→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Giornale fondato da Antonio Gramsci-Nazionale del 1991»--Id 1569025829.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

E se, supponendo che [...] audacia di rivolgere la paiola a un [...]. Ti ritireresti confuso, ma [...] te un mistero non ancora svelato, e [...] merita di essere narrato. Se poi, per continuare [...] ipotesi, ti fosse dato [...] quel mite e infaticabile [...] Padre Brown, e gli chiedessi quale egli giudichi [...] avventura della [...] lunga e avventurósissima vita, [...] ch'è quella [...] dove egli evitò un [...] salvò [...] solo ascoltando dei passi [...]. [...] è forse un po' fiero [...] questa [...] strana e meravigliosa prova [...] e può darsi che ne [...] ma poiché è assolutamente improbabile che tu salga, socialmente, [...] in alto da [...] incontrare [...] Dodici Veri Pescatori», o che [...] possa mai cadere cosi in basso, tra gente perduta [...] delinquenti, da imbattersi in Padre Brown, temo che non [...] mai questa storia se non te la raccontassi io. L'albergo [...] nel quale «I Dodici Veri Pescatori» [...]. Era una di quelle strane [...] commerciali conosciute col nome di «esclusiviste»; cioè una di [...] case, che fruttano non con [...] gente, ma proprio col [...] via. In piena plutocrazia, gli [...] furbi da essere più difficili dei loro [...]. Essi creano a bella [...] affinché i loro ricchi e annoiati clienti [...] diplomazia per [...]. Se vi fosse a Londra [...] alla moda nel quale non potesse entrare [...] fosse alta almeno due metri, si formerebbero [...] di persone alte due metri che lo [...]. Se esistesse un ristoratore [...] puro capriccio del proprietario fosse aperto solo [...] giovedì, si sarebbe certi di [...] in tale giorno, [...]. L'albergo [...] era posto, come per caso [...] ai [...] place. Era un alberguccio molto incomodo; [...] le sue stesse incomodità erano considerate come mura protettrici [...] una classe speciale di gente. Un inconveniente, specialmente, era [...] importanza; il fatto, cioè, che colà non [...] più di ventiquattro persone. La sola tavola da [...] grande era la celebre tavola della terrazza, [...] veranda prospicente uno dei più vecchi [...] estetici giardini di Londra. Il proprietario [...] chiamato [...] aveva guadagnato quasi un [...] difficile [...]. Naturalmente egli univa a [...] impresa, il più accurato [...]. La cucina e i [...] migliori che si potessero trovare in Europa, [...] era compiuto secondo le abitudini più conservatrici [...]. Il proprietario conosceva tutti [...] come le dita delle mani; non ne [...] quindici. Era, infatti, molto più [...] al Parlamento, che cameriere in [...]. Ciascun cameriere veniva avvezzo [...] silenzio e a una esattezza degna del [...] qualche gran signore. E, invero, di solito un [...] non serviva più [...] cliente. [...] del loro pranzo annuale, [...] Pescatori [...] di esporre tutti i [...] se si trovassero in una casa privata; [...] celebre servizio di coltelli e forchette da [...] lo stemma della loro [...] pezzo squisitamente lavorato in argento, in forma [...] di una grossa perla. Il servizio veniva usato [...] del pesce, che era sempre la portata [...] quel magnifico banchetto. La società usava un [...] cerimonie e di regole, ma non possedeva [...] scopo; per questo, era tanto aristocratica. Non era necessario essere [...] per diventare uno dei Dodici Pescatori; ma [...] ad una data classe di persone, tu [...] il modo di sentire parlare di loro. Esisteva da dodici anni. Ne era presidente il [...] Audley, [...] vicepresidente il duca di [...]. PADRE BROWN [...] ho, anche soltanto in parte, [...] un concetto della natura di [...] chiuso al mondo, il lettore [...] naturalmente sorpreso che io abbia potuto conoscere un luogo [...] e cercherà forse pure [...] come mai una persona qualunque, [...] il mio amico Padre Brown, possa essersi trovata in [...] ga ea dorata. Ma, a questo riguardo, il [...] racconto è semplice, e può [...] puerile. Poiché c'è al mondo [...] demagogo che [...] ritiri più raffinati per [...] novella che tutti gli uomini sono fratelli, [...] questo uguagliatore andasse sulla [...] triste cavalcatura, Padre Brown [...] di [...]. Uno dei camerièri, un [...] colpito da paralisi, in quel pomeriggio; e [...] israelita, che non si meravigliava delle superstizioni, [...] si mandasse a chiamare il prete cattolico [...]. Quello che il cameriere [...] Padre Brown non ci può interessare, per la [...] il prete se lo tenne per sé; [...] sembra, la confessione obbligò Padre Brown a [...] o atto di ultima volontà; dove si [...] da trasmettere o di qualche male da [...]. Padre Brown, quindi, con [...] avrebbe mostrata anche se si fosse trovato [...] domandò che gli venisse concesso una stanza [...] scrivere. Il signor [...] ne fu sconcertato. Era un uomo buono, [...] giunta, di quella brutta copia della bontà [...] remissività, o ripugnanza a [...] difficoltà o contrasti. Nello stesso tempo, la [...] sconosciuto nel suo albergo, quella sera, costituiva [...] su qualche cosa appena finita di pulire. Non vi era alcuna [...] Ver-non, poiché nessuno attendeva nel vestibolo, né capitava [...]. Vi erano quindici camerieri, [...] cosicché il trovare, quella sera, un nuovo [...] arrecato tale sorpresa, come il trovare nella [...] un nuovo fratello a [...]. Inoltre, [...] del prete era molto dimessa, [...] egli ali abiti infangati; di modo che bastava [...] sólo intraveduto, anche da lontano, [...] provocare una crisi nel circolo dei Pescatori. Quando entri (il che [...] mai) [...] passi per un breve [...] quadri oscuri n a importanti, e giungi [...] e ;alone insieme. Alla tua [...] straniA cura [...] disegno della prima edizione inglese [...] racconto [...] di padre Brown» del [...] corridoi conducono alle sale da [...] e il corridoio a sinistra conduce alle cucine e [...] uffici [...]. Prima di questo corridoio, [...] stessa, [...] di un ufficio a [...] in una casa, per cosi dire, che [...] banco del bar, prima. In [...] sedeva il rappresentante del proprietario, [...] in [...] il personale non appariva se [...] non fosse necessario. Subito dopo lo studiolo [...] il luogo nervato ai camerieri, [...] la guardaroba pei clienti, [...] confine ultimo del dominio dei signori. Ma tra lo studiolo e [...] guardaroba [...] una piccola stanza privata, usata [...] dal proprietario, per disbrigare faccende importanti e delicate, quale [...] di prestare a un duca un migliaio di sterline [...] di [...] centesimi. È una prova, dunque, [...] del signor [...] il fatto che egli [...] luogo sacro venisse profanato, durante una mezz'ora, [...] che scarabocchiava su un pezzo di carta. Può darsi, però, che [...] Padre Brown stava scrivendo [...] migliore di questa, ma [...] saprà mai. Posso tuttavia dire ch'era [...] che gli ultimi due o tre paragrafi [...] interessanti, giacché, quando giunse a essi, il [...] un po' i suoi pensieri, e permise [...] ai solito acuti in lui, di svegliarsi. [...] delle tenebre e del pranzo; [...] poiché quello stanzino dimenticato era senza luce, torse, [...] in colui che [...] come avviene talvolta, il senso [...]. Mentre Padre Brown scriveva [...] importante parte del suo documento, s'accorse che [...] il ritmo di un rumore che si [...] vicini; come talvolta il [...] col rullio del treno. Quando ebbe coscienza della [...] subito il rumore, che non era altro [...] passi davanti alla porta; cosa tutt'altro che [...] albergo. Tuttavia, fissò gli occhi [...] oscuro, e ascoltò il rumore. Dopo avere ascoltato per [...] egli [...] in piedi e tornò [...] col capo chino un po' da una [...]. Poi si risedette, nascondendo [...] le mani; e non solo ascoltava, ma [...]. Il passo di fuori [...] può udire, in qualunque momento, in ogni [...] aveva un che di molto strano. Non si udivano altri [...]. [...] era di solito, silenzioso, [...] ospiti frequentatori andavano subito nelle loro stanze, [...] bene avvezzi, avevano [...] di rimanere quasi invisibili, [...] cattolico romano I Dodici Veri [...] circolo di snob Mister [...] fossero chiamati. Non si poteva immaginare [...] fosse lecito, meno di 11, pensare a [...]. Ma quel passo era [...] non si poteva dire se fosse regolare [...]. Padre Brown lo segui col [...] della tavola, come chi volesse [...] una nota sul pianoforte. Da prima si udiva [...] piccoli passi rapidi, come potrebbe [...] un uomo leggero che [...] vincere uria gara podistica; i quali, ad [...] si fermavano e mutavano in [...] lenti e oscillanti, che, [...] più lenti, dei passi precedenti, etano arguiti [...] tempo. Quando [...] passo moriva, ecco ricominciare [...] passettini leggeri e frettolosi, e poi nuovamente [...] passi lenti e pesanti. Era certamente lo stesso [...] prima di tutto perché, non era possibile [...] altre [...] in giro, e poi [...] lo stesso leggero scricchio lio, caratteristico. Padre Brown possedeva una di [...] teste che non possono evitare di porsi delle domande; [...] su una domanda, apparentemente di nessun valore, la [...] testa si fissò al punto [...] scoppiare. Egli: aveva visto degli [...] per saltare; altri per scivolare; ma perché [...] correva per camminare? O, viceversa, camminava per [...] Pure, [...] era lo strano procedere [...] paio di gambe. [...] o camminava rapidamente sino a [...] del corridoio per potere attraversare molto lentamente [...] metà, o camminava lentamente sino [...] una [...] del corridoio per avere: il [...] di fare rapidamente il percorso [...] estremità. Ma nessuna delle due [...]. Il cervello del prete [...] più, come la sta [...]. Tuttavia, incominciando a pensate intensamente, [...] stessa di quella [...] di cella sembrava [...] i suoi pensieri più vividi, [...] prete incominciò a vedete, come in una visione, i [...] piedi percorrere il corridoio in attitudine non naturale o [...]. Era forse una danza p. Prendendo prima a considerare [...] pensò che non po eva essere certamente [...] proprietario. Gli uomini come lui [...] rapido dimenarsi, o rimangono immobili. Né poteva essere il [...] servo o di un fattorino che attendesse [...] aveva il suono. Quelli della classe più [...] oligarchia, si muovono incerti quando sono un [...] generalmente, e in sfociai modo in luoghi [...] in piedi o stanno seduti in attitudini [...]. No; quel passo pesante [...] tempo oscillante, [...] e esaltato, insieme, non [...] rumoroso, e nello stesso tempo affatto preoccupato [...] faceva, apparteneva ad uno solo degli animali [...] a un signore [...] occidentale, probabilmente a uno [...] mai lavorato per vivere. A questo punto, mentre [...] a tale definitiva conclusione, il passo divenne [...] davanti la porta, febbrilmente accelerato come quello [...]. [...] osservò che, benché molto [...] passo era anche molto più silenzioso, quasi [...] camminasse sulla punta dei piedi. Tuttavia, non poteva pensare [...] per segretezza; sentiva che esso aveva relazione, [...] qualche altra cosa, con qualche cosa che [...] veniva in mente. Egli era afflitto da una [...] quelle mezze amnesie che danno [...] la sensazione di essere quasi [...]. Certamente aveva udito in [...] strano passo rapido. Improvvisamente egli balzò in [...] una nuova idea, e andò alla porta. Lei stanza non aveva, [...] diretta nella sala, ma comunicava [...] una parte [...] a vetri, e [...] con il [...]. Provò ad aprire la [...] e la trovò chiusa. Guardò alla finestra, dove [...] un quadrato di nuvole color [...] solcato da un tramonto livido, e per un momento [...] sentore di [...] come un cane sente [...] topi. La parte razionale in [...] non saggia, riprese il sopravvento. Si ricordò che il [...] detto che avrebbe chiusa la [...] e che sarebbe ritornato [...]. Si [...] che decine di cose a [...] non aveva [...] avrebbero potuto spiegare i bizzarri [...] di fuori; si ricordò che vi era luce appena [...] per finire [...] il laverò. Portate le carte [...] finestra in modo da usufruire [...] luce della sera burrascosa, si abbandonò risolutamente, ancora una [...] alla compilazione della memoria, quasi completa ormai. Ma aveva scritto per [...] sempre più sulla carta, [...] veniva meno, allorché, improvvisamente, si raddrizzò sulla [...]. ///
[...] ///
Ma aveva scritto per [...] sempre più sulla carta, [...] veniva meno, allorché, improvvisamente, si raddrizzò sulla [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)