→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Pagina da Preview Biblioteca Digitale--Pagina de «Rinascita-mensile ('44/'62)-ed. unica - numero di periodico»--Id 1559949151.

Videoguida per la navigazione in KosmosDOC.org

Il brano seguente è un frammento di trascrizione automatica (OCR) della pagina richiesta. Questo sistema di indicizzazione della Biblioteca digitale non liberamente visualizzabile mostra parzialmente ciascuna Entità Multimediale suddividendola in piccoli segmenti separati da «[...]» (medesimo periodo o primo periodo successivo) e da « /// [...] /// » (periodo successivo non adiacente). Per riscontrare nella pagina i termini ricercati suggeriamo l'uso di ctrl+F o analoghi, ove il proprio browser lo consenta.

[...] perchè gli artisti, per i [...] hanno sdegnosamente rigettato come una falsificazione critica delle [...] il panorama artistico ottocentesco che [...] clericali hanno presentato a Roma. E» possibile dunque scoprire [...] Mezzogiorno un notevole slancio verso [...] non più chiusa nei [...] moduli delle vecchie accademie provinciali; finanche un [...] Brancaccio comincia ad accorgersi che esiste il [...] poveri. Gli interessi più profondi [...] Mezzogiorno cominciano così ad affiorare. Artisti calabresi, siciliani, sardi, [...] a superare il triste « folclorismo » [...] con occhio vigile il loro paesaggio, come [...]. Molti hanno superato criticamente [...] tentano di trovare i legami profondi con [...] con la cultura e la storia del [...] Paese. Molti hanno definitivamente abbandonato [...] turistico : il cielo [...] sempre azzurri. Certo vi sono ancora [...] non significano nulla. Ma vorremmo vedere quale [...] con lo stesso criterio. Le croste, però, non [...] del Mezzogiorno, questa è la verità. Tra gli artisti napoletani, [...] scomparsa di Crisconio, non vi è chi [...] funzione dirigente, un caposcuola. I [...] più diretti sono rimasti [...] e alle tonalità terrose e "rossastre del [...] Crisconio era un artista in continuo movimento e [...]. Questi [...] dunque, non ci interessano. Chi ha ereditato la [...] sono i giovani, tra [...] maturi mi sembrano Raffaele Lippi, Armano De Stefano [...] non proprio giovane, Rubens Capaldo, autore di [...] napoletano, e, a suo modo, anche Federico Starnone. Lippi, specie nel dipinto [...] mostra di [...] oramai condurre un discorso [...] continuativo. De Stefano invece è ancora [...] da una [...] innegabile abilità tecnica che rende [...] torbida e compiaciuta la [...] pittura (vedi il suo Antonio). Starnone deve ancora liberarsi [...] e badare più alla sostanza della pittura, [...] e gli effetti. Pasquale Vitiello, Mario Russo, Clara [...] e Carlo Montarsolo sono [...] superare i formalismi di moda ma non [...] qualità. Nazzareno [...] passa gradatamente da un [...] a una costruzione coloristica più solida e [...]. Degli artisti tra i [...] cinquant'anni il più interessante mi sembra Paolo Pratella, [...] più solida tradizione [...] che approfondisce con ostinata [...] cruda e ferrigna del paesaggio vesuviano. [...] e Guido Cascia-ro, pur nelle [...] differenti personalità, costituiscono un gruppo omogeneo, impegnati nelle stesse [...] e coloristiche. Franco [...] appare a Roma inferiore [...] avendo preferito apparire sotto [...] di pittore colto piuttosto [...] di costruttore di grandi piani e volumi [...]. Emilio Notte, pittore inquieto [...] sicura cultura figurativa appare impegnato nella ricerca [...] monumentale. [...] e Margherita de [...] sono tra le pittrici, [...] ma anche Diana Luise comincia a trovare [...] giusto. Di Saverio Gatto ho [...] le tre pitture frettolose non riescono a [...]. Egli è scultore: uno [...] e originali scultori italiani. Ma sotto questa veste Gatto [...] presente a Roma. Giovanni Tizzano espone tre [...] e di grande potenza di modellato. Sono immagini del suo [...] poveri e di donne devastate dalla fatica. Ma Tizzano, malgrado [...] di certe opere che [...] al pubblico di tanto in tanto, è [...] artista da scoprire, perchè se egli è [...] scultore di frammenti, artista di fiato breve, [...] dal fatto che mai [...] dico mai [...] egli ha avuto la [...] mezzi finanziari di pagarsi le fusioni e [...] sue grandi statue che, nel panorama della [...] tra le cose più originali e realistiche. Se gli organizzatori della [...] avuto a cuore [...] meridionale avrebbero dovuto permettere [...] Tizzano [...] presentarsi finalmente al giudizio del pubblico e [...] tutta la misura del suo grande talento [...]. Vincenzo d'Angelo, Federico De Rinaldo, Domenico Spinosa sono pittori fermi a un certo espressionismo [...]. Tra i giovani scultori [...] parte spetta a Lello Scorzelli, natura impetuosa [...] quale spesso sacrifica alla « bella superficie [...] essenziale chiarezza di modellato. Altri scultori da [...] d'occhio sono Giovanni Amoroso e Mario Pa-duano. Tra i giovanissimi Augusto Perez [...] dubbio il più promettente. Le sue due opere: [...] col gallo e Donna [...] sigarette sono modellate con grande autorità e [...] perdere tuttavia, nella ricerca stilistica, il gusto [...] po-pòlare. La bandiera dei siciliani, [...] dei siciliani, è Renato Guttuso. Il suo grande quadro [...] Garibaldi [...] lì a indicare la via non soltanto [...] gusto del frammento e dalla timidezza della [...] », ma anche la strada maestra che [...] più viva tradizione nazionale e popolare. Abbiamo visto prima quale [...] volto del nostro Ottocento pittorico; ebbene [...] autentica tradizione rivoluzionaria e [...] il Garibaldi di Guttuso. [...] di Guttuso, pur se autorevolmente [...] come personalità complete e autonome, sono Saro Mirabella e Ugo Attardi. Aldo Turchiaro, giovanissimo, espone [...] sufficiente, tuttavia, a darci la misura del [...]. Dei siciliani che vivono [...] Sicilia [...] più coerente e maturo è il pittore Daniele [...] un messinese che interpreta [...] il paesaggio industriale dell'isola. Pippo Rizzo convince solo, [...] nel quadro Pittore di carretto siciliano, meno [...] elaborato. Michele Sémeraro ha una sola [...] molto chiara ed espressiva. ///
[...] ///
Michele Sémeraro ha una sola [...] molto chiara ed espressiva.

(0)
(0)


Nota sulla tutela della privacy. e Nota sulla tutela del copyright.

Nonostante i continui tagli che il settore culturale è costretto a subire - biblioteche storico/letterarie ed Archivi storici in particolare -, nell'epoca del Web 2.0 non termovalorizziamoci!La funzione di servizio pubblico sia essa offerta da un Ente pubblico o privato ha un costo; affinché il progetto possa mantenersi e continuare ad essere sviluppato sarebbe necessario un sostanzioso finanziamento pubblico, ma in sua assenza? Sareste disposti ad "adottare" una pagina e renderla fruibile a tutti in una rigorosa logica senza scopo di lucro?
Visualizza: adotta una pagina della Biblioteca digitale KosmosDOC

Consultazione gratuita del cartaceo in sede: .

Biblioteca Digitale


Perché è necessario essere utente di una biblioteca abilitata al sistema KosmosDOC per visualizzare la descrizione catalografica, le istanze materiali nei singoli inventari, la trascrizione completa e l'oggetto digitalizzato?
Il progetto è senza scopo di lucro, ma purtroppo le spese sono ingenti. Da alcuni anni IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS) -, anche grazie al Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani ed all'Associazione Culturale Controtempo, ha investito molte risorse sia monetarie che umane nella progettazione del sistema, nella traduzione digitale del proprio patrimonio archivistico, bibliografico - specialmente dell'emeroteca -, biblioteconomico, e museale; in assenza di un contributo pubblico minimamente adeguato ci vediamo costretti a chiedere alle biblioteche che vorranno aderirvi ed indirettamente agli utenti la condivisione dei costi e/o la partecipazione attiva all'elaborazione delle unità bibliografiche che ciascun ente vorrà inserire per il prestito digitale interbibliotecario.
Il sistema condivide già oltre settecentomila Entità Multimediali, di cui gran parte afferenti alla Biblioteca digitale.

(77)
(1)


Ultimo post:

inserito da il 22/09/2016 05.52.58


La digitalizzazione/elaborazione dal cartaceo alla Biblioteca Digitale, relativamente all'emeroteca riguarda (in parentesi quadra consistenza detenuta ed altre annotazioni; * ove lavorazione tuttora in corso):

Periodicità non quotidiana

Belfagor. Rassegna di varia umanità [1946-1961 direttore Luigi Russo; 1961-1998 direttore Carlo Ferdinando Russo]

(92)


(53)

Cinema Nuovo [serie quindicinale diretta da Guido Aristarco 1952-1958]

(51)

Città & Regione [1975-1976*]

(50)


(55)

Interstampa [1981-1984*]

(53)

Marxismo Oggi [1988-1991*]

(53)

Nuovi Argomenti [1953-1965]

(60)

L'Orto [1937]

(46)

Paragone. Arte [le serie dirette da Roberto Longhi, 1950-1970]

(59)


(49)


(53)

Rinascita [1944-1962 mensile, 1962-1989* settimanale, marzo 1989 numero 0 direttore Franco Ottolenghi, 1990-1991* Nuova serie direttore Asor Rosa]

(68)

Teatro in Europa [1987-1997*]

(52)

Vita cecoslovacca [1978-1984*]


(52)

Quotidiani

Avanti! Quotidiano del Partito Socialista Italiano [1943-1990* edizioni di Milano e Roma]

(83)

Brescia Libera [1943-1945]

(48)

Granma. Organo oficial del Comite Central del Partido Comunista de Cuba [1965-1971*, 1966-1992 riduzione del Resumen Semanal]

(61)


(67)

Ordine Nuovo [1919-1925]

(46)

Corriere della Sera [1948* annata completa «Nuovo Corriere della Sera»]

(57)

Umanità Nova [1919-1945]

(51)



(82)


Eventuali segnalazioni dei propri interessi potranno influire sulle priorità di lavorazione. Per un elenco di tipologie differenti (monografie, enciclopedie, materiale discografico e non book material) o delle consistenze minori, oppure per informazioni sul prestito bibliotecario/interbibliotecario: .





Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)