→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1979»--Id 1562357862.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

Ecco il lesto e [...] ilei firmatari [...] « Consapevoli elle il [...] ilei PCI è oggi nel [...] paese [...] cessano alla salvezza della democrazia, [...] un suo indebolimento favorirebbe comunque [...] svolta involutiva: consapevoli [...] il progresso sociale e il [...] tono legati «1 rinnova-mento della [...] culturale; convinti che il PCI è il [...] riferimento per ogni politica [...] delia [...] e [...] Iella [...] i »-«! Gianfranco Albano Giorgio [...] Sergio [...] Alfredo Angeli Giacomo [...] Berlini Gioia [...] I. Giorgio Ferrara Mario [...] Frezza Anfano Giannarelli Franco [...] Ugo [...] Carlo Lizzani Nanni Loy Ennio Lorenzini Lucio [...] Massimo Mannelli Francesco Maselli Massimo Milla Giuliano [...] Norman Mozzato Fernando Morandi Riccardo Napolitano Roberto Natale Piero Nelli Paolo Poeti Gillo Pontecorvo Rosalia Polìzzi Luigi Perelli Paolo [...] Giulio Questi Gian Piero Ricci Giuditta Rinaldi Maurizio [...] Massimo Sani [...] Scola Franco Solìnas Sergio Spina Gianni Serra Tommaso [...] Paolo Taviani Vittorio Taviani Gianni Toti Gabriele Tanferna Annamaria Tato Aldo Vergine Antonio Vergine La [...] il voto comunista La scelta degli intellettuali ALDO [...] musicista devo constatare con [...] le migliori proposte quanto le migliori attuazioni [...] sono un fenomeno esclusivamente sollecitato dai responsabili [...] P. I sabotaggi non sono [...] teatri risanati (Venezia, Roma, Torino. Milano), [...] dei dirigenti [...]. Lanza [...] i tentativi di proibire [...] II gran sole o la Sancta Susanna. Tra le proposte, importanti [...] il migliore trattamento economico dei docenti di [...]. ///
[...] ///
SALVATORE [...] Economico [...] di [...] mia impressione che una linea [...] per la crisi italiana non sia un pericolo ormai [...]. Senza il mantenimento della [...] PCI avrebbe una strada facilitata che chiuderebbe [...] sia pure temporaneamente [...] un ciclo decennale di [...] dei lavoratori c di conquista di spazi [...] sinistra. [...] 11 mio voto al PCI [...] non devono far passare in [...] linea altre valutazioni in positivo. Non penso che te [...] ingovernabile o drammatica. Il [...] è stato scongiurato in questi [...]. Penso, però, che i [...] respiro di tempo che esistono oggi per [...] della economia italiana [...] essere rapidamente bruciati se [...] In grado di [...] o che tentino soluzioni [...]. [...] nello [...] il nuovo rincaro del [...] inflazionistica [...] scelte che sono in [...] gruppi sociali, scelte di [...] dei costi, scelte di [...] e di regolazione del mercato, sulle quali [...] futuro [...]. Di fronte alla asprezza prevedibile [...] scontro e [...] della posta in gioco, personalmente [...] che sia indispensabile preservare nel PCI la forza di [...] e di [...] , » [...]. Dna dichiarazione di Franco Basaglia Il [...] del Pei è [...] unica garanzia TI PCI [...] sola forza organizzata che [...] rappresentare un contropotere al [...]. Nonostante il dissenso e [...]. Non [...] la parcellizzazione della [...] sia ni [...] alla lolla [...] per questa [...] al [...] attuale. Ritengo [...] non pos-iamo pennellerei reazioni emotivo. La realtà in gioco è [...] dura, anche [...] la posizione che [...] continua a rappresentare nella mappa [...] e [...] garanzia di un [...] al [...]. [...] nata dalle elezioni del quando [...] aveva portato alla speranza [...] d; [...] trasformazione reale [...] società, ci [...] fatto vedere quanto [...] duro lo scontro r [...] sia vischiosa e corruttrice [...] lasciata da [...] anni di governo [...]. Ma ciò non può significare [...] i [...] barca e [...] che le [...] risolvano da sé:r s. Per quanto [...] specifico particolare di cui mi [...] trasformazione [...] con lutti i [...] politici [...] «n questa trasformazione [...] il PCI è [...] in questi anni [...] essenziale per [...] di [...]. Melone » che hanno esplicitamente [...] legge che. [...] se per quanto ho brevemente [...] «posto [...] chiaro [...] la scelta di volo per [...] PCI è una [...] faticosa e difficile, la ritengo [...] al momento attuale [...] capace di produrre «bocchi [...] di lolla per una [...] nostro Paese. Franco [...] campagna elettorale è stata [...] sempre. I comizianti continuano a [...] altro. Gli uomini politici a [...] altro che litigare incolpandosi a vicenda con [...] inconcludente che si avverte nelle piazze dei [...] e nei salotti. Alla fine di queste [...] della [...] Idea, ma non si [...] un bel niente. Mi piacerebbe una volta, ma [...] volta sola [...] dire: «Noi abbiamo sbagliato [...]. Sono [...] di [...] dire sempre le stesse stupide [...] « se vanno su i comunisti arrivano 1 russi [...] oppure « quello lì [...] mi ha stancata, perché il [...] è diverso, ossia: se vanno su i comunisti difenderanno [...] i più deboli, e sono tanti; e quelli li. E allora per concludere. Innanzitutto voto comunista da [...] è successo niente che mi ha fatto [...]. La [...] non se r parla nemmeno, [...] la conferenza di Zaccagnini [...] sera, poi. Il PSI: anche dopo la [...] sicura conferenza stampa [...] ha praticamente dimostrato di [...] tenere il piede In quindici [...]. Gli altri partiti non [...] massa e solo un partito di massa [...] I [...] principi: e poi basta. Ma in fin dei conti [...] dopoguerra il PCI non ha mai avuto parte attiva [...] governo. Io ritengo che in [...] milioni di italiani debbano essere rappresentati. Sono stanca di sentire incolpare [...] partito [...] non ha mai avuto da [...] democrazia fasulla la possibilità di essere una parte veramente [...] del governo. ENRICO [...] e storico [...] mia scelta è il voto [...] PCI, come da più di vent'anni. E oggi più che [...] un rafforzamento decisivo delle posizioni del PCI. [...] università, per esempio), cinicamente [...] del regime de nel disegno preciso di [...] di partecipazione culturale e politica di massa, [...]. Questo mio voto non [...] disciplina di iscritto, ma di convinzione politica [...] di fronte al rischio di dispersioni molto [...] di sinistra. Tuttavia vuol essere anche [...] sollecitazione di un momento di riflessione critica [...] tuttora irrisolto nella nostra strategia e nella [...] quotidiana, nel nostro stesso comportamento, insomma, rispetto [...] di [...] e pratica reali di [...] democratica (e più che mai nelle prospettive [...] cultura). [...] dunque questo mio . [...] confortano più che mai, [...] le ragioni di sempre: [...] alla Democrazia cristiana. In quanto partito [...] e del rinvio, che [...] dei mali secolari del nostro paese; la [...] altre formazioni di sinistra. Inconcludenti o pericolose nel [...] la sfiducia quasi totale negli altri partiti [...]. Discutendo con i giovani Cinque [...] non votare radicale Premetto che non sono [...] liquidano il fenomeno radicale come qualunquismo o [...] etichettare Pannella come fascista (anzi, più in [...] usare [...] termine con maggiore discrezione [...] ne fanno un uso e un abuso, [...] la carenza di analisi più approfondite e [...]. C'è, invece, una complessità [...] fenomeno, con le quali occorre misurarsi. E c'è al tempo [...] che un aumento della forza elettorale di [...] sulla base degli [...] che esso utilizza nel [...] campagna, ne scateni gli aspet-ti e le [...]. C'è, ancora, il pericolo [...] suggestione radicale [...] il sentimento di protesta [...] di certi settori dei giovani, i quali [...] individuare [...] proiezione illusoria di certe [...] ingiustificate di [...] e di trasformazione. Perciò, prendendo i radicali, [...] dire, il loro gruppo dirigente, per quello [...] cioè una forza che interpreta e strumentalizza [...] reazioni, che nascono dalla crisi profonda di [...] società italiana e delle istituzioni, mi proverò [...] un giovane, presumibilmente progressista e democratico, le [...] non deve votare radicale. Non deve votare [...] Perché i radicali sono [...] anticomunisti, o, più esat-tamente, anticomunisti in quanto [...]. Non c'è un solo [...] radicale che riguardi gli interessi, i bisogni, [...] classe operaia. Mi si potrà rispondere: [...] importa a noi della classe operaia? non [...] i propri più immediati e avvertiti interessi? Ma [...] questo [...] grave che il radicalismo [...] politico italiano, anche rispetto alla lunga conquista [...] di coscienze seguita al [...] il convincimento che si [...] e bisogni di qualsiasi settore in movimento [...] senza fare riferimento alta classe [...]. Mettendo fra parentesi la classe [...] e la [...]. Non fermiamoci alle apparenze: [...] strilli, alle proteste da gruppo minoritario perseguitato [...]. Ciò che il gruppo [...] in mente come obiettivo da colpire, è [...] delle grandi masse, è [...] rilievo che, attraverso i [...] sindacati, hanno assunto i soggetti sociali collettivi [...]. Il loro sogno è [...] una società politica in cui il potere [...] sia fortemente ridimensionato e il leaderismo e [...] alcuni notabili vengano restituiti al valore [...] tempo. Lo Stato di diritto, [...] radicali pensano, assomiglia molto al-lo Stato [...] Bertrando Spaventa conta, in [...] ma molto più di Marx. Ma questo sarebbe un [...] un tornare indietro? Il sistema dei partiti [...] essere profondamente rinnovato, lo sappiamo tutti, ma [...] giovani siano interessati a [...] nel senso di lina [...] masse alla democrazia, non in quello esattamente [...] ripristino delle condizioni che reggevano in piedi [...] (che, non a caso, [...] proprio la presenza delle giovani forze politiche [...] società). Una miscela di proteste [...] Perché la strategia di [...] i radicali propongono, rinuncia per definizione alla [...] dello scontro di classe e della battaglia [...]. Questo spiega anche perché [...] può ammucchiare di tutto: dai sentimenti di [...] piccola borghesia impiegatizia e localistica al ragionamento [...] deluso. Ma può piacere ai [...] Fra una battaglia parziale e [...] altra ci stanno spazi [...] casa: dentro questi spazi il potere della [...] ci si adagia comodamente. Ai democristiani questa strategia [...] solletico: tant'è vero che preferirei [...] di gran lunga un [...] una rinnovata affermazione comunista. Violenza verbale e distruttiva [...] critica Avete mai sentito, onestamente, un dirigente [...] ragionamento, tentare [...] Al posto degli strumenti [...] casi migliori, un uso brillante del-la dialettica [...] notevole di resa emotiva: nei casi peggiori, [...] la volontà di ridurre il confronto politico [...] di ragioni polemiche sostenute unicamente dalle reciproche [...]. Questo è potuto sembrare [...]. Ma [...] bene: a quale tipo [...] ci induce? A un [...] politico fondato esclusivamente sulla contrapposizione schematica e [...]. Anche questo è un [...] un passo indietro? Se siamo [...] che il ragionamento (e [...] italiano soffre di formalismo e di vuotaggini, [...] non fa che confermare e approfondire questo [...] po' più di verve, ma anche con [...]. Si lamentano di essere [...] troppo poco, ma in realtà urlano più [...]. Hanno disprezzo per i [...]. Fanno scuola [...]. Attirano elettori dalla destra [...] battute anticomuniste e [...]. Guardate Marco Pannella quando [...] TV: è dal primi anni [...] che ce [...] con i partiti di [...] particolare con i comunisti, e lo dimostra [...] rabbia che esprime. Cova un sogno di [...] sogni di rivincita non badano troppo al [...] mezzi sono buoni. Ma cos'ha a che [...] personale o di gruppo con le speranze [...] rinnovamento proprie della gioventù [...] spazio radicale è uno spazio politico e [...] movimento operaio ha in Italia solidamente occupato [...] anni del secolo scorso. [...] lo spazio dei diritti [...] lotte per [...] delle libertà, della critica [...] dello Stato e della rivendicazione di migliori [...] esistenza » per [...] e per il cittadino. Non a caso [...] episodio rilevante di [...] tra movimento operaio e [...] legato alla lotta contro [...] infame » governo Crispi [...] svolta reazionaria del "98. Da allora, la battaglia [...] nella più complessiva strategia [...] operaio italiano. Se uno spazio radicale [...] vuol dire che sul terreno dei diritti [...] insufficienze del nostro sistema politico e della [...] movimento operaio italiano non ha fatto tutto [...] dovuto. Questo i giovani possono [...] che il terreno dello sviluppo della democrazia [...] sia individuali sia collettive venga praticato fino [...] movimento operaio, dai comunisti, [...] complessivo di una strategia [...] crescere, e non diminuire, la [...] delle [...] politiche progressiste. Ma appunto perciò non [...] credito al gruppo dirigente radicale, che usa [...] una battaglia di divisione e di anticomunismo [...] col voto, dimostrare che la strumentalizzazione non [...]. Alberto Asor Rosa Da [...] soprattutto in periodo elettorale, gli intellettuali sono [...]. Essi sono uno degli [...] di mira dalle forze conservatrici e soprattutto [...] sì fa ogni sforzo [...] il ruolo nella politica [...] per gettare il discredito so di essi: [...] ingenui (quando si vuole essere gentili). Questo atteggiamento deriva chiaramente [...] anzi dalla rabbia) della grande [...] adesione degli intellettuali, anche [...] PCI. I molteplici tentativi di [...] un blocco di [...] di destra sono sempre miseramente [...]. Siamo quindi al caso [...]. E tulio ciò è n. [...] implicito riconoscimento che gli intellettuali [...] il PCI non è andato » [...] per [...] come di [...] fiore [...] o per [...] in giro come le [...] sapienti) sono [...] forza politica e ami ma [...] grandi forse del PCI. Infatti quel che più [...] è che gli intellettuali [...]. Questo è uno dei più [...] schiaffi alla [...] è una aperta denuncia del [...]. [...] che [...] nelle file ilei PCI. Su questo [...] la pena di fermarsi un [...]. [...] uno slogan trito e ritrito [...] si continua a ripetere. Dico che si traila [...]. Perchè ben sappiamo che è [...] attraverso questo processo di critica continua, allenta e [...] (e talvolta a«pra) che è [...] e la [...] alle quali è andata incontro [...]. [...] per parlare a nome [...] paese Quel che distingue [...] comunista è che non ha [...] non può avere [...] snobistici; perchè egli ben sa [...] essere [...] membro della classe lavoratrice in [...] alla [...] smise un suo ruolo [...] pur essendo diverso da quella [...] del meccanico, del bancario, [...] edile, [...]. Mi piace a questo [...] di Arrigo Benedetti (c [...] », 8 [...] egli concludeva che gli [...] possono intervenire nella discussione per domandare un [...] ma debbono profittare [...] per parlare a nome [...] Paese. Questo è il punto: [...] as-sieme per la realizzazione di un ideale [...] assieme, senza rozzi egualitarismi ma anzi di [...] specifica professionalità, è la grande forza del PCI. Per questo non ho [...] perché qualche tempo addietro, in [...] a « La [...] ica d, Leonardo Sciascia [...] intellettuali come « la categoria meno austera [...] » che ri sia oggi in Italia. Davvero non so quale fosse [...] senso che, allora, Sciascia desse alla parola frivolezza: non [...] clic intendesse la libertà di contraddirsi, perché la contraddizione [...] una cosa [...] seria «e ha una base [...] e razionale. Mi ricordo [...] parie la risposi. Sciascia dette quella splendida [...] Nessuno me lo ha fatto fare. Non abbiamo nessun particolare interesse, [...] particolare ambizione e [...] perciò lo abbiamo fallo. Le cose civili, i [...] si fanno quando nessun interesse particolare e [...] ci porta a [...] ». Ritiene, oggi, [...] che Parere dato [...] del suo nome prestigioso [...] (come la ha definita il [...] Berlinguer nel suo comizio a Napoli) di Pannella, sìa [...] ge«lo civile? Per [...] intellettuale comunista, [...] è frivolezza. ///
[...] ///
Ritiene, oggi, [...] che Parere dato [...] del suo nome prestigioso [...] (come la ha definita il [...] Berlinguer nel suo comizio a Napoli) di Pannella, sìa [...] ge«lo civile? Per [...] intellettuale comunista, [...] è frivolezza.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)