→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1982»--Id 1637743910.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Sotto, un particolare dada [...] «I [...] dalla [...] del nuovo atlante Da Agostini [...] scultura del tempio di Zeus ad Olimpia [...] Atene. ///
[...] ///
[...] nacque nel tardo Cinquecento: [...] del gigante Atlante, condannato dagli dei a [...] sulle spalle, e farne il simbolo della [...] che si andava allora elaborando ed adeguando [...] geografiche. Cosi «atlante» divenne subito [...] di carte geografiche», e quindi un genere [...] ampio; nei secoli successivi si estese infatti [...] opera di carattere scientifico organicamente illustrata, dagli [...] quelli storici, a quelli anatomici, e così [...]. Lo stesso «atlante geografico» [...] più alla rappresentazione degli elementi fisici di [...] in una concezione più ampia, [...] regola approfondimenti tematici: carte [...] economiche, regionali ecc. La scolarizzazione di massa [...] tempi più vicini la fortuna del genere [...] insieme la fortuna di [...] editoriale che ha saputo [...] piuttosto sicuro e prevedibile. Per valutare il giro [...] che ogni anno si vendono nel nostro Paese [...] atlanti, in massima parte scolastici; che si [...] mercato in crescita, in grado di assorbire [...] di copie doppio rispetto a dieci anni [...] che il prezzo medio di un atlante [...] quindicimila lire. Tuttavia le prospettive dell' [...] radicalmente mutate, da settore polverizzato di specializzazione [...] ancora una quindicina d'anni fa) al più [...] editoriale, in cui non [...] senza [...] concentrazione di capitale e [...] quindi affrontando il mercato internazionale. Ne consegue un prodotto [...] nuove esigenze e una nuova dimensione dello [...] ormai non è più accessibile ad editori [...] mezzi finanziari e che ha [...] perso il suo vecchio [...]. Vi si confrontano pochi [...] una dozzina in tutto: dalla Rand [...] di Chicago alla John [...] di Edimburgo, dagli editori [...] e Meyer alla londinese George Philip, [...] di Stoccolma alla stessa De Agostini. Degli atlanti che circolano [...] Italia. [...] dei diritti è certamente [...] investimento i-niziale per preparare [...]. Così ha fatto Mondadori, [...] Philip, e così ha fatto Zanichelli che [...] diritti della [...]. Oggi questo Nuovo Grande Atlante [...] De Agostini, casa editrice leader assoluto del mercato [...] quota assestata da tempo attorno [...] delle vendite, entra di [...] dei prodotti [...] generazione»: nove anni e [...]. De Agostini propone la [...] gigante editoriale, e stringe in questa occasione [...] ferro con un altro colosso del settore, [...] Rand [...]. Con un [...] sforzo, [...] ottimisti è [...] da [...] la scelta delle alte tirature, [...] che possono [...] i forti immobilizzi iniziali. La struttura, l'indice ne [...]. De Agostini ha fatto [...] ma per il momento propone un volume [...] pagine occupate da cartografìa origi-nale: vale a [...] di grande formato (35 [...] per 50, circa) nella [...] sei tavole dedicate [...]. Va notato che, tra [...] sono le tavole della cartografia «politica», quella [...] i colori [...] particolarmente complicata perché richiede [...] di tinte. Oltre duecento pagine sono [...] dati di tipo geografico, dalle note bibliografiche, [...] B [...] glossario in cinque lingue, e soprattutto dai [...] consultazione che raccolgono oltre novantamila toponimi. Le prime 110 pagine sono [...] occupate da una «enciclopedia [...] approntata da esperti e disegnatori [...] Mitchell [...] di Londra sui grandi temi: [...] alla formazione geologica del nostro [...] storica delle forme di vita [...] grandi habitat naturali, fino a qualche cenno intorno alla [...]. Buoni testi, bene informati, [...] una grafica un po' troppo invadente e [...]. Per ricapitolare: meno del [...] del volume sono dedicate alla cartografia, cioè [...] si aspetta debba prevalere in un atlante. [...] che è particolarmente evidente [...] Italia, che merita idee più numerose e [...]. Viene il sospetto che [...] piuttosto considerato come [...] via di perfezionamento e [...] tematiche verranno realizzate mediante il reinvestimento dei [...] edizione, gradatamente sostituendosi ai testi «enciclopedici» di [...] solo con un ulteriore [...] si possono mettere in cantiere le altre [...] popolari, a cui certo non basta la [...] fisica. Per ora, [...] ha creato un «libro [...] invita alto libertà [...] viaggio od a fantasticare [...] geografia immaginaria, offrendo il supporto «tecnologico» e [...] carta ben confezionata. V [...] su [...] con le «caravelle» GIANNI GUADA LUPI, ALBERTO [...] -Manuale dei luoghi fantastici», Rizzoli, [...]. Certo, [...] corrente la fantasia è [...] contrario della realtà, così offrendo esca ai [...] la distruttiva superfluità. Poi, [...] su, ci si rende [...] un mondo costretto a comunicare attraverso simboli [...] netti confini, oppositivi, tra fantasia e realtà [...] minimale delle cose nominate. La prima qualità che [...] fantasia, in sede operativa o retorica, è [...]. Perché funzioni vuol essere [...] ma per connotazioni che siano ingannevoli nella [...] alle verifiche [...] quanto alla logica di [...] modo di rappresentarsi) riconoscibile delle cose. Anche perché può porsi [...] rispetto [...] è in certo senso [...] ma è pure invenzione, cioè scoperta di [...] realtà, veri dal momento che ti invento, [...]. D'altronde questo è il [...] e da questo punto ài vista [...] è un esploratore che. [...] è detto che la loro [...] le ponga del tutto fuori del mondo, anzi. Prima che Colombo ci [...] Americhe, per esempio, erano state inventate più [...] i Mari del Sud. Su quelle terre illuminate da [...] sole [...] . [...] e dimostrarci di essere meno [...] di quanto appaia. Cosa sono, infatti, in concreto? Si tratta di oggetti, di mostri a volte e a [...] di cosmografie, un modo di far emergere terre e [...] dagli oceani [...] i luoghi [...] ma scopertamente [...] sia per le situazioni sia [...] gli abitanti (mi riferisco ai territori allegorici, dove vivono [...] operano Circe e [...] Alcina e anche Pinocchio, nei [...] può accadere di tutto, per magia [...] i luoghi della narrativa realistica, [...] assorbiti [...] naturale, come veri e propri [...] Lotofagi a Defoe, a Stevenson, [...]. Per [...] e [...] Gianni [...] e Alberto [...] ne han messo assieme un [...] repertorio, raccolto e presentato stando al gioco, come [...] autentica guida del Touring (ecco [...] proposta per [...] benemerito) e come se i [...] non fossero [...] letteraria ma davvero geografici. Oasi di evasione? Mica [...] per [...] o di ogni proiezione. C'è [...] gioco di specchi tra Paradiso Perduto [...] Terra promessa e c'è quel margine di [...] non necessaria in ogni programma innovativo. Fuga dal reale e [...] Mica [...] in quegli spazi possono [...] esperimenti, anzi solo lo spazio proprio alla [...] fase teorica o critica. Ecco perché quelli sono [...] quanto e più di [...] o di Caracas. Ho [...] davanti a me la mappa, [...] e perfetta, [...] con la [...] Collina del trinchetto, la Roccia [...] la Grotta di [...]. Non diversamente seduttiva è [...] del Mondo sfavillante o [...] di Terramare ( ma [...] le descrizioni della Città del sole o [...] Utopia, [...] apparentemente fantastiche, inganno [...] al secondo grado). E sono poi proprio [...] sia [...] geografica di [...] Màrquez. Per questi motivi io [...] convinzione che i -luoghi [...] reali, [...] e che la toro [...] del piacere. Con una sola avvertenza, ma [...]. Folco Portinari Una gara [...] artigiano e calcolatore; il nuovo atlante della De Agostini [...] frutto anche di questa sfida. Giuseppe Motta, direttore cartografico [...] di Novara [...] che ogni carta geografica [...] 20-25 disegni originali diversi, fatti e-sclusivamente a [...]. E può essere anche [...] che per rendere visivamente la morfologia dei [...] voluto il lavoro di tecnici ad altissima [...] «operatori [...] che nello scegliere le [...] ombreggiature hanno dovuto immaginare i loro monti [...] sole splendente da nord-ovest e alto 45" [...]. A tanta sfida [...] e-lettronico ha risposto comandando [...] «plot-ter», il tavolo da disegno automatico, che [...] le proiezioni geografiche (il reticolo dei meridiani [...] a seconda della latitudine [...] rappresentare per [...] la raffigurazione più fedele [...]. Giuseppe Motta [...] di valore internazionale. Anche per questo, ad [...] per tutti i nomi di luogo la [...] con caratteri latini secondo [...] trascrizione e di traslitterazione. Il lettore italiano, o [...] troverà però sulle carte, accanto alla forma [...] anche la forma nella propria lingua: troverà [...] e accanto Mar E-, [...]. E la consultazione Inter-nazionale [...] sarà agevolata da un indice [...] tra [...] riporta tutti i toponimi (oltre [...]. [...] quindi anche da e-sportare [...] è contemporanea a quella inglese e statunitense [...] contatti anche con il Giappone) [...] cuore è rappresentato dalle carte geografiche. Per [...] ci Bono volute più di [...]. Giuseppe Motta [...] poco mancava che per intere [...] del mondo non si scrivesse il classico [...] vivono i leoni. Il rilevamento topografico era [...] pedestre. Il geografo girava il [...] con la [...] tavoletta pretoriana su cui [...] che percepiva visivamente; ma non poteva arrivare [...] ad esempio le origini di molti grandi [...] o misteriose. Oggi invece, grazie alle [...] alle immagini fornite dai satelliti, i [...] possiamo [...] solo dove ci sono [...]. E utilizzando solo quàttro [...]. Giuseppe Motta [...] sono ormai finiti. Per ogni carta geografica [...] 90 pellicole che ci hanno permesso di [...] lastre finali attraverso un enorme e complicato [...]. Ma alla fine con Bolo [...] (nero, rosso, giallo e blu), ciascuno per [...] le sfumature ed I toni più vari [...] semplificato e accelerato enormemente i lavori di [...]. Un altro primato per [...] vuole avere le carte in regola per [...]. Con [...] nazionali, come : Colombo [...] Marco Polo [...] non dovrebbe risultare impossibile. Bruno [...] cinema [...] da leggere Le buone letture [...] i buoni propositi dovrebbero [...] di norma, moneta corrente. E «-ero, libri se [...]. Resta, semmai, difficile orientarsi [...] simile dovi-zia. Ad esempio, per quel [...] cinema non si lamenterà mai troppo [...] profluvie editoriale ove i [...] il contrario di tutto. Salvo poi dover constatare paradossalmente [...] schiera delle trattazioni «essenziali» degli studi sistematici, delle rivisitazioni [...] più rigorose. [...] scorcio [...] sembra, peraltro, [...] riservato nel campo specifico della [...] confortante sorpresa, orse, la felice [...] che. Sono usciti infatti nel [...] settimane tre cospicui libri che, pur improntati [...] metodologie diverte, costituiscono per se stessi dei [...] re ben oltre la [...] ai vuole rispettosa considerazione contemporanea. I titoli? [...] Storio del cinema italiano -Dal [...] anni Ottanta di Gian Piero Brunetta (Editori Riuniti, [...]. O, [...] inoltrandosi in quel [...] di [...] piove documentali, analisi e disamine [...] presto leggibili [...] senso di una riflessione problematica [...]. Decisamente strenuo è [...] profuso dal quarantenne [...] padovano Gian Piero Brunetta nella [...] imponente Storia del [...] italiano -Dal 1945 agli anni Ottanta, seconda e conclusiva parte di quel! Al confrónto con tonto e [...] lavoro, [...] e [...] " [...]. In effetti, [...] tratta di due f [...] culturali, interamente puntate come sono [...] sceverare a fondo e con mirabile pragmatismo tutto anglosassone [...] ;tematiche. Certo, la Grata Garbo [...] Robert [...] perde Qualcosa del ano [...] pero riacquista, per contro, verità umana immediata. Come, del resto, il cinema [...] rivisto sema [...] occhi da Robert [...] farsa incanta di meno, [...] sto. E che è [...]. NELLA FOTO: [...] Garbo in i Vota [...]. Leggenda e denuncia, [...] romanzo del sovietico [...] funerale che dura un secolo [...] remote e nuove [...] -Il giorno che durò più [...] un secolo-. ///
[...] ///
E questa [...] «fortuna» appare, sotto certi [...] alquanto singolare, soprattutto se si tenga presente [...] e-gli è. Ancora assai pòvera dl [...] cultura kirghisa è tuttavia [...] di un folklore che [...] è tramandato nelle più varie forme: proverbi, [...] cantastorie. A questo patrimonio etnico di [...] ancora immerso nella [...] attìnge a piene mani i [...] che gli consentono, fin dalle sue prime prove, di [...] dal cìrcolo chiuso e monotono della [...] che è propria di tanta [...] corrente, non soltanto sovietica. Perciò egli può [...]. [...] indirizza così la [...] ricerca verso quei superstiti [...] interiore che soli possono mettere [...] in grado di agire [...]. Il suo nuovo romanzo. Il giorno che durò [...] secolo, pubblicato presso lo stesso editore, nella [...] Erica [...] e con prefazione di Eridano [...]. [...] di nome [...] deve assolvere a un [...] degna [...] i cimitero [...] de-i [...] chiave di metafora, contro [...] dallo stalinismo anche al livello dei sentimenti [...]. Il [...] dei tempi moderni e per [...] il servo che esegue alla [...] i, dini del padrone che lo ingrassa, il [...] che detiene il potere, proprio [...] ha rinunciato [...] della ragione e del sentimento: [...] tragico destino della famiglia di [...] (un ex combattente la cui [...] colpa è ai [...] stato catturato [...]. ///
[...] ///
Luogo [...] manutenzione di «na linea ferroviaria [...] Kazakistan, in una regione dal clima impossibile, va geli [...] arsure, nel cuore [...] Centrale. Per un giorno intero. Lo straziante episodio è [...] appassionata [...]. Ma ciò che più importa [...] messaggio dello scrittore kirghiso è la [...] coraggiosa presa di [...] ione: niente (egli ci dice) [...] sofferenze, niente ci [...]. [...] dunque, ha seppellito [...] ma non (come si [...] cimitero musulmano, perchè al suo posto dovranno [...] lancio ed altri impianti [...]. E, questa, [...] apertura tematica che consente [...] di portare il suo [...] sulla [...] di un futuro umano [...] attuale delle cose e malgrado le continue [...] appare tutt'altro che rasserenante: «Perchè [...] commenta [...] nella [...] introduzione non è, in [...] grado di accettare la pace e [...] nel profondo della [...]. Il forte richiamo che [...] rivolge alla coscienza di ognuno [...] noi [...] più [...] cosi [...] . ///
[...] ///
Il forte richiamo che [...] rivolge alla coscienza di ognuno [...] noi [...] più [...] cosi [...] .

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)