→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1983»--Id 1635948996.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Credo che sia del [...] a noi di andare [...] e nella proposta in [...] per la parte nostra, alla definizione di [...] sia comune a tutte le forze interessate [...]. Tuttavia, le obiezioni che [...] Paolo Leon vanno ben al di là dell' esigenza [...] coerente il nostro orientamento di politica e-conomica: [...] vedere, ne mettono In discussione la sostanza [...] un altro Indirizzo. Niente di male, se [...] che ci vengono mosse fossero a loro [...] soprattutto, fondate. Ma non si sa [...] esempio, egli tragga la convinzione che il [...] moralismo della « triste [...] (solo perché trascureremmo la [...] Anche se così fosse, il nesso di [...] sarebbe davvero azzardato), fino [...] sostenere che con la nostra Impostazione renderemmo [...] Sta [...] e il sindaca [...] quando Il nostro sforzo [...] nella direzione di recuperare allo Stato una [...] orientamen-to e di indirizzo, al di fuori [...] »statalismo», e quando sosteniamo che il sindacato [...] della sfida di oggi rivedendo con coraggio [...] le strutture organizzative, il rapporto democratico con [...]. Né si vede dove [...] nei nostro documento, [...] attribuita, si badi, non [...] a noi [...] secondo cui [...] in più che presenta [...] fatto che c'è ancora troppo poca [...] quando invece noi sosteniamo [...] cioè che proprio la pesantezza dell' attacco [...] dimostrata dal fatto che [...] di produttività si traduce [...] In una caduta di livelli di occupazione; e [...] chiarezza nel parassitismo, [...] del Mezzogiorno, nella Inefficienza [...] Stato [...] nello scarso sviluppo dei settori strategici, quel [...] la produttività del sistema determinano il differenziale [...]. Mi pare che ci [...] a veri e propri travisamenti. Ma se a queste affermazioni [...] Leon, si aggiunge anche la [...] opinione [...] dubbio circa una nostra presunta [...] verso lo »Stato del benessere» [...] sarebbe [...] Idea di destra [...] e la differenziazione della classe [...] come pure sarebbe una tesi conservatrice la necessità di [...] una maggiore corrispondenza tra 11 [...] e I contenuti concreti del [...] fino a far trasparire [...] che con 11 nostro documento [...] pervenga alla liquidazione di un intero patrimonio storico della [...] operaia, allora si può osservare non troppo in trasparenza [...] filo della critica che ci viene mossa: In fondo, [...] in breve, noi ci muoveremmo [...] una linea restauratrice intrisa di neoliberismo. E infatti [...] ci si fa maliziosamente osservare [...] il punto di vista che voi assumete porta a [...] che la produzione sia sempre capace di portare [...] di piena occupazione. Farci passare per i [...] Chicago boys, allievi di Milton Friedman, è un [...]. Ma poiché il [...] non può costituire evidentemente [...] quali sono allora i presupposti su cui [...] può essere fondata? Leon [...] quanto pare, nella domanda effettiva [...] motore dello sviluppo», vale [...] un rilancio del [...]. Così, nonostante II fatto [...] sia un ferro vecchio e II pedale [...] sia Inceppato, la sinistra si troverebbe stretta [...] dover scegliere tra [...] e [...]. Ma è proprio questo [...] con 11 nostro documento, rifiutiamo. Ed è [...] II centro di una elaborazione, [...] ricerca di nuove vie che vede Impegnati non solo [...] ma anche diverse forze della sinistra in Europa. In una situazione nella [...] si è profondamente modificato (cosa che sembra [...] nostri critici), e la crisi si presenta [...] stagnazione e di inflazione, certo il monetarismo [...] anche il [...] appare inadeguato. Il monetarismo, come osserva Lester [...] non cura proprio nulla, [...] la disoccupazione e non è in grado [...] sviluppo; ma il [...] non cura [...]. Eppure questo è il [...] la sinistra deve affrontare, la sfida cui [...] se vuole assurgere al ruolo di forza [...] lo sviluppo in condizioni di disinflazione. E possibile che nel [...] sottovaluti il ruolo della domanda effettiva. Ma è ingenuo e [...] premendo questo pedale si possa dare risposta [...] che si presenta in forme inedite. Prima la sinistra si [...] illusioni e meglio è: davvero le politiche [...] tipo non sono più proponibili. [...] parte le [...] più avvedute, come quella [...] vanno cimentandosi proprio intorno al limite di [...] Stato del benessere, vale a dire che [...] Stato è venuto distribuendo quote crescenti di reddito, [...] direzione degli investimenti sono rimaste sostanzialmente nelle [...]. Ma Leon resta al [...] questa tematica. Il fatto è che [...] movimento operaio e del lavoratori si possono [...] va oltre il cosiddetto Stato del benessere, [...] sviluppo fondato [...] delle forze produttive materiali [...] giustizia sociale, sulla piena occupazione, su una [...] società che consenta di porre su nuove [...] rapporto tra uomo e ambiente. Questo è il contenuto [...]. Non uno sviluppo qualsiasi, ma [...] diversa qualità dello sviluppo come condizione [...] quantitativa. [...] di un nuovo sviluppo [...] necessaria, ma non sufficiente per [...]. Bisogna fare i conti con [...] stagnazione, con [...] con una crisi del bilancio [...] Stato al limite della bancarotta, con una politica del [...] antipopolare e inefficace che contribuisce [...] avvitamento del meccanismo economico. Continuare a discutere, in [...] sia o no necessaria una politica di [...] esercizio ozioso: il rigore non è una [...] una necessità; e la forza della sinistra [...] negare i vincoli e i condizionamenti che [...] determinato, ma nel farsi portatrice di una [...] di fronteggiare e di superare la crisi [...] di programmazione. Ciò impone [...] di una politica fortemente [...] selettiva, dal lato della domanda come dal [...] lato dei consumi come da quello degli [...] della questione del bilancio dello Stato come [...] manovra [...]. Non si può suonare [...] tasto, ma su tutta la tastiera. In altri termini: per usare [...] modo diverso le risorse e per [...] di nuove allo scopo di [...] spazio agli investimenti produttivi e di privilegiare quei servizi [...] che migliorano la qualità delia vita, si tratta [...] sul versante delle entrate [...] non solo di [...] con misure di finanza straordinaria, [...] anche di [...] i pesi tra le classi [...] una coraggiosa riforma fiscale; e di procedere [...] su quello delle uscite [...] non già a tagli indiscriminati, [...] al blocco dei meccanismi perversi che producono il gonfiamento [...] della spesa, alleggerendo nel contempo il carico enorme dell' Indebitamento pubblico. Si tratta di [...] certamente assai complessa e [...] è questo il terreno su cui [...] della sinistra deve misurarsi [...] e non restare Imprigionata nel falso rigore [...] De Mita. Paolo [...] nostra redazione TORINO [...] Dai bilanci amari [...] si è passati alle previsioni [...] nuovo. Ma i guai, i problemi [...] mancheranno, e in testa a tutti, anche nel 1983, [...] sarà il problema dell' occupazione. [...] dei senza lavoro e [...] a crescere; in questa che è per [...] «città della tecnica», anche lo sviluppo tecnologico [...] legata la capacità competitiva delle aziende [...] sembra destinato a rendere [...] quadro. Il sindaco Diego Novelli [...] per sottolineare che la battaglia è dura, [...] che si può [...] se ognuno farà la [...] compete. Le vie [...] insomma esistono, a condizione [...] uno sforzo univoco, che nessuno coltivi la [...] della crisi per cercare rivincite, che tutte [...] rivolte a dare risposte «in positivo». Sarà ascoltato questo [...] enti locali la parte [...] facendo anche sul mercato del lavoro, sia [...] i limiti che sono connessi alla loro [...] alla stretta della finanza locale. Le sole assunzioni numericamente [...] periodo sono quelle effettuate [...] Comune [...] dalla Provincia: 1400 circa da parte [...] civica, altre 300 (già [...] municipalizzata per la raccolta [...] della Provincia. In totale più di [...] «in organico», ai quali vanno aggiunte alcune [...]. I compagni Giorgio Ardito [...] Maurizio Mancini, assessori al personale rispettivamente [...] provinciale e del Comune, [...] far subito chiarezza su un punto: nessuno [...] che il terziario pubblico sia Io strumento [...] disoccupazione, e nessuna delle assunzioni fatte ha [...] si è preso del personale perché [...] e ci sono delle [...] per coprire almeno in parte i «buchi» [...] per lungo tempo si era tirato [...] chiedendo uno sforzo suppletivo ai dipendenti [...] per mansioni dei [...] per sé abbastanza indicativo: 220 educatori [...] 170 operatori [...] 300 impiegati, 300 vigili [...]. Più gente, cioè, per [...] passo [...] nei servizi per [...] e per gli handicappati, [...] decentramento amministrativo, per migliorare viabilità e traffico. Torino non è Palermo perché [...] le scuole materne e i centri [...] ci sono davvero e aumentano [...] anno in anno, e perché il posto [...] pubblico non corre mai il [...] di essere una sorta di pensionamento anticipato. E quando Novelli dice [...] fare la [...] parte, si riferisce anche [...] a Torino i programmi [...] locale non sono fumo [...] pezzo di carta da sventolare sotto il [...] durante le campagne elettorali: quel che si [...] concorda tra le forze [...] elettiva lo si realizza, [...] quando occorre, ed è possibile, si prende [...] si immette negli organici. Certo, in un periodo [...] è importante anche il modo col quale [...] fatte. Si sa come stanno [...] sul mercato del lavoro. Con [...] incertezza del domani, cresce [...] posto ritenuto «sicuro», per cui ai concorsi [...] gran numero di occupati in aziende private [...] tendono a non rimpiazzare chi Torino «pilota» [...] va. Risultato: una perdita complessiva [...] preoccupa le organizzazioni dei lavoratori. A Torino, Comune e Provincia [...] un accordo con i sindacati in base [...] di personale in mansioni che non richiedono [...] particolare (come fognaioli, [...] ecc. Spiega Ardito: «Si fa [...] con le caratteristiche professionali che si richiedono [...] verificate da una commissione provinciale e in [...] maggioranza e minoranza [...] locale, sindacato, funzionari [...] personale. Anche i precari passano [...] che è garante delle procedure, per cui [...] sospetto di favoritismi nella scelta». E Mancini aggiunge: La [...] attivato una domanda di circa 450 [...]. In questo modo, oltre a [...] le spese di concorsi che assicurano una ridottissima possibilità [...] selezione, si corrisponde [...] di una maggiore credibilità [...] del lavoro come strumento effettivamente [...] di offrire HA [...] occasioni e di costituire un [...] di riferimento reale per chi cerca lavoro». Condivisa, pur con alcuni [...] le forze politiche, la nuova procedura [...] è stata approvata anche [...] Comitato [...] di controllo. È [...] che può dare un [...] soprattutto ai giovani. Ma anche quando si [...] per le altre assunzioni, [...] del vecchio meccanismo dei [...] cercato di cambiare, di «inventare» qualcosa per [...]. Con successo bisogna dire, [...]. Adottando audiovisivi e nuove [...] sono potuti svolgere e concludere in poche [...] di solito richiedono molti mesi o addirittura [...]. Anche sveltire le pratiche, [...] bene, mentre i bisogni si moltiplicano, ha [...]. Il compagno Novelli rimarca [...] crisi, che non è mai eguale per [...] «I [...] colpiti sono gli sradicati, coloro che sono [...] che non hanno appoggi o amici sicuri [...]. E a Torino sono [...]. Sono loro che hanno [...] aiuto, che possono superare meglio le difficoltà [...] fitta rete di servizi sociali, di asili, [...] tempo pieno, che allevia i disagi. C'è sempre un intreccio [...] e modo di vita». [...] sul piano degli investimenti, [...] il potenziamento dei servizi, rappresenta nuove occasioni [...] di lavoro. Da giugno a dicembre, [...] Comune [...] Torino ha investito 400 miliardi in opere [...]. La macchina municipale è [...] massimo dei giri perché, non lo si [...] investita significa delibere, dibattiti, riunioni di Giunta [...]. È pronto un piano [...] di parcheggi nelle aree centrali, limitrofe e [...] decine e decine di miliardi senza che [...] sola lira delle finanze comunali. Lavoriamo a definire le [...] necessarie e possibili su cinque milioni di [...] aree urbane che la crisi e [...] delle industrie hanno rese [...]. Abbiamo approvato la [...] un consorzio di imprese [...] a punto del progetto e-secutivo del primo [...] i principi della componentistica: per intenderci, montare [...] incirca come si monta [...]. Il brevetto verrà messo [...] tutti, r può portare lavoro per [...] per [...] per tutto il settore [...] è in serie difficoltà». Pier Giorgio Betti ALL' [...] nella terza decade dello [...] busti televisivi, giornalisti dimezzati e testate lottizzate [...] polemica sulle -pesanti ingerenze» del PCI nella [...] rispolverando i logori slogan sulle -cinghie di [...] autonomia sindacale conculcata. Afa sempre in tema [...] decade di dicembre quel fine politico [...]. Longo impartiva direttive ai segretari [...] della [...] -operate meno come consulenti deI [...] e un po' più come [...]. E si lanciava in [...] contro la disinvolta politica dei quadri condotta [...] Benvenuto [...]. Dal che si deduce [...] confederazione sindacale, il cui segretario sale quotidianamente [...] dispensare bacchettate sulle mani ai comunisti «invadenti». Longo (e di quanti [...] può censurare, punire o assolvere, distribuire premi [...]. Viva [...] sindacale! AUGUSTO [...]. Altre lettere su questi [...] state scritte dai lettori: Luigi SUSINI di Cascina (Pisa); Luciano DE [...] della [...] di Follonica; Carlo SACCHI [...] Pavia; Nives [...] di Torino; Sergio VARO [...] Riccione. Però alcune cose vanno [...]. Se è vero, come [...] Benvenuto, [...] esiste una strumentalizzazione comunista ogni volta che [...] in lotta, verrebbe da [...] come mai la mattina [...] lavoratori socialisti come Moretta, Gentile, Traverso, tanto [...] nomi e cattolici come Barbarino e Ottonello [...] non comunisti, tutti dipendenti [...] di Fegino, si sono [...]. O è forse strumentalizzare, [...] i comunisti siano con gli altri lavoratori? [...] O [...] sarà strumentalizzazione quella che ha fatto sì [...] Lazzari, visti dalla finestra passare i suoi [...] lavoro, scendesse in strada con loro, da Campi [...] sede [...] (altri 13 km. Tutto questo senza nessun [...] di chi partecipa a viso aperto, in [...]. MARIO MARCHESE (operaio [...] di [...] regionale Caro [...] partecipato ad un convegno organizzato [...] della Lombardia e de! Quel che voglio far conoscere [...] alcune perle infilate, una dopo [...] dal segretario regionale lombardo del PSI. ///
[...] ///
Nel contesto di un [...] atteggiamenti [...] ha definito i comunisti [...] piazza con infiltrati e poi si nasconde». In certe occasioni, [...] spiace di non essere un [...]. ALBERTO BAJ ETTA (Milano)« La [...] ma rimane tuttavia autonoma» Caro [...] dire qualche cosa intorno [...]. Amodei (Milano) dal titolo «La [...] può impedire di scorgere la realtà politica», [...]. La poesia non oscura [...] mai, anzi la illumina ma resta tuttavia [...] ha il diritto, senza essere [...] da nessuno, di toccare [...] umane, perchè queste, tragiche o divertenti che [...] presto cancellate dalle coscienze popolari. La poesia conduce, alla [...] articolo politico di un quotidiano, ad una [...] fatti i possibili lettori. La parola poetica, come [...] politici coraggiosi, non teme nessuno, non ha [...] gli accaduti tragici, neanche se ha di [...] essa ci spinge a ripudiare energicamente azioni [...] i massacri. Nessuno di noi può [...] di [...]. Se lo stesso [...] «. La poesia di Répaci [...] Amodei certo non è una delle migliori, [...] chiusa alla speranza. La «pianta della vergogna» [...] riscatto di un [...] massacrato e perseguitato [...] appunto i palestinesi. La poesia dunque può [...] altre forze per risultati di giustizia e [...]. ANTONIO SERACINI [...] stato giusto mettere in [...] aspetti positivi Caro direttore. Rileviamo, infatti, che sarebbe [...] giusto [...] in questa occasione [...] mettere in luce anche gli [...] positivi che la nuova normativa prevede. ///
[...] ///
Per il problema della [...] mobilità»), tanto criticato [...] ci sono [...] è vero [...] alcune restrizioni, ma si [...] non secondarie, come quella di un possibile [...] qualora per il nuovo posto sia stata [...] di lavoratori o di persone appartenenti alla [...]. Non mi dilungo sulle [...] di un provvedimento che è [...] come hanno osservato i [...] a Palazzo Madama [...] un importante momento di [...] di sperimentazione: la pratica attuazione delle norme [...] modifiche. Pure le disposizioni transitorie [...] ci paiono così negative come scrive /" [...]. In conclusione: si fa [...] e non di poco conto nella direzione [...] soluzione di un problema così drammatico. Questo è giusto sottolineare. Altri se ne potranno [...] dalle basi stabilite da queste nuove disposizioni [...]. In questo spirito, i [...] a favore. NEDO [...] stampa gruppo PCI [...] Stato rappresentava quel ministro, quando [...] una bugia grossa 90 [...] direttore. Ugo Monaco giustifica, con lettera [...] del 12 gennaio. Lecito è allora [...] quale Stato rappresentava [...]. Ancora più legittimo [...] se. Detto quanto sopra, mi [...] di ricordare al [...]. Monaco che le previsioni [...] costante nella gestione a-ziendale P. Ne cito solo alcune [...]. Per le registrazioni delle [...] addebitare agli utenti era stata prevista una [...] attribuzione dello 0. Per la meccanizzazione postale [...] stati dimensionati in previsione di un indice [...] del traffico, che non si è verificato. I miliardi spesi in [...] sono intascati gli appaltatori e i concessionari. Il programma doveva concludersi [...] prevede ora la fine [...]. Maggior razionalità e oculatezza [...]. Sarebbe stato sufficiente ascoltare [...] organizzazioni sindacati, i parlamentari [...]. È che [...] P. Ne fanno fede la [...] continuità ministeriale democristiana, [...] opposizione alla ragione e [...] da parte della rappresentanza democristiana nella competente Commissione [...] persecuzione ministeriale nei confronti di quei lavoratori [...] promosso, unitamente ai partiti laici [...] in azienda, la raccolta [...] migliaia di firme in calce a una [...] parlamentare (alla quale dovrebbe aggiungersi, secondo me, [...] Corte dei Conti) sia in relazione al [...] i stata gestita e applicata la Ugge [...] gratuita dei pacchi in Polonia, sia in [...] questioni innanzi citate. ROBERTO BALDASSA RI (della X Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei [...] ingegnere! Se certi giornalisti scrivessero [...]. ///
[...] ///
Se certi giornalisti scrivessero [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(42)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(58)


(24)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(19)

Città & Regione [1975-1976*]

(17)


(21)

Interstampa [1981-1984*]

(18)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(19)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(28)

L'Orto [1937]

(15)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(27)


(17)


(18)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(43)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(17)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(17)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(51)

Brescia Libera [1943-1945]

(18)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(28)


(32)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(22)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(24)

Umanità Nova [1919-1945]

(20)



(57)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)