→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale cristiano è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2347Entità Multimediali, di cui in selezione 107 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 11

Brano: [...]olta a volta ricevuto per la Costituente prima, per il Parlamento poi.

Fece rapida carriera nella D.C. degasperiana, dentro la quale però egli si riconosceva piuttosto nella sinistra “gronchiana”, per rafforzare la quale organizzò nel 1948 il convegno di Pesaro, divenendo in tal modo quasi l'uomo di fiducia dell'allora presidente della Camera Giovanni Gronchi (v.). Come tale non so

lo entrò più volte nel Consiglio nazionale del partito democristiano, risultando talora il più votato della minoranza, ma anche nel governo come sottosegretario, poi come ministro della Marina mercantile a cominciare daH'ultimo gabinetto De

Gas peri fino a quelli di Pel la, F anfani e Sceiba (19531955). Segni gli affidò nel suo primo governo (195557) il ministero deH’Interno e, in quegli anni, gli venne riconosciuto uno stile meno poliziesco di quello di Mario Sceiba, se non altro per una certa sensibilità dimostrata nella difesa delle minoranze.

Durante il triennio del suo esercizio di capo dell’ordine pubblico accadevano i fatti d’Ungheria, di fronte a[...]

[...] i tre ministri democristiani Giorgio Bo (v.), Giulio Pastore (v.) e Fiorentino Sullo si dimettevano subito, mal sopportando il voto determinante del Movimento sociale italiano (v.) nonostante che il leader marchigiano avesse insistito nel dichiararlo “non condizionante” l’azione governativa. La crisi, già implicita nelle cose, venne momentaneamente parata dalla confermata fiducia del Presidente della Repubblica e poi dal Consiglio nazionale democristiano ancorché malvolentieri e con l’astensione dei gruppi di sinistra. Tuttavia, specie nei partiti dell’opposizione, non venivano meno le diffidenze e i dubbi per l’appoggio determinante della destra; diffidenze aggravate in seguito da certi atteggiamenti dello stesso presidente del Consiglio che, all’occhio della gente, apparivano preoccupatamente autoritari. Ma la goccia che fece traboccare quel vaso di sospetti la fornì l'annunciata celebrazione a Genova del congresso nazionale del M.S.I. nel giugno 1960, chiaro pedaggio all'appoggio ricevuto. La cosa, in quel contesto già di per sé fragilissi[...]

[...]na delle sue ultime sortite pubbliche al Congresso nazionale della D.C. a Napoli nel 1962. Duramente provato nel fisico e amareggiato nell'animo, morì l’anno dopo per un attacco cardiaco.

Bibliografia: manca a tutt’oggi una biografia esauriente del personaggio. Soprattutto inesplorati risultano gli anni della sua formazione e militanza cattolica. Scarsi cenni si riscontrano nella commemorazione fatta da A. Piccioni nel Consiglio nazionale democristiano, in Atti e documenti della DC 194367, a cura di A. Damiano, Roma 1968, pp. 146870. Per l’attività svolta nel Partito si vedano gli Atti dei Congressi DC dal 1949 al 1962; per l’attività parlamentare e governativa servono invece gli Atti della Camera dei deputati e del Senato fra il 1954 e il 1960.

Un giudizio critico d’insieme si trova nelle varie storie della D.C. del secondo dopoguerra: in particolare G. Baget Bozzo, Il partito cristiano e l’apertura a sinistra, Firenze 1957, pp. 25065; M. DI Lalla, Storia della DC, Bari 1968, pp. 199205; G. Tamburrano, PCI e PSI nel sistema democristiano, Bari 1978.

L.Bed.

Tambussi, Luigi

N. a Novara il 26.3.1902; operaio. Antifascista, accusato di complicità con Mario Abbiezzi in un progetto di sabotaggio del tronco ferroviario

11



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 62

Brano: [...]zzazioni cattoliche dai partiti « marxisti », sino alla scomunica del 1948, destinata però a un clamoroso fallimento. L'episodio che è stato qui pubblicamente riferito per la prima volta non deve essere

sopravvalutato, ma ha la sua importanza per chiarire alcuni aspetti del travaglio che agitò il mondo cattolico italiano alla caduta del fascismo e che non possono essere ridotti al solo canale che vide la ricostituzione del partito democratico cristiano. Mons. Rampolla, sacerdote di sicura fede, in polemica con i principi ideologici del comuniSmo sin dall'incontro del 1938, aveva tuttavia nel suo studio, in Vaticano, la collezione dello « Stato Operaio », la rivista illegale del Partito comunista italiano; e ad essa poterono accedere alcuni attivisti dell’organizzazione comunista romana, sino al

lo scoppio della guerra. Nella sua casa, durante l'occupazione tedesca, non senza suo rischio personale, accettò che venissero nascosti l'archivio clandestino e i fondi di lotta della Federazione comunista di Roma, grazie all'interessamento di Fau[...]

[...]ne aveva potuto realizzarsi l'incontro svizzero. Egli morì prematuramente, a soli 51 anni, nell’ottobre 1945, pochi mesi dopo la liberazione: ma di lui serba commosso ricordo, tra gli altri, Giorgio La Pira, che era al corrente del « dialogo » del 1938, e con lui ebbero rapporti don Primo Mazzolar’!, Giuseppe Dossetti, Gerardo Bruni e alcuni giovani romani e torinesi che diedero poi vita al gruppo dei <* cattolici comunisti » (v.).

Il Partito cristiano sociale

Un tentativo di costituzione di un partito socialista d’ispirazione cristiana, che avrebbe dovuto convogliare le adesioni degli operai e dei contadini cattolici al di fuori della rinascente Democrazia cristiana, si ebbe a partire dal 1943 con la creazione del Partito cristiano sociale, per iniziativa appunto, di Gerardo Bruni, che come De Gasperi lavorava alla Biblioteca Vaticana ed era di indiscussa idealità antifascista.

I cristianosociali dichiaravano di respingere il « centrismo » e l’« interclassismo », che con l’illusione della collaborazione tra capitale e lavoro « continua a mantenere distinti gli uomini nella classe dei padroni e in quella dei servi, preoccupandosi solo di smussare gli angoli più acuti e di coprire le ingiustizie più stridenti », e chiedeva di « abolire le classi e porre capitale e lavoro nelle stesse mani ».

II 6.10.1943 Bruni firmò un patto di collaborazione con il Partito socialista italiano di unità proletaria e successivamente con il Partito d’Azione. Le sue forze erano soprattutto in Tosc[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 694

Brano: [...]sta » in polemica con l’oltranzismo di Almirante), nel 1954 ne divenne segretario, succedendo in tale carica ad Augusto De Marsanich. Alla testa del partito, Michelini cercò (con successo) di stabilire alleanze con la Democrazia Cristiana, con i liberali e con i monarchici per arrivare alla creazione di una grande « destra nazionale ». Sostenne ufficialmente il governo clericofascista di Fernando Tambroni nel 1960 e, nel 1962, l’elezione del democristiano Antonio Segni a presidente della Repubblica.

Dopo il regresso elettorale registrato dal M.S.l. nel 1963, la segreteria di Michelini venne attaccata dalla corrente oltranzista di Almirante. I contrasti esplosero clamorosamente al congresso di Pescara (1965), tanto da portare il partito sull'orlo di una scissione. Cominciò da allora a rendersi evidente quella politica a doppio binario per cui, mentre i rappresen

tanti neofascisti in Parlamento si atteggiavano a fautori del sistema democratico, il M.S.l. e le forze della « destra nazionale », d’intesa con i centri di potere interno e inter[...]

[...]e alla Guerra di liberazione, nelle file della Resistenza toscana, membro del C.L.N. di Massa.

Miglioli, Guido

N. a Casalsigone (Cremona) il 18. 5.1879, m. a Milano il 24.10.1954; avvocato e sindacalista cattolico. Figlio di agricoltori, si laureò in giurisprudenza a Parma e, dopo brevi contatti con l’ambiente radicale, nel 1904 passò a operare come organizzatore di un « Circolo di studi sociali » fondato nel 1902 da un gruppo di sacerdoti cristianosociali. Nel gennaio 1905 fondò il giornale L'Azione, rivolto al proletariato delle grandi e medie aziende agricole cremonesi (Soresina, Castelleone e poi il Cremasco), ma orientato in senso « cristiano », quindi antimaterialista e antisocialista.

Ai socialisti Miglioli rimproverava di voler ridurre tutti i contadini a salariati, privandoli della terra e di ogni interesse alla sua gestione, staccandoli dall’azienda per farne altrettanti puntelli di un esproprio statalistico (« terre di Stato » e «salariati dello Stato»). Nei confronti del socialismo egli sentiva tuttavia una comunanza di intenti sul terreno politico e sociale. Nel 1908 considerò un superamento della divisione tra lavoratori cattolici e

socialisti la sua iniziativa di celebrare il Primo Maggio come un giorno di elevazio[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 258

Brano: Opus Dei

con la propria fede. Oltre a questo (che è il principale apostolato), i singoli soci dell'Opera promuovono, insieme ad altre persone (spesso non cattoliche e nemmeno cristiane), attività che hanno un immediato significato di servizio cristiano, adeguate alle esigenze sociali dei singoli paesi in cui sorgono: si tratta di centri di orientamento professionale, scuole di economia domestica per la donna, ambulatori medici, università, centri per la formazione dei contadini, scuole, ecc.. Fra questi possono citarsi: il centro di formazione agraria E] Penon, in Messico; il Seido Cultural Center in Giappone, destinato aH’insegnamento delle lingue;

10 Strathmore College a Nairobi (Kenia), prima istituzione interrazziale nell’East Africa; le Università di Navarra in Spagna e di Piura in Perù; il Centro Elis a Roma, che raggruppa iniziati[...]

[...]ifficoltà e incomprensioni. Esse sono ben documentate nel libro di Salvador Bernal; Mons. Josemaria Escrivà de Balaguer: appunti per un profilo del Fondatore dell'Opus Dei (Ed. Ares, Milano, 1977, pagg. 269285). A distanza di anni siamo in grado di verificare meglio la loro natura. Quando il Fondatore cominciò a lavorare per realizzare l’Opera, le incomprensioni furono inevitabili. Nel 1928 la mentalità corrente era che se qualcuno voleva essere cristiano sul serio, se voleva tendere alla santità, doveva andare in convento o farsi sacerdote. Era incomprensibile proporre la santità alla gente ordinaria. Oggi tutto questo è dottrina comune della Chiesa, ma allora non mancarono coloro che consideravano questo messaggio una pazzia. Certamente incideva in questo atteggiamento anche la novità di un fenomeno spirituale qual’è l’Opus Dei (anche se il suo Fondatore l’ha sempre definito vecchio come il Vangelo e come il Vangelo nuovo) che, pur nella sua semplicità, non ha precedenti nella storia della Chiesa, se non i primi cristiani che vivevano con es[...]

[...] dell’Opera qual’è il suo partito, o quale dottrina politica sostiene, perché mi sembrerebbe un attentato alla sua legittima libertà. E lo stesso fanno i dirigenti deM’Opus Dei in tutto il mondo » (Colloqui..., cit., pagg. 8182).

Bibliografia: Colloqui con Mons. Escrivà de Balaguer, Ed. Ares, Milano, 1973; P. Rodri. guez, Camino, una espiridualidad de vida cristiana, in « Teologia Espiritual », voi. IX (maggioagosto 1965); A.A.V.V., Uno stile cristiano di vita, Milano, 1972; A. Shannon, Educational Views of Monsignor Escrivà, in « Studies » n. 49, 1976; S. Bernal, Mons. Josemaria Escrivà de Balanguer: appunti per un profilo dell'Opus Dei, Ares, Milano, 1977; J.L. Illanes, La santificazione del lavoro, Ares, Milano, 1981; A.A.V.V., Opus Dei. A Closeup, Cortland Press, New York. 1975; L.l. Seco, La herencia de Monsenor Escrivà de Balaguer, Biblioteca Cultural RTVE, Madrid, 1976; M & T. Shannon, Christianity in Everyday Life, Melbourne, 1979; Card. A. Luciani, Cercando Dio nel lavoro quotidiano, in « Il Gazzettino », 25.7. 1978; Card. S. Baggi[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 315

Brano: Salerno, Sbarco di

La prima riunione del secondo governo Badoglio (Salerno, 27.4.1944)

Raffaele De Courten (Marina) e Renato Sandalli (Aeronautica). Ministri senza portafoglio vennero nominati Benedetto Croce (liberale), Carlo Sforza (indipendente), Paimiro Togliatti (comunista), Pietro Mancini (socialista) e Giulio di Rodino (democratico cristiano).

Ai ministri furono aggiunti numerosi sottosegretari, fra i quali: l’avvocato Renato Morelli alla Presidenza; Attilio Prunas agli Esteri; il socialista Nicola Salerno e l’azionista Filippo Caracciolo agli Interni; il liberale Mario Bergami all'Agricoltura; il demolaburista Nicola Lombardo alla Giustizia; il comunista Mario Palermo (v.) alla Guerra; il socialista Domenico Albergo alla Marina; il democristiano Angelo Raffaele Jervolino all’istruzione; il comunista Antonio Pesenti tv.) alle Finanze; il demolaburista Adolfo Cilento ai Lavori Pubblici; il democristiano Sansonetti all’industria; il generale Di Raimondo alle Comunicazioni.

Il 24 aprile, nella residenza reale di Ravello, i ministri giurarono nelle mani del re.

Il maresciallo Badoglio li presentò a Vittorio Emanuele III con le seguenti parole: « Maestà, ho l'onore di presentarle le loro Eccellenze, i Ministri componenti il nuovo governo. Essi, a eccezione dei Ministri militari e di quello tecnico, provengono dai sei partiti rappresentati nel Comitato di Liberazione. Ognuno di essi ha le sue opinioni politiche alle quali non rinuncia, ma sulle quali fa prevalere oggi la necessità della con[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 540

Brano: [...]nza è stata scelta quale connotato specifico della sinistra cattolica qui presa in esame in maniera molto sintetica.

Sotto il profilo cronologico, si può qui partire dalla fine deH’800 allorché dietro l’irrompere degli eventi sociopolitici, esplodono le molteplici contraddizioni nell’associazionismo ufficiale cattolico. Va precisato che ne sono stati esclusi il movimento modernista (v. Buonaiuti, Ernesto), le varie correnti del pacifismo (v.) cristiano, i cattolici comunisti (v.) e i partigiani della pace (v.) che fanno storia a sé anche se entrano, per certi versi, in uno scenario di sinistra cristiana.

Le prime manifestazioni della sinistra cristiana nel senso indicato (connesse ovviamente con tanti altri elementi che non è qui il caso di ricordare) sembrano legarsi principalmente a una esigenza di libertà di movimento in quanto rivendicano al laicato cattolico una autonomia in materia estranea alla fede e alla morale, che l’autorità ecclesiastica nega. Rivendicazione che almeno all’inizio non ha come obiettivo principale la sfera poli[...]

[...] toutcourt, non necessariamente identiche a quelle raccomandate dall’autorità ecclesiastica.

La “disobbedienza" di Murri e Miglioli

Ad aprire l’antologia di queste pugnaci minoranze di sinistra è certamente Romolo Murri (v.) all’alba del secolo. Il giovane prete marchigiano discepolo fra l’altro di Arturo Labriola (v.) all’Università di Roma, va considerato il vero teorico della “disobbedienza” in quanto fondatore del movimento democratico cristiano italiano, ispirato allo svinco

lo dell’ipoteca ecclesiastica centralizzatrice, e leader dell’ala giovanile in esso militante, cioè dei “cattolici giovani” per distinguerli dai tradizionali giovani cattolici. Le sue iniziative, in un crescente contesto polemico con l’autorità curiale, si svilupparono e poi si esaurirono, almeno organizzativamente, all'insegna della disobbedienza in nome di valori sociali e politici: dal programma municipale di Roma improntato a un’intesa con le sinistre popolari su un programma socialmente avanzato (1902) alla prospettata alleanza politica con i socialisti [...]

[...] periodici di propaganda “Il piccolo contadino” (19091910) e “La giovane campagna” (1911). Ben presto costoro e il loro movimento appena iniziato vennero raggiunti óaW’ukase della Curia per « avere elaborato la protesta contro la situazione feudataria dei padroni », secondo la motivazione riportata dagli interessati.

In bilico tra l’istanza sociale e quella culturalreligiosa, indissociabilmente presentate, si trovò il movimento del socialismo cristiano, promosso a Napoli a cavallo del '900 da Gennaro Avolio coi periodici “ Democrazia sociale” (1897) e “Battaglie d’oggi” (19081912). A lui si dovette anche VAssociazione dei preti lavoratori per svincolare dalla schiavitù economica e curiale il ministero pastorale. Temi costanti dej gruppo avoliano, prima di esaurirsi nel riformismo religioso, erano la denuncia del parassitismo d’ogni grado sociale, dell'abuso della ric

540



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 297

Brano: [...]atizzò con le idee socialiste fino a essere considerato dalla polizia un esponente degli studenti socialisti. Compiuto il servizio militare, si iscrisse ad un corso di perfezionamento in Scienza delle finanze presso l’Università cattolica di Milano. In quell’ambiente maturò una profonda evoluzione ideologica, attraverso la quale le sue iniziali aspirazioni socialiste si armonizzavano con richiami cristiani facendo

lo pervenire a una posizione cristianosociale nel quadro del cattolicesimo. Sintesi ch’egli poi avrebbe approfondito e consolidato di lì a pochi anni in un biennio di studi in Germania, alla scuola del grande tributarista Becker e di Popitz dell’Università di Berlino divenuto in seguito ministro delle Finanze.

Da questa esperienza culturale e umana Vanoni uscì sprovincializzato e scientificamente aggiornato. Il rigore del ranalisi e del metodo acquisiti apparirà chiaramente nella sua opera, pubblicata a Padova nel 1932 col titolo Natura e interpretazione delle leggi tributarie, che era poi una rielaborazione della tesi di laure[...]

[...]tario, con cui vinse la cattedra nell’istituto superiore di Economia e commercio di Venezia. (Nel 1952, ormai uomo politico di primo piano, passerà all’Università Statale di Milano).

L'impegno politico

Negli anni della Seconda guerra mondiale, all’impegno accademico si aggiunse quello politico; segretamente prima, pubblicamente poi, fino a fare di Vanoni il principale referente della politica tributaria nella preparazione del programma democristiano. Le sue mai smentite simpatie socialiste e le successive maturazioni culturali e politiche lo avevano reso sempre più critico verso il fascismo. Poi i contatti con gli ex popolari e coi Laureati cattolici, della cui associazione entrò a far parte, lo collocarono in quella fascia di credenti ostili al regime. Fra il 1941 e il 1944, insieme a Pasquale Saraceno partecipò alla stesura della parte relativa alla finanza pubblica nella formulazione dei Principii dell'ordine sociale per una comunità cristiana.

Più noto come Codice di Camaldoli, in questo testo, com’è noto, venivano fatti fare salt[...]

[...]to testo, com’è noto, venivano fatti fare salti di qualità al pensiero sociale cattolico: fra cui la consapevolezza che il fascismo non potesse essere considerato una parentesi, l’impossibile riproposizione dell’ordine liberista prefascista, l’indilazionabile necessità di operare profonde trasformazioni nello Stato e nell’economia per coordinare tutto all’interesse generale secondo una visione unitaria (v. Democrazia cristiana).

Dirigente democristiano

Dopo il 25.7.1943 Vanoni fu uno dei commissari alle Confederazioni sindacali (v.), dove rappresentò i lavoratori del commercio. Dopo l’armistizio dell’8 settembre, colpito da mandato di cattura per aver svolto tale funzione, dovette darsi alla clandestinità e prese parte alla Resistenza democristiana.

In seno al partito degasperiano era stato eletto Consigliere nazionale nel Congresso interregionale di Napoli (luglio 1944) e l’anno dopo, al Congresso di Roma, divenne membro della Direzione. Come deputato all’Assemblea Costituente fece parte della “Commissione dei 75” e nelle successive [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 563

Brano: [...]azione della Resistenza venne svolto anche dai religiosi, a cominciare dal vescovo Fazzini (che si schierò apertamente contro i nazisti) e da quei parroci che condivisero fino in fondo i rischi dei loro parrocchiani, come don Silvio Bergonzi parroco di San Rocco in Pofi e don Aristide Masia parroco di San Pietro (Montecassino) che diedero anche la vita nella loro generosa opera. Gruppi di antifascisti cattolici, inizialmente collegati al Partito cristiano sociale, operarono ad Alatri, a Ferentino e passarono più tardi, attraverso l'allora direttore dello stabilimento B.P.D. di Colleferro Paolo Bonomi, nelle fila dell’organizzazione democristiana di Roma.

Grazie ai collegamenti stabiliti con i comuni circostanti, dal C.L.N. di Alatri si arrivò alla costituzione di un Comitato provinciale, cui concorsero antifascisti di Fiuggi [Terrinoni), Guarcino [De Cesaris), Verdi e Frosinone, con Domenico Marzi che ne diverrà presidente.

Lotta armata

Particolarmente importante fu nel Frusinate la Banda di Collepardo: sorta fin dal settembre 1943 ne[...]

[...]lici italiani, svoltosi a Fiesole nel 1896, allorché diversi circoli universitari sparsi in altrettante città italiane si confederarono per la prima volta attorno al circolo romano, del quale era leader Romolo Murri (v.), la federazione fu subito inquadrata nella struttura dell’Opera dei Congressi, la prima organizzazione ufficiale dei cattolici militanti italiani che, nata nel 1874, sarà sciolta da Pio X nel 1904. Dal 1894 il circolo democraticocristiano di Murri (l’espressione democraticocristiano allora significava semplicemente l’ala cattolica meno intransigente e incline al dialogo e alla innovazione nel sociale) stampava la rivista Vita nova, che divenne il punto di riferimento di tutta la Fuci.

Il primo decennio di vita fu segnato dal conflitto tra linea dell'intransigenza e linea moderatainnovatrice: erano gli anni in cui gli innovatori maturavano la consapevolezza di un progressivo superamento del nonexpedit, se non sul piano istituzionale (agli occhi dei cattolici lo Stato liberale rimaneva “reo” nei confronti del Romano Pontefice e l’unità d’Italia risultava fatta a spese d[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 694

Brano: [...]alista italiano 4.758.129 20,7 115

Partito comunista italiano 4.356.686 19,0 104

Unione democratica nazionale (liberali) 1.560.638 6,8 41

Fronte dell’Uomo Qualunque 1.211.956 5,3 30

Partito repubblicano Italiano 1.003.007 4,4 23

Blocco nazionale della libertà (monarchici) 637.328 2,8 16

Partito d’Azione 334.748 1,4 7

Concentrazione democratica repubblicana 97.690 0,4^ 2

Movimento unionista italiano 71.021 0,3 1

Partito cristiano sociale 51.088 0,2 1

Liste non col legate con il Collegio unico nazionale

Movimento per l'indipendenza della Sicilia 171.202 0,7 4

Partito sardo d’Azione 78.554 0,3 2

Partito dei contadini d'Italia 102.393 0,5 1

Democrazia del lavoro 40.633 0,2 1

Liste che non ottennero seggi 412.550 1,8 —

Eletto della Valle d’Aosta con sistema uninom. — — 1

100 556

Alle elezioni erano stati chiamati oltre 28 milioni di elettori, comprese le donne che partecipavano così per la prima volta a una consultazione politica. I votanti furono circa 25 milioni, pari all’89,1 %. I voti e i 55[...]

[...] come erano stati eletti. Nel corso delle elezioni determinati raggruppamenti avevano fatto blocco, ma alla Costituente ogni eletto scelse il proprio gruppo in base alle proprie opinioni politiche o a nuove scelte. Ad esempio, i liberali, che erano stati eletti in 41, aderirono al Gruppo liberale soltanto in 29, in quanto gli altri diedero la loro adesione all’« Uomo qualunque » o al Gruppo misto.

Si ebbero così i seguenti gruppi: Democratico cristiano (con 207 deputati); Socialista (115); Comunista (104) ; « Uomo Qualunque » (32); Unione democratica nazionale, o liberali (29); Repubblicani (25); Democrazia del lavoro (10); Blocco nazionale della libertà, o monarchici (10); Autonomisti o Azionisti 10); Gruppo misto (14).

I lavori dell’Assemblea, che in base alla legge istitutiva dovevano durare solo 8 mesi, prorogabili a un anno, si prolungarono invece — attraverso successive proroghe — fino al 31.1.1948. La presidenza fu tenuta dal 25.5.1946 all'8.2.1947 da Giuseppe Saragat e, da quella data fino al termine dei lavori, da Umberto Terrac[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 58

Brano: [...]risalgono le prime nette affermazioni della necessità di un partito di ispirazione cristiana che contenda al liberalismo e al socialismo, anche in Italia, la direzione delle masse lavoratrici e dello Stato.

Giuseppe Tomolo, al quale si erano associati il conte Stanislao MedolagoAlbani, il marchese Lorenzo Bottini, il conte Cesare Suardi di Lucca e il prof. Uirtji Olivi di Modena, si pronunciava. p£r la ricostituzione di tifi V« ordine sociale cristianocattolico » proclamava « il dovere al lavoro per tutti », sosteneva la difesa e lo sviluppo della piccola proprietà contadina e una forma piuttosto vaga di « comproprietà dell’operaio nell'azienda », attraverso la costituzione delle « Unioni professionali miste », in sostanza le vecchie corporazioni. Queste linee direttive generali venivano riprese e discusse da tutto un gruppo di giovani attivisti cattolici, tra cui Filippo Meda, Angelo Mauri, Paolo Arcari, Paolo MatteiGentili, e soprattutto don Romolo Murri (v.) che al Congresso di Fiesole del 1896 e a quello di Milano del 1897 si fece notar[...]

[...]ma indicazione dei mezzi indispensabili per la loro realizzazione concreta (rovesciamento dei rapporti di proprietà, distruzione

o rinnovamento radicale delle strutture politiche e sociali esistenti, abolizione della rendita fondiaria, conquista del potere da parte de! popolo lavoratore).

L'interclassismo, la rassegnazione (« Che vi siano sempre ricchi e poveri è naturale », scriverà don Sturzo sin dal 1901 su\VAlmanaccomanuale democratico cristiano) e la collaborazione tra capitale e lavoro su cui ritorneranno tutte le encicliche sociali, dalla « Rerum Novarum » alla Quadragesimo anno di Pio XI (1931) e poi alle stesse Mater et Magistra di Giovanni XXIII (1961) e Populorum progress io di Paolo VI (1967), restano la base fondamentale su cui si muovono quasi tutte queste pur generose rivendicazioni programmatiche.

Anche il sistema bicamerale poggia sul compromesso: una Camera dei deputati eletta a suffragio universale e con il sistema proporzionale, e

58


successivi
Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine cristiano, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascista <---fascismo <---socialista <---italiano <---comunista <---antifascista <---cristiana <---Storia <---italiana <---comunisti <---Bibliografia <---antifascisti <---socialisti <---Diritto <---fascisti <---italiani <---Partito comunista <---C.L.N. <---De Gasperi <---nazista <---socialismo <---antifascismo <---nazisti <---cristiani <---liste <---P.C.I. <---fasciste <---italiane <---Agraria <---D.C. <---P.S.I. <---S.S. <---democristiano <---nazismo <---cattolicesimo <---socialiste <---Pratica <---capitalismo <---d'Italia <---nazifascisti <---Alcide De Gasperi <---C.L.N.A.I. <---U.R.S.S. <---liberalismo <---P.C. <---Scienze <---comuniste <---democristiana <---marxismo <---nazifascista <---F.U.C.I. <---Filosofia <---La guerra <---U.S.A. <---antifasciste <---associazionismo <---d'Azione <---democristiani <---ideologica <---lista <---A.N.P.I. <---Antonio Gramsci <---Comitato centrale <---Consulta nazionale <---Dialettica <---Luigi Sturzo <---Romolo Murri <---S.A.P. <---abbiano <---cristiane <---ideologia <---nazionalisti <---prefascista <---progressista <---riformismo <---sindacalismo <---Azione Cattolica <---C.G.I.L. <---La lotta <---Leone XIII <---Paimiro Togliatti <---Pio XII <---Rerum Novarum <---antinazista <---antisocialista <---azionisti <---cristianesimo <---dell'Italia <---ideologico <---individualismo <---marxista <---progressisti <---siano <---sindacalista <---sindacalisti <---squadristi <---zarista <---Congresso di Torino <---Diplomatica <---G.A.P. <---G.L. <---Giovanni XXIII <---Giuseppe Di Vittorio <---Giuseppe Spataro <---Il Parlamento <---Il Popolo <---Ivanoe Bonomi <---La prima <---La sera <---Logica <---M.S.I. <---M.U.P. <---P.P.I. <---P.R.I. <---Partito Popolare <---Pio X <---Primo Maggio <---Regina Coeli <---Santa Sede <---Scienze politiche <---Sistematica <---Stato Operaio <---Stato cristiano <---Storia militare <---anarchismo <---anticomunismo <---antinazisti <---attivisti <---azionista <---capitalisti <---centrista <---classista <---collaborazionisti <---colonialismo <---danubiana <---filofascista <---ideologici <---imperialisti <---israeliani <---latifondisti <---marchigiano <---marxisti <---mussoliniana <---nazionalismo <---naziste <---neofascisti <---oltranzismo <---oltranzista <---pacifismo <---pacifista <---popolarismo <---riformista <---sovversivismo <---stiano <---sturziano <---Alessandro II <---Alessandro III <---Angelo Mauri <---Angelo Raffaele Jervolino <---Brigata G <---Brigata S <---Brigata S A P <---Buffarini-Guidi <---C.G.L. <---C.G.T. <---C.V.L. <---Chimica <---Comitato di Liberazione <---Concentrazione democratica <---Concetto Marchesi <---Confederazione Italiana dei Lavoratori <---Corriere della Sera <---Di Dio <---Discipline <---Domenico Viotto <---Editori Riuniti <---Edoardo Clerici <---Emanuele III <---Emilio De Bono <---Enrico De Nicola <---Enrico Ferri <---Etica <---F.I.O.M. <---F.U. <---Fernando Tambroni <---Fiamme Verdi <---Francesco Luigi Ferrari <---Fronte Democratico Popolare <---G.N.R. <---Gennaro Avolio <---Giacomo Margotti <---Giulio Cerreti <---Giulio Rodino <---Giuseppe Bottai <---Giuseppe Dossetti <---Guardia Nazionale <---Guido Gonella <---Il Partito comunista <---Il popolo <---In particolare <---In sostanza <---La Chiesa <---La Pietra <---La Repubblica <---La notte <---Lega Democratica Nazionale <---Lelio Basso <---Ma non <---Martin Luther King <---Mattei-Gentili <---Movimento cristiano per la pace <---Movimento operaio <---N.A.T.O. <---Nuova Antologia <---O.N.U. <---Opera dei Congressi <---Opus Dei <---P.G. <---P.N.F. <---P.O. <---P.S.I.U.P. <---P.S.L.I. <---Paolo Emilio <---Paolo VI <---Partigiani della Pace <---Partito Popolare Italiano <---Pio IX <---Pio XI <---Presidente del Consiglio <---Programma di Caltagirone <---Raffaele Terranova <---Sandro Pertini <---Scienze sociali <---Sociologia <---Statale di Milano <---Statistica <---Teologia <---Terzo Mondo <---Tommaso De Cristoforis <---Tullio Vecchietti <---Ugo La Malfa <---Uomo Qualunque <---V Congresso del Partito <---Vittorio Emanuele <---Zona B <---altipiano <---analfabetismo <---anticomunista <---antimarxista <---antisemitismo <---ariana <---artigiani <---aventiniana <---badogliano <---brasiliana <---centrismo <---collaborazionismo <---collaborazionista <---colonialista <---corporativismo <---dell'Assemblea <---dell'Opera <---dossettismo <---eclettismo <---elettricista <---eroismo <---estremismo <---estremiste <---estremisti <---franchismo <---franchista <---gandhiano <---gappisti <---giellisti <---giolittiana <---gollista <---guelfismo <---hitleriane <---ideologiche <---integralismo <---interclassismo <---irredentista <---istriane <---leghisti <---leoniano <---liberista <---massimalisti <---mazziniana <---modernismo <---murriana <---nazionalista <---neofascista <---neofasciste <---nichilisti <---pacifisti <---pangermanista <---patriottismo <---populismo <---populisti <---razionalismo <---razzismo <---razziste <---riani <---riformisti <---scista <---sociologia <---squadrismo <---sull'Appennino <---temporalisti <---terrorismo <---terroristi <---totalitarismo <---zarismo <---A Buenos Aires <---A Giuliano Balbino <---A Gornje Polje <---A La Spezia <---A Massa Carrara <---A Regina Coeli <---A.A.V.V. <---A.C.L.I. <---A.M.G.O.T. <---A.N.C. <---A.N.P. <---A.O. <---Abbondio Martinelli <---Accademia Romana <---Achille Lauro <---Ada Buffulini <---Adalberto Croci <---Adelio Pagliarani <---Adolf Braun <---Adolfo An <---Adolfo Cremolesi <---Adriano Olivetti <---Adua in Eritrea <---Aga Rossi <---Agostino Barbieri <---Agostino Serafino <---Agrario Internazionale di Mosca <---Al IV <---Alberto Damiani <---Alberto De Stefani <---Alberto Frattari <---Alberto Gori <---Alberto de Mun <---Alceste De Am <---Alcide De Ga <---Aldo Capi <---Alessandro Brenci <---Alessandro Levi <---Alfonso Cancelli <---Alfonso Zagami di Tauria <---Alfred Dreyfus <---Alfred Helmut Naujocks <---Alfredo Canevari <---Alfredo De Marsico <---Alfredo Di Dio <---Alfredo Tuticci <---Alleanza Democratica Nazionale <---Alleati in Italia <---Alleati in Sicilia <---Alleati in Toscana <---Alvaro Rusticali <---Ambrogio Garabello <---Amedeo di Rovasenda <---Amici di Dio <---Amintore Fanfani <---Amoretti Cesare <---Amsterdam-Pleyel <---Anastasio Somoza dal Nicaragua <---Andrea Checchi <---Andrea Lorenzetti <---André Malraux <---Angela Cingolani Guidi <---Angelo Belloni <---Angelo Bevilacqua <---Angelo Fulignati <---Angelo Rossi <---Angiolo Pagani <---Angiolo Pitto <---Anna Varcaricchio Buratto <---Annibaie Alpi <---Antonino Tringali Casanova <---Antonio Boggiani <---Antonio Boggiano Pico <---Antonio Buratto <---Antonio Cavalli <---Antonio De Giorgi <---Antonio Di Dio <---Antonio Prodan <---Antonio Segariol <---Apologetica <---Archeologia <---Arcivescovile di Gorla <---Arditi del popolo <---Armando Fiume <---Arnaldo Menicagli <---Arrestato I <---Arsace Giacomelli <---Arturo Araujo <---Arturo Carlo Jemolo <---Arturo Eduardo Molina <---Arturo Michelini <---Ascoli-Macerata <---Asso di Bastoni <---Ateo Garemi <---Attilio Casilli <---Attilio Perrone Capano <---Augusto De Mar <---Augusto De Marsanich <---Augusto Pescioli <---Avanguardia Cristiana <---B.M. <---B.P.D. <---Bagno a Ripoli <---Baldazzi a Roma <---Balilla Pierotti <---Banca Commerciale Italiana <---Banchi Aristeo <---Banda di Collepardo <---Bandiera Rossa <---Barbastro in Spagna <---Bartolomeo Oli <---Bassa Novarese <---Battaglione Alleato <---Berlino Ovest <---Bernadutti Sara <---Bernardo Matta <---Bini Angelo <---Blocco Nazionale <---Boccalini Luigi <---Bocche di Cat <---Boggiani-Pico <---Borghese di Bologna <---Borgo San Lorenzo <---Bortolo Pissuti <---Bozzetto del Cristo <---Bravetta in Roma <---Brest-Litovsk <---Brigata G A P <---Brigata G L <---Brigata Garibaldi in Spagna <---Brigata Montenegrina <---Brigata del Popolo <---Brigate nere <---Broz-Tito <---Bruno Buozzi <---Bruno Faini <---Bruno Mangioli <---Bruno Piccinetti <---C.C. <---C.D.U. <---C.E.D. <---C.E.E. <---C.I. <---C.I.L. <---C.L <---C.L. <---C.L.N <---C.P.C. <---C.P.S.A. <---C.R.I. <---C.S.U. <---C.T.M. <---CLN <---Calligaro Pressacco Felicita <---Camazzasette di Urbino <---Cambiano Castelli Gisella <---Camera Giovanni Gronchi <---Camera dei Fasci <---Canaletti-Gaudenti <---Capanna Mara <---Carità a Padova <---Carlo Alberto Biggini <---Carlo An <---Carlo Andreoni <---Carlo Baruffi <---Carlo Giusti <---Carlo La Cava <---Carlo Ludovico Ragghianti <---Carlo Pareschi <---Carlo Torri <---Carlos Humberto Romero <---Casa del Popolo <---Casa del Popolo di Soresina <---Casino di Terra <---Castello di Brescia <---Cattaneo di Gravellona <---Cattolica del Sacro <---Cattolici nella Resistenza <---Celestino Giuliani <---Cento Neri <---Cento Stelle <---Centro Elis <---Centro Studi Donati <---Centro interno <---Cesar Yanez Urias <---Cesare De Vecchi <---Cesare Maria De Vecchi <---Cesare Rocca <---Cesare Suardi <---Cesare Zavattlni <---Cesare del Vecchio <---Chiara in Roma <---Chimica analitica <---Chimica industriale <---Chimica organica <---Chimica teorica <---Chiuchiollo Leonardo <---Christianity in Everyday Life <---Cimitero di Pére Lachaise <---Ciprigno Facchinetti <---Circolo di Studi di Problemi del Lavoro <---Città del Messi <---Clemente Lampioni <---Clinica <---Club degli Urbanisti <---Codice di Camaldoli <---College a Nairobi <---Collegio Arcivescovile di Gorla Minore <---Comando G <---Comando G L <---Comando Militare Germanico <---Comando Nord <---Comando del Battaglione <---Comando di Alexander <---Comitato Centrale di Liberazione <---Comitato Liberazione Nazionale <---Comitato del Fronte <---Comitato di Liberaz <---Comitato di Milano <---Comitato di Roma <---Compagnia del Canale di Panama <---Comune di Milano <---Comune di Ravenna <---Conferenza di Mosca <---Conferenza di Obersalzberg <---Congressi DC <---Congressi del Partito Popolare <---Congresso di Bari <---Congresso di Bologna <---Congresso di Fiesole <---Congresso di Livorno <---Congresso di Napoli <---Congresso di Roma <---Congresso di Roma del Partito <---Congresso di Varsavia <---Consiglio di Trento <---Consorzio di Ferrara <---Continente Nero <---Corrado Bonfantini di Novara <---Cortile San Martino <---Cortland Press <---Cosa di Val Pigna <---Costami Giuseppe <---Costantini Roberto <---Costanzo Ebat <---Costituzione La Costituzione <---Cristiano Pietro <---Cristo Re <---Croce Rossa Italiana <---Cultura popolare <---Cultural Center <---Cultural RTVE <---D'Amico <---Da Movimento <---Daniele del Carso <---Dante Livio Bianco <---De Gasperi negli Stati Uniti <---Debra Marcos <---Dei in Spagna <---Del Papa <---Democratico Cristiano Italiano <---Der Spiegel <---Di Ninno Nicola <---Diego de Castro <---Dieta di Innsbruck <---Difesa Costiera di Rimini <---Dino Alfieri <---Dino Molesi <---Dino Rabuzzi <---Dio del Vangelo <---Direzione del Partito Popolare <---Direzione di Ponza <---Diritto amministrativo <---Diritto marittimo <---Diritto pubblico <---Distaccamento Comando <---Divisione Fiamme Verdi <---Divisioni di Tito <---Documenti Ufficiali <---Domenica di sangue <---Domenico Biondi <---Domenico Buratto <---Domenico Colasanto <---Domenico Sponza <---Don Mazzolar <---Don Sturzo <---Donat Cattin <---Dopo I <---Dreimal Osterreich <---Duomo a Milano <---Economia politica <---Edizioni Cinque Lune <---Edmondo Rossoni <---Edoardo Persico <---Edoardo Rossi <---Edoardo Somaglino <---Educational Views <---Egidio Mene <---Egilberto Martire <---Elio Filippetti <---Elis a Roma <---Emanuele Carlo Basile <---Emilio Sereni <---Emilio T <---Emilio Valer <---Enrico Chilo <---Enrico Griffith <---Enrico Rossini <---Enzo Galbiati <---Enzo Selvaggi <---Escrivà de Balaguer <---Etas-Kompass <---Ettore Borghi <---Ettore Lo Gatto <---Ettore Quaglierini <---Ettore Troilo <---Ezio Padovani <---F.A.I. <---F.A.R. <---F.G.C. <---F.I.L.M. <---F.I.R. <---F.L.E. <---F.O.Z. <---FIAT <---Fabrizio O <---Faccani Vittorio <---Facoltà di Lettere <---Fassili Diana <---Fausto Pecorari <---Federazione Anarchica Italiana <---Federazione Italiana Volontari <---Federazione degli Stati <---Federazione di Ravenna <---Felice Cattaneo di Gravellona Toce <---Felice Mautino <---Ferdinando Bussetti <---Ferdinando Guerci <---Fernando Santi <---Ferrara Italo Balbo <---Ferruccio Angelini <---Fiaccio Giovanni <---Fiat Valletta <---Filippo Bel <---Filippo De Grenet <---Filippo Maria Beltrami <---Filippo Meda <---Filippo Meda a Filippo Crispolti <---Filippo Pernisa <---Filologia <---Filologia classica <---Filosofia della storia <---Fiorini Giacomo <---Fiume di Musone <---Fiume di Villa <---Forte Bravetta <---Fortunato Garzelli <---Fosio Fiera <---Foti di Montebello <---Franceschino Ledda <---Francesco Cnispi <---Francesco Curreli <---Francesco Foti di Montebello Jonico <---Francesco Hitze <---Francesco Olgiati <---Francesco Pala <---Francesco Veschini <---Francesco Zaccai <---Francia Renato La Tour <---Franco Cipriani <---Franco Comessat <---Franco Venturi <---Franco Vidos <---Franco in Spagna <---Francois Mauriac <---Franz Bernard Lucas <---Franz Hoffmann <---Freies Deutschland <---Friedrich Ruhs <---Friuli-Venezia <---Fronte Popolare <---G.A.P <---G.C. <---G.M.A. <---Gabriele De Rosa <---Gaetano De Sanctis <---Gaetano Paci <---Gaiole in Chianti <---Galleria del Duomo <---Gardone Val Trom <---Garibaldo Benifei <---Gazzetta Ufficiale del Regno <---Genova Antonio Pittaluga <---Gente di Mare <---Germania dei Thomas Mann <---Giacomo De Palma <---Giacomo Matteotti <---Giacomo Mossa <---Giacomo Roberti <---Giacomo Viscovich <---Giambattista Valente <---Gian Paolo Gamerra <---Gianfranco Mattei <---Gianni Quondamatteo <---Gibuti-Addis <---Gino Conti <---Gioacchino Giammaria <---Gioacchino Malavasi <---Giorgio Bo <---Giorgio Deber <---Giorgio Fanti <---Giorgio La Pira <---Giorgio Pini <---Giorgio Privi <---Giorgio Stoppa <---Giovan Battista <---Giovan Battista Bosco Lucarelli <---Giovan Battista Doma <---Giovane Italia <---Giovanni Agostino Chironi <---Giovanni Bai <---Giovanni Battista Valente <---Giovanni Bertini <---Giovanni De Luca <---Giovanni Domaschi <---Giovanni Faccioli <---Giovanni Giuriati <---Giovanni Grilli <---Giovanni IV <---Giovanni Mal <---Giovanni Maria Guidetti <---Giovanni Maria Longinotti <---Giovanni Melchiorre <---Giovanni Nonni <---Giovanni Persico <---Giovanni Ponti <---Giovanni U <---Gioventù Cattolica Romana <---Gioventù Diocesana di Ancona <---Gioventù di Azione <---Girolamo Muratori <---Giulio Cesare <---Giulio Coli <---Giulio Napoleoni <---Giulio Perini <---Giulio Ricciarelli <---Giulio di Rodino <---Giuseppe Agnello <---Giuseppe Ambrosi <---Giuseppe Ba <---Giuseppe Benvenuti <---Giuseppe Bettiol <---Giuseppe Catte <---Giuseppe Curreno <---Giuseppe De Luca <---Giuseppe De Sanetis <---Giuseppe Garibaldi <---Giuseppe Garibaldi in Sicilia <---Giuseppe Morosini <---Giuseppe Occhiuto <---Giuseppe Pesel <---Giuseppe Stefanini <---Giuseppe Tomo <---Giuseppe Tomolo <---Giuseppe Traina <---Giuseppina Martinuzzi <---Gli Atti dei Congressi <---Gomberto Bordoni <---Gornje Po <---Gracco Spaziani <---Gran Bretagna <---Gran Consiglio del Fascismo <---Grassini Raffaele <---Gravellona Toce <---Graziarli in Libia <---Gruppi di Azione Patriottica <---Gruppo Patrioti <---Guayana in America <---Guelfa in Europa <---Guerra di Spagna <---Guglielmo Urach di Wurttem <---Guido Boscaglia <---Guido Buffarini Guidi <---Guido De Ferrari <---Guido Menconi <---Guido Mi <---Guido Miglioli <---Guido Mlglioli <---Guido Rodino <---Gustavo Bianchi <---H.O. <---Hagos Testai <---Hans Leyers <---Hans Stark <---Hasson Isacco <---Hasson Vittorio <---Heinrich Himmler <---Herbert Scherpe <---Hermanus Capo <---Hitler a Berchtesdaden <---Houston Stewart Chamberlain <---I Raggruppamento Motorizzato <---I.N.C.A. <---I.R.E.A. <---Ignazio De Logu <---Il C <---Il C L <---Il M <---Il M U <---Il Messico <---Il P <---Il P P <---Il Partito Popolare <---Il Ponte <---Il R <---Il R S <---Il Regno del Sud <---Il Saggiatore <---Il Secolo <---Il campo <---Il dramma <---Il movimento sindacale <---Il nome <---Ilio Barontini <---Impero del Centro <---Interni Mario Sceiba <---Interni Sceiba <---Italia Libera <---Italia a Milano <---Italia in Svizzera <---Italia libera <---Italo Calvino <---Ivan Kirejevskij <---J.F. <---J.L. <---Jean De Vincennes <---Jean-Paul <---Josef Klehr <---Josemaria Escrivà de Balaguer <---Josemaria Escrivà de Balanguer <---Joseph Kessel <---José Maria Lemus <---Karl Hoecker <---Klaus Philip Schenk <---Kossighin a Mosca <---Kurt Georg Kiesinger <---L.L.R. <---L.N. <---L.N.C. <---La Cooperazione Italiana <---La Costituzione <---La Nuova Italia <---La Nuova Italia Editrice <---La Pace <---La Rerum Novarum <---La Resistenza in Ciociaria <---La STORIA <---La Scintilla <---La Spezia <---La VII <---La Voce <---La campana <---La dittatura <---La formazione <---La lotta di classe <---La madre <---La morte <---La plebe <---La terra <---La vendetta <---La vita <---Lama dei Peligni <---Lanciotto Gherardi <---Lanfranco Zancan <---Laveno di Lucania <---Lavoro di Milano <---Lavoro di Roma <---Le S <---Le S A P <---Lega di Rovigno <---Legge a Napoli <---Legge del Ritorno <---Legione Azzurra <---Leoncini Carlo <---Leone Xlll <---Leonetto Ciolli <---Leonida Patrignani <---Leonida Roncagli <---Levi Sinto <---Libera Stampa <---Liberazione Nazionale <---Liberazione Nazionale Alta <---Libero Fiaschi <---Lidio Bozzi <---Lina Merlin <---Linea Gotica <---Linea Ingrid <---Lipari di Carlo Rosselli <---Lo Stato italiano <---Lobi Geltrude <---Lorello Ruelle <---Lorenzo Bottini <---Louis Aragon <---Luciano Fantoni <---Luciano Monte <---Lucio Luzzat <---Luigi Agostino Caputo <---Luigi Bazoli <---Luigi Canevari <---Luigi Casagrande <---Luigi De Andreis <---Luigi Longo <---Luigi Luzzatti <---Luigi Nicolò <---Luigi Palmieri <---Luigi Rei <---Luigi Rughi di Gubbio <---Luigi Russo <---Luigi XVI <---Luigi del Prete <---Luria Cesare <---Luzzatto di Milano <---M.A. <---M.A.S. <---M.C.C. <---M.D. <---M.N.R. <---M.S.L <---Madonna degli Angeli <---Madrid da Monsignor Josemaria <---Madrid da Monsignor Josemaria Escrivà <---Magistero di Roma <---Magistra di Giovanni <---Malcom X <---Manfredo Manfer <---Manlio Benetti <---Marco Poretti <---Marco a Firenze <---Maresciallo d'Italia Giovanni Messe <---Margherita Montanelli <---Marino Cappelli <---Mario Astengo <---Mario Augusto Martini <---Mario Bergami <---Mario C <---Mario Camici <---Mario Cappelli <---Mario Cingolani <---Mario Pregelj <---Marzi-Marchesi <---Mater et Magistra <---Matteo Naddi Nadovich <---Mazzini Chiesa <---Meccanica <---Meda a Filippo <---Medolago-Albani <---Melli Elena Genazzani <---Menelik II <---Menotti Gasparri <---Mercato Comune degli Stati <---Merleau-Ponty <---Merry del Val <---Metafisica <---Mezzo secolo <---Michele Guai <---Miguel Alemàn Valdes <---Milandi a Villa <---Milizia Mario Carità <---Mit Brennender Sorge <---Mittelbau-Dora <---Modena Pianura <---Mongope a Londra <---Monsignor Josemaria Escrivà <---Monsignor Mariano Rampolla <---Mont-Valérien <---Monte Ayliff <---Monte Grappa <---Monte San Pietrangeli <---Mosca Giovanni <---Movimento Amsterdam <---Movimento di Avanguardia <---Movimento in Italia <---Mussolini a Pesaro <---N.E.P. <---N.E.U.M. <---N.K. <---N.O. <---Nacional de Oposicion <---Narciso Sordo <---Natale Rovina <---Navarra in Spagna <---Nazionale Alta Italia <---Nello Niccoli <---Nichtberger Dina <---Nicolò Col <---Nino Bacigalupi <---Nord-Emilia <---Nuoro in Sardegna <---Nuova Italia <---Nuove Edizioni di Capolago <---Nuovo Ordine <---Nuovo Ordine Europeo <---O.F. <---O.K.W. <---Obbedientissimo in Cristo <---Oberdan Chiesa <---Oerlikon-Buhrle <---Ogliaro di Torino <---Olindo Ver <---Olivieri di Vernier <---Orchestra Rossa <---Ordine Nuovo <---Ordine nuovo <---Oreste Lizzadri <---Oreste Marrucci <---Organo dei Combattenti <---Oronzo Reale <---Ostrozno Brdo <---Oswald Kaduk <---Owen Tudor Boyd <---P.A.C. <---P.C.C. <---P.C.U.S. <---P.I.A. <---P.P. <---P.R.M. <---P.R.U.D. <---P.S. <---PCI <---PSI <---Palazzo Giusti <---Paolo Bono <---Paolo Cappa <---Paolo Mattei Gentili <---Parlamento di Vienna <---Parma T <---Parte Guelfa <---Partido Revolucionario Febrerista <---Partito Cristiano Sociale <---Partito Democratico Cristiano <---Partito Guelfo <---Partito Revolucionario de Unifica <---Pasquale De Leone <---Pasquale Tora <---Patti Lateranensi nella Costituzione <---Patto di Cremona <---Patto di Palazzo Vidoni <---Patto di Roma <---Paul de Lagarde <---Pazzano Natale <---Pensiero di Milano <---Pergola Aldo <---Perugia Settimio <---Petacchi in Toscana <---Piazza G <---Piazza G Cesare <---Piazza San Sepolcro <---Pier Carlo Masini <---Pier Carlo Restagno <---Pieter Willem Botha <---Pietro Aureli <---Pietro Borromeo <---Pietro Bruzzi <---Pietro Campi Ili <---Pietro Citi <---Pietro Di Maio <---Pietro Gasparri <---Pietro II <---Pietro Ive <---Pietro Molinari <---Pietro in Mussolino <---Pieve Tesino <---Pieve Vergonte <---Pineta di Pescara <---Pino Budicin <---Pino Torinese <---Pio Biagi <---Pio Romero Bosque <---Pirazzi-Maffiola <---Piura in Perù <---Placido Martini <---Po-Ije <---Politecnico di Milano <---Pompilio Molinari <---Pont-Simonetta <---Ponte degli Allocchi <---Pontificia Accademia Romana di Archeologia <---Pontificio Ateneo Lateranense <---Pratzweiber in Germania <---Predrag Vranicki <---Premio Nobel Giulio Natta <---Prenz Gregorio <---Presidenza del Consiglio <---Primo Maz <---Problemi del Lavoro <---Programma di Milano <---Provincia di Milano <---Provinciale di Roma <---Psicologia <---Quaderni della Critica <---Quanto a Cassio <---Quartier Generale degli Alleati <---Quartier generale a Rastenburg <---Quartier generale di Hitler <---Quelli di Bulow <---Quintilio Arrighetti <---R.F.T. <---R.S.H.A. <---R.S.S. <---R.T. <---Radio Londra <---Raffaele De Courten <---Raffaele De Luca <---Raffaello Riccardi <---Raggruppamento N <---Rampolla del Tindaro <---Ranièri Gazzetti <---Redimisto Fabbri <---Reggente Maria <---Reggimento Vittorio Vidali <---Regno del Sud <---Religione di Stato <---Remigio Picovich <---Remo Torlai <---Renato Martorelli <---Repubblica Araba Unita <---Repubblica Federale Tedesca <---Repubblica Popolare Cinese <---Repubblica Sudafricana <---Repubblica dei Consigli <---Repubblica di Croazia <---Repubblica federale <---Repubblica socialista <---Requiem in Rot <---Resistenza Laziale <---Resistenza a Borgo <---Resistenza di Cuneo <---Resistenza in Istria <---Resistenza in Toscana <---Resto del Carlino di Bologna <---Richard O <---Rigoletto Martini <---Ritorno a Palazzo Giusti <---Riva Sanseverino <---Rivista Storica del Socialismo <---Rivista Trimestrale <---Rivoluzione liberale <---Roberti Guido <---Roberto Angeli <---Roberto Bagli <---Roberto Farinacci <---Rodolfo Coverlizza <---Rodolfo Graziarli <---Rodolfo Vicentini <---Rodomonte Nesi <---Roma dalla Direzione <---Roma del Partito <---Roma di Nerone <---Romeo Landini <---Romita di Roma <---Ronchi dei Legionari <---Rosolino Pelagatti <---Rospo di Manchester <---Rossi di Milano <---Rot-Weiss-Rot <---Rurick Spolidoro <---Russia in Europa <---S.M. <---S.O. <---S.P.D. <---S.W.A. <---Sacra Congregazione dei Seminari <---Salvatore Moscato di Pellaro <---Salvatore Scoca <---San Bernardo <---San Biagio di Domodossola <---San Luis Potosf <---San Marco <---San Marino <---San Pietro <---San Quirico <---San Rocco in Pofi <---San Salvador <---Santa Caterina <---Santa Maria <---Santino Durante <---Santo Rosario <---Santoro di Melito <---Sassari La Nuova Sardegna <---Savona Giancarlo Paletta <---Scienza delle finanze <---Scienze economiche <---Scienze naturali <---Scuola Normale di Pisa <---Seido Cultural Center in Giappone <---Sella di Valsugana <---Senato Emilio <---Sepolcro a Milano <---Serafino di Gioia <---Sergio Tornaghi <---Services de Rensei <---Servizio Informazioni del Comando <---Sette Comuni <---Shao-Shan <---Siciliano Giuseppe <---Siena-Grosseto <---Signor Presidente <---Silone dal Centro <---Silvio Ber <---Silvio Zorzetti <---Simonetta Carolini <---Sirio Barghigiani <---Socialismo e religione <---Società Idroelettrica Piemontese <---Somalia Francese <---Spagna Enrico Giannetti <---Spartaco Lavagnini <---Spitzinger Alberto <---Stanislao Medola <---Stati Uniti <---Stato democratico <---Stato di Pio <---Stato di diritto <---Stato fascista <---Stato in Italia <---Stefano Jaeini <---Stefano Vatteroni <---Stefano di Ravenna <---Stella Rossa <---Storia antica <---Storia dei Fuorusciti <---Storia del Movimento <---Storia del Partito Popolare <---Storia della Chiesa <---Storia della Resistenza <---Storia moderna <---Storiografia <---Studi di Problemi del Lavoro <---Sturzo-Gemelli <---Suardi di Lucca <---Sud-Ovest <---Sudafrica Vorster <---Svizzera Ugo La <---Svizzera in Israele <---Sàkià Selassiè <---T.D.B. <---T.I.G.O.R. <---T.S. <---Taina Dogo Baricolo <---Tempo Presente <---Teologia Espiritual <---Terzo Reich <---Terzo mondo <---Testimoni di Geova <---Thomas Woodrow Wilson <---Tino Ceriana <---Tito Speri <---Tommaso Quarantotto <---Tonino Spazzoli <---Toponomastica <---Tornò in Germania <---Torquato Nanni <---Totaler Feind <---Tramonti di Sopra <---Tramonti di Sotto <---Tre Martiri <---Triangolo Rosso <---Trieste E <---Trieste E Grazioli <---Tufo Ardeatino <---Tullio Lombardi <---U.D.N. <---U.S. <---Ugo Bartesaghi <---Ugo Mattei <---Ugo Pa <---Uirtji Olivi di Modena <---Ulisse Merli <---Umanità Nova <---Umberto Albini <---Umberto I <---Umberto II <---Umberto Recalcati <---Umbria tra Ottocento <---Un anno dopo <---Unione degli Stati <---Unione nazionale <---Università Cattolica del Sacro Cuore <---Università di Navarra in Spagna <---Uomo qualunque <---Uva Vaccari <---V.L. <---Vado Ligure <---Val Camonica <---Val Pigna <---Val di Cornia <---Valerio Borghese <---Varsavia nel Consiglio <---Vasco Jacopo <---Venezia Giovanni Melchiorre Sarto <---Veterinaria <---Vezio Crisafulli <---Via Nova <---Vico Bello <---Victor Adler <---Victor Pirogov <---Villa Nueva del Pardillo <---Villa San Giovanni <---Villa Santina <---Vincenzo Cuiuli <---Vincenzo Gentile <---Vincenzo Pedini <---Vincenzo Poduje <---Virginio Roncolato <---Vita di Luigi Sturzo <---Vita nova <---Vitrani Antonio <---Vittorio E <---Vittorio Labate <---Vladimir Svalba <---Voce Operaia <---Voghera-Ventimiglia <---Volante Loss <---Walter Ghelfi <---Wehrmacht W <---Wessels Jr <---Wheelus in Libia <---Willi Graf <---Willy Brandt <---Zona S <---Zona S A P <---aclismo <---agnosticismo <---altopiano <---antibadogliano <---antibolscevismo <---anticolonialismo <---anticomuniste <---anticonformista <---antimaterialista <---antimilitarismo <---antimilitariste <---antimilitaristi <---antimperialisti <---antinazismo <---antipartigiana <---antiriformista <---antiseparatista <---ariani <---artigiana <---artigiano <---atlantismo <---attesismo <---autista <---avoliano <---avventisti <---battisti <---bilinguismo <---bolscevismo <---bordighiani <---boulangista <---bresciana <---broniano <---buchariniana <---capolista <---cementista <---ceramista <---chismo <---cifismo <---ciliatoristi <---classicismo <---classismo <---clausewitziano <---clericalismo <---clericofascista <---collettivismo <---collettivista <---colonialiste <---combattentismo <---concorrenzialismo <---confuciana <---cooperativista <---criminalista <---d'Abissinia <---d'Aci <---d'Augusto <---d'Etiopia <---degasperiana <---degasperiano <---dell'Agricoltura <---dell'Amiata <---dell'Azione <---dell'Economia <---dell'Egitto <---dell'Eritrea <---dell'Esercito <---dell'Europa <---dell'Impero <---dell'Internazionale <---dell'Opus <---dell'Ospedale <---dell'Ungheria <---dell'Unità <---dell'Università <---dellassociazionismo <---democratismo <---demolaburista <---deologica <---desimo <---dhiana <---diano <---dinamismi <---dinamismo <---dista <---ebraismo <---ecclesiologia <---ecclesiologico <---economicismo <---egiziana <---egiziani <---egoismo <---egoisti <---egualitarismo <---emiliana <---emiliano <---espansioniste <---etimologia <---europeismo <---fanatismo <---fascismi <---federaliste <---federalisti <---feudalesimo <---filofasciste <---filologia <---filologica <---filonazista <---fissismi <---franchiste <---frazionista <---frondisti <---gappista <---gappiste <---genealogico <---germanesimo <---giane <---giani <---giellista <---giobertiana <---giudaismo <---giuliane <---golliste <---gregoriano <---gronchiana <---hitleriana <---idealismo <---ideologie <---illuminismo <---immobilismo <---imperialismo <---imperialista <---indiana <---indiani <---indiano <---integralisti <---interclassista <---internazionalismo <---internazionalisti <---interventismo <---interviste <---intrecciano <---irredentisti <---israeliana <---iste <---istriana <---istriani <---laburista <---laburisti <---lamalfiana <---lasciano <---latifondista <---lazarismo <---leghismo <---legittimismo <---legittimista <---leniniane <---leniniano <---leninismo <---leninista <---liana <---liani <---liberalsocialismo <---lismo <---lombrosiana <---lussiana <---maccartismo <---marchigiana <---marchigiani <---marxiste <---massimalismo <---mazzolariano <---metodisti <---metodologiche <---mexicanista <---migliolismo <---militarismo <---militaristi <---ministe <---misticismo <---mitismo <---modernista <---murriani <---murriano <---narismo <---nazifascismo <---nazifasciste <---nazionaliste <---nazionalsocialista <---nell'Ateneo <---nell'Europa <---neoclassicismo <---neocolonialismo <---neofascismo <---neonazista <---neopaganesimo <---neurologico <---nismo <---opportunismo <---opportunisti <---opusdeisti <---orientalista <---ostracismo <---ostruzionismo <---ottimismo <---pacifiste <---pangermanisti <---paracadutisti <---parassitismo <---parlamentarista <---parrocchiani <---perialismo <---peronismo <---persiana <---personalista <---pionerismo <---poliniani <---populista <---populiste <---porativista <---positivista <---positivisti <---possibilista <---pragmatismo <---prefascismo <---prefasciste <---prefascisti <---propagandisti <---proselitismo <---protestantesimo <---prussiano <---psicologia <---psicologica <---psicologiche <---psicologico <---pulismo <---qualunquista <---razzista <---realismo <---reggiana <---revanscismo <---revanscista <---revanscisti <---revisionista <---revisionisti <---rhodesiana <---rialismo <---riconquista <---riformiste <---rincarnazionismo <---risdizionalismo <---rodaniana <---romanticismo <---rosselliani <---sappista <---sardista <---scelbismo <---sciovinismo <---separatista <---siciliana <---sinarchisti <---sinarquista <---sionista <---siriani <---socialcomunisti <---socialcristiano <---sociologico <---soliniano <---sonnaliste <---speriana <---squadrista <---squadriste <---staliniana <---stalinismo <---stalinista <---statalista <---stataliste <---stremisti <---sull'Italia <---taoista <---tecnologica <---tecnologici <---telegrafista <---teologia <---teologica <---teologici <---terrorista <---tifascismo <---tigiana <---tigliano <---tisemitismo <---togliattiana <---tradizionalismo <---trasformista <---tributarista <---trionfalismo <---trotzkiste <---ultranazionaliste <---umanesimo <---unanimismo <---unionista <---valligiane <---valligiani <---variano <---vitalisti <---ziana <---zionisti