→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1989»--Id 1562595866.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Dòpo tanto travaglio mi [...] essere venuto li tempo di dite che [...] più possibilità di separate i mezzi e (II [...]. Se la sinistra e [...] essa il nostra partito deve [...] un senso, questo tempo dell [...] deve essere anche quello deità [...] di una eticità nuova. MAURO ZA NI La [...] riformismo lotte per [...] -ha sottolineato Mauro Zani, [...] di Bologna -impone anche al comunisti emiliani [...] politica nazionale dei Pei. [...] questione del rapporto fra [...] e la strategia nazionale si pone da [...] In [...] Non e più utile, anzi sarebbe [...] esperienza in termini di pura salvaguardia: già [...] degli anni 70 in Emilia e a Bologna [...] che non si poteva più camminare [...]. Tutta una tradizione di [...] e di governo veniva posta in causa [...] compromesso sociale che aveva retto nella fase [...] corrispondenza di un accelerato sviluppo industriale. Al centro della nostra nuova [...] sta la perdita di consenso sociale riguardo al paradigma [...] la necessita di una ristrutturazione ecologica [...] il riconoscimento del valore della [...] sessuale. Per quanto [...] sono [...] Il verde se non è [...] è [...]. Gli assetti sociali non [...]. Proprio [...] di una realtà avanzata [...] si rende necessaria In crìtica costruttiva a [...] neoromantiche, per passare dalla sensibilità diffusa, merito [...] di responsabilità che è [...]. Ha avuto un grande [...] di ospitare I rifiuti della «Karin B. Anche nel campo [...] molte cose sono in [...] dove ciascuno è obbligato a misurarsi con [...] mentre ne crescono di nuove che occupano [...] rappresentanze: Governare questa trasformazione è un processo [...] che richiede un salto di qualità, e [...] una politica nazionale [...] che porti nei contenuti [...] emiliana; che In . [...] principale rimane ancora [...] a sinistra: Il contesto nazionale [...] sentire i suoi effetti [...] politica a Bologna. Per non rimanere . Se guardo [...] bolognese, né l! GIANCARLO PAJETTA Vorrei affrontare [...] cosa la questione : [...] come si propone oggi [...] intendono i comunisti Italiani, ha esordito Gian Carlo Paletta [...] pagina del Manifesto e [...] oggi valida di Carlo Marx: [...] comunisti finalmente lavorano [...] e [...] dei partiti democratici di [...]. Quanto alla politica di [...] completa autonomia del Pei: mentre essa ci [...] la più completa libertà di differenziazione e [...] rifiutava nei fatti ed ha sempre rifiutato [...] termini [...] come quello dello "Strappo». Questa politica può [...] dato luogo a frizioni. Oggi pero ci vede [...] proposte da [...] delia ripresa della politica [...] Urss, delie riabilitazioni, della condanna più esplicita e [...]. Qualcosa di analogo è [...] diversi con la Cina, e oggi i [...] i comunisti ungheresi e jugoslavi sono diversi, [...] esempio, da: quelli con cecoslovacchi e rumeni, [...] abbia impedito la presenza di delegazioni di [...] al nostro congresso. Sono [...] anche quelli con moviménti e [...] che non possono [...] definiti socialisti come [...] o come [...] iraniana ai feroce regime di [...]. [...] internazionalista, dunque, è [...] ispirato -ed oggi Informe [...] nostra politica. Abbiamo commesso degli errori, [...] dal [...] Certo non quello di [...] partito [...] in un mo-mento cosi [...] fallimento della Seconda [...] durante la Grande guerra, Forse [...] tagliato troppo a sinistra ed ha prevalso [...] lo abbiamo già detto noi. Abbiamo accettato 121 punti [...] Mosca [...] la concezione [...] come partito mondiale? Non pensiamo che essa [...] unificazione. E non credo che [...] problema attuale. Abbiamo già esaminato in [...] la questione del Fronte democratico popolare del [...] mio avviso non teneva conto che oltre [...] elettori socialisti si considerava rappresentata dal partito [...] Che raggiunse allora la [...] di voti e non era ancora quello [...] al governo [...] Anche nei confronti di [...] avete avuto (e lo abbiamo riconosciuto) posizioni [...] un settarismo antico e si manifestavano in [...] se il problema della casa comune non [...] per [...] è [...]. Credo che quando Occhetto [...] Martelli -anche prima del [...] intendesse questo. Una casa comune c'è [...] secolo fa. Poi ancora alla vigilia [...]. Non vorrei però che [...] del Partito operaio e poi del Psi [...] ci sia toccata in gran parte, forse [...] altri, che [...] messa a flutto. Oggi bisogna partire dalle [...] vogliono, che si possono, che si devono [...]. Questo comporta discussioni e [...] non sono per la filosofia del porgete [...]. Mi permetterò però di [...] schiaffi ci si [...] e meglio è. Non bisogna [...] fretta;, anzi bisogna [...] conto dei tempi. Al nostro 5 Congresso, [...] cosiddetta ondata fusionista; Longo fece un [...] su [...] almeno federativa tra Pei [...] Psi [...] non [...] ancora), Credo che il [...] poi cadere la cosa soprattutto dopo le [...] suggerì successivamente Togliatti. Parleremo ancora (o ne parleranno [...] polemisti che ci contrastano) [...] del [...] Ma è lontana, davvero, poi [...] stata [...] e in tanti [...] stadi delia vita sociale e [...] e in voti anche recenti in Parlamento, comunisti e [...] abbiamo operato e operiamo [...] abbiamo votato [...]. I socialisti furono e [...]. Tuttavia credo che la [...] relazione di Occhetto (che considera [...] della nostra attuale ricerca [...] di coloro che ritengono [...] il sistema pattizio) possa [...] nel mantenere aperta la ricerca e nel [...] al congresso questa scelta in termini di [...] Qualcuno (mi pare che ancora oggi lo [...] ha mostrato timore per [...] discontinuità usato dal compagno Occhetto: ma mutare [...] soprattutto per intervenire nel processo sociale è [...] caratteristica del nostro partito. Nei [...] nelle nostre sezioni e [...] esse, si parlava di Giacinto Menotti Serrati [...] compagno parla di [...] Nel [...] la frazione [...]. Non è una prospettiva né [...] di un esempio. Dico per non dimenticare. Ci fu nel [...] il congresso di Lione, [...] di Gramsci e di Togliatti, ci fu [...] "30: ci fu la Resistenza, Ricordiamoci che [...] Resistenza e alla politica di tango e al [...] Togliatti -fu possibile la svolta di Salerno. Il partito nuovo non [...] ma si dimostra efficace. Oggi quel partito nuovo [...] ha qualche capello bianco, [...] calvizie. Se il monolitismo non serve, [...] neanche la confusione. Bisogna discutere insieme per [...]. Questo partito antico e [...] per questo impegno, non conosce discontinuità. Del nuovo corso abbiamo [...]. I risultati dipendono da [...]. [...] finire, anche per ricordare Giorgio Amendola, [...] le parole che gli erano abituati: «E [...] lavoro e alla lotta. CARMINE [...] è più chiara e [...] facile -ha detto Carmine [...] delegato di Brindisi [...] politica che dobbiamo sviluppare [...] ed incisivo nella società italiana il nostro [...] fare [...] quella proposta politica capace [...] mutare i rapporti di forza, selezionare i [...]. Commetteremmo cerò un grave [...] in una [...] di autosuggestione collettiva, pensando [...] di questi anni, il nostro inadeguato rapporto [...] della società siano superati. Giustizia, trasparenza, diritti, lavoro, [...] Mezzogiorno devono diventare i punti qualificanti della nostra [...] deve impegnare sempre più il Pei tra [...] ha bisogno di riscoprire la nostra funzione [...] nostra -diversità-. SI tratta di un [...] non solo deve superare nostre subalternità e [...] perché esso deve modificare abitudini, convinzioni e [...] masse meridionali. Deve partire allora dal Mezzogiorno [...] di risanamento morale che deve colle-garsi ad [...] concreti su cui [...] ipotesi alternative a quelle [...] scambio [...]. La concorrenza [...] ha prodotto un blocco [...] ha paralizzato le istituzioni [...] di qualsiasi potere di [...]. Bisogna quindi scardinare il [...] il patto di potere [...] che ha ridotto le [...] strumenti di ratifica di interessi affaristici e [...] consensi senza creare sviluppo e senza aumentare II [...] vivibilità delle stesse città meridionali. Il risanamento della politica [...] delle istituzioni locali che devono essere sempre [...] lotte di potere, dalie pressioni affaristiche, e [...] di trasparenza, di efficienza e stabilità per [...] mano ai cittadini per soddisfare bisogni e [...]. A Brindisi su questioni [...] azione ha . In Puglia ci sono [...] perché le grandi questioni ambientali (energia, rifiuti; [...] stato [...] pubblica, I preoccupanti e [...] infiltrazione criminale, le commistioni [...] diventino obiettivi e terreno [...] a sinistra per una nuova stagione di [...] e di iniziativa politica. GIAN GIACOMO [...] stato osservato -ha detto Gian Giacomo Migone, delegato [...] di Torino -che gli interventi: [...] appassionati sul problema [...] del Pei sono stati [...] delegati esterni. La ragione è semplice: [...] questo congresso potrebbe essere ricordato come quello [...] le condizioni per [...] nuova delia sinistra Italiana: Nello [...] tutti coloro che guardano con rinnovato interesse [...] Pei [...] chiedono di restare fedeli al patrimonio di [...] come ha detto Occhetto, rappresenta innanzitutto «i [...] i malati e tutti coloro che vivono [...]. Mai come oggi un [...] governo è lega-to. Un filosofo troppo dimentico [...] come Lucio Colletti finge di invitarvi a [...] molte delle cose che avete liberamente maturato [...] poi rivela le sue intenzioni più profonde [...] di mettere da parte ogni opposizione reale [...] un futuro ruolo di governo. Ora si pone, inevitabilmente [...] che pero non deve ossessionare la nostra [...] dei rapporti con il Psi. La fin troppo citata [...] dice a un tempo [...] poco: aspiriamo, nel tempo, non ad una [...] ad un vero processo unitario; ma la [...] gli stessi commenti del compagno [...] chiariscono che la strada [...] non breve, Bene ha fatto Occhetto a [...] ci sono né esaminandi né esaminatori; eppure, [...] sono gli unici [...] applausi che mi hanno [...] per faziosità, ima per fragilità; perché [...] doveva essere necessaria e [...]. Sciogliamo allora il nodo [...] rapporto fra [...] e partiti socialisti europei. Chi [...] che il Pei costituisce [...] che il Psi Italiano è parte della [...]. Dove si trova in Europa [...] partito socialista che condivide da 25 anni [...] forze conservatrici, che rifiuta di distinguere tra [...] soggetti deboli? Martelli vi accusa di «restare [...] la formula della sinistra europea. Non intende (o forse [...] che il Pei si fa interprete di [...] grandi processi storici della nostra epoca: la [...] comunisti [...] da un pesante retaggio, [...] incontro con partiti [...] della tradizióne occidentale [...] volta, si liberano dai condizionamenti di un [...]. Dobbiamo festeggiare col [...] Budapest [...]. A questo punto penserete [...] volontà unitaria verso il Psi sia solo [...] o [...]. No: riconto gesti importanti, [...] . Senza [...] quasi nulla [...] questa [...] si nutre di fatti politici, [...] politici, anche unitari, [...] si costruiscono con la [...]. CATERINA [...] documento recepisce -ha detto Caterina [...] delegata di Rovigo -in [...] la nuova visione della società costretta a [...] con [...] metà del cielo. Mi riferisco ad alcioni [...] Stato sociale e diritti di cittadinanza che riconoscono [...] di essere in questa società. La visione di un [...] Stato [...] deve tenere conto delie diversità, deve individuare [...] valore al doppio lavoro della donna riconoscendo [...] recependo [...] sociale che deve avere [...] riferimento anche le donne, accettate nelle [...] nei loro problemi. I diritti di cittadinanza [...] focale del far parte di questa società [...] della partecipazione, della rappresentanza e devono incidere [...] in pieno la parità anche [...] del partito. Come detto da Occhetto il [...] è basilare per una società [...] a misura [...]. Per me che arrivo [...] Rovigo [...] Polesine questo è un problema impellente. [...] idrica che stiamo vivendo [...] mese ci ha fatto riflettere sullo sviluppo [...]. Rovigo e il Polesine [...] ambita ai nostri avi considerato che la [...] tra i due fiumi più grandi d'Italia, [...] che si é venuta creando ha determinato [...] invivibilità. I due fiumi sono [...] a cielo aperto, le emergenze idriche a [...] cosa consueta. Due anni or sono [...] popolazione ha vissuto insieme agli abitanti del Ferrarese [...] attualmente sopito, ma non [...] dei provvedimenti emessi dal ministro della Sanità. Ora duecentomila polesani vivono [...] a causa del grave inquinamento del fiume Adige [...] una serie di sostanze chimiche anche poco [...] assicurano in tempi brevi la potabilità dell'acqua. Gli interventi operativi sono [...] al superamento [...] idrica senza [...] presente che il problema [...] la salvaguardia del fiume In particolare attraverso [...] processi produttivi relativi agli scarichi. [...] inadeguatezza delle strutture pubbliche [...] anni hanno assicurato una potabilità dell'acqua che [...] il sintomo di un sistema che [...] operazioni economiche rispetto a [...] piano del controllo. La mancata indicazione delle [...] salvaguardia ambientale non garantiscono i cittadini; la De [...] la prima responsabile di questa situazione. Siamo [...] che [...] che abbiamo messo in [...] di far ragionare gli ottusi, Informando sulla [...] a fine alimentare, ha bisogno del coinvolgimento [...] tutto il partito perché il problema non [...] di dare acqua potabile, ma soprattutto di [...] Po, Adige e Adriatico. [...] per V Amazzonia deve [...] passo con la salvaguardia del nostri fiumi [...] mari. Bisogna impedire che aziende [...] e la [...] di Rovereto possano continuare [...] bisogna chiudere gli scarichi e controllare i [...] si deve far pagare alle popolazioni i [...] incontrollato sviluppo economico. [...] Caterina [...] -deve [...] quello di far affiorare [...] di un sistema che non salvaguarda la [...] Il partito nuovo si deve fare carico senza [...] queste tematiche cercando di risolvere il problema [...] pezzetti, ma con un intervento unico che [...] tutte le difficolta che si potranno incontrare. ///
[...] ///
Livorno ha vissuto una [...] per tanti aspetti drammatica, ha riconosciuto Roberto Benvenuti [...] dura vicenda dei lavoratori portuali. In queste ore si [...] intesa che adesso deve essere sottoposta al [...] lavoratori, un risultato per il quale al [...] differenze, hanno avuto un ruolo decisivo i [...] cui sbocco positivo hanno guardato fin [...] i comunisti livornesi, operando [...] ai livelli locale, regionale, nazionale. Alla fine il ministro [...] e con lui il [...] arrivare a più miti consigli. La situazione però presenta [...] La salvaguardia del carattere pubblico [...] il diritto al lavoro e [...] salario per tutti i lavoratori sono punti su cui [...] necessaria una maggiore chiarezza. I risultati comunque ci [...] prezzo pagato dalla città è stato troppo [...] responsabilità ricadono su questo ministro e sul [...]. I comunisti debbono trarre [...] almeno tre considerazioni [...]. In queste condizioni spetta a [...] una idea ed una immagine [...] dell [...] un [...] democratica e di nuovo sviluppo [...] e sociale. Per questo occorre indicare [...] chiarezza il «nuovo», in primo luogo a [...] che a Livorno, [...] a Genova o in [...] dato vita a storiche esperienze di autogestione. [...] sta la prima grossa differenza [...] nostra e quella de) governo, [...] detto Benvenuti. La [...] è la strada [...] del ruolo dei lavoratori [...] la strada della promozione del carattere [...]. Quella dei governo è la [...] che punta [...] ali sconfitta del lavoratori e [...] privatizzazione selvaggia dei porti. In secondo luogo va [...] c'è riforma o contenuto riformatore fuori da [...] metodo democratici. Se le riforme vogliono [...] puntare alla conquista positiva dei lavoratori e [...] È questo un punto fondamentale per il partito [...] attorno ai quale dobbiamo sapere qualificare la [...]. Si è posta la [...] ombra», il punto è comunque quello di [...] dei comunisti sui problemi concreti dei lavoratori [...]. Infine el terzo aspetto: [...] nel suo valore universale, deve riguardare anche [...] le procedure, la prima regola, come ha [...] Occhetto, [...] che la politica nazionale stabilisca un rapporto [...] pari dignità con le città, e le [...] le Regioni. Ciò avviene sempre meno. Come altrimenti qualificare il comportamento [...] che in [...] settimane ha dato il segno [...] affrontare la questione portuale, non [...] problema di lavoro, ma di ordine pubblico. E come [...] se non come [...] provocazione il commissariamento della [...] rispetto alla quale ribadiamo la nostra ferma [...] del provvedimento. Si lanciano sfide assurde [...] città salvo poi fare appello ad essa [...] nazionali, ha detto Benvenuti ricordando il caso [...] «Karin B. E i lavoratori portuali [...] del passato, sono gli stessi che ancora [...] dello scontro, mettevano in campo tutta la [...] capacità organizzativa per risolvere questa emergenza nazionale. E mentre Livorno e [...] Regioni Toscana ed Emilia sono le uniche realtà a [...] nulla si sa del programma di emergenza [...] dei rifiuti. Anche questa vicenda dei [...] pezzo [...] politica e [...] e la Karin 0 [...] politica ambientale che si (anno affermare che [...]. FRANCESCO MANDARINI Nei mesi [...] augurati che questo fosse un congresso di [...] me sembra che la svolta la stiamo [...] Intelligenza e passione politica. Ci è d'aiuto una [...] dinamica anche grazie alla nostra azione, ha [...] Francesco Mandarini ricordando: le iniziative sul fisco, sui diritti [...] proposte sul risanamento e la riforma dello [...] Il congresso ha quindi [...] risultato: quello di farci uscire da quel [...] tempo dello sconcerto e [...] che tanto abbiamo sofferto. Nella relazione di Occhetto [...] nesso tra le grandi contraddizioni del nostro [...] di massa, differenza sessuale [...] il modello di sviluppo [...] è il cemento su cui costruire [...] comunista che non si [...] congressuale ma con grandi ed estesi movimenti [...] di donne capaci di incidere sui processi [...] verificando nel concreto la loto costruzione anche [...] locali. In Umbria abbiamo una collaborazione [...] governo locale e regionale con il Psi e, In [...] col Pri e il [...] nel solco di una tradizione [...] 40 anni. Oggi non é più [...] ad una riqualificazione [...] di sinistra e partendo [...] forze produttive e istituzionali umbre abbiamo rafforzato [...] avanzato. Una scelta che ha [...] strappi, ma anche un salto di qualità [...] le amministrazioni di sinistra e le forze [...] spostando quelle essenziali su una posizione negativa [...] dei poteri e delle risorse portata [...] isolando cosi la De. Noi e il Psi [...] galleggiamento amministrativo cui ci spingeva il governo [...] consenso elettorale sul terreno [...] regionalista, sul rilancio di [...] e dalle forze sociali [...] senza [...] alla difesa del lavoro [...] forze moderne e innovative. Mandarini ha ricordato la [...] al movimento pacifista costituendo uno stimolo positivo [...] cattoliche. Ha rammentato che nella [...] e nella [...] Aldo Capitini si ritrovano [...] non violenza, ambiente, lotta al razzismo, riequìlibrio [...] Nord [...] Sud. Di fronte alla [...] della spesa pubblica la [...] degli apparati e delle [...]. Non solo, quindi, denuncia [...] e anticostituzionale: non solo allarme per lo [...] dalle istituzioni elettive a grandi potentati economici [...] anche [...] scommessa di rompere una [...] di massa rispetto [...] locale e [...]. È tempo di costruire [...] articolato e corretto, sapendo distinguere rispetto al [...] politici locali. Non sì tratta più [...] di governo della sinistra [...] anni 70 ma sicuramente [...] di un patrimonio importante da spendere con [...] non residuo rispetto ai processi politici [...] decennio. Più che mai allora va [...] un momento di riflessione collettiva per costruire una piattaforma [...] alla scadenza del 1990. Non sì contrasteranno i [...] dello Stato sociale, non si riequilibrerà la [...] guardare [...] in tanti Comuni e [...] Regioni. Il filo é quello [...]. Uno «Stato che governi di [...] e gestisca di [...] dipende da quale processo di [...] istituzionale riusciremo ad attivare. Siamo per riformare non [...] Stato sociale, ha detto Mandarini richiamando la [...] debito pubblico che Regioni e Comuni non [...] quando la spesa di tutte le autonomie [...] anni il 10 per cento del Prodotto [...] la percentuale del costo del debito pubblico. I tagli del governo De Mita [...] sbagliati e ingiusti perché non risolvono i [...] debito pubblico che deriva da una scelta [...]. Contro tutto ciò dobbiamo schierare [...] intelligenze, cultura democratica portando [...] una coerente e netta [...] ai governo. PIETRO INGRAO La relazione [...] Occhetto [...] sottolineato Pietro Ingrao -contiene [...] drammatica del crinale rischioso [...] giunto tutto un tipo di sviluppo, e [...] di come agire subito, ormai anche a [...]. E allora la questione [...] è: con quali forze, con quali lotte [...] innovazione cosi radicale? Con chi e contro [...] oggi? Ciò significa lavorare per un nuovo [...] dalle vècchie scelte di «campo». La dimensione [...] unitaria è la necessaria [...] ma per agire olire. Non capisco i [...] per il viaggio di Occhetto [...] Mosca. E non so proprio [...] Occhetto prenderà, com'è giusto, un biglietto [...] per gli Stati Uniti. Ma come [...] Occhetto non andate a [...] la prima volta dopo [...] si è aperta una crisi [...] bipolarismo,: fondato [...] una inaudita espansione del militarismo, [...] ha regolato ma anche imprigionato il mondo, e che [...] assorbito una fascia enorme delle risorse mondiali. [...] si è [...] una decisiva partita. Sono in movimento sistemi [...] culture, statuti [...] etnie, di parti decisive [...] in cui sono nato. È te enormi risorse [...] la sfida ecologica e il dramma dei [...] Sud [...] mondo (anche di quello che abbiamo in [...] largamente dal modo con cui [...] e [...] comunitaria risponderanno alle proposte [...] smantellamento degli arsenali militari insediati nel cuore [...]. [...] comunitaria finora ha fatto [...] rispondere alle iniziative [...] di [...]. Anzi, mette [...] del giorno [...] dei missili «Lance». Ma almeno noi, noi Italia, [...] a dire finalmente di no agli [...] discute molto in questi [...] Italia di tagli alia spesa. È possibile che a [...] nessuno di questo governo, sia venuto in [...] poteva tagliare almeno una lira, un briciolo, [...] spese militari? io credo che la sinistra [...] spazio grande che esiste, per esempio, nel [...] una campagna tenace ed articolata per il [...] riduzione dei servizio di leva, per il [...]. Siamo bloccati da una [...] delle forze in campo; guai a non [...] flusso di rapporti tra società [...] sta radicalmente mutando. Abbiamo dinanzi, oggi, esperienze [...] di vita sociale, che stanno [...] alla frontiera [...] politica In [...] so stretto, e che nemmeno [...] essere assimilate ad una organizzazione sindacale o [...]. Che avvenire ha la [...] Ione anche il sindacato) se non si apie [...] che cerca, sperimenta, Incrocia la [...] viene la questione decisiva [...] cerniera. Occhetto ha detto non [...] non è rosso, lo credo, si, a [...] penso come a un obiettivo fondamentale ad [...]. La crisi ecologica ria [...] un cognóme. Occhetto ne ha indicata [...] e la [...] accelerazione devastante in un [...] sono [...] capitalistico e in qualche [...] sanguinosi drammi) anche [...] staliniano e [...]. I guasti non potranno [...] si interviene sul tipo di [...] che ha dettato questi [...] bisogna agire sui poteri e sui sa--peri [...] prodotto e modellano i consumi, e. Allora [...] del lavoro, la [...] ambizione creativa, [...] stessa coscienza di classe [...] pure attraverso passaggi a volte dolorosi -come [...] il movimento eco. Vinciamo o perdiamo insieme, [...]. Credo che qualche analogia [...] farsi anche per il movimento femminile. Inutile [...] la cultura della «differenza [...] è la critica più radicale [...] uguaglianza formale; del formalismo giuridico. Le nostre compagne hanno [...] alle donne. E nemmeno, dalie donne [...] comunista! Ma esse sono [...] in quanto tentano di [...] che realizzi almeno un determinato livello di [...] coerente. Altrimenti la soggettività femminile [...]. È proprio impossibile e [...] procedure che [...] . Riscopro il pesante carattere [...] governativa sulla droga, lo [...] lo imparo dalle cose [...] gruppi, le comunità terapeutiche, gli uomini di [...] tossicodipendente sia [...] di una crisi di [...] di un linguaggio con gli altri: quasi [...] si fa dentro di lui, e il [...] una [...] comunicando solitariamente con [...]. Mi domando: vogliamo [...] dentro la nostra «nórma», e [...] questo metro [...] «colpevole» e [...]. Ma allora, in questo [...] non solo è dannosa, ma é inutile. Che cosa strana: veniamo [...] ancora troppo statalisti da chi propone di [...] giudici persino contro il consumatore di droghe [...] sfociare nella disputa umiliante ai un pacchetto [...]. Il poliziotto a caccia [...] il sostegno alla comunità terapeutica sono due [...] Stato: e anche due modi di intendere il [...] e società e la funzione pubblica. ///
[...] ///
Il poliziotto a caccia [...] il sostegno alla comunità terapeutica sono due [...] Stato: e anche due modi di intendere il [...] e società e la funzione pubblica.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)