→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1972»--Id 1636595244.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

La [...] è interessata a coprire, [...] le proprie colpe. I suoi gruppi dirigenti [...] spinte progressiste che venivano dal Paese e [...] base, hanno lavorato alla divisione delle masse [...] le quali invece hanno bisogno di [...] imporre la soluzione dei loro pressanti problemi. Noi sappiamo bene che ad [...] attacco che incida veramente sui [...]. [...] la strategia cosiddetta della [...] sociale, a cui si sono ispirate negli [...] forze più conservatrici con la complicità della [...]. La [...] in questo modo, ha [...] politica di riforme, ogni confronto democratico, e [...] popolari per i diritti dei lavoratori e [...] vita e di lavoro più umane. I dirigenti ed i [...] la politica repressiva con la teoria degli [...] ma in realtà lasciano stra da libera [...] attentati alle sedi e agli esponenti del [...]. Noi non ci nascondiamo la [...] e la pericolosità [...] reazionario, ma le forze in [...] di [...] sono grandi. Molto è cambiato dal [...]. Se le esperienze di [...] insegnato nulla alla borghesia e ai governanti, [...] però a noi, ai partiti, ai sindacati, [...] ed ai lavoratori in generale. Da quella esperienza abbiamo [...] non si deve fare e quello che [...]. Da quegli insegnamenti abbiamo [...] il fascismo si combatte con la lotta [...] di masse sempre maggiori, con [...] politica e con le [...]. Per quanto ci riguarda, [...] abbiamo già utilizzato quegli insegnamenti durante la Resistenza, [...] di [...] dire che li abbiamo [...] pur in condizioni difficili e tragiche, a [...] spazzare via il fascismo. [...] ancora nella direzione di quegli [...] che ci muoviamo ora. Dobbiamo imporre che i [...] Stato repubblicano adempiano ai doveri che loro fissa [...] Costituzione [...]. Nessuno si illuda che [...] risorgere nel nostro Paese. Chi coltivasse tali propositi [...] il nostro partito saprebbe combattere e vincere [...] ci venisse imposto, chiamando [...] e alla lotta tutte [...] e democratiche, come abbiamo saputo fare nei [...] e difficili. Il fascismo in Italia [...] e non risorgerà. Per contrastare il passo [...] reazionaria [...] però, è che si [...] risolvano con urgenza i problemi irrisolti del Paese, [...] chiedono le grandi masse lavoratrici. Perciò noi poniamo con [...] esigenza di imporre una precisa svolta democratica. Esigenza di una nuova [...] Quando [...] comunisti invitiamo le altre forze di sinistra [...] sterzata a destra dei dirigenti de, contribuendo [...] a consolidare la mobilitazione unitaria delle forze [...] parti ci si accusa di proporre un [...]. Ma si tratta di una [...] logora e menzognera. A più riprese abbiamo affermato, [...] ancora fatto Berlinguer nel suo [...] che quando noi poniamo [...] di una nuova [...] indichiamo [...] ben diversa da ciò che furono, nel passato, [...] ed il « fronte popolare [...] che pure ebbero una loro [...] ed efficacia. La nostra ambizione, oggi, [...]. Noi vogliamo promuovere « [...] di fondo di correnti cattoliche e una [...] le forze socialiste e comuniste « Que-sta [...] come ha detto il [...] Berlinguer [...] per fare [...] alternativa di governo basata [...] grandi correnti popolari, democratiche, antifasciste ». Le alleanze della classe [...] Noi [...] questa esigenza unitaria in una politica sostanziata [...] forme di [...] di ogni tipo, capaci [...] modo più pieno, la crescita e [...] di tutte le forze [...] Paese. Saremmo fuori del tempo [...] se pensassimo, oggi, di restringere [...] di [...] di sinistra laiche e cattoliche entro schemi [...] adeguati alla situazione. Nessuno vuole annullare o [...] autonomia politica ed organizzativa, nè noi comunisti [...] socialisti, nè quanti hanno un proprio contributo [...] questo sforzo di rinnovamento e di progresso [...] Paese. Diciamo di più: noi [...] salvaguardare [...] di tutti, come condizione [...] larga mobilitazione di masse nella lotta antifascista [...] democratica [...] situazione di confusione e [...]. Se, nel corso degli [...] problema di autonomia è venuto ponendosi è [...] per il PSI, di riconquistare una piena [...] pretese e agli ultimatum dei gruppi dirigenti [...]. Cioè: viene proprio da [...] a principio una fedeltà cieca e ad [...] Patto atlantico: da chi, stando nelle [...] governative, non ha mai [...] più piatta subordinazione agli interessi americani, alla [...] ai voleri delle forze della conservazione sociale. La verità è che, [...] vastità e gravità dei problemi che dobbiamo [...] in contrasto con un nemico che dispone [...]. Queste alleanze possono avere [...] nella misura in cui ciascun gruppo sociale, [...] espressione politica, interviene e si batte. [...] evidente che il pieno [...] possibilità comporta un deciso spostamento in senso [...] politiche e sociali che finora sono state [...] dirigenti della [...]. Noi [...] dobbiamo avere una iniziativa [...] più vasta nei confronti di queste forze [...] che le seguono, perchè da esse si [...] la volontà di non fare più da [...] e manovre reazionarie, di non cedere più [...]. Occorre che quanti riconoscono, [...] delle forze popolari, denuncino [...] nemici della democrazia e del progresso i [...] . Essa è un momento [...] di classe. Questa battaglia di larga [...] popolare può avere alti e bassi, ma [...]. Sul piano della lotta [...] che si possono mobilitare, e che nella [...] capaci di consolidare e fare avanzare gli [...] progressisti. Chi predica di rinunciare [...] realistica di [...] e di progresso, per [...] che possono soltanto dividere le grandi masse [...] e portare [...] di fatte non fa [...] niente, ma dà solo una mano a [...] le forze operaie e popolari. La nostra lotta contro [...] il cui attributo di [...] era del tutto arbitrario [...] aveva lo scopo di [...] Paese oltre questa formula, che poneva a proprio [...] e [...] dei comunisti i quali [...] maggiore e decisiva, delle forze di sinistra. I fatti hanno dimostrato [...] sinistra si è risolto, in sostanza, in [...] sfociata, alla fine, in una politica di [...] ha riportato in gioco le forze più [...] fasciste in collusione con la destra clericale. I sedicenti « rivoluzionari »Per [...] che lo paralizzavano il centro sinistra è [...] e non è stato possibile [...] perchè le sue stesse [...] state più in grado di trovare il [...] incontro. Avevamo previsto che non [...] così proprio per la logica che era [...] e nel sabotaggio delle riforme, e per [...] delle forze di destra. Ma il centro sinistra [...] per la presa di coscienza del Paese [...] operaie e di sinistra, che non intendevano [...] più sottostare ai condizionamenti e alla direzione [...] destra. Il fallimento a cui [...] la strada a nuove possibilità di azione [...] delle forze democratiche e di sinistra. [...] battaglia elettorale deve essere [...] per portare ancora [...] la nostra politica [...]. Compagne e [...] comunisti scendiamo di nuovo [...] le nostre gloriose bandiere, con la grande [...] organizzazioni. Ci impegniamo in questa [...] del fatto che non solo una grande [...] PCI darà [...] decisivo alla causa [...] operaia e popolare ma [...] dei voti comunisti inciderà in modo decisivo [...] dei prossimi anni in Italia. Ne è prova [...] con cui la stampa [...] la decisione di un gruppo [...] e anticomunista di presentarsi [...] è prova la larga pubblicità che ne [...] più forcaioli. Di tanta attenzione non [...] coloro che ne sono oggetto. Dimmi chi ti loda [...] chi sei. Questo gruppo, sollecitato dai [...] », si presenta alle elezioni per combattere [...] la destra, la socialdemocrazia, [...] PCI che è [...] più forte, più combattiva, [...] classe operaia: la forza più unitaria della [...]. Non siamo [...] a [...] sedicenti rivoluzionari. Già il compagno Togliatti [...] osservò che anche il miglior cavallo di [...] qualche pidocchio nella [...] criniera. [...] insegna come vanno a [...] di simili imprese: nel ridicolo. Un partito aperto ai [...] Lo [...] quanti possono essersi lasciati illudere od ingannare [...] di fumo. Noi porteremo nella lotta [...] le qualità nostre, acquisite in decenni di [...] eroiche: la disciplina consapevole che ci distingue, [...] di noi comunisti con gli operai, con [...] popolari: la capacità di lavoro tenace e [...] ciascun militante. Sono queste qualità che [...] partito un partito diverso dagli altri. Molti dei nostri avversari [...] fatto. Ci rimproverano perchè ci [...]. [...] un processo organico quasi fisiologico [...] sviluppo. Lo nuove generazioni hanno [...] via via il posto di quelle più [...]. Nuove leve di quadri [...] dei lavoratori e del partito assumono con [...] i posti più elevati di direzione politica, [...] turbamenti, nelle file del partito. In quale partito avviene [...] Possiamo perciò andare con tranquillità e sicurezza [...] ci attende. Proprio in considerazione della [...] avrà il voto del 7 maggio, noi [...] questa battaglia nuove e più grandi energie. Di fronte alla gravità [...] minacciano la democrazia italiana dobbiamo determinare un [...] della opinione pubblica contro i rigurgiti del [...] del nostro partito e delle forze di [...] è avuto ogni volta che la libertà [...] sono state in pericolo. Per questo pensiamo che [...] dei nostri militanti possono e devono essere [...] di milioni di elettori comunisti, di simpatizzanti [...] nostro partito. Dobbiamo fare esplodere tutta [...] entusiasmo e di forza dei giovani che [...] nel fuoco delle grandi lotte sociali e [...] ultimi anni. Questi giovani sono venuti [...] perchè vedono in esso la forza più [...]. Ai giovani noi indichiamo [...] e luminoso: fare ancora più grande, ancora [...] partito comunista, il partito di Gramsci e [...] Togliatti: [...] con tenacia, intelligenza e coraggio l'opera [...] lavorato in questo ultimo mezzo secolo. Ai giovani, alle ragazze, [...] ad ogni lavoratore, ad ogni militante, ad [...] e simpatizzante, noi chiediamo di dare il [...] il voto del 7 maggio renda ancora [...] partito comunista, serva a battere la [...] e la [...] politica. LA DELEGAZIONE DEL [...] ESPRIME Al COMUNISTI ITALIANI [...] e dei combattenti [...] il testo del discorso [...] Dang Quang Minh, capo della delegazione del [...] del Vietnam del [...] compagno Luigi Longo, caro [...] Berlinguer, [...] compagni della presidenza, cari compagni delegati la [...] molto onorata di [...] assistere, a nome del [...] del Vietnam del Sud. [...] di rivolgere al congresso, . E ci sia consentito [...] nostri sentimenti cordiali e dei nostri voti [...] del partiti e dei movimenti rivoluzionari dei [...] Paesi. Cari amici, la popolazione [...] con ammirazione la lotta dura e tanto [...] dal PCI e dal [...] italiano, e [...] da essi conseguite, secondo una tradizione rivoluzionaria [...] di mezzo secolo. La vittoria di significato [...] PCI e il [...] italiano conquistarono rovesciando [...] di Mussolini e cacciando gli aggressori hitleriani [...] soltanto un fatto d'armi di alto rilievo [...] e della sovranità del [...]. Dopo la seconda guerra [...] PCI ha sviluppato la [...] gloriosa tradizione di lotta [...] tempo stesso al proprio dovere nazionale e [...] internazionalista verso 1 popoli del Mediterraneo, [...] e del mondo. Noi siamo profondamenté colpiti [...] in Italia, e dalla funzione organizzatrice e [...] a sostegno del [...] Vietnam [...] la guerra di aggressione [...] americano. In particolare dopo il [...] X II Congresso la giusta causa del [...] vietnamita [...] più profondamente nel cuore ardente degli italiani, [...] della vita politica del vostro [...] questo congresso ci hanno [...] parole di internazionalismo e di solidarietà militante [...] tribuna, sono state pronunciate dal compagno -Berlinguer [...] lotta contro [...] americana per la salvezza [...]. Le vittorie della popolazione [...] scaturite [...] patriottico del nostro [...] e dagli aiuti internazionali, considerevoli, preziosi ed [...]. [...] in questa occasione, di esprimere [...] gratitudine profonda della popolazione. E mi sia permesso [...] profonda della popolazione, del [...] e [...] della [...] verso 1 Paesi socialisti, [...] la grande Unione Sovietica e la Repubblica [...] i partiti comunisti e operai, i movimenti [...] e 1 movimenti rivoluzionari, così come verso [...] in tutti i continenti. Cari amici del PCI, la [...] partecipazione al vostro congresso coincide [...] con una fase assai aspra [...] nostra lotta contro gli aggressori americani per la salvezza [...] una fase nella quale Nixon si impegna in avventure [...] in tutta [...] e [...] ricorre a tutta una serie [...] sotterfugi [...] diplomatica e verso [...] mon diale. Nondimeno Nixon si ostina [...] intensificare la guerra nel Vietnam, e ad [...]. Per salvaguardare i fondamentali [...] nazionali, la popolazione sudvietnamita non ha altra [...] continuare risolutamente la [...] giusta lotta fino alla [...]. Le vittorie che si [...] Vietnam del Sud [...] in particolare le clamorose [...] n. Nelle città e nelle [...] Il messaggio del [...] al X I II Congresso In [...] del X I II Congresso del Partito Comunista Italiano, [...] nome della popolazione e del Fronte Nazionale [...] Liberazione [...] inviamo al Partito Comunista [...] italiano i saluti più amichevoli e più [...]. La popolazione e il Fronte Nazionale [...] Liberazione del [...] si compiacciono [...] delle vittorie che il Partito Comunista Italiano ha conseguito. Noi formuliamo auguri sinceri [...] riportiate [...] successi. In questa occasione, per [...] la nostra profonda gratitudine al Partito Comunista Italiano, [...] strati [...] popolari, alle [...] zioni e alle personalità [...] hanno manifestato verso la lotta contro [...] americana per la salvezza [...] popolazione sud-vietnamita una simpatia e un sostegno [...] via rafforzandosi. Noi consideriamo questo come [...] pre [...] di incoraggiamento e di [...] forze armate e il [...] del Sud Vietnam [...] e accentuano la loro giusta lotta per [...] libertà fino alla vitto ria totale. Noi siamo fermamente convinti [...] Partito Comunista Italiano, tutti gli strati popolari, le [...] personalità de [...] italiane [...] ancora il loro sostegno [...] dei [...] del [...]. Cioè: gli Stati Uniti devono [...] immediatamente la guerra [...] al [...] fissare una dr. Possano [...] e la solidarietà militante [...] I?. IL COMITATO CENTRA LE DEL PONTE NAZIONALE DI LIBERAZIONE DEL SUD VIETNAM Dal [...] il 18 febbraio [...] rapidamente il movimento popolare [...] d'ordine « cacciare gli americani, rovesciare [...] ». La nostra causa giusta [...] nostra determinazione di lottare e vincere, la [...] di risolvere il problema sudvietnamita, hanno consolidato [...] piano sia militare che politico e diplomatico, [...] la capacità di vittoria del [...] e del [...] del nostro Paese e [...]. Nessuna manovra, per quanto [...] potrà salvare gli aggressori [...] dalla disfatta totale. [...] Nixon non ha ancora [...] disegno di aggredire il Vietnam del Sud [...] il neo-colonialismo. Tale è il vero [...] sedicente a piano di pace in otto [...]. Ma chi si lascerà [...] affermazioni ciniche e bugiarde quando egli continua [...] fissare una data precisa per il ritiro [...] americane e satelliti, quando ancora non rinuncia [...] proprio soldo il traditore Nguyen Van [...] e il suo gruppo, [...] pretende che la popolazione sud-vietnamita accetti il [...] Stati U-niti. Gli Stati Uniti debbono [...] precisa per il ritiro rapido, totale e [...] Vietnam del Sud. Nguyen Van [...] deve immediatamente dimettersi, e [...] Saigon deve immediatamente a-bolire il suo apparato [...] e mettere fine alla politica della cosiddetta [...]. ///
[...] ///
Nel corso di questo [...] dai nostri amici di tutti i continenti [...] un aiuto considerevoli su tutti i piani. Nelle due zone del Vietnam [...] compatrioti sono oggi più che mai decisi [...] lotta, a non lasciarsi fermare da alcun [...] alcuna difficoltà, per raggiungere [...] della conquista di una [...] e nella libertà. Con I nostri cari compatrioti [...] siamo [...] congresso applaude le delegazioni dei [...] dare attuazione al testamento del [...] Presidente Ho Ci Minh. Fianco a fianco con [...] del Laos e della Cambogia, intendiamo perseverare [...] gli aggressori americani per la salvezza nazionale [...] totale, contribuendo attivamente [...] della pace e della [...] Indocina, [...] del Sud-Est e nel [...]. In qualsiasi circostanza la [...] il proprio sacrosanto dovere verso la patria [...] stesso il proprio nobile dovere internazionalista verso [...] del mondo. Possano [...] e la solidarietà militante [...] sudvietnamita e il [...] italiano vivere in [...]. E che il vostro [...] lo auguriamo fervidamente [...] sia coronato da successi [...] portare a grandi vittorie delle forze democratiche [...] nella loro prossima battaglia! Sono con voi col [...] cuore. Ancora una volta il PCI. Partito di combattimento della [...] del lavoratori, saprà dimostrare di essere la [...] realizzare [...] di tutte le forze di [...]. So quanto devo al Partito [...] Longo, Berlinguer, ai compagni della Direzione ed [...] semplici, modesti compagni uniti da decenni di [...] per un filo sono ritornato alla vita. Nelle ore più diffìcili [...] capacità di resistenza del mio organismo abbia [...] cure di uomini di scienza, il pensiero [...] Partito, alle sue lotte, alle sue battaglie nei [...]. Non è senza una [...] che ricordo un saluto augurale del compagno Togliatti [...] del 1963 quando mi scrisse: "La tua [...] legata alla vita ed alla storia del PCI". Lo ricordo col profondo [...] partecipare alle lotte e [...] questa e delle prossime settimane che impegneranno [...]. Si tratta ancora e [...] gli ideali della Resistenza. Scusate le scarne, aride [...]. Il mio vuol essere [...] cordiale, fraterno saluto, non può essere un [...]. Evviva il Partito Comunista Italiano. Evviva [...] proletario». ///
[...] ///
Evviva [...] proletario».

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)