→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «l'Unità-Nuova Serie(PCI)-Nazionale del 1963»--Id 1560235467.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

[...] facile per me [...] che sono comunista [...] fare una dichiarazione di voto, [...] non è facile essere comunisti: lo si è, e [...] riconferma a noi stessi, il scuso della nostra convinzione [...] giorno e ogni minuto. Le ragioni sono antiche [...] il mondo, le [...] sono di ieri, di [...] di domani. Oggi un motivo immediato [...] altri: la lotta contro i fautori di [...] ed aperta per la pace e per [...] e perché il nostro Paese intervenga in [...] realizzare tale coesistenza. GALVANO DELLA [...] di [...] di Messina Voto comunista perché [...] PCI è il solo grande partito politico che non [...] limiti [...] democratica sociale [...] esigenza progressista, moderna per [...] e quindi meriti il suffragio [...] dei più, delle grandi masse di coloro che vivendo [...] loro proprio lavoro e non [...] sono chiamati [...] di una società più umana, [...] civile. RANUCCIO BIANCHI BANDINELLI Ordinario [...] Archeologia [...] di Roma, Accademico dei Lincei Il [...] dato al PCI è, [...] il resto, un vóto dato contro le [...] reazionarie che frenano lo sviluppo culturale, scientifico, [...] Italia; un voto per la realizzazione di [...] e democratica, cioè aperta a tutte le [...] da qualunque classe sociale esse provengano; un [...] che ha urgente bisogno di rinnovarsi, se [...] e disperdere te migliori energie della [...] gioventù. E?, infine, un voto [...] Pace, per [...] che applichi, tra gli [...] della Costituzione che afferma il ripudio della [...] allontani dal nostro paese il pericolo di [...] la cui iniziativa non è nelle nostre [...]. LUCIO LOMBARDO [...] di Geometria [...] di Roma Oggi, chi [...] svolta nella politica estera italiana (dalla guerra [...] dalla passività atlantica alla iniziativa per accordi [...] di pace) deve votare comunista Il voto [...] anche il solo voto sicuro per il [...] una ferma e coerente opposizione alla persistente [...] di monopolio politico democristiano, uno sviluppo democratico [...] di [...] fondato sulla [...] dei lavoratori. Solo un grande successo [...] fermare il processo involutivo della politica italiana, [...] ultimi mesi; un successo comunista costringerà altre [...] . ERNESTO [...] problema sostanziale per un artista [...] oggi più che mai di scelta ideologica. Da che parte siamo, [...]. Alcuni punti emergono con [...] interamente uomini, cioè in grado di sentire, [...] tessere comunisti coincide con la difesa e [...] uomo come individuo ragionante e sensibile. Vogliamo essere nelle cose e [...] medesimo tempo [...]. CESARE [...] di Filosofìa morale [...] di Firenze Chi vuole [...] in Italia una grande forza democratica che [...] né subordinare né corrompere, capace di sostenere [...] di interessi sociali [...] dai diritti del lavoro [...] e della scienza [...] e di tradurre [...] in iniziativa politica il [...] e [...] di rinnovamento del paese [...] della vita civile (strutture economiche e statali, [...] una forza che non solo sia la [...] ogni ritorno reazionario aperto, ma la più [...] e liberare spinte progressive in ogni altra [...] ha oggi se non una scelta, a [...] per il Partito Comunista Italiano. Un opuscolo diffuso alla [...] aprile/ radicali invitano [...] della sinistra Anche Leonetti, Rendi, Roversi [...] Andrea Gagge-ro voteranno comunista Un [...] è stato diffuso ieri, [...] delle elezioni, dal Partito radicale. In quindici paginette sono [...] di intellettuali, artisti e uomini di cultura [...] Vittorini a Pasolini, da Mila a Sciascia, da [...] Eco [...] sul voto che daranno [...]. Si scopre così, attraverso [...] argomentate, perché [...] vota comunista, [...] socialista, [...] ancora «per La Malfa». Lo scopo di questa [...] effettivamente molto significativa, è così enunciato dai [...] breve introduzione: « Oggi la sinistra nor. Una nuova sinistra, volta [...] della gestione del potere, è [...] unitaria che auspichiamo ». Prospettiva unitaria Sono accenti drammatici [...] proprio -in . I radicali sperano che [...] « rappresentino una utile indicazione per il [...] aprile e forniscano ai partiti della sinistra [...] di una nuova politica ». Si tratta come si [...] nel momento -in cui [...] ed [...] Leone Cattani si presenta [...] sotto il simbolo [...] e parla un ben [...] di una coerente indicazione dei radicali rimasti [...] in tal modo una funzione, certo non [...] «elettoralistica », per la ricostruzione di quella [...] che non deve servire solo a « [...] dove [...] ha già trionfato ma [...] ogni vittoria reazionaria attraverso [...] di una costruttiva « [...] unitaria. Dichiarazioni di intellettuali Le [...] queste: Elio Vittorini, scrittore, dichiara di oscillare [...] ai comunisti e il voto ai socialisti; Pasolini [...] PCI; lo scrittore [...] Risi voterà PSI; Leonetti, [...] Rendi, professore universitario, voteranno per il PCI; [...] Rogers, il saggista Umberto Eco, [...] Baron-celli, voteranno socialista; ancora comunisti saranno i [...] Roversi e di Andrea Gaggero. [...] contiene anche altre numerose [...] una esplicita « dichiarazione di voto » [...]. Tutti gli interrogati poi [...] condividere in pieno [...] unitaria della iniziativa radicale. Il passaggio per Roma» Sui [...] emigrati ZURIGO: la partenza. [...] Moro [...] tedeschi! Non sono tutti. Una parte è rimasta [...] Svizzera per gli ostacoli [...] proprietari delle fabbriche. Chi torna [...] entusiasta della [...] decisione: vuole votare contro la [...] e Quei partiti che sono [...] della emigrazione. Ho fatto questa notte [...] Paola e S. Eufemia Lamezia, ho viaggiato [...]. A Paola sono scesi [...] diversi treni e hanno preso [...] i mezzi per [...] raggiungere Cosenza e i [...]. ///
[...] ///
Eufemia Lamezia, che è [...] sulla linea tirrenica. I treni sono stracarichi, [...] nemmeno a muovere un passo. Mi raccontano che a Napoli [...] immediatamente dopo la partenza, è stato fermato [...] in ospedale di un [...] malore. Su un treno ho [...]. Col [...] fazzoletto rosso al collo. Ascolto i commenti e [...]. Una donna anziana, che [...] figli e il marito a [...]. Va a Roccella Ionica. Un giovane di Gioia Tauro [...] per la prima volta, afferma che [...] potessi moltiplicare i miei [...] con gioia». Eufemia Lamezia c'è una [...] che si avvia a prendere i mezzi [...] casa. Cè aria di festa. Mentre scendo dal treno [...] grida: » [...] a tutti che siamo [...] per il PCI. Vogliamo condannare la [...] ». Ho lavorato con i [...] Lecco per far rientrare gli emigrati. Ora vado a [...] per votare e riparto [...] il lavoro mi attende. In Questi giorni però voglio [...] per cento per far votare contro la [...] la popolazione del mio comune. ///
[...] ///
TI grosso degli emigrati [...] o domani [...]. Vengono a votare e [...]. Ma forse, come diceva [...] di Petronà venuto n votare per la [...] potrà essere [...] volta che essi [...]. La prossima non accadrà [...] e votiamo comunista ». ///
[...] ///
Oggi sono passati anche [...] dalla Germania:: il volto triste della emigrazione [...] più cupo e angosciato. I convogli giunti ieri [...] Svizzera [...] : [...] composti di carrozze abbastanza [...] Germania sono stipati invece dentro vecchi vagoni. Crediamo che molti fra [...] trovavano questa mattina sul binario quattro delia [...] Ancona non dimenticheranno facilmente ciò [...] che hanno visto ed [...] giunto -il primo treno dalla Germania. Dopo lo stridio dei freni, [...] silenzio assoluto, una immobilità impressionante [...] i vagoni. Eppure [...] mille persone, su quel [...] a noi con voce turbata ed appena [...] -Cristo! [...] come nel [...]. Una donna si è [...] ai viso , ed ha esclamato: «Poveri [...]. Poi uno sportello sì [...] sono scesi alcuni giovani coi sacchi a [...]. ///
[...] ///
Giovani fuggiti dalla montagna. Uno ha riconosciuto il [...] Brevetti, [...] provinciale della [...]. Si sono abbracciati. Alcuni sono scesi dal [...]. Poi uno di essi [...] Sono comunisti, ci sono i comunisti ». [...] stato un attimo. Vagoni interi si sono [...]. I nostri compagni sono [...] emigrati. E poi brevi concitati [...]. Viviamo come prigionieri -Di [...] Germania ce ne sono tanti e non ci [...]. Nessuno ci difende». Il nostro taccuino è [...] come queste. Un pugliese ci narra [...] Colonia, in un bar, non passava sera che [...] italiano. Non accettavamo le provocazioni. Una sera un nostro [...] baracca col viso tumefatto. ///
[...] ///
Dieci contro uno. Quella sera non resistemmo [...]. ///
[...] ///
Fu uno spettacolo tremendo. Non ci furono reazioni [...]. Walter [...] emigranti stanno tornando per [...] serena vendetta. Nella stazione Ostiense a Roma [...] si fermano per una sosta; sono stracarichi [...] cantano »Bandiera rossa» e [...] Internazionale «, salutano dai [...] pugni chiusi, afferrano avidamente il ma-teriale propagandistico [...] PCI, [...] brevi comizi. Edili, minatori, metallurgici, cameriere. Vengono da Amburgo, Bruxelles, Parigi, Monaco, Zurigo. [...] Norimberga, Basilea; ventiquattro, trenta [...] di viaggio per tornare nei paesini della Calabria, [...] Sicilia, delle Puglie, per vendicarsi col voto di [...] nelle campagne come braccianti, di chi li [...] abbandonare le famiglie per cercare un modesto [...] del [...]. Ma essi non aspettano [...] 29 aprile, non sono paghi di votare: [...] loro campagna elettorale per il PCI: la [...] la fanno alla stazione. Tutti, letteralmente tutti, danno [...]. Un giovane che ha [...] ricambia dettando una poesia che ha [...] con la falce e [...] sola [...] sincera / in tutto [...] tu sola proteggi [...]. Il fischio del treno [...] gli altri versi, poi il convoglio si [...] si accalcano ai finestrini sventolando drappi rossi [...] un [...] su un ombrello), stringono [...] non canta urla: [...] sicuri gliela faremo pagare», [...] ». Le stesse scene si [...] tutte le stazioni. Nessuno ha dormito eppure [...] ci sono segni di stanchezza. Ottomila copie [...] sono state regalate agli [...] a Roma. [...] stato il benvenuto del Partito [...] compagni che tornavano. L'incontro è stato commovente [...] commossi non erano gli emigranti. Il loro entusiasmo. Alle amministrative ho votato [...] PSI ma ora voterò per il PCI perché Nenni [...] alleato con Fanfani ». Prima facevo [...] nel mio paese e [...] stanno bene mille lire [...] Se vuoi lavorare questo ti posso dare". Ad un certo momento [...] fatta più; ho lasciato moglie e tre [...] andato in Svizzera dove mi pagano meglio [...] a mandare a casa più di ventimila [...] eppure stringo la cinta, rinuncio a tutto». Gli sfoghi, i dialoghi [...] emigranti e i compagni che sono sul [...] di luce vivida su mille e mille [...] e mille vite sradicate, famiglie incrinate, sacrifici, [...]. Gli agenti di polizia [...] in un primo momento volevano impedire che [...] ma poi hanno desistito. Tredici treni sono transitati [...] passeranno oggi. Sono stracarichi ma non [...] far rientrare tutti gli emigranti. Nelle stazioni svizzere ce [...]. Molti [...] soprattutto le donne [...] hanno dovuto rinunciare. Peccato, sono tutti voti [...] partito comunista ». Ad ogni arrivo, ad [...] ripete la manifestazione comunista. Ora non staranno più [...] parroco perchè a forza , di [...] a sentire sono state [...] da no L A che ora finisce [...] Vorrei fare [...] comizio nel mio paese [...]. ///
[...] ///
Ora non staranno più [...] parroco perchè a forza , di [...] a sentire sono state [...] da no L A che ora finisce [...] Vorrei fare [...] comizio nel mio paese [...].

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)