→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «Calendario del Popolo-Serie unica-ed unica - numero di periodico»--Id 1560728473.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

[...] SCUOLA FRA DUE [...] prossimo [...] con Antonio [...] problemi delia [...] cronaca del mese di dicembre [...] due convegni, ospitati [...] e [...] nella dolce terra di Toscana. Il primo a Siena, [...] e 9, promosso [...] per i rapporti culturali [...] Sovietica [...] e dedicato a informare [...] la pedagogia sovietiche; il secondo a Livorno, [...] 29 e 30, promosso [...] dei Gruppi unitari della [...] periodico «La voce della scuola» e dedicato [...] temi : la parità delle scuole private [...] nel quadro del risanamento della scuola e [...] scuola per tutti; il personale della scuola [...] riforma. Il convegno di [...] ha accolto il convegno [...] con la cortesia [...] antica, [...] come sede la sala [...] Mappamondo [...] Palazzo comunale. Così, nella parete alle [...] Presidenza, di fronte agli occhi dei cinquecento ascoltatori [...] parte d Italia, campeggiava il grande affresco [...] Maestà, [...] Simone Martini. E, sotto [...] una scritta correva lungo [...] una scritta che mi ero sforzato invano [...] che alla fine Ranuccio [...] lesse per tutti, [...] Io spunto per caratterizzare [...] e di una cultura [...] vita, alle esperienze e alle lotte del [...] richiamarsi a quanto, in nuove forme e [...] avviene oggi [...]. Quella scritta [...] quei versi, anzi, perché di [...] si tratta, di parole che una Madonna evidentemente non [...] dei potenti rivolge ai popolani suoi devoti [...] è rimasta così per me [...] legata al senso di quel convegno; e penso non [...] male farne dono ai lettori dì queste righe:« Diletti [...] ponete nelle menti. Ma se i potenti [...] loro con vergogna o [...] vostre [...] non sian per questi,né per [...] la [...] terra inganni ». Per la cronaca ricorderemo, [...]. Berti, e i saluti [...] Siena e del rappresentante della provincia, la [...]. Banfi, dalle cui parole documentate [...] pacate nasceva il senso di una realtà tutta tesa [...] comunicare il dono di una cultura aperta a tutti, [...] una sempre più feconda collaborazione di tutti alla opera [...] della costruzione di una società felice. Poi [...] ha illustrato la struttura [...] ed Emilia [...] le sue esperienze di [...] insegnante in un recente viaggio [...]. Lucio [...] ha parlato di quella [...] pedagogista e di educatore che fu Anton [...] Makarenko. Sui fondamenti della pedagogia [...] e Maria Venturini, e [...] letta una relazione della [...]. [...] delle scienze hanno parlato i [...] Marciano e Giorgina Levi; [...] della storia Mario A. ///
[...] ///
Sulla stampa per ragazzi Ada Marchesini Gobetti e Gianni Rodari : sui rapporti tra [...] Dina Jovine Bertoni; [...] marxista Petronio; [...] scolastica [...] Seno; sulla preparazione e [...] insegnanti [...]. Lozza; [...] artistica Ranuccio [...]. E ora, si attende [...] prossimo febbraio) la pubblicazione da parte di [...] degli atti del Convegno, [...] un contributo di primo ordine [...] e alla comprensione della [...] pedagogia sovietiche, ancora troppo poco conosciute fra [...]. Note di [...] avviene di girare [...] e incontrarsi con colleghi [...] soltanto con genitori che abbiano figli «in [...] avviene di leggere un qualsiasi giornale, bisogna [...] matita e il taccuino per registrare gli [...] e le meraviglie del nostro secolo. Fra qualche tempo avranno, [...] di fatti preistorici. Apro il taccuino e [...]. C'è in compenso per [...] può, la scuola delle [...] requisita, funziona regolarmente basta [...]. Ancora Napoli : trovo, [...] giornale romano, le cifre fornite da un [...] Carlo Scarfoglio: su una popolazione di 1 [...] 40. Come una piccola? parte di [...] 40. Ancora Napoli : in [...] provincia, gestite da religiosi, risulta che molte [...] ma non vincitrici di concorso, insegnano gratis: [...] avranno il vantaggio di [...] presentare al prossimo concorso [...] di insegnamento compiuto. Roma : su come [...] il problema della scarsità dei locali, ho [...] questa strabiliante rivelazione (strabiliante anche per me, [...] parlo e sento parlare di scuola): in [...] fanno lezione [...] due classi con due [...] quali non sarà da meravigliarsi che i [...] sempre facili. Ancora Roma: a differenza [...] sentito accadere a Napoli, dove il Comune [...] scuole gli sfollati e affitta [...] degli appartamenti privati per [...] ci vuol tanto a mettere gli sfollati [...] e a restituire alla scuola i suoi [...] Roma la scuola pubblica, che talvolta ospita quasi [...] altra volta è in affitto, a carissimo [...] di scuole private. Come mai, si dirà, [...] senza alunni la scuola privata che cede [...] No, non di questo si tratta. [...] di una scuola privata [...] via Appia, che il Comune ha affittato [...] e senza neanche [...] ispezionare prima, per [...] alla Scuola tecnica femminile Teresa [...] è appena finito di [...] ha riscaldamento; [...] è tale che insegnanti [...] ammalano in continuazione. Finito [...] quando [...] sarà asciutto, le monache [...] al Comune, e vi metteranno una loro [...] quale la clientela è già pronta, tra [...] scuola statale ora ospitata. Civitavecchia: in un istituto [...] stato mandato come commissario governativo per gli [...] un professore cieco. Evidentemente, il Ministero non [...] vedere quel che succede là dentro. Per avere buone notizie [...] : dove abbiamo appreso che esistono e [...] elementari, i doposcuola, e che le maestre [...] a carico del Comune, lo stesso trattamento [...] compreso il diritto alla pensione: cosa rara [...] Italia. O da Livorno: dove [...] hanno nobilmente gareggiato nella ricostruzione delle scuole, [...] malgrado i gravi danni di guerra, la [...] cosa [...]. Ma si tratta di [...] rosse » : tutto si spiega. Il Convegno nazionale di [...] il senso di questi [...] Siamo [...] lì: la scuola privata minaccia la scuoia [...] il livello degli studi: la scuola non [...] Italia cosa per tutti, e anche chi la [...] spesso accettare una scuola privata che non [...] sono i punti che gli insegnanti italiani [...] Convegno di Livorno. E sui suoi risultati [...] essi non si fermano ai dibattiti dei [...] durata, ma si prolungano [...] ed organica. A proposito di [...] vi sembra di questo [...] anno ai candidati [...] al Magistero di Roma? [...] Quali [...] leggete e quali patti di essi vi [...] ». Intorno a questo tema [...] non solo tra i candidati, ma anche [...]. C'è chi sostiene che [...] genere eviti gli inconvenienti dei soliti temi [...] strettamente scolastico, che favoriscono i candidati «imbottiti» [...] appunti, e favorisca le capacità vive del [...]. C'è invece chi sostiene [...] del genere sia direttamente inquisitorio e miri [...] candidati sulla base del contenuto politico dello [...]. Che pensare in proposito? Prendere [...] di Salomone? Secondo me il tema è [...] lo sarebbe in una scuola meno inquinata [...] conformismo e dalla sospettosità clericale. [...] un tema non conformista [...] può osare di [...] serenamente [...] di una scuola conformista? Anche [...] accusare di parzialità gli esaminatori, come non [...] alunni non conformisti si siano trovati presi [...] dilemma: o dire la verità, e rischiare [...] ai commissari; o [...] e spiacere così a [...] perdere ogni [...] il «titolo» del tema [...] ma più importante è quella « libertà [...] cui i clericali tanto parlano, ma che [...] calpestano. GIOVANE ABBONATO (Modena). Circa quel « fallimento [...] parli, non sei aggiornato: non è di [...] ma di « quegli altri »; ed [...] per bancarotta fraudolenta, come dimostrano [...] di tutte le promesse [...] seria riforma agraria, riforma tributaria, ecc. [...] il tuo indirizzo e parleremo [...] queste cose: [...] no. Circa la Resistenza, tu [...] Quando ci sono stati i partigiani, io [...] e certe cose non le capivo. Ora che sei grande, [...] meno. Questo, scusa, non lo [...] offenderti, ma per a-prirti gli occhi, poiché, [...] di ambienti e persone [...] a far capire le cose a rovescio; [...] spiegherebbe come un giovane, il quale scrive, [...] cose assennate, dando prova di viva intelligenza, [...] delle altre assurde. Tu ammetti che «i [...] guidati da un ideale giusto ». E allora ti sembra [...] affatto che si tratti di una denigrazione [...] Resistenza, [...] un padre gesuita, parlando in un suo [...] tedeschi e dei loro alleati fascisti uccisi [...] di liberazione, scrive: « ecco a centinaia [...] spietatamente assassinati per ragione politica o per [...] da volgari assassini, premiati, poi, a nostra [...] nomina a deputati o a senatori. Ohè, giovane abbonato di Modena, [...] dove la [...] rimproveri ai partigiani di [...] spia e di avere « ucciso tre [...] tedeschi ». Secondo te i partigiani [...] fucilare e impiccare e [...] bruciare i loro villaggi [...] loro famiglie ed intere popolazioni. Delle giornate della liberazione [...]. Oh caro giovane, come [...] di gioia nella tua famiglia, e che [...] oggi, tu, di quei giorni, se tra [...] », tra quegli «scapigliati e dai vestiti [...] » fossero tornati tuo padre o un [...] il marito di una tua sorella. Ma, forse, essi, quel [...] con la barba rasa e le scarpe [...] si erano mai mossi di casa. Ed oggi, fatto grande, [...] nervi che nelle loro sfilate, gli ex [...] impettiti, superbi » e che la folla [...] esaltate [dàgli, con [...]. [...] forse, [...] in processione, cantando «Bianco fiore. FERROVIERE (Tarsia). Che il capo [...]. Quando il memorialista, riportando [...] intima fascista, ci mette in evidenza nuove [...] o ci fa sapere che Mussolini era [...] completamente indifferenti. Porcheria più, porcheria meno, [...] mutano. Ma quando il memorialista [...] infine il fascismo come un regime paternalistico [...] Mussolini, [...] fondo, come un babau innocuo, una specie [...] noi non possiamo vincere la nausea e [...] rivoltati. Il Tribunale Speciale fu [...] belve; uomini colpevoli solo di amare la [...] difendere i lavoratori furono segregati per anni [...] carceri; i carcerieri furono gli aguzzini e [...] può affermarsi, gli assassini dei condannati. Gramsci può [...] assassinato ora per ora; [...] giorni, alla vigilia del compimento della [...] pena, quando era in [...] fu fatto ricoverare in una clinica e [...] ancora su quella morte avvenuta proprio quando [...] essere restituito alla libertà. E il capo [...]. Per il resto che [...] Capello e [...]. Zaniboni furono condannati a [...] attentato nè compiuto nè tentato, ma solo [...]. Il giovanetto Anteo Zamboni, [...] Bologna, [...] linciato dalla folla: e sembra, ormai, definitivamente [...] innocenza. Perchè un giovanetto fascista [...] a Mussolini? Fu, pare, un trucco organizzato [...] per la reazione. Putrido passato [...] che solo per un [...] libri e alcune riviste possono dilettarsi a [...]. ATTO VANNUCCI [...] siamo conosciuti successivamente alla [...] e chi ti scrive è stato lieto [...] la mano, amico antico e fedele. Le « lettere [...] » che appaiono su [...] (dalla onestà) e su certe riviste della [...] protestare contro Ladri di biciclette, In nome [...] Legge, Sciuscià, Miracolo a Milano, Napoli milionaria, Filomena Mar [...] lettere che hanno un carattere unico: quello [...] scrivere di redazione. Gli italiani veri, che [...] furono, 90 volte su 100, co-stretti ad [...] le tristi realtà che quei film [...] al mondo. Quanto ai libri, segnaliamo [...] volta quelli che ce ne sembrano meritevoli. Non ci è capitato [...] segnalare [...] grande o piccola. Perciò, col [...] del [...] mese per mese, una di tipo nuovo [...] e nuovo. E cinque annate, con [...] indice, sono già [...] molto notevole. La storia della II Guerra Mondiale [...] da Churchill è quella che poteva essere [...]. Ma, ciononostante, ha talvolta [...] la spudoratezza; quando apertamente vi dice delle [...] risulta che egli, fin [...] si preparava a [...] nemico di un alleato. Il Sindacato Ferrovieri italiani [...] importantissima: e verrà tempo che ce ne [...]. LARIANO CASTELLI (Maresca -Pistoia). Lo zio Casimiro morì [...] or sono, perchè, dopo trenta anni di [...] raccomandazioni del Sindaco, il deputato del suo [...] arrivare la croce di cavaliere della Corona [...]. Ma era uno scemo [...] la croce e tale rimase anche dopo, [...] di suo fratello Calogero che aveva comprato [...] una commenda [...] di Danilo del Montenegro. Un loro nipote, invece, [...] anni era già commendatore dei S. Maurizio e Lazzaro perchè [...] sangue degli operai, in qualità di dirigente [...] Fascio Rionale: ma era un mascalzone prima della commenda [...] anche dopo; non meno mascalzone e ladro [...] della Confindustria, fatto Cavaliere del Lavoro perchè [...] sfruttando il lavoro degli altri. Ecco, questi sono i [...] le onorificenze e le decorazioni non possono [...] nessun uomo intelligente e galantuomo. Ben diverso contenuto e [...] onorificenze e decorazioni in una società fondata [...] quale ognuno deve sentire il dovere di [...] più possibile, utile, col suo lavoro, alla [...] ambire al riconoscimento di questo merito è [...] e lodevole; [...] anzi. ///
[...] ///
Geofisica? Va bene; cercheremo [...] te. ///
[...] ///
Il deodorante di cui [...] alla clorofilla; poi ci [...] alla clorofilla»; e, infine, per [...] del se v. Quanto ai «Comitati Civici » [...] Cattolica, è evidente il loro [...] di strumenti [...] politica del Vaticano. Chi lo nega ha [...]. ///
[...] ///
Beh? Non ci mandate [...] La ricetta della colla per falegname e quella [...] calzature ve le abbiamo procurate. Non le volete [...] MARTELLI. Sempre Evviva la piccola Wally. Scriviamo a Via Spaventa. Ancora una volta avvertiamo: [...] su novelle o poesie, o notizie su [...] particolare, comunichi nome, cognome, indirizzo. ///
[...] ///
[...] solo le cose che possono [...] « tutti ». ///
[...] ///
[...] solo le cose che possono [...] « tutti ».

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(81)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)