→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: CORPUS OGGETTOdisattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

tipologia: Analitici; Id: 1471912


Area del titolo e responsabilità
Tipologia Periodico
Titolo l.s., Entusiasma il circo di Mosca
Responsabilità
l.s.[Leoncarlo Settimelli] {Settimelli, Leoncarlo}+++   autore+++   
Area della rappresentazione (voci citate di personaggi,luoghi,fonti,epoche e fatti storici,correnti di pensiero,extra)
Nome da authority file (CPF e personaggi)
Popov, Oleig+++   Corpo del testo:citato+++   
Filatov, Valentin+++   Corpo del testo:citato+++   
Papasov, Ivan+++   Corpo del testo:citato+++   
Petrinskaia, Galina+++   Corpo del testo:citato+++   
Popova, Alessandra+++   Corpo del testo:citato+++   
Ivanov, Michail+++   Corpo del testo:citato+++   
Area della trascrizione e della traduzione metatestuale
Trascrizioni
Trascrizione Non markup - automatica:
Ir debutto al
Palazzo dello Sporti_.
Entüsiasma il

ire
s.
i MO.SÇä
Oleig Popov
o
1-
n
si
D.
ì,
ri
Festoso, ` gaio, quasi sempre entusiasmante spettacolo ci ha offerto ieri sera il Circo di Mosca, sotto-le volte di cemento del Palazzo dello Sport. Uno spettacolo zeppo di sorprese. una autentica scatola cinese anche per il più fedele cultore . e testimone della continua evoluzione, di. quell'arte circense, ancora cosí,. radicata nell'antico ceppo. Mancava il tendone, ma l'atmosfera magica del circo (la pista, i clowns, la segatura, l'occhio di bue che rimbalza sui lustrini dei trapezisti, la musica un po' -banale) è scesa sulle gradinate ed _è fluita tra le migliaia di spettatori, a poco a poco conquistandoli. Ed a ricrearla, a manipolarla, a condurla, a spezzettarla era l'autentico magistero di,.Olieg Popov. Di Popov: e della sua gallina,_ vero filo • rosso deXlo. spettacolo, simbolo, forse della•sag-gezza contadina ; e della prosperità.
-.Popov: ecco trovato, ' forse, L'uomo che per primo dovrebbe scendere sulla luna (allunare. come, si dirà) a portarvi 11 suo patrimonio di gaiezza e di futilità, di estroversione é di umanità. di furbizia e di saper vivere. Popov: ecco - una F maschera (ma maschera non c'è, quindi: un volto) da penetrare e da capire. Popov non è mai la triste vittima degli altri
al contrario, è la cartina tornasole per provare chi sono gli altri. Ed eccolo, all'inizio, alle prese con un missile (che non è, presumibilmente, un missile americano) che si fa beffa degli uomini; , e. che partorisce, rinunciando a , raggiungere gli spazi, la gallina. E' la stessa gallina che, alla fine, balza fuori dal microfono e si rifugia. spaventata ma non troppo, nelle braccia del clown dalla faccia pulita (unica finzione, un nasetto birichino). Ed ecco Popov tutto solo, che sale sul filo, vi appende gli abiti, il bastoncino chapliniano e vi danza, esplodendo infine in un difficilissimo esercizio di giocoliere. Un clown, dunque, che non riempie gli spazi vuoti ma che diventa l'essenza stessa del circo (o torna ad esserlor e fa della pista un palcoscenico dove ogni gesto diventa _ univer-
sale. • ..•
. . .
Ma, al pari di Popov. l'entusiasmo è stato acceso dall'Artista del popolo Valentin Filatov e dai suoi imprevedibili orsi, giocolieri, equilibristi. motociclisti, impegnati in una girandola ubriacante. Dal gigantesco Milaev. anch'egli insignito del titolo di Artista del popolo, e


dal suoi equllibristi (tra i. quali era una stupenda ragazza, del resto non l'unica di questo spettacolo) impegnati in un eserci-tio che non ha mancato di dare un gran brivido. Milaev, che ad un. certo momento sostiene 700 chilt.e che segue, sdraiato, in muto colloquio, i suoi equilibristi, è stato-'sommerso da un applauso' commosso quando I suoi ragazzi hanno dovuto soccombere alle leggi della gravità. L'esercizio, secondo la legge del, circq,• è stato ripetuto e i rinnovati applausi hanno premiato il coraggio e l'abilità di
Milaev. •

Cosl • come hanno • premiato la ' famiglia Pliner. capeggiata da un mezzo soldo di ragazzo che da • solo è uno spettacolo: Antonina Poldi e i suoi intelligenti barboncini: Galina Pe-trinskaia, ginnasta dalle - movenze di danzatrice: Inna e Ivan Chromov, giocolieri (1 ti-tosi romanisti non vorrebbero un giocoliere in cosí preziosa confidenza con la palla?); Ivan Papasov e i suoi « marinai »: Alessandra Popova e Michail Ivanov e tutti gli altri che hanno contribuito alla splendida serata. -
• I. s.
 
Trascrizione secondaria non visualizzabile dall'utente 
Area delle informazioni sulla descrizione e trascrizione
Gradi e livelli di elaborazione del record
Citati: Nomi AuthorityFile e personaggi [solo prima occorrenza della nome]+++   in corso+++   Elio Varriale x IdMiS  protocollo temporale visibile soltanto all'operatore 


(0)
(0)






in: Catalogo KBD Periodici; Id: 7201+++
+MAP IN RIQUADRO ANTEPRIMA


Area unica
Testata/Serie/Edizione l'Unità | Nuova Serie(PCI) | Nazionale
Riferimento ISBD l'Unità : quotidiano degli operai e dei contadini. - A. 1, n. 1 (12 feb. 1924)-28 lug. 2000n. s.!, a. 78, n. 1 (28 mar 2001)-. - Milano : s. n., 1924!-. - Ill. ; 59 cm (( Il complemento del titolo varia in: organo del Partito Comunista d'Italia dal 12 agosto 1924. Nel periodo clandestino con periodicità settimanale ed irregolare al precedente complemento si aggiungono altri alternati tra cui: Giornale dei lavoratori italiani, nel 1942 Organo centrale del Partito Comunista d'Italia, dal luglio 1943 Organ... {L'Unità [quotidiano, 1924-]}+++
Data pubblicazione Anno: 1964 Mese: 5 Giorno: 28
Numero 0
Titolo KBD-Periodici: l'Unità - Nuova serie - Edizione nazionale 1964 - - maggio - 28


(0)
(0)










MODULO MEDIAPLAYER: ENTITA' MULTIMEDIALI ED ANALITICI





Modalità in atto filtro S.M.O.G+: CORPUS OGGETTO

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)