→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Giornale fondato da Antonio Gramsci-Nazionale del 1992»--Id 1638966179.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

FU pagina [...] ! [...] di [...] mi è parsa come un [...] particolarmente favorevole per verificare le [...] ipotesi [...] di censura esercitato dai campi [...] produzione culturale. [...] è un maestro -mi [...] dire il maestro -del linguaggio doppio, o, [...] del discorso polifonico. Possiede [...] di parlare simultaneamente in [...] del linguaggio filosofico e quello del linguaggio [...]. Lo si può vedere con [...] chiarezza nel concetto apparentemente ««puro» di [...] (cura, preoccupazione) [...] na un ruolo fondamentale nella [...] del tempo, e che nel! Ma [...] mi interessava anche in quanto [...] esemplare del «filosofo puro», e ho voluto dimostrare che [...] metodo di analisi da me proposto poteva non solo [...] conto delle condizioni politiche di produzione [...] ma anche portare a una [...] comprensione [...] stessa, e dunque giungere, nel [...] specifico, [...] centrale [...] dello storicismo. Prendere in esame il [...] come paradigma del filosofo [...] vieta ed esplicitamente si rifiuta di ricollegare [...] pensatore, alla [...] biografia e meno che [...] economiche e sociali del suo tempo (per [...] stato letto in maniera profondamente destoricizzata) è [...] a riconsiderare le connessioni tra filosofia e [...]. È quello che vuole [...] che ho dato al mio lavoro: [...] è politica e la [...]. Ma in questo caso [...] in qualsiasi altro, il rapporto intellegibile che [...] filosofico» e la politica [...] tedesca è tutt'altro che diretto e si [...] la struttura del [...] filosofico. [...] adeguata del discorso di [...] presuppone dunque un duplice [...] nel contempo sia le pretese di autonomia [...] filosofico, sia il suo rigetto dei riferimenti [...] respingere la diretta riduzione del testo al [...] della [...] produzione e circolazione. Questo duplice rifiuto è anche [...] principio guida della [...] sociologia della [...] possiamo [...] e opere LOIC [...] PIERRE [...] della pittura, della religione o [...] diritto. In ognuno di questi [...] le opere culturali in rapporto con 11 [...] produzione e respinge sia la lettu-ra interna [...] al fattori esterni. Tenendo conto del campo [...] e della [...] autonomia, che è il [...] specifica del campo, anche questa non riducibile [...] si evitano due errori complementari che fungono [...] termine ai contrasto e da alibi; [...] nel considerare le opere [...] invece sta in una [...] alle condizioni economiche e sociali generali. Cosi per esempio, nelle [...] proposito del nazismo di [...] si tende a concedere [...] filosofico o troppa o troppo poca autonomia: [...] indiscutibile che [...] sia stato membro del Partito [...] né il giovane [...] né [...] maturo sono stati [...] del nazismo come lo [...] rettore [...]. [...] esterna, iconoclasta, e [...] interna, lau-datoria, hanno in [...] ignoranza [...] di messa in forma [...] la possibilità che la filosofia di [...] sia stata solo la [...] dalla censura specifica del campo di produzione [...] politici, ma anche etici, che hanno determinato [...] al nazismo. Per [...] vedere ò necessario ripudiare [...] politica e lettura filosofica e sottoporre a [...] filosofica e politica, scritti [...] loro ambiguità, cioè dal loro duplice costante [...] spazi sociali ai quali corrispondono due spazi [...]. Cosi, per cogliere il [...] bisogna capire non solo [...] del suo tempo (cosi [...] negli editoriali dei giornali, nei discorsi universitari, [...] libri filosofici e nelle conversazioni tra professori [...]. Per realizzare la «rivoluzione conservatrice» [...] ha operato in filosofia, egli [...] basare su una straordinaria capacità [...] tecnica, cioè su un capitale filosofico eccezionale (è sufficiente [...] il virtuosismo che manifesta nel suo Kant [...] der [...] e [...] altrettanto eccezionale a dare alle [...] prese di posizione una forma filosoficamente accettabile che presupponeva [...] volta un dominio pratico sulla [...] delle posizioni del campo, un formidabile senso del gioco [...]. Contrariamente ad altri semplici [...] politici come Spengler, [...] o [...]. [...] riesce davvero a integrare prese [...] filosofiche fino ad allora ritenute incompatibili, in una nuova [...] filosofica. Questo controllo dello spazio [...] più chiaramente ancora nel secondo [...] che si definisce costantemente [...] confutando in anticipo e attraverso negazioni (freudiane) [...] sue prese di posizione, passate e presenti, [...] prodotte a partire da altre posizioni nel [...]. Le idee politiche di [...] lei le desume, più [...] studio del contesto, dalla lettura diretta del [...] delucidazione del molteplici campi semantici entro I [...]. È stata proprio la [...] con i suoi doppi sensi e i [...] a rivelarmi alcune delle più imprevedibili implicazioni [...] di [...] il rifiuto dello Stato [...] cuore della teoria della temporalità, [...] sublimato in condanna [...] il rifiuto di denunciare [...] appoggio al nazismo inscritto nelle tortuose allusioni [...] con [...] ecc. Tutte cose che si [...] nei suoi testi, come ho dimostrato nel [...] restavano inaccessibili ai custodi [...] della lettura filosofica i [...] in declino, e come lo stesso [...] nel quale si riconoscevano, [...] il progresso delle scienze sociali faceva incombere [...] della differenza. [...] puramente logica e [...] puramente politica sono entrambe [...] conto di un discorso doppio, la cui [...] rapporto tra sistema dichiarato e sistema rimosso. Contrariamente a quanto spesso [...] comprensione adeguata di una filosofia non richiede [...] mediante eternizzazione che compie [...] dei testi canonici concepiti come [...] e meno che mai [...] continua «riverniciatura» con cui si cerca di [...] del momento, a volte a costo di [...] davvero incredibili (quando sento che [...] ci aiuta a pensare [...] a credere di non sognare; ma forse [...] abbastanza «postmoderno»! Nasce piuttosto da una [...] permette di scoprire il principio soggiacente [...] attraverso la ricostruzione della [...] dei possibili rispetto ai quali si è [...] del campo specifico che le ha dato [...] ha assunta. Heide sì o [...]. Tornano molti dei suoi [...] la polemica sulla [...] adesione al nazismo. È da poco uscito [...] Ernst Nolte sul rapporto tra il filosofo [...] Reich. E in Italia altri [...] la questione. Guida ha mandato in [...] Risposta. A colloquio cori [...] raccoglie due lunghe interviste [...] mirate proprio alla politica cuna serie di [...] eccellenti» dello studioso (ne scrive in questa [...] Alessandro Dal Lago). Per i tipi di Bollati Boringhieri, [...] sta uscendo in questi giorni Risposte. Per una antropologia riflessi [...] d 1 Pierre [...] intervistato da Loie [...]. [...] tra i temi del libro [...] della biografia e [...]. Di questo libro anticipiamo, per [...] concessione [...] alcune pagine. [...] silenzioso [...] Clara [...] Lei è minuta, riservata, [...]. Graffia fogli di carta [...] inchiostri neri e colorati. Lavora con la lente, con [...] grafia microscopica. Gli ingrandimenti fotografici di [...] disegni [...] sapientemente trattati ed esposti [...] poi acque [...]. Frantuma la scrittura -dicono [...] mistero originario del segno e costruire reti [...] composizione della materia, la map-pa dei geni. Lui invece è una [...] Mosè, barba e capelli da profeta, affabulatore irruente [...] evocare immagini suggestive. Pare abbia (atto il [...] segno alla parola. Ciò che conta è [...] di una ricerca comune con ogni evidenza. Clara e Marek l [...]. Dunque dicevamo di [...]. Col marito Marek farà un [...] che è diventata artista [...] effrazione, per accidente». Quando si accorse «che [...] persone e forse anche le idee mentivano», [...] II [...] le pare dunque più autentico? «Sì, ciò [...] segno pittorico è la [...] lettera-lità, ma non c'è [...] universalità, di messaggio valido per tutti-. Occhiali, carta, penna, lente [...] con i quali Clara [...] è passata dalla scrittura [...] gli stessi, ma il salto comunicativo è [...]. Non le dispiace -dice [...] che abbia drasticamente ridotto i! Comunque il processo si [...] di una grande disillusione: -Con Marek [...] altri amici eravamo molto impegnati a verificare Lina [...] pace in Medio Oriente, allora incontrammo Peres [...] e per far sedere [...] arabi allo stesso tavolo abbiamo speso direi [...] vita. Poi è arrivata la [...] 197:1 e lì ho misurato il [...] di tutti i nostri [...]. ///
[...] ///
Il disegno come ripiegamento [...] e come -medicina», come fuga dalle parole [...]. E Marek [...] suo marito e leader [...] S. Clara [...] ricorda divertita di [...] conosciuto Marek più di [...] faceva il pittore: -Poi lui si è [...] e ho pensato che due scrittori nella [...] troppi. Cosi mi sono messa [...]. Madame e monsieur [...] ora fanno un film (lei [...] produce) che sarà presentato nella prossima primavera al Premio Italia e andrà nelle sale [...] del [...]. Dura quattro ore e si [...] Giustizia e rarità. Racconta [...] faccia [...]. Marek [...] ha voluto raccogliervi le [...] che per« Saggio" 1978, una delle opere [...] Clara [...] dalla deportazione alcuni ebrei [...] le loro vite. Ci sono [...] intervista a Giorgio [...] la storia della signora [...] due ebrei davanti al bunker di Hitler, [...] padre del presidente l. Perchè ha rischiato la [...] figli per fare questo? -ha domandato [...] al vecchio signor [...] -"Perchè sono un uomo, [...] cuore", ha risposto lui. Ma anche il suo [...] era un uomo [...] un cuore. [...] per chi non lo fa [...] ci sono giustificazioni. Ma [...] e il razzismo di [...] stessi di [...] la? -Oli si, [...] è sempre quello. Fin dai tempi di Tacito, [...] Giovenale e di Cicerone. Vede, io sono un [...] mi laccio illusioni sulla natura umana. Tutti gli uomini (me [...]. Sono le circostanze c [...] o no di [...] chi vince un miliardo [...] anche abbracciare il negro che incontra per [...] appena perso il lavoro, invece lo Insulta. Tuttavia non credo che [...] di cambiare la natura umana, ma semmai [...] di proteggere [...] da se stesso e [...]. È per questo che [...] Bibbia [...] ricorda, ricorda. Eppure c'è chi accusa S. Esso compare -si dice [...] di immigrati supera una certa soglia e [...] difficoltà delle nostre società di misurarsi con [...]. E il Giappone? LI [...] ne hanno mai visti, eppure sono antisemiti. La questione è [...] altra: tutti i [...] umani, per progredire, hanno bisogno [...] un nemico. [...] non va [...] per [...]. Perciò non serve eliminare [...] odio, ma dobbiamo creare barriere perchè esso [...]. Una volta Sartre ha [...] per i negri non riguarda i negri. Infatti, è un problema [...]. Ma fu davvero la [...] Germania ALESSANDRO DAL LA GO La polemica [...] al nazismo è un [...] del modo in cui il dibattito filosofico [...] nostro paese. Scoppiata di quà e [...] in seguito alla pubblicazione del libro sensazionalistico [...] il nazismo, la polemica [...] Italia sulle terze pagine dei quotidiani, e [...] rivelata in sostanza una resa dei conti [...] scuole della nostra filosofia: «razionalisti» contro «irrazionalisti», [...] «ermeneutici» contro «positivisti» e cosi via. Il fatto curioso è [...] la polemica si è placata proprio mentre [...] un «passato che non passa», e cioè [...] il nazionalismo, ricomparivano sulla scena europea. Su questa discrepanza tra [...] dibattito politico avanzo [...] che la polemica su [...] non avesse tanto di [...] politiche e morali del filosofo, ma la [...] pensiero contemporaneo. Da questo punto di [...] sembra che lo scontro sia finito sostanzialmente [...]. Gli [...] sono probabilmente soddisfatti del [...] questa fonte di ogni irrazionalismo, mentre, [...] parte, le opere del [...] essere pubblicate a un ritmo impressionante, e [...] si accumula. E tuttavia, proprio perchè [...] era in larga misura strumentale, le questioni [...]. Un [...] che si accostasse oggi [...] diciamo uno studente del [...] filosofia, non riuscirebbe a orientarsi e a [...] capitale: [...] questo pensatore straordinario e [...] nella sola dichiarazione politica della [...] vita, per [...] libro ora pubblicato da Guida. ///
[...] ///
A colloquio con [...] (traduzione di un volume [...] Germania nel 1988), mette a disposizione del lettore [...] più significativi di tutto il dibattito, ma [...] non ci aiuta a rispondere alla domanda. Alcuni testi presenti in [...] già disponibili in traduzione italiana (come la [...] filosofo con «Der [...] un saggio di Hannah Arendt [...] compleanno di [...] un brano [...] di [...] Altri erano facilmente accessibili [...] e di [...]. Altri ancora, come [...] televisiva del 1970 o [...] da parte dello storico Hugo [...] che è una vera [...] sono delle primizie per il lettore italiano, [...] molto a quello che si sapeva. [...] televisiva che apre il [...] fa a R. [...] (che ha curato [...] originale del libro insieme [...] editori di [...] G. [...] è un esempio perfetto di [...] non condurre [...]. [...] intimidito si reca a [...] come se si muovesse [...]. Il filosofo (colto a [...] in tutta la [...] «furbizia» di provinciale) gli [...] Cinzano c la copia di un suo libro, [...] con «gratitudine». E soprattutto [...] pilota sapientemente il colloquio [...] domande che gli aggradano, glissando su quelle [...] questo si, una sintesi del suo ultimo [...] tecnica e il superamento della metafisica. Ben altro era stato [...] qualche anno prima nel colloquio con -Der [...] quando aveva dovuto giù [...] passato e aveva, tra [...] disseminato [...] di dichiarazioni impegnative. Alla domanda se i [...] speciale «missione», [...] rispondeva (p. Questo mi viene confermato [...]. Quando cominciano a pensare, [...] tedesco, e assicurano che con la loro [...] la farebbero». Ora, io credo che [...] problema [...] non sia tanto nella [...] assumere il rettorato nel 1933, con il [...] nazisti, e nemmeno in tutte le ombre [...] piccole meschinità o deviazioni pratiche Si tratta [...] tutto comprensibili [...] conservatore e spoliticizzato e [...]. Il problema è invece [...] ha sempre mescolato a [...] pregiudizi da dotto tedesco; tra questi, che [...] Germania [...] qualche missione tra i popoli: missione [...] nel 1933, missione [...] nel dopoguerra. E [...] parte, lo spirito [...] non gli proveniva tanto [...] (come ha equivocato [...] nè [...] accademico tedesco (come ritiene [...] ma dalla frequentazione [...]. Nelle sue parole si colgono [...] echi di Fichte, Hegel, [...]. Alcuni storici ritengono che [...] dei filosofi sia in relazione con la [...] nazione tedesca [...] che avrebbe spinto gli [...] qualche modo i politici. Ma io credo anche che [...] una sopravvalutazione tradizionale della filosofia. Ciò che diceva Nietzsche, -I [...] la cattiva coscienza della società», è vero [...] che si tratta spesso di una coscienza [...] letteraria quando dovrebbe essere storica, concettuale quando [...] speculativa quando dovrebbe essere morale. [...] non neila sciocchezza del 1933, [...] delude. Si può non vedere [...] è in corso, ma non [...] quando è avvenuto. Cosi, la grandiosa riflessione [...] cui [...] ha colto ii carattere [...] può essere invocata per azzerare le differenze [...] azione pratica, mettendo sullo stesso piano americanismo, [...]. [...] mostra, nel suo pensiero, a [...] cosa possa portare la [...] della filosofia, proprio perchè è [...] filosofo più grande. E non c'è bisogno [...] non si invoca, al [...] del pensiero, ma [...] per la differenza tra [...] c mondo della vita, tra speculazione e [...]. [...] di queste tipo, grazie [...] filosofi potrebbero smettere di credere che la [...] contenuta nella storia del pensiero o della [...] sulla grecità della lingua [...] concettuale dei latini. A me sembra che [...] sia restio ad affrontare la vera posta [...] e cioè i rapporti [...] che il pensiero ha con la politica. [...] ha fatto da parafulmine [...] che molti filosofi nutrono per [...] ma [...] parte, gli studiosi di I [...] continuano ad ignorare la dimensione [...] del suo pensiero. Ad esempio, nella [...] introduzione [...] italiana del volume, E. Mazzarella ricostruisce benissimo il [...] famoso discorso di rettorato del 1933, 111:1 [...] serio il profetismo di [...] «Paradossalmente è la [...] della patria che rida [...] come [...] eletto -una missione [...] e della profezia, e [...] quello demonico del dominio planetario. Semmai, la scena contemporanea [...] pensatori, invece di bearsi della loro grande [...] ad abbandonare interiorità e profezie, si confrontassero [...] scegliendo i loro interlocutori meglio di quanto [...] nel 1933. Ciò presuppone una [...] del! ASSEMBLEA NAZIONALE STUDENTI UNIVERSITARI PADOVA [...] degli [...] di Lettere P. ///
[...] ///
[...] riformo della [...] studentesco" Interviene: [...]. Cavazzuti POS, docente [...] delle [...] di formazione" Inter viene: R. Moscati docente [...] 23 ore 9,30: Federazione PDS [...] B. Pellegrino 16 Assemblea Nazionale [...]. ///
[...] ///
Sinistro Giovanile ore 20,30: "Giovani [...] Interviene: G. ///
[...] ///
Serra Direttore [...] A. Bianchi "Il [...] Parteciperanno le redazioni di [...] e [...] di ambito studentesco e giovanile Sabato [...] dei Giganti, [...] Nozionale AURORA [...] G. [...] Presidenza Naz. ///
[...] ///
[...] Segreteria POS Domenica [...] 9. ///
[...] ///
[...] Segreteria POS Domenica [...] 9.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)