→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale craticismo è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 7Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 526

Brano: emarginati dal Kuomintang, Mao condusse aH’interno del partito una vivace polemica: nel dicembre 1929, al congresso dell’organizzazione comunista del IV Corpo d'armata dell’Esercito rosso cinese, svoltosi nella zona liberata di Kontien, egli pronunciò un importante discorso (noto con il titolo « Come correggere le idee errate nel Partito ») per criticare sia la mentalità puramente militare, sia l’ultrademocraticismo, l’egualitarismo assoluto, il soggettivismo e l’avventurismo, tutte tendenze che esprimevano deviazioni « di sinistra ».

Nel 1931, al I Congresso dei Soviet della Cina, Mao fu eletto presidente del Consiglio dei Commissari del Popolo.

Nel 1934, di fronte alle ripetute «campagne di annientamento » del Kuomintang nei confronti delle basi rosse, Mao decise di dare inizio alla « lunga marcia » che si sarebbe vittoriosamente conclusa l’anno successivo con la liberazione della provincia di Shensi.

Nel 1935 il Comitato centrale del P.C.C., in una riunione svoltasi a Tsun i, affidò la presid[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 471

Brano: [...]enne socialista. Più tardi si trasferì a Pirano, dove si sposò, ebbe tre figli e lavorò come insegnante.

Dirigente socialista

Formatosi una solidissima cultura politica studiando le opere di Marx ed Engels nei testi originali tedeschi ed efficace oratore, in grado di sostenere il dibattito con qualsiasi interlocutore, Antonio Sema fu tra i pionieri del socialismo in Istria, sostenendo polemiche con gli esponenti del partito tendenti al burocraticismo e all'elettoralismo. La sua origine contadina e la perfetta conoscenza dello sloveno e del croato gli facilitavano la comprensione dei problemi delle campagne, permettendogli di impostare in termini rivoluzionari e internazionalisti la lotta di quelle nazionalità. Dopo la Prima guerra mondiale intensificò l’attività di dirigente politico e sindacale, oltre che di educatore, sicché venne perseguitato dal fascismo e privato dello stipendio.

Come risulta da un documento della Prefettura di Pola, le autorità Io allontanarono da Pirano perché « si diede a tutt’uomo al socialismo con tendenze co[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine craticismo, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---C.L.N. <---Comitato centrale <---La Pietra <---Partito comunista <---comunista <---italiano <---socialismo <---Antonio Sema <---Battaglione Alma Vivoda <---Bibliografia <---C.G. <---Camere Rosse <---Consiglio dei Commissari del Popolo <---Edoarda Masi <---Enzo Nizza <---Federazione Autonoma Triestina <---Franca Pizzini <---Franz Schur <---Friuli-Venezia <---G.A.P. <---Han Suyin <---I Congresso dei Soviet <---I.L. <---Il popolo <---Jack Belden <---Jacques Guillermaz <---Jean Daubier <---Jugoslavia di Tito <---Krusciov cinese <---La Cina di Mao <---La lotta <---La rivoluzione culturale <---Liberazione Paolo Sema <---Libero di Trieste <---Natale Kolarich <---P.C.C. <---P.C.I. <---P.S.I. <---Piotr Vladimirov <---Prefettura di Pola <---Repubblica Popolare <---Storia <---Storia del Partito <---Sulla contraddizione <---U.S.A. <---William Hin <---antifascista <---antifascisti <---antiitaliano <---avventurismo <---comuniste <---comunisti <---egualitarismo <---elettoralismo <---fascismo <---fascista <---gappisti <---ideologia <---ideologiche <---internazionalisti <---istriani <---italiana <---italiani <---lista <---mussoliniano <---nazifascisti <---slavocomunista <---socialcomunista <---socialista <---socialisti <---soggettivismo <---sovietismo <---squadristi