→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale estremismi è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 301Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 209

Brano: [...]le « neutralità » e aspettando più o meno tranquillamente la fine della guerra per ricostituire il loro sistema di potere sotto l'egida della monarchia. Allorché i capi dei vari partiti (esclusi i comunisti) si accordarono per costituire un « Comitato patriottico », invitando a farne parte qualche personalità non politica e all’unico scopo di colmare il vuoto che si sarebbe creato subito dopo la Liberazione al fine di prevenire un’azione degli « estremismi » di sinistra o di destra, la loro richiesta di essere nominati « governo transitorio » fu respinta dal governo in esilio a Londra.

Nondimeno la Resistenza olandese potè sorgere e svilupparsi sulla base dell’iniziativa popolare, che non fu solo « patriottica » ma in una certa misura anche classista. Furono presenti nella lotta numerosi anarchici, anche se non poterono minimamente influire sugli avvenimenti. Non mancò neppure un movimento su basi socialisterivoluzionarie, denominato MarxLeninLuxemburg Front. Diretto da H. Sneevliet, questo movimento sosteneva l’opportunità, per i lavoratori[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 827

Brano: [...]alieri del Re ». « Vigliacchissimi frodatori » per ammissione degli stessi fascisti, costoro turbarono Napoli nelle giornate della marcia su Roma.

Con circolare del dicembre 1921 il governo Bonomi aveva disposto

lo scioglimento, da un lato degli Arditi del Popolo e delle Guardie Rosse, dall’altro delle Squadre d’azione e dei Cavalieri della Morte, evidentemente cercando di accomunare (secondo la classica, ricorrente formula degli « opposti estremismi ») organizzazioni armate proletarie e fasciste.

A.Pa.

Mortirolo

Impervia zona dell’alta vai Camonica (v.), nel corso della Guerra di liberazione fu teatro di vari combattimenti tra formazioni delle Fiamme Verdi (v.) e nazifascisti.

Fin dal settembre 1943 si erano costituiti nella valle nuclei di militari sbandati (in gran parte alpini) e di vecchi antifascisti locali. Tra i promotori della Resistenza armata vi erano sacerdoti come don Carlo Comensoli, don Giovanni Spiranti, don Mario Marniga, e valligiani come Remo Gulberti, Luigi Romei li (Bigio) e Antonio Schivardi (che verrà uc[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 64

Brano: [...]alla vigilia della « svolta di Salerno », in occasione del Congresso della Democrazia cristiana dell 'Italia libera, la mozione conclusiva prendeva atto « della collaborazione del Partito comunista » in vista della formazione di un « governo di coalizione », plaudendo tuttavia « all’opera moderatrice e di sano realismo svolta dai propri rappresentanti nei Comitati di liberazione, nella Giunta esecutiva permanente e nel Paese, per evitare dannosi estremismi »,

I democristiani al governo

II 24.4.1944 si formava il secondo gabinetto Badoglio, il primo della cosiddetta « Esarchia », espressione cioè dei sei partiti che facevano parte dei Comitati di liberazione nazionale (2 ministri della Democrazia cristiana, 2 del Partito comunista, 2 del Partito socialista, 2 del Partito d’Azione, 2 del Partito di Democrazia del lavoro, 3 del Partito liberale e 4 indipendenti); accanto a Croce, Sforza, Mancini e Togliatti entrava come ministro senza portafoglio Giulio Rodino, veterano del movimento cattolico, e Salvatore Aldisio assumeva il dicastero deM’I[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 161

Brano: [...]gna, per il collegio di Vignale (sarà poi sindaco di Asti dal 1913 al 1920). Di tendenze socialdemocratiche, al tempo della guerra di Libia (191112) il Vigna fu espulso dal partito (per non essersi opposto all’impresa dei coì lonialisti) e fondò una sezione « socialista » autonoma. Al sorgere del fascismo, lungi dal mettersi alla testa dell'opposizione, il Vigna preferì mostrarsi « equidistante » rispetto a quelli che egli affermava essere due « estremismi » (di destra e di sinistra) con il risultato di distogliere parte delle masse dalla lotta antifascista. La direzione e il peso di questa lotta furono assunti principalmente dai lavoratori socialisti (e poi dai comunisti), eredi combattivi di una ricca tradizione politica. ì

Già negli.anni del conflitto mondiale si erano aVute ad Asti importanti manifestazioni popolari di protesta, quale quella del 6.1.1917, con larga

1£1


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine estremismi, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---socialista <---comunista <---comunisti <---socialisti <---Bibliografia <---Partito comunista <---antifascisti <---fascista <---fasciste <---fascisti <---A.N.P.I. <---Alcide De Gasperi <---Angela Cingolani Guidi <---Antonio Schivardi <---Arbeid in Nederland <---Augusto De Gasperi <---Azione Mughetto <---Battaglione S <---Battaglione S A P <---Bernardo di Lippe <---Brigata Garibaldi del Biel <---Brigata Garibaldi del Monferrato <---C.G.I.L. <---C.L.N. <---Carlo Comensoli <---Cavalieri del Re <---Communist-Bond-Spar <---Consulta Nazionale <---De Gasperi <---De Vakbeweging <---Divisione Fiamme Verdi <---Emilio Canevari <---Ercole Chiri <---Ferruccio Parri <---Fiamme Verdi <---Fosdondo di Correggio <---Fosdondo-Bagnolo <---Fubine Monferrato <---Giorgio Bo <---Giovanni Canti <---Giovanni Venturini <---Giulio Rodino <---Giuseppe Di Borgo <---Giuseppe Di Vittorio <---Giuseppe Dossetti <---Giuseppe Spataro <---Giuseppe Traina <---Gruppo Alta Valle <---Il Partito comunista <---Italia libera <---La prima <---Mario Cingolani <---Milano-Varese <---Nolfo Di Carpe <---Oreste Lizzadri <---Partito di Democrazia <---Patto di Roma <---Pier Carlo Restagno <---Pietro Campilli <---Remo Gulberti <---Repubblica Astese <---Resistenza in Europa <---S.A.P. <---Storia <---Storia della Resistenza <---Tito Speri <---Un anno dopo <---Vincenzo Schilirò <---Vitale G <---Vittorio Negri <---antifascista <---astensionismo <---astigiana <---astigiani <---astigiano <---azionisti <---classista <---collaborazionisti <---cristiana <---cristiani <---dell'Indonesia <---democristiani <---fascismo <---filonazisti <---giano <---interventista <---lonialisti <---nazifascisti <---nazista <---progressisti <---realismo <---reggiana <---sindacalista <---socialiste <---squadrista <---squadristi <---valligiani