→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale danneggiano è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 46Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 637

Brano: [...]mente dalla circolare di Mussolini ai prefetti del 5.1.1927: « Ora che lo Stato è armato di tutti i suol mezzi di prevenzione e repressione, vi sono dei “residui” che devono sparire. Parlo dello “squadrismo”, che nel 1927 è semplicemente anacronistico, sporadico, ma che tuttavia tumultuariamente ricompare nei momenti di pubblica eccitazione. Così l'illegalismo deve finire. Non solo quello che esplode nelle piccole meschine prepotenze locali, che danneggiano anch'esse il regime e seminano inutili, nonché pericolosi rancori, ma anche l'altro che si sferra dopo gravi avvenimenti ».

Relegato ormai a una dimensione provinciale, lo squadrismo non ebbe più spazio come fenomeno autonomo. Le violenze che nel maggio del 1931 colpirono le sedi e gli iscritti óeW'Azione cattolica (v.) e della

F.U.C.I. ebbero tutte le caratteristiche di una manovra orchestrata dall’alto per costringere a un accordo le recalcitranti organizzazioni cattoliche, nel quadro degli ancora fluttuanti rapporti di forza che si erano stabiliti tra regime e Santa Sede dopo la firm[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 206

Brano: [...]ri villaggi in rovina, per le violenze e le torture esercitate sui sovietici, per l'assassinio e le stragi delle donne, dei vecchi, dei bambini inermi. I briganti tedeschi si lamentano, ma chi semina vento raccoglie tempesta. Grazie ai partigiani sovietici i tedeschi hanno perduto centinaia di migliaia di soldati e ufficiali, migliaia di locomotive; decine di migliaia di vagoni pieni di soldati e di materiale sono deragliati. 1 nostri partigiani danneggiano le reti telefoniche e telegrafiche, annientano le basi e sedi dei comandi. Tutto ciò rende il servizio delle retrovie instabile, sconvolge le comunicazioni delle armate tedesche. Ma l’essenziale è che operando così i partigiani incitano Ir* popolazione a resistere al nemico ed inculcano la certezza che l’invasore fascista sarà certamente battuto.

Se i partigiani hanno fatto grandi cose, la loro lotta è estremamente difficile. Nelle difficili condizioni della clandestinità, alle spalle dei tedeschi, migliaia di giovani comunisti compiono un lavoro pieno di abnegazione, organizzano la popola[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine danneggiano, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Storia <---comunista <---fascismo <---fascista <---fascisti <---Al XIV <---Bibliografia <---Brest-Litovsk <---Brigate nere <---Diplomatica <---F.U.C.I. <---Ferrara Igino Ghisellini <---La lotta <---Lenin in Russia <---Lev Borisovic <---Lev Borisovic Ro <---Michail Ivanovic <---Nuovo Giornale <---P.F.R. <---P.N.F. <---Pratica <---Pravda di Pietroburgo <---Verona del Partito <---antifascisti <---bolscevismo <---buchariniani <---comunisti <---denunciano <---fanatismo <---fasciste <---ideologia <---illegalismo <---italiana <---neofascismo <---oltranzista <---professionisti <---socialista <---socialisti <---squadrismo <---squadrista <---squadristi <---terrorismo <---tismo