→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1985»--Id 1564022171.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

[...] linea de punta In [...] una riedizione scolorita del centrismo anche con [...] logorare 11 [...] e di riassumere una [...]. Tale è 11 senso [...] darò un significato «strategico» al pentapartito. Il transitorio successo della [...] far convivere la politica del «preambolo», le [...] Integraliste [...] una parte del mondo cattolico con le [...] Insieme [...] e corporative di ceti che Inseguono [...] 11 proprio Interesse particolare, [...] rivelare tutta la [...] fragilità. La De mostra, cioè, [...] un progetto valido per risolvere 1 problemi [...] al Paese, ma resta ancorata al disegno [...] a coprire con pratiche [...] e corporative una sostanziale [...]. Il contrasto, determinato [...] direzione politica della De, [...] conservatrice del «preambolo», e la strategia di [...] e positivo confronto con la sinistra diventa [...] si aggrava soprattutto di fronte al problemi [...] dello Stato sociale. Non [...] ancora, però, [...] nella De di una dialettica [...] di posizioni capaci di accogliere e Interpretare le esigenze, [...] pur esistono In una parte del suo elettorato e, [...] in generale, nel mondo cattolico, verso una linea che [...] In [...] le contraddizioni del presente. Le vicende politiche della [...] hanno confermato e sottolineato tutta [...] rispetto al temi della [...] nazione, della linea attuale della De. Prevale nel partito democristiano la [...] di mantenere vecchie preclusioni verso 11 [...] di fatto [...] mentre lo riconosce, magari, a [...] 11 ruolo di grande forza [...] e democratica. Appare dominante il timore [...] democratico aperto e libero da pregiudiziali e [...] ad un superamento del sistema di potere [...] De. Non si comprende la [...] stessa De, di determinare, di fronte al [...] e al manifestarsi sempre più Inquietante del [...] pericoli della democrazia bloccata» un terreno più [...] di confronto democratico. Il tema stesso di [...] istituzioni assume senso e concretezza solo in [...]. La centralità del programmi, [...] metodi di governo, per un più [...] partiti e istituzioni, per un rinnovamento della [...] presenta come una necessità per 11 Paese [...] 11 banco di prova, per le forze [...] loro capacità di rinnovamento e di proposta. Le scelte politiche dei [...] A [...] Per motivi di fondo, legati alla storia [...] I Paese e agli [...] la questione religiosa, [...] che essi propongono non [...] vuole avere, un carattere «laicista». I principi della laicità [...] Stato [...] della laicità [...] sono una conquista di [...] trentennio di elaborazione e di lotta politica [...] e costituiscono un solido [...] di trasformare la società convergano forze di [...] Ispirazione Ideale. [...] di questi principi ha [...] di Importanti risultati nel rapporto tra società [...] religiosa. Viene da tempo affermato [...] pluralismo delle scelte politiche del cattolici. E stato possibile condurre [...] riforme legislative nel campo del diritti civili [...]. È stato possibile rafforzare [...] dello Stato attraverso la revisione delle relazioni [...] Chiesa cattolica e con gli altri culti presenti [...] Paese. Anche a seguito di [...] religiosa, di cui quella cattolica è in Italia [...] ha assunto caratteri [...]. [...] religiosa è vissuta spesso [...] di autonomia, e influenza 11 modo [...] di pensare e di [...] di gruppi sociali, di grandi moltitudini di [...]. Tale esperienza può condurre, [...] a scelte di rinnovamento e di trasformazione. Ma anche quando non [...] sfera politica, esso può essere fonte di [...] personali e interpersonali. In questo senso, pur [...] la dimensione politica, [...] religiosa non si esaurisce [...] riducibile ad essa. Anche perciò va riaffermata [...] tutti gli Stati e in tutti i Paesi, [...] sistema politico siano retti, venga garantita la [...] religiosa e di coscienza per l singoli [...] gruppi. Non si sono esauriti, [...] in questi anni, i processi positivi che [...] Concilio Vaticano II ha messo in moto nel mondo [...]. Essi hanno fatto emergere, [...] elaborazioni teologiche, esperienze religiose anche a livello [...] è venuto un apporto a lotte di [...] a movimenti per la pace, a Iniziative [...] umano, sovente anche in [...] confessioni religiose. Ciò è vero anche [...] Paese. Indubbiamente, però, si sono [...] preoccupanti di tipo restauratore, spinte integralistiche e [...] Italia [...] un nuovo tipo di [...] a condizionare la De da un punto [...] e ideologico. Non di rado tali [...] sostegno in alcune posizioni ed iniziative assunte [...] recente anche da settori elevati della gerarchia [...]. Sarebbe un errore se [...] una caduta di interesse e di iniziative [...] il mondo cattolico. La risposta [...] viene da quelle posizioni [...] delle scelte politiche dei [...]. Ma deve venire anche [...] con il rilancio della nostra attenzione strategica [...] cattolica e religiosa. Di fronte alle grandi [...] tempo, e alla complessità del problemi che [...] di fronte, appare confermato che un processo [...] può essere opera di una sola Ideologia [...] sola tradizione. [...] che 1 comunisti propongono [...] il concorso di forze di diversa ispirazione [...] orientamento Ideale e culturale. CAPITOLO VI Il rinnovamento del Partito Pei e sistema politico A Per aprire una fase [...] della propria politica, 11 [...] F Pei è chiamato come In altri momenti della [...] a rinnovare In primo luogo [...] stesso. Questo obiettivo va posto Innanzitutto In [...] con le trasformazioni In atto nel sistema [...] sociale, nelle culture diffuse. Una crisi e una [...] non è questione peculiare [...]. Nel paesi più avanzati [...] da sistemi politici di democrazia rappresentativa» 11 [...] di decisione [...] la concentrazione di scelte [...] Istituzioni democratiche, la complessità [...] la forza organizzata del [...] Interessi colpiscono ad un tempo le assemblee elettive [...] di direzione effettiva e 1 partiti quali [...] politica. [...] 11 modificarsi della società Investe [...] anche nella loro funzione di espressione e [...] collettiva. E ciò sia, in [...] 11 sorgere di aspirazioni, culture, bisogni che [...] e ideologismi; sia, In senso negativo, per [...] frammentazione e di [...] che percorrono le società. In Italia vi è, in [...] 11 blocco [...] ormai quarantennale [...] del sistema democratico. Esso determina le particolari [...] politico Italiano. La partecipazione elettorale rimane [...] alte» [...] politico si estende a [...] registra Inedite espressioni, come avviene tra le [...]. Ma 11 ristagno e [...] di potere determina degenerazioni gravi con [...] tra partiti di governo [...] e pubblici» con [...] in forme improprie della [...] inqualificabili forme di scadimento morale. La lotta politica, ideale [...] questi fenome-ni degenerativi, contro la riduzione della [...] esercizio di potere e ricezione passiva di [...] parte fondamentale [...] del comunisti italiani. La stessa politica [...] democratica, cosi come noi [...] come condizione di una democrazia più avanzata [...] riforma dei partiti, che non può essere [...] un riesame dei meccanismi elettorali. È indispensabile una legislazione [...] necessari finanziamenti alla attività politica e sulla [...] economica dei partiti. Ma anche questo non [...] rinnovata vitalità del partiti di cui la [...]. E un Impulso fondamentale [...] capacità del comunisti di sviluppare pienamente la [...] innovazione e di stimolo. Il [...] è stato elemento decisivo [...] democrazia repubblicana, proprio perché ha saputo organizzare [...] la mobilitazione democratica al fine di assolvere [...] dinamica e costruttiva di proposta e di [...]. La ripresa piena di [...] oggi, In primo luogo» di riattivare 1 [...] della società, delle sue trasformazioni, del suol [...] un rapporto laico e aperto con l [...] culture, con le competenze tecniche e scientifiche. Rapporto di massa e spirito [...] A In questo decennio, nel quadro delle notevoli [...] dei partiti della sinistra in Italia e in [...] pa, di fronte al più [...] attacchi, e posto dinnanzi a grandi sconvolgimenti sociali, il Pei si è confermato una grande forza, profondamente radicata nel [...] italiano. Ad esso fa riferimento [...] migliori energie che si battono per il [...] Paese, li Pei è stato protagonista di una [...] azione di lotta volta [...] grave crisi economica e sociale che travaglia [...] le conquiste e ì risultati delle lotte [...] affermare una funzione di governo delle classi [...] avanzare, sul plano internazionale, 1 valori della [...] della sovranità nazionale, della solidarietà tra i [...] e sviluppare 11 sistema democratico. [...] decennio, 11 Pei ha sostanzialmente [...] un largo consenso elettorale e ha mantenuto una imponente [...] organizzata. Questi risultati sono il frutto, [...] vicende difficili di questi anni, dì una corrispondenza a [...] profondi di grandi masse e del Paese e [...] di migliaia e [...] di militanti. Ci sono, tuttavia, tendenze [...] occorre misurarsi. Anzitutto si è Invertita [...] una espansione del consenso al [...] che ha toccato la [...] alta nel 1976; i risultati di questi [...] segnato un calo o una tenuta del [...] delle elezioni europee del [...]. In secondo luogo la [...] partito ha subito, a partire dal 1977, [...] soprattutto per la difficoltà che segnala nel [...] nuove generazioni. La riflessione autocritica che [...] in modo aperto ed ampio dopo i [...] maggio e del referendum ha una [...] prima sintesi nella linea [...] Indicata nelle Tesi fin [...] sviluppate e che è [...] congressuale. Ma la riflessione sulla [...] sufficiente. [...] del partito va richiamata [...] di fondo. Anzitutto [...] della caratterizzazione di lotta e [...] massa del partito. Questo fenomeno negativo ha [...]. Esso non può essere [...] che scavalcano la stessa situazione italiana. La crisi di una [...] Intesa [...] adesione ad un sistema di valori e [...] anche dalla crisi dei paesi [...] europeo, dalle difficoltà determinate, [...] mondo occidentale, [...] politica, culturale e Ideologica [...]. Sono questi i motivi [...] Indotto a porre, alla base della nostra [...] di rilanciare e ridefinire 1 caratteri e [...] nostra concezione del socialismo nel quadro della [...] via originale per la sinistra in Occidente. Ma è indubbio che [...] quadro più generale [...] si sia determinata, negli [...] carenza dei legami del partito con le [...] In [...] nella società, con la cultura, le competenze, [...] che avanzano sulla scena. Ciò ha reso più [...] di dare volto e realtà a un [...] trasformazione della società. È avvenuto così che [...] e politiche, pur importanti, di questi anni, [...] continuità. Si è indebolito 11 [...] nelle istituzioni e azione nel Paese. Va approfondito lo studio della [...] di straordinario valore [...] delle giunte democratiche e di [...]. Il graduale attenuarsi dello [...] Iniziale [...] avvenuto oltreché per [...] delle forze conservatrici e [...] logoramento svolta dal Psi, anche per le [...] prospettare risposte efficaci ai [...] problemi e [...] collegamenti di massa. SI è manifestata una [...] vita ad un movimento generale per io [...] delle autonomie e per la riforma dello Stato. Lotte e Iniziative, anche [...] sono rimaste troppo separate [...] spesso rinchiuse nei confini [...] delle singole regioni. Cosicché [...] autonomistica è apparsa a [...] di incidere [...] generale dello Stato e [...]. Si è appannata cosi [...] un sistema articolato di poteri democratici nella [...] trasformazione della società. [...] data al sorgere di [...] si è adeguatamente accompagnata ad un conseguente [...] e del suo modo di fare politica. Abbiamo dato appoggio, sostegno, [...] sia pure In modo discontinuo e diseguale. Ma questi movimenti [...] e in forma a volte indiretta, esprimevano [...] della politica; sia per i contenuti (disarmo [...] pace, questione [...] come tema centrale dello [...] donna, movimento degli studenti); sia per le [...] assai fluttuanti) con cui procedevano ad organizzarsi; [...] loro stessa separazione dalle Istituzioni. Essi sorgevano spesso lontano [...] produzione, domandavano [...] linguaggi e forme di [...] tra militante e militante. A queste esigenze non [...] rinnovamento sufficiente delle nostre organizzazioni, nel contenuti, [...] modo di lavorare dei gruppi dirigenti centrali [...]. Ciò è tanto più [...] il partito non intende delegare ai movimenti [...] ma collegarsi ad essi, misurarsi su [...] allargare il raggio della propria Iniziativa, gettare [...] di una riforma morale e intellettuale ed [...] nuovo internazionalismo. Dalla riflessione autocritica occorre [...] più precisa definizione del modo di essere [...] che esso possa assolvere pienamente alla funzione [...] primo posto c'è il rapporto con la [...] dal vasti settori di opinione che già [...] fiducia ai comunisti. [...] del voto stimola a [...] attese e le richieste che al [...] si rivolgono innanzitutto da [...] e degli strati più deboli e più [...]. Il partito deve [...] cogliere tempestivamente e [...] conto di ciò che si [...] e muta nella realtà sociale, nella coscienza della gente, [...] dei vari strati sociali e delle nuove generazioni. Superando una insufficiente analisi [...] e ristrettezze e chiusure rispetto al dialogo [...] molteplici della società e con le altre [...]. Il partito è stato [...] travaglio che accompagnò e concluse [...] di solidarietà de-mocratica e [...] scontro politico degli anni successivi. Ma è ormai necessario [...] liberi da complessi difensivi e remore paralizzanti [...] con rinnovata sicurezza e duttilità. È necessario che si [...] valorizzare i risultati, anche parziali, via via [...] si veda in ogni convergenza o intesa [...] il rischio di una perdita di distinzione [...]. Ascoltare e comprendere, confrontarsi [...] degli altri è 11 modo migliore per [...] e a combattere con consapevolezza e senza [...] le posizioni che si considerano erronee rispetto [...] lavoratori e del Paese. Non vi è contraddizione [...] fra spirito unitario e impegno perché la [...] di massa, partecipazione popolare, azione collettiva. Non si può e [...] rinunciare ad una lotta che si considera [...] non è immediatamente unitaria: ma in ogni [...] deve essere volta a spezzare [...] che si cerca sempre [...] confronti della classe operaia e delle masse [...] e a battere la linea [...] che è elemento essenziale [...] conservatore [...] volta ad impedire [...] e lenità tra le [...] e di sinistra. È stato possibile recuperare [...] sindacati e riavviare un dialogo a sinistra [...] aspre divisioni Indotte dalle scelte governative, 1 [...] senza rinunciare alla volontà [...] unitario. Così è stato anche [...] fino [...] referendario, contro il taglio [...] spala mobile. [...] e [...] per essere [...] sostenute dal più ampio e saldo rapporto [...] sulla base di risposte serie e convincenti [...] in ciascun campo si pongono. Capacità di governo A A La [...] dei comunisti italiani deriva [...] oltre che dalle idealità [...] dallo sforzo costantemente compiuto per indicare soluzioni [...] a volta essenziali del Paese ponendosi dal [...] delle classi [...] Questa capacità deve conoscere [...] quella svolta, relativa ai processi [...] in [...] che è obiettivo posto al Congresso. Elemento caratterizzante del Pei [...] pluralismo culturale, la lotta contro ogni forma [...] affermazione [...] dapprima vissuta nella pratica [...] realizzata [...] della piena laicità del [...]. Il Pei è divenuto [...] partito programmatico, ispirato dalla [...] peculiare visione dei caratteri [...] del socialismo, sorretto da uno sforzo costante [...] processi reali. Gli elementi di appannamento [...] governo che si sono manifestati anche nella [...] democratiche e di sinistra, non possono essere [...] più piena e diffusa conoscenza dello stato [...] delle soluzioni possibili, senza una più costante [...] senza lotta sul terreno Ideale e in [...] di massa. Ciò significa stabilire un [...] tra decisione politica e accertamento [...] e tecnicamente fondato delle [...]. Ma ciò implica, anche e [...] una lotta di massa per la conoscenza critica della [...] e per [...] delle idealità e dei valori [...] solidarietà e di giustizia. Assai forte è la [...] soluzioni possibili vengano identificate con quelle più [...] e alle forze dominanti. Le formule [...] se hanno potuto far leva [...] gravi ritardi culturali delle sinistre [...] si sono manifestate essenzialmente come [...] strumento ideologico piuttosto che come analisi fondata e come [...] effettiva. Il [...] come forza di governo, [...] di esprimere le esigenze che sorgono dalla [...] di sovrapporsi ad essa o, peggio, di [...] ultima. Ma il partito non [...] essere soggetto culturalmente attivo. Innanzitutto perché una scelta [...] essere compiuta tra le esigenze sociali che [...] più contrastanti e contraddittori, e senza cedere [...] da collettore dei più disparati motivi di [...]. In secondo luogo, perché [...] una società evoluta e democratica, alcun processo [...] delle opinioni ma queste si formano in [...] tendenze, sollecitazioni, convincimenti tra [...] sarebbe assurdo che mancasse [...] quello [...] comunisti. Battere le tendenze settarie, [...] opportunistico, affermare il ruolo di governo del Pei [...] capacità di innovazione teorica e pratica in [...] per 1 quali i comunisti scendono in [...]. Democrazia, [...] autonomia A [...] Elemento decisivo per [...] e il rinno-vamento del [...] nuovo, forte e originale sviluppo della [...] vita democratica. [...] del dibattito e la [...] politiche e culturali non rappresentano un elemento [...] segno di forza e di ricchezza del [...] tanto più quanto più ogni posizione si [...] sostenuta dal più grande rigore di analisi [...]. Su questa strada occorre [...]. Ciò esige, innanzitutto, uno [...] garantire a tutti gli iscritti [...] anche sviluppando l'opera di [...] e formazione a tutti 1 livelli [...] la possibilità di partecipare [...] e alle decisioni e, di conseguenza, richiede [...] organismi eletti dal congressi e il pieno [...] funzioni. ///
[...] ///
Ciò esige, innanzitutto, uno [...] garantire a tutti gli iscritti [...] anche sviluppando l'opera di [...] e formazione a tutti 1 livelli [...] la possibilità di partecipare [...] e alle decisioni e, di conseguenza, richiede [...] organismi eletti dal congressi e il pieno [...] funzioni.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)