ci lavora [...] a sera tarda. Volontari nel vero senso [...]. Professionisti e giovanotti che [...] vita con lavori I più vari e [...] loro «capo» il tempo libero. C'è Pippo Russo, consigliere [...] segreti politici; c'è Maria Pia Patti, don-. Poi ci sono I [...] Salvo, Giuseppe, Mary, Loredana, [...] Gabriella e I fratelli [...] (che si chiamano cosi [...] n'è uno solo). E gente «conquistate» alla [...] Orlando e della Rete. E gente che probabilmente [...] mal accostata alla politica, se [...] Incontrato [...] della Primavera palermitana. E la «macchina» che [...] In [...] preferenze 11 consenso che Orlando [...] conquistato in cinque anni a capo della [...]. Spende il suo tempo per [...] al leader. ///
[...] ///
[...] è zeppe di impegni [...] febbraio. Chi vuole il professore [...] o per un convegno, si metta in [...]. Impossibili forzature o «raccomandazioni»: [...] o per rigidità, ma un latto pratico. Organizzare gli spostamenti (anche [...] in un giorno) per un uomo sotto [...] è cosa che si possa improvvisare, Bisogna [...] le questure e I posti di polizia, [...] e le autostrade. I «seguaci» di Orlando [...] sentire ragioni. E quando Ma-, ria Pia [...] la fa a «respingere» gli assalti, ricorre [...] Pippo, [...] tocca la parte del «duro». Di là, [...] è un viavai di [...] parlare con II «sindaco». Chiede consigli, espone piccoli [...]. Leoluca Orlando passa in [...] ora la settimana, quando è a Palermo: [...] parola per tutti, e a lutti promette [...] incerto, se vincerà la [...] idea. Visto senza «audio», questo [...] normale sportello per [...] un notabile meridionale. Ma i discorsi fatino [...]. Le voci parlano di [...] viene per [...] un favore, non c'è [...] scandalizzarsi. Vista da [...] dentro, da questa specie [...] degli anni Cinquanta, [...] dea della Rete può [...] ad un trionfo. Vista da [...] dentro, fa la stessa [...] del tremila [...]. Vista fuori di [...] a pochi passi da [...] la Rete ha già un [...] sapore, manda altri segnali Non [...] positivi, ne Incoraggianti. Le grandi amicizie possono diventate [...] feroci. Le alleanze consolidate possono [...] guerra. E un atteggiamento molto [...] palermitano. ///
[...] ///
Bartolomeo Sorge, dichiarava: [...] Rete è un aborto». Proprio cosi, aborto. [...] successo di nuovo? E successo [...] DM, [...] De, quella «buona» e di [...]. Il gesto di padre Sorge [...] senza significato, [...] la «spia» di mutamenti [...] la Primavera palermitana. A partire dal momento [...] liste per il rinnovo del consiglio comunale, [...] Rete [...] preoccupanti smagliature qua e là. La storia è nota. Leoluca Orlando rifiutava la [...] (con Pei, verdi, indipendenti e «Città per [...] quella dello scudocrocìato. Orlando credeva, e crede, [...] forte condizionamento delta De avrebbe potuto garantire [...] a Palazzo delle Aquile. Le 71 mila preferenze [...]. Il trionfo democristiano serviva [...] sindaco Lo Vasco. Con [...] di: dimezzamento dei comunisti, spaccatura [...] verdi, ri-; tomo [...] pentapartito, distacco . ///
[...] ///
[...] la [...] sulla, Ennio [...] che [...] vedete spanate via tutte e [...]. Più vicino a [...] sindaco ha scelto la [...] Cottura, dopo [...] pensato che potesse [...]. Né i comunisti possono [...] Orlando [...] responsabile della lord tragedia. La perdita dei consensi" [...] addebitabile soltanto a chi la subisce: vuol [...] segnali confusi o poco intellegibili. E questo è un [...]. Che poi Orlando non [...] che la De era irriformabile. D'altronde anche Orlando paga: [...] mila preferenze hanno portato in Comune soltanto [...] Alessandra [...] ed [...] Bonfanti; Il suo gruppo [...] indipendente, che ti potrà contare al massimo [...] su quattro persone (se il comunista [...] lascerà, come si mormora, I [...] «Insieme per Palermo»). [...] non è certo finito. Sarebbe almeno affrettato [...]. Ma che pezzi di Rete [...] scelto di andare per altre strade, questo [...] di cronaca. Attorno [...] sindaco, lavorano il Coordinamento antimafia. Primavera [...] il Gruppo Daniele, il [...] di professionisti), il Grappo Luca [...] non dal «capo»), Società e ambiente, il Comitato dei [...] mila. Sono collegati fra loro, promuovono Iniziative comuni, [...] (o [...] per [...] è TaSk rendere [...] dei mille «distinguo» che accompagnano [...] e quelle personali, nella Rete. Uno per lutti Cannine Ma [...] e Angela [...] Coordinamento antimafia, due fedelissimi [...] Orlando, [...] tengono a dire: «La segreteria di Orlando [...] suo comitato elettorale e tale rimane. Non [...] con la Rete». Per il resto, nulla [...]. Con questa piccola premessa, [...] immaginare i toni della rottura. Sarebbe inutile ed improduttivo [...] gli scambi di invettive. Ma la sostanza politica [...]. Stessi toni dalla rivista «Segno», [...] Nino Fasullo. Parliamo di due personaggi [...] quinta essenza del «laboratorio» palermitano. Peppino DI Lelio, un [...] molto attento al cambiamenti nella città, dice [...] «A Palermo è finito tutto. Orlando ha sfasciato tutto [...] con mano quello -che la De aveva [...] mesi prima delle elezioni Era già tutto [...]. Qualcuno, e non più [...] Leoluca Orlando di «peronismo», non per [...] colpa ma perché «questa [...] plebea e facile al peronismo». C'è un episodio illuminante [...] questi tempi. Qualche giorno fa, «Città [...] organizzato una manifestazione di sfrattati e di [...] finestre del Comune. Erano circa duecento I [...]. I vigili li hanno lasciati [...] di Palazzo delle [...] Aquile ed hanno chiamato il [...] sindaco. [...] è sceso e quei [...] hanno accolto con un [...]. E proprio cosi? Il [...] è cosi. Quanto peseranno le storie [...] Rete nel resto della penisola? Poco o [...]. Paradossalmente, [...] di rinnovamento partita da [...] crescere lontana da questa città. Il memo profeta in [...] luogo comune, abbastanza banale in politica. Almeno fino ad oggi. Le divisioni palermitane non [...] . Eppure, il partito di Forlani [...] e preferisce [...] (s'è visto, al Consiglio [...]. Là Chiesa lo teme [...] attraverso le parole del cardinale Ugo Potetti, [...] di [...] fondare un secondo partito [...] di isolamento senza precedenti: [...] mandato a dire che non lo seguano: [...] mandato a dire che Orlando non parla [...]. Le precedenti puntate . ///
[...] ///
[...] 28 novembre e il 2 [...] obiettivo per il Pds: far tornare la legalità nel [...] TONI MUZI [...] passato un anno da quando Occhetto presento il suo [...] getto dì [...] di un nuovo partito della [...]. Nuovo partito che, nelle [...] dal vecchio ceppo comunista con [...] di altri non comunisti [...] progressista. Obiettivo: la riforma della [...] sblocco del sistema per rimuovere le tre [...] il nostro sistema: a) uno stesso partito [...] De) [...] governo da 43 anni, senza ricambio né [...] b) il solo [...] socialista in Europa (Psi) [...] treni anni è al governo con il [...] il maggiore partito comunista europeo (Pei) che [...] di una sterile opposizione -a lungo andare, [...] elettore su quattro. Dopo un periodo di [...] qualche settimana, in cui le resistenze [...] sono «compensate» da una [...] non comunisti, si arriva al congresso di Bologna [...] un congresso «dimezzato» che vede la vittoria [...] Occhetto ma dal quale una parte consistente dei [...] la convinzione che sarebbe poi divenuta realtà, [...] è stata in [...] presa e che tutto [...] un ulteriore congresso. Il processo costituente non [...] politicai del. Tutto ciò senza dissipare , [...] tre caratteristiche che hanno [...] al Pei di radicare cosi [...] nella società italiana del do-' [...] del suo : personale politico, [...]. Il cambiamento culturale, [...] di altri valori e [...] che nuove in un corpo [...]. Alla Festa nazionale deY [...] Modena, ai primi di settembre, il segretario, che [...] stretta anoressica [...] di Botteghe Oscure e [...] alla base che risponde con entusiasmo e [...] in difficoltà [...] (esterna ed [...] alla maggioranza di Bologna). ///
[...] ///
Il fantasma abilmente agitato [...] dissolve, il successo della presentazione pubblica del [...] la vicenda Gladio ricompatta [...] tanto che basta da assicurare. Si può oggi dire, [...] che Occhetto arriverà a [...] a fine gennaio come [...] Partito comunista italiano e tornerà a Roma [...] del Partito democratico [...]. Mi è pareo utile [...] di questo anno tormentato perché, al di [...] e legittime delusioni e delle aspettative mancate [...] -non comunisti -si erano attivamente «esposti» nel [...] dal suo primo congresso con una maggioranza [...] misurarsi. In concreto, su questo, [...] obiettivo di programma a breve e di [...]. Questo perché ad una [...] laica, e organicamente inserita nella società contemporanea, [...] infastidiscono) le astratte querelle [...] la classe o la [...] assai di più interessa [...] del celo, politico, e in particolare nella [...] un segmento significativo di persone integre, disposte, [...] a misurarsi con il ritorno della legalità [...] mutamento di quelle «regole del gioco» che, [...] -fra una deviazione e [...] -apprezzabili dosi di democrazia, [...] hanno da almeno un decennio esaurito la [...]. Piero Sansone»! ///
[...] ///
Sarti, presidente Esecutivo: [...] Alessandro [...] Massimo D'Alema, Enrico Lepri, [...] Armando Sarti, Marcello Stefanini, [...]. Roma [...] Direttore responsabile Giuseppe F. ///
[...] ///
Milano -Direttore responsabile Silvio Trevisani [...] na 158 c 2550 del registro stampa [...]. ///
[...] ///
Ci ho pensato, prima [...] II caso: in tempi co-. [...] crisi del Golfo, travaglio [...] è lecito occuparsi di [...] Impossibile? Poi mi sono detta che anch'io mi [...] su un giornale «politico», e se è [...] II «mezzo è il messaggio», come si diceva [...]. Per lo meno, sul [...] ritagliare un po' di spazio per «le [...]. Ma non solo le [...] discorso socioculturale. [...] che le altre, che soffrono [...] ; amóre. Chiameremo la «scrivente» Marisa, collocabile [...] un piccolo centro [...] 37 anni, [...] un [...] come lo definisce lei, ha [...]. Dalia prima gravidanza ha [...] fuori casa, ed è quindi casalinga». Ne avevo tanti che mi [...] e non mi di-, spiaceva [...] sbavare. Ma ; quando è [...] di sbavare per uno di loro, mi [...] tutto Indifesa. Vent'anni io, Il [...] «IL BO [...] se stessi dopo 17 [...] (naturalmente sposato con figli iì [...] capitalista"), lui si comportava co-me un adolescente al primo [...] non cercava neppure di nascondere ciò che provava per [...]. Eppure tra di noi [...] niente, neppure il più innocente del baci. Non che non lo [...] io facessi nulla per provocare una qualche [...] la paura (io ero minorenne) e, credo, [...] una sorta di venerazione che si prova [...] e sono sicura unico Amore, lo frenavano». Ci sono stati dei [...] comune, e Insieme [...] della situazione. Ci siamo odiati (e [...] anche se non ho molti riscontri su [...] mia convinzione), e incolpati a distanza per [...] più rivi-. Nessuno di noi due [...] o potuto fare il primo passo, chiedere, [...]. A questo punto Marisa [...] Incontro, gli ri-: scrive, ma [...] parte c'è solo silenzio. Ho provato con mia [...] me ne fasolo una colpa, e teme [...] sfasciare la famiglia, rio tentato con il [...] mi ha risposto di [...] pendere, che sono solo [...]. E cosi Marisa si [...] e mi prega di far presto. Ed è proprio questo [...] cui ho le idee chiare, perché quanto [...] che Marisa dovrà davvero scoperchiare da sé [...] guardarci dentro con volontà di chiarezza, anche [...] stracciare le sue illusioni. Dicevo della fretta: dopo [...] Marisa sente che è ora di tentare [...] carta, [...] ma della rinuncia per [...]. Anche se non lo [...] collo il fiato pesante dei [...]. Non sembra neanche vero, [...] vita delle donne si è allungata tanto. Eppure è quella [...] in cui vedo fare [...] de! E Marisa deve davvero [...] ma soprattutto la realtà: il suo matrimonio, [...] la [...] esistenza che è quella [...]. Per troppi anni ha [...] parallela del vero Amore, che non ha [...] di sperimentare a suo tempo (e che [...] si sarebbe quasi certamente trasformato in [...] amore»). C'è, nella [...] ognuno di noi, [...] irripetibile che ci è [...] avrebbe fatto di noi qua! Resta da vedere perché per [...] donne è ancora e sempre il Grande Incontro con [...] eccezionale, ciò che promette la pienezza di vivere, mentre [...] uomini rimpiangono di non [...] osato una carriera, un trasferimento, [...] trasgressione capace di farti uscire dalla mediocrità. Con la solita differenza: [...] sarebbe [...] questione di coraggio e [...] di essere più attivi); per lei di [...] assente che è [...]. Niente affatto adeguati a [...] figli, e a procacciarsi il pane quotidiano. ///
[...] ///
Niente affatto adeguati a [...] figli, e a procacciarsi il pane quotidiano.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)