→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Giornale fondato da Antonio Gramsci-Nazionale del 1991»--Id 1635828624.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

[...] del Partito comunista italiano [...] Antonio Gramsci nel [...] e cristiani GIORGIO [...] spesso la domanda già [...] della crisi dei Collo: perche questo grande [...] pacifisti e dei cristiani, che pure, in [...] si erano fatti sentire con forza? Certo, [...] lo scontro con la realtà delie armi [...] guerra abbia messo in luce quel tanto [...] di massimalistico che 6 spesso presente in [...] in questo senso non sono mancati, anche [...] movimenti e minimizzare il peso delle loro [...]. Eppure molle voci si [...] la bocca di rappresentanti di movimenti, di [...] ecclesiali, in dichiarazioni e in manifestazioni, come [...] gennaio a Roma. Ma non hanno pesato, [...] cosi ampio [...] e del commenti sulla [...] Collo, in proporzione al rilievo degli interlocutori e [...] loro rilievi o proposte. Non di silenzio, dunque, [...] un [...] delie voci scomode di [...] ragioni o [...] alla riflessione o si [...] dei confronti storici, o illustra gli effetti [...] armi, convenzionali, o chimiche o, perché no? [...]. [...] il discorso si deve [...] mass media e sul ruolo che hanno [...] come strumenti di guerra psicologica. Perché in tutto il [...] strumenti diversi essi sono stati messi al [...] da offrire sempre più ai popoli [...] di essere informati nel [...] invece l'informazione vera non viene data. Tutti soffriamo di questo [...] sentiamo anche nelle voci dei più autorevoli [...] i quali non possono tempre andare a [...] specializzate [...] delle armi, gli orientamenti [...] Pentagono, o [...] della Giordania, o la [...] sempre possono , andarsi a leggere la [...] permette un certo [...] di posizioni. Cosi oggi il primo [...] vuole la pace potrebbe essere proprio quello [...]. Allora, un compito specifico [...] movimenti per la pace [...] estere proprio quello, politicamente [...] far vedere le altre facce della medaglia [...]. Descrivere II tipo delle [...]. Per non fare che [...] non si dovrebbe insistere, come è stato [...] fa. Si dovrebbe informare sugli [...] arabe e sui problemi [...] dei paesi musulmani che [...] Hussein e sulle ripercussioni [...] del vuoto che oggi rappresenta [...] nella regione: e [...] sul mercato del petrolio [...] una guerra di piccole, medie o immense [...]. Naturalmente delle [...] di questo tipo resterebbero [...] attuale, nelle riviste . Ma è importante che [...] comunque fatto, perché A materiale sia reperibile [...] qualche grande scossa che muova la pubblica [...] Disarmo): coltivando al tempo [...] di movimenti che costituisca comunque un circuito [...]. E le Chiese? Bisogna [...] vuoto di analisi e di proposta politica [...] siano fatte sentire. Pensiamo al peso della [...] Italia. Ma è [...] quello che ha fallo? Colpisce [...] di un appello diretto [...] singoli cattolici e alla loro coscienza di [...]. Contro [...] è in moto da [...] Movimento per la vita, che (a appello anche [...]. Sarebbe strano che tante [...] di uomini e donne adulti e popolazioni [...] meno importanti delle vite ancora" non nate. Perché non condivido [...] di Ingrao sul Golfo [...] giuristi Temo che il Pds [...] dal pacifismo marxista finisca [...] quello cristiano La (istituzione italiana e le [...] I [...] scenari aperti dalla organizzazione delle Nazioni Unite [...] presenti ai nostri padri Costituenti che [...] la guerra» non per [...] ma proprio in vista [...] italiana [...] del riconoscimento del monopolio [...] a questa organizzazione [...]. Di fronte alle perplessità del [...] il [...] il quale obiettò che non [...] poteva preannunciare una limitazione di sovranità prima di aderire [...] delle Nazioni Unite (saremmo stati ammessi solo [...] proprio (Prima [...] atti [...] Costituente, volume VI, p. Le guerre non sarebbero [...] in poi «giuste» o «ingiuste», ma tutte [...] «legali», volte a fermare le aggressioni o [...] contro qualsiasi membro delle Nazioni Unite. La Carta di S. Francisco aveva alla base, [...] solo II rafforzamento della Società delle Nazioni, [...] tentativo di prolungare [...] delle Nazioni Unite in [...] nazifascismo (sistema di sicurezza collettiva): perché [...] di un solo Paese [...] a tutte le Nazioni Unite dal patto [...]. Ed è questa la [...] porta a non condividere né [...] del giuristi pubblicato da [...] Manifesto [...] 29/1 né un punto specifico [...] di Pietro Ingrao [...]. [...] militare deciso dal Parlamento, [...] II ragiona-mento, «ha Infranto» un elemento fondamentale [...] fondava la vita della Repubblica»: «il ripudio [...]. Ed è «mistificante», aggiunge Ingrao. In questa situazione «il [...] alla guerra è Infondato e incostituzionale». Di [...] la conferma che [...] ormai verso il tramonto [...] Prima Repubblica», che è stato »dato un colpo alla [...] un legame comunitario». Le parole sono terribilmente [...]. Le conseguenze da trarre [...] pesanti: la disobbedienza civile, la diserzione, [...] di quel diritto di [...] scattare allorché vengono violati I principali fondamenti [...] cittadinanza. E non sono [...] com'è noto, preoccupanti voci [...] non solo [...] del movimento pacifista. Ma a tanto i [...] (e non solo perché alcuni di essi [...] hanno avuto, per fortuna, il coraggio di [...]. Però il pericolo che [...] quelle logiche conclusioni partendo da quelle errate [...] che [...] remota. Non è comunque questa [...] abbiamo sostenuto in Parlamento: siamo stati contrari [...] altre strade ci sembravano possibili. Non abbiamo delegittimato la [...] assunto quella decisione; abbiamo denunciato il merito [...]. La riforma delle Nazioni Unite Tengo a sottolineare questo non soltanto perché la [...] della maggioranza rischierebbe di [...] in una [...] ma perché non si [...] solo la maggioranza ma la [...] or-E. Ed altre voci si [...] questa direzione: non solo [...] sarebbe già di per [...] fondata [...] del diritto di veto [...] potenze, ma addirittura porterebbe secondo -Barcellona [...] peccato i originale di vedere rappresen-tati «i [...] i popoli», «le maggioranze governative e [...]. Isolati dagli altri partiti [...]. Isolati dalle [...] nazioni, in compagnia di Cuba [...] Yemen, [...] per noi sarebbe dunque [...] rivolta morale contro [...] e la passiva complicità [...] attentati al diritto interno e [...] esista un problema di [...] Statuto delle Nazioni Unite non par dubbio. Il diritto di veto [...] del clima in cui nacque nel [...] la Carta di S. ///
[...] ///
E su di esso [...] bipolare [...] che ha paralizzato di [...] Nazioni Unite (anche se va ricordato che [...] Sovietica trovò modo, prendendo [...] problema cinese, di assentarsi in occasione della [...] di Corea, evitando cosi che le Nazioni Unite [...] da un grave conflitto Interno). La strada delia riforma non [...] facile, non [...] limitare ad auspicare una generica [...] atteso tra [...] che la meccanica applicazione del [...] democratico «one State, one [...] porterebbe [...] ad essere dominata da una [...] di piccoli Stati non democratici. Ma il problema esiste [...]. Ma proporre riforme non [...] certo delegittimare le [...] che si vogliono riformare. In ogni caso il [...] -lo accennavo prima -il diritto di veto [...] potenze vincitrici allorché procedette [...]. Non voglio entrare [...] di quella disposizione. La migliore interpretazione mi [...] di Antonio Cassese: ragionevoli [...] trattamento possono essere giustificate [...] il valo-re della pace e [...] delle stesse organizzazioni sovra-nazionali. E comunque un argomento [...] sgradevole, essendo stato utilizzato [...] missina [...] 1968 proprio per opporsi [...] Trattato [...] non proliferazione nucleare che avrebbe posto in [...] parità gli Stati che sarebbero rimasti privi [...] agli altri. Il governo mondiale Più [...] gli altri [...] non è riuscita a [...] previsti dallo Statuto proprio come embrione di [...] mondiale: gli accordi per la messa a [...] armate, di cui [...]. Edizioni Sonda 1989, p. Ha giocato soprattutto il [...] della guerra fredda. Ma da ciò è [...] tanto la conseguenza che tale obbligo sia [...] (come invece dice Conforti in «Le Nazioni Unite», Padova [...] p. Se proprio appaiono necessari [...] ricordarsi due cose: che [...] 106, nella parte relativa [...] consente di procedere mediante accordi ad hoc [...] I [...] delle Nazioni Unite e che in ogni [...] il diritto di autotutela collettiva riconosciuto [...] 51 (che certo per [...] è esso stesso una falla nel disegno [...]. Anche [...] mera Ipotesi teorica la [...] tale argomento, ne discenderebbe una [...] paradossale: ogni [...] avrebbe il diritto di difendere [...] stesso, ma nessun intervento di altri Stati in nome [...] Nazioni Unite potrebbe essere legittimo. Ne conseguirebbe che i Paesi [...] capaci di reggere da soli o grazie [...] riuscirebbero ad esercitare una dissuasione seria o [...] mentre i più piccoli e non allineati [...] loro stessi. Sarebbe questa la solidarietà [...] O [...] si è invece di fronte ad un [...] formalismo [...] sono i pacifismi: quelli [...] puntano sul superamento del ca-. In termini di etica pubblica [...] i risultati dei primi due sono stati scarsi: quello [...] finora ha dato qualche sia pur magro risultato è [...] pacifismo democratico che dallo [...] di Kant alla [...] Saint Pierre alla [...] di Saint [...] mon al generoso patto [...] del 1928 ai principi ai [...]. ///
[...] ///
Roosevelt [...] «profeta disarmato» che fu [...] Società [...] Nazioni, poi alla Organizzazione delle Nazioni Unite. Non vi è in essa [...] della fine dell'uso della tonta nei rapporti [...] ma [...] del monopolio dell'uso legittimo della [...] da parte di [...] sovranazionale. E il diritto, i [...] sanno bene, si afferma regolando [...] della forza. In ogni caso [...] un diritto ingiusto che [...] giustamente obiettato a quanti [...] della Terza [...] bollarono la Società delie Nazioni [...] «Santa Alleanza degli Stati capitalisti». Il mio timore è [...] Pds, [...] positivamente delle illusioni del [...] per adagiarsi su una forma ra-, [...] del pacifismo cristiano (non [...] come partito far propri né valori trascendenti, [...] che lo alimentano) ignorando [...] di un grande partito della sinistra non [...] nel vivificare il pacifismo democratico, nel pensare [...]. Non può più consistere [...] la non violenza, ma nel pretendere che [...] regolata dal diritto e monopolizzata da istituzioni [...]. Si possono attingere [...] nel pacifismo religioso, ma esso [...] dà soluzioni politiche. Esso piuttosto ci richiama ad [...] proporzionalità tra il bene da difendere (il diritto [...] e il male che si [...] difendendosi. Ed è su questo [...] tutti quanti in questi giorni con angoscia [...]. Non facciamo finta che [...] Stati e conflitti FURIO C ERUTTI La [...] ad imperversare un po' ovunque, con molti [...] scarso nitore concettuale e politico. Anche al congresso di Rimini [...] è parlato, Fabio Mussi vi ha addirittura [...] intervento. Era [...] la verità meglio se tale [...] non si svolgeva sui giornali, [...] parecchi lettori e qualche commentatore. Un termine filosofico di [...] tradizione acquista spesso risonanze improprie, una volta [...] comune. In [...] infatti «giusto» ha un [...] positivo, che almeno a sinistra nessuno si [...] alla guerra. Ma questo lo ha [...] Norberto Bobbio. Quello che francamente stupisce [...] contusione sia stata alimentata da alcuni studiosi [...] opinabili sul piano storico e teorico. Che della «guerra giusta» vi [...] non solo una versione medievale e teologica, ma una [...] e [...] e più recentemente utilitaristica, si [...] desumere da parecchie ed [...] fonti, da ultimo [...] ricerca Just [...] and the [...] di James [...]. Johnson, uscita già dicci [...] e riassunta dallo [...] nella rivista Teoria politica [...] tutti gli studiosi di tale disciplina conoscono. Se la confusione poteva [...] non lo è stata, penso che ciò [...]. La cultura italiana di [...] insieme con quella cattolica, che abbia discusso [...] un impegno pari [...] del dramma) si è [...] di categorie ed elaborazioni, pagando cosi i [...] disattenzione cronica agli aspetti . Hanno fatto eccezione Bobbio [...] Franco [...]. Per il resto, a [...] dello storicismo e le [...] si [...] scritto sul potere, ma [...] forza militare in cui esso anzitutto consiste; [...] democrazia, ma dimenticandosi che essa sta sempre [...] e che [...] ci sono gli Stati, [...] che fra questi di democrazia non ve [...]. Cosi, di tutto si [...] fuorché le ricerche etiche e politologiche su [...] tutto si è imitato tranne [...] civile, che le ispira, [...] poco più razionali le scelte politiche e [...]. È vero che [...] è più oggetto che [...] politica [...] ma un oggetto di [...] di [...] accettata da tutti i [...] di ordigni nucleari, il lancio di una [...] sarebbe compito della nostra aeronautica in caso [...]. Gli Intel-lettuali non hanno [...] sugli interrogativi politici e I [...] morali che tale situazione [...] chi. Sotto quel titolo, nel [...] e moderno, si è anzitutto [...] di non allargare, ma [...] di cui 11 potere politico può [...] eventuali ricorsi alla guerra. Ma non è solo di [...] co-, [...] ius ad [...] che si paria in questa [...] di pensiero; altrettanto importante è la questione delle regole [...] da osservare una volta che la guerra sia in [...]. Senza la [...] codificazione di questo ius [...] prigionieri di guerra non esiterebbero, perché I [...] subito passati per le armi o posti In [...] un tempo si usava. Senza [...] di guerra giusta, o [...] chiami, non sarebbe stato possibile [...] né il tribunale Russel [...] Vietnam. Ma, una volta che lo [...] di guerre più o meno ingiuste non sia stato [...] si angina meglio con la retorica [...] o con lo sforzo di [...] nelle nuove condizioni fenologiche, regole e limiti [...] delle armi? Senza illudersi di [...] I onore, si è cosi cercato di dettare qualche [...] per la guerra aerea (Protocolli [...] del [...] di imbrigliare le armi nucleari [...] un ragionamento sia giuridico sia morale che ne ammetta, [...] esistono, il solo uso politico [...] deterrente, ma non quello bellico. Quali che ne siano [...] e politici, questo vasto dibattito americano [...] nucleare» (in cui non [...] più antinucleari) ha contribuito a sottrarre [...]. E tali [...] -del tutto ignorate dalle [...] da quella britanni--ca e da un paio [...] -diventano di bruciante attualità con [...] di rischi chimici e [...] Golfo. Di tutte le questioni [...] giusta» ci si può certo sbarazzare sostenendo [...] colonne hanno fatto in singolare convergenza Danilo Zolo [...] Pietro Barcellona -che fra gli Stati il diritto [...] degli interessi del più forte: visione In [...] esasperato si traveste da realismo per [...] invalidare quelle poche regole [...] corso della modernità, e di cui è [...] qualche osservanza. Regole che nella loro [...] strumento di cui effettivamente [...] verso un regime [...] che abbia qualcosa di [...] vedere con la giustizia e con [...]. Oppure ci si può [...] che «ogni guerra è ingiusta». Ciò che rischia di [...] un poco tautologico per esibire la propria [...] su di un mondo nel quale si [...] operare. Un mondo in cui, [...] delle responsabilità morali e politiche, non possiamo [...] non vi siano e che non vi [...] un po' Stati, eserciti e guerre. Per prevenire più guerre che [...] può, mi pare che convenga [...] sopra, anziché prodursi in esorcismi [...]. [...] Foa, direttore Piero Sansonetti, [...] Giancarlo Bosetti, vicedirettore Giuseppe Caldarola. ///
[...] ///
Enrico Lepri, Armando Sani. Marcello Stefanini [...] Mattia, direttore [...] amministrazione: 00185 Roma, via dei Taurini 19. Metano passante 06 444901. Quotidiano edito dal Pds Roma [...] Direttore responsabile Giuseppe F. [...] al a 243 del registro [...] del trib. I [...] murale nel registro del tribunale [...] Roma n. Milano [...] Direttore responsabile Silvio Trevisani [...] 158 e 2550 del registro stampa del [...]. ///
[...] ///
Le informazioni sono scarne, [...] possono fare congetture, ipotesi, senza verifica alcuna. Toma spesso, a : [...] eventi in corso, il tema delle soldatesse [...] del Golfo: un tema, quello delle [...] già discusso in tempi [...] ha visto le [...] . Ma oggi non si tratta [...] prendere una posizione di coscienza. Le soldatesse sono là, [...] volta in prima linea, e ci si [...] porterà [...] sessuale questa nuova occupazione [...] maschili da parte femminile. Di sfuggita ascoltavo uno [...]. Si parlava di in-fanzia, [...] sulla psiche dei [...] come raccontare loro un [...] La domanda rimbalzava oltreoceano. Il quale confermava che [...] Usa il tema era in discussione, ma aggiungeva [...] le soldatesse sono 80. ///
[...] ///
Una simile notizia fa [...] ha indotto tante donne a preferire il [...] a quello di madre? Forse la desolazione [...] pubblicamente rimossa, delle [...] sole, con figli. Dedite a una missione [...] costrette a fare da madre e da [...] continua, conflittuale assunzione di moli e identità [...]. PERSONA LE ANNA DEL BO [...] soldatesse in prima [...] povere (nel senso delle [...] le società del benessere hanno mostruosamente prodottò), [...] chiamate a rispondere della buona o cattiva [...] affidati alla loro responsabilità. Sole ma libere? Eh, [...]. Perché sessualmente parlando le loro [...] vengono severamente limitate dalla mancanza di tempo, dalla presenza [...] figli, e [...] accusatorio di tutti coloro che [...] una madre dimentica [...] sesso, e anche dell'amore, se [...] materno. E forse per questo [...] scelto la guerra. Si lasciano i figli [...] finalmente visibili dalla loro assenza, e. Sembra un paradosso, ma [...] sempre [...] di ferro, dove le [...] in un posto definito, con mansioni imparate [...] dove indossi una rassicurante divisa, godi della [...] compagni, e del pubblico riconoscimento di un [...] nel ruolo materno. Resta da vedere se [...] I privilegi maschili cosi acquisiti resteranno addosso a [...] dispetto della «differenza». La quale, cacciata dalla [...] irrompere dalia finestra. [...] riproposta la cattura, da parte [...] di Melissa, una soldatessa ventenne data per dispersa in [...] zona di confine. Si teme per lei, [...] se era giusto mandare In prima linea [...] il rischio che cadesse in mano a [...] a una femminilità velata di nero, probabilmente [...] di una guerriera nemica. Vagamente si parla di [...] del resto. [...] si è espresso domenica Giorgio Vec-chiato, [...] prima pagina de II Giorno-. Ma capita pure che [...] in campo virile comportino delle conseguenze, ad [...] mani di un esercito nemico. È brutto, ma inevitabile. Per cui ripeto: animo. Melissa, e tieni duro. ///
[...] ///
Ma [...] mentre la tua sorte mi [...] di [...] due cose. Primo, ti sei presa [...]. Secondo, proprio tu mi [...] non discriminare: non accet-to perciò rimproveri se [...] un maschio mi rattrista quanto la tua, [...] morte di un uomo -quanti ne sono [...] ne moriranno? -mi rattrista di più». Opinione sulla quale, a [...] opportunità». ///
[...] ///
È questo il prezzo [...] pagano ancora, anche sul lavoro, anche in Europa: [...] parlare di «molestie sessuali» nelle fabbriche, aziende, [...] perfino nella polizia? Sono questi i segni [...] che occorre riconoscere nei termini di un [...] la realtà: alle soldatesse, che rischiano, oltre [...] violenze sessuali. ///
[...] ///
È questo il prezzo [...] pagano ancora, anche sul lavoro, anche in Europa: [...] parlare di «molestie sessuali» nelle fabbriche, aziende, [...] perfino nella polizia? Sono questi i segni [...] che occorre riconoscere nei termini di un [...] la realtà: alle soldatesse, che rischiano, oltre [...] violenze sessuali.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(43)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(60)


(25)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(20)

Città & Regione [1975-1976*]

(18)


(22)

Interstampa [1981-1984*]

(19)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(20)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(29)

L'Orto [1937]

(16)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(28)


(18)


(19)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(44)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(18)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(18)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(52)

Brescia Libera [1943-1945]

(19)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(29)


(33)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(23)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(25)

Umanità Nova [1919-1945]

(21)



(58)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)