→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1991»--Id 1561121797.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

[...] senza [...] rischio [...] dei quotidiani e settimanali europei [...] fronte alla guerra incombente fa riflettere. [...] numero [...] lettori: «Non esistono guerre buone [...] talvolta una pace cattiva può essere peggiore della guerra». Diverso [...] della stampa francese. Il quoti-diano Le Monde [...] il solo ad esporre con chiarezza i [...] ripresa delle attività terroristiche. I settimanali tedeschi [...] sottolineano i rischi ecologici [...] «Un incendio dei pozzi di petrolio distruggerebbe [...] protezione [...]. [...] I giornali europei e la [...] nel Golfo: cominciamo [...] numero del settimanale inglese The [...] ancor prima di conoscete i [...] del colloquio tra il segretario generale [...] de [...] e [...] leader iracheno [...] Hussein, si appellava alla memoria [...] visiva dei suoi lettori britannici con una copertina raffigurante [...] parte della faccia di [...] compresa tra baffi e sopracciglia [...] con la scritta: «Non salvate questa (accia». Altrettanto efficace [...] linguaggio [...] corrispondente, un po' meno [...] ragionamento. Vediamo [...] «Beniamino Franklin [...] che non [...] mai [...] una buona [...] e nemmeno una cattiva pace. Aveva ragione a metà. Nessuno può essere contento se [...] fallimento di Ginevra, questa settimana [...] situazione [...] ne) Golfo si sta miserabilmente [...] verso una guerra, ti [...] di tutte le guerre « [...] vengono uccisi cittadini, menomati o [...] pazzi dalla follia. Questa volta gli orrori potranno [...] missili [...] ci. Non esistono guerre buone [...] pa-ce cattiva può essere peggiore della guerra». Per mancanza di spazio ci Umiliamo [...] ad uh [...]. E veniamo alla stampa [...] giorni. Olii» ad [...] messo In guardia il [...] del duello [...] invitato i due protagonisti [...] quotidiano Le Mónde e stato praticamente il [...] con chiarezza I rischi legati alla ripresa [...]. Dopo [...] pagato enormi tributi di sangue, [...] sinistra [...] della Francia non permette troppe [...]. Su te Monde di [...] articolo intitolato «Il fronte del terrorismo» osservava: «Tutto [...] ci pensa, ma sono pochi! I giovani francesi In [...] le strade di Parigi hanno ritenuto opportuno [...] Prévert, Immolando su una spilla [...] uno dei suoi veni [...] «Che coglionata la guerra». Decisamente ispirati dal pacifismo [...] caratterizzato la vita del paese negli ultimi [...] I settimanali più importanti della Germania. Cominciamo con Der [...]. Accanto a preoccupazioni di [...] le ripercussioni che un conflitto potrebbe causare [...] più debole e recente del paese, I [...] rischi ecologici di una i, [...] con le solite Unte [...] questo caso nessuno può [...]. A quanto pare [...] gli inglesi ni gli americani [...] sono dati la pena di calcolare al computer le [...] ecologiche [...] ciato da [...] in caso di guerra, soltanto I tedeschi [...] fatto. Il chimico tedesco Paul [...] ci aveva già pensato [...] r lui I danni ambientali sarebbero irreparabili, [...] nel Golfo Persico o nel continente [...] teme che il tappeto [...]. ///
[...] ///
Il chimico [...] fatale. Le particelle fuligginose e i [...] riscalderebbero [...] distruggendo II [...]. [...] di una guerra anche il [...] . ///
[...] ///
Nel Golfo sta per [...]. La prossima settimana forse il Medio Oriente sarà in fiamme. E quasi nessuno che [...]. Come stordite le potenze [...] della guerra: cieche di fronte ai rischi [...] Insensibili di fronte alle sue conseguenze: senza [...] chi vuole? salvare [...] la faccia, adesso non [...] perdere la testa». E inoltre: «Che possibilità avrebbe [...] nuovo órdine mondiale fondato [...] spastico della forza militare invece [...] sul [...] sul contenimento deciso e su [...] paziente diplomazia?». La [...] si pone problemi di trasformazione [...] mondo. Per raggiungere questo fine [...]. Potrei dire [...] che sempre le guerre [...] da pacifisti. Sempre II politico ha [...] come condizione per una pace migliore, più [...] proprio paese, accettando però cosi di correre [...]. E tutte le guerre [...] si è oltrepassato [...]. Quanto slamo lontani dal-; [...] paria lo storico Luigi [...] pochissimo. E non il riesce [...] come ci siamo ritrovati su [...] e se potevamo fare [...]. Luigi Cortesi, oltre ad insegnare [...] ria contemporanea [...] . Professor [...] in on recente convegno [...] ha analizzato [...] di tara ente [...] politica estera Italiana degli [...]. Ci pub dire che [...] politica estera del nostro paese nella crisi [...] Golfo? In questa occasione, la politica estera italiana ha [...] una coazione ripetitiva che riflette [...] tanto a una sorta [...] politica estera quanto a un tegame di [...] Stati Uniti [...] più che con [...]. Questa componente, nata durante [...] della seconda guerra mondiate, si è prolungata [...] fredda, con il Patto Atlantico e con [...]. Nel denunciare questo groviglio [...] trovati uniti settori della più varie ispirazioni: [...] di sinistra, cattolici avanzati, laici. E [...] 6 il grosso della [...] rompere questo legame di ferro con gli [...] che anche la vita politica [...] italiana riacquisti un margine [...] e di conflittualità sociale. Non e un caso [...] I [...] più grossi motivi di preoccupazione e polemica [...] siano stati quello del cosiddetto Plano Solo [...] Golfo Persico: si può dire che questi due [...] facce della stessa medaglia. C'è una stretta connessione tra [...] politica [...] e quella estera di ogni [...] ma dùè particolarmente vero in Italia, dove entrambe si so-no. Naturalmente, questa, [...] citi emerge a distanza, [...] la faccia nascosta di essa. Probabilmente non è. A meno di un [...] nuovo tipo di democrazia, dot ad uno [...] democrazia. Credo che [...] un salto da compiete [...]. E non solo In Italia. A che cosa pensa [...] " la democrazia Penso ad una socializzazione [...]. Che del resto « [...] delle classi subalterne. [...] che, agitata nel periodo [...] borghesi, permea di sé anche la rivoluzione [...] da quello che poi è accaduto dopo, [...] onori. [...] di una democrazia diretta, [...] e improvvisamente emersa in presenza dei grandi [...]. Questi problemi o si ri-: [...] una Innovazione sul piano della socializzazione della politica oppure [...] moriremo. [...] evoca continuamente delle forze [...] tecnologico ed economico tali che poi egli [...] a [...]. Eppure il [...] è una condito sine qua [...] della sopravvivenza. Questi sono 1 grossi [...] panorama sociale reso ancora più complesso dalla [...] andiamo verso un mondo interetnico per cui [...] e intellettuali hanno manifestato ieri a New York [...] Museum. Fra questi, [...] Ginsberg, il poeta della Beat [...] ha detto: «Ora i [...] cacciati in un grosso guaio, un guato [...] posta in gioco. [...] e [...] vivono in una dimensione astratta, [...] dalla gente che sta per affrontarsi sui campi di [...]. ATTILIO MORO« NEW YORK [...] e [...] Hussein vivono In una dimensione [...] lontana dall» gente che sta per affrontarsi sui campi [...]. Di chi sono le responsabilità? Delle organizzazioni [...] militare, el [...] e [...] Islamico. Questa guerra -se [...] ci sarà -sarà molto peggiore [...] Vietnam. Gli apparati tecnologici di [...] volte più efficaci che al tempi del Vietnam. La gente però questa [...] con più forza. Nel [...] cinque anni dopo [...] del conflitto, soltanto il [...] degli ame-. Il che mi da [...] senso della gente, mollo di più che [...] dei governi». Di parere completamente diverso Invece [...] in Italia, Gardner, che abbiamo raggiunto Ieri [...] Columbia University dove insegna dirit-to [...] «Appartengo al partito [...] sono fermamente contrario alla [...] ma la condotta del [...] circostanza è stata ineccepibile sia sotto il [...] sotto quello politico. Anche senza [...] del consiglio di sicurezza, [...] avrebbe avuto il diritto di intervenire nel Golfo, [...] -secondo [...] SI della Carta [...] sovranità di uno stato [...]. Ora questo diritto è [...] dalle risoluzioni del consiglio di sicurezza». Secondo Gardner c'è ancora speranza [...] guerra non è il male peggiore: «Spero che [...] Hussein dinanzi alla fermezza dimostrata [...] con lo storico Luigi Cortesi: «Il pacifismo deve scatenare conflitti per cambiare la politica» CRISTIANA [...] ritiri. So bene che possono [...] ma [...] più grande che si [...]. ///
[...] ///
Semmai -aggiunge Gardner -gli Usa [...] lasciati da soli a pagare il prezzo [...]. Abbiamo ricevuto scarso aiuto [...] dai giapponesi, anche loro interessati perlomeno quanto [...] del Medio : Oriente e alla stabilità [...]. E i vincoli [...] «A [...] dalla fine della guerra, [...] pei e giapponesi non [...] no continuare a nascondersi dietro [...] dito della costituzione -replica Gardner -Spero [...] che il [...] o Partito democratico delta sinistra [...] circostanza la propria lungimiranza dando [...] suo : appoggio ad ogni azione tesa [...] delle risoluzioni delie Nazioni Unite. Davanti al [...] Museum si infittisce intanto [...] artisti, scrittori e : Intellettuali venuti a [...] guerra. Un signore inalbera Un cartello [...] la scritta: [...] (Olio per dipingere, non guerra [...] il petrolio). ///
[...] ///
Si chiama Paul [...] e quattro dei suoi [...] al [...] «Non mi occupo piò [...] politica -dice -ma ho voluto essere [...] questa mattina. Anzi ho telefonato a [...] amici pittori per dire foro di venire [...] che non [...] va rinnovato alla luce [...] globali: bisognerebbe cominciare a parlare di internazionalismo [...]. E con questa [...] intendo la convivenza, in uno [...] territorio, di etnie [...] da-" [...] delle quali ha dei diritti [...] di rapprese [...] za, di intervento e di [...] al vecchi poteri costituiti altrettanto grandi quanto quelli del-' [...] nazionalità che per secoli o -per millenni ha abitato [...] quel luogo. Si riferisce anche al [...] avvenendo io Unione «Medea? . Anche I fatti [...] sovietica possono rientrare in [...] esempio negativo. La ribellione delle nazionalità [...]. Certo, da parte dei nazionalisti, [...] pone cosi drasticamente il problema [...] delle [...] pubbliche baltiche i un fattóre [...] destabilizzazione. Tanto 6 [...] vero che anche in ambienti Nato ci si preoccupa. Ovvero d si preoccupa [...] dei vuoti di controllo prima che la Nato [...] stendere il proprio ombrello su questa area. Quando sono crollati i [...] reale, ha preso piede una tesi che [...] sentimentale, ma poco nutrita di critica politica: [...] comunque dO che era avvenuto [...] come una specie di [...] perpetua. Questa si sta dimostrando [...] di un certo pacifismo disarmato. ///
[...] ///
Ci rimane da spiegare [...] si e gettato su questo vuoto di [...] e rivolto al Medio oriente. Sarebbero molte le ipotesi [...] da esaminare. Senza dubbio c'e stata [...] Hussein, che perù è [...] riuscire a convogliare dietro quello che e [...] suo colpo di testa, messaggi di mobilitazione [...]. Se [...] Indietro, polliamo trovare delle [...] momenti della nostra Moria? In questo periodo [...] della guerra fredda. Generalmente la storiografia ha dato [...] di essa agli Stati Uniti [...] politico prima del monopolio atomico [...] al [...] poi della superiorità atomica (almeno [...] ai primi anni 70). In quanto sta succedendo adesso, [...] politica americana. Il modello di sviluppo americano [...] occidentale [...] fortemente [...] le fonti [...] pero, sono per la maggior [...] su [...] che appartengono a quello -che [...] uno Sud del mondo. Quando [...] di avere Interessi vitali in [...] zone ridette, in termini [...] inuma, una realtà di -fatto [...] riguarda la politica estera, il [...] 6 che biso-gna modificare questa [...] di fatto» [...] soltanto perche essa può [...] causa di turbamenti continui nella [...] sta [...] avvenendo In questi giorni può [...]. [...] e [...] avere on ruolo Importante nel [...] equilibrio Inter-. Occorrono perciò forti impegni [...]. Fondare la pace non vuol [...] fondare un mondo privo di conflitti e [...] perché [...] svolga un ruolo di pace, [...] fare dei [...] con [...] gruppo dirigente. D [...] mondiale [...] tua capacità [...] ne [...] sue memorie sul Vietnam non [...] il suo fastidio lei confronti dei i Pacifisti. Picchè turbavano . Questo vuol dire che rimane [...] s [...] per le capacità [...] del [...] del [...] New York: in [...] celebre quadro di [...]. A [...] prima pagina de «Le Monde» [...]. Sono contrario ad ogni [...] -, un tempo ero per le rivoluzioni [...] non ho molti ideali, ma ho voluto [...] chiedere la pace. È forse questo [...] Ideale che mi rimane». Accanto a lui, sul [...] una bara ricoperta da un [...] con la scritta: «È solo una delle [...] mandate in Arabia Saudita. Possiamo ancora fermare la [...] stesso al Congresso». Le sanzioni possono es-. Una signora viene a [...]. Il suo romanzo più [...] è stato un [...] degli anni 70. Dice di [...] partecipato alla prima mani-festazione pacifista [...] quando aveva soltanto sedici anni. Può avere ripercussioni gravissime ed [...] una spirale terroristica. Nessuno di noi probabilmente [...] nel resto del mondo per i prossimi [...]. Anche loro pagheranno I [...] crisi, il mondo dimenticherà quei popoli, la [...] loto sete di giustizia». Le chiediamo ancora quale [...] in America [...] intellettuali nelle dinamiche politiche [...]. Quando la piccola folla [...] 6 infittita, si « mossa verso il [...] Na-. Alcuni di loro [...] Ginsberg compreso) hanno poi [...] in [...] mentre nel pomeriggio gli [...] Columbia University si sono riuniti ne! Tutti fanno intanto i [...] grande «marcia su Washington» organizzata per il [...] e tutti sperano che per quel giorno [...]. ///
[...] ///
Tutti fanno intanto i [...] grande «marcia su Washington» organizzata per il [...] e tutti sperano che per quel giorno [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)