→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1990»--Id 1635149083.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Commenti Giornale del Partito comunista [...] fondato da Antonio Gramsci nel [...] secondo [...] CORSI NI Ero [...] lo slogan della campagna elettorale: [...] my ! Non aumenterò mai le tasse-. Per avere detto onestamente Il [...] anni la, il democratico Walter [...] aveva perso le elezioni, [...] non 6 caduto nella [...]. Ha continuato a dire, [...] in questi diciotto mesi di reaganismo strisciante, [...] del deficit pubblico sarebbe stato risolto senza [...] i cittadini. ///
[...] ///
Cosa significherà questa decisione [...] quali saranno gli accordi bipartitici che dovrebbero [...] peso tanto sulla Casa Bianca repubblicana che [...] Congresso [...] non é facile ipotizzare. Pochi giorni fa un [...] Washington Post affermava perentoriamente che era venuto il [...] una decisione e in politica interna questo [...] problema serio che [...] sta per affrontare. [...] adesso riguarda il cornee [...]. Come si potrà recuperare [...] duecento miliardi di dollari di deficit previsti [...] anno fiscale, e chi dovrà farne le [...] Il [...] della difesa è [...] di molti critici della [...] governo, ma le spese sociali sono anch'esse [...] repubblicani più intransigenti. Quali o quanti saranno [...] che saranno presidi mira, e in che [...] i vecchio certe minoranze saranno protette dalla [...] governativi per la sicurezza [...] un mese il Congresso [...] le vacanze e alla ripresa autunnale saremo [...] campagna elettorale per il rinnovo biennale di [...] del Congresso e di un certo numero [...] prevedibile quindi che manchi il tempo per [...] e che considerazioni elettorali finiranno per dominare [...] Iniziato sulla riduzione del deficit, sulle nuove [...] tagli alla spesa pubblica. I democratici sono contenti [...] il presidente a prendere [...] di misure certamente impopolari, [...] ora non hanno presentato molte proposte concrete. Ognuno del membri del Congresso, [...] da oggi, sarà infatti oggetto di forti, [...] di vari gruppi di elettori fra i [...] un consenso né sulla natura dei necessari [...] su quella delle eventuali economie. Si apre quindi, negli Stati Uniti, [...] periodo difficile sia per il presidente che [...] la quale spera di trarre vantaggio dalla [...] di rinnegare la [...] sa del 1988. Sondaggi recenti hanno rivelato che [...] larga parte di americani si dice disposta a pagare [...] tasse a condizione che i soldi vengano [...] a positivi; [...] obiettivi da perseguiremo»» dissensi [...] molti sospetti considerata la [...]. ///
[...] ///
Cosicché [...] deficit si presenta estremamente [...] è facile capire ancora come si tradurrà [...] termini elettorali. [...] canto gli americani stanno [...] di inquietudine e di indecisione che riguarda [...] destino e II ruolo del loro paese [...] che [...] bia [...] i anche i valori [...] tempo li univano e che il reaganismo [...] crisi. Una serie di controverse [...] Corte suprema in questi ultimi mesi ha rivelato [...] i nove guardiani della Costituzione non sia [...]. Accanto a sentenze [...] -come quelle recenti sulla [...] o contro il diritto alla cessazione della [...] ammalati irrecuperabili -1 giudici si sono espressi [...] nuovamente a difesa del primo emendamento che [...] libertà di bruciare la bandiera e hanno [...] minorenni il diritto di decidere [...] senza 11 consenso dei [...]. Al tèmpo stesso, però, [...] stanno mettendo a dura prova la Costituzione [...] leggi liberticide che, in alcuni casi, la Corte [...] ha già dichiarato [...]. In questa babele di [...] valori contrastanti continua [...] mancare la voce dei [...] a difendere i loro seggi al Congresso, [...]. Un calcolo recente ha [...] coloro che hanno seggi sicuri 133 contro [...] il coraggio di opporsi a un emendamento [...] della bandiera; ma tra i 21 eletti [...] con meno del [...] dei voti, soltanto 7 [...] e gli altri si sono schierati per [...] di [...]. Ci si può chiedere [...] adesso quando si tratterà di decidere sul [...] per i poveri o sulle riduzioni di [...] che arricchiscono con pingui contratti del Pentagono [...]. Il documento del [...] che nel [...] sciolse il Pc polacco [...] Che cosa motivò lo stalinismo del leader [...] Pei [...] qual era allora la strategia [...] calcoli spietati di Stalin [...] di [...] Ci risiamo, verrebbe da [...] un cambio di stagione è arrivata [...] corresponsabilità di Togliatti nei [...]. Questa volta lo scopo [...] «Panorama», che nel suo ultimo numero ha pubblicato [...] della risoluzione con cui II Presidium [...] comunista deliberò, il 16 [...] scioglimento del Partito comunista polacco, -rivelando», appunto, [...] è firmata anche da Ercoli, alias Palmiro Togliatti. I giornali hanno subito [...] certo rilievo la notizia, e. [...] fastidio che suscitano le [...] sulle presunte [...] bianche» e sulle rea-. Tuttavia vale forse la [...] spunto dalla questione per affrontare una serie [...] e metodologici che. Un primo punto che [...] sottolineare, anche a costo di apparire pignoli, [...] di «Panorama» poco o nulla emerge di [...]. Che il Partito comunista polacco [...] fosse stato sciolto [...] nel 1938 si sapeva da [...]. La decisione non era [...] sul momento, ma già pochi mesi dopo [...] vi aveva fatto indirettamente [...] intervento al [...] Congresso del [...] menzionando il partito polacco [...] «infiltrato da spie e da provocatori». Recentemente tutta la vicenda [...] stata ripercorsa passo per passo, sulla base [...] del [...] dallo storico sovietico Frede-rik [...] in un articolo pubblicato [...] nel dicembre 1988. [...] veramente importante che resta da [...] é per quale ragione sia [...] presa una decisione cosi grave [...] quella dello scioglimento di un intero partito, [...] semplicemente dei suoi organi dirigenti. Da questo punto di [...] ora reso nolo non dice nulla di [...] che esso sostiene. Episodi di infiltrazione poliziesca [...] base del [...] quasi certamente non mancarono, [...] mai in un partito clandestino o [...] ma rimasero circoscritti e [...]. Le vere ragioni dello [...] ancora un enigma, anche se appare tutt'altro [...] avanzata già molti anni fa dallo storico [...] polacca [...]. [...] «Stalin era probabilmente convinto [...] di [...] "situazione rivoluzionaria" in Polonia, [...] Rossa [...] servita più del [...]. Si tendeva conto che [...] Hitler avrebbe probabilmente [...] opposizione nelle file del [...] poiché il partito, con [...] di ebrei nei suoi ranghi da un [...] la crescente influenza che vi faceva sentire [...] difficilmente avrebbe accettato un passo simile senza [...]. Di conseguenza, [...] vertice del [...] e, alla fine, la [...] risposero a due scopi: primo, lo smantellamento [...] Stalin deve [...] ritenuto uno strumento politico [...] e, secondo, una guerra preventiva contro una [...]. [...] che egli, in quanto [...] Segretariato [...] avesse avallato il provvedimento [...] avanzata, in modo equilibrato e con [...] Renato Mieli nel suo Togliatti 1937, pubblicato per [...] nel 1964. Era [...] resa credibile dal fatto [...] 1956 il Partito comunista polacco fu solennemente [...] che ne dava notizia risultava sottoscritto anche [...] Pei, [...] che lasciava [...] una diretta responsabilità da [...] decisione dello scioglimento: e questa responsabilità poteva [...] AGO STIlo di Togliatti, il quale del resto, [...] quella decisione «errata e catastrofica». [...] avanzata da Mieli fu [...] verosimile» anche da Paolo Spriano che. Il documento ora reso [...] Togliatti fu uno dei sei membri del Presidium [...] che ne facevano parte) che [...] la risoluzione. La [...] firma, sia stato, meno disposto [...] suo [...] a Mosca appositamente perché la [...] difficilmente avrebbe potuto mancare, prima di tutto per una [...] per cosi dire «istituzionale»: [...] del VII Congresso egli era [...] designato responsabile del [...] regionale per i [...] nelle cui competenze rientrava anche [...] Polonia, e [...] risulta che egli sia stato [...] esonerato [...]. Va anche detto, per [...] fatti, che il [...] contro II [...]. Tutto ciò, naturalmente, sminuisce [...] la [...] responsabilità, tanto più che [...] dirigenti polacchi (che [...] dipendevano, come abbiamo ricordato, [...] Segretariato [...] Ercoli) erano già cominciati prima che egli [...]. Togliatti dunque ratificò la [...] quasi certamente già eseguita, di decine di [...]. Anche In questo caso, [...] proposito dei grandi processi pubblici di Mosca [...] che si tende ad accreditare é quella [...] assolutamente cinico, che sapeva b« [...] di [...] di fronte a una [...]. Ho già avanzato in [...] 12 marzo 1988) le [...] perplessità su questa tesi [...] che non hanno nessun intento [...] ma che hanno origine [...] un contesto storico e psicologico, che troppo [...] a dimenticare. La cultura politica di Togliatti, [...] movimento comunista, si nutre di [...] hu-mus in cui [...] varie opposizioni di fungere da [...] della controrivoluzione era [...] ricorrente almeno dal 1927 in [...] né si può sottovalutare la [...]. A ciò si aggiungano [...] della provocazione poliziesca e la [...] dell [...] ne del nemico nelle proprie [...] tutti ingredienti familiari non solo [...] della propaganda comunista degli anni [...] ma penetrati in profondità nella mentalità dei suoi quadri [...] ogni livello. Gli archivi del [...] un problema da risolvere Con [...] si vuol dire che Togliatti, anche nel [...] Partito comunista polacco, credesse ciecamente in tutte le [...] mosse ai «nemici del [...] era certamente [...] di arbitrio cui esse davano adito, e [...] altrettanto certamente, doveva sapere che erano false. Perché avallò queste accuse [...] «Per paura, un umano sentimento, e per opportunismo, [...] sentimento», risponde lo storico Francois [...] a «Panorama». La spiegazione convince solo [...] su categorie troppo semplicistiche. La paura lisca, come emerge [...] moltéplici testimonianze, [...] sconosciuto a Togliatti; come dimostra [...] suo comportamento [...] drammatico della guerra di [...] a. Piuttosto gli si può attribuire [...] paura [...] genere: quella che il suo [...] potesse essere associato a una cospirazione di «nemici del [...] e [...]. Morire fucilato dai franchisti, come [...] di [...] avrebbe avuto un senso; scomparire [...] quel marchio [...] avrebbe tolto ogni significato a [...] la [...] milizia politica. In [...] si può anche parlare [...] «opportunismo» che è delta stessa natura del [...] al quale uno storico non sospetto di [...] Cortesi ebbe a scrivere [...] nel . Ma allora lo stalinismo [...] o per meglio dire la deformazione, di [...] di classe in tutto [...]. Stalin aveva [...] mondiale, era il capo [...] Stato del mondo, ed era [...] dalla base, [...] da ogni "culto", il [...] classe operaia. In [...] senza dubbio una deformazione. Ma tirate le conseguenze di [...] voleva dire tagliarsi fuori ipso facto da ogni rapporto [...] la realtà circostante, isolarsi dalla battaglia [...]. Si può dire, col [...] dopo, che quella «battaglia principale» era in [...] fascismo e comunismo erano due facce dello [...] insidiava le democrazie? Certo che lo si [...] senza dimenticare che i rappresentanti di quelle [...] Spagna a Franco, la Cecoslovacchia a Hitler [...] Francia al maresciallo [...]. Ma un elementare senso [...] non abusare del senno di poi, se [...] istruire processi ai personaggi del nostro passato, [...] spiegare le circostanze in cui operarono. Tornando al caso tragico [...] Partito [...] polacco, la domanda più importante che a [...] la condotta di Togliatti è se egli [...] conto che la liquidazione del [...] poteva in realtà preludere [...] delle alleanze internazionali [...] e [...] della politica dei fronti [...]. Una risposta zi questa domanda [...] forse (il condizionale è [...] venire solo dagli archivi [...] e in particolare dai verbali [...] riunioni delle sue massime istanze. E su questo punto [...] chiarezza. Renato Mieli ha dichiarato [...] «È grave che il Pei in tanti anni [...] preso la cura di ricercare la verità [...] gli archivi [...] cosi come gli era [...] parte sovietica». Gli storici comunisti italiani, [...] chi scrive, hanno chiesto ripetutamente di avere [...] le carte che riguardano [...] di Togliatti come Segretario [...] fatto [...] volta in occasione della [...] delegazione [...] Gramsci a Mosca nel [...]. [...] è sempre stata negata [...] regola che non é possibile agli storici [...] esaminate fondi [...] che riguardano anche [...] di [...] diversi. Il Pei, che in [...] questo accordo, ha più volte chiesto che [...]. E in ogni caso [...] che la storia del [...] non sia patrimonio solo [...]. Non sarebbe il caso [...] comunità degli studiosi e gli stessi media [...] storia del movimento comunista, invece di cavalcare [...] sospinto la «rivelazione» di turno, si impegnassero [...] la questione di un uso serio, regolamentato [...] e trasparenti, degli archivi del [...] errori di storia di [...] Bozzo sul congresso del [...] ROVER II quotidiano di I Scalfari ha pub-I [...]. [...] Bozzo, ahimé, la condannerà. Il sottoscritto, orgoglioso della propria [...] min è mai sta o [...]. Ma insegna storia contemporanea [...] e non può digerire lo [...] anto al 1921 con il [...] che si tenta, da parte [...] Bozzo, [...] coonestare [...] auspicio di una scissione de [...] R:i (una scissione che, coire cittadino, il sottoscritto riterrebbe [...] per [...] democrazia parlamentare italiana). Né può accettare ceri [...] a Natta e Tortorella, che ammira e [...]. Secondo [...] Bozzo, infatti, «lo schieramento e [...] di [...] di "miglioristi" e di [...] sono g à quelli dei [...] e dei [...]. E c ò perché [...] la divisione determinante In quella tra i [...] massimalisti». E [...] ci troviamo di fronte a [...] forzatura antistorica [...] e ad un errore di [...] di quelli che non si perdonano agli si udenti [...] gli esami. La forzatura antistorica, anzitutto. Come si fa a [...] e il 1990? Che cosa c'è, [...] e nel movimento operaio [...] di oggi, di anche solo lontanamente simile [...] movimento operaio italiano di [...] dopoguer-ra di fame, di [...] di trottati di pace iugulatori [...] di una guerra che [...] bancarotta della Seconda [...] e prodotto la rivoluzione [...] preludio [...] universale tra i [...] passiamo [...] di tatto. La «divisione determinante» al [...] Livorno del 1921 non fu già, come [...] Bozzo, quella tra i [...] massimalisti", bensì quella tra riformisti e massimalisti [...] e, [...] i «comunisti puri». Questi ultimi, con i [...]. Secondo [...] Bozzo, [...] «disegno di [...] come del resto quello di Serrati nel [...] far convivere nel nuovo [...] Ingrao e Napolitano». Ma sarebbe poi stata si [...] iattura [...] riuscita del tentativo [...] del 1921 di [...] la scissione? Non conoscevo [...] Bozzo quale patrocinatore postumo della [...] di [...] si vede. [...] Bozzo è riuscito a [...] di contusione nel massimo di indeterminatezza [...]. Giacché di questo, [...] si tratta. A me pare che [...] Ingrao [...] sia in corso un [...] confronto sui contenuti programmatici che dovranno caratterizzare [...] politica, della sinistra in modo da [...] dalle altre. Si tratta insomma, secondo me, [...] giusta e doverosa ricerca di una identità che consenta [...] passare da una maggioranza referendaria ad una maggioranza politi--ca. O un nuovo [...] condo [...] Bozzo, può nascere senza [...] di un programma sul quale [...] adesioni e consensi? Non volevo fare [...] degli assenti e dei [...] Bologna e chiedere chiarimenti e giustificazioni. Non mi compete e [...] si; il convegno si fosse svolto in [...] cose sarebbero andate diversamente, lo ho cercato [...] proposito della nostra storia, cosa c'é oggi [...] mente di tanti compagni. Può darsi che non [...]. Non ho le certezze [...] Zani. Il quale ritiene che [...] avevo scritto servisse solo ad «attaccare il [...] alla tradizione socialista». Ora quel che ho [...] socialista e comunista, fa parte di un [...] da mollo tempo, ben prima della «svolta» [...]. Ho cercato di dire, [...] modeste forze, che la storia del Pei [...] della tradizione del socialismo italiano ed europeo. Lunedi scorso ho scritto [...] partito in Italia é stato [...] vera, originale del movimento [...] sostanzialmente arricchito e rinvigorito il riformismo». E [...] ricordavo che Togliatti nel [...] in Italia (1944) rivendicava «la tradizione del [...]. Io so bene che [...] ieri veniva rivendicato come un patrimonio viene, [...] alcuni compagni negato e rifiutato. Debbo dire che la [...] Luciano Pellicani, [...] e altri che ha [...] la nostra storia come estranea al socialismo [...]. Alessandro Carri, Massimo D'Alema. Enrico Lepri, [...] Sarti, Marcello Stefanini, Pietro [...] Giorgio [...] direttore generale Direzione, redazione, [...] Roma, via dei Taurini 19. Roma [...] Direttore responsabile Giuseppe F. ///
[...] ///
Milano [...] Direttore responsabile Silvio Trevisani [...]. ///
[...] ///
[...] sostiene che la riforma esige [...] sostituzione «delle competenze di tecnici [...] di tanti squallidi professionisti della [...]. Non so se il [...] é ministro, debba [...] defunto: spero comunque che [...] metta a frutto la [...] culturale perché la ventilata uscita del Pei [...] Usi non solo venga attuata con decisione [...] in modo tale da costituire un fatto [...] per una riforma [...] del sistema, sia per [...] al partito. A quanto scrìssi la [...] fronte al silenzio in argomento dei programmi [...] giunte -che, qualora risultasse problematica una realizzazione [...] non bisogna assolutamente rinunciare a portare [...] almeno nelle grandi città. Se non se ne [...] mettere in conto, dato [...] al congresso, [...] e secca, perdita di [...] milioni di cittadini che non hanno più [...] e vogliono cambiare il sistema. Certo é, [...] francamente, che su questo [...] atto una contraddizione vistosa fra [...] generale del partito (e [...] e gli interessi [...]. Fa parte del sistema [...] la sanità) affrontare i problemi in termini [...] di emergenza, quindi settoriali e non mai [...]. Sta succedendo cosi anche [...] che non si trovano. Prima di pensare agli [...] sarebbe razionale impostare il problema [...] una prospettiva SENZA STECCATI MARIO GOZZINI Che bello un [...] civile [...] ampia. Di ritorna sostanziale appunto, [...] retribuzioni in un quadro più efficace di [...]. A me sembra, tuttavia, [...] importante, politicamente di grande rilievo, a una [...] termine potrebbe venire dal decidere finalmente [...] di quel servizio civile [...] «atte»» é scritta in varie leggi ma [...] del tutto insoddisfatta. La riforma [...] (il coscienza al servizio militare, [...] discussione da dieci anni, é ormai in [...] incolmabile rispetto alle realtà. Caserme piene di giovani [...] dei quali [...] delle stellette non ha [...]. Ospedali chiusi per mancanza [...]. Non é proprio possibile [...] compensativo fra quel pieno e questo vuoto? La [...] nemico alle frontiere s'è dissolta e la [...] di leva da [...] diventa una conseguenza ormai [...] non si vuole sprecare risorse e allargare [...] giovani e istituzioni. Tre o quattro mesi [...] poi ragazze e ragazzi (esclusi dal militare [...] o perche riformati, o per altri motivi) [...] ospedali per un anno al-meno. Naturalmente nelle mansioni meno [...] malati e di locali, cure elementari che [...] professionalità, che si fanno, o si dovrebbero [...] in famiglia, dalle iniezioni alle lavande. Quanto al costo, senza [...] I [...] dal bilancio della [...] non dovrebbe essere troppo [...] vitto e alloggio (ognuno resterebbe nella propria [...] salvo rimborso delle spese di trasporto. Mi tendo [...] conto quanto sia controcorrente la [...] di una leva in massa, ragazze e ragazzi, per [...] servizio [...] una volta soddisfatte le esigenze [...] militare da mantenere in efficienza. Ma si tratta, lo ribadisco, [...] una prospettiva di grande rilievo politico, specialmente nel programma [...] nuova [...] da costai [...]. La quale, se [...] i essere di sinistra, [...] obiettivo primario la promozione di un tessuto [...] che non si può [...] volontariato. Non penso di illudermi [...] un servizio civile ben organizzato, negli ospedali [...] settori di evidente indiscutibile utilità sociale. D'altronde la nuova formazione politica, [...] una società sotto molti aspetti disgregata, povera di valori [...] dee certo [...] a tutela e garanzia di [...] ma anche avere il coraggio di p [...] doveri («inderogabili», dice la Costituzione) [...]. C'é un altro aspetto [...]. Negli ambienti cattolici che [...] al Pei che si è messo in [...] la diffidenza e la contrarietà verso le [...] il rischio del [...] radicale di massa». Ossicini, un cattolico schierato [...] Pei [...] più di mezzo secolo, non tralascia occasione [...] questo suo schierarsi é [...] e sui valori in [...] la solidarietà. E ha ragione quando [...] masse cattoliche sono le più lontane da [...] come dimostrano associazionismo e volontariato. Un progetto di servizio [...] sicuramente accoglienza e sviluppo da quella parte. Ne ridurrebbe la [...] aumentando [...] e trovando un terreno [...] comune. Val la pena di [...]. Predisporre antidoti robusti alle forme [...] di alienazione della società consumistica mi pare un [...] urgente, politico e morale. ///
[...] ///
Predisporre antidoti robusti alle forme [...] di alienazione della società consumistica mi pare un [...] urgente, politico e morale.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(43)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(60)


(25)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(20)

Città & Regione [1975-1976*]

(18)


(22)

Interstampa [1981-1984*]

(19)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(20)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(29)

L'Orto [1937]

(16)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(28)


(18)


(19)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(44)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(18)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(18)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(52)

Brescia Libera [1943-1945]

(19)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(29)


(33)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(23)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(25)

Umanità Nova [1919-1945]

(21)



(58)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)