→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale giolittiane è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 16Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 137

Brano: [...]alisla.

Solo alla fine del 1920, però, esso assunse importanza politica: ancora nelle elezioni del maggio

1921 ottenne soltanto 35 deputati (eletti nei « blocchi nazionali » ispirati da Giolitti), mentre i socialisti ne ottenevano 123, i popolari 108 ed i comunisti 15.

Nel 1920 sembrava ancora possibile una soluzione Giolitti: senonché, oltre ad essere resa assai difficile dal venir meno delle condizioni parlamentari adatte alle manovre giolittiane, questa soluzione urtava ormai contro alcuni interessi capitalistici. Si è già detto dell’atteggiamento di Giolitti di fronte all’occupazione delle fabbriche; si può ricordare anche la legge del 20.9.1920 sulla nominatività dei titoli (sarà abrogata dal fascismo il

10.11.1922). Se alla fine del 1919 l’intervento dell’esercito contro D’Annunzio (v.) a Fiume aveva bruciato, agli occhi delle forze di destra, la possibilità di una soluzione Nitti, gli atteggiamenti moderati dell’« uomo di Dronero » sulle questioni fiscali o sui conflitti del lavoro bruciarono anche la soluzione Giolitti. L’ina[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 302

Brano: [...]parte del ga

binetto Sonnino come ministro di Grazia, Giustizia e dei Culti, rappresentando al governo, con Edoardo Pantano, « una puntarella radicale ». Fu nuovamente ministro (questa volta dei Lavori Pubblici) nei governi Luzzatti e Giolitti (19111914), dimostrandosi vicino alle posizioni neutraliste di quest’ultimo alla vigilia della Prima guerra mondiale.

Spesso tacciato di “ministerialismo” e di progressivo allineamento alle posizioni giolittiane, in effetti Sacchi si dimostrò portavoce di quella borghesia più attenta agli aspetti sociali: sostenne la statalizzazione delle ferrovie, auspicò la creazione di un ministero della produzione nazionale, ideò quella “bonifica integrale” che verrà poi plagiata dal fascismo, promosse una legislazione sociale avanzata. Pur condannando la lotta di classe, fu rispettoso del diritto di sciopero, del diritto di parola, di espressione e, nel 1906, propose l’abolizione del sequestro preventivo dei giornali. Il suo nome resterà tuttavia legato a un decreto contro i « sabotatori di guerra » (emesso dura[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine giolittiane, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascismo <---sindacalismo <---socialisti <---Alcide De Gasperi <---Andreucci F <---Azione Cattolica <---Azione Cattolica di Cuneo <---Bibliografia <---Columba M <---Cremona da Roberto Farinacci <---Cremonesi G <---De Gasperi <---Diritto <---Diritto del lavoro <---Edoardo Pantano <---Giacomo Matteotti <---Giurisprudenza a Pavia <---M.A. <---Officine Meccaniche Italiane Reggiane <---P.C.I. <---P.S. <---Rassegna Storica del Risorgimento <---Roberto Farinacci <---Ruini M <---Sacchi di P Cabrini <---Stato fascista <---Storia <---Torremaggiore di Foggia <---Villafolletto di Cuneo <---antagonista <---antifascismo <---bordighiani <---comunista <---comunisti <---corporativismo <---cristiana <---cristiane <---fascista <---fascisti <---ideologici <---interclassismo <---italiano <---lista <---neutraliste <---reggiana <---reggiano <---riformista <---rinviano