→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale filologica è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 388Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 540

Brano: Sinistra

metà degli anni Sessanta ha preso piede la definizione di nuova sinistra, con riferimento alle forze del movimento di contestazione del

1968 e alla necessità di una rivoluzione culturale che superi i limiti manifestati dalla “vecchia” sinistra di classe.

A. Man.

Sinistra cristiana

Termine piuttosto vago, suscettibile di contenuto e significati diversi, perciò bisognoso ogni volta di una precisazione storicofilologica. Qui, in questa breve nota, per “sinistra cristiana” si intendono unicamente quelle frange critiche aH’interno dei movimenti ufficiali cattolici, nei quali esse sostanzialmente si riconoscono cercando di operarvi in ma* niera dialettica, per spostarne Tasse verso posizioni meno moderate, sia socialmente che politicamente. Agiscono in generale nella zona d’incontro di due aspirazioni culturali, in difficile coniugazione almeno a tutt’oggi, quale la rivoluzionaria e la cattolica.

A cominciare dalla seconda metà del secolo scorso, i tentativi di questi cattolici di armonizzare i principi dell[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 365

Brano: [...] trasferito a Roma, dove tra il 1938 ed il 1943 fece parte del gruppo antifascista comprendente, tra gli altri, Pietro Ingrao, Antonello Trombadori, Mario Alicata, Carlo Salinari (v.). Nel 1944 si iscrisse al P.C.I. ma ne uscì nel 1956, senza rinnegare la fede socialista, all'indomani dei fatti d’Ungheria.

Il suo atteggiamento critico di partenza risentiva dell’influenza dello storicismo crociano, seppur mediato da una scrupolosa disposizione filologica. In seguito, attraverso Gramsci, perverrà a una concezione marxista della letteratura. Tra le sue opere è da segnalare il Compendio storico della letteratura italiana destinato alla media superiore, pubblicato da La Nuova Italia tra il 1936 ed il 1947 e contenente notevoli studi su II'Ottocento.

Sapegno interpreta la letteratura romantica considerando in senso progressista l'ideologia manzoniana e attribuisce al verismo una funzione nei confronti del periodo risorgimentale. Espressione di questa concezione è il testo Ritratto di Manzoni ed altri saggi, pubblicato da Laterza nel 1962. Da se[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 482

Brano: [...]n una clinica di Bucarest.

Paulhan, Jean

N. a Nìrnes (Francia) nel 1884, m. a NeuillysurSeine nel 1958; scrittore e critico.

Visse da giovane in Madagascar dove, adattandosi a compiere i più diversi mestieri, studiò linguistica e dialettologia, con particolare riferimento alle parlate dell’isola.

Risale a quel periodo la sua raccolta di scritti Les Haintenys Merinas (1913), che si configurano, con grande originalità, come una ricerca filologica sui proverbi, dei quali P. avrebbe voluto organizzare un'apposita « semantica ».

Tornato in patria all’indomani della Prima guerra mondiale, prese a collaborare alla Nouvelle Revue Francaise e, dopo la morte di Jacques Rivière, assunse la direzione della

482



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 354

Brano: [...]la Guerra di liberazione, militando nelle formazioni partigiane sulle alture dell’Anconetano.

Dopo la Liberazione divenne segretario della Camera del lavoro di Ascoli; poi a Enna e a Siracusa.

Fiore, Tommaso

N. ad Altamura (Bari) il 7.3.1884. Di modesta famiglia operaia (muratore il padre, tessitrice la madre) fu avviato agli studi classici in un collegio di Conversano, poi all’Università di Pisa. Qui si formarono insieme la sua cultura filologica e i suoi primi interessi filosofici, con la scoperta del materialismo storico (attraverso la lettura del famoso saggio di Antonio Labriola) e della filosofia crociana; qui egli compì le sue prime scelte politiche, sotto l’influenza determinante di Gaetano Salvemini.

Tornato in Puglia per intraprendervi l’insegnamento, il giovane professore partecipò al movimento interventista (combatterà come ufficiale di fanteria sul Carso), per ritrovarsi a guerra finita tra la sua gente, in prima linea sul fronte della rinascita e del socialismo. Fu quella un'intensa stagione politica per lui, collabora[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine filologica, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunista <---Agraria <---Bibliografia <---Comitato centrale <---Partito comunista <---Storia <---U.R.S.S. <---antifascista <---comunisti <---fascismo <---fasciste <---italiana <---socialismo <---socialista <---Antonello Trombado <---Antonio Labriola <---Armata di Patton <---Clinica <---De Felice Giuffrida <---Dialettica <---Diplomatica <---Diritto <---F.I.O.M. <---Filologia <---Filologia classica <---Filosofia <---Finanze Vasile Luca <---Formiconi di Puglia <---Fort Mayer <---G.W. <---Gennaro Avolio <---Giuseppe De Felice <---Giuseppe Gangale <---Gran Bretagna <---Hoare-Laval <---Interni Teohori Georgescu <---Italiani in Africa <---Jacopone da Todi <---La Nuova Italia <---La Riscossa <---La cultura <---La guerra <---La plebe <---Lega Democratica Nazionale <---Les Hain <---Linguistica <---Luigi Rughi di Gubbio <---Medicina <---Nouvelle Revue Fran <---Nuova Italia <---Obrera Nacional <---P.C. <---P.C.I. <---P.S.I. <---P.S.L.I. <---Paesi Bassi <---Quarto Stato <---Ritratto di Manzoni <---Rivoluzione liberale <---Sainte-Beuve <---Semantica <---Tudor Vladimi <---Vi Ilari <---Vie nuove <---antifascisti <---associazionismo <---avoliano <---burocratismo <---cristiana <---cristiane <---cristiano <---crociana <---crociano <---dell'Italia <---deviazionismo <---dialettologia <---elettricisti <---fascisti <---filologia <---filologico <---giolittiano <---ideologia <---interventista <---italiani <---italiano <---leninista <---manzoniana <---marchigiano <---marxista <---materialismo <---meridionalismo <---modernista <---nismo <---pacifismo <---parassitismo <---poliniani <---progressista <---propagandisti <---riformismo <---riformista <---sanzionista <---settarismo <---socialisti <---staliniane <---storicismo <---trasformismo <---variano <---verismo <---zinovievista