→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: NO FILTRO (BD NON AUTORIZZATA)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il vocabolo Abbado si trova nei "vocabolari":
- Lingua Italiano - Sottosistema simbolico: attinenti ad epoche e culture determinate →di autori (artisti e studiosi) di periodo post-repubblicano (variabile in base a contesto comunque non precedente il 1994 od al massimo il 1989)(ExItAS8+VO ).
Stimato come nome proprio è riscontrabile in 1626 Entità Multimediali (stima per difetto, approssimativamente altra metà riscontrabile tramite ricerca full-text nel campo «cerca»).
Attraverso questo strumento è possibile visualizzare una trascrizione frammentaria della rassegna stampa relativa tratta dalla Biblioteca Digitale (dunque non dall'Archivio):

Brano: Ma Vienna, patria elettiva [...] Claudio Abbado. A Milano [...] nato 56 anni fa [...] di musicisti: «Nella mia casa raccontò tempo [...] articolo autobiografico da ogni stanza proveniva musica. A volte, quando tutti [...] le note del violino [...]. Ne sapeva qualcosa il [...] Sergio Solmi che abi[...]

[...]odio dei [...] a quello dei [...]. Un cretto che lo [...] a Luigi Nono e a Maurizio Pollini, [...] concerti nelle fabbriche, a cercare un pubblico [...] po' di polvere dai loggioni dei teatri [...]. Gli avversari avevano ribattezzato II [...] (Nono, Abbado, Pollini) ma [...] sempre riso sopra, ironico e leggero. Sono soltanto un uomo [...] per la cultura», ribatteva a chi lo [...]. E ha continuato imperterrito [...] civile, senza guardare in [...] che i cecoslovacchi si videro a suo [...] un secco «no[...]

[...]...]. Le orchestre lo amano [...] e lo hanno sempre eletto [...] «Diversamente non avrei mai accettato le nomine ha confessato [...] volte [...] perche si lavora meglio quando [...] ò scelti che quando si è imposti». E basta assistere a una [...] di Abbado per [...] crollare le immagini dei film [...] Fellini. Tutti pendono dalla [...] bacchetta, si studia e [...] un clima di grande allegria. Come tra ragazzi. E lui, malgrado la [...] e la vita piena di stress, conserva [...] un ragazzo perennemente i[...]

[...] non [...] Svizzeri ai paesi [...]. Con loro si comporta [...] fratello che come un padre, malgrado la [...]. Inevitabile che un direttore [...] entri presto in conflitto con gli ambienti [...] sempre più inclini a ripetere una rassicurante [...]. E Abbado, innamorato di Mahler, [...] Schoenberg. [...] o del Verdi meno [...] del Macbeth o del Don Carlos, rischia [...] pericoloso rivoluzionario. A distanza di anni [...] lo stesso copione della Scala. Anche se stavolta non [...] vero o presunto pronto a[...]

[...]volta non [...] vero o presunto pronto a sostituire il [...]. Alla Scala [...] in lizza Riccardo Muli, [...] con il quale i mass media si [...] duelli. Ma chi sarà stavolta [...] impugnerà la bacchetta lasciata cadere dal [...] dimissioni di Claudio Abbado [...] Stato austriaca Ufficialmente per motivi di salute, ma [...] aperto fra il maestro italiano e il [...] Eberhard [...] Gli illustri precedenti di Karl Bòhm, Herbert von [...] Lorin [...] sinistra. Claudio Abbado, Karl Bòhm, Herbert [...] e Lorin [...] Abbado lascia [...] di direttore musicale [...] di Stato di Vienna. Nella lettera indirizzata al nuovo [...] del teatro Eberhard [...] direttore ha motivato la clamorosa [...] di salute. Ma alla base sembrano [...] che, contrario ai progetti [...] Abbado, li ha cancellati dal nuovo cartellone. CÒLO [...] Abbado aveva [...] di direttore musicale [...] di Vienna nel 1986, su [...] di [...] Helmut [...] che era allora il responsabile [...] teatro e il cui mandato di sovrintendente 6 scaduto [...] fine della stagione scorsa. Già ai tempi della [...] sovrintend[...]

[...]sovrintendente 6 scaduto [...] fine della stagione scorsa. Già ai tempi della [...] sovrintendente, Eberhard [...] e del segretario generale [...] designati con molto anticipo, [...] effettivamente da [...] si era [...] parlare della possibilità che Abbado [...] di fronte a Interlocutori ostili, e non [...] a pettegolezzi o a voci di corridoio [...] le dimissioni di oggi non sono dovute [...] di lavoro di Abbado e alla necessità, [...] mesi scorsi, di ridurre i suoi impegni [...] Vienna. Hanno evidentemente pesato sulla [...] ottuse chiusure dei nuovo responsabile del teatro. Uno sguardo alla stagione 199192, [...] prima firmata da [...] e le dichiarazioni [...]

[...]ento innovativo. E ha subito cancellato [...] teatro gran parte degli allestimenti che erano [...] momenti di maggiore interesse dello scorso quinquennio. È scomparso, ad esempio, [...] di Schubert, un capolavoro [...] rivelatrice Interpretazione di Abbado era quasi totalmente [...] la Vienna più retriva non aveva mai [...]. È scomparso il [...] et [...] di Debussy nello splendido [...] e [...] diretto da Abbado con [...] di adesione straordinaria alla Scala e a Vienna. [...] potrebbe continuare; nel cartellone [...] consueti sono drasticamente ridotti e ridottissima è [...] Abbado e delle opere che finora aveva [...] Vienna. Si aveva già da [...] sensazione che il Boris [...] di Musorgskij nella versione [...] il provvisorio congedo di Abbado [...] di Vienna, un congedo [...]. A settembre Abbado aveva [...] ma al Boris teneva [...]. Di Musorgskij e dei [...] capolavori egli è oggi interprete senza uguali; [...] Boris inaugurava il Festival [...] ideato dallo stesso Abbado, [...] spettacolo teatrale del regista [...]. Il Festival [...] è soltanto una delie [...] Abbado ha promosso a Vienna, la [...] disponibilità a far coagulare [...] nuove la collaborazione di persone e istituzioni [...] valso [...] di «direttore musicale generale» [...] Vienna, [...] personalmente dal sindaco [...]. Cosi è nato lo [...] Modem», [...]

[...] «direttore musicale generale» [...] Vienna, [...] personalmente dal sindaco [...]. Cosi è nato lo [...] Modem», dedicato alla musica [...] colmando una enorme lacuna della vita musicale [...]. Ci si può domandare [...] di questa iniziativa, ora che Abbado lascia [...]. Per una tradizione tanto [...] Vienna ha una straordinaria capacità di indurre [...] migliori musicisti che lavorano [...] da Mahler a Bòhm [...] a [...] ad Abbado, la storia [...] è ricca di abbandoni illustri, più o [...]. Quello di Abbado evita [...] punto di vista formale, ricordando la necessità [...] direttore come lui, dotato di mostruose capacità [...] ridurre in qualche misura [...] nel prossimo futuro crescerà [...] impegno a Berlino, dove è direttore dei [...]. I responsabili[...]

[...]irettore dei [...]. I responsabili del [...] hanno dichiarato di [...] appreso con sollievo [...] del maestro di [...] continuare a [...] sul suo pieno impegno». Il ministro della Cultura [...] Rudolf [...] ha invece espresso rincrescimento [...] di Abbado, [...] comunque per lo straordinario [...] alla vita musicale austriaca. Oltre al [...] Abbado ha un rapporto [...] la [...] Orchestra [...] Europe (che guiderà la [...] Ferrara), dirige spesso i [...] e si occupa delle [...] europee che ha fondato. Ma è lecito supporre [...] diverso sovrintendente non avrebbe rinunciato al suo [...] di Vienn[...]


Brano: [...]azioni memorabili, [...] quelle del ciclo Beethoven nella stagione di Santa Cecilia [...] del Simon [...] o di accostarsi per [...] al Parsifal nel più recente Festival pasquale [...] Salisburgo [...] esiti musicalmente sublimi. Dopo [...] la svolta Abbado, che [...] la prima volta i [...] nel 1966, era stato [...] Berlino [...] 1989, con una scelta [...] da parte di [...] che aveva già avviato [...] ringiovanimento e che aveva deciso di voltare [...] il lunghissimo periodo della direzione di [...]. A[...]

[...]a voluto essere guidata [...] e versatile tra i grandi del podio [...] un musicista aperto, intelligente e inquieto, capace [...] di proporre stimoli in molte direzioni, di [...] del repertorio tradizionale o di rivelare in [...] famose. Per Claudio Abbado fu [...] senso una consacrazione, al culmine di una [...] già raggiunto molte mete memorabili, alla Scala, [...] Vienna, [...] con alcune delle maggiori orchestre europee e [...] fu [...] di un percorso di [...] avrebbe profondamente trasformati, an[...]

[...] suono. Nella lunghissima epoca di [...] era stato costruito un [...] suono, che poteva avere un grande fascino [...] limitata del repertorio; ma rischiava in molti [...] non essere pertinente. Non può esistere un [...] a tutti gli autori, e Claudio Abbado [...] perseguito un ideale di questo genere, cui [...] mi sembra si possano anteporre la chiarezza [...] di approfondimento analitico. I [...] di oggi rivelano una [...] esemplare capacità di differenziare il suono in [...] interpretata, da Bach a L[...]

[...] questo genere, cui [...] mi sembra si possano anteporre la chiarezza [...] di approfondimento analitico. I [...] di oggi rivelano una [...] esemplare capacità di differenziare il suono in [...] interpretata, da Bach a Luigi Nono. E insieme con loro Abbado [...] una ricerca interpretativa posta sotto il segno [...] inquietudine e apertura: basterebbe ricordare come è [...] Beethoven, come la scelta «filologica» di [...] con una compagine orchestrale [...] consuetudini moderne (e vicina a quella origin[...]

[...]re come è [...] Beethoven, come la scelta «filologica» di [...] con una compagine orchestrale [...] consuetudini moderne (e vicina a quella originale) [...] via per interpretazioni di tensione, nitidezza ed [...]. Sotto la direzione di [...] Claudio Abbado il repertorio dei [...] si è molto ampliato, [...] per le aperture ai capolavori del Novecento [...] musica contemporanea. Una delle nuove proposte [...] Abbado [...] Berlino era stata [...] di organizzare intorno a [...] di manifestazioni [...] che di anno in [...] momento particolare della programmazione. Ricordo i cicli dedicati [...] Prometeo [...] Liszt a Skrjabin a Nono), a [...] e la musica (da Brahm[...]

[...]..] momento particolare della programmazione. Ricordo i cicli dedicati [...] Prometeo [...] Liszt a Skrjabin a Nono), a [...] e la musica (da Brahms [...] Manzoni, Maderna e [...] a Shakespeare, a Tristano, [...] Faust. Nel ciclo faustiano, ad [...] Abbado [...] occasione di dirigere un capolavoro non molto [...] credo fosse familiare ai [...] le Scene dal Faust [...] Schumann. Le ha riprese, fra [...] Festival pasquale di Salisburgo di [...] curato da lui, perché [...] Festival, [...] da [...] è lega[...]

[...] Salisburgo di [...] curato da lui, perché [...] Festival, [...] da [...] è legato ai [...] ed è quindi affidato [...] musicale: [...] prossimo se ne occuperà Simon [...]. A Berlino, come in [...] Milano e a Vienna, [...] e la personalità di Claudio Abbado [...] lasciato fortemente il segno, in primo luogo [...] ma anche grazie alla capacità di proporre [...] la vita musicale. Fra le più preziose [...] Abbado c'è proprio quella che gli consente [...] forze diverse intorno alla realizzazione di tali [...]. Un esempio: quando era [...] di Vienna (nel 1986, [...] la Scala), il sindaco della capitale austriaca [...] lui la inedita carica di «direttore musica[...]

[...]sindaco della capitale austriaca [...] lui la inedita carica di «direttore musicale [...] così di fondare nel [...] Festival di musica contemporanea, [...] che colmava una lacuna [...] viennese, coordinando le forze delle maggiori istituzioni [...]. Abbado sottolineava compiaciuto che [...] per la prima volta le due principali [...] e [...] si erano trovate a [...]. Negli anni viennesi (198691) Abbado [...] nel 1988 la Gustav Mahler [...] giovanile che riuniva musicisti [...] parte provenienti da paesi non appartenenti alla Cee: Abbado [...] già, dal 1978, fondatore e direttore della [...] Orchestra, con giovani musicisti [...] della CEE. Ha sempre dedicato particolare [...] con le nuove generazioni: «Mi piace lavorare [...]. Non sono rovinati [...] del professionismo, hanno entus[...]

[...]ato particolare [...] con le nuove generazioni: «Mi piace lavorare [...]. Non sono rovinati [...] del professionismo, hanno entusiasmo, [...] può lavorare senza limiti di orario e [...] nuove idee». Ripartire dal Parsifal C'è [...] nei prossimi anni Abbado non interromperà le [...] orchestre giovanili: già [...] con la Gustav Mahler [...] riprenderà il Parsifal (in Italia [...] Bolzano) in forma di concerto. Inoltre da tempo è [...] direzione della nuova orchestra internazionale del Festival [...] Luc[...]

[...]mpo dei bilanci è ancora lontano. Ma è già del [...] che ha significato la [...] attività degli scorsi decenni [...] alla Scala (196786, un ventennio che oggi [...] una mitica lontananza), e poi a Vienna [...] Berlino. Con interpretazioni memorabili Abbado [...] modo decisivo a far cambiare o arricchire [...] nostro rapporto con autori come, fra gli [...] Rossini, Verdi (soprattutto Macbeth, Simon [...] e Don Carlos), Wagner, [...] Debussy, Mahler, Berg e [...] del Novecento fino a Nono e altri [...].[...]

[...]olto 114 milioni [...]. Due i primati polverizzati [...] nei panni [...] dei fumetti: il record [...] che apparteneva a Harry Potter con 90 [...] e quello dei biglietti venduti in un [...] anche quello dalla saga del piccolo mago. Il maestro Claudio Abbado [...] Dopo 13 anni lascia [...] sempre più duttili e [...]. Il maestro, in questa [...] volta sul podio del prestigioso complesso prima [...] consegne a Simon [...] tornerà in città a [...] Simon [...] della 65. Intanto a festeggiare Claudio Abbado [...] nei giorni scorsi, anche Roberto Benigni. [...] e regista ha fatto [...] San Carlo di Napoli dove, accompagnato dalla moglie, [...] teatro un minuto prima delle 20 e [...] nel palco reale, dove erano seduti Massimo D'Alema [...] presidente del[...]

[...]: «Che [...] fotografate ?», poi si è affacciato in [...] accennato un applauso ai [...] che stavano entrando in [...]. [...] Benigni si è soffermato [...] D'Alema ed il sindaco Rosa Russo Iervolino. A Palermo, invece, prima [...] italiana dei [...] Abbado ha strappato venti [...] ad un pubblico stregato da una performance [...] rigore esecutivo e palpiti emotivi superiori. Una reciprocità tra artisti [...] dall' ouverture da Egmont di Beethoven, dal Concerto [...] e orchestra in Re minore op. Nel cap[...]

[...]ti [...] ad un pubblico stregato da una performance [...] rigore esecutivo e palpiti emotivi superiori. Una reciprocità tra artisti [...] dall' ouverture da Egmont di Beethoven, dal Concerto [...] e orchestra in Re minore op. Nel capoluogo siciliano Abbado [...] tedesco hanno regalato la stessa magia del [...] 1997 quando, con un Nabucco da apoteosi, [...] del Massimo dopo una pausa mortificante. Adrenalina raffinata che ha [...] il fuori scaletta di congedo, [...] ouverture da I Vespri Siciliani [...[...]

[...] la stessa magia del [...] 1997 quando, con un Nabucco da apoteosi, [...] del Massimo dopo una pausa mortificante. Adrenalina raffinata che ha [...] il fuori scaletta di congedo, [...] ouverture da I Vespri Siciliani [...] Verdi. La seconda volta di Abbado [...] Palermo ha avuto quindi una consacrazione indiscutibile, nonostante [...] riecheggiate le polemiche sulla nuova vita del Massimo [...] dal 1997. Mentre il sindaco Diego Cammarata [...] aveva parlato di [...] era stato [...] primo cittadino Leo[...]


Brano: Cui tura e Spettacoli Cresce [...] Ferrara per il concerto di sabato Dopo [...] diretta da Abbado toma a suonare in Italia. Si è scatenata la [...] In programma [...] Schubert e Beethoven Febbre [...] piccola, residua speranza c'è [...]. [...] dell'anno, e non solo [...] Ferrara, [...] già fatto il tutto esaurito. Claudio Abbado e I [...] valgono bene una ressa, [...] economico, pesante. Ma per il concerto [...] (in diretta tv) verranno posti in vendita [...] e lo stesso giorno alcune decine di [...] per il loggione. /// [...] /// Alla cassa del teatro Comunale [...] persin[...]

[...]buglio non 6 solo locale: [...] generale e ha innescato tutti i [...] che accompagnano ogni evento spettacolare [...] aspiri alla prima pagina. Per [...] concerto che vedrà al Teatro Comunale [...] Ferrara I [...] guidati da loro nuovo [...] Claudio Abbado. Sabato prossimo alle 19, [...] che definire gremito sarà probabilmente un eufemismo. Abbado darà dunque [...] al primo flauto dei [...] che, con una quartina [...] inizio al primo dei Sei pezzi per [...] Op. A portare in Italia [...] al mondo, dopo che per quasi vent'anni [...] a [...] in un teatro italiano. Ferrara vive freneticamente [..[...]

[...]à dunque [...] al primo flauto dei [...] che, con una quartina [...] inizio al primo dei Sei pezzi per [...] Op. A portare in Italia [...] al mondo, dopo che per quasi vent'anni [...] a [...] in un teatro italiano. Ferrara vive freneticamente [...] «Abbado, che verrà trasmesso [...] 23. Ci sarà il presidente [...] Repubblica Francesco Cossiga e ci saranno tutte le autorità [...] e i fortunali che, dal 6 marzo [...]. Emilia Romagna la locale Cassa [...] Risparmio c alcuni grossi sponsor. [...] attorno [...]

[...]] e i fortunali che, dal 6 marzo [...]. Emilia Romagna la locale Cassa [...] Risparmio c alcuni grossi sponsor. [...] attorno a cui ha fin [...] ruotato [...] di Ferrara [...] il complesso della [...] Orchestra [...] Europa, una creazione di Claudio Abbado che ha trovato presso il Teatro ferrarese un luogo [...] dove svolgere la propria attività, [...] a [...] sede italiana e realizzandovi alcune [...] discografiche. È proprio questa la [...] Abbado [...] frequente a Ferrara, impegnato in registrazioni e [...] presidente onorario della stessa Ferrara Musica. Successivamente ecco la [...] nomina di direttore della [...] e quindi il [...] di questo asse» [...] sempre meno temuta man [...] riusciv[...]

[...]pena [...] un disco, [...] realizzato [...] con la band che lo [...] accompagnato nella [...] unica data Italiana: musica a [...] gradi, caldissima, [...]. Chi aveva inviato assegni [...] del 6 marzo è rimasto a bocca [...]. Ma sentiamo come è [...] Abbado» dalla viva voce del sindaco che [...] stato [...]. E la [...] gratificò la rassegna concertistica [...] con sei esibizioni di cui la prima [...] dell'anno scorso, diretta dallo stesso Abbado. Ora Ferrara [...] nei fatti la sede [...] alla presenza permanente della [...] delle più importanti rassegne [...]. Poi Claudio Abbado [...] diventato direttore dei [...] (che mancano [...] da circa vent'anni). Abbiamo convenuto assieme che [...] Ferrara i [...] fosse il modo migliore [...] discorso iniziato con la [...]. E il maestro ha [...] entusiasmo». Un bel colpo, davvero, [.[...]

[...]ieme che [...] Ferrara i [...] fosse il modo migliore [...] discorso iniziato con la [...]. E il maestro ha [...] entusiasmo». Un bel colpo, davvero, [...] dell'anno e non solo per la città [...] molti fortunati possessori di [...]. Il programma che Abbado [...] proporranno la sera del [...] di suggestioni e di emozionanti [...]. Sei brani [...] n. Un regalo coi fiocchi [...] Claudio Abbado ha voluto fare non solo a) pubblico [...] Comunale . Il sindaco giura che [...] (atti [...] Il biglietto lo pagheremo [...] primo». Previste lunghe code domani [...] II [...]. Un posto In piedi per Abbado vai bene una fila. [...] di [...] tra musica e sponsor Claudio Abbado [...] a Ferrara i [...] di ammortizzare e di [...] inevitabilmente al top, che si deve principalmente [...] di [...] dal nostro paese. Ora, con Abbado al timone, [...] creata una situazione notevolmente diversa, [...] diversità che Ferrara ha potuto toccare da vicino. In realtà questo fattore [...] sufficiente a spiegare [...]. Non [...] certo Abbado che può [...] costo di [...] che si può ragionevolmente [...]. La realizzabilità di questo [...] molti viene salutato come [...] dell'anno per la cronaca [...] attraverso un altro ordine di fattori. Il lasciapassare di Abbado e [...] stato [...] in sostanza proprio [...] di popolarità che, specie nel [...] paese, [...] seguita alla nomina del direttore [...] sul podio che fu di [...]. Ciò che, evidentemente, ha [...] una ristretta cordata di sponsor. Ed [...] per questo [...]


Brano: [...] forse, nel contesto [...] Italia conclude De Grand [...] anche una nuova sinistra [...] morale del [...] rivoluzionario con un senso [...] del presente. Straordinaria «prima» di Claudio [...] BER UNO. Un momento magico a [...] partecipare». Claudio Abbado è commosso, [...]. Il pubblico [...] ha messo praticamente in [...] gli ultimi accordi della prima sinfonia di Mahler [...] di [...] sfogo alla tensione [...] in [...] di esecuzione ineguagliabile, Ma [...] aveva qualcosa in più rispetto alla gioia [...]

[...]qualcosa in più rispetto alla gioia [...] concerto. Perché quello di Ieri [...] Grande [...] dei [...] non era un appuntamento [...]. Èra una prova generate, [...] pubblico, e a un pubblico di eccezione, [...] La prova generale del primo concerto di Abbado [...] tempio della musica tedesca. [...] di Abbado hanno risposto [...] da Berlino est come da [...] e persino da Praga. Lunghi viaggi nella notte per [...] biglietto gratuito [...] e poi tre ore indimenticabili [...] sentire, a vedere [...] maestro che prava con I [...] artisti. Ieri sera, poi, il [...]

[...] un riascoltare quei brani [...] Schubert [...] abbastanza levigati Sembra impossibile che possano venire [...] Eppure accade Gli abiti variopinti del giorno [...] di allegria che pervade tutti, dal [...] al [...] che tenuta disperatamente di. [...] Abbado é esigente, più i [...] con entusiasmo, più il pubblico [...] soggiogato. Il programma é un [...] con. Una innovazione, molto alla Abbado, [...] sempre nei suoi programmi inserisce, accanto Il [...] ha esordito come guida della più celebre [...]. Con una novità il tempio [...] fu di [...] ora si apre [...] NOSTRA [...] brani molto noti, nuove composizioni [...] si trattava di un «debu[...]

[...]OSTRA [...] brani molto noti, nuove composizioni [...] si trattava di un «debutto» [...] a Berlino dóve la [...] composizione veniva eseguita per la [...] volta. [...] non poteva essére migliòre. /// [...] /// Ascoltato dopo le , [...] Schubert, Che Abbado acca, rezza e [...] lascia sospese con mano [...] effetto sorprendente, ancorché [...]. Poi è arrivato Mahler. QUel Mahler di Abbado [...] morire é rinascere tutta la civiltà [...] e del Novecento. Una passione infinita, quella [...] per Mahler. A lui, infatti, ha [...] Mahler [...] Orchestra, che riunisce giovani [...]. [...] giovanile europea che proprio Abbado [...] a battesimo al suo [...]. Ed è proprio ai [...] che vorrebbe offrire un luogo dove ritrovare [...] Europa [...] «Ho in progetto di portare I migliori [...] Ieri [...] Claudio Abbado ha esordito come direttore stabile [...] con i [...] confessa il maestro al [...]. Per proseguire una integrazione [...] molto più rapidamente degli accordi politici. Anzi sembra camminare malgrado [...]. La storia a volte [...] scherzi. Che [...] p[...]

[...][...]. La storia a volte [...] scherzi. Che [...] podio di [...] sì trovi oggi un [...] definirsi un europeo, anzi un «musicista senza [...] un fatto indicativo. Ancor più indicativo perché [...] eleggono da soli il [...]. Ma che il medesimo Claudio Abbado [...] trovi a dirigere questa istituzione nel cuore [...] Germania [...] nel momento in CUI crolla il muro [...] Berlino [...] 1 tedeschi invocano un diverso modo di [...] dalle barriere, é davvero esaltante. SI, perché Abbado [...] essere definito il precursore della [...]. Lui tra i primi a [...] tournée nei paesi [...] a portare in Italia il [...] russo [...] a far circolare la cultura [...] senza etichette [...] intera, e fuori [...]. [...] giusto, al posto giusto, [.[...]

[...]...]. [...] giusto, al posto giusto, [...]. Bastava entrare [...] mattina in quella sala da [...] per capire [...] la gioia che tutti prosavano [...] per gli [...] quel «momento [...] coi. Cosi anche [...] fa le sue brecce nel [...] di Berlino. E se Abbado, portando [...] vuole ora offrire delle [...] ai ragazzi [...] attore no al muto [...] fiorire di iniziative musicali. Dopo Daniel [...] che é stato tra [...] accorrere nella città in festa; per celebrare, [...] bacchetta, questa pacifica rivoluzion[...]


Brano: Cultura e [...] durata vent'anni Straordinario successo [...] tedesca diretta da Claudio Abbado. Tre grandi schermi per [...] non hanno trovato posto in teatro Presente Cossiga. Una ovazione finale di [...] Ferrara ammaliata dai [...] trionfo. La macchina musicale più [...] ha conquistato il cuore di una citta [...]. Ferrara, ieri sera, si [..[...]

[...]...] trionfo. La macchina musicale più [...] ha conquistato il cuore di una citta [...]. Ferrara, ieri sera, si [...] amorosamente [...] che fu di [...] e di Von [...]. Gli splendidi musicisti della [...] diretti dalla magnetica bacchetta di Claudio Abbado, hanno regalato quasi due ore di magia musicale. DAL NOSTRO INVIATO [...] FERRARA Tutti in piedi per Claudio Abbado e i [...]. Tutti in piedi ad [...] minuti, uno spettacolo struggente, potente, evocativo, romantico. Per ringraziare la [...] e [...] per la musica in [...] In [...] tutto è cosi confuso e sfuggente. Ovazioni, "bravo, bravo, e [...]. [...] di Beetho[...]

[...]osi confuso e sfuggente. Ovazioni, "bravo, bravo, e [...]. [...] di Beethoven, e uno del [...] brani di [...]. In silenzio assoluto e [...] I 900 spettatori del teatro Comunale hanno [...] di grazia. Una grazia in sanso antico, [...]. Quando Claudio Abbado ha [...] gli orchestrali si è consumata la prima [...]. Il pubblico, [...] dal fascino [...] del maestro, a stento [...] grida. E quando Abbado ha [...] per [...] del primo brano, I [...] Schubert, tutta la città ha smesso quasi di [...] di perdere un solo [...] del capolavoro romantico. Tutta la città perché [...] Trento Trieste e dentro la sala del [...] Boldini, Abbado ha diretto. La infatti sono [...] allestiti due schermi giganti [...] il tempo s'è fermato come nella favola [...]. In piazza, pero, il [...] e i movimenti sincronici degli altri 86 [...] nor, sono apparsi . La luce del giorno [...] seguire [...] mu[...]

[...]fatto ritrovare [...] romantico sospeso per qualche [...]. La musica ha vinto [...]. E in quella nuova [...] del teatro Comunale, si è capito, nuovamente. Il concerto, atteso da [...] in pieno le aspettative. Nella tabella di marcia [...] da Claudio Abbado, si è verificata una [...]. [...] non è [...] alle 19 come tassativamente [...] minuto più tardi. Il presidente della Repubblica Francesco Cossiga [...] atterrato con [...] alle 18. Interpreti: Maria Ariis, Elena Callegari. Francesco Paolo i Cosenza[...]

[...]ere di più sono [...] pavida di Riccardo [...] la carica di vitalità [...] Antonio Rosti, la presenza inquieta di Maria Ariis. /// [...] /// Dalia, Sgarbi, nomi eccellenti [...]. Ma la ressa era [...] ritardo è [...] presto scusato. Nella mattinata, Abbado e [...] per gli studenti e i docenti del [...] «Frescobaldi« [...] Ferrara e alle 13, I dirigenti della [...] annunciato (lo ha fatto successivamente lo stesso Abbado [...] intervista esclusiva a [...] che tra qualche tempo [...] tournée nel nostro paese. Nel corso [...] si « scoperto inoltre che II nastro con la registrazione del concerto che 1 [...] hanno [...] al berlinesi [...] la sera In cui è [...] battuto [...]

[...]rvista esclusiva a [...] che tra qualche tempo [...] tournée nel nostro paese. Nel corso [...] si « scoperto inoltre che II nastro con la registrazione del concerto che 1 [...] hanno [...] al berlinesi [...] la sera In cui è [...] battuto il «muro». Abbado ha poi spiegato [...] alcun problema Italia per i [...]. Grassi, e per [...] di una [...] opera a Venezia a dimenticare [...] il nostro paese), semmai un problema teatri italiani. Evidentemente, ha verificato che [...] Ferrara è davvero [...]. La no[...]

[...] alcun problema Italia per i [...]. Grassi, e per [...] di una [...] opera a Venezia a dimenticare [...] il nostro paese), semmai un problema teatri italiani. Evidentemente, ha verificato che [...] Ferrara è davvero [...]. La notte di Ferrara, [...] Abbado e I [...] stavano terminando la «Settima» [...] Beethoven, [...] è accesa di stelle, Un ragazzo e [...] nella mano, nella piazza gremita, si sono [...]. E tutti gli altri [...] è anche musica. Alla fine, tra 11 [...] secondo bis, Il presidente Cossi[...]

[...].] Beethoven, [...] è accesa di stelle, Un ragazzo e [...] nella mano, nella piazza gremita, si sono [...]. E tutti gli altri [...] è anche musica. Alla fine, tra 11 [...] secondo bis, Il presidente Cossiga è [...] sul palco per complimentarsi [...] Abbado [...] gli orchestrali. Si è detto che Abbado [...] italiano chiamato a dirigere [...] tedesca, ma noi possiamo [...] europea ha scelto un europeo». Sono state queste alcune [...] del sovrintendente della Filarmonica di Berlino, Ulrich [...] nella conferenza stampa che [...] ore il concerto fer[...]

[...]er, e promuovendo la formazione della [...] Or. Slamo [...] oggi per la tenacia [...] Ferrara Roberto [...]. In precedenza gli ultimi [...] di Berlino in Italia [...] nel 1971 a Trieste [...] Venezia. Ora [...] entra in una nuova [...] la direzione, Abbado a Berlino [...] nella [...] prima conferenza stampa che [...] repertorio anche alla musica contemporanea senza trascurare [...] i romantici. Sono già previste commissioni [...] ad esemplo Luigi Nono e [...] e il programma del [...] include, accanto [...]


Brano: [...] Con tutto il rispetto [...] Zaccaria, che stimiamo come costituzionalista e intellettuale tra [...] una [...] cooptazione tutta [...] e a sorpresa sarebbe [...] precedenti ed estremante grave». Il [...] riproposto in una versione [...] doppio [...] Abbado Aria nuova a Salisburgo [...] Festival di Pasqua, di cui Claudio Abbado [...] direttore artistico. Nella serata inaugurale ha [...] Boris [...] di Musorgskij nella versione [...] in questa sede. La esemplare realizzazione musicale e [...] severa intelligenza [...] (firmato da Herbert [...] convergevano [...] la cupa ten[...]

[...]rata inaugurale ha [...] Boris [...] di Musorgskij nella versione [...] in questa sede. La esemplare realizzazione musicale e [...] severa intelligenza [...] (firmato da Herbert [...] convergevano [...] la cupa tensione [...]. Applausi trionfali per Abbado [...]. PAOLO [...] SALISBURGO, «Tenebre oscure, impenetrabili», [...] e [...] totale avvolge il teatro [...] Boris [...] di Musorgskij, diretto da Claudio Abbado [...] scene e regia di Herbert [...] al Festival di Pasqua [...] Salisburgo. È il gesto conclusivo di [...] spettacolo che sottolinea con cupa asprezza il pessimismo del [...] russo e della [...] visione della storia, impegnandosi in [...] riflessio[...]

[...]ersione manipolata [...] che credeva di correggere [...]. Quelli che a [...] e a tanti altri suoi [...] erano parsi effetti [...] di una concezione molto più [...] dalle convenzioni di quanto allora si fosse disposti a [...]. Fra i grandi direttori, Abbado [...] il primo, fin dal 1979, a rivelare [...] il significato e la grandezza del Boris [...] Boris 6 ritornato nel Festival salisburghese di Pasqua, [...] da [...] è direttore artistico. La manifestazione creata da [...] e alla [...] morte affidata [...]

[...] più [...] Festival estivo di Salisburgo, ha come orchestra [...] Filarmonica [...] Berlino, e dura una settimana, proponendo due [...] ripresa in agosto, in collaborazione con il Festival [...] tre concerti. Ogni volta che si [...] Boris diretto da Abbado si ha [...] di [...] totale e assoluta con [...] profonde della partitura, la cui grandezza e [...] Mà A Claudio Abbado, direttore del festival [...] con aspra, ininterrotta tensione, [...] visionaria nella [...] nitidezza: ogni dettaglio ha [...] sembrano imporsi come necessarie. Alla straordinaria interpretazione musicale [...] prova dei [...] quella dei cori istru[...]

[...]e una splendida compagnia [...] da elogiare. Scavato con sofferta penetrazione [...] Boris di Anatoli [...] magistralmente sottile [...] di Philip [...] Mariana [...] (Marina), [...] (Grigori), Alexander [...] appariva felice la collaborazione [...] Abbado [...] Herbert [...] artefice di regia, scene [...]. Si è già accennato [...] da ogni fasto spettacolare, che caratterizza la [...] al pessimismo con Musorgskij guarda in [...] prospettiva contemporanea agli eventi [...] seguito alla morte di. Ivan i[...]

[...]allite e un poco rovinate di [...] il potere in Russia, da Pietro il Grande [...] Lenin, fino a [...]. Disposti come in una [...] sono [...] enigmatica e sinistra dello [...] storia. E ora esce un [...] Berlino Herbert [...] è il terzo regista [...] Abbado collabora nel [...] il primo fu [...] (scene di David [...] per lo spettacolo inaugurale [...] alla Scala, ripreso nel 1981. Poi toccò al grande [...] che al [...] Garden di Londra, nel [...] II . Dopo [...] morte di [...] Abbado riprese [...] di Vienna nel 1991, come [...] scomparso. Alla fino dell'anno scorso Abbado [...] il «Boris» a Berlino in forma di [...] la registrazione ora pubblicata dalla Sony. Pochi altri sono gli [...] talvolta coprono i ritratti, e che, insieme [...] stessei parete di fondo, consentono una varia [...] dello spazio scenico: ad esempi[...]

[...]na che viene sollevata nella scena [...] lentamente quasi a schiacciare Boris al momento [...]. [...] di [...] rischia forse qualche appesantimento [...] di didascalismo simbolico: ma si impone con [...] rare. Era prevedibile che attirasse [...] per Abbado e per tutti gli altri [...] stato trionfale. Il balletto [...] di Parigi In [...]. Trionfale ritorno del coreografo [...] Petit ritrovò [...] PARIGI. Ci sono state recenti [...] carriera del coreografo francese Roland Petit (settant'anni [...] in cu[...]


Brano: Andrea Carugati BOLOGNA Una [...] guidata da Claudio Abbado. [...] è di quelle speciali: il [...]. Il progetto si chiama [...] Mozart [...] è nato a Salisburgo [...] compositore e riguarda città e luoghi [...] che hanno avuto legami [...] Mozart. Tra queste, naturalmente, [...] Bologna, dove il piccolo Amade[...]

[...]o Amadeus [...] nel 1770, a soli 14 anni, per seguire le [...] di padre Giambattista Martini [...] filarmonica, fino a tutto [...] una delle più importanti e [...] istituzioni musicali [...]. Proprio ad Amadeus è intitolata [...] che sarà guidata da Abbado e avrà sede stabile [...] Bologna: sarà composta da una cinquantina di giovani strumentisti, [...] casa presso [...] filarmonica e debutterà [...] Manzoni il 4 novembre. Abbado è arrivato in [...] per preparare il concerto che terrà il [...] al Manzoni, con la Mahler [...] Orchestra, [...] delle compagini di giovani [...] battesimo [...] direttore dei [...] e che ha sede [...] Ferrara. Come primo atto, Abbado [...] giovedì mattina a palazzo [...] dal sindaco Sergio [...] che lo ha guidato [...] tour del municipio, dalla Sala Rossa con [...] Maggiore, al museo Morandi, passando per [...] del Consiglio dove gli [...] la poltrona di pelle consumata dal sind[...]

[...]ulla città, ne riparleremo in un [...] credo saranno molto interessanti. Valuteremo quali progetti inserire [...]. Un incontro di cortesia, [...] direttore [...] ha ribadito il suo [...] chiuso al traffico il centro storico. Perché, va detto, [...] «Abbado a Bologna» nasce [...] elettorale di Sergio [...]. Eppure [...] tra il grande direttore [...] sembra funzionare assai bene. I due, infatti, si [...] grazie alla comune frequentazione del Rossini Opera Festival, [...] Pesaro, dove hanno abitato vicin[...]

[...]...] ha dedicato la [...] brevissima vacanza [...] proprio al Rossini. Quanto al direttore, va [...] uno dei primi artisti di grosso calibro [...] per [...] candidato sindaco a Bologna. In gennaio, quando ci [...] del centrosinistra che lanciò [...] Abbado inviò un messaggio [...] che affettuosi. Oggi, passate le elezioni, Abbado [...] a diventare uno dei pezzi da novanta [...] Mozart, infatti, sembra destinata [...] anche dopo la conclusione delle celebrazioni del [...]. Per gli appassionati del [...] primo assaggio si potrà avere già il [...] il concerto della Mahler, cui [...]

[...]/ [...] /// Seguiranno altri tre concerti [...] solisti della Mahler, tutti nella Sala Mozart [...] sono previsti per il 30 settembre e [...] ottobre. Quattro concerti che rappresentano, [...] passaggio di consegne alla nuova compagine fondata [...] Abbado [...] prossima al debutto», come spiega lo staff [...]. Per comporre la [...] squadra bolognese Abbado, coadiuvato [...] Claire [...] (prima donna a salire [...] Scala) non ha avuto limiti geografici: «La [...] avere confini ha detto . Anche nella Mahler abbiamo [...] e uno cubano». Quanto al repertorio, «non [...] Mozart», non escludendo incursioni [...]

[...] gambe. Significa salire su una bicicletta [...] può condurre a paesaggi di sogno, ma a patto [...] sputare [...] pigiando sui pedali. Nelle foto [...] e Guglielmi, proprio in [...] cultura, appaiono intimiditi e un po' rigidi [...] cravatte, mentre Abbado guarda lontano. Al loro posto, sappiamo, [...] pacche sulle spalle e barzellette. Ma Abbado lo aveva [...] partirà solo se [...] diventa sindaco. Non era una boutade elettorale, [...] atto [...] contro un deriva politica generatrice [...] un degrado culturale disperante. Salvo errori [...] Mozart è la sesta [...] Abbado (la settima se contiamo anche [...] dato alla fondazione di [...] progetti che hanno del miracoloso in un [...] è sinonimo di impresa destinata al fallimento. Orchestra Giovanile Europea, [...] Orchestra [...] Europe, Mahler [...] Mahler [...] Orche[...]

[...]a Giovanile Europea, [...] Orchestra [...] Europe, Mahler [...] Mahler [...] Orchestra, Lucerne Festival Orchestra [...] Mozart. Dietro le altissime benemerenze [...] si portano dietro c'è il peso di [...] per [...] del [...] e [...]. Certo quando è Abbado [...] spintonano per entrare nella foto insieme a [...]. Ma al di sotto [...] un terreno difficile, culturalmente inaridito. Se Abbado avesse deciso [...] Bologna avendo come interlocutori certi sindaci o [...] scongiurato di [...] per il bene suo [...]. Ma oggi gli interlocutori sono [...] levatura. Di sicuro in città ci [...] una luce diversa, magari abbagliante, come successe an[...]


Brano: Giovanni Fratello Iniziata il [...] Bolzano, la tournée europea di Claudio Abbado [...] Gustav Mahler [...] arriva mercoledì a Roma [...] S. /// [...] /// Per il primo concerto [...] al Nuovo Auditorium, [...] in programma il canto [...] Gustav Mahler, la Sinfonia n. Eppure appartiene al compositore [...] quasi tutti gli appuntam[...]

[...]stav Mahler, la Sinfonia n. Eppure appartiene al compositore [...] quasi tutti gli appuntamenti significativi della vita [...] rappresentativo direttore [...] fin da quando nel [...] lo invita per la [...] dirigere i [...] al Festival di Salisburgo. Abbado ha già vinto il [...] è stato per un anno [...] direttore alla New York [...] dirige nelle orchestre delle radio [...] di Berlino e quelle della Rai in Italia [...] ma il decollo della [...] carriera era lento. Trattandosi [...] italiano, [...] gli [...]

[...]irettore alla New York [...] dirige nelle orchestre delle radio [...] di Berlino e quelle della Rai in Italia [...] ma il decollo della [...] carriera era lento. Trattandosi [...] italiano, [...] gli propone di condurre una [...] Messa di Cherubini, Abbado replica proponendo la Seconda di Mahler, mai eseguita al Festival, con garbo [...] e la spunta: è il [...] primo trionfo. Milano, 7 dicembre 1968, [...] Filodrammatici volano uova e pomodori marci contro [...] signore ingioiellate e gli smoking dei [...]

[...]a e pomodori marci contro [...] signore ingioiellate e gli smoking dei loro [...] recano alla Scala per [...] di stagione; strillano Mario Capanna [...] sessantottini contro la mummificata e meneghina borghesia. Si dà il [...] di Verdi, battesimo di Abbado [...] di nuovo direttore musicale del teatro milanese, [...] fino al 1986. Per la società italiana [...] intenso fermento, che spesso sfocia in una [...]. Risposta di Abbado: prolungamento [...] del prezzo dei biglietti, [...] per operai e studenti, [...] trascinati a esibirsi nelle fabbriche, nella pausa [...] Scala resta aperta per le proiezioni gratuite di [...]. Nel primo incarico istituzionale dunque [...] emerge u[...]

[...]..] per operai e studenti, [...] trascinati a esibirsi nelle fabbriche, nella pausa [...] Scala resta aperta per le proiezioni gratuite di [...]. Nel primo incarico istituzionale dunque [...] emerge una delle caratteristiche distintive del lavoro di Abbado: [...] professione di direttore [...] non si esaurisce nello scotimento, [...] quanto raffinato, [...] bacchetta ma si compie in [...] proposta culturale. Ecco che tra le prime [...] scaligere parte nel [...] delle sinfonie di Mahler; a Milano mai e[...]

[...] scaligere parte nel [...] delle sinfonie di Mahler; a Milano mai eseguita e [...] fine anni Sessanta ben lontana [...] abitudini esecutive delle orchestre e [...] del pubblico. È sempre il ciclo [...] Mahler a caratterizzare nel 1985 la stagione di Abbado [...] London [...] nel 1989, la Sinfonia [...]. Abbado si è spesso [...] di Orchestre giovanili di altissimo livello. Nel 1978 gli è affidata [...] nascente [...] Orchestra [...] oggi divenuta [...] compagine che, tra [...] ha il compito simbolico di [...] di cultura della Comunità Europea, [...] tutta [...]

[...] Collaborazione in Europa del 1985 [...] allarga la prospettiva europea [...] si decide la nascita [...] orchestra di cui possano far parte giovani [...] paesi comunisti, premonizione musicale della futura caduta [...]. La direzione è affidata [...] Abbado, [...] il nome della nuova compagine, neanche a [...] Gustav Mahler [...]. Per la [...] prima tournèe nel 1987 ecco [...] Sinfonia n. La prima occasione per [...] Mahler, la Sinfonia n. [...] è una sola volta in [...] (196768) con [...] e [...]. In [...]

[...]ima, [...] successivo dentro Santa Maria Sopra Minerva risuona la Quinta. Il rapporto con [...] di S. Cecilia è [...] il più duraturo con le [...] musicali romane: ricordiamo [...] concerto che lo ha visto [...] testa [...] con Sinfonia n. Da allora Abbado è [...] a S. Cecilia con i [...] nel [...] con [...] e [...] di Strauss e Prima di Brahms [...] nel 1996 la Settima di Beethoven e la Terza di Brahms; [...] nel 2001 con il ciclo [...] a Beethoven. Tale fedeltà di un [...] compositore può essere con[...]

[...][...] con [...] e [...] di Strauss e Prima di Brahms [...] nel 1996 la Settima di Beethoven e la Terza di Brahms; [...] nel 2001 con il ciclo [...] a Beethoven. Tale fedeltà di un [...] compositore può essere confusa con una certa [...]. Nel caso di Abbado [...] tuttavia a uno scavo [...] finalizzato alla ricerca di [...] equilibrio tra le varie componenti, spesso contraddittorie, [...] boemo: modernità e tradizione, raffinate e sontuose [...] popolari, volendo perfino etniche; costruzioni dal forte [[...]

[...]] musicale e via dicendo. Approccio in progressivo avvicinamento [...] di rischi, come si può valutare nel [...] della Settima grazie alle due incisioni discografiche, [...] prima è [...] meno felice. La Nona è una delle [...] Sinfonie di Mahler che Abbado ha affrontato ed è [...] nel suo repertorio alla fine degli anni [...] lo stile ci vorrà ancora, [...] tornare. Coro [...] Nazionale di Santa Cecilia, [...] Roberto Gabbiani Auditorium Parco della musica Viale de [...] 34 Tel. [...] e biglietteria: [...]

[...]..] in occasione della presentazione del [...] libro [...] the roman [...] an [...] una guida per comprendere Roma [...] i suoi abitanti. Galleria Colonna festival di Primavera Gabriella, [...] saluto della città Centinaia di persone alla [...] ieri Abbado e [...] per Gustav Mahler A Salisburgo [...] sinfonia fu il suo primo trionfo A Roma [...] nona, «canto del cigno» del compositore Daniela Santini Sono [...] in centinaia ieri a dare [...] a Gabriella Ferri nella [...] Santa Maria Liberatrice a Test[...]


Brano: [...]o scorso [...] saltato perché non ci sono arrivati i [...]. Ricordate la battaglia di [...] del 1260? I fiorentini [...] pagavano una miseria i loro mercenari, mentre [...] un buon investimento. Speriamo la storia non [...]. Roberto Brunelli Claudio Abbado [...] «Il mio contratto con [...] scade nel 2002. Dopo di chè vorrei [...] e libertà per leggere, andare in barca [...]. Poche parole, come suo [...] a una domanda di un tabloid popolare [...] e Claudio Abbado, il [...] celeberrima orchestra tedesca ha messo ieri in [...] musicale. Stavolta non si tratta di [...] sussurro o una voce. La notizia è sicura: Abbado, [...] dovuto confermare il portavoce della stessa orchestra [...] di comprensibile imbarazzo, non rinnoverà il contratto [...]. Tutti gli impegni fino [...] confermati (e non sono [...] finale. Dopo quella data i [...] del maestro, scelto dagli ste[...]

[...]] cosa farà [...] più famosa del mondo: dovrà [...] un altro direttore stabile, che sarà trovato in una [...] molto ristretta, che vede in testa un altro italiano, Riccardo Muti nonchè direttori del calibro di [...] , [...] il [...]. Cosa ha portato Abbado a [...] decisione così clamorosa? Un piccolo giallo [...] e le stesse modalità [...] fanno capire che qualcosa, nonostante [...] potrebbe essersi incrinato nel delicato e straordinario [...] il direttore italiano e [...] tedesca. [...] alla vigilia [...]

[...] alla scadenza del contratto. Conferma solo di avere bisogno [...] maggiore [...] svizzera e la Sardegna). Afferma che sicuramente non [...] Scala o [...] di Vienna, esperienze già [...] piene di problemi oltre che di soddisfazioni. [...] orchestra? Abbado non si pronuncia [...] parte è difficile pensare di [...] i [...]. La versione [...] è un po diversa. Una fonte dei [...] piuttosto amareggiata e sconcertata, [...] il maestro lascia perchè «ha accettato un [...] dal settembre del 2002». Non spiega [...]

[...].] piuttosto amareggiata e sconcertata, [...] il maestro lascia perchè «ha accettato un [...] dal settembre del 2002». Non spiega però quale [...]. La cosa certa è che [...] al tabloid berlinese ha colto un [...] di sorpresa [...] anche se lo stesso Abbado [...] preavvertito della possibilità di lasciare [...] il ministero della cultura berlinese. Il maestro, afferma lo [...] assicurato che in questi 4 anni continuerà [...] nei cicli tematici da lui inaugurati [...] e a tutte le [...] in Europa Asia e[...]

[...] in Europa Asia e Stati Uniti. [...] il sentimento prevalente. Perchè annunciare così in anticipo [...] chiaramente [...] a un complesso che rappresenta [...] qualunque direttore [...] aspirazioni artistiche? In realtà, a [...] un [...] nel rapporto Abbado [...] si scopre che non [...] solo amore e idillio. Intendiamoci: il legame e [...] in Abbado non sono mai [...] meno. Però proprio il più [...] (la Frankfurter [...] ha scritto recentemente di [...] per la scelta dei [...]. Inoltre non sempre la [...] Frankfurter [...] lo [...] sono stati teneri nei [...] passato. Lui, in una intervista [..[...]

[...]Inoltre non sempre la [...] Frankfurter [...] lo [...] sono stati teneri nei [...] passato. Lui, in una intervista [...] proprio una settimana fa, ha [...] a modo suo. La migliore risposta a [...] screzi ha detto è il [...] di fine anno. E lo stesso Abbado, [...] qualche sospetto è stato [...] amore e di attaccamento [...] lavoro svolto coi [...] nonchè al suo pubblico. Può darsi che nei prossimi [...] la verità. Che potrebbe essere nel [...]. Ossia: polemiche e screzi [...] i [...] è stata ed è [...][...]

[...]essere nel [...]. Ossia: polemiche e screzi [...] i [...] è stata ed è [...] ma che comporta una totale e assoluta [...] senza margini di libertà. /// [...] /// Bruno Miserendino Fu scelto [...] Brahms Luca Ronconi [...] è clamoroso, ma tutto, [...] Abbado e i fantastici [...] lo è stato. Anche il modo in [...] italiano fu scelto, come successore del leggendario Von [...]. La scelta avvenne per [...] orchestrali lo preferirono a una lunga serie [...] che lui aveva diretto la terza sinfonia [...] Brahm[...]

[...] una lunga serie [...] che lui aveva diretto la terza sinfonia [...] Brahms, [...] delle pagine più amate dal musicista italiano. Lui non si accorse [...] fu detto dopo, quando [...] gli venne offerto. A differenza di [...] che era direttore a [...] Abbado fu offerta la direzione a contratto. Che è già stata rinnovata [...] volta (appunto fino al 2002). [...] apre ora un balletto di [...] prestigiosi per la guida dei mitici [...]. Il solo problema è [...] quattro anni alla scadenza del contratto ed [.[...]


Brano: [...]11 campione del mondo di automobilismo Niki Lauda, [...] Tino Buazzelli e il [...] Peter Nichols, corrispondente da Roma [...] di Londra, considerato uno [...] osservatori stranieri delle vicende di casa nostra. /// [...] /// LE INTERVISTE DEL [...] Abbado Quando il maestro [...] MILANO [...] Incontriamo [...] dio Abbado alla Scala, [...] dove ormai la [...] attività si svolge per [...] del [...] il teatro dove opera [...] direttore stabile [...] (dal [...] e. Gli impegni con la Scala [...] hanno impedito di assumere altri incarichi di [...] particolare a Vienna e a[...]

[...]er, [...] e [...] il giovane direttore italiano, [...] Vienna, faceva il corista Gli impegni con [...] Scala, [...] i [...] e con la London [...] Orchestra Il duro lavoro [...] Italia la conoscenza dei grandi compositori contemporanei Attività [...] Abbado osserva: « l [...] hanno molta più tradizione, [...] suono bellissima per la musica [...]. A partire da Schonberg [...] o anche da Debussy [...] Ravel, [...] un problema di sonorità: ii loro modo [...] volte non è abbastanza secco e preciso. Il cont[...]

[...]n [...] che ha una precisione [...] cui bisogna magari lavorare diversamente per ottenere [...] caldo, ad esempio in Brahms. Però è di una [...] molto più giovane, con [...] ho anche un rapporto più di amicizia [...]. La formazione Il rapporto [...] Abbado [...] Vienna non riguarda solo il suo lavoro [...] « I tre anni [...] a Vienna da studente sono stati importantissimi [...] formazione culturale. [...] per me molte cose sono [...] una scoperta, a cominciare dalla scuola di Vienna, di [...] sapevo p[...]

[...][...] e altri, per [...] lavorare i direttori, come Bruno Walter [...] nel coro quando diresse il Requiem di Mozart), [...]. Mi ricordo perfettamente la [...] ho ascoltato la II Sinfonia di Mahler, [...] e dirigeva [...] ». Converrà ricordare che ad Abbado [...] i cicli che, nei concerti scaligeri degli [...] contribuito a colmare un ritardo della vita [...] confronti di Mahler e Bruckner. Può sembrare incredibile, ma [...] a Milano della Sesta Sinfonia di Mahler [...] da Abbado nel 1969; è [...] ancora lui a presentare [...] Terza [...] 1970, e, fra [...] pagine come gli [...] op. Webern [...] soprattutto ai giovani. Per [...] prossimo stiamo progettando di [...] che, affiancandosi a [...] e Lulu. Anni fa una [...] genere [...]

[...]rza [...] 1970, e, fra [...] pagine come gli [...] op. Webern [...] soprattutto ai giovani. Per [...] prossimo stiamo progettando di [...] che, affiancandosi a [...] e Lulu. Anni fa una [...] genere era impensabile ». A [...] della prossima stagione Abbado [...] puntare in gran parte su riprese « Per [...] critiche, anche giuste, e per sottolineare che [...] è valido non c'è ragione di [...]. Accanto alle riprese ci [...] in collaborazione con altri teatri: [...] da Chicago. Lulu di Berg da Parigi: [.[...]

[...]è valido non c'è ragione di [...]. Accanto alle riprese ci [...] in collaborazione con altri teatri: [...] da Chicago. Lulu di Berg da Parigi: [...] allestimento nuovo sarà il Mosè di Rossini, [...] quello di alcuni anni fa ». Tutto Mozart Chiedo ad Abbado [...] del fatto che alla Scala manca da [...] Flauto magico di Mozart, ed egli giudica [...] sottolineando [...] che avrà il ciclo [...] principali opere di Mozart che verranno rappresentate [...] di Strehler. Tra le lacune più [...] colmate [...] f[...]

[...] più [...] colmate [...] futuro ricorda in modo [...] di Monteverdi. Non verrà meno [...] agli autori contemporanei, dopo le [...] Scala a Nono e a [...] sarà la volta di Berio [...] prossimo novembre), di [...] (nel 1980). Riportando il discorso su Abbado [...] sottolineato il significato della apertura del suo [...] dei nostri giorni: si ricordano le sue [...] di [...]. /// [...] /// Berio, Donatoni e Sciarrino. E si passa a [...] umano e civile che hanno avuto per [...] nelle fabbriche, a Sesto, Pa[...]

[...]atto di avere il [...] la [...] con la prospettiva della [...] certa [...] per cui alcuni si [...] tirano [...] tanto hanno già il posto. Per fortuna ci sono [...] veri musicisti, che si comportano ben diversamente. Paolo Potrai NELLA FOTO: Il [...] Abbado [...] dirìga [...] di un concerto. Allo avo «pollo, sulla sinistra. Il pianista Pollini. La [...] ha fe sospensioni a [...] le ruote indipendenti! È montata su un [...] con longheroni incorporati: questo la rende così [...]. /// [...] /// È montata [...]


successivi



Filtro S.M.O.G+ disabilitato. Indici dal corpus autorizzato

visualizza mappa Entità, Analitici e Records di catalogo del corpus selezionato/autorizzato (+MAP)