→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale frazionista è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 25Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 253

Brano: [...]all'Internazionale (Dichiarazione dei Ventidue) per protestare contro la burocratizzazione del regime sovietico e contro l’assenza di ogni libertà d’espressione per i gruppi comunisti dissidenti, ma tale appello non suscitò apprezzabile eco.

Poco più tardi fu costituita in seno al Partito comunista bolscevico una commissione che, dopo aver esaminato le attività dell’Opposizione operaia, concluse che il gruppo rappresentava « un’organizzazione frazionista illegale ». Seguì una dura repressione che portò, tra l'altro, allo scioglimento dei diversi « circoli di discussione » tenuti in vita dall'Opposizione operaia, quantunque questi fossero stati autorizzati dal X Congresso del partito. Si ebbe poi un congresso straordinario del sindacato dei metallurgici che, fortemente controllato dal partito, sconfessò le tesi dell’Opposizione. AII’XI Congresso del partito (marzo 1922) i dirigenti dell’Opposizione operaia furono infine allontanati dal Comitato centrale. Stante il rigoroso divieto di costituire frazioni in seno al partito, l’unica possibilità [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 91

Brano: Repubblica

con un discorso che meritatamente passerà alla storia (v. Aventino). Verso la metà del 1925, con Onorato Damen, Fortichiari e altri dirigenti comunisti bordighiani tentò un’azione frazionista di sinistra (Comitato di Intesa) che però non ebbe seguito. Arrestato dalla polizia fascista con gli altri deputati comunisti (compreso Gramsci) l’8 novembre 1926, fu inviato al confino a Lipari e a Ponza, dove rimase fino al 1932.

Espulso dal partito

Nel 1929, mentre si trovava al confino, venne espulso dal partito per non essersi voluto piegare alle nuove direttive dell'Internazionale Comunista.

All’inizio della Seconda guerra mondiale, per i suoi trascorsi antifascisti fu internato a Istonio (Chieti). L’anno seguente fu ricoverato all’ospedale, dove subì un intervento chirurgico, [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 554

Brano: [...]iziativa generò in seno alla F.G.S.I. una reazione che trovò sbocco nella costituzione di una frazione di minoranza per l’unità dei giovani socialisti. I “giovani unitari” (come vennero definiti) si concentravano soprattutto in Emilia, punto di forza del movimento e, da sempre, maggiormente legata alla tradizione riformista del socialismo italiano.

Il 6.12.1920 si riunì a Genzano (Roma) il Consiglio nazionale che condannò duramente la pratica frazionista della corrente filosocialista, rinviando ogni provvedimento disciplinare all 'VII I Congresso della Federazione, fissato per la fine di gennaio a Firenze.

Da Genzano fu lanciato alla Gioventù comunista d'Italia un appello che ricordava i punti salienti della recente storia della F.G.S.I.: la lotta per una nuova Internazionale dei lavoratori e l’azione di sabotaggio rivoluzionario durante la guerra. Fu quindi su una linea di continuità (e non di rottura) con il proprio passato che il Consiglio nazionale motivò la parola d'ordine « lotta spietata contro la socialdemocrazia e l’opportunismo u[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine frazionista, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunisti <---P.S.I. <---Partito comunista <---Storia <---comunista <---dell'Internazionale <---italiana <---italiano <---Arditi del Popolo <---Buffarini-Guidi <---Comitato centrale <---Commissione di Controllo <---Congresso di Firenze <---Consulta nazionale <---Diritto <---Emanuele III <---F.G.S. <---F.G.S.I. <---Ferruccio Ghinaglia <---Il Congresso <---Il pomeriggio <---In sostanza <---K.A.P.D. <---K.P.D. <---N.E.P. <---P.C.I. <---Pratica <---San Marco <---San Marco di Livorno <---Schliapnikov dal Comi <---Società di Mutuo <---Testimoni di Geova <---Valerian Obolenski <---Vedetta Rossa <---Vittorio Emanuele <---antifascista <---antifascisti <---astensionista <---avventisti <---battisti <---bordighiani <---bordighismo <---burocratismo <---capitalismo <---classista <---comuniste <---cristiano <---d'Italia <---decista <---decisti <---dell'Opposizione <---denunciano <---dinamismo <---fascismo <---fascista <---fasciste <---fascisti <---lista <---metodisti <---ntisti <---opportunismo <---protestantesimo <---riformista <---riformisti <---scissionisti <---sindacalisti <---socialismo <---socialista <---socialisti <---stalinismo