→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale cristiana è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 5022Entità Multimediali, di cui in selezione 296 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 541

Brano: Sintoni, Aldo

chezza, del capitalismo cioè dello sfruttamento del lavoro, del mercato delle cose sacre, ecc.. Il pensiero di Avolio, fatto proprio dai suoi seguaci per quanto riguarda la sinistra cristiana, venne espresso negli opuscoli “Socialismo cristiano” (1910) e “Cristianesimo e socialismo” (1914).

Decisamente a carattere socialsindacale fu invece il movimento di Guido Miglioli (v.) o più semplicemente il migliolismo, connotato da precisi passaggi programmatici, quali il leghismo contadino, la guerra alla guerra, il classismo del partito cattolico, la lotta al fascismo e infine l’intesa coi comunisti.

Sulla stessa linea dell'organizzazione classista nel sindacato cattolico, ma meno esposto politicamene te, fu Giambattista Valente che, fin dagli anni murriani attento ai problemi del [...]

[...]ioli (v.) o più semplicemente il migliolismo, connotato da precisi passaggi programmatici, quali il leghismo contadino, la guerra alla guerra, il classismo del partito cattolico, la lotta al fascismo e infine l’intesa coi comunisti.

Sulla stessa linea dell'organizzazione classista nel sindacato cattolico, ma meno esposto politicamene te, fu Giambattista Valente che, fin dagli anni murriani attento ai problemi del lavoro nella prima democrazia cristiana, fu nel primo dopoguerra uno dei promotori della Confederazione Italiana dei Lavoratori (v.) e rappresentante italiano nel consiglio direttivo dell'lntemazionale bianca.

Invece più insistente sulla stretta connessione tra valori civili e valori religiosi, con una sempre privilegiata attenzione per la realtà economica sociale, si rivelò il Partito Democratico Cristiano Italiano sorto all’indomani della Prima guerra mondiale, in concorrenza, se non proprio in opposizione al Partito Polare (v.) sturziano. Infatti, mentre questi nel suo complesso era centrista, l’altro si protendeva verso posi[...]

[...]zio di un mattino in seguito alla sconfitta elettorale, erano Giuseppe Donati (v.), Gaetano Nuvoloni, Marco Ci riani e Natale Rovina; cioè cattolici critici con una certa ascendenza giobertiana, però maturati nel solco della disobbedienza murrianai con forte coscienza democratica, come poi avrebbero dimostrato le rispettive biografie.

Gli anni del regime

Anche nel ventennio fascista continuò in ambito cattolico a caratterizzare la sinistra cristiana la “disobbedienza”, ma in maniera più strisciante e nicodemica, salvo qualche eccezione, come il Movimento

guelfo (v.) di Piero Malvestiti (v.), denunciato dalla Curia milanese e condannato dal Tribunale speciale fascista.

Per il resto la sinistra cristiana va ricercata in una temperie più che in un gruppo. Una temperie che si respirava soprattutto in qualche branca elitaria deH’associazionismo cattolico sfuggente parzialmente alla severa centralizzazione d’allora, quali la F.U.C.I. e i laureati cattolici protetti da monsignor Giambattista Montini (v. Paolo VI), oppure si esprimeva con rischiosa noncuranza in luoghi particolari e anomali intorno a personalità d’eccezione, come, a mo’ d’esempio, la Comunità nuova di Brescia con i padri Bevilacqua e Acchiappati, la parrocchia di Bozzolo con don Primo Mazzolar7 (v.) ; il Chiostro di San Marco a Fir[...]

[...]F.U.C.I. e i laureati cattolici protetti da monsignor Giambattista Montini (v. Paolo VI), oppure si esprimeva con rischiosa noncuranza in luoghi particolari e anomali intorno a personalità d’eccezione, come, a mo’ d’esempio, la Comunità nuova di Brescia con i padri Bevilacqua e Acchiappati, la parrocchia di Bozzolo con don Primo Mazzolar7 (v.) ; il Chiostro di San Marco a Firenze con La Pira, ecc..

Le “costanti” e le “varianti” della sinistra cristiana elaborate in questi ambienti e da queste persone così diverse, ma riconducibili sostanzialmente all’ambito democratico e minoritario del cattolicesimo italiano di quegli anni, toccano almeno quattro temi di fondo. Primo: il piano politico sopravanza per ovvie ragioni quello socioeconomico, specie negli inizi, esprimendosi neH’affermazione del valore originario della persona umana e della sua irriducibilità rispetto lo Stato fascista. Secondo: si va precisando un’avversione sempre più marcata a ogni politica di potenza e alla stessa guerra in nome dei principili dell'internazionalismo e dell’e[...]

[...]nomia politica. Quarto infine: si pone l’accento sulla difesa della “povera gente”, nella ricerca di un ordine sociale antimoderato egualmente distante dal capitalismo e dal collettivismo in direzione di una economia mista.

Secondo dopoguerra

A queste e ad altre premesse, elaborate nella segretezza feconda di coscienze sofferenti dell’indirizzo ufficiale cattolico, si collegheranno poi le “correnti” di sinistra all’interno della Democrazia cristiana (v.) degasperiana, daM’aclismo al dossettismo. Esse però non rientrano propriamente nella sinistra cristiana, qual’è stata qui precisata, mancando in generale fra l'altro del connotato della “disobbedienza”, nonostante qualche screzio con l’autorità ecclesiastica per quanto riguarda le A.C.L.I..

Vi rientreranno invece, a pieno titolo, i gruppi che si riconoscono nelle tematiche dibattute dal periodico “Adesso” (o da altri, come “// Gallo” di Genova o “Testimonianze” di Firenze) che segnano il difficile

passaggio della Chiesa italiana dalla “cultura della cristianità” alla “cultura della diaspora”.

Specialmente “Adesso” di don Mazzolari, che ha tracciato una strada alle avanguardie cristiane[...]

[...] tematiche dibattute dal periodico “Adesso” (o da altri, come “// Gallo” di Genova o “Testimonianze” di Firenze) che segnano il difficile

passaggio della Chiesa italiana dalla “cultura della cristianità” alla “cultura della diaspora”.

Specialmente “Adesso” di don Mazzolari, che ha tracciato una strada alle avanguardie cristiane in pieno contrasto con la Curia pacelliana, ha un inizio di vigorosa denuncia delle inadempienze della classe democristiana e della Chiesa ufficiale in quanto coinvolta essa stessa. Ma la parte positiva del pensiero mazzolariano, largamente entrato nella sinistra cristiana di questi ultimi anni, riguarda rincarnazionismo del messaggio evangelico nella realtà temporale e l’ecclesiologia critica di ogni trionfalismo e integralismo con molta simpatia per il socialismo, per gli “ultimi”, per la pace.

Bibliografia: Si è ritenuto non opportuno indicare in questa sede la vasta produzione attinente alla sinistra cristiana sia nelle sue varie accezioni che in quella specifica qui trattata. Ci si limita a citare quei pochi testi ritenuti più attinenti alla tematica del filo rosso nei diversi sviluppi e fasi. Come saggistica generale però, per una visione complessiva, si possono utilmente consultare anche per acquisizioni bibliografiche utili all’approfondimento storiografico: L. Bedeschi, La sinistra cristiana e il dialogo con i comunisti, Parma 1966; S. Tramontin, La sinistra cattolica di ieri e di oggi, Torino 1974; P.G. Zunino, La questione cattolica nella sinistra italiana (19401945), Bologna 1977; AA. VV., Modernismo, fascismo e comuniSmo. Aspetti e figure della politica e della cultura dei cattolici nel 900, a cura di G. Rossini, Roma 1972; AA.VV., I cattolici fra fascismo e democrazia, a cura di P. Scoppola e F. Traniello, Bologna 1975.

Per ciascuno dei gruppi e delle espressioni accennati nella rassegna si vedano: AA.VV., Romolo Murri nella storia politica e religiosa del suo tempo, a cu[...]

[...]a cura di G. Rossini, Roma 1972; G. Zibordi, Socialismo e religione, Roma 1912; F. Manzotti, I plebei cattolici fra integralismo e modernismo sociale (19041908), in “Convivium”, 1958, n. 4; AA.VV., Cattolici e società in Umbria tra Ottocento e Novecento, introduzione di A. Riccardi, Roma 1984; G. Acoccella, Le origini del sindacalismo cattolico in Campania: Gennaro Avolio, in “Confronti”, Salerno, 1978, pp. 637643; AA.VV., Dalla prima Democrazia Cristiana al sindacalismo bianco, presentazione di F. Traniello, Roma, 1983; AA.VV., La figura e l’opera di Guido Miglioli 18791954, a cura di F. Leonori, Roma 1982; AA.VV., Mazzolari, Tempo di credere, Roma 1981; L. Bedeschi, Buona i ut i, il Concordato e la Chiesa, Milano 1977; P. Roggi, Riviste cattoliche e politica economica negli anni della “Ricostruzione”. Un contributo allo studio di Keynes in Italia, Firenze 1979; R. Orfei, Fede e politica. Il cristiano di fronte al potere, Milano 1975; F. Bolgiani, I cattolici nella vita italiana negli ultimi trent'anni, in AA.VV., Evangelizzazione e promozion[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 59

Brano: f"

Democrazia cristiana

9

■ ........................................................ ........................—................

Don Albertario, Filippo Turati, Luigi De Andreis e Cario Romussi, tutti incarcerati dopo i moti ^ popolari del 1899, nella propaganda socialista dell’epoca

un Senato di tipo corporativo, « espressione dei corpi della nazione » (1919) o « rappresentanza elettiva dei grandi interessi nazionali » (1943). La « coscienza cristiana considerata come fondamento e presidio della vita della nazione » (1919) trova il suo completamento nella difesa del Concordato (1943).

In politica estera, nel 1899 non si va più in là della proposta di un disarmo generale e progressivo; la creazione della Società delle Nazioni si avverte già nel programma del 1919, ma non si rinuncia a una « politica coloniale in rapporto agli interessi della nazione e ispirata a un progressivo incivilimento », e solo nel 1943 si giunge alla prospettiva di un « reclutamento volontario nell’ambito della comunità internazionale » con la prospettiva, messa i[...]

[...]o della comunità internazionale » con la prospettiva, messa in primo piano, di una « Federazione degli Stati europei retti a regime di libertà », la futura « piccola Europa » di Alcide De Gasperi (v.).

Del problema istituzionale — repubblica o monarchia — non si fa mai parola in nessuna delle tre piattaforme programmatiche.

Il voltafaccia della Chiesa

Sulle soluzioni elaborate dal Toniolo e dal Murri, e sul termine nuovo di « democrazia cristiana », il dibattito fu assai vivace, nel mondo cattolico e in seno aH’« Opera dei Congressi », soprattutto negli anni che vanno dal 1897 al 1904. Il

1 29.8.1898 era sorto a Milano il primo « Fascio democraticocristiano », in collegamento con il gruppo romano che si raccoglieva intorno alla rivista Cultura sociale: associazioni analoghe si diffusero in tutta Italia e alla fine del secolo erano già più di trecento. Ma la grande paura provocata dai moti popolari del 1899, che videro per un momento sacerdoti integralisti come don Davide Albertario accomunati a Milano nella lotta e nelle carceri co[...]

[...]ale: associazioni analoghe si diffusero in tutta Italia e alla fine del secolo erano già più di trecento. Ma la grande paura provocata dai moti popolari del 1899, che videro per un momento sacerdoti integralisti come don Davide Albertario accomunati a Milano nella lotta e nelle carceri con i dirigenti del Partito socialista, portò le autorità ecclesiastiche a ridimensionare sempre più l’ala progressiva del movimento, a negare che la « democrazia cristiana » potesse trasformarsi in una « tendenza politica » e a riC durla a funzioni puramente assistenziali.

Leone XIII, che pure in un « Breve » diretto all’Ordine dei Frati Minori, il 25.11.1898. aveva invitato il clero a un maggior impegno democratico e cristiano per venire incontro ai meno abbienti, con l’enciclica Graves de communi del 18.1.1901 mutava radicalmente tono: « Non sia lecito di dare un senso politico alla democrazia cristiana. Perché, sebbene la parola democrazia, chi guardi all'etimologia e all’uso dei filosofi, serva a indicare una forma di governo po

polare, tuttavia nel caso nostro, smesso ogni senso politico, non deve significare se non una benefica azione cristiana a favore del popolo ».

Si arrivò così alla liquidazione della stessa « Opera dei Congressi », dopo che intorno al nuovo presidente, il conte ferrarese Giovanni Grosoli. succeduto al Paganuzzi, si era formata al Congresso di Bologna del 1903 una nuova maggioranza, che andava da Filippo Meda a Filippo Crispolti, con la sostanziale adesione dei gruppi di Murri, di Sturzo e deN’Albertario. La circolare del nuovo Segretario di Stato di Pio X, il cardinale Merry del Val, del 28.7. 1904, metteva la pietra sepolcrale, per il momento, sull’attività dei democratici cristiani, condannati esplicitamen[...]

[...]el Val, del 28.7. 1904, metteva la pietra sepolcrale, per il momento, sull’attività dei democratici cristiani, condannati esplicitamente come « amatori e seminatori di novità malsane ».

La Chiesa accorreva in soccorso della società costituita, e nelle stesse elezioni politiche del 1904 si apriva la prima falla nell’applicazione del « Non expedit »: sull’altare della difesa dell’ordine veniva sacrificata a cuor leggero lappena nata «democrazia cristiana », a tutto vantaggio dei gruppi clericomoderati. Alcuni degli esponenti più in vista del movimento o venivano riassorbiti, e si rifugiavano nello studio, come Giuseppe Toniolo, o ritornavano all’attività amministrativa, nei comuni e negli enti locali, come don Sturzo, « in attesa di tempi nuovi ». Altri, infine, non si piegarono: don Romo

lo Murri, nel 1905, diede vita a una nuova formazione politica, la Lega Democratica Nazionale e finì ben presto fuori dalla Chiesa, sotto l’accusa generica di « modernismo », La

sua vicenda che doveva concludersi piuttosto miseramente, con il cedimento[...]

[...]rsi piuttosto miseramente, con il cedimento al fascismo e con il ritorno all’ovile nel 1943, pochi mesi prima della morte, lasciò tuttavia in seno al movimento sociale cattolico non pochi fermenti, che dovevano rigermogliare poi nell’azione svolta tra le masse contadine da Guido Miglioli (v.) al fianco dei comunisti, nel primo e nel secondo dopoguerra, e in proporzioni assai diverse, ancor meno riducibili all’antico model

lo, nella « Sinistra cristiana » e nello stesso « dossettismo » di questi ultimi decenni.

Il Partito popolare (1919)

I «tempi nuovi», sperati dai pionieri della « democrazia cristiana », sembrarono presentarsi aH’indomani del primo conflitto mondiale, quando le gerarchie cattoliche avvertirono più imperioso che mai il bisogno di una loro organizzazione politica di massa che non si sottraesse e si con trapponesse allo stesso tempo all’ondata dei profondi sconvolgimenti sociali che stavano portando in primo piano, anche in Italia, le forze della classe operaia e dei ceti contadini. La vecchia denominazione, tuttavia, ancora troppo compromessa, venne accantonata.

Viene di solito affermato che soltanto con la fondazione del Partito popolare a opera di un gruppo di esponenti[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 63

Brano: Democrazia cristiana

Gronchi, Stefano Jacini e vari gruppi giovanili di Azione cattolica, che si richiamavano ormai ben più alle dottrine sociali di un Maritain o di un Mounier che non ai pionieri della vecchia democrazia cristiana (tra i dirigenti dei « Laureati Cattolici » si facevano già notare Giorgio Bo, Amintore Fanfani, Giovan Battista Scaglia, Igino Giordani, Giuseppe Trabucchi e Aldo Moro.

Una parte di rilievo svolsero anche, in collegamento con alcuni circoli industriali del Nord, quelli che si definivano Movimento guelfo (v.) (con un trasparente richiamo ai cattolici liberali della prima metà del secolo XIX, che auspicavano il ritorno alle posizioni politiche della Chiesa del medioevo e un’Italia unita sotto il controllo dei pontefici romani) e che si raccoglievano soprattutto a Milano, intorno a Pietro Ma[...]

[...]iali del Nord, quelli che si definivano Movimento guelfo (v.) (con un trasparente richiamo ai cattolici liberali della prima metà del secolo XIX, che auspicavano il ritorno alle posizioni politiche della Chiesa del medioevo e un’Italia unita sotto il controllo dei pontefici romani) e che si raccoglievano soprattutto a Milano, intorno a Pietro Malvestiti, Enrico Falck, Edoardo Clerici e Gioacchino Malavasi.

La storiografia ufficiale democraticocristiana fa appunto nascere il nuovo partito da questo scambio di esperienze, tra il Trentino, Roma e Milano, che s’intensificarono verso la fine del 1942 e portarono alla formulazione di quello che fu detto il « Programma di Milano », in dodici punti, ricalcati quasi tutti sulle precedenti piattaforme programmatiche del 1899 e del 1919. Èquesto il cosiddetto « fascicolo rosso », dato alla stampa il 25.7.1943, il giorno stesso della caduta di Mussolini; ad esso va aggiunto un altro schema programmatico, di più ampie proporzioni e di più accentuato contenuto sociale, che venne steso soprattutto da De G[...]

[...] ricalcati quasi tutti sulle precedenti piattaforme programmatiche del 1899 e del 1919. Èquesto il cosiddetto « fascicolo rosso », dato alla stampa il 25.7.1943, il giorno stesso della caduta di Mussolini; ad esso va aggiunto un altro schema programmatico, di più ampie proporzioni e di più accentuato contenuto sociale, che venne steso soprattutto da De Gasperi e fu poi diffuso clandestinamente, sotto il titolo Idee ricostruttive della Democrazia Cristiana, a firma Demofi

lo (pseudonimo dello stesso De Gasperi).

Da questi due testi, gli « Atti e Documenti ufficiali dèlia Democrazia cristiana » fanno iniziare la raccolta delle pubbliche prese di posizione con cui il nuovo partito si presentava al popolo italiano. La denominazione di Partito popolare (non certo atta a suscitare entusiasmo tra le masse cattoliche antifasciste) venne lasciata cadere, a favore di quella, più antica, ritenuta ormai accettabile dalla Chiesa, di Democrazia cristiana.

Il « Programma di Milano » del 1943

Dato alle stampe il 25.7.1943, il documento programmatico del nuovo partito democristiano prevedeva:

« 1) Federazione degli Stati europei retti a sistema di libertà nel quadro di una rinnovata società delle Nazioni. Disarmo generale e simultaneo, forze armate a recluta

mento volontario, a esclusiva disposizione della comunità internazionale.

2) Indipendenza e sovranità della Chiesa e dello Stato, in ordine ai loro fini rispettivi. Rispetto alla coscienza e professione religiosa dei singoli. Intangibilità sostanziale del trattato del Laterano[...]

[...]berazione dalle influenze politiche, adeguata retribuzione.

12) Provvedimenti in favore dei mutilati ed invalidi e delle famiglie dei caduti e attribuzione ai reduci di un titolo preferenziale alla proprietà del focolare domestico ».

Nella Guerra di liberazione

Con la trasformazione dei primi « Comitati di unione antifascista » in « Comitati di liberazione nazionale », dopo l’8.9.1943 ha inizio la partecipazione diretta della Democrazia cristiana alla Resistenza, al fianco degli altri partiti antifascisti. La convivenza non fu facile, e fu di

versa a seconda degli uomini e delle circostanze, articolata e impegnata, anche se non priva di contrasti, nelle regioni dell'Italia settentrionale e centrale, nelle condizioni dell’aperta lotta armata contro il nazifascismo; assai vaga, e spesso quasi inconsistente nel Mezzogiorno, dove l'occupazione angloamericana cercava di ostacolare la rinascita di forze decisamente innovatrici e dove si manifestò sin dall’inizio una netta involuzione trasformistica e conservatrice; movimentata, ma sostan[...]

[...]interpreti della necessità dei ceti dominanti di coprire con una base popolare la loro opposizione a ogni moto veramente rinnovatore, scaturito dal crollo del regime. Una delle preoccupazioni costanti del nuovo partito, in tutto il paese, fu appunto quella di impedire che i C.L.N. si trasformassero in veri e propri organi di governo. E ben presto tutte le vecchie istanze moderate e conservatrici confluirono nel movimento cattolico: la Democrazia cristiana prese a poco a poco il posto, nella difesa dell'ordine sociale, dell'antico liberalismo.

Il 15.12.1943 si svolse a Caltanissetta il primo Convegno regionale siciliano del partito: si parlò della creazione deH’Ente Regione e si prese posizione contro le « deviazioni separatistiche ».

Rappresentanti della Democrazia cristiana presero parte al Congresso di Bari (y.) dei Comitati di liberazione nazionale, il 28.1.1944; il giorno precedente, sempre a Bari, il primo Congresso della Democrazia cristiana del Mezzogiorno aveva au



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 64

Brano: Democrazia cristiana

spicato la costituzione di un governo a larga base democratica.

Il 18 febbraio successivo, a Napoli, la Commissione direttiva centrale del partito indicava la disponibilità dei cattolici per l'unità sindacale; ma, nell’attesa, precisava che « nessuna delle Unioni Lavoratori promosse ad iniziativa della Democrazia cristiana ha mai aderito o intende aderire alla Confederazione generale del lavoro e alle Camere del lavoro promosse per iniziativa dei Partiti socialista e comunista ». Infine, il 5.4.1944, alla vigilia della « svolta di Salerno », in occasione del Congresso della Democrazia cristiana dell 'Italia libera, la mozione conclusiva prendeva atto « della collaborazione del Partito comunista » in vista della formazione di un « governo di coalizione », plaudendo tuttavia « all’opera moderatrice e di sano realismo svolta dai propri rappresentanti nei Comitati di liberazione, nella Giunta esecutiva permanente e nel Paese, per evitare dannosi estremismi »,

I democristiani al governo

II 24.4.1944 si formava il secondo gabinetto Badoglio, il primo della cosiddetta « Esarchia », espressione cioè dei sei partiti che facevano parte dei Comitati di liberazione nazionale (2 ministri d[...]

[...]audendo tuttavia « all’opera moderatrice e di sano realismo svolta dai propri rappresentanti nei Comitati di liberazione, nella Giunta esecutiva permanente e nel Paese, per evitare dannosi estremismi »,

I democristiani al governo

II 24.4.1944 si formava il secondo gabinetto Badoglio, il primo della cosiddetta « Esarchia », espressione cioè dei sei partiti che facevano parte dei Comitati di liberazione nazionale (2 ministri della Democrazia cristiana, 2 del Partito comunista, 2 del Partito socialista, 2 del Partito d’Azione, 2 del Partito di Democrazia del lavoro, 3 del Partito liberale e 4 indipendenti); accanto a Croce, Sforza, Mancini e Togliatti entrava come ministro senza portafoglio Giulio Rodino, veterano del movimento cattolico, e Salvatore Aldisio assumeva il dicastero deM’Interno.

Dopo la liberazione di Roma, nel primo gabinetto Bonomi, costituitosi il 18.6.1944, i ministri democratici cristiani salirono a tre. Le laboriose trattative erano state condotte da Umberto Tu pi ni, Guido Gonella e Mario Sceiba; per la prima volta e[...]

[...]prima volta entrò nel governo Alcide De Gasperi, come ministro senza portafoglio.

Nei giorni 29 e 30 luglio, sotto la presidenza dell'on. Rodino, si tenne a Napoli un Congresso interregionale del partito, che lanciò una nuova dichiarazione programmatica (« Noi siamo Partito d’ordine e di legge »). fissò le basi per l’organizzazione interna del partito con l’approvazione del nuovo Statuto, ed elesse il

I Consiglio nazionale della Democrazia cristiana, che risultò così composto:

Salvatore Aldisio, Giulio Andreotti, Pietro Campilli, Gennaro Cassiani, Ercole Chiri, Mario Cingolani, Angela Cingolani Guidi, Camillo Corsanego, Lamberto Corsi, Alcide De Gasperi, Giuseppe Di Borgo, Silvio Gava, Achille Grandi, Giulio Pastore, Gennaro Petrone, Clemente Piscitela, Pier Carlo Restagno, Giulio Rodino, Francesco SantoroPassarelli, Mario Sceiba, Vincenzo Schilirò, Antonio Segni, Giuseppe Spataro, Giuseppe Traina, Ezio Vanoni, Angelico Venuti, Carlo Vi schi a e Adone Zoli. Il Consiglio elesse poi la direzione: De Gasperi, segretario; Sceiba, vicesegr[...]

[...]ndo il primo passò al governo come sottosegretario alTInterno), Giuseppe Di Vittorio per i comunisti, e Achille Grandi, ex dirigente dei lavoratori « bianchi » del primo dopoguerra, per i democratici cristiani.

Con il secondo gabinetto Bonomi, detto della « tetrarchia » (perché i socialisti e gli azionisti avevano preferito non prendervi parte), il 12.12. 1944 Alcide De Gasperi divenne ministro degli Esteri e i rappresentanti della Democrazia cristiana salirono a 4 (4 anche i comunisti, 5 i democratici del lavoro, 4 i liberali e 1 indipendente).

Ristabilita la cooperazione al governo dei sei partiti del C.L.N. dopo la fine della guerra, il 21.6.1945, con il gabinetto di Ferruccio Parri, i democratici cristiani mantennero i loro 4 posti e De Gasperi fu riconfermato al dicastero degli Esteri (3 posti ebbero i comunisti, 3 i socialisti, 3 i democratici del lavoro, 3 i liberali e 1 indipendente, sempre il ministro della marina De Courten).

Alla Consulta Nazionale (v.), approvata dal Consiglio dei ministri il 28.

3.1945, ma entrata in f[...]

[...] Parri, i democratici cristiani mantennero i loro 4 posti e De Gasperi fu riconfermato al dicastero degli Esteri (3 posti ebbero i comunisti, 3 i socialisti, 3 i democratici del lavoro, 3 i liberali e 1 indipendente, sempre il ministro della marina De Courten).

Alla Consulta Nazionale (v.), approvata dal Consiglio dei ministri il 28.

3.1945, ma entrata in funzione solo dopo la liberazione del Nord, il 25 settembre successivo, la Democrazia cristiana ebbe circa 70 seggi, un sesto del totale.

Consultori nazionali per la Democra

Prima riunione dei secondo gabinetto De Gasperi. Al tavolo della presidenza si riconoscono: il ministro della Costituente (e poi degli Esteri) Pietro Nenni, il presidente De Gasperi. il ministro per l’Assistenza postbellica Emilio Sereni (Roma, 20.7.1946)

64



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 58

Brano: Democrazia cristiana

gramma del 1894 che risalgono le prime nette affermazioni della necessità di un partito di ispirazione cristiana che contenda al liberalismo e al socialismo, anche in Italia, la direzione delle masse lavoratrici e dello Stato.

Giuseppe Tomolo, al quale si erano associati il conte Stanislao MedolagoAlbani, il marchese Lorenzo Bottini, il conte Cesare Suardi di Lucca e il prof. Uirtji Olivi di Modena, si pronunciava. p£r la ricostituzione di tifi V« ordine sociale cristianocattolico » proclamava « il dovere al lavoro per tutti », sosteneva la difesa e lo sviluppo della piccola proprietà contadina e una forma piuttosto vaga di « comproprietà dell’operaio nell'azienda », attraverso la costituzione delle [...]

[...]atteiGentili, e soprattutto don Romolo Murri (v.) che al Congresso di Fiesole del 1896 e a quello di Milano del 1897 si fece notare per aver portato la voce degli « universitari », orientati in modo moderatamente anticonservatore.

Sviluppando le sue posizioni, don Romolo Murri si sarebbe spinto, negli anni successivi, assai oltre, fino a cercare un punto di incontro tra « socialismo », sia pure in una sua particolare accezione, e « democrazia cristiana »: « Vi sono oggi due diversi modi di intendere il socialismo — affermò il Murri in una conferenza (L’Ancora. Urbino. 5.7.1903) —, uno che ne fa una cosa di classe, vale a dire del proletariato, in opposizione decisa con le altre classi e con i loro interessi; e l’altro che ne fa una cosa di tutta la società, la cui coscienza si imbeve sempre più di giustizia e di solidarietà. Spesso si confonde fra socialismo e movimento sociale: si attribuiscono e si lasciano a quello i meriti di questo o si incolpano a questo i demeriti di quello. Ma è essenziale distinguere. E distinguendo apparisce sempr[...]

[...]ibertà, giustizia, fraternità Dopo le aberra

zioni economicomaterialistiche della seconda metà del secolo scorso, si tende oggi a dar sempre maggiore importanza nella vita sociale all'elemento etico e religioso: alla rivoluzione si sostituisce la riforma, alla lotta di classe la solidarietà che abbraccia tutte le classi, al socialismo la democrazia: la democrazia la quale è una sola ed è nell'intima sostanza sua, naturalmente, prò* fondamente cristiana *.

Il « Programma sociale » del 1899

Si giunse così ai dodici punti del « Programma sociale della Democra

zia cristiana », pubblicato a Torino il 15.5.1899, nell’ottavo anniversario della « Rerum Novarum », che apre la serie delle dichiarazioni programmatiche ufficiali, di cui riportiamo qui accanto gli elementi essenziali, sino alla ricostituzione del partito al momento della caduta del fascismo.

Primo schema programmatico dei democratici cristiani

(Programma di Torino. 1899)

1) * Costituzione di associazioni professionali.

2) Rappresentanza proporzionale dei partiti nelle elezioni politiche e amministrative.

3) Referendum.

4) Largo decentramento amministrativo.

5) Leggi protettive de[...]

[...]tualistiche, delle case operaie.

8) Diminuzione delle spese militari

9) Riforma tributaria,

10) Repressione dell'usura.

11) Tutela delle libertà civili e politiche e allargamento del suffragio elettorale,

12) * Disarmo generale e progressivo.

Colpisce profondamente il fatto che su questo stesso schema del 1899, in dodici punti, siano stati rimodellati anche i programmi del Partito popolare del 1919 e della rinata Democrazia cristiana del 1943, senza differenze di rilievo, se pure con gli aggiornamenti e i ritocchi resi indispensabili dal procedere degli eventi. In questa coerenza ideologica, che rasenta l’immobilismo, vanno visti i pregi, ma anche i limiti storici e politici del movimento, che in mezzo secolo di sviluppo non ha visto sostanzialmente progredire le sue posizioni.

A parte le rivendicazioni che potevano essere fatte proprie da qualsiasi governo (riforma tributaria, repressione dell’usura, diffusione dell’istruzione popolare, tutela degli interessi agricoli, industriali e commerciali, ecc.), sul terreno str[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 855

Brano: [...]e forze cristiane operare accanto a quelle repubblicane e socialiste nella lotta contro la reazione.

« Cultura Sociale »

Sulle stesse basi venne fondata nel 1898 la rivista Cultura sociale.

Nel primo numero Murri ne delineava le battagliere intenzioni politiche, scrivendo fra l'altro: « ... quello che fu programma di difesa si va colorando per noi nelle linee assai meglio determinate di un multiforme programma di vita pubblica e sociale cristianamente nuova ».

Nel clima della Roma di papa Leone Xlll la rivista divenne il centro dell’attività di ricerca e di milizia sociale dei giovani democratici cristiani impegnati in vivaci polemiche contro i vecchi gruppi di cattolici temporalisti e intransigenti che detenevano il controllo dell’Azione cattolica del tempo, cioè l’Opera dei Congressi.

Nel 1899, con la collaborazione di

G. B. Valente, Murri stese un primo abbozzo di programma della Democrazia cristiana (v.) che trovò nel suo nascere la diffidente opposizione dei dirigenti più retrivi dell’Opera dei Congressi.

Le impostazi[...]

[...]
Nel clima della Roma di papa Leone Xlll la rivista divenne il centro dell’attività di ricerca e di milizia sociale dei giovani democratici cristiani impegnati in vivaci polemiche contro i vecchi gruppi di cattolici temporalisti e intransigenti che detenevano il controllo dell’Azione cattolica del tempo, cioè l’Opera dei Congressi.

Nel 1899, con la collaborazione di

G. B. Valente, Murri stese un primo abbozzo di programma della Democrazia cristiana (v.) che trovò nel suo nascere la diffidente opposizione dei dirigenti più retrivi dell’Opera dei Congressi.

Le impostazioni programmatiche di Romolo Murri venivano a collocarsi in un contesto storico estremamente complesso che vedeva l’aggravarsi dei problemi dello sviluppo economico e sociale: era in corso il decollo industriale del paese e, accanto all’Italia artigiana, stava formandosi un’Italia industriale, divoratrice della manodopera a buon mercato dei contadini che lasciavano le campagne: cresceva il fenomeno dello sfruttamento della manodopera minorile e della dònna, aumentava pau[...]

[...]ase di espansione capitalistica e un Sud ancora arretrato, politicamente sottoposto alle leggi di un feudalesimo trasformista e clientelare. Fu appunto in quel clima che Romolo Murri elaborò un programma nel quale, lasciando da parte le cautele della impostazione di Giuseppe Toniolo, con un linguaggio moderno e attuale metteva a fuoco ed esprimeva i problemi della società, come scriverà Gabriele De Rosa, « senza il filtro dell’antica letteratura cristiana apologetica e medioevaleggiante ».

Diventata praticamente impossibile la convivenza tra i giovani democratici cristiani e i vecchi gruppi clericali intransigenti, neppure la mediazione di Toniolo riuscì a impedire una frattura che andò facendosi sempre più profonda. II 18.1. 1901 Leone Xlll promulgò l’enciclica Graves de communi, nella quale affrontava il problema della Democrazia cristiana.

Il pontefice escludeva che si potesse dare senso politico alla Democrazia cristiana, affermando che essa null'altro significava se non « actio benefica in populum » e che i cattolici dovevano operare sotto la direzione dell'Opera dei Congressi, in unità di forze: « L’intendimento e l'azione dei cattolici che mirano a promuovere il bene dei proletari, non deve punto proporsi di preferire e proporre con ciò una forma di governo invece di un’altra ».

In pratica l’enciclica era la negazione, dall’alto della cattedra di San

Pietro, delle posizioni di Murri.

Egli allora accettò l’unione delle forze sotto la guida dell’Opera dei Congressi, ma a patto di conservare intatta [...]

[...]ione dei cattolici che mirano a promuovere il bene dei proletari, non deve punto proporsi di preferire e proporre con ciò una forma di governo invece di un’altra ».

In pratica l’enciclica era la negazione, dall’alto della cattedra di San

Pietro, delle posizioni di Murri.

Egli allora accettò l’unione delle forze sotto la guida dell’Opera dei Congressi, ma a patto di conservare intatta la propria autonomia e a condizione che la Democrazia cristiana potesse divenire tutta l’azione e tutto il pensiero del movimento cattolico, cioè un’Opera trasformata in senso democratico cristiano. Intanto continuava a lavorare in campo politicosociale raccogliendo nell’ambiente cattolico opposizioni e consensi. Fu un periodo fecondo e difficile, del quale fa testo anche la polemica sostenuta dal sacerdote con il patriarca di Venezia Giovanni Melchiorre Sarto, futuro papa Pio X.

La Lega democratica nazionale

Dopo lo scioglimento dell’Opera dei Congressi (dicembre 1905) Murri con altri cattolici fondò a Bologna la Lega democratica nazionale, pratica[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 502

Brano: [...]he oggi è sempre più d’impaccio e meno d’aiuto », si affermava nell’opuscolo essere interesse della stessa Chiesa che i cattolici contribuissero alla lotta rivoluzionaria per l’edificazione della società socialista: « ...Alla società socialista non si arriva in un fiato: occorre passare per un’ultima fase, la più dura, la più rischiosa per tutti, della lotta di classe. Durante questa lotta la classe rivoluzionaria potrà allora sentire nel l'idea cristiana, così come le viene presentata, un aiuto o un impaccio: nel primo caso la Chiesa subirà persecuzioni forse violente da parte delle classi reazionarie e uscirà politicamente fortissima al momento della conquista del potere da parte del proletariato, per poi restare libera da ogni impaccio politico e ricca di autorità spirituale sulle menti di tutti al momento della fine della dittatura. Nel secondo, la persecuzione verrà, al contrario, al momento della vittoria della rivoluzione, come in Russia; e poiché la vittoria, se sarà vittoria, sarà radicale, altrettanto radicale sarà la persecuzione. S[...]

[...]lità vera, dunque... sarà forse a un certo momento impossibile. La persecuzione sarà forse inevitabile. Né la Chiesa la

teme, ma ai suoi uomini politicamente responsabili sta pur sempre il potere di decidere da che parte sarà meglio patirla ».

Subito dopo la liberazione di Roma, nel giugno del 1944, « Voce Operaia » uscì in veste legale, con periodicità settimanale: accanto alla testata il motto: « A Cristo il mondo nuovo ».

La Sinistra cristiana

Già durante l'occupazione tedesca di Roma le autorità ecclesiastiche cattoliche avevano manifestato riserve di fronte alla posizione del movimento, sia con articoli apparsi sull'« Osservatore romano » sia in un velato accenno contenuto nel discorso di Pio XII ai parroci di Roma del 29.2.1944. Tali accenni furono ripetuti in un altro discorso pontificio del 23.7.1944 e contemporaneamente cominciò una polemica di stampa contro il movimento, particolarmente da parte della Democrazia cristiana. Decisa a evitare una pubblica condanna da parte delle autorità ecclesiastiche, che avrebbe gravement[...]

[...]i Roma le autorità ecclesiastiche cattoliche avevano manifestato riserve di fronte alla posizione del movimento, sia con articoli apparsi sull'« Osservatore romano » sia in un velato accenno contenuto nel discorso di Pio XII ai parroci di Roma del 29.2.1944. Tali accenni furono ripetuti in un altro discorso pontificio del 23.7.1944 e contemporaneamente cominciò una polemica di stampa contro il movimento, particolarmente da parte della Democrazia cristiana. Decisa a evitare una pubblica condanna da parte delle autorità ecclesiastiche, che avrebbe gravemente ostacolato la mobilitazione dei lavoratori cattolici, la direzione del movimento votò un ordine del giorno con il quale comunicava la nuova denominazione assunta di Partito della sinistra cristiana (v.) e invitava tutte le forze progressive del mondo cattolico a schierarsi attorno alla nuova bandiera.

M.C.R.

Si riporta l’ordine del giorno con il quale

il movimento divenne Partito della sinistra cristiana: « La Direzione centrale provvisoria del Movimento dei cattolici comunisti, unitamente all'assemblea dei quadri della Federazione romana;

« presa in esame la situazione politica odierna;

« riconoscendo come fatto essenziale nella presente situazione lo svilupparsi di una democrazia ampia e progressiva in Italia, in quanto è questa l’unica forma politica che garantisca da ogni ritorno più o meno mascherato di fascismo, ossia di reazione dittatoriale delle forze conservatrici;

« riconoscendo altresi che condizione ineliminabile di questo sviluppo è l’unione di tutte le masse popolari e[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 610

Brano: [...]a ripresa delle correnti di destra, « infecondo, nocivo e destinato a fallire » il tentativo di fare dei C.L.N. — ritenuti semplici organi deH’insurrezione — organi « permanenti del nuovo assetto democratico », da cui avrebbero dovuto ricevere la loro investitura tutte le autorità pubbliche: sembrava ai liberali che ciò equivalesse a un voler monopolizzare, da parte di « taluni comitati di partito » il potere politico. A sua volta, la Democrazia cristiana rivolgeva alla lettera del Partito d’Azione la stessa critica: « È indubbio — essa osservava

— che coloro i quali si sono riuniti ormai da lungo /tempo nei C.L.N. costituiscono le forze più vive e operanti del popolo italiano (...). Ma sarebbe una triste fine della loro eroica missione se, ad un certo momento, costoro si impadronissero della sovranità nazionale senza che nessuno li abbia designati all 'infuori della loro coscienza e del loro coraggio; in realtà, essi imporrebbero al popolo italiano un’altra dittatura, certamente infinitamente migliore, ma sempre dittatura, perché non liber[...]

[...]vevano preso parte alla Resistenza.

Sembrava quasi impossibile che i democristiani ed i liberali non capissero questo, sicché tale loro incomprensione trovava la spiegazione in qualche altro motivo che poteva essere facilmente indicato nel desiderio di prepararsi alla lotta politica postliberazione e, pertanto, di presentarsi coir una fisionomia ritenuta adatta ad attirare i voti di una determinata parte dell’elettorato. Infatti Fa Democrazia cristiana diceva nella sua lettera di essere consapevole di « rappresentare una forza di equilibrio nella vita nazionale » e di voler far valere quella « esigenza di rivoluzione progressiva, entro un ordine evolutivo » che riteneva propria alla grande maggioranza del popolo italiano.

Alla testa dell’insurrezione

Il contrasto che aveva opposto fino allora le due ali del C.L.N.A.I. sui caratteri della lotta partigiana e sulle funzioni dei C.L.N. si complicava adesso con queste altre preoccupazioni, che veramente introducevano nel Comitato una frattura sotto certi aspetti insanabile. Vi furono ancor[...]

[...] di una grande coscienza democratica e civile che aveva fatto passare in seconda linea i dissensi di fronte al compito più immediato e più importante della guerra contro il nemico.

F.Ca.

Il C.L.N. di Milano, dal quale sorse poi il C.L.N.A.I., fu inizialmente composto da: Vittorio Albasini Scrosati e Ferruccio Parri, per il Partito d’Azione; Gerolamo Li Causi

e Giuseppe Dozza, per il Partito comunista; A. Caso e G. Falk per la Democrazia cristiana; Giustino Arpesani, R. Col li no Pasa e L. Casagrande per il Partito liberale; R. Veratti e D. Viotto per il Partito socialista.

Successivamente, trasformatosi in C.L.N.A.I., il Comitato subì una serie di modifiche dovute agli spostamenti di molti suoi membri ad altri incarichi: Parri, passato al C.V.L., fu sostituito da Riccardo Lombardi e da Leo Valiani; Li Causi da Emilio Sereni. A rappresentare il Partito liberale si aggiunsero A. Dante Coda e Filippo Jacini. Caso fu sostituito da Achille Marazza e da Augusto De Gasperi. Per il Partito socialista si aggiunsero Giorgio Marzola, Rodolfo [...]

[...]le Marazza e da Augusto De Gasperi. Per il Partito socialista si aggiunsero Giorgio Marzola, Rodolfo Morandi e Sandro Pertini. La presidenza fu tenuta, quasi sino alla fine, dalj’indipendente Alfredo Pizzonì,

Al momento dell’insurrezione nazionale (25.4.1945) il C.L.N.A.I. era costituito da: Luigi Longo ed Emilio Sereni per il P.C.I.; Ferruccio Parri e Leo Valiani per il Partito d’Azione; Achille Marazza e Augusto De Gasperi per la Democrazia cristiana; Giustino Arpesani e Filippo Jacini per il Partito liberale; Rodolfo Morandi e Sandro Pertini per il Partito socialista. Questi sono i nomi dei firmatari del manifestodecreto emesso dal C.L.N.A.I. il mattino del 26 aprile, non appena occupata la prefettura, e poi trasmesso da « Radio Libertà ».

Il suddetto decreto affermava: «Il Comitato di liberazione per l'Alta Italia, delegato dal solo Governo legale italiano, in nome del popolo e dei Volontari della Libertà assume tutti i poteri di amministrazione e di governo per la continuazione della Guerra di liberazione a fianco delle Nazioni Unit[...]

[...]
C.L.N.R.P.. Denominazione assunta dall’organo interpartitico che alla fine del settembre 1943 si costituì per coordinare e dirigere sul piano politico e militare la Resistenza in Piemonte. Di esso facevano parte i cinque partiti antifascisti già unitisi nel Fronte nazionale (o Comitato delle opposizioni o Comitato interpartitico) durante i primi mesi del 1943 e cioè il Partito comunista, il Partito socialista, il Partito d’Azione, la Democrazia cristiana, Jl Partito di ricostruzione liberale (poi Partito liberale italiano). Il C.L.N.R.P. ebbe sede a Torino e articolò la sua struttura fin dagli inizi in molteplici branche di servizi, via via accresciute secondo le esigenze dell’opera di guida politica e militare, formando commissioni per la stampa, la propaganda, il



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 62

Brano: Democrazia cristiana

mesi, prima a 'Regina Coeli' e subito dopo in una clinica romana, nessuno dei dirigenti del Partito popolare, nessuno degli attuali esponenti della Democrazia cristiana subì condanne al carcere o al confino. Alcuni dei quadri più in vista si videro talora esposti a persecuzioni e dovettero affrontare difficoltà di lavoro ed economiche nella vita quotidiana, trovando spesso rifugio nelle file dell’Azione cattolica, nei confronti della quale il regime fascista si premunì con l’art. 43 del Concordato (v.) che faceva espresso obbligo alle organizzazioni dipendenti dall’Azione cattolica di svolgere la loro attività « al di fuori di ogni partito politico ». Di qui, essi emersero negli anni della seconda guerra mondiale, quando ormai si preannunciava inevitabile la[...]

[...], nell’ottobre 1945, pochi mesi dopo la liberazione: ma di lui serba commosso ricordo, tra gli altri, Giorgio La Pira, che era al corrente del « dialogo » del 1938, e con lui ebbero rapporti don Primo Mazzolar’!, Giuseppe Dossetti, Gerardo Bruni e alcuni giovani romani e torinesi che diedero poi vita al gruppo dei <* cattolici comunisti » (v.).

Il Partito cristiano sociale

Un tentativo di costituzione di un partito socialista d’ispirazione cristiana, che avrebbe dovuto convogliare le adesioni degli operai e dei contadini cattolici al di fuori della rinascente Democrazia cristiana, si ebbe a partire dal 1943 con la creazione del Partito cristiano sociale, per iniziativa appunto, di Gerardo Bruni, che come De Gasperi lavorava alla Biblioteca Vaticana ed era di indiscussa idealità antifascista.

I cristianosociali dichiaravano di respingere il « centrismo » e l’« interclassismo », che con l’illusione della collaborazione tra capitale e lavoro « continua a mantenere distinti gli uomini nella classe dei padroni e in quella dei servi, preoccupandosi solo di smussare gli angoli più acuti e di coprire le ingiustizie più stridenti », e chiedeva di « abolire le classi e porre[...]

[...] collaborazione con il Partito socialista italiano di unità proletaria e successivamente con il Partito d’Azione. Le sue forze erano soprattutto in Toscana; non fece mai parte, tuttavia, del Comitato di liberazione nazionale toscano. Nel 1946 si presentò alle elezioni per la Costituente e venne eletto: si può ricordare di lui il voto contrario all 'inserimento dei Patti Lateranensi nella Costituzione repubblicana (art. 7).

Nasce la Democrazia cristiana

Forse anche per cercare di ricondurre nell’alveo moderato tutte queste diverse correnti del movimento cattolico, negli ultimi mesi che precedettero la fine del regime mussoliniano si moltiplicarono i contatti tra alcuni dei vecchi esponenti del disciolto Partito popolare, e in primo luogo De Gasperi, Giuseppe Spataro, Achille Grandi, Giovanni

62



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 701

Brano: [...]di Milano un opuscolo, a opera dello stesso padre Gemelli e di don Francesco Olgiati, dal titolo: « Il programma del P.P.I.. Come è e come dovrebbe essere ». Gli autori rivendicavano per il neonato partito una maggior esplicitazione del carattere « cattolico »: « Il partito — scrivevano tra l’altro — non è il rappresentante né l’esponente dell’Azione Cattolica; ma ciò non toglie che [...] esso dev'essere pervaso, informato, vivificato dall’anima cristiana. E siccome in Italia, quando si parla di Cristianesimo, non si intende certo né il Cristianesimo luterano e neppure il Cristianesimo elettorale di nuovo conio, noi, una volta per sempre, dichiariamo che, parlando di principi cristiani, di anima cristiana, di Cristianesimo, intendiamo parlare del Cattolicesimo romano. Il P.P.I., invece di agitare fieramente e senza paura la bandiera dei principi cristiani (che costituiscono la anima vivificatrice del suo programma), cerca di nasconderla in soffitta e di farla dimenticare. Con la preoccupazione di guadagnare qualche tesserato in più, si tenta di rendere lettera morta le belle parole dell”'Appello" ed il primo articolo dello "Statuto". Si procura di far tutto per far dimenticare che il programma del Partito dev'essere cristianamente ispirato. E perciò, nonostante il numero degli aderenti, manca [...]

[...]I., invece di agitare fieramente e senza paura la bandiera dei principi cristiani (che costituiscono la anima vivificatrice del suo programma), cerca di nasconderla in soffitta e di farla dimenticare. Con la preoccupazione di guadagnare qualche tesserato in più, si tenta di rendere lettera morta le belle parole dell”'Appello" ed il primo articolo dello "Statuto". Si procura di far tutto per far dimenticare che il programma del Partito dev'essere cristianamente ispirato. E perciò, nonostante il numero degli aderenti, manca in molti luoghi quell’ardore di vita e di entusiasmo che conferisce ad un partito una forza irresistibile e travolgente. Noi vorremmo, al contrario, che il P.P.I. affermasse maggiormente, o meglio, più decisamente, più ampiamente, più fortemente la sua anima cristiana ».

A queste osservazioni rispose direttamente don Sturzo dalla tribuna del primo Congresso del partito, apertosi a Bologna il 14.6.1919; egli esordì spiegando, come si è già ricordato, il motivo della scelta del nome e, pur premettendo che « sarebbe da ciò illogico dedurre che noi cadiamo nell’errore del liberalismo, che reputa la religione un semplice affare di coscienza, e cerca quindi nello Stato laico un principio informatore della morale pubblica », affermò decisamente: « Ma noi non possiamo trasformarci da partito politico in ordinamento di Chiesa, né abbiamo diritto di parlare a nom[...]

[...]e dei servizi generali e locali. Colonizzazione interna del latifondo a coltura estensiva. Risoluzione nazionale del problema del Mezzogiorno.

6. Libertà ed autonomia degli enti pubblici locali. Riconoscimento delle funzioni proprie del Comune, della Provincia e della Regione. Largo decentramento amministrativo.

8. Libertà ed indipendenza della Chiesa nella piena esplicazione del suo magistero spirituale. Libertà e rispetto della coscienza cristiana considerata come fonda

701


successivi
Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine cristiana, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascismo <---comunista <---fascista <---antifascista <---socialista <---comunisti <---italiano <---fascisti <---italiana <---C.L.N. <---Partito comunista <---socialisti <---antifascisti <---Storia <---italiani <---P.C.I. <---antifascismo <---Bibliografia <---D.C. <---De Gasperi <---Diritto <---fasciste <---cristiano <---nazisti <---italiane <---nazifascisti <---nazista <---P.S.I. <---socialismo <---democristiano <---socialiste <---democristiani <---nazismo <---C.L.N.A.I. <---antifasciste <---lista <---G.A.P. <---Comitato centrale <---cristiani <---S.A.P. <---azionisti <---liste <---Agraria <---Alcide De Gasperi <---capitalismo <---liberalismo <---Pratica <---S.S. <---cattolicesimo <---democristiana <---ideologia <---Azione Cattolica <---G.L. <---C.V.L. <---La prima <---U.R.S.S. <---Vittorio Emanuele <---marxista <---nazifascismo <---siano <---Il C <---P.S.I.U.P. <---Paimiro Togliatti <---Scienze <---prefascista <---Antonio Gramsci <---Filosofia <---Il C L <---La lotta <---azionista <---dell'Italia <---ideologico <---nazifascista <---Di Dio <---La guerra <---U.S.A. <---anticomunismo <---d'Azione <---d'Italia <---C.G.I.L. <---Giuseppe Di Vittorio <---Luigi Longo <---Luigi Sturzo <---P.P.I. <---Pio XI <---classista <---ideologica <---nazionalista <---A.N.P.I. <---Fiamme Verdi <---attesismo <---comuniste <---emiliana <---gappisti <---riformista <---squadrismo <---squadristi <---F.U.C.I. <---Il P <---Pio XII <---anticomunista <---cristiane <---imperialista <---marxismo <---progressista <---riformismo <---riformisti <---sindacalismo <---A.C.L.I. <---Giuseppe Spataro <---Il Partito comunista <---P.C. <---Pio X <---San Pietro <---Santa Sede <---abbiano <---artigiani <---ideologiche <---nazifasciste <---professionisti <---Brigata G <---Dialettica <---Francesco Luigi Ferrari <---Il Popolo <---Italia Libera <---Leone XIII <---Medicina <---Pietro Secchia <---Romolo Murri <---Scienze politiche <---Teologia <---Ugo La Malfa <---nazionalismo <---nell'Italia <---progressisti <---Alfredo Di Dio <---Benedetto Croce <---Brigate nere <---C.G.L. <---Consulta nazionale <---Diplomatica <---Emanuele III <---FIAT <---Ferruccio Parri <---Ivanoe Bonomi <---Logica <---O.N.U. <---P.L.I. <---P.R.I. <---Regina Coeli <---Retorica <---San Paolo <---associazionismo <---collaborazionista <---economista <---ideologici <---interventisti <---latifondisti <---massimalisti <---modernismo <---nazionalisti <---naziste <---realismo <---sindacalisti <---squadrista <---Antonio Banfi <---Bandiera Rossa <---Brigata S <---Brigata S A P <---C.I.L. <---C.L. <---Consigli di gestione <---Corriere della Sera <---Giovanni XXIII <---Giulio Rodino <---Giuseppe Dossetti <---Gran Bretagna <---Guido Miglioli <---In particolare <---In sostanza <---L.N. <---La Pietra <---La vita <---Lelio Basso <---Ordine Nuovo <---P.N.F. <---Rerum Novarum <---San Giorgio <---Sistematica <---Statistica <---Storiografia <---Tito Speri <---Vittorio Emanuele Orlando <---corporativismo <---cristianesimo <---franchista <---marxisti <---neofascisti <---paracadutisti <---sindacalista <---terrorismo <---A.C. <---Benedetto XV <---Brigata G L <---C.M.R.P. <---Chimica <---Cino Moscatelli <---Comitato di Liberazione <---Divisione G <---Divisione G L <---Editori Riuniti <---Emilio Sereni <---Enrico De Nicola <---Filippo Meda <---Fisica <---Franco Venturi <---Giuseppe Garibaldi <---Il P C <---Il P C I <---Il popolo <---Italia libera <---La Libertà <---Ma non <---N.A.T.O. <---Paolo VI <---Partito Popolare Italiano <---Patto Atlantico <---Piano Marshall <---Pio IX <---Porta San Paolo <---Rita Montagnana <---Santa Maria <---Stato Operaio <---antinazista <---antisocialista <---attesista <---attivisti <---autoritarismo <---badogliano <---bresciana <---centrismo <---centristi <---collaborazionismo <---colonialismo <---colonialisti <---dell'Alta <---dell'Assemblea <---dell'Azione <---dell'Università <---democristiane <---gappista <---interclassismo <---interclassista <---liberalsocialisti <---massimalismo <---neofascismo <---pacifista <---popolarismo <---razzismo <---revisionista <---siciliano <---teologia <---totalitarismo <---veneziano <---Adele Bei <---Adolfo Omodeo <---Amintore Fanfani <---Arditi del popolo <---Bad Godesberg <---Brigata G A P <---C.C.L.N. <---C.L.N.R.P. <---C.U.M.E.R. <---Cattolica del Sacro <---Clinica <---Comando generale del Corpo <---Commissione interna <---Concentrazione democratica <---Concetto Marchesi <---Congresso di Torino <---Dante Livio Bianco <---Democrazia del Lavoro <---Discipline <---Dopo I <---Edoardo Clerici <---Enrico Falck <---Etica <---Eugenio Curiel <---F.I.O.M. <---G.C. <---G.N.R. <---G.U.F. <---Garibaldi S <---Garibaldi S A P <---Giacomo Matteotti <---Gioacchino Malavasi <---Giorgio La Pira <---Giovane Italia <---Giulio Cerreti <---Guido Gonella <---Il Lavoratore <---Ingegneria <---L.I.D.U. <---La difesa <---La sera <---M.U.P. <---Mario Cingolani <---Massimo Mila <---Membro del Comitato <---Nuova Italia <---Oreste Lizzadri <---P.S. <---P.S.L.I. <---Patto di Roma <---Pietro Gasparri <---Presidenza del Consiglio <---Programma di Milano <---R.S.I. <---Regno del Sud <---Repubblica Sociale Italiana <---Rivoluzione Liberale <---Ruggero Zangrandi <---San Marco <---Sergio De Vitis <---Sesto San Giovanni <---Silvio Trentin <---Spartaco Lavagnini <---Stato cristiano <---Stato democratico <---Stella Rossa <---U.I.L. <---Umberto I <---Unione Democratica Nazionale <---Uomo Qualunque <---Vincenzo Arangio Ruiz <---analfabetismo <---anticristiana <---antipartigiane <---antisemitismo <---artigiano <---attesiste <---autista <---autonomista <---banditismo <---capitalisti <---centrista <---classisti <---collaborazionisti <---conformismo <---conservatorismo <---dell'Opera <---demolaburisti <---dispotismo <---egoismo <---eroismo <---estremismo <---estremista <---franchismo <---giellista <---gollisti <---imperialismo <---integralismo <---internazionalista <---interventista <---laburisti <---leninista <---liberalsocialista <---liberismo <---marchigiana <---marchigiano <---militarismo <---neofasciste <---propagandista <---psicologico <---qualunquista <---sappisti <---scelbismo <---separatista <---servilismo <---stalinista <---sturziano <---teologiche <---teologico <---terrorista <---tomismo <---trionfalismo <---umanesimo <---veneziana <---A.I. <---A.N.C.R. <---ANPI <---Ada Marchesini Gobetti <---Aga Rossi <---Agostino Zanon <---Alcide De Ga <---Alessandro Galante Garrone <---Alpina G <---Alpina G L <---Alto Milanese <---Amsterdam-Pleyel <---Angela Cingolani Guidi <---Angelo Mauri <---Angelo Raffaele Jervolino <---Antonio Carini <---Antonio Cavalli <---Antonio Curina <---Antonio Giolitti <---Antonio Pallante <---Apologetica <---Augusto De Gasperi <---Bandiera rossa <---Blocco del Popolo <---Brigata del Popolo <---Brigate Garibaldi Luigi Longo <---Brigate del Popolo <---Buffarini-Guidi <---C.A. <---C.C. <---C.G.T. <---C.I.A. <---C.I.S.L. <---Canaletti-Gaudenti <---Carlo Ludovico Ragghianti <---Carlo Marx <---Centro interno <---Comune di Domodossola <---Congresso di Bad Godesberg <---Consiglio Alcide De Gasperi <---Consulta Nazionale <---Cortile San Martino <---Cuore di Milano <---D'Amico <---Danilo De Cocci <---Didattica <---Dinamica <---Diritto canonico <---Domenico Marchioro <---Donat Cattin <---E.R.P. <---Economia politica <---El Salvador <---Ennio Cervellati <---Enrico Martini Mauri <---Enzo Donato <---Eraldo Gastone <---Ettore Passerin <---Eugenio Curie <---Eugenio Montale <---Eugenio Reale <---F.I.R. <---F.L. <---F.O.Z. <---Fausto Pecorari <---Federazione degli Stati <---Felice Cascione <---Filippo Beltrami <---Francesco Alberti <---Franco Marra <---Franco Moranino <---Fratelli Bandiera <---Fratelli Calvi <---Fratelli Lenti <---Friuli-Venezia <---Fronte Democratico Popolare <---Fronte Popolare <---Gazzetta del Popolo <---Gennaro Avolio <---Germania di Hitler <---Gerolamo Li Causi <---Giacomo Margotti <---Giancarlo Puecher <---Gianfranco Mattei <---Giorgio Bo <---Giovanni Amendola <---Giovanni Bertini <---Giovanni Cosattini <---Giovanni Giolitti <---Giovanni Grilli <---Giovanni Persico <---Giovanni Pesce <---Girolamo Li Causi <---Giulio Coli <---Giuseppe Agnello <---Giuseppe Curreno <---Giuseppe Gaddi <---Giuseppe Patruno <---Giuseppe Rossi <---Giuseppe Traina <---Guardia Nazionale <---Guelfa in Europa <---Guido Bergamo <---Guido De Ruggiero <---Guido Sola <---Hautes-Alpes <---Il Mondo <---Il Mulino <---Il P S <---Il Partito Popolare <---Il Ponte <---Il Ribelle <---Il mattino <---Il nome <---Ilio Barontini <---Ippolito Nievo <---Italia dalla Francia <---J.L. <---L.C. <---La Chiesa <---La Nuova Italia <---La Risaia <---La Spezia <---La Stampa <---La Voce <---La dittatura <---La nostra lotta <---La notte <---Lanfranco Zancan <---Lega Democratica Nazionale <---Leonardo Tarantini <---Leonida Bissolati <---Liberazione Nazionale <---Liberazione in Italia <---Lina Merlin <---Linea Gotica <---Luigi Austria <---M.S.I. <---Magistratura Democratica <---Marcia su Roma <---Mario An <---Mario Andreis <---Mario Gordini <---Mario Maovaz <---Martiri di Alessandria <---Matematica <---Mattei-Gentili <---Metafisica <---Michele Giua <---N.A.I. <---N.S. <---Nazioni Unite <---Nel C <---Nel C L <---Nella Baroncini <---Nicola Lombardi <---Opera dei Congressi <---Opus Dei <---Organo del Partito <---P.C.I <---P.C.S. <---P.C.U.S. <---P.E. <---P.G. <---P.P. <---P.S.D.I. <---P.S.U.P. <---Paese Sera <---Paolo Emilio <---Paolo Emilio Taviani <---Paolo Mattei Gentili <---Parte Guelfa <---Partigiani della Pace <---Partito Socialista Italiano <---Patti Lateranensi nella Costituzione <---Piazza di Milano <---Piccolo San Bernardo <---Pier Carlo Restagno <---Pier Paolo <---Pietro Grifone <---Pieve di Teco <---Pio Borri <---Pompeo Accorsi <---Pompeo Colajanni <---Programma di Caltagirone <---Quaderni della Critica <---R.F.T. <---Raffaello Sacconi <---Rampolla del Tindaro <---Renato Martorelli <---Repubblica Federale Tedesca <---Repubblica democratica <---Repubblica di Weimar <---Rerum novarum <---Resistenza a Torino <---Resistenza in Francia <---Riccardo Bauer <---Roberto Farinacci <---Romeo Landini <---Rosa Luxemburg <---S.I.D.A. <---S.P.D. <---San Giuseppe <---San Marino <---Sandro Galante Garrone <---Santa Lucia <---Santo Spirito <---Scienze sociali <---Seconda Internazionale <---Sergio De Angelis <---Sociologia <---Statale di Milano <---Stati Uniti <---Statica <---Stato Città del Vaticano <---Stato di Pio <---Stato di diritto <---Storia contemporanea <---Storia del Movimento di Liberazione <---Storia del Partito Popolare <---Storia della Chiesa <---Storia della Resistenza <---Storia locale <---Storia militare <---Sud-Africa <---Tancredi Galimberti <---Tristano Codignola <---U.S. <---U.S.I. <---Un anno dopo <---Unione nazionale <---Uomo qualunque <---Val Chisone <---Val Toce <---Vaticano II <---Vittorio E <---Vittorio Emanuele II <---Vittorio Foa <---Vittorio Valletta <---Voce Operaia <---Zanon Dal Bo <---Zona libera <---annessionismo <---antagonismo <---antagonista <---antibolscevismo <---anticlericalismo <---armisti <---astensionismo <---astigiana <---autonomiste <---aventiniana <---badogliane <---badogliani <---bordighiano <---bresciane <---capitalista <---capolista <---ceramista <---classismo <---clericalismo <---collettivismo <---colonialista <---colonialiste <---combattentismo <---crociana <---crociane <---d'Adda <---d'Aosta <---d'Europa <---d'Ossola <---dell'Associazione <---dell'Europa <---demolaburista <---diano <---dossettismo <---ecclesiologia <---einaudiano <---emiliani <---federalista <---federalisti <---filofascismo <---filofascista <---franchisti <---giana <---giellisti <---giolittismo <---guardiano <---guelfismo <---ideologie <---imperialisti <---indiani <---indipendentista <---insediano <---integralista <---internazionalisti <---israeliani <---laburista <---laburiste <---lasciano <---leghisti <---liana <---liberalsocialismo <---liberista <---lismo <---marxiste <---metodologiche <---militarista <---moderatismo <---modernista <---murriana <---murriano <---musicista <---mussoliniana <---mussoliniano <---nazionalsocialismo <---nell'Europa <---nell'Ossola <---neocolonialismo <---neofascista <---neonazisti <---opportunismo <---ostruzionismo <---pacifismo <---pacifisti <---parrocchiani <---patriottismo <---populismo <---populisti <---postfascista <---prefascismo <---prussiano <---psicologica <---psicologiche <---razzista <---reggiana <---regionalista <---revanscismo <---revisionismo <---rialismo <---riani <---riconquista <---scista <---scisti <---separatismo <---separatiste <---separatisti <---siciliana <---siste <---sociologia <---soliniano <---squadriste <---stoicismo <---tecnologico <---temporalisti <---testimoniano <---tradizionalista <---trevigiana <---veneziani <---ziana <---zionisti <---A Buenos Aires <---A Carlo Suzio <---A Gornje Polje <---A Penne Mirabeau <---A Regina Coeli <---A Roma Secchia <---A San Dona <---A San Remo <---A Torino Luigi Meda <---A.A.V.V. <---A.B.C. <---A.D.V. <---A.E. <---A.E.M. <---A.G.I.P. <---A.I.D.I. <---A.M.G.O.T. <---A.N. <---A.N.C. <---A.N.E.D. <---A.N.E.I. <---A.O. <---A.O.F. <---A.P.A. <---A.P.A.U. <---A.P.E.F. <---A.P.R.A. <---A.R.A.R. <---A.R.M.I.R. <---A.S.V.I. <---A.T.B. <---A.V.E. <---A.V.I.A.P. <---ACM <---Abbondio Martinelli <---Abdon Maltagliati <---Achille Barilatti <---Achille Lauro <---Achille Lombardi <---Acquasanta sul Tronto <---Ada Buffulini <---Adelchi Bar <---Adelchi Tommaso <---Adelio Pagliarani <---Adelmo Zualdi <---Adolfo Ciarrapica <---Adolfo O <---Adriano Cinelli <---Adriano Olivetti <---Adriano Zoli <---Afro Ambanelli <---Agelio Sfa <---Agide Samaritani <---Agostino Bertani <---Agostino Bramé <---Agostino Girardin <---Agostino Semeria <---Agostino Tranquilli <---Agrario Internazionale di Mosca <---Aimone Veronesi <---Al C <---Al C C <---Al FASCISTI <---Al I <---Al TEDESCHI E <---Al X <---Al XVI <---Albe Steiner <---Albert Maeltzer <---Albert Speer <---Alberto Bergamini <---Alberto Bondielli <---Alberto Caracciolo <---Alberto Cianca <---Alberto Damiani <---Alberto De Marchi <---Alberto Jaco <---Alberto La Rocca <---Alberto Visonà <---Alberto de Mun <---Alcide De Gas <---Alcide Nesti <---Alcune S <---Alcune S A P <---Aldo Cutti <---Aldo Donnini <---Aldo Gaggero <---Aldo Guido Dondi <---Aldo Mantovani <---Aldo Marzotto <---Aldo Praloran <---Aldo Sintoni <---Aldobrando Medici Tornaquinci <---Alessandro Ameli di Parma <---Alessandro Baggio Ducarne <---Alessandro Bocconi <---Alessandro Bonsanti <---Alessandro Brenci <---Alessandro Buffetti Berardi <---Alessandro Cancian <---Alessandro Coppi <---Alessandro Di Mattia <---Alessandro Pertini <---Alessandro Sinigaglia <---Alessandro Trabucchi <---Alessandro in Colonna <---Alessio Castellino <---Alessio Sorta <---Alexandre Mille <---Alfonso Leonetti <---Alfred Dreyfus <---Alfredo Bonelli <---Alfredo Pizzonì <---Alfredo Quarello <---Alfredo Tamburini a Voltana <---Algeri Bongi <---Alice Noli <---Alla C <---Alla C G <---Alla IX <---Alleati dal Sud <---Alpi Bavaresi <---Alpi di Noveis <---Alta Savoia <---Alunni del Collegio Ghislieri <---Alvaro Casali <---Amandola sul Tenna <---Amato a Roma <---Ambrogio Calderini <---Amedeo Gavazza <---Amedeo Renzulli <---Amedeo Seghedoni <---Amedeo Ugolini <---Amedeo di Rovasenda <---Amici di Dio <---Amilcare Bondisi <---Amilcare Denti di Fidenza <---Ammiraglio Inigo Campioni <---Anche nel Concordato <---Andrea Bruschi <---Andrea Ca <---Andrea Finocchiaro Aprile <---Andrea Gallina <---Andrea Krebeli <---Andrea Moscardini <---Andrea Stepanovich Po <---Andrea Susa <---Andreucci F <---Angelino Vincenzo <---Angelo Belloni <---Angelo Broccolo <---Angelo Corsi <---Angelo Lo Vecchio <---Angelo Mascia <---Angelo Morlupo <---Angelo Pasini di Asolo <---Angelo Pozzi <---Angelo Raffaele Jer <---Angelo Rossi <---Angelo Zancanaro <---Angiolino Carini <---Angiolo Silvio Novaro <---Anna Bordon <---Anna Maria Bruzzone <---Anna Seghers <---Annamaria Finale <---Anno I <---Annuario Stampa Italiana <---Anseimo M <---Antico Fattore <---Anton U <---Antonello Trombado <---Antonietti Quinto <---Antonio Boggiani <---Antonio Boggiano Pico <---Antonio Chinese <---Antonio Cristalli <---Antonio De Meda <---Antonio Del Bello <---Antonio Di Dio <---Antonio Di Domenico <---Antonio Di Donato <---Antonio Emilio Lievore <---Antonio Gara <---Antonio Gerbolini <---Antonio Giannone <---Antonio Leandri <---Antonio Pane <---Antonio Parisi <---Antonio Roazzi <---Antonio Salandra <---Antonio Schivardi <---Antonio Sorelli <---Antonio Varvaro <---Aosta Carlo Torrione <---Arancio-Maremmana <---Arangio-Ruiz <---Arcangelo Valli <---Archimede Gioffredi <---Archivio I <---Archivio I M <---Archivio Pietro Secchia <---Arcivescovile di Gorla <---Arduino Cerutti <---Arian Levi Giorgina <---Aristide Foà <---Armando Gavagnin <---Armando Peruzzi <---Armando Povero <---Armando Ravaglioli <---Armando Ricci <---Armando Ridolfi <---Armando Ron <---Arnaldo Ciani <---Arnaldo Forgi <---Arnaldo Ludovici <---Arnoldo Funaro <---Aronne Simonini <---Arrestato I <---Arrigo Boidrini <---Arrigo Cocchi <---Arrigo Musia <---Arruolatosi nella Divisione Garibaldi <---Arruolatosi nella Marina <---Arsizio J <---Arti di Roma <---Artiglieria di Corpo <---Arturo Arosio <---Arturo Carlo Jemolo <---Arturo Toffoli <---Arturo Verraz <---Ascanio De Luca <---Ascoli-Macerata <---Aspetti della Resistenza in Piemonte <---Assemblea Costituente <---Assicurazioni di Bologna <---Assunta Bronzetti <---Asti Felice Platone <---Astorre Bragina <---Astronomia <---Atlantic Treaty Organization <---Attilio Casilli <---Attilio Di Napoli <---Attilio Dì <---Attilio Dì Napoli <---Attilio Giordano <---Attilio Monti <---Audisio Walter W Au <---Augusto Am <---Augusto Chiori <---Augusto Monti nel Liceo <---Augusto Sfiligoi <---Aurelio Bernardi <---Aurelio Manaresi <---Aurelio Piva <---Aurelio Rizzato <---Aurelio Ronzoni di Salsomaggiore <---Autonoma Friuli <---Autonome del Mon <---Avanguardia Cristiana <---Azione Cattolica di Cuneo <---Azotati di Porto Mar <---B.P.D. <---Baccalini-Bosio <---Badarello Rodolfo <---Badarello Rodolfo R Ba <---Bagnasco Giuseppe <---Balaunde Terry <---Banca Cattolica <---Banca Commerciale Italiana <---Banca Commerciale Triestina <---Banca di Luino <---Banda Autonoma <---Banda Stella Rossa <---Banda del Carlino <---Banda del Matese <---Banda di Collepardo <---Bande Esterne <---Barbastro in Spagna <---Barbieri Lorenzo <---Barcelli di Isola del Piano <---Bari-Foggia <---Barontini Anelito A Bar <---Barricate a Parma <---Bartesaghi Ugo <---Bartolini Alfonso <---Bartolini Alfonso A Ba <---Bartolomeo De Zorzi <---Bartolomeo Oli <---Bassa Lodigiana <---Bassa Novarese <---Bassano del Grappa <---Basses-Alpes <---Basso-Cacc <---Battaglione M <---Bedeschi Lorenzo <---Bedeschi Lorenzo L Bed <---Begozzi Mauro M Be <---Bei-Ioni <---Belli di Brescia <---Beltrami a Megolo <---Benedetto Cambiaso <---Beniamino Rossetto <---Benzi Pietro <---Berio a Imperia <---Berliner Ensemble <---Berlingherà a Como <---Berlino O <---Berna da Giù <---Bernardo Matta <---Bernardo Re <---Bernardo Schiaroli <---Berneri a Bruxelles <---Bertolt Brecht <---Betty Ambiveri <---Biagio Riguzzì <---Bianchi di Roascio <---Bicocca di Milano <---Bigio Savoldi <---Bindo Maccanti <---Bnigate Inquadrati <---Bocchetta Sessera <---Bocchetta di Sessera <---Boggiani-Pico <---Boleslaw Bierut <---Bologna a Firenze <---Bolognesi Emiliano <---Bombay Muhammad <---Bonzano Alfredo <---Book Store <---Borboni di Napoli <---Borgo S <---Borgo S S <---Borgo San Dalmazzo <---Borgo San Dalmazzo a Canale <---Bortolo Belotti <---Bosco di Corniglio <---Bosco di Rezzo <---Bravetta in Roma <---Bressan di Magrè <---Brich dem Hungrlgen dein Brot <---Brigata Fiamme Verdi <---Brigata Garibaldi del Pordenonese <---Brigata Montenegrina <---Brigata Unificata <---Brigate Autonome <---Brigate Fiamme Verdi <---Brigate G <---Brigate G A P <---Brigate Garibaldi del Ravennate <---Brigate Garibaldi nel Biellese <---Brigate del Lecchese <---Bruna Amadori <---Bruna Talluri <---Brunelli di Pes <---Bruno B <---Bruno B Ba <---Bruno Faini <---Bruno Fanciul <---Bruno Parmesan <---Bruno Rampini <---Bruno Razzini <---Bruno Spadoni <---Bruno Villa <---Bruno Zevi <---Bruzzone Antonio <---Budrio-Migliarina <---Buglio in Monte <---Bureau International <---C.C.C. <---C.C.R. <---C.C.T. <---C.D.S. <---C.E.E. <---C.F. <---C.G. <---C.G.L <---C.I. <---C.I.F. <---C.L <---C.L.N <---C.L.N.A.L <---C.L.N.R.P <---C.N.L. <---C.P.C. <---C.R.E.M. <---C.S.I. <---C.T.L.N. <---C.U. <---C.V.L <---CLN <---Cafiero Lau <---Calato a Rodi <---Calista Bavoletti <---Camera Giovanni Gronchi <---Camera dei Deputati <---Camera del Lavoro <---Camera del Lavoro di Grosseto <---Camere del Lavoro <---Camilla Ravera <---Camille Chamoun <---Camillo Berneri a Cianca <---Camillo Dal Pozzo <---Camp David fra Egitto <---Canale di Ravenna <---Canavese-Valli <---Canepa di Diano <---Capanne di Marcarolo <---Carceri Nuove di Torino <---Cardinale Gasparri <---Cardona di Villadea <---Carità in Palazzo Giusti <---Carli Bai <---Carlo Alberto <---Carlo Alberto Biggini <---Carlo An <---Carlo Andreoni <---Carlo Baratela <---Carlo Bensa <---Carlo Campagnolo <---Carlo Comensoli <---Carlo De Luca <---Carlo Eugenio Venegoni <---Carlo Favagrossa <---Carlo Galante Garrone <---Carlo III <---Carlo Mussa Ivaldi <---Carlo Pestalozza <---Carlo Rolando <---Carlo Salani <---Carlo Sampietro <---Carlo Suzio <---Carlo Suzzi di Verbania <---Carlo Torri <---Carolina Marengo <---Carristi a Montepulciano <---Carsano Giovanni <---Carta Atlantica <---Carta del Popolo <---Casa de Campo <---Casa del Bosco <---Casa del Popolo <---Casciano di Murlo <---Case del popolo <---Casimiro Lonati a Giuseppe Ghetti <---Castel Bolognese <---Castel Cellesi <---Castel San Pietro <---Castellazzo Novarese <---Castelli romani <---Castelnuovo Bocca <---Catia C <---Cattaneo di Gravellona <---Cattolica del Veneto <---Cattolica di Milano <---Cattolica in Italia <---Cattolici nella Resistenza <---Causi da Emilio Sereni <---Cavour a Milano <---Cavour di Torino <---Cecilia Merlo <---Celeste Bastianetto <---Celeste Negarviiie <---Celestino Garagnani <---Celestino Giuliani <---Celestino Per <---Centro America <---Centro Elis <---Centro Studi Achille Pellizzari <---Centro Studi Donati <---Centro democratico <---Certosa di Farneta <---Cesare C <---Cesare Caponi <---Cesare Collini <---Cesare Luporini <---Cesare Marcitoci <---Cesare Suardi <---Cesare Zavattlni <---Ceva-Cuneo <---Charles De Gallile <---Chez Sapin <---Chiara in Roma <---Chiesa confessante <---Chiesa in Italia <---Chiorri Bartolomeo <---Chou En <---Christianity in Everyday Life <---Ciancarelli a Roma <---Ciceroni Otello <---Cimitero di Pére Lachaise <---Cina dal Giappone <---Cina del Kuomintang <---Cinquanta Quazza <---Cipriano Facchinetti <---Circolo di Studi di Problemi del Lavoro <---Ciriaco De Mita <---Ciro Baiamonti <---Ciro Picardi <---Città del Vaticano <---Civiltà Fascista <---Clara Cannarsa <---Clement R <---Clement R Attlee <---Clodoaido B <---Codice di Camaldoli <---Colie di Tenda <---Colle Secco <---College a Nairobi <---Collegi di Stato <---Collegio Arcivescovile di Gorla Minore <---Collegio di Arezzo <---Collegio di Mondovì <---Collegio di Udine <---Colli Euganei <---Columba M <---Comando Brigate Garibaldi <---Comando Militare Germanico <---Comando Zona Piave <---Comando dei Carabinieri <---Comando del Battaglione <---Comando generale del Corpo Volontari <---Comando nella Casa <---Comitati di Liberazione Nazionale <---Comitati operai e contadini <---Comitato Giovanni Ponti <---Comitato Internazionale di Raven <---Comitato Piemontese di Liberazione <---Comitato dal Medici Tornaquinci <---Comitato di Liberazione Nazionale <---Comitato di Roma <---Comité de Libération <---Communist Labor Party <---Compagnia del Canale di Panama <---Comune di Milano <---Comune di Ostiglia <---Comune di Parigi <---Comune di Udine <---Comune di Vetto <---Comunista di Milano <---Comunitaria di Strasburgo <---Comunità Economica Europea <---Comunità Europee <---Con D L <---Concetta Zubba <---Concordato nella Costituzione <---Confederazione Generale Italiana <---Confederazione Italiana dei Lavoratori <---Conferenza di Baghdad <---Conferenza di Potsdam <---Conferenza di Yalta <---Conferenza di Zimmer <---Congressi del Partito Popolare <---Congressi di Napoli <---Congresso Alberto Cianca <---Congresso Cen <---Congresso da Ferruccio Farri <---Congresso di Bari <---Congresso di Bologna <---Congresso di Bruxelles <---Congresso di Fiesole <---Congresso di Livorno <---Congresso di Napoli <---Congresso di Reggio <---Congresso di Roma <---Congresso di Roma del Partito <---Congresso di Trento <---Congresso di Vienna <---Consigli di gestione nazionale <---Consiglio Grande <---Consiglio Industria Alta <---Consiglio Ivanoe Bonomi <---Consiglio Léon Blum <---Consiglio Vittorio Emanuele <---Consiglio dei Commissari del popolo <---Consiglio di Valle <---Continente Nero <---Corpo dei Volontari <---Corrado Gallino <---Corrado Graziadel <---Corrado del Carretto <---Cortland Press <---Cosa di Val Pigna <---Costantini di Sandrlgo <---Costantino Tamanti <---Cotonifici di Pordenone <---Cremona da Roberto Farinacci <---Cremona del Farinacci <---Cremona di Farinacci <---Cremonesi G <---Cristiana in Italia <---Cristo Re <---Critica Sociale <---Critica sociale <---Cronaca del Comitato Piemontese <---Cronache sociali <---Cronologia <---Cultural Center <---Cultural RTVE <---Cuneo Vincenzo Modica <---Cuore di Gesù <---Curia di Milano <---Curiel a Milano <---Cusio Verbano Ossola <---D'Acunzo <---D'Aiello <---D'Amelio <---D'Antoni <---D'Aspro <---D'Onofrio <---D.C <---D.C.M. <---D.D.O. <---D.L. <---D.L.L. <---Da Movimento <---Da Ros <---Da Val <---Dada Hirezi <---Dal Partito Popolare <---Dal Pozzo <---Danilo Dolci <---Dante Gheduzzi <---Dante Gorreri <---Dante Livio Bianco a Galimberti <---Dante Veroni <---Danzica Hermann Rauschning <---Dario Tagliaferri <---De Gasparì <---De Gasperi negli Stati Uniti <---De Propaganda Fide <---De Rubeis Mondovì <---De Vitis <---De Zan Lodovico <---Decima M <---Decima M A S <---Dei in Spagna <---Dell'Aglio <---Della L <---Della L I <---Della L I D U <---Della Torre <---Della Via <---Democratici Sociali <---Democratico Cristiano Italiano <---Democristiano GIUSTINO <---Democrtitiaaa AUGUSTO DE GASPERI <---Demokratische Union Christliche Soziale <---Deposito C <---Deposito C R <---Deposito di Gricignano <---Derno Luigi <---Desana Enrico <---Deutsche Bank <---Deutsche Grammophon Gesellschaft <---Di LIBERAZIONE <---Di Vona <---Diambrini Palazzi Sandro <---Dichiarazione di Londra <---Dieci giorni che sconvolsero il mondo <---Diego Valeri <---Difesa Costiera di Rimini <---Dino Bergonzoni <---Dino Del Bo <---Dino Gentili <---Dino Saccenti <---Dino Segre <---Dio del Vangelo <---Dionisio Gambaruto <---Dirce Scaraz <---Direzione del Partito Popolare <---Direzione di Ponza <---Diritto civile <---Diritto costituzionale <---Diritto del lavoro <---Diritto ecclesiastico <---Diritto internazionale <---Diritto marittimo <---Diritto processuale <---Diritto processuale civile <---Diritto romano <---Divisione Alpina <---Divisione Fiamme Verdi <---Divisione del Popolo <---Dizionario Storico del Movimento <---Dogliani Patrizia <---Dogliani Patrizia P Do <---Dogo Baricolo Taina <---Dolfi Danilo D Do <---Domeinico Orlandini <---Domenico Baron <---Domenico Carcheri <---Domenico Chiaramello <---Domenico Colasanto <---Domenico Conversini <---Domenico Fioritto <---Domenico Montesano <---Domenico Viari <---Domenico Viotto <---Domeniconi Eros E Do <---Don Luigi Sturzo <---Don Mazzolar <---Don Sturzo <---Dona di Piave <---Donato Della Porta <---Donato Passareili Pula <---Donini Ambrogio A Do <---Donà di Piave <---Dopolavoro Breda <---Duca Di Carcacì <---Ducato di Modena <---Duce degli Alani <---Duilio Guizzardi <---Duomo di Firenze <---Duomo di Torino <---E.C.P. <---E.D.O. <---E.D.V. <---E.M. <---E.M.M. <---E.N.I. <---E.P.L.J. <---E.T. <---Edificazione socialista <---Edmondo Puecher <---Edoardo E <---Edoardo E D O <---Edoardo Martin <---Edoardo Pantano <---Edoardo Rossi <---Edoardo Somaglino <---Educational Views <---Egidio Fa <---Egidio Montecchi <---Egilberto Martire <---El Evangelio <---Elio Pochetti <---Elis a Roma <---Eliseo Dal Pont <---Elsa Sacononi <---Emanuele II <---Emanuele di Savoia <---Emidio Santaché <---Emilia T <---Emilia-Romagna <---Emilio Canevari <---Emilio De Bono <---Emilio Lexert <---Emilio Scarpa <---Emilio T <---Enea B <---Enea De Marchi <---Enea Ter <---Enrica Borgatti <---Enrico Barbero <---Enrico Berlinguer <---Enrico Cintelli <---Enrico E <---Enrico E D V <---Enrico Griffith <---Enrico Longobardi <---Enrico Mattel Benigno Zacoagnini <---Enrico Opo <---Enrico Rossini <---Enriquez Agnoletti <---Enriquez-Agnoletti <---Enzo Enriques Agnoletti <---Enzo Enriquez Agnoletti <---Enzo Selvaggi <---Epopea Partigiana <---Eppure II <---Ercole Anguissola <---Ercole Camurani <---Ercole Chiri <---Ercole Padovani <---Ercole Vincenzo Orsini <---Erick Giachi <---Erivo Ferri <---Ermanno Giommoni <---Ermete Poi <---Erminia Benotti <---Erminio Ferretto <---Ernest Benn Limited <---Ernest J <---Ernest J Dawìey <---Ernesto Casti <---Ernesto Ferrazza da Lentiai <---Ernesto Torre <---Ernesto Vercesi <---Ernst Nobs <---Eroe del Popolo <---Eros E <---Escrivà de Balaguer <---Est Cisa <---Estetica <---Ettore Bianchi <---Ettore Bruni <---Ettore Cosenza <---Ettore Magni <---Ettore Muti <---Eugenio Calò <---Eugenio Co <---Eugenio Cucciarei <---Eugenio Della Valle <---Eugenio Florian <---Eugenio Li <---Eugenio di Beauhar <---Eugène Pottier <---Eusebio Ferrari <---Eusebio Giambone <---Evidenza di Picasso <---Ezio France <---Ezio Padovani <---Ezio Zagni <---F.A.D.P. <---F.D. <---F.D.P. <---F.F.S.S. <---F.G.R.I. <---F.I.V.L. <---F.L.M.N. <---F.M.L.N. <---F.O.N. <---F.S.L.N. <---F.S.S. <---F.T.P. <---F.U. <---Fabrizio Maffi <---Fabrizio O <---Facoltà di Lettere <---Facoltà di Magistero <---Falange R <---Falange R Fernàndez Cuesta <---Falaschi Osvaldo <---Fausta Terni Cialente <---Faustino Barbina <---Fausto Amado <---Fecia di Cossato <---Federazione Comunista <---Federazione Italiana Volontari <---Federazione Universitaria Cattolica <---Feldmaresciallo Albert Kesselring <---Felice Camillo <---Felice Cattaneo di Gravellona Toce <---Felice Feruglio <---Felice Risso <---Ferdinando Bussetti <---Ferdinando Cianciulli <---Ferdinando Creonti <---Ferdinando Guerci <---Ferdinando IV <---Ferdinando Innamorati <---Ferdinando Lassai <---Ferdinando Spedini <---Fernando De Rosa <---Fernando Gandusio <---Fernando Tambroni <---Fernàndez Cuesta <---Ferraris Maggiorino <---Ferriere Stramezze <---Ferro Arnaldo <---Ferruccio Angelini <---Feruglio Errante <---Filippo Caruso <---Filippo Lascari <---Filippo M <---Filippo Maria Beltrami <---Filippo Meda a Filippo Crispolti <---Filiputtl Angelo <---Filosofia a Torino <---Filosofia del diritto <---Filosofia della storia <---Firenze da Elio Vittorini <---Flavio Fornasiero <---Folke Bernadotte <---Fondo Monetario Intemazionale <---Force N <---Formica di Bari <---Forneris Vittorio <---Forno in Val <---Fornovo Taro <---Forte di Gambarare <---Fortunato F <---Fortunato F Av <---Fortunato Maraldo <---Fosco Rossi <---Fossoli a Hersbruck <---Fossoli-San <---Francesca Dorso <---Franceschino Ledda <---Francesco Aimone <---Francesco Besso <---Francesco Cnispi <---Francesco Cocco Ortu <---Francesco Curreli <---Francesco Da Gioz <---Francesco De Gerolamo <---Francesco Hitze <---Francesco Martelli <---Francesco Maruca <---Francesco Meo <---Francesco Olgiati <---Francesco Pacelli <---Francesco Pesce <---Francesco Raffaelli <---Francesco Rubini <---Francesco Savarino <---Francesco Scotti <---Francesco Srebot <---Francesco Tarroni <---Francia IM <---Francia Renato La Tour <---Francia di Rosselli <---Francica-Nava <---Franco Ciri <---Franco Della Peruta <---Franco F <---Franco F An <---Franco Franceschini <---Franco Franchini <---Franco Grasso <---Franco Lupidi <---Franco Mandelli <---Franco Moranlno <---Franco Patrignani <---Francoforte sul Meno <---Franz Stoka <---Fratelli Vigorelli <---Friuli Orientale <---Front de Liberacion Nacional <---Frunze a Leningrado <---Fuci Aldo Moro <---Fulvio Sbarretti <---G B Mela <---G.A.L. <---G.A.P <---G.B. <---G.D.D. <---G.D.F. <---G.D.G. <---G.D.L. <---G.F. <---G.I.L. <---G.I.O.C. <---G.L <---G.M. <---G.N. <---Gabriele De Rosa <---Gabriella Degli Esposti <---Gadola Beltrami <---Gaeta Giuseppe <---Gaetano C <---Gaetano Coppola <---Gaetano De Luca <---Gaetano De Sanctis <---Gaetano Dodi <---Gaetano Galla <---Gaetano Perinelli <---Gaetano U <---Galileo Giampieri <---Galileo Manni <---Galileo di Firenze <---Galimberti del Partito <---Gallo Alberto <---Garcia Lorca <---Garcia Venero <---Gardone Val Trompia <---Garibaldi Mario Brandani Mammucari <---Garibaldi di Reggio <---Garibaldi-Osoppo <---Gaspare Morel <---Gasperi a Mario Sceiba <---Gasperi a Roma <---Gazzetta di Parma <---Generale Italiana del Lavoro <---Generoso Jodice <---Genetica <---Genova a La <---Gente di Mare <---Genti-Ioni <---Geografia <---Georges Bidault <---Gerola a Colico <---Gestapo di Aarhus <---Giaccaglia Lea <---Giacinto Menotti Ser <---Giacomo Cappellini <---Giacomo Carcheri <---Giacomo Castagneto <---Giacomo Chi <---Giacomo De Palma <---Giacomo Garelli <---Giacomo Schirò <---Giacomo Vender <---Giacomo di Crollalanza <---Giambattista Valente <---Gian Battista Rizzo <---Gian Car <---Gian Carlo <---Gian Carlo Pajetta <---Gian Carlo Paletta <---Gian Carlo Serrani <---Gian Paolo Gamerra <---Gianna Manzini <---Gianni Cagianelli <---Gianni Quondamatteo <---Gillo Pontecorvo <---Gino Cerchio <---Gino Conti <---Gino Moscatelli <---Gino Procuranti <---Gino Salvetti <---Gino Tibalducci <---Gino Tommasi <---Gino Zambon <---Gioacchino Giammaria <---Gioacchino Salinas <---Giordano Angelo <---Giorgina G <---Giorgina G A L <---Giorgio Bettiol <---Giorgio Bettiol da Belluno <---Giorgio Catti <---Giorgio Cu <---Giorgio G <---Giorgio G D G <---Giorgio Massabò <---Giorgio Montalenti <---Giorgio Olivero <---Giorgio Pey <---Giorgio Pini <---Giorgio Ragazzi <---Giorgio Sebastiani <---Giorgio Spina <---Giorgio Stoppa <---Giornale di Genova <---Giornale di Trieste <---Giornata internazionale contro la guerra <---Giornate G <---Giornate G A P <---Giovan Battista <---Giovan Battista Bertone <---Giovan Battista Bitto <---Giovan Battista Boeri <---Giovan Battista Bosco Lucarelli <---Giovan Battista Montini <---Giovan Battista Scaglia <---Giovanna Cabianca Gatto <---Giovanna Mar <---Giovanni Adeodato Piazza <---Giovanni Agostino Chironi <---Giovanni Battista Valente <---Giovanni Bindi <---Giovanni Biscaro Parrini <---Giovanni Bovetti <---Giovanni Cardelli <---Giovanni Carli <---Giovanni Carrocci <---Giovanni Cazzani <---Giovanni Ciarpaglini <---Giovanni Citton <---Giovanni Cotta <---Giovanni Domaschi <---Giovanni Finotto <---Giovanni G <---Giovanni G D L <---Giovanni Gal <---Giovanni Germa <---Giovanni Giavi <---Giovanni Gilardi <---Giovanni Giorgetti <---Giovanni Lorenzini <---Giovanni Mal <---Giovanni Marcora <---Giovanni Maria Longinotti <---Giovanni Maroelli <---Giovanni Megna <---Giovanni Melchiorre <---Giovanni Minuzzo <---Giovanni Nicassio <---Giovanni Palmieri <---Giovanni Pavarini <---Giovanni Pieraccini <---Giovanni Premoli <---Giovanni Pulì <---Giovanni Rampulla <---Giovanni Senesi <---Giovanni Ser <---Giovanni Serragiotto <---Giovanni U <---Giovanni Vergano <---Giovanni Wodtzka <---Giovanni Zambon <---Giovanni Zanivan <---Giovanni in Persi <---Gioventù Cattolica Romana <---Gioventù a Domodossola <---Gioventù a Milano <---Gioventù di Azione <---Girani Luigi <---Gisella Floreanini <---Giua a Milano <---Giuberti di Golese <---Giulia Rocco <---Giuliana Nenni <---Giuliano Bordon <---Giuliano Paletta <---Giulio Amendola <---Giulio And <---Giulio Biglieri <---Giulio Casiraghi <---Giulio Cesare <---Giulio G <---Giulio G Do <---Giulio Maggi <---Giulio Napoleoni <---Giulio Sansonetti <---Giulio Teodori <---Giulio Topi <---Giulio di Miglione <---Giunta Provvisoria di Governo <---Giurisprudenza a Pavia <---Giuseppe Aguzzoli <---Giuseppe Ambrosi <---Giuseppe Banchieri <---Giuseppe Banchieri da Feltre <---Giuseppe Bellini <---Giuseppe Benvenuti <---Giuseppe Berti <---Giuseppe Bettiol <---Giuseppe Cappi <---Giuseppe Castellet <---Giuseppe Catte <---Giuseppe Codacci Pisa <---Giuseppe De Luca <---Giuseppe De Philip <---Giuseppe Del Mei <---Giuseppe Di Borgo <---Giuseppe Di Tulli <---Giuseppe Emanuele Modigliani <---Giuseppe Gangale <---Giuseppe Garibaldi in Sicilia <---Giuseppe Hrescak <---Giuseppe II <---Giuseppe La Torre <---Giuseppe La Vita <---Giuseppe Lanza di Trabia <---Giuseppe Marchioni <---Giuseppe Mazzini <---Giuseppe Mion <---Giuseppe Montezemolo <---Giuseppe Morosini <---Giuseppe Morvillo <---Giuseppe Muzzi <---Giuseppe Oddone <---Giuseppe Perotti <---Giuseppe Pisenti <---Giuseppe Platone <---Giuseppe Raserò <---Giuseppe Scalarini <---Giuseppe Schiavon <---Giuseppe Spata <---Giuseppe Stragi <---Giuseppe Talamo <---Giuseppe Tommasella <---Giuseppe Tomo <---Giuseppe Vinai <---Giuseppe Zanardelli <---Giuseppe di Casto <---Giustino Arpesani <---Glauco Della Porta <---Gli Atti dei Congressi <---Gli Stati Uniti <---Goffredo Mameli <---Gomberto Bordoni <---Gonario Pinna <---Gornje Po <---Governo Alleato <---Governo di Roma <---Gradiscutta di Fae <---Gran San Bernardo <---Gran Sasso di Penne <---Grandi a Ginevra <---Granzotto Basso <---Gravellona To <---Gravellona Toce <---Graziano Fiore <---Graziano Trerè <---Graziarli in Libia <---Greci Pastori <---Gregorio Agnini <---Grido di Spartaco <---Gropplero di Troppenburg <---Groppo di Tron <---Gruppi di Ricostruzione <---Gruppo Armate Sud <---Gruppo Brigate <---Gruppo Patrioti <---Gruppo dei Cinque <---Gualdo Cattaneo <---Guardia Popolare <---Guardia Repubblicana <---Guasco Michele <---Guayana in America <---Guerrieri Greci <---Guerrino Maccaferri <---Guglielmo Rega <---Guglielmo Schiratti <---Guglielmo Torniai <---Guido Benvenuto <---Guido Boizan <---Guido Boscaglia <---Guido Carli <---Guido Cestonaro <---Guido Manera <---Guido Mi <---Guido Molinelli <---Guido Quazza <---Guido Rodino <---Guido Uggero <---Gustavo Comoiio <---Gustavo Leporati <---Hans Leyers <---Haute-Savoie <---Helmuth Schmidt <---Henny Da Rin <---Hotel di Roma <---Hs Messaggi <---Hussein di Giordania <---I Divisione Alpina <---I Divisione Garibaldi <---I Gruppo Divisioni Alpine <---I Squadrone del Gruppo <---I.L. <---I.M.I. <---I.M.L.I. <---I.N.P.S. <---I.R.E.A. <---I.T.F. <---IRI <---Ida Tar <---Igino Borin <---Ignazio Si Ione <---Il C U <---Il Comitato di Liberazione Nazionale <---Il Comune di Montespertoli <---Il Congresso <---Il Contemporaneo <---Il Convegno <---Il Corriere degli Italiani <---Il Giornale <---Il I <---Il Mattino <---Il Movimento di Liberazione <---Il Movimento di Liberazione in Italia <---Il Nuovo Corriere <---Il P L <---Il P L I <---Il P P <---Il Paese <---Il Partigiano <---Il Piccolo <---Il Principe <---Il Proletario <---Il Resto del Carlino <---Il Riscatto <---Il Saggiatore <---Il Tempo <---Il capitano Balbis <---Il comizio <---Il domani <---Il dramma <---Il grido <---Il lavoro <---Il resto del carlino <---Il ritorno <---Il signor Puntila <---Ilio Cecchini <---Imola Rossa <---Imperia Carlo Farini <---Imperia a Ventimiglia <---In Central America <---In El Salvador <---In L <---In Romania <---In Sardegna <---In Sicilia <---Inchiesta sul Sifar <---Industria Alta Italia <---Industrie Tessili Vicentine <---Ines I <---Ines I Do <---Iniziativa socialista <---Innocente Bonfanti <---International Railway <---International Working Men <---Intilia Guglielmo <---Introduzione a Una <---Isola del Piano <---Istituto Nazionale <---Italia Dal Palazzo <---Italiana Ernesto Breda <---Italiano FERRUCCIO PARRI <---Italiano RODOLFO MORANDI <---Italo Berardengo <---Italo Grifoni <---Italo Magrin <---Italo Nlcolet <---Itolo Ca <---Ivone Chi <---J.B. <---J.F. <---J.O.N.S. <---Jacob Epstein <---Jacques Maritain <---Jean Jaurès <---Jean Mauritz Justin Meuret <---Jean-Paul <---Jl Partito <---John Reed Clubs <---Jolanda di Savoia <---Josemaria Escrivà de Balaguer <---Josemaria Escrivà de Balanguer <---José Carlos Mariategui <---Juan Fernan <---Juiz de Fora <---Julius K <---Kapp del Réseau <---Karl Rudolf Gern <---L.P.S. <---LUCE <---La B <---La Banda del Matese <---La Costituente <---La Costituzione <---La Democrazia Cristiana <---La F <---La F U <---La Fenice <---La Gazzetta <---La Gazzetta del Popolo <---La Grana <---La L <---La L I <---La L I D U <---La Nazione <---La Nazione del Popolo <---La Nostra Bandiera <---La Patria <---La Proletaria <---La Repubblica <---La Resistenza a Bologna <---La Resistenza in Ciociaria <---La Resistenza in Piemonte <---La Resistenza nel Cusio Verbano <---La Resistenza nel Persicetano <---La Riscossa <---La STORIA <---La Vita <---La caserma <---La catastrofe <---La formazione <---La fuga <---La madre <---La morte <---La plebe <---La resistibile ascesa di Arturo Ui <---La ricerca <---La rivolta <---La tavola del pane <---La terra <---La tregua <---Laici America Latina <---Lanificio Rossi di Schio <---Lanza di Scalea <---Lanzo-Canavesana <---Las Vegas <---Laura Lombardo Radice <---Laveno di Lucania <---Lavino di Mezzo <---Lavoro di Roma <---Lavorò a Nizza <---Lazzaro Pancini <---Le S <---Le S A P <---Le Ultime Notizie <---Le idee <---Lea Brognara <---Leandro Arpinati <---Leandro Biadene <---Lega Patriottica <---Lega dei Giusti <---Lega di Spartaco <---Legge a Bologna <---Legge a Napoli <---Legge a Pavia <---Legione di Firenze <---Leila Mario <---Lelio L <---Lelio L Ba <---Lelio Spanevello <---Leo De Benedetti <---Leonardo Lojonne <---Leonardo da Vinci <---Leone Balducci di Fossom <---Leone Ginzburg <---Leone Xlll <---Leonida Roncagli <---Leonida Tedoldi <---Leopoldo Frank <---Leopoldo Gas <---Lettere dal carcere <---Ley de Estincion <---Li Causi <---Liberale Ital <---Liberale Italiano nella Resistenza <---Liberazione Nazionale del Piemonte <---Liberazione Rossi <---Liberazione del Nord <---Libero Emaldi <---Libero Giuliano <---Libreria del Littorio <---Lido Nencetti <---Limidi di Soliera <---Linguistica <---Lino Pilotti <---Lino Zocchi <---Lionello Geremia <---Lisa Giua <---Litorale Adriatico <---Livio Fiorenzo <---Lo Stato italiano <---Lo Stato operaio <---Lo stato <---Lombardia nello Stato <---Lonati a Giuseppe <---Lorenzo Bianchi <---Lorenzo Bottini <---Lorenzo Di Maggio <---Lorenzo L <---Lorenzo Maggi <---Lorenzo Pezzetti <---Louise Bryant <---Lu Monferrato <---Lu-Cuccaro <---Lucia Scarpone <---Luciano Amisano <---Luciano Fantoni <---Luciano Panti <---Luciano Scassi <---Luciano Vivaldi <---Lucio Pietro Tosi <---Luigi Agostino Caputo <---Luigi Bazoli <---Luigi Boccadoro <---Luigi Bocchino <---Luigi Buscarin <---Luigi Campegi <---Luigi Canevari <---Luigi Capriolo <---Luigi Cocco <---Luigi Cortese <---Luigi De Andreis <---Luigi Emanuele Corvetto <---Luigi Filippo <---Luigi Frausin <---Luigi G <---Luigi Govoni <---Luigi Grassi <---Luigi Greco <---Luigi Gui <---Luigi Mascagni <---Luigi Masini <---Luigi Miroglio <---Luigi Nebuloni <---Luigi Nicolò <---Luigi Nuvoloni <---Luigi Pelioux <---Luigi Petrucci <---Luigi Pittavi <---Luigi Pittavino <---Luigi Prigione <---Luigi Renato Sansone <---Luigi Rughi di Gubbio <---Luigi Sansone <---Luigi Somoza <---Luigi Ventre <---Luigi Viglia <---Luigi Viviani <---Luigi XVI <---Luigi Zoppetti <---Luigi del Prete <---Luna Giovanni <---Lussu in Francia <---M.A. <---M.A.S. <---M.B.M. <---M.C. <---M.C.C. <---M.C.R. <---M.D.L. <---M.D.M. <---M.E.I.C. <---M.I.R. <---M.I.S. <---M.I.S.D.R. <---M.L.A <---M.L.A.L. <---M.R.P. <---M.S.V. <---Ma-Iawi <---Ma-ìaguti <---Madonna dei Fossi <---Madre Coraggio e i suoi figli <---Madrid da Monsignor Josemaria <---Madrid da Monsignor Josemaria Escrivà <---Magenta O <---Maggio a Portella <---Maggiore a Venezia <---Magistero di Roma <---Magistero di Torino <---Magistra di Giovanni <---Maitland Wilson <---Malcom X <---Manifesto dei comunisti <---Manlio Rossi Doria <---Manlio Silvestri <---Manlio Trippi <---Mantellate di Roma <---Marcello De Maria <---Marcello Garosi <---Marcello Giustozzi <---Marcello Ventu <---Marco Donzella <---Marco Gamaieri <---Marco a Firenze <---Marconi Wireless Company Ltd <---Mardi Front de Liberacion <---Margherita Cl <---Margherita Vienco <---Maria Bezzi Scala <---Maria Bronzo Nega <---Maria Felice Alicata <---Maria Michetti <---Mariano Bertini <---Mariano Rossi <---Mariano Soave <---Marina Pietro Carboni <---Marina a Giare <---Marina degli Stati Uniti <---Marino Mazzacurati <---Marino Ragazzi <---Marino Zanella <---Marino di Carpi <---Mario Alberto <---Mario Artioli <---Mario Augusto Martini <---Mario Bonfantini <---Mario Brandani Mam <---Mario C <---Mario Cappelli <---Mario Caracciolo di Feroleto <---Mario Casale <---Mario Di Leila <---Mario Falchi <---Mario Fiandini <---Mario Fiorio <---Mario Flaim <---Mario Greppi <---Mario M <---Mario M D L <---Mario M D M <---Mario Mal <---Mario Minuzzo <---Mario Modotti <---Mario Morigi <---Mario Muneghina <---Mario Peloni <---Mario Pregelj <---Mario Rotondi <---Mario Serponti <---Mario Ulliana <---Mario Venanzl <---Mario di Varmo <---Marisa Cinciari Rodano <---Markt Pongau <---Martin Luther King <---Martino Scovaricchi <---Martiri del Piave <---Marussi Giovanni <---Marzabotto dal Tribunale <---Marzi-Marchesi <---Massenzio Masia <---Massimo Brunas Cassinin <---Massimo Dessy <---Massimo Montano <---Massimo Pettarozzi <---Massimo Serri <---Massoneria del Grande <---Mater et Magistra <---Maurilio Fossati <---Maurizio Arnesa <---Maurizio Fracassi <---Maurizio M <---Maurizio M Ba <---Mauro Donini <---Mauro M <---Max Reinhardt <---Mazi Antonio <---Mazi Martino <---Mazzoni Erminio <---Meccanica <---Meda a Filippo <---Media di Milano <---Medolago-Albani <---Mein Kampf <---Melton S <---Melton S Davis <---Memorie della mia vita <---Merci F <---Merci F F <---Mercy-Ie-Haut <---Merry del Val <---Mezzaluna fertile <---Mezzo secolo <---Mi Zani Libi <---Michele Citar <---Michele De Pietro <---Michele Levi <---Milano Oscar Uccelli <---Milano T <---Milano-Bergamo <---Milano-Messina <---Milano-Napoli <---Milano-Parigi <---Ministero dei Lavori <---Mira Lanza <---Mit Brennender Sorge <---Mittelbau-Dora <---Mmio Andreis <---Modotti Tina <---Molin del Piano <---Molinelli Guide <---Monregalese-Langhe <---Monsignor Josemaria Escrivà <---Monsignor Mariano Rampolla <---Mont Falère <---Montanar Rocco <---Monte Berico <---Monte Grappa <---Monte Paradiso <---Monte San Michele <---Monte San Pietrangeli <---Monte San Pietro <---Monte Vettore <---Monte Zerbion <---Montorio Veronese <---Morano Ercole <---Morano Po <---Moras Antonio <---Moscardini Silvio <---Mosso Santa Maria <---Movimento Amsterdam <---Movimento Laici America <---Movimento Laureati <---Movimento Lavoratori Cristiani <---Movimento Maestri <---Movimento di Avanguardia <---Movimento di Resistenza Partigiana <---Movimento operaio <---Musei Vaticani <---Musicologia <---Mutton Giacomo <---Mv Ctoni <---N.A.R. <---N.C. <---Napoli L <---Natale Menotti <---Natale Rovina <---Natalia Beltrame <---National Socialist Convention <---Navarra in Spagna <---Nazareno Vichi <---Nazionale Reduci <---Nazione del Popolo <---Negro Basilla <---Negro Mario <---Nella Marcellino <---Nello Boscagli <---Nello Poma <---Nello Pomat Dino Bergonzoni <---Nevi-Ho <---Neviano degli Arduini <---New York da Giuseppe Berti <---Nicola Basile <---Nicolò Barbato <---Nicolò Caran <---Nievo B <---Nino Andreoni <---Nino De Andreis <---Nino Del Bianco <---Nino Gaeta <---Nistri Lischi Editore <---Nobili di Casa del Bosco <---Noi Donne <---Non so <---Nord-Emilia <---Nord-Europa <---North Atlantic Treaty <---Nostra Lotta <---Novara O <---Novara O Vercelli <---Nunzio Fiore <---Nuova Antologia <---Nuova Quarta Armata <---Nuovo Corriere <---Nuovo Giornale <---Nuovo Giornale Letterario <---Nuwe Oord <---Nyelandsvej a Copenaghen <---O.A.S. <---O.F <---O.F. <---O.J.E. <---O.L.P. <---O.M. <---O.P.E.C. <---O.S.S. <---O.V.R.A. <---Obbedientissimo in Cristo <---Oberdan Chiesa <---Oddo Marinelli <---Odoardo Marinelli <---Officine Marelli <---Officine Meccaniche Italiane Reggiane <---Olindo Ver <---Olivieri di Vernier <---Oliviero Ortodossi <---Oliviero Volpones <---Omodeo Zorini <---Ordine nuovo <---Oreste Barbieri <---Oreste Gaetani <---Oreste Liz <---Oreste Pratolongo <---Oronzo Reale <---Orzano di Romanzacco <---Oscar Maestro <---Osoppo-Friuli <---Osservatore romano <---Ostrozno Brdo <---Osvaldo Bianchi <---Osvaldo Gnocchi Viani <---Osvaldo Negarville <---Osvaldo Petrucco <---Oswiecim-Auschwitz <---Ottavio Scrittori di Villadossola <---Ottocento di Leopardi <---Ottone Padoan <---Owen Tudor Boyd <---P.A.P. <---P.C.C. <---P.C.L <---P.C.L. <---P.D.L <---P.E.L. <---P.F.S. <---P.L <---P.L.L <---P.M. <---P.O.U.P. <---P.R. <---P.S.I.U.P <---P.S.L.I <---P.S.S. <---Padre Ettore <---Padule di Fu <---Palazzo Giusti <---Palazzo Marino <---Palazzo Reale <---Palazzo San Paolo <---Palazzo del Laterano <---Palazzo di Giustizia <---Paleografia <---Pancho Villa <---Paola Bensì <---Paola Del Din <---Paola Garelli <---Paolino Di Castro <---Paolo Acrosso <---Paolo Ardengo <---Paolo Astuti <---Paolo Badoglio <---Paolo Bono <---Paolo Boselli <---Paolo Cappa <---Paolo Ceschi <---Paolo Chiappari <---Paolo Di Lorto <---Paolo Frasca <---Paolo II <---Paolo Piacci <---Paolo Ridente <---Paolo Sala <---Paolo Succi <---Paolo del Brasile <---Papa Urbano Vili <---Papa in Vaticano <---Parigi dalla Direzione <---Parlamento dalla Sicilia <---Parodi Giovanni <---Parte tu pan con cl hambriento <---Partecipazioni Statali <---Partido Revolucionario Febrerista <---Partilo Comunista Italiano <---Partilo Liberale Italiano <---Partito Comunista Italiano <---Partito Democratico Cristiano <---Partito Democratico del Lavoro <---Partito Guelfo <---Partito Liberale <---Partito Liberale Ital <---Partito Liberale Italiano <---Partito Popolare <---Partito Popolare in Sardegna <---Partito dei Lavoratori Italiani <---Partito di Azione <---Partito di Democrazia <---Pascendi dominici gregis <---Pasquale Fer <---Passo del Bocco <---Passo del Cerreto <---Passo del Piccolo <---Pasut Antonio <---Patologia <---Patologia chirurgica <---Patrizia P <---Patto Gentiioni <---Patto di Cremona <---Pavia di Udine <---Pedagogia <---Pedagogia cristiana <---Pedro de Alvarado <---Pegolo Antonio <---Pellegrini Giovanni <---Pensiero di Milano <---Per me <---Per quanto ci riguarda <---Per te <---Perché Mussolini <---Perin Severino <---Perino del Partito <---Peroni di Bari <---Pertinace Pofi <---Pessi Secondo <---Pezzetta Augusto <---Pian del Cansiglio <---Pian di Sole <---Piana dei Greci <---Pianezza Giuseppe <---Piano del lavoro <---Piazza Cavour <---Piazza Colonna <---Piazza G <---Piazza G Cesare <---Piazza Garibaldi <---Piazza San Pietro <---Piazza Vittorio <---Piazza di Genova <---Piazzale Loreto <---Picco di Vallemosso <---Piccolo Libano <---Piemonte O <---Piemontese di Liberazione Nazionale <---Pier Luigi Passoni <---Piero M <---Piero Tagliapietra <---Piero Zama <---Pietro Bigi <---Pietro Borromeo <---Pietro C <---Pietro Caleffi <---Pietro Campi Ili <---Pietro Campilli <---Pietro Carlo Viglio <---Pietro Carrai <---Pietro Dal Pozzo <---Pietro Dorigo <---Pietro Guerrini <---Pietro La Fontaine <---Pietro Lari <---Pietro Lodovici <---Pietro Malvestiti <---Pietro Mastino <---Pietro Speciale <---Pietro Tr <---Pietro Zappa <---Pietro a Bologna <---Pietroni Manlio <---Pieve Santo Stefano <---Pieve di Soligo <---Pino Ron <---Pio Duranti <---Pippo Coppo <---Piura in Perù <---Pizzoni Alfredo <---Placido Martini <---Platone Felice <---Pleyel di Parigi <---Po-Ije <---Poetica <---Poligono del Martinetto <---Politecnico di Milano <---Politecnico di Roma <---Politecnico di Torino <---Pollarolo Giuseppe <---Polonia Silvio <---Pomat Dino <---Pompilio Aste <---Pompilio Molinari <---Pont di Cesio <---Pont-Simonetta <---Ponte a Vico <---Ponte del Diavolo <---Ponte di Formazza <---Ponte di Nava <---Pontificio Ateneo Lateranense <---Popolare a Napoli <---Popolo del Veneto <---Popolo di Trieste <---Popolo di Vercelli <---Porta Mazzini <---Portatosi nella Capitale <---Porto San Giorgio <---Poste di Moie <---Potosem Wnerta <---Pra in Lombardia <---Pratzweiber in Germania <---Prefettura di Udine <---Preghiera del Ribelle <---Premio Prato <---Presidenza del Comitato <---Presidium del Comitato <---Pretto-Escher <---Prigionieri Goti <---Primera Linea <---Primo Barzoni <---Primo Maggio <---Principe di Piemonte <---Problemi del Lavoro <---Programma di Roma <---Proletaria Escursionisti <---Propaganda Fide <---Protocolli di Roma <---Provincia di Milano <---Provinciale di Ancona <---Provinciale di Roma <---Punta Eolo <---Puppino Augusto <---Père-Lachaise <---Quartier Generale degli Alleati <---Quartier del Piave <---Quarto Inferiore <---Questi problemi <---Questione democristiana <---Quinto Bo <---R.A. <---R.A.R. <---R.A.S. <---R.D.T. <---R.F. <---R.R. <---R.S.S. <---R.T. <---Radio Londra <---Raffaele De Caro <---Raffaele De Luca <---Raffaele La Volpe <---Raffaele Sacconi <---Raffaele Terranova <---Raggruppamento Divisioni Cisalpine <---Raggruppamento N <---Raimondo Collino Pansa <---Rassegna Storica del Risorgimento <---Rata-Langa <---Re Imperatore <---Redolfi De Zan <---Reggimento Carristi a Montepulciano Scalo <---Reggimento Granatieri di Sardegna <---Regio Liceo di Rieti <---Regione Autonoma Valdostana <---Regno di Napoli <---Religione di Stato <---Remo Ber <---Remo Dovano <---Remo Pra <---Remo Roia <---Remo Rovinelli <---Renato Alciati <---Renato Carli Ballota <---Renato Cianca <---Renato Da Ros <---Renato Emaldi <---Renato Leporizzi <---Renato Maestro <---Renato Nanni <---Renato Perrone Capano <---Renato Stabile <---Renato Tozzi <---Renato Vitti <---Renzo Botta <---Renzo Ildebrando <---Renzo Ildebrando Bocchi <---Renzo Serena <---Renzo Soli <---Renzo Zuffi <---Renzo de Felice <---Renzo del Carria <---René Schitz <---Repubblica Antonio Segni <---Repubblica Araba Unita <---Repubblica Giovanni Gronchi <---Repubblica Popolare Cinese <---Repubblica dei Consigli <---Repubblica di Roma <---Repubblica di Venezia <---Repubbliche Federali del Centro <---Resistenza Gino Tommasi <---Resistenza Laziale <---Resistenza a Firenze <---Resistenza da Paimiro Togliatti <---Resistenza di Cuneo <---Resistenza in Italia <---Resistenza in Piemonte <---Resistenza in Roma <---Resistenza in Romagna <---Resistenza in Toscana <---Resistenza in Valdelsa <---Resistenza nel Cusio <---Resistenza nel Friuli <---Resistenza nel Goriziano <---Resistenza nel Novarese <---Resistenza nel Piacentino <---Resistenza nel Veneto <---Resto del Carlino <---Revolution In El <---Ribanelli Domenico <---Ricaldone Pietro <---Riccardo Mariani <---Riccardo Vecchia <---Riccardo Zagni <---Richard Alan White <---Richard L <---Richard O <---Ricordo di Franco <---Rigoberto Lopez Perez <---Rigoletto Martini <---Rinaldo De Lorenzi <---Riniero Zuffi <---Rino Alessi <---Rino Naritti <---Rino R <---Rino R Do <---Riparò a Marsiglia <---Risveglio-Le <---Rita Gagliotti <---Riva di Trento <---Riviera di Levante <---Rivista Trimestrale <---Rivista di Storia <---Rivista di cultura <---Rivoluzione culturale <---Rizzo di San Donà <---Roberto Angeli <---Roberto Mariani <---Roberto Moscardini Silvio Moscardi <---Roberto Pedretti <---Roberto Ricotti <---Roberto Sasso <---Rocca San Casciano <---Rocco Luigi Palazzo <---Rocco Repice <---Rodolfo Minucci <---Rodolfo R <---Rodolfo Vicentini <---Rodriguez Pereira <---Roger Peyrefitte <---Rolandi Ricci <---Rolando Gaetano Ravaldi <---Rolando Gragnoli <---Rolando Pezzagno <---Roma Io <---Roma del Partito <---Roma di Nerone <---Roma-Berlino <---Romano Mandelli <---Romeo Canelli <---Romeo Gallenga Stuart <---Romeo Piva <---Romualdo Del Papa <---Rossi Pasqualina <---Rossi di Due <---Rossi di Milano <---Rossi di Vicenza <---Rosso Lucia <---Ruggero Bruni <---Ruggero De Ritis <---Ruggero Grie <---Ruggero Paimeri di Villal <---Ruini M <---Russignaga Pietro <---Rèdi Lombardia <---Réseau Al <---S.A.B.R.A. <---S.A.O. <---S.A.S.I.B. <---S.C. <---S.D.P. <---S.E.D. <---S.E.E. <---S.E.U. <---S.F.I.O. <---S.I.F.A.R. <---S.M.I. <---S.O. <---S.O.S. <---S.T.E.B. <---S.T.I. <---Sabotaggi in Valle <---Sacchi di P Cabrini <---Sacra Congregazione dei Seminari <---Sacre Scritture <---Saggi sul Partito Popolare <---Saint-Cyprien <---Sala Ba <---Saliceto a Bologna <---Salvador Giovanni <---Salvadori-Paleotti <---Salvatore Assenso <---Salvatore Cacciapuoti <---Salvatore Lo Curto <---Salvatore Lo Pizzo <---Salvatore S <---Salvatore S Do <---Salvatore Scoca <---Salvatore di Benedetto <---San Benedetto del Tronto <---San Bernardo <---San Biagio di Domodossola <---San Carlo di Sant <---San Ci <---San Donà <---San Filippo <---San Giacomo Roncole <---San Giorgio di Nogaro <---San Giorgio di Piano <---San Giovanni in Persiceto <---San Giuseppe Jato <---San Martino Alfieri <---San Mateo <---San Mauro di Premariacco <---San Michele <---San Miguel <---San Remo <---San Rocco in Pofi <---San Salvador <---San Vincenzo <---San Vitale <---Sandro Delmastro <---Sandro S <---Sandro S D P <---Sant'Uffizio <---Santa Barbara <---Santa Brigida <---Santa Croce <---Santa Giustina <---Santa Maddalena <---Santa Maria del Taro <---Sante Fantozzi <---Sante Ga <---Sante Rossetto <---Santiago de Las Vegas <---Santo Rosario <---Santo Stefano <---Santo Stefano Belbo <---Saragat a Presidente <---Saragozza di Bologna <---Sartori Anacleto <---Sassari La Nuova Sardegna <---Sassari da Gioì <---Saturnino Della Rocca <---Sauli Arrigo <---Sauont Unite <---Saverio Morola <---Savio Luigi <---Scalo Merci <---Schleswig-Holstein <---Scienza delle finanze <---Scienze Politiche <---Scienze economiche <---Scipione Rossi <---Scoperta a Roma <---Scritti di Picasso <---Scuola Normale di Pisa <---Scuola di Storia <---Secondo Anfossi <---Seghedoni J <---Segretario Generale del Partito <---Segreteria di Stato <---Segreteria generale del Mo <---Seguivano I <---Seido Cultural Center in Giappone <---Senato Emilio <---Senato di Danzica Hermann Rauschning <---Serafino La <---Serena in Estremadura <---Sergio Flamigni <---Sergio Lenzi <---Sergio Manfredi <---Sergio S <---Sergio S Bel <---Sergio Sola <---Serra San Quirico <---Servizio Informazioni del Comando <---Sesto Fiorentino <---Sette Comuni <---Settimo Vittone <---Severino Bai <---Severino Caveri <---Sezione di Sulmona <---Sheik Ba <---Sigfrido Simionato <---Signal Company <---Silvano Fedi <---Silvio Battistelli <---Silvio Benco <---Silvio Ber <---Silvio Bonfante <---Silvio Carlo <---Silvio Gracchini <---Simonetta Carolini <---Sinistra di Base <---Sir W <---Sir W Maitiand <---Siro Lupieri <---Siro Rossetti <---Slobbe Umberto <---Smalterie di Bassano del Grappa <---Soban Federico <---Socialismo e religione <---Società Editrice Piemontese <---Società Elettrica del Valdarno <---Società Italiana Ernesto <---Società degli Adelfi <---Società dei Sublimi Maestri Perfetti <---Soranzio Luigi <---Spagna Enrico Giannetti <---Spagna Luigi Buscarin <---Spartaco Cavallini <---Spartaco Romagnoli <---Stab Major Schub <---Stabilimento Poligrafici Riuniti <---Stampa Terzo Drusin <---Stanislao Medola <---Stati Uniti La <---Stato Cardinal Pietro Ga <---Stato corporativo <---Stato del Vaticano <---Stato del Vaticano Gasparri <---Stato di Leone <---Stato fascista <---Stato in Italia <---Stato maggiore del generale Hindenburg <---Stato operaio <---Stato sociale <---Statuto dei lavoratori <---Statuto del Regno <---Stefano Jaeini <---Stefano Marazza <---Stefano Schiapparelli <---Stefano di Ravenna <---Sticca Luigi <---Stipel di Novara <---Storia dei Fuorusciti <---Storia del Cristianesimo <---Storia del Fronte <---Storia del Risorgimento <---Storia dell'Azione Cattolica <---Storia dell'Università di Torino <---Storia medievale <---Storia moderna <---Storia moderna e contemporanea <---Storia religiosa <---Storia sociale <---Stormo di Gorizia <---Studi Politici <---Studi di Problemi del Lavoro <---Studi sulla Costituzione <---Sturzo-Gemelli <---Suardi di Lucca <---Sublimi Maestri Perfetti <---Sul Partito <---Sul partito <---Svizzera Ugo La <---Svizzera del Medio Oriente <---Sào Paolo <---T.D. <---T.D.B. <---T.O. <---T.S <---T.S. <---Tacchi-Ventura <---Taina T <---Taina T D B <---Tanner Giovanni <---Targetti Guido <---Tecnica bancaria <---Teglio-San <---Ten Days <---Teologia Espiritual <---Teologia a Torino <---Teologia cattolica <---Teresa Baggetto <---Teresa Cirio <---Terme di Agli <---Terranova Bracciolini <---Terzo Mondo <---Testaccio Maurizio Cecati <---Thaon di Revel <---The Review <---The Salvador Railways Company <---The War in Eastern <---Thomas Woodrow Wilson <---Tipografia Artigianelli <---Tipografica Editrice Bolognese <---Tito Bruno <---Tito Chio <---Tobia Caroli <---Toffoli Pietro <---Togliatti a Parigi <---Togliatti a Torino <---Togliatti in Parigi <---Tommaso Gallarati Scotti <---Tommie Sue Montgomery <---Tonino Moscardini <---Tonino Spazzoli <---Toponomastica <---Torino da Franco Venturi <---Torquato B <---Torquato Nanni <---Torre Pellice <---Torremaggiore di Foggia <---Torretta Federico <---Torrette di Casteldelfino <---Torricella Sicura <---Torrione di Carrara <---Toscana Nuova <---Totolo Giacomo <---Touring Club Italiano <---Tozzi-Condivi <---Tra I <---Trade Unions <---Trasferitosi a Parma <---Trasferitosi a Roma <---Trasferitosi nel Reggiano <---Trattati di Roma <---Trattato del Laterano <---Trattato di Bruxelles <---Trattato di Potsdam <---Tre Martiri <---Tribunale di Bari <---Tribunale di Bologna <---Triestino Bardeggia <---Triste a Firenze <---Troiano Guerrino <---Tufo Ardeatino <---Tullio Vecchietti <---U.A.G. <---U.C.I.D. <---U.C.I.T. <---U.D.I. <---U.D.L. <---U.G.C.C. <---U.N.O. <---U.O.E.I. <---U.P. <---Ubaldo Gherardini <---Ufficio artistico <---Ugo Bartesaghi <---Ugo Pierino <---Ugo U <---Ugo U Ba <---Ugoberto Al <---Ugoberto Alfassio Grimaldi <---Uirtji Olivi di Modena <---Ulderico Paparozzi <---Umberto Felluga <---Umberto II <---Umberto Olivieri <---Umberto Ri <---Umberto di Savoia <---Umbria tra Ottocento <---Una vita <---Union Christliche Soziale Union <---Unione degli Stati <---Unione dei Lavoratori <---United States Interven <---United States News <---Universitaria Cattolica Italiana <---Università Cattolica del Sacro Cuore <---Università di Bari <---Università di Ginevra <---Università di Navarra in Spagna <---Università di Pennsylvania <---Urban Vito <---Uva Vaccari <---V Congresso del Partito <---V Divisione Garibaldi <---V.D.P. <---V.L. <---V.T. <---Vaigrande Martire <---Vaillant-Couturier <---Val Camonica <---Val Ceno <---Val Pigna <---Val di Scalve <---Val di Taro <---Valente Pancrazi <---Valle Padana <---Valle del Cervo <---Valle di Aosta <---Valli Valdesi <---Valsesia Bruno Cai <---Varo Failli <---Vasco Geminelli <---Vasco Jacopo <---Vassili Kolarov <---Vedova Luigi <---Venerino Mantovani <---Venezia Giovanni Melchiorre Sarto <---Ventanni dopo <---Venturelli a Gussago <---Venuti Giuseppe <---Venuti Libero <---Vercelli II <---Vestire gli ignudi <---Veterinaria <---Vettore Gorza di Pedavena <---Vi Zona <---Via Nova <---Via Privata Siracusa <---Vicchio del Mugello <---Vice Questore <---Vidoni Carlo Alberto <---Vignale Monferrato <---Vili Divisione Autonoma <---Villa Giovanni <---Villa San Martino <---Villa Slavina <---Villa Triste <---Villafolletto di Cuneo <---Villar San Costanzo <---Vincenza La Fata <---Vincenzo Assenso <---Vincenzo Cai <---Vincenzo Coppo <---Vincenzo Cuiuli <---Vincenzo Falcone <---Vincenzo Federici <---Vincenzo Lo Iacono <---Vincenzo Manupella <---Vincenzo Nardi <---Vincenzo Pedini <---Vincenzo Pontello <---Vincenzo Saba <---Vincenzo Schilirò <---Vinicio Ulliana <---Vintervento del Vaticano <---Virgilio Abbo <---Virgilio Mar <---Virgilio Petrolati <---Virginia Minoletti Quarello <---Visintin Giovanni <---Vita di Galilei <---Vita di Luigi <---Vita di Luigi Sturzo <---Vita di Tolstoi <---Vita nova <---Vito Aletta <---Vito Bellomo <---Vito Dolfi <---Vito Mario Stampacchia <---Vittoria V <---Vittoria V D P <---Vittorio Albasini Scro <---Vittorio Albasini Scrosati <---Vittorio Bardini <---Vittorio Emanuele Ili <---Vittorio Eoa <---Vittorio Foat Alfredo <---Vittorio Furiant <---Vittorio Ghidetti <---Vittorio Losi <---Vittorio Mussolini <---Vittorio Ravazzoli <---Vittorio Tranquilli <---Vittorio Vailetta <---Vitulliano Quintino <---Vladimiro Ra <---Voce degli Italiani <---Voce del popolo <---Vogliolo Giovanni <---Volante Loss <---Walter Ghelfi <---Walter Schellenberg <---Walter W <---Willi Graf <---Wireless Company <---Wisborg a Helsingoer <---X Brigata Garibaldi <---X nei Giardini Vaticani <---York da Giuseppe <---Zaghet Olinto <---Zanier Davilio <---Zannier Pompeo <---Zaros Mario <---Zeffirino Pisoni <---Zona Canavese <---Zona Libera del Friuli <---Zona Ovest <---Zona Piave <---aclismo <---affacciano <---agnosticismo <---albertariano <---alpigiani <---alpinista <---altipiano <---amendoliano <---anarchismo <---angustiano <---animista <---annessioniste <---annunciano <---antagonismi <---antagonisti <---antiburocratismo <---anticomuniste <---anticomunisti <---anticonformismo <---antidemocristiana <---antigiolittiana <---antihitleriana <---antihitleriani <---antiimperialista <---antimeridiana <---antimeridiane <---antimilitarismo <---antimilitarista <---antimodernista <---antinasseriano <---antinazismo <---antinazisti <---antipartigiana <---antisocialismo <---antisovietismo <---antistalinista <---antitaliana <---aprista <---apristi <---arditismo <---ariana <---artigiana <---ascista <---assolutismo <---astensionisti <---atlantismo <---attendismo <---attivismo <---attiviste <---autisti <---autonomismo <---aventiniane <---aventiniano <---avoliano <---avviano <---azioniste <---baldiniano <---banconista <---barthiana <---bismarckiana <---bolscevismo <---bonomiano <---brasiliana <---brasiliano <---bresciani <---calisti <---calvinismo <---camorristi <---caricaturista <---carrista <---carristi <---cartista <---cartisti <---centriste <---cesarismo <---chismo <---cialista <---cifismo <---ciliatoristi <---civismo <---classiste <---clericofascista <---colorismo <---commercialista <---conformiste <---cooperativista <---corporazionismo <---costituzionalismo <---criminalista <---crociani <---d'Abissinia <---d'Aci <---d'Alemagna <---d'Alpone <---d'Asti <---d'Augusto <---d'Ayas <---d'Israèl <---d'Metili <---dannunzianesimo <---dannunziani <---dannunziano <---danubiana <---deambrisiana <---degasperiana <---degasperiano <---dell'Accademia <---dell'Agro <---dell'Alessi <---dell'Alto <---dell'Arno <---dell'Austria <---dell'Egitto <---dell'Enciclopedia <---dell'Era <---dell'Esecutivo <---dell'Impero <---dell'Indonesia <---dell'Internazionale <---dell'Interno <---dell'Isola <---dell'Opus <---dell'Ospedale <---dell'Ossola <---dell'Ovest <---dell'Ovra <---dell'Ungheria <---dell'Unione <---dellantifascismo <---dellassociazionismo <---democraticismo <---democraticocristiana <---democraticosocialista <---democratismo <---deologica <---desimo <---dhiana <---diane <---diani <---diciannovismo <---dilettantismo <---disfattista <---dogmatismi <---dogmatismo <---doppiogiochista <---dorsiana <---dossettiani <---ecclesiologico <---eclettismo <---economicismo <---egiziano <---egualitarismo <---emiliane <---enologica <---ermetismo <---espressionista <---estremismi <---estremisti <---etimologia <---europeismo <---falangisti <---federaliste <---feudalesimo <---filofascisti <---filologica <---filonazionalista <---filonazisti <---fisiologico <---fismo <---fissismi <---fiumanesimo <---fochista <---frondisti <---frontismo <---frontista <---gandhiano <---gappiste <---gentiliano <---giane <---giani <---giano <---giobertiana <---giolittiana <---giolittiane <---giuliani <---giuliano <---giurisdizionalista <---gliano <---gnosticismo <---gollista <---guardiani <---guesdisti <---herziane <---hitleriana <---hitleriane <---hitleriano <---iascismo <---idealismo <---immobilismo <---incendiano <---incominciano <---indiana <---indiane <---indiano <---indipendentismo <---individualismo <---indonesiana <---indonesiano <---integraliste <---integralisti <---interclassiste <---internazionalismo <---interventismo <---interventiste <---interviste <---intralciano <---intransigentismo <---invecchiano <---irradiano <---irredentismo <---islamismo <---isolazionismo <---israeliana <---israeliano <---istriano <---laborista <---laburismo <---lamalfiana <---lariane <---latifondista <---lazarismo <---lealismo <---leghismo <---legittimismo <---legittimista <---leninisti <---leoniano <---liberalismi <---liberalista <---licismo <---linotipista <---littismo <---lombardiana <---lombrosiana <---lussiana <---marchigiani <---massimaliste <---materialismo <---materialista <---mazziniana <---mazziniani <---mazziniano <---mazzolariano <---mercantilismo <---meridionalismo <---metodologica <---migliolismo <---militaristi <---minimalismo <---ministe <---ministerialismo <---mismo <---misticismo <---mitologie <---moralismo <---mosaicista <---murriani <---murrismo <---musicologici <---mussoliniane <---nacionalista <---nalista <---nazionalfascista <---nazionaliste <---nazionalsocialista <---nazirascisti <---negliano <---nell'Africa <---nell'Anconitano <---nell'Ateneo <---nell'Azerbaigian <---neocapitalismo <---neocolonialisti <---neoguelfismo <---neonazismo <---neonazista <---neonaziste <---neopaganesimo <---neopétainiste <---neutralismo <---neutralista <---neutraliste <---neutralisti <---niana <---nieviana <---nismo <---novecentismo <---nozionismo <---oltranzismo <---oltranzista <---opportunista <---opportuniste <---opportunisti <---optimista <---opusdeisti <---orlandiani <---oscurantismo <---ostracismo <---ottimisti <---pacifiste <---parassitismo <---parlamentarismo <---pascoliani <---pedagogista <---pellouxiana <---perialismo <---peronismo <---personalismo <---peruviano <---piazzista <---pluralismo <---polemista <---poliniani <---polovesiane <---polovesiani <---pomeridiana <---porativista <---positivista <---possibilista <---postfascismo <---pragmatismo <---preannunciano <---precapitalista <---prefasciste <---prefascisti <---problemismo <---professionista <---profetismo <---progressivismo <---proselitismo <---protagonismo <---protestantesimo <---protezionismo <---provincialismo <---prussiana <---qielliste <---qualunquismo <---quarantatreesimo <---radicalismo <---radiotelegrafista <---rapelliana <---rapelliani <---razziste <---realista <---reggiano <---regionalismo <---regionaliste <---revanscisti <---revisioniste <---riana <---riano <---riecheggiano <---riformiste <---rinacciano <---rincarnazionismo <---risdizionalismo <---rodaniana <---roismo <---rosselliano <---salveminiane <---salveminiano <---sandinista <---sanfedista <---sappista <---sardista <---sciovinismo <---sciovinista <---sciovinisti <---scissionista <---sciste <---scolasticismo <---scursionisti <---settarismo <---sfociano <---sicilianista <---sillogismo <---sincronismo <---sindacaliste <---siriana <---siriani <---siriano <---socialcomunisti <---socialcristiano <---sociologico <---soggettivismo <---somozisti <---sonniniana <---sottostiano <---soverchiane <---spartachista <---spartachisti <---staliniane <---staliniani <---stalinismo <---stiano <---sull'Ordine <---taliana <---taliani <---taliano <---taoista <---telegrafista <---teologica <---teologici <---teppismo <---terroristi <---terzaforzismo <---tiana <---tifascismo <---tigiana <---tigiani <---tisemitismo <---togliattiana <---toismo <---tomista <---topiano <---torista <---totalitarismi <---tradizionalismo <---tradizionalisti <---transigentismo <---trasformismo <---trasformista <---trevigiani <---tributarista <---trotzkismo <---trotzkista <---trotzkiste <---trotzkisti <---ultracentralismo <---umorismo <---unanimismo <---unionista <---vallettismo <---valligiani <---valsesiane <---vansciste <---variano <---varitoiane <---veneziane <---venticinquesimo <---verismo <---vogliano <---zarista <---ziani <---zifasciste <---zionista