→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale comunisti è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 15859Entità Multimediali, di cui in selezione 1426 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 217

Brano: [...]l 1926 fecero sparire dalla circolazione tutti i partiti non fascisti, ma il Partito comunista continuò a operare grazie alla sua organizzazione clandestina. I socialisti Paolo Caciagli e Jaurès Busoni furono inviati al confino. Nel giugno 1927 il comunista empolese Adamo Turri venne processato dal Tribunale speciale e condannato a 1 anno di reclusione. Mario Migliorini fu costretto a espatriare clandestinamente, seguito nel tempo da molti altri comunisti e anarchici. Nel 1927 venne individuata dalla polizia l’organizzazione comunista locale: 30 persone furono arrestate e 10 di queste deferite al Tribunale speciale, mentre Pietro Ristori e altri riuscirono a espatriare.

Lotta antifascista del P.C.I.

Nel 1928 gli oltre 200 comunisti empolesi si organizzarono autonomamente, stabilendo contatti diretti con il Centro interno clandestino, I più giovani formarono una sezione della Federazione giovanile comunista.

L’intensificato sfruttamento della classe operaia da parte del regime fascista favorì l’azione dei comunisti che, nel 1929, promossero la ricostituzione clandestina della Camera del lavoro. Questa riuscì a organizzare vetrai, tipografi, conciai, fornaciai, e inviò i propri delegati alle Conferenze sindacali di Lione e di Zurigo. Furono in quegli anni organizzate agitazioni sindacali di ceramisti a Montelupo, di vetrai e tipografi a Empoli. Nel dicembre 1930 si ebbe uno sciopero di vetrai, in risposta a Mussolini che aveva decurtato i salari e gli stipendi dal

10 al 15%. Nel 1934 i vetrai comunisti vennero eletti in maggioranza nel consiglio di categoria.

Nel 1928 il Centro interno del P.C.I. c[...]

[...]ione clandestina della Camera del lavoro. Questa riuscì a organizzare vetrai, tipografi, conciai, fornaciai, e inviò i propri delegati alle Conferenze sindacali di Lione e di Zurigo. Furono in quegli anni organizzate agitazioni sindacali di ceramisti a Montelupo, di vetrai e tipografi a Empoli. Nel dicembre 1930 si ebbe uno sciopero di vetrai, in risposta a Mussolini che aveva decurtato i salari e gli stipendi dal

10 al 15%. Nel 1934 i vetrai comunisti vennero eletti in maggioranza nel consiglio di categoria.

Nel 1928 il Centro interno del P.C.I. costituì a Empoli un Comitato regionale, con Rutilio Reali segretario e due membri (un pratese e un fiorentino). Alla F.G.C. empolese, diretta da Mario Fabiani e Giuseppe Chiarugi, fu dato l’incarico di organizzare una manifestazione di protesta, con lancio e affissione di manifestini ed esposizione di bandiere rosse, in occasione di una parata fascista che doveva svolgersi alla presenza di Mussolini, a Firenze, nel maggio 1930. Per vendicarsi, i fascisti locali ricorsero alla provocazione, orga[...]

[...]useppe Chiarugi, fu dato l’incarico di organizzare una manifestazione di protesta, con lancio e affissione di manifestini ed esposizione di bandiere rosse, in occasione di una parata fascista che doveva svolgersi alla presenza di Mussolini, a Firenze, nel maggio 1930. Per vendicarsi, i fascisti locali ricorsero alla provocazione, organizzando il lancio di una bomba contro la caserma dei carabinieri e arrestando, con tale pretesto, gran numero di comunisti ed ex anarchici.

Sempre nel 1930, nell’ottobre e nel dicembre, venne per due volte individuato e semidistrutto il Comitato clandestino regionale. Si ebbero numerosi arresti: prima 13 e poi altri 11 comunisti vennero processati dal Tribunale speciale. Fabiani, che costituiva la « riserva » del Comitato regionale, divenne responsabile del Comitato stesso. Con r membri della F.G.C. il nuovo Regionale realizzò tre riuscite dimostrazioni, l’1 maggio, l’1 agosto e il 6.9.1931. Nel maggio 1932, essendo stato nuovamente individuato dalla polizia il comitato direttivo, Fabiani e altri tre giovani dovettero espatriare. Decine di loro compagni furono arrestati e 10 di essi, deferiti al Tribunale speciale, furono poi inviati al confino per sopraggiunta amnistia. L’organizzazione comunista, compromessa da que[...]

[...]e sciolta e poi ricostituita sotto la responsabilità di giovani ancora non conosciuti dalla polizia. I nuovi criteri organizzativi adottati permisero di sviluppare il movimento clandestino in tutta la zona e di diffondere molta stampa antifascista ciclostilata. Furono inoltre fatti espatriare clandestinamente 16 militanti individuati dalla polizia e da anni ricercati.

L’arresto di Fabiani in Emilia (1934), di Paolo Vezzi e di alcune decine di comunisti in Empoli non permise alla polizia di scoprire le fila della nuova organizzazione. L’inchiesta si concluse con la condanna di Fabiani e Vezzi, con l’invio al confino di 3 loro compagni e con la libertà vigilata per altri 14.

L’organizzazione comunista divenne a Empoli talmente forte e numerosa, specie tra i giovani obbligati a frequentare i corsi premilitari, che alcuni di essi giunsero a progettare di impadronirsi a scopo dimostrativo del potere locale, anche se soltanto per poche ore. Il Centro del partito, interpellato a questo proposito, rigettò il progetto che avrebbe determinato la s[...]

[...]a divenne a Empoli talmente forte e numerosa, specie tra i giovani obbligati a frequentare i corsi premilitari, che alcuni di essi giunsero a progettare di impadronirsi a scopo dimostrativo del potere locale, anche se soltanto per poche ore. Il Centro del partito, interpellato a questo proposito, rigettò il progetto che avrebbe determinato la soppressione dell’intero movimento, coinvolgendo la popolazione nella inevitabile repressione. Militanti comunisti giunsero alla direzione del Dopolavoro, come pure a quella delle organizzazioni sindacali e giovanili; si infiltrarono perfino nella Milizia fascista, nella quale venne più tardi scoperto un sottufficiale comunista (Giuseppe Gori) che, nel 1939, fu condannato dal Tribunale speciale a 25 anni di reclusione. Dopo l'inizio della guerra civile in Spagna gli antifascisti empolesi, dall’estero o espatriando clandestinamente, accorsero nelle Brigate

Internazionali in aiuto dei repubblicani. Alcuni di essi, come Vasco Matteoli e Orazio Marchi, furono gravemente feriti; altri, come Giuseppe Chiarug[...]

[...]annato dal Tribunale speciale a 25 anni di reclusione. Dopo l'inizio della guerra civile in Spagna gli antifascisti empolesi, dall’estero o espatriando clandestinamente, accorsero nelle Brigate

Internazionali in aiuto dei repubblicani. Alcuni di essi, come Vasco Matteoli e Orazio Marchi, furono gravemente feriti; altri, come Giuseppe Chiarugi e Arturo Lelli (quest’ultimo di Castelfiorentino), caddero combattendo.

In quello stesso periodo i comunisti empolesi ricercarono e stabilirono i contatti con elementi di altri partiti, allo scopo di costituire un « Fronte Popolare », ma la cosa fu resa impossibile da una nuova ondata di arresti. Nel maggiogiugno 1937 finirono in carcere circa 400 comunisti empolesi, 64 dei quali furono poi condannati dal Tribunale speciale in 4 distinti processi. Nel luglio 1938 seguirono ancora centinaia di arresti in tutta la zona e nel 1939 altri 73 antifascisti furono processati.

Nel 1942 fu deferito al Tribunale speciale il comunista Rigoletto Martini, membro del Comitato centrale del partito e centocinquantaseiesimo empolese processato. Con i 24 anni di reclusione a lui erogati, le condanne fasciste contro il movimento operaio empolese salirono a un totale di 515 anni. Nel febbraio

1943, infine, altri 7 comunisti di Castelfiorentino furono arrestati[...]

[...]1938 seguirono ancora centinaia di arresti in tutta la zona e nel 1939 altri 73 antifascisti furono processati.

Nel 1942 fu deferito al Tribunale speciale il comunista Rigoletto Martini, membro del Comitato centrale del partito e centocinquantaseiesimo empolese processato. Con i 24 anni di reclusione a lui erogati, le condanne fasciste contro il movimento operaio empolese salirono a un totale di 515 anni. Nel febbraio

1943, infine, altri 7 comunisti di Castelfiorentino furono arrestati e condannati.

Notevole fu il contributo alla lotta antifascista portato dai comunisti empolesi rientrati in Italia, oltre a Rigoletto Martini, come ispettori del partito: per quest’attività, nel

1933 Elio Montanelli fu condannato a 3 anni e 8 mesi; nel 1934, Remo Scappini fu condannato a 22 anni; nel 1936, Mario Fabiani, a 22 anni, nel 1937, Cesare Manetti, a 18 anni; e infine Mario Migliorini.

I numerosi arresti limitarono forzatamente l'attività dei comunisti, ma negli anni della seconda guerra mondiale alla loro attività si aggiunse quella dei socialisti, degli anarchici, dei cattolici, dei senza partito e anche quella di ex fascisti: nel 1941 furono arrestati 7 di questi antifascisti vecchi e nuovi, e alcuni di essi furono inviati al confino. La stessa sorte subirono i frequentatori di una trattoriamescita di vino, arrestati in blocco.

Dal 25 luglio all*8 settembre

II 26.7.1943, mentre la popolazione inneggiava per la caduta del fascismo, la polizia arrestò uno degli organizzatori di quella manifestazione popolare, l’anarchicocomunista Ore[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 387

Brano: Livorno

Nel maggio 1922 sorse anche a Livorno l’Alleanza del Lavoro, il fronte unico antifascista al quale aderirono forze politiche (comunisti, socialisti, anarchici) e sindacali. Nel luglio, durante lo sciopero indetto daH’Alleanza stessa, comunisti e socialisti realizzarono l’accordo per eleggere alla testa dell’organizzazione Athos Lisa (v.)f un dirigente socialista già distintosi per la sua strenua lotta contro il fascismo.

Il fascismo al potere

Alla fine di luglio i fascisti intimarono agli operai livornesi di riprendere il lavoro, ma lo sciopero continuò compatto e l’unità tra comunisti, anarchici e socialisti rimase salda. Gli squadristi locali, aiutati da quelli delle città vicine, compirono allora nelle giornate dell'13 agosto una serie di spedizioni punitive, nel corso delle quali devastarono, incendiarono e saccheggiarono le superstiti sedi della Camera del lavoro, dei ferrovieri e dei circoli socialisti.

Particolarmente presi di mira dai fascisti furono gli amministratori comunali di sinistra che si voleva costringere a dare le dimissioni. Furono devastati i negozi degli assessori Bacci e Garfagnoli; aggrediti nelle ioro case, gli assessori Raugi, Urbani e Cardon; u[...]

[...] Bacci e Garfagnoli; aggrediti nelle ioro case, gli assessori Raugi, Urbani e Cardon; uccisi, l’assessore Gemignani, il consigliere comunale comunista Pietro Gigli e suo fratello. Armando Gigli, figlio del consigliere e segretario della Federazione giovanile comunista, in quei giorni era in carcere. Il marchese fiorentino Dino Perrone Compagni, che aveva diretto tutta l’operazione allo scopo di estromettere dalla giunta gli elementi socialisti e comunisti, dopo l’uccisione di Gemignani e di Pietro Gigli telefonò al sindaco Mondolfi, intimandogli di dimettersi se non voleva subire la stessa sorte. Dietro decisione unanime della Giunta, il Mondolfi rassegnò le dimissioni al prefetto e si dimise anche dalla Deputazione provinciale.

Il 6 agosto i fascisti fecero il loro ingresso trionfale nel palazzo del Comune. Da quel momento, ai partiti democratici fu impedito di funzionare legalmente; i loro esponenti, compreso il deputato Modigliani, vennero aggrediti e costretti ad abbandonare la città. Sopravvissero temporaneamente Ja Camera del lavoro, [...]

[...] in cui, come a livello nazionale, erano presenti un’ala estremista e una moderata. Il cosiddetto « listone fascista », comprendente elementi dei partiti governativi, ottenne 9.564 voti.

La « lista nazionale bis », ugualmente di ispirazione fascista, ebbe 2.046 voti. Il primo eletto della lista nazionale fu Costanzo Ciano; nella « bis », Donegani.

Nonostante le persecuzioni e l’impossibilità di tenere comizi e fare propaganda elettorale, i comunisti ottennero 1.765 voti, i socialisti massimalisti 1.065, i socialisti unitari 3.076, i repubblicani 2.669, i popolari 1.077.

Il delitto Matteotti (10 giugno) suscitò a Livorno grande emozione. Nel giorno della commemorazione scioperarono compatti gli operai delle Vetrerie Busoni, de\VOfficina conduttori elettrici, della S.M.I., dei Cantieri Orlando, degli stabilimenti Dini, Rinaldi, Lemmi e di altre fabbriche. Si ebbe anche una notevole ripresa del movimento antifascista e delle iniziative unitarie tra i partiti di sinistra.

Per la prima volta, dopo due anni di incontrastato dominio fasci[...]

[...]cioperarono compatti gli operai delle Vetrerie Busoni, de\VOfficina conduttori elettrici, della S.M.I., dei Cantieri Orlando, degli stabilimenti Dini, Rinaldi, Lemmi e di altre fabbriche. Si ebbe anche una notevole ripresa del movimento antifascista e delle iniziative unitarie tra i partiti di sinistra.

Per la prima volta, dopo due anni di incontrastato dominio fascista, nel dicembre 1924 le piazze livornesi conobbero i comizi di due deputati comunisti: l’on. Igino Borin e l’on. Arturo Bendini. Dopo i due comizi, un centinaio di operai vennero arrestati dalla polizia con palesi intenti di rappresaglia.

Gli anni della dittatura

Le leggi eccezionali del novembre 1926 bloccarono anche a Livorno ogni ulteriore attività dei partiti antifascisti, fatta eccezione per il Partito comunista che continuò a lottare clandestinamente. Numerosi furono i comunisti e gli anarchici inviati alle isole di confino. Un primo gruppo di comunisti fu arrestato e deferito al Tribunale speciale nel giugno 1927. Tra questi: Ilio Barontini, Armando Gigli, Fortunato Landini, Venturino Pedini.

Il grossQ degli arresti e delle condanne si ebbe tuttavia dal 1930 in poi, cosa che dimostra come la lotta continuasse anche sotto la dittatura. Dalla proclamazione delle leggi eccezionali fino al giugno 1943 furono condannati dal Tribunale speciale 117 livornesi. Gli anni di carcere inflitti furono complessivamente 417. Tra i condannati: Athos Lisa, Giovanni Martelli, Garibaldo Benifei, Aramis Guelfi, Alberto Gori, Ervè Pacini, Rosolino Pelagatti, [...]

[...]a come la lotta continuasse anche sotto la dittatura. Dalla proclamazione delle leggi eccezionali fino al giugno 1943 furono condannati dal Tribunale speciale 117 livornesi. Gli anni di carcere inflitti furono complessivamente 417. Tra i condannati: Athos Lisa, Giovanni Martelli, Garibaldo Benifei, Aramis Guelfi, Alberto Gori, Ervè Pacini, Rosolino Pelagatti, Angelo Fulignati. Tra gli inviati al

confino: Otello Frangioni, Vasco Jacoponi.

I comunisti livornesi furono particolarmente attivi nella lotta contro l’aggressione all’Etiopia e contro l’intervento fascista in Spagna. Numerosi antifascisti livornesi accorsero nelle Brigate Internazionali, passando clandestinamente in Francia o sbarcando in Corsica. Caddero in Spagna Menotti Gasparri, Ugo Lorenzini, Oreste Marrucci, Rodomonte Nesi, Ovidio Pessi, Giulio Perini e Leonetto Santi gli.

Nel 1939 vi furono altri arresti e condanne del Tribunale speciale. In questo periodo ripresero i contatti tra alcuni operai, da tempo militanti comunisti, e gruppi di giovani intellettuali che avevano [...]

[...]o l’intervento fascista in Spagna. Numerosi antifascisti livornesi accorsero nelle Brigate Internazionali, passando clandestinamente in Francia o sbarcando in Corsica. Caddero in Spagna Menotti Gasparri, Ugo Lorenzini, Oreste Marrucci, Rodomonte Nesi, Ovidio Pessi, Giulio Perini e Leonetto Santi gli.

Nel 1939 vi furono altri arresti e condanne del Tribunale speciale. In questo periodo ripresero i contatti tra alcuni operai, da tempo militanti comunisti, e gruppi di giovani intellettuali che avevano dato la loro adesione al manifesto di Guido Calogero (v.). Umberto Comi, Furio Diaz, Giorgio Stoppa, Silvano Filippelli, Vittorio Marchi e altri intellettuali strinsero così legami con i comunisti Mario Galli, Otello Frangioni, Giovanni Martelli, Ervè Pacini e in seguito aderirono al P.C.I.

II prof. U. Comi era allora dirigente del G.U.F. e condirettore del giornale studentesco Sentinella Fascista.

Con l’intervento dell’Italia nella seconda guerra mondiale, il movimento antifascista si rafforzò. Soprattutto nelle fabbriche agivano nuclei comunisti organizzati che andavano realizzando legami unitari con altre forze antifasciste.

Nel 1941 i socialisti Angiolo Pagani e Cesare Zanobetti, il comunista Lanciotto Gherardi e il repubblicano Fortunato Garzelli promossero un Comitato unitario che prese poi il nome di Fronte Nazionale. L’attività clandestina tra gli operai si rivelò particolarmente efficace nel silurificio Moto Fides. Nel corso del

1942, per ben due volte le maestranze di questa fabbrica di notevole importanza bellica furono radunate alla presenza di una delegazione militare tedesca e ammonite a vigilare contro i sabotatori[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 531

Brano: [...]amente fa diffondere la voce che il comandante aveva agito di sua iniziativa, che si era ammutinato nell'intento di attaccare la scuola militare. Con tale pretesto ordinò grossi concentramenti di truppe a Canton e il 20 marzo vennero bloccate le sedi delle organizzazioni operaie, proclamato lo stato d'assedio, interrotti i collegamenti con il resto del paese, arrestato il comandante dell 'incrociatore, i commissari dell'esercito e numerosi altri comunisti. Il carattere pretestuoso dell’incidente e la forte reazione dell'opinione pubblica fecero sgonfiare la montatura. Gli arrestati dovettero essere rilasciati e reintegrati nelle loro cariche. Ma intanto l'allarme era stato gettato negli ambienti conservatori e Chiang Kaishek si era qualificato come avversario dei comunisti.

Il dittatore anticomunista

Prima deH’inizio della grande spedizione per cacciare dalle province i governi locali delle cricche militari sostenuti dagli imperialisti, Chiang Kaishek riesce ad ottenere dal Kuomintang: 1) l’istituzione della carica di comandante supremo dell’esercito rivoluzionario, dal quale dovevano dipendere tutte le forze armate terrestri, marittime ed aeree; 2) che la sezione politica dell’esercito, la sezione addestramento, lo stato maggiore generale, le direzioni della marina, dell’aviazione e degli arsenali passassero alla diretta dipendenza del comandante supremo[...]

[...]lleanza con il P.C.C.; continua a ricevere aiuti dall’Unione Sovietica, si serve dei consiglieri e degli istruttori militari sovietici, ma già tiene i piedi in due staffe. I grandiosi successi dell’esercito rivoluzionario convincono inglesi, americani e giapponesi a puntare su di lui come cavallo vincente. Si arriva così alla stipulazione dell’accordo segreto che ver

rà messo in atto con la presa di Shanghai.

Qui, la sera dell’11.4.1927, i comunisti vennero proditoriamente attaccati e trucidati in massa. Il P.C.C. fu estromesso dal Kuomintang e gettato nella clandestinità, e furono interrotte le relazioni con l’U.R.S.S.. Poi Chiang Kaishek si trasferisce a Nanchino dove fonda il cosiddetto governo nazionalista e, dal 1928, diviene di fatto il dittatore della Cina. La soppressione dei diritti conquistati dai lavoratori dal 1925 al 1927, il prolungamento della giornata lavorativa a 1214 ore, la persecuzione dei comunisti, degli studenti, degli intellettuali di sinistra,

10 spietato regime poliziesco indicano subito la natura di classe d[...]

[...]ente attaccati e trucidati in massa. Il P.C.C. fu estromesso dal Kuomintang e gettato nella clandestinità, e furono interrotte le relazioni con l’U.R.S.S.. Poi Chiang Kaishek si trasferisce a Nanchino dove fonda il cosiddetto governo nazionalista e, dal 1928, diviene di fatto il dittatore della Cina. La soppressione dei diritti conquistati dai lavoratori dal 1925 al 1927, il prolungamento della giornata lavorativa a 1214 ore, la persecuzione dei comunisti, degli studenti, degli intellettuali di sinistra,

10 spietato regime poliziesco indicano subito la natura di classe del nuovo regime. Il tradimento di Chiang Kaishek chiude una fase storica e ne apre una nuova.

Esperto doppiogiochista, Chiang Kaishek cerca di insinuarsi nell'antagonismo tra angloamericani e giapponesi e nel 1928, dopo

11 bombardamento di Nanchino, conclude un accordo con gli angloamericani e riconsegna le concessioni di Hankow e Kingkiang.

I giapponesi, danneggiati, reagiscono prontamente: il 3.5.1928 entrano nello Shantung, bombardano Tsinan e massacrano selvaggi[...]

[...]iochista, Chiang Kaishek cerca di insinuarsi nell'antagonismo tra angloamericani e giapponesi e nel 1928, dopo

11 bombardamento di Nanchino, conclude un accordo con gli angloamericani e riconsegna le concessioni di Hankow e Kingkiang.

I giapponesi, danneggiati, reagiscono prontamente: il 3.5.1928 entrano nello Shantung, bombardano Tsinan e massacrano selvaggiamente circa 1.000 persone che avevano protestato contro l’invasione.

Intanto i comunisti si erano riorganizzati e avevano creato dei regimi sovietici in varie parti del paese. Chiang Kaishek, impotente a risolvere contemporaneamente i problemi posti dai comunisti e dai giapponesi, temporeggia con i giapponesi e punta tutto sulla liquidazione violenta del movimento comunista. Ne profittano i giapponesi per estendere l’aggressione e, nel gennaio 1929, occupano Tsinan; nel marzo Chiang Kaishek stipula con essi un accordo capitolardo nel quale riconosce che non vale la pena di « recriminare sul passato ».

Nel 1930 la politica di Chiang Kaishek si delinea sempre più chiaramente: non opposizione alla penetrazione giapponese al nord, nella speranza di un futuro urto nipposovietico che indebolisca i due giganti; impiego di tutte le forze contro il moviment[...]

[...] aggressori dice che è giocoforza temporeggiare in attesa di una giusta soluzione del problema da parte delle autorità internazionali (Società delle Nazioni). Agli studenti che protestano promette: « Se fra tre anni i territori perduti non saranno restituiti, allora bisognerà tagliare la

testa ad un certo Chiang Kaishek ». Nello stesso tempo comunica ai suoi generali: « Nostri nemici non sono gli aggressori giapponesi, ma i banditi », ossia i comunisti. Nell’inverno del 1930 Chiang Kaishek scatena la prima grande offensiva contro i territori sovietici. Aveva sottovalutato la forza dei comunisti. Perde 5 divisioni, 13.000 fucili e un generale rimasto prigioniero. Conduce una seconda offensiva con 200.000 uomini nel maggiogiugno 1931. Anche questa fallisce. Nel luglioottobre dello stesso anno lancia, con 300.000 uomini, la terza offensiva ancora più potente. Così spiega la sua nuova tattica: « Attacchi a ripetizione e inseguimenti senza quartiere », « attacchi decentrati con colpi simultanei in tutte le direzioni », ma i risultati non sono migliori, Chiang Kaishek perde 7 divisioni e 30.000 fucili.

Il 18 settembre i giapponesi attac* cano Mukden. Gli ordini di Chiang Kaishek sono: [...]

[...] evitare scontri armati ». Il 28.1.1932 i giapponesi attaccano Shanghai, la 19a Armata cinese resiste sostenuta dagli studenti e dalla popolazione. Chiang Kaishek ritira la 19a Armata perché: « Fino alla completa distruzione dei banditi non bisognerà in nessun caso dichiarare la guerra al Giappone ». In marzo i giapponesi creano lo stato fantoccio del Manciukuo e in luglioagosto Chiang Kaishek sferra la quarta grande offensiva contro i territori comunisti con 90 divisioni, che fallisce come le precedenti. In autunno Chiang Kaishek inizia le trattative con i giapponesi e le conclude nella primavera del 1933 con la cessione virtuale della Cina settentrionale. Ma fra l’autunno 1933 e l’inverno 1934, egli trova un milione di uomini da scatenare nella quinta offensiva contro i comunisti. Li dirige egli stesso, assistito dal generale tedesco von Seckt. Gli ordini sono: « Fucilare sul posto senza processo tutti gli uomini atti alle armi, distruggere e incendiare gli edifici dei territori comunisti, asportare e distruggere tutte le scorte vive e morte di qualsiasi genere, blocco assoluto dei territori ». Nell’ottobre 1934 ha inizio la lunga marcia di sganciamento dell’armata rossa verso il nord. Contemporaneamente Chiang Kaishek cede altre quattro province ai giapponesi, sempre « per avere le mani libere contro i comunisti ». Nel maggio

1935 altro accordo segreto con il Giappone e altre concessioni sul nuovo stato fantoccio della Mongolia Interna. Crescono le proteste e

531



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 476

Brano: [...]ue il fatto che, al di là degli aspetti ancora da chiarire, l’accordo giunse come un fulmine a ciel sereno che colpì i governi occidentali e disorientò il movimento operaio internazionale. E se furono certo fuori luogo le accuse scandalizzate di malafede lanciate all’U.R.S.S. da Francia e Gran Bretagna, responsabili del grave cedimento ai nazisti perpetrato a Monaco, ben più gravi furono le ripercussioni registrate fra progressisti, socialisti e comunisti europei.

Conseguenze sul movimento operaio

Il Patto di non aggressione presentava IUR.S.S., voglia o non voglia, come un alleato o quanto meno come un paese neutrale di fronte alla aggressività nazista. Ciò provocò crisi ideali assai forti. I comunisti si trovarono di colpo isolati e ingiuriati da quelle stesse persone che fino al giorno prima, erano state al loro fianco; i Fronti popolari entrarono dovunque in crisi; aspre polemiche divisero socialisti e comunisti, mentre la destra ne approfittava e, in alcuni paesi dove era al governo, come in Francia, metteva fuori legge i comunisti (19 settembre).

Molti partiti comunisti si trovarono in difficoltà sul piano ideale e della strategia politica. Se è vero che tutti i partiti si schierarono con Mosca e ne difesero la politica, va aggiunto che, almeno inizialmente, alcuni di essi (in particolare il francese, il tedesco, l’italiano, l’inglese e lo spagnolo) tentarono di assumere un atteggiamento autonomo, senza per questo condannare l’U.R.S.S.. L'invasione della Polonia (cui prese parte anche l’U.R.S.S.) e la conseguente esplosione della Seconda guerra mondiale vennero giudicate dai comunisti come « un conflitto fra Stati imperialisti » e tale giudizio rimase fino a[...]

[...]itica. Se è vero che tutti i partiti si schierarono con Mosca e ne difesero la politica, va aggiunto che, almeno inizialmente, alcuni di essi (in particolare il francese, il tedesco, l’italiano, l’inglese e lo spagnolo) tentarono di assumere un atteggiamento autonomo, senza per questo condannare l’U.R.S.S.. L'invasione della Polonia (cui prese parte anche l’U.R.S.S.) e la conseguente esplosione della Seconda guerra mondiale vennero giudicate dai comunisti come « un conflitto fra Stati imperialisti » e tale giudizio rimase fino a quando la Germania nazista, occupati la Francia, i 'Paesi Bassi, la Norvegia ecc., non volse le proprie armate contro l’U.R.S.S. (giugno 1941). Da quel momento, nella ideologia comunista, la guerra cambierà carattere, diventando « patriottica » e « antifascista ».

Su questa contorta linea, il Partito comunista francese, che il 3.9.1939 aveva dato il suo appoggio alla guerra contro Hitler e votato a favore dei crediti di guerra, passato aH’illegalità subì un intervento del Comintern da Mosca che ne mutò l’indirizzo e[...]

[...]uti i due documenti da lui scritti negli ultimi giorni di agosto, nei quali si rendeva nota la posizione ufficiale del partito e si inviava una lettera aperta al P.S.I.. Nenni si dimise da segretario generale del P.S.I. in quanto, per lui come per gli altri democratici sinceramente unitari di quel periodo, il comportamento dell’U.R.S.S. di fronte all’aggressione nazista della Polonia faceva venir meno la base del Patto di unità d’azione (v.) fra comunisti e socialisti, base che stava proprio nella lotta al fascismo, individuato quale nemico principale. Queste rotture si verificarono su scala internazionale, ma se la posizione dei comunisti fu difficile dovunque, è facile immaginare cosa fu per i comunisti polacchi. Già duramente ridimensionati dalla repressione staliniana, la spartizione del loro paese decisa manu militari tra Germania nazista e Unione Sovietica li colpiva nuovamente nel loro punto più debole: la questione nazionale. La destra potè ancora una volta accusarli di essere al servizio di una politica antipolacca. In realtà il rapporto fra Internazionale comunista e politica dello Stato sovietico non si era mai posto in modo tanto netto. Identificando l’azione deH’LC. con quella dell’ U.R.S.S., tutti i partiti comunisti vennero a trovarsi in una situazione politica drammatica, schia[...]

[...]tizione del loro paese decisa manu militari tra Germania nazista e Unione Sovietica li colpiva nuovamente nel loro punto più debole: la questione nazionale. La destra potè ancora una volta accusarli di essere al servizio di una politica antipolacca. In realtà il rapporto fra Internazionale comunista e politica dello Stato sovietico non si era mai posto in modo tanto netto. Identificando l’azione deH’LC. con quella dell’ U.R.S.S., tutti i partiti comunisti vennero a trovarsi in una situazione politica drammatica, schiacciati fra la repressione nei loro rispettivi paesi e il dovere di ubbidienza alle posizioni deH’I.C..

Fu così che, fra il 1939 e il 1941, venne lesa l’immagine di « primi nemici del nazifascismo » che i comunisti si erano costruita con anni di carcere e un’eroica resistenza attiva. Soltanto con la Resistenza essi potranno ricuperare appieno la loro immagine antifascista. Chiaramente, da quel momento il Comintern entrò in una crisi irreversibile. Rimasto come « cinghia di trasmissione » dello Stato sovietico, sopravvisse per qualche anno a se stesso, per scomparire definitivamente nel 1943.

S.Bi.

Patto di pacificazione

Sotto questo nome si intende l’accordo firmato a Roma il 3.8.1921 dal P.S.I. e dalla C.G.L. da una parte, e dal movimento dei fasci dall’altra. Il « patto di pacificazione » avr[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 554

Brano: [...] tra là lotta armata a fondo contro l’invasione e la politica di compromesso del Kuomintang che — per mantenere la priorità alla repressione di classe — accettava di fatto l’insediamento di un protettorato giapponese.

Per tali motivi, la problematica della lotta antifascista del fronte popolare e dell’unità nazionale di fronte al nemico ebbe in Cina un carattere distinto da quella svoltasi parallelamente in Europa; e l'appello sistematico dei comunisti alla resistenza ad oltranza ebbe una precisa portata sociale rivoluzionaria nel quadro dell’effettiva contrapposizione di classe esistente nel paese. Se nella linea dei comunisti cinesi venivano riconosciuti alla borghesia un compito ed una funzione assai più rilevanti ed indispensabili di quelli riconosciuti nel quadro della politica di Fronte popolare in Europa, il fenomeno principale dell’oppressione di classe in Cina, cioè il carattere violento ed armato della ^repressione che garantiva lo sfruttamento dei contadini, sarebbe stato messo in crisi dall’arresto della lotta anticomunista da parte del Kuomintang e dall’inizio di un’azione armata unitaria contro l’invasore.

In prima fase (19311937) la scelta dei comunisti a favore della resistenza ad oltranza contro [...]

[...]indispensabili di quelli riconosciuti nel quadro della politica di Fronte popolare in Europa, il fenomeno principale dell’oppressione di classe in Cina, cioè il carattere violento ed armato della ^repressione che garantiva lo sfruttamento dei contadini, sarebbe stato messo in crisi dall’arresto della lotta anticomunista da parte del Kuomintang e dall’inizio di un’azione armata unitaria contro l’invasore.

In prima fase (19311937) la scelta dei comunisti a favore della resistenza ad oltranza contro il Giappone si esplicò soprattutto nello sforzo — molteplice e coordinato — per costringere il Kuomintang a por termine alla politica di compromesso con il Giappone e di sterminio anticomunista all’interno. Fu una lotta dura perché, quando i giapponesi avevano già staccato la Manciuria e stavano attaccando Shanghai, nel 1932: il Kuomintang aveva intensificato la repressione sociale interna attraverso le più pesanti « campagne di annientamento » contro la Repubblica sovietica, fino a costringere l’Armata Rossa, alla fine del 1934, ad intraprendere u[...]

[...]ne contro la politica di « concessioni » fatta dal Kuomintang ai nipponici in nome della continuazione della repressione anticomunista.

Tutti questi elementi — nonché le ripercussioni di fatti internazionali, come la guerra di Spagna e la politica del Fronte popolare antifascista in Europa — diedero un carattere di svolta decisiva al cosiddetto « colpo di Sian ». Nel 1936, mentre stava organizzando un’ennesima campagna di repressione contro i comunisti appena installati a Yenan dopo la « lunga marcia », Chiang Kaishek fu catturato dalle truppe manciuriane desiderose di battersi contro i giapponesi e non contro i comunisti. Mentre si prevedeva un clamoroso processo contro Chiang, i comunisti (forse per pressioni esercitate da Stalin, forse per autonoma e precisa scelta politica) ritennero opportuno cogliere l’occasione per costringere Chiang ad impegnarsi, sia pure in forma ambigua, a por termine alla repressione e ad unirsi alla resistenza all’invasione, sulla base di un’unità d’azione con i comunisti. Quando, pochi mesi dopo, nel luglio 1937, i giapponesi iniziarono l’attacco in forze alla Cina, non vi furono infatti ulteriori concessioni del governo del Kuomintang all'aggressore ed ebbe inizio la resistenza armata ad oltranza.

Unità d’azione con i comunisti

Il carattere e la portata dell’unità dazione tra comunisti e Kuomintang nel corso della guerra antigiapponésè possono essere intesi esattamente soltanto con un’analisi specifica e concreta. Il Kuomintang^ avrebbe voluto infatti ottenere che i comunisti « rinunciassero » unilateralmente e senza contropartita alla lotta armata di classe (cioè alla resistenza contro la repressione di classe) e semplicemente « aderissero » alla guerra contro il Giappone, la cui direzione ed impostazione avrebbero dovuto rimanere esclusivamente appannaggio del regime ufficiale, che non avrebbe dovuto subire alcuna reale e concreta modifica (se non sul piano formale di una limitata tolleranza verso una « opposizione » comunista: questa avrebbe potuto in seguito ottenere una certa rappresentanza « parlamentare » e, intanto, nella capitale di guerra del Kuomintang [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 561

Brano: Giappone

Manabu e Nabeyama Sadachika. Li seguirono 133 dei 393 comunisti che si trovavano in carcere, e 469 del 741 che attendevano di essere processati. Dopo la defezione, quasi sempre attuata in chiave nazionalistica e considerata come una sorta di conversione mistica (chiamata Tenko), gli ex comunisti venivano generalmente rilasciati.

Altri movimenti

Quanto alle altre forze, l’unico tentativo serio di opporsi all’ondata fascista attraverso la costituzione di un fronte popolare fu compiuto dalla corrente di sinistra del Partito socialista. Dopo le elezioni del 1932 il popolare deputato Kato Kanju riunì le ali antimperialiste del Partito socialdemocratico e del Partito coltivatore delle masse, fondando un nuovo partito cui fu dato il nome di Partito sociale delle masse [Shakai Taishuto). Lo stesso deputato partecipò nel 1934 alla creazione di una federazione sindacale antifascista, chi[...]

[...]vatore delle masse, fondando un nuovo partito cui fu dato il nome di Partito sociale delle masse [Shakai Taishuto). Lo stesso deputato partecipò nel 1934 alla creazione di una federazione sindacale antifascista, chiamata Zempyo. Uscito dal Shakai Taishuto quando questo partito si spostò a destra, nel 1937 Kato fu tra i promotori di una formazione politica chiamata Partito proletario del Giappone (Nihon Musanto), alla quale aderirono anche gli ex comunisti del gruppo Ronoha. Nelle successive elezioni questo nuovo partito e le altre formazioni della « sinistra legale » videro raddoppiare la propria influenza, arrivando a 1.000.000 di voti e a 36 deputati. Questi risultati, che indicavano il permanere di una vasta opposizione popolare contro la guerra di aggressione giapponese alla Cina, indussero i militari fascisti di Tokyo a sopprimere del tutto anche la « sinistra legale ». Nel dicembre 1937 furono dichiarati illegali la Federazione sindacale Zempyo e il Partito proletario, furono arrestati tutti i membri di Ronoha e altri 400 dirigenti di si[...]

[...] sua posizione di appoggio alla « guerra santa ». Nel giugno 1940, visto l’andamento della seconda guerra mondiale (nella quale il Giappone sarebbe intervenuto un anno dopo), questo partito socialdemocratico si sciolse « volontariamente » per consentire ai suoi iscritti di entrare in massa nel partito unico del premier fascista Fumimaro Konoye.

Secondo dopoguerra

Per tutta la durata della seconda guerra mondiale, un gruppo di di

rigenti comunisti (tra cui Tokuda Kyuichi, Shiga, Miyamoto Kenji, Kasuga Shojiro, Konno Yojiro, Hakamada Satomi) rimasero in carcere. Nel dopoguerra tutti questi uomini avrebbero svolto un ruolo decisivo nella ricostituzione del Partito comunista e nella creazione della sinistra in Giappone. A essi si unì Nosaka Sanzo che durante gli anni della guerra aveva lavorato presso il quartier generale dell’Armata Rossa cinese nello Yenan, dirigendo la guerra psicologica contro l’aggressore giapponese in Cina. Fin dal luglio 1943 Nosaka aveva fondato nello Yenan la Lega giapponese per l’emancipazione del popolo, primo [...]

[...]presso il quartier generale dell’Armata Rossa cinese nello Yenan, dirigendo la guerra psicologica contro l’aggressore giapponese in Cina. Fin dal luglio 1943 Nosaka aveva fondato nello Yenan la Lega giapponese per l’emancipazione del popolo, primo nucleo di un movimento popolare unitario in vista del governo democratico giapponese postbellico. Quando, con l’occupazione americana del Giappone (agosto 1945) tutti i prigionieri politici, compresi i comunisti, furono rilasciati (novembre 1945), anche Nosaka potè rientrare in patria (1946). Il Partito comunista, ricostituito legalmente dal settembre 1945, si affermò subito come una delle forze politiche più vive del paese. Le sofferenze e gli orrori della guerra, conclusa dai bombardamenti atomici di Hiroshima e di Nagasaki, avevano aperto gli occhi alla gran massa dei lavoratori giapponesi, spingendola su posizioni avanzate. Ma fin dal febbraio 1947, quando il Quartier generale alleato intervenne per proibire uno sciopero generale, apparve chiaro come l’intenzione americana fosse di impedire in Gi[...]

[...]va opporsi a quello già esistente, giudicato troppo a sinistra. Nel 1949, nel clima di opposizione popolare contro la politica di tipo coloniale degli Stati Uniti, il Partito comunista giapponese ottenne circa il 10 per cento dei suffragi e potè mandare al Parlamento 34 deputati, nel quadro di una affermazione complessiva della sinistra pari al 30 per cento.

Con lo scoppio della guerra di Corea (1950) gli americani ordinarono l’epurazione dei comunisti da ogni organizzazione politica e sindacale giapponese, applicando nei loro confronti le stesse leggi che erano servite, qualche anno prima, per la « defascistizzazione » del paese. La maggior parte dei dirigenti comunisti giapponesi dovette pertanto passare ancora una volta nella clandestinità. Poco dopo, gruppi

di destra ispirati e appoggiati dagli americani organizzarono un attentato alla vita del segretario generale del partito, Tokuda Kyuichi. L’attentato fallì, ma Tokuda fu costretto a rifugiarsi in Cina, dove morì nel 1953.

Un’altra organizzazione di sinistra è il Partito socialista del Giappone (Nihon Shakaito) che, sorto nel

1945, nel 1958 contava 60.000 iscritti. Gli operai sono organizzati nella Confederazione generale dei lavoratori dell’industria (Sohyo), con

3.700.000 iscritti (1961); [...]

[...]i iscritti, controllata dai socialdemocratici. Esistono inoltre in Giappone numerose organizzazioni giovanili e studentesche che, forti di milioni di iscritti, conducono un’ampia lotta contro l’imperialismo.

Nel 1957 ben 35.000.000 di giapponesi, ossia la maggioranza della popolazione adulta, sottoscrisse l’appello per l’interdizione delle armi atomiche e termonucleari. Alle elezioni del 22.5.1958 i socialisti ottennero 14.000.000 di voti e i comunisti circa 1.000.000, contro i 23.000.000 dei liberaldemocratici al potere.

Il 5.11.1958 si ebbe il più grande sciopero politico della storia del Giappone: in quell’occasione, 4 milioni e 500.000 lavoratori manifestarono contro la politica reazionaria del governo complice dell’imperialismo americano.

Nell’aprile 1959, comunisti e socialisti diedero vita a un « fronte unico » contro la politica di riarmo e l’asservimento del Giappone agli Stati Uniti. Seguirono, dal 10 al 22. 12.1959, possenti scioperi e agitazioni di massa contro la firma del « patto di sicurezza » con gli americani (19.1.1960), che avrebbe protratto a tempo indeterminato la permanenza delle truppe straniere nel paese, in funzione antisovietica e anticinese.

Il 14.6.1960, in seguito alle dimostrazioni popolari, il presidente americano Eisenhower fu costretto a rinunciare alla sua progettata visita in Giappone.

Il 12.10.1960 Ineijiro Anasuma, p[...]

[...]uito alle dimostrazioni popolari, il presidente americano Eisenhower fu costretto a rinunciare alla sua progettata visita in Giappone.

Il 12.10.1960 Ineijiro Anasuma, presidente del Partito socialista e tra i più tenaci propugnatori del movimento antimperialista, rimase vittima di un attentato fascista.

Le elezioni del 1963 videro ancora una volta la vittoria del Partito liberaldemocratico, un regresso dei socialisti e un miglioramento dei comunisti, passati da 3 a 5 deputati alla Dieta. La situazione è rimasta pressoché immutata nelle elezioni del 1967, salvo l’affermazione



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 119

Brano: [...][candidati]. Per me l’applicazione del programma è cominciata con l'incendio del Balkan » (v.).

Malgrado il clima di terrore, le minoranze slovena e croata della Venezia Giulia e dell'lstria riuscirono a mandare alla Camera 5 deputati nazionalisti (V. Stanger, J. Wilfan, K. Podgornik, V. Scek, J. Lavrentic) e il comunista Tuntar. Esse contribuirono inoltre alla elezione di un altro deputato comunista a Trieste.

Divisioni tra nazionalisti e comunisti

Dopo l’avvento al potere del fascismo, in Istria come ovunque, furono progressivamente smantellate tutte le organizzazioni popolari. L’antifascismo istriano resistette tenacemente fino all’ultimo, tanto che ancora nel 1925 i fascisti partiti all’assalto di un congresso della Lega dei contadini a Rovigno, vennero ricacciati e inseguiti per le vie della città. Le autorità furono costrette a far intervenire in loro appoggio la truppa, ma la Lega contadina non fu sciolta e tenne un altro congresso l’anno successivo a Visinada.

Nelle elezioni politiche del 1924 il «listone» fascista ebbe 51.[...]

[...]to che ancora nel 1925 i fascisti partiti all’assalto di un congresso della Lega dei contadini a Rovigno, vennero ricacciati e inseguiti per le vie della città. Le autorità furono costrette a far intervenire in loro appoggio la truppa, ma la Lega contadina non fu sciolta e tenne un altro congresso l’anno successivo a Visinada.

Nelle elezioni politiche del 1924 il «listone» fascista ebbe 51.577 voti; i nazionalisti jugoslavi ne ebbero 6.220, i comunisti 2.905, i repubblicani 2.243, il P.P.I. 1.041, i massimalisti 370, i riformisti 174 e i democratici 199. In tutta l’Istria, minoranze slave e sinistre non ebbero la possibilità di mandare alla Camera neppure un deputato. Nel restante territorio delia Venezia Giulia risultarono eletti i nazionalisti sloveni J. Wilfan, Engelbert Beseddnjak e il comunista Joseph Srebrnic.

L’antifascismo sloveno non era d’altra parte un movimento univoco, ma aveva al suo interno due distinti orientamenti che corrispondevano a una discriminante di classe: gli sloveni e i croati, per lo più lavoratori già apparte[...]

[...]er lo più lavoratori già appartenenti al P.S.I., erano passati in maggioranza al P.C.I. insieme al loro giornale Deio (v.). Alla scelta operaia aveva corrisposto, da parte delle forze nazionaliste, un inasprimento dell’atteggiamento anticomunista.

Per i nazionalisti sloveni e croati, collegati ai partiti della borghesia jugoslava, il problema principale

era di ottenere il passaggio del territorio istriano dall'Italia alla Jugoslavia. Per i comunisti, era invece fondamentale la lotta per il socialismo, nel quale la stessa questione nazionale avrebbe trovato soluzione.

Dopo la promulgazione delle leggi eccezionali fasciste del 1926, il dissenso tra i due movimenti si approfondì anche sul terreno della tattica da seguire nella lotta contro il fascismo. I nazionalisti, raggruppati in due organizzazioni clandestine a Gorizia e a Trieste, erano direttamente collegati con associazioni di emigrati istriani operanti in Jugoslavia col sostegno di quelle autorità. Seguivano la tattica del terrorismo individuale e di gruppo (imboscate a militi fa[...]

[...]irettamente collegati con associazioni di emigrati istriani operanti in Jugoslavia col sostegno di quelle autorità. Seguivano la tattica del terrorismo individuale e di gruppo (imboscate a militi fascisti e a guardie di finanza, attentati a polveriere, a depositi d’armi, a sedi di enti pubblici, ecc.), allo scopo di richiamare l’attenzione mondiale sulle condizioni di oppressione in cui vivevano le minoranze nazionali in Italia (v. Basovizza). I comunisti seguivano invece la tattica della lotta politica con la propaganda e l’agitazione di massa, nella ricerca di un allargamento del fronte antifascista.

Sul giornale nazionalista Borba nel 1927 si leggeva: .« Gli scopi e le finalità dell’organizzazione clandestina sono la lotta senza compromessi contro il fascismo e l’annessione alla Jugoslavia del litorale sloveno e dell'lstria. La lotta contro il fascismo ed i suoi istituti deve essere condotta con tutti i mezzi possibili, fino alla completa distruzione del fascismo ».

L’organizzazione nazionalista si chiamava T.I.G.O.R.. Per un certo te[...]

[...] scontro con i militi che costringevano i contadini a votare per il fascismo. Tra i più attivi combattenti antifascisti di quegli anni si ricordano Giuseppe Poduje, Lorenzo Vidali, Vittorio Poccecai, i fratelli \fard abasso, Zustovich, Buratto, Benussi, Angelo Adam, Giuseppe Budicin (v.) che in gran parte saranno poi tra gli animatori della lotta partigiana.

L’1.9.1930 il Tribunale speciale si trasferì a Trieste per processare

un gruppo di comunisti slavi accusati di aver fatto esplodere una bomba contro la sede del giornale Popolo di Trieste. Furono condannati a morte e fucilati Zvonimiro Milos, Ferdinando Bitovec, Francesco Marusic.

P.C.I. e minoranze slave

L’organo dei comunisti istriani era il « Deio », pubblicato clandestinamente a opera soprattutto di Ivan Regent. Dopo il IV Congresso del P.C.I. si svilupparono i contatti con il Partito comunista jugoslavo per fissare una stessa linea di condotta sulla questione nazionale. Nel 1933 i due Comitati centrali pubblicarono una dichiarazione comune, e altre ne seguirono in epoche successive.

La posizione da assumere di fronte alle minoranze slave era molto discussa nel P.C.I.: vi era chi, preoccupato deN’awenire di Trieste, sviluppava argomenti geoeconomici che portavano a oscurare la questione nazionale.

A questa[...]

[...]deva Luigi Longo su Stato Operaio (1933): « Prima di pensare al modo come dev'essere organizzato il retroterra triestino, perché Trieste possa uscire dal marasma economico deve affermare e rivendicare [il proletariato italiano della città] senza condizione alcuna il diritto della popolazione slovena e croata della Venezia Giulia e dell'lstria di disporre di se stessa fino a separarsi dallo Stato italiano ».

In coerenza con questa posizione, i comunisti italiani avevano creato una Federazione comunista della Venezia Giulia e dell’lstria, composta insieme da comunisti italiani, sloveni e croati.

Il movimento nazionalista degli sloveni e dei croati, raggruppato attorno alla T.I.G.O.R., subì per questo una relativa crisi. Sorse una nuova organizzazione, il M.N.R.S.C. (Movimento nazionalista rivoluzionario slovenocroato) che, operando sul terreno politico, s’incontrò col movimento comunista, la cui influenza era d’altra parte in continua ascesa, anche per effetto dell’aggravamento delle condizioni di vita delle masse lavoratrici con l’inizio delle avventure coloniali del fascismo. Nel 1936 si giunse infine a un accordo tra il P.C.I., la Federazione comunis[...]

[...]oniali del fascismo. Nel 1936 si giunse infine a un accordo tra il P.C.I., la Federazione comunista della Venezia Giulia e dell'lstria e il M.N.R.S.C.

Le tre organizzazioni conclusero un patto d'unità d’azione, col quale si impegnavano a lottare per « il riconoscimento e l'applicazione del diritto di autodecisione delle popolazioni slave delia Venezia Giulia e dell’Istria, compreso quello della separazione dallo Stato italiano ».

Inoltre i comunisti, per parte loro e a nome del proletariato italiano, riconoscevano la

119



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 449

Brano: [...]o un metodo da impiegarsi spesso nei paesi dove la socialdemocrazia è ancora una forza. Queste trattative con i capi socialdemocratici non devono sminuire l’indipendenza del Partito comunista. Anche qui la base del fronte unico dev’essere l’unità dal basso. Gli appelli agli organi ufficiali della socialdemocrazia non devono diventare un’abitudine. Essenziale è creare lo stato d'animo favorevole all'azione progettata [...]. Va da sé che i partiti comunisti devono conservare la loro piena indipendenza e, in ogni momento delle trattative, la loro fisionomia comunista. A tale scopo le trattative con i dirigenti socialdemocratici devono essere sempre condotte alla luce del sole e i comunisti devono fare di tutto per richia

mare l’attenzione degli operai.

3. L'unità solo dall’alto è un metodo che l'Internazionale comunista respinge categoricamente e decisamente.

Più importante è la realizzazione del fronte unico dal basso, cioè l'unità realizzata sotto la direzione del Partito comunista, tra operai comunisti, socialdemocratici e senza partito di una fabbrica, di un comitato di officina, di un sindacato, di un solo centro industriale, ecc..

Va da sé che la tattica del fronte unico può e deve variare a seconda della situazione concreta di ogni paese e di ogni periodo. Un'applicazione burocratica e globale priverebbe tale tattica di ogni significato e la trasformerebbe nel suo contrario. [...] La tattica del fronte unico è stata e resta un metodo di rivoluzione, e non di evoluzione pacifica ».

Nuova tattica comunista

Al VI Congresso deM’I.C. (1928) si ebbero altre appassionate discussioni s[...]

[...] la trasformerebbe nel suo contrario. [...] La tattica del fronte unico è stata e resta un metodo di rivoluzione, e non di evoluzione pacifica ».

Nuova tattica comunista

Al VI Congresso deM’I.C. (1928) si ebbero altre appassionate discussioni sul fronte unico e sulle diverse forme di applicazione, ma fu soltanto col VII Congresso (agosto 1935) che la necessità di impedire a ogni costo l’andata al potere del fascismo in altri paesi spinse i comunisti ad applicare in. forme nuove questa tattica.

« Come impedire l’andata del fascismo al potere e come abbatterlo là dov’è al potere? », così pose la questione nel suo rapporto al Congresso Georgi Dimitrov (v.). E così rispose: « La prima cosa che bisogna fare, il punto dal quale bisogna cominciare è la creazione del fronte unico, la realizzazione dell’unità d’azione degli operai in ogni luogo di lavoro, in ogni provincia, in ogni regione, in ogni paese, in tutto il mondo. L'unità d’azione del proletariato su scala nazionale e internazionale: ecco l’arma possente che dà alla classe operaia no[...]

[...]e del proletariato su scala nazionale e internazionale: ecco l’arma possente che dà alla classe operaia non solo la capacità di difendersi vittoriosamente, ma anche di passare con successo alla controffensiva contro il fascismo, contro il nemico di classe ».

Il VII Congresso insistette in particolar modo sulla necessità di abbandonare preclusioni settarie, schemi invecchiati e risoluzioni superate nei confronti della socialdemocrazia.

Noi comunisti siamo un partito di classe, siamo un partito proletario — affermò Dimitrov nel discorso conclusivo —, ma come avanguardia del proletariato siamo pronti a organizzare azioni comuni del proletariato e delle classi lavoratrici interessate alla lotta contro il fascismo.

Noi comunisti siamo un partito rivoluzionario, ma siamo pronti all’azione comune con gli altri partiti che lottano contro il fascismo.

Noi comunisti abbiamo scopi finali diversi dagli scopi di questi partiti; ma lottando per i nostri scopi siamo pronti, in pari tempo, a lottare insieme per quegli obiettivi immediati la cui attuazione indebolisca le posizioni del fascismo e rafforzi le posizioni del proletariato.

Noi comunisti abbiamo metodi di lotta diversi da quelli degli altri partiti; ma lottando contro il fascismo con i propri metodi, i comunisti sosterranno i metodi di lotta degli altri partiti, per quanto li ritengano insufficienti, purché siano effettivamente diretti contro il fascismo ».

Dall'agosto 1935 la tattica del fronte unico contro il fascismo e la guerra divenne la principale forma di lotta del movimento comunista e operaio: fronte unico nei sindacati, nelle organizzazioni giovanili e in quelle femminili, fronte unico antimperialista, fronte unico all’interno delle organizzazioni fasciste. Sulla base dei progressi di questa esperienza si realizzarono le diverse forme d'unità dazione e di fronte nazionale, poi i C.L.N. ([...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 195

Brano: [...] non rientrare in aula, attendendo di constatare quale sarebbe stata l'azione del Governo. Il Comitato dei sedici era composto da Colonna di Cesarò per la Democrazia sociale; Giovanni Amendola, Molè, Presutti, per la opposizione costituzionale; Gronchi e lupini per i popolari; Bergamo e Morea per i repubblicani; Oro Nobili e Velia per i socialisti massimalisti; Turati e Buozzi per i socialisti unitari (socialdemocratici); Gramsci e Repossi per i comunisti; Lussu e Mastino per il Partito Sardo d’Azione. Il suddetto comitato, in una riunione svoltasi il 16.6, approvò un o.d.g. che, con chiaro riferimento a spontanee manifestazioni di rivolta popolare svoltesi a Roma, Genova, Napoli e altrove, tra l’altro diceva: « I partiti... hanno ripetutamente già fatto presente come l’opera politica e giudiziaria che da ogni parte si esige sarebbe certamente intralciata da azioni che apparirebbero comunque offrire pretesto ad una ripresa di violenta compressione ». Come risulta dai giornali dell’epoca, questa conclusione fu apertamente contrastata dai comuni[...]

[...]imento a spontanee manifestazioni di rivolta popolare svoltesi a Roma, Genova, Napoli e altrove, tra l’altro diceva: « I partiti... hanno ripetutamente già fatto presente come l’opera politica e giudiziaria che da ogni parte si esige sarebbe certamente intralciata da azioni che apparirebbero comunque offrire pretesto ad una ripresa di violenta compressione ». Come risulta dai giornali dell’epoca, questa conclusione fu apertamente contrastata dai comunisti e dai socialisti massimalisti (l'Unità del 17 giugno). Il giorno stesso il Gruppo parlamentare comunista chiarì la propria posizione con il seguente comunicato: « Il Gruppo parlamentare comunista, di fronte al l'atteggiamento dei vari gruppi che costituiscono l'opposizione parlamentare, tiene à rendere pubbliche le dichiarazioni fatte nella riunione odierna delle Opposizioni stesse:

1) D'aver prima partecipato alle riunioni allo stesso titolo e con gli stessi intendimenti per cui partecipa ai lavori parlamentari in generale.

2) D'essersi proposto, con il suo intervento, di spingere le O[...]

[...]i antifascisti per assumere ampiezza nazionale. Esso venne invece impedito, in rispetto della posizione pregiudiziale che non bisognava uscire dai limiti della più rigorosa legalità. Da parte loro, i repubblicani fecero una precipitosa dichiarazione, per dire d'essere contrari a ogni atto che potesse portare all'insurrezione. Quanto agli amendoliani, definiranno questi scioperi romani come agitazione di « cenci rossi » (// Mondo, 3.8.1924).

I comunisti « messi alla porta »

II 18 giugno i comunisti « vennero messi alla porta » (come dirà Gramsci al Comitato centrale del suo partito il 24 luglio). Gli oppositori costituzionali presentarono il seguente ordine del giorno: « I rappresentanti dell'opposizione riconoscono concordemente che le deliberazioni prese nelle riunioni alle, quali tutti parteciparono con libertà di pensiero e di parola, e di fronte alle quali non abbiano dichiarato esplicitamente di ritirarsi, vincolano i singoli partiti e i loro organi di stampa ed escludono possibilità di iniziative e manifestazioni che con esse siano in contrasto ». Di fronte a tale o.d.g., votato [...]

[...]ntanti dell'opposizione riconoscono concordemente che le deliberazioni prese nelle riunioni alle, quali tutti parteciparono con libertà di pensiero e di parola, e di fronte alle quali non abbiano dichiarato esplicitamente di ritirarsi, vincolano i singoli partiti e i loro organi di stampa ed escludono possibilità di iniziative e manifestazioni che con esse siano in contrasto ». Di fronte a tale o.d.g., votato all'unanimità dagli altri partiti, i comunisti non poterono che uscire dall'Aventino.

Il 3.7.1924 Antonio^ Gramsci scrisse in Stato Operaio: « Che l'opposizione costituzionale preferisca sopportare per l'eternità il regime fascista, al correre il rischio di subire le conseguenze di una vittoria della classe lavoratrice, è fuori discussione. Basterebbe, a dimostrarlo, lo spavento di cui le opposizioni sono state assalite non appena si è manifestato nel Paese un movimento di operai e di contadini. Non era quindi neppure necessario ribadire nella mozione il proposito di opporsi ad ogni tentativo di lotta dei lavoratori e la condanna espli[...]

[...]ogni tentativo di lotta dei lavoratori e la condanna esplicita di ogni aspirazione alla libertà, che non sia la libertà capitalista di sfruttamento e di oppressione ».

Nel trigesimo della scomparsa di Matteotti l'Aventino decise di celebrare la luttuosa ricorrenza con una sospensione del lavoro di 10 minuti in tutta Italia; la manifestazione era talmente limitata, che perfino il governo e il partito fascista poterono ufficialmente aderirvi. I comunisti si ribellarono a tale iniziativa e proposero di indire uno sciopero nazionale di 24 ore, cosa che avrebbe escluso ogni possibilità di adesione da parte dei fascisti e avrebbe risollevato il paese dall'inerzia in cui veniva mantenuto.

La proposta non fu accettata dai partiti dell'Aventino e i comunisti proclamarono lo sciopero da soli. Lo sciopero fallì, ma si ebbero — in diversi centri industriali — astensioni parziali dal lavoro, alle quali parteciparono centinaia di migliaia di lavoratori. Risultato importante, tenendo conto della scarsa influenza organizzativa che il Partito comunista, sorto da tre anni, poteva esercitare.

Il discorso di Repossi alla Camera

Il 12.11.1924 si riaprì la Camera. Di fronte all’inerzia e all’impotenza deM'Aventino, i comunisti decisero di rientrarvi, ritenendo che lo starne fuori avesse una ragion d’es

sere solamente se si fossero prese concrete iniz[...]

[...]o lo sciopero da soli. Lo sciopero fallì, ma si ebbero — in diversi centri industriali — astensioni parziali dal lavoro, alle quali parteciparono centinaia di migliaia di lavoratori. Risultato importante, tenendo conto della scarsa influenza organizzativa che il Partito comunista, sorto da tre anni, poteva esercitare.

Il discorso di Repossi alla Camera

Il 12.11.1924 si riaprì la Camera. Di fronte all’inerzia e all’impotenza deM'Aventino, i comunisti decisero di rientrarvi, ritenendo che lo starne fuori avesse una ragion d’es

sere solamente se si fossero prese concrete iniziative di lotta.

Per colmo di beffa, il governo fascista decise di dedicare l’inizio della prima‘seduta di riapertura alla commemorazione di Giacomo Matteotti. Ma, prima che la. perfida commedia avesse inizio chiese la .parola, sul verbale della seduta ^precedente, il deputato comunista Luigi Reposai. ^Questi, tenendo coraggiosamente testa alle, minacce e alle trivialità dei fascisti, pronunciò una vibrante requisitoria.a nome del suo partito (i discorsi che impeg[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 80

Brano: [...]3, nella successiva riunione deH’Esecutivo allargato del

I I.C., la parola d'ordine del « governo operaio » fu trasformata in quella del « governo operaiocontadino » (al IV Congresso si era parlato di governo operaiocontadino soltanto per i paesi prevalentemente agricoli).

II 1923 vide in molti paesi una?nuova ondata rivoluzionaria, ma l’azione del proletariato — anche armata (Germania, Bulgaria, Polonia) — subì gravi sconfitte e i partiti comunisti rivelarono di essere ancora in una fase di immaturità. Alle sconfitte operaie seguì un periodo di parziale stabilizzazione del capitalismo. Dinnanzi alla III Internazionale si pose così il problema di rafforzare i partiti comunisti, di conquistarli definitivamente alla teoria e alla pratica del leninismo, per far fronte ai nuovi, ardui compiti di lotta.

V Congresso: bolscevizzazione Il V Congresso dell’Internazionale, tenutosi a Mosca dal 17 giugno alI'8.7.1924, passò alla storia come il Congresso della «bolscevizzazione» dei partiti comunisti di tutto il mondo. Erano presenti 475 delegati di 49 paesi, in rappresentanza di 46 partiti comunisti, di 4 partiti operai e di 10 organizzazioni internazionali.

Fu discusso su come impostare la politica di unità d’azione, dopo gli sfavorevoli eventi dell’anno precedente. All’ala sinistra si trovarono ancora una volta Bordiga, la maggioranza della delegazione tedesca e una parte dei delegati cecoslovacchi; a destra si collocarono invece Radek, Brandler, la Zetkin, le direzioni dei partiti comunisti di Cecoslovacchia e di Polonia, l’ala destra del partito italiano (Angelo Tasca].

Fu enunciata una distinzione tra due forme di unità politica: l’unità ai vertici, che implicava la collaborazione tra i gruppi dirigenti comunisti e quelli socialdemocratici; e la cosiddetta unità di base, che respingeva la collaborazione ai vertici e si esprimeva attraverso l'azione comune tra militanti comunisti, socialdemocratici e senza par

tito per la realizzazione delle lotte utili alla classe operaia. L’Internazionale — si affermò al Congresso — rifiutava in linea di principio la tattica dell’unità di vertice; ma ammetteva, nei paesi dove la socialdemocrazia aveva grande influenza, accordi al vertice là dove si stesse realizzando una unità di base. Non mancarono, contro questa linea, manifestazioni di settarismo: Bordiga, all’estrema sinistra, ribadì il suo rifiuto a qualsiasi forma di politica unitaria.

Errori di valutazione emersero anche sulla questione del fascismo che, nel dibattito e[...]

[...]nitaria.

Errori di valutazione emersero anche sulla questione del fascismo che, nel dibattito e nelle tesi dei gruppi di sinistra, fu addirittura identificato con la socialdemocrazia. La erroneità di questa tesi nella situazione di riflusso del movimento operaio di quegli anni, appare oggi evidente. Va tuttavia tenuto presente che la presa di posizione dei delegati traeva origine e giustificazione anche dai fatti di Sassonia e Turingia dove i comunisti, saliti al governo insieme ai socialisti, si erano poi trovati soli a lottare contro la reazione dei militari della Reichswehr. Fatti analoghi, veri e propri tradimenti dal punto di vista di classe, erano avvenuti in Bulgaria, dove il Partito socialdemocratico bulgaro si era unito al reazionario Cankov contro il dirigente dei contadini Stambolijski e il Partito comunista. A ciò si aggiungeva, sul piano generale, il rifiuto costante dei socialdemocratici a ogni proposta unitaria avanzata nell’interesse dei lavoratori.

Nelle tesi del Congresso furono indicate le caratteristiche di un par

[...]


successivi
Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine comunisti, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---comunista <---fascismo <---fascista <---socialista <---fascisti <---antifascista <---Partito comunista <---socialisti <---antifascisti <---italiano <---italiana <---italiani <---fasciste <---P.C.I. <---Storia <---C.L.N. <---P.S.I. <---antifascismo <---Bibliografia <---socialismo <---italiane <---Comitato centrale <---nazisti <---nazista <---U.R.S.S. <---antifasciste <---Diritto <---nazifascisti <---socialiste <---La lotta <---squadristi <---cristiana <---P.C. <---G.A.P. <---riformisti <---Pratica <---comuniste <---Antonio Gramsci <---S.S. <---capitalismo <---Agraria <---lista <---riformista <---nazismo <---squadrismo <---liste <---D.C. <---nazionalisti <---azionisti <---ideologica <---Luigi Longo <---democristiani <---nazionalista <---dell'Italia <---S.A.P. <---marxista <---U.S.A. <---La prima <---ideologico <---Paimiro Togliatti <---siano <---La guerra <---ideologia <---d'Italia <---marxismo <---sindacalisti <---Filosofia <---massimalisti <---democristiano <---De Gasperi <---massimalista <---Ordine Nuovo <---riformismo <---gappisti <---leninista <---anticomunista <---imperialismo <---nazifascista <---Arditi del popolo <---stalinismo <---C.L.N.A.I. <---Giuseppe Di Vittorio <---sindacalista <---Il P <---P.S.I.U.P. <---imperialista <---G.L. <---La Pietra <---nazionalismo <---C.G.L. <---ideologiche <---A.N.P.I. <---Centro interno <---Il Partito comunista <---classista <---Vittorio Emanuele <---collaborazionisti <---P.C.U.S. <---Primo Maggio <---d'Azione <---nazifascismo <---prefascista <---Medicina <---Scienze <---azionista <---collaborazionista <---cristiano <---squadrista <---C.V.L. <---artigiani <---terrorismo <---attesismo <---naziste <---Fisica <---Il C <---La Voce <---Pietro Secchia <---sindacalismo <---franchista <---Stato Operaio <---Italia Libera <---dell'Internazionale <---professionisti <---C.G.I.L. <---Il P C <---attivisti <---capitalisti <---cristiani <---gappista <---Il C L <---Sistematica <---giellisti <---liberalismo <---Storiografia <---settarismo <---staliniana <---F.G.C.I. <---Gran Bretagna <---abbiano <---antimilitarista <---hitleriana <---ideologici <---nazifasciste <---nell'Italia <---Editori Riuniti <---Regina Coeli <---San Pietro <---Spartaco Lavagnini <---antinazista <---bordighiana <---emiliana <---marxisti <---Benedetto Croce <---Brigata G <---Diplomatica <---Giacomo Matteotti <---In particolare <---P.S. <---San Marco <---capitalista <---internazionalista <---nazionaliste <---C.C. <---Ferruccio Parri <---I.C. <---P.N.F. <---antimperialista <---estremista <---imperialisti <---internazionalisti <---opportunismo <---zarista <---Brigata G A P <---Brigate nere <---Clinica <---San Paolo <---laburista <---leninismo <---massimalismo <---revisionismo <---Alcide De Gasperi <---Case del popolo <---Dialettica <---La sera <---Linea Gotica <---Logica <---P.C.F. <---P.L.I. <---Sesto San Giovanni <---anarchismo <---colonialisti <---democristiana <---giellista <---interventista <---militarismo <---paracadutisti <---progressista <---realismo <---siciliano <---staliniane <---Brigata S <---Brigata S A P <---Concetto Marchesi <---FIAT <---O.N.U. <---P.S.U. <---U.R. <---progressisti <---proselitismo <---Bandiera Rossa <---Commissione interna <---Congresso di Livorno <---Il Lavoratore <---Il lavoro <---La Spezia <---La formazione <---La storia <---Lelio Basso <---Radio Londra <---Rosa Luxemburg <---Seconda Internazionale <---anticomunismo <---autista <---estremismo <---franchisti <---Eugenio Curiel <---Giacinto Menotti Serrati <---Girolamo Li Causi <---Ingegneria <---Ma non <---San Giorgio <---artigiano <---badogliano <---collaborazionismo <---colonialismo <---mussoliniano <---siciliani <---trotzkista <---Fronte Popolare <---G.N.R. <---Giuseppe Berti <---Il Comunista <---Il Popolo <---La Riscossa <---La rivolta <---La vita <---N.A.T.O. <---P.R.I. <---Stella Rossa <---antisocialista <---bolscevismo <---bordighiani <---centristi <---internazionalismo <---liberalsocialista <---reggiana <---testimoniano <---Azione Cattolica <---Cino Moscatelli <---Emanuele III <---F.I.O.M. <---G.B. <---Giuseppe Garibaldi <---Il P C I <---Il popolo <---Ilio Barontini <---La Repubblica <---La nostra lotta <---Movimento operaio <---Santa Maria <---Stato operaio <---centralismo <---emiliano <---eroismo <---interventismo <---trotzkismo <---G.U.F. <---Il P S <---La notte <---Riccardo Bauer <---Santa Croce <---Silvio Trentin <---Soccorso rosso <---Unione nazionale <---astensionismo <---astensionista <---cattolicesimo <---disfattismo <---economista <---gappiste <---interventisti <---latifondisti <---patriottismo <---prussiano <---razzismo <---Camilla Ravera <---Ivanoe Bonomi <---Liberazione in Italia <---M.U.P. <---Patto Atlantico <---Porta San Paolo <---S.A. <---T.S. <---Ugo La Malfa <---antisemitismo <---ideologie <---pacifista <---siciliana <---terroristi <---terzinternazionalisti <---Alfonso Leonetti <---Carlo Marx <---Comune di Parigi <---Consulta nazionale <---D'Onofrio <---Fiamme Verdi <---Friuli-Venezia <---Giovanni Amendola <---Il mattino <---Meccanica <---P.C.J. <---P.C.L <---P.S.D.I. <---PCI <---Retorica <---Stato fascista <---badogliani <---bordighismo <---conservatorismo <---dell'Asse <---emiliani <---estremiste <---giolittiano <---hitleriano <---istriano <---marxiste <---mazziniani <---radicalismo <---razzista <---riconquista <---staliniano <---stalinisti <---Bandiera rossa <---C.N.T. <---Chimica <---Il nome <---Italo Balbo <---K.I.M. <---K.P.D. <---La Stampa <---N.E.P. <---Ottavio Pastore <---R.S.S. <---S.F.I.O. <---U.P. <---Zona libera <---autoritarismo <---centrismo <---corporativismo <---dell'Esercito <---dell'Europa <---dell'Unione <---hitleriane <---istriani <---laburisti <---mussoliniana <---pacifismo <---revisionisti <---riformiste <---terzinternazionalista <---totalitarismo <---trotzkisti <---Blocco Nazionale <---Bruno Buozzi <---Bruno Zevi <---C.G.T. <---C.U.M.E.R. <---Consigli di gestione <---Consulta Nazionale <---Corriere della Sera <---Dopo I <---Emilio Sereni <---Eugenio Reale <---F.G.S.I. <---G.M. <---Guido De Ruggiero <---Italia libera <---La Comune <---La Libertà <---La morte <---Lega dei comunisti <---Luigi Frausin <---New Deal <---O.F. <---P.S.L.I. <---Piano Marshall <---Pio XI <---R.S.I. <---Scienze politiche <---Storia della Resistenza <---attesista <---autonomista <---aventiniana <---badogliane <---banditismo <---conformismo <---dell'Ufficio <---dispotismo <---egiziano <---estremisti <---filofascista <---giuliano <---idealismo <---imperialiste <---indiani <---indiano <---istriana <---liberalsocialisti <---nazionalsocialismo <---neutralismo <---propagandista <---prussiana <---realista <---scista <---separatismo <---socialfascismo <---staliniani <---stalinista <---terrorista <---C.I.S.L. <---Carta del lavoro <---Casa del Popolo <---Critica sociale <---Dinamica <---Dino Saccenti <---Domenico Marchioro <---G.C. <---Gian Carlo Pajetta <---Giulio Cesare <---Il VII <---Il punto <---In sostanza <---L.I.D.U. <---L.N. <---La difesa <---Le S <---Libero di Trieste <---Lo Stato Operaio <---Lo Stato operaio <---Membro del Comitato <---N.K.V.D. <---Nino Nannetti <---O.V.R.A. <---P.C.C. <---Piazzale Loreto <---Pio XII <---Poetica <---Repubblica Federale Tedesca <---Repubblica socialista <---Repubbliche Socialiste Sovietiche <---Rita Montagnana <---S.I.M. <---Unità Proletaria <---Vittorio Emanuele Orlando <---antagonismo <---antinazisti <---associazionismo <---attivista <---autonomismo <---bresciana <---egiziana <---giolittiana <---gollista <---listi <---materialismo <---nazionalsocialista <---nista <---ostracismo <---propagandisti <---psicologiche <---reggiano <---repubblicanesimo <---spartachisti <---Alfa Romeo <---Alleati in Sicilia <---Bruno Fortichiari <---C.I.A. <---Di Dio <---F.G.S. <---F.U.C.I. <---Fabrizio Maffi <---Filippo Beltrami <---G.A. <---Giovanni Giolitti <---Giulio Cerreti <---Giuseppe Bottai <---Giuseppe Mazzini <---Hermann Goering <---Igino Borin <---Il Lavoro <---La lettera <---La lotta di classe <---Lo stato <---Lucio Lombardo Radice <---Luigi Repossi <---Luigi Russo <---Mario Gordini <---Nord e Sud <---O.S.S. <---Oreste Lizzadri <---P.C.P. <---P.O.U.M. <---P.P.I. <---Partito del Congresso <---Patto di Roma <---Pietro Tresso <---Pino Budicin <---Pompeo Colajanni <---Presidenza del Consiglio <---San Sabba <---Sandro Pertini <---Scienze economiche <---U.I.L. <---U.S.I. <---Un anno dopo <---Valle Padana <---altopiano <---antagonismi <---anticomuniste <---apprendista <---astensionisti <---attesiste <---bellicista <---centrista <---combattentismo <---dell'Università <---dinamismo <---elettricista <---feudalesimo <---filofascisti <---filonazista <---franchismo <---franchiste <---giuliani <---gramsciana <---gramsciane <---guardiani <---indipendentista <---internazionaliste <---liano <---marchigiana <---mazziniano <---miliziani <---oltranzista <---opportunista <---opportunisti <---ostruzionismo <---parlamentarismo <---polemista <---professionista <---prussiani <---revisionista <---riani <---sardisti <---sciovinista <---scisti <---tigiana <---veneziani <---A.C.L.I. <---Adolf Hitler <---Antonio Labriola <---Aula IV <---Brest-Litovsk <---C.I.L. <---Carlo Ludovico Ragghianti <---Cesare Maria De Vecchi <---Comitato italiano <---Congresso di Lione <---D'Annunzio <---Didattica <---E.L.A.S. <---Emilia-Romagna <---Enrico De Nicola <---Etica <---F.G.C. <---F.T.P. <---Fernando De Rosa <---Franco Venturi <---Georgi Dimitrov <---Giacomo Buranello <---Gino Menconi <---Giorgio Alberto Chiurco <---Giovane Italia <---Giovanni XXIII <---Giulio Casiraghi <---Gli U <---Gli U S <---Guido Miglioli <---Il campo <---La Scintilla <---La dittatura <---Le S A P <---Leonida Bissolati <---Luigi Capriolo <---M.A.S. <---Mario Andreis <---Massenzio Masia <---Nostra Lotta <---P.C.S. <---Partito Operaio <---R.D.T. <---Risiera di San Sabba <---Rivoluzione Liberale <---San Michele <---Sociologia <---Stati Uniti <---Stato democratico <---Storia contemporanea <---Storia del Partito <---Storia del Partito comunista italiano <---T.I.G.O.R. <---Terzo Reich <---Testimoni di Geova <---U.A.G. <---Vittorio Bardini <---Vittorio Emanuele II <---antimilitarismo <---antipartigiana <---arditismo <---astigiana <---burocratismo <---carrista <---centriste <---cristiane <---cristianesimo <---d'Aosta <---dell'Alta <---dell'Asia <---dell'Assemblea <---dell'Intesa <---dista <---dogmatismo <---ebanista <---giane <---giano <---indiana <---irredentisti <---liberismo <---lismo <---maoista <---marchigiano <---mazziniana <---nazionalsocialisti <---neofascisti <---neutralista <---pacifisti <---pessimismo <---populista <---prefascismo <---progressiste <---psicologica <---scissionisti <---separatisti <---socialcomunista <---sovversivismo <---spartachista <---spontaneismo <---squadriste <---taliano <---tecnologico <---ternazionalista <---trasformismo <---veneziana <---veneziano <---A.M.G.O.T. <---Adolfo Omodeo <---Alberto Cianca <---Alessandro Sinigaglia <---Antonio Banfi <---Antonio Carini <---Antonio Giolitti <---Bronze Star <---C.G. <---C.T.L.N. <---Camera del Lavoro <---Castel San Pietro <---Chou En <---Cividale del Friuli <---Comando generale del Corpo <---D.L. <---Democrazia del Lavoro <---Di Vittorio <---Dino Del Bo <---Discipline <---Dogmatica <---Domenico Baron <---Domenico Viotto <---E.A.M. <---E.P.L.J. <---Economia politica <---Edmondo Rossoni <---Emanuele II <---Emilio De Bono <---Ennio Cervellati <---Ernesto Zanni <---Errico Malatesta <---Estetica <---Ezio Riboldi <---F.A. <---F.A.I. <---Felice Cascione <---Francesco Lo Sardo <---Francesco Misiano <---Francesco Scotti <---Fronte Unico <---G.G. <---Garibaldi S <---Garibaldi S A P <---Gino Bozzi <---Gioacchino Malavasi <---Giorgio Bo <---Giovanni Grilli <---Giuseppe Spataro <---Hitler in Germania <---Ho Chi Minh <---I.L. <---Il Centro <---Il Mondo <---Il Movimento di Liberazione in Italia <---Il Proletario <---Il Risveglio <---Il Soviet <---Il grido <---Il padre <---In carcere <---Isidoro Azzario <---K.A.P.D. <---La C <---La F <---La Nostra Lotta <---La cultura <---La pace <---Lanciotto Ballerini <---Leo Lanfranco <---Leone XIII <---Litorale Adriatico <---M.A. <---Manifesto dei comunisti <---Marcia su Roma <---Massimo Mila <---Matematica <---Michele Schirru <---Nel C <---Non Mollare <---Nuova Italia <---P.P. <---Partito Socialista Italiano <---Pio IX <---Pio X <---R.F.T. <---RIV <---Radio Milano Libertà <---Renato Martorelli <---Repubblica Democratica Tedesca <---Repubblica Sociale Italiana <---Repubblica democratica <---Repubblica federale <---Rigoletto Martini <---Roberto Farinacci <---Ronchi dei Legionari <---S.O.E. <---S.P.D. <---San Gimignano <---San Marino <---Santa Barbara <---Scienze naturali <---Stefano Schiapparelli <---Terzo Mondo <---Tristano Codignola <---U.G.T. <---V.E. <---Vittorio Foa <---anticonformismo <---antifranchista <---aventiniane <---bordighiano <---cementista <---ceramista <---crociano <---d'America <---democristiane <---demolaburisti <---deologica <---deviazionismo <---diano <---doppiogiochista <---federalista <---futurismo <---futurista <---futuristi <---giana <---interclassista <---iste <---isti <---istriane <---mazzinianesimo <---militaristi <---modernismo <---nell'Europa <---nismo <---oltranzisti <---operaista <---oscurantismo <---pacifiste <---pragmatismo <---protezionismo <---radiotelegrafista <---reggiani <---rialismo <---sappisti <---sardista <---scetticismo <---sciovinisti <---sinistrismo <---socialcomunisti <---socialfascisti <---sociologia <---sull'Appennino <---sull'Italia <---taliana <---titoismo <---umanesimo <---A.A. <---A.N. <---A.S. <---A.V.N.O.J. <---Abbadia San Salvatore <---Al VI <---Aldo Resega <---Alfredo Di Dio <---Alleati in Italia <---Anelito Barontini <---Angelo Pastore <---Anita Pusterla <---Anno II <---Antonio Di Donato <---Bagnolo in Piano <---Banca Commerciale Italiana <---Battaglie sindacali <---Borgo San Lorenzo <---Brigate G <---Buffarini-Guidi <---C.G.T.U. <---C.N.L. <---Cantiere Navale <---Carlo Andreoni <---Carlo Farini <---Centro-Nord <---Cipriano Facchinetti <---Colonna Rosselli <---Comitato di Liberazione <---Comitato di difesa proletaria <---Conferenza di Potsdam <---Congresso di Bari <---Congresso di Firenze <---Critica Sociale <---Dante Livio Bianco <---Distaccamento Garibaldi <---Divisione S <---Donà di Piave <---E.C.P. <---E.I.A.R. <---Edoardo Volterra <---Enrico Berlinguer <---Enzo Enriques Agnoletti <---Ettore Tibaldi <---F.G. <---F.S. <---F.U.A.I. <---Faustino Barbina <---Federazione Giovanile Comunista <---Fortunato La Camera <---Franco Moranino <---Fronte Democratico Popolare <---Gaetano Barbareschi <---Galileo di Firenze <---Gazzetta del Popolo <---Germania di Hitler <---Giacinto Calligaris <---Gianfranco Mattei <---Gino Tagliaferri <---Giorgio II <---Giorgio Spini <---Giovan Battista <---Giovanni Cosattini <---Giulio Butticci <---Giuseppe Gaddi <---Giuseppe Rossi <---Governo Militare Alleato <---Guardia Nazionale Repubblicana <---Il Congresso <---Il V <---Il dramma <---Il fratello <---Il partito comunista <---In maggio <---Istituto G <---Istituto G G <---Jugoslavia di Tito <---Karl Marx <---L.R.C. <---La C G <---La Nuova Italia <---La Resistenza a Bologna <---La Risaia <---La Voce degli Italiani <---La casa <---La fuga <---La moglie <---La ricerca <---Labour Party <---Leandro Arpinati <---Leone Ginzburg <---Lettere di Spartaco <---Li Causi <---Liberazione Nazionale <---Lotta di classe <---Luigi Grassi <---Luigi Nuvoloni <---Luigi Sturzo <---M.S.I. <---M.V.S.N. <---Manifesto del Partito <---Marcel Cachin <---Mendès-France <---Michele Della Maggiora <---Monte Grappa <---Monte Rosa <---N.S.D.A.P. <---Natale Colarich <---Nel C L <---O.M. <---Oggi in Spagna <---Operai e contadini <---P.C.E. <---P.C.I <---P.R. <---P.S.P. <---P.S.S. <---Paolo VI <---Partigiani della Pace <---Partito Comunista Italiano <---Partito Popolare <---Patto di Varsavia <---Pietro Grifone <---Pietro Lari <---Pompilio Molinari <---Psicologia <---R.D. <---Ranuccio Bianchi Bandinelli <---Repubblica Popolare Cinese <---Repubblica dei Consigli <---Repubblica di Weimar <---Resistenza in Romagna <---Rivoluzione liberale <---Romano Cocchi <---S.M. <---Saint-Cyprien <---San Donà <---San Giuseppe <---San Remo <---Scienze sociali <---Secondino Tranquilli <---Sesto Fiorentino <---Silvio Marcuzzi <---Stati U <---Statica <---Trasferitosi a Roma <---Ugo Arcuno <---Umberto di Savoia <---Vie Nuove <---Vincenzo Baccalà <---Vinicio Fontanot <---Virginia Tonelli <---alpinista <---altipiano <---amendoliano <---antagonista <---anticlericalismo <---anticolonialismo <---anticolonialista <---antipartigiane <---australiani <---autonomisti <---aventiniani <---badogliana <---brigatisti <---ceramisti <---clientelismo <---colonialista <---crociani <---d'Etiopia <---d'Europa <---dannunziano <---dell'Associazione <---dell'Indonesia <---dell'Ungheria <---disfattista <---economisti <---egiziane <---egiziani <---egoismo <---federalisti <---frazionismo <---fusionista <---giani <---gielliste <---giolittiani <---giuliana <---gollisti <---hegeliano <---illegalismo <---immobilismo <---indipendentisti <---indonesiano <---israeliano <---latifondista <---liana <---liberalsocialismo <---maccartismo <---meridionalista <---militarista <---moderatismo <---nasseriano <---neocolonialismo <---neofascismo <---oltranzismo <---ordinovista <---positivismo <---poumisti <---prefascisti <---protestantesimo <---psicologia <---qualunquista <---razzisti <---regionalista <---revanscista <---revisioniste <---ribellismo <---rismo <---schiavista <---scissionista <---seismo <---siana <---sicilianista <---siriani <---sociologico <---storicismo <---sturziano <---ternazionalisti <---togliattiana <---trotzkiste <---variano <---volontarismo <---weimariana <---ziana <---zifasciste <---zinternazionalista <---A New York <---A Reggio Emilia <---A.R.S.I. <---ACS <---Adele Bei <---Agostino Bramé <---Al II <---Al IV <---Aladino Bibolotti <---Alberto Mancini <---Alceste De Ambris <---Aldo Gorelli <---Aldo Mantovani <---Alessandro Trabucchi <---Alto Commissario <---Amsterdam-Pleyel <---Andrés Nin <---Anna Seghers <---Antonio Fabbri <---Antonio Gerbolini <---Antonio Pallante <---Arditi del Popolo <---Arturo Capettini <---Assemblea repubblicana <---Augusto De Gasperi <---Battaglia del grano <---Battista Tetta <---Beniamino Rossetto <---Berardo Taddei <---Blocco del Popolo <---Brigata del Popolo <---Brigate G A P <---Bruno Coceani <---Bruno Matti <---Bruno Pontecorvo <---C.A. <---C.C.L.N. <---C.E. <---C.E.D. <---C.E.D.A. <---C.E.E. <---C.I.O. <---C.L.N.R.P. <---C.M.R. <---C.S.I.R. <---Cacciatori delle Alpi <---Camera Enrico <---Camera dei Comuni <---Camera di Commercio <---Camilla R <---Campo di Marte <---Cantiere San Marco <---Carlo Benaglia <---Carlo Lizzani <---Casa del Campo <---Case del Popolo <---Castelletto Ticino <---Cattolica del Sacro <---Celso Strocchi <---Centro del Partito <---Cesare Pavese <---Che Guevara <---Claudio Pedrazza <---Colle del Turchino <---Comando di Piazza <---Comitati nazionali <---Comune di Firenze <---Comune di Genova <---Comunista in Italia <---Congresso di Bologna <---Congresso di Bruxelles <---Congresso di Colonia <---Congresso di Erfurt <---Congresso di Genova <---Congresso di Milano <---Congresso di Roma <---Critica fascista <---Croce Rossa Italiana <---Cronologia <---D'Agostino <---Dante Gorreri <---Dario Montarese <---Darles Fusetti <---Davide Lajolo <---Demografia <---Diana di Milano <---Dino Giacobbe <---Dino Perrone Compagni <---Dino Segre <---Direzione del Partito <---Diritto commerciale <---Diritto penale <---Diritto processuale <---Distaccamento Comando <---Divisione G <---Divisione G L <---Divisione S A P <---Domenica di sangue <---Domenico Mezzadra <---Duomo a Milano <---E.C. <---Edouard Daladier <---Edward H <---Egidio Zoratti <---Emilio Canevari <---Enrico Bocci <---Enrico Fermi <---Enrico Martini Mauri <---Ercole Marelli <---Ercole Vincenzo Orsini <---Ernst Rohm <---Ersilio Ambrogi <---Essi sono <---Eugenio Co <---Eugenio Mascetti <---F.A.R. <---F.I.G.S. <---F.O.Z. <---F.S.I. <---Facoltà di Economia <---Farmacia <---Felicita Ferrerò <---Ferruccio Ghinaglia <---Festa del Lavoro <---Filippo Acciarini <---Filippo Meda <---Francesco Gasperini <---Francesco Martella <---Francoforte sul Meno <---Fratelli Bandiera <---Fratelli musulmani <---Fronte Rosso <---G.E. <---Gabriele De Rosa <---Germano Jori <---Gerolamo Li Causi <---Giacomo Castagneto <---Giaime Pintor <---Gian Carlo <---Gino Alfani <---Gino Procuranti <---Giorgio La Pira <---Giovanni Giavi <---Giovanni Pippan <---Giuliano Paletta <---Giuseppe Caradonna <---Giuseppe Dossetti <---Giuseppe Emanuele Modigliani <---Giuseppe Mari <---Giuseppe Perotti <---Guardia Nazionale <---Guardie Regie <---Guido Gonella <---Guido Mi <---Guido Molinelli <---Guido Picelli <---Gyorgy Lukàcs <---H.S. <---Henri de Man <---I.O.S. <---I.R.I. <---Ignazio Si Ione <---Il F <---Il Fronte <---Il I <---Il Movimento di Liberazione <---Il Mulino <---Il P C F <---Il Paese <---Il Piccolo <---Il Ponte <---Il Secolo <---Il contadino <---Il lavoratore <---Il ritorno <---Illustrazione Italiana <---Imre Nagy <---Ippolito Nievo <---Istituto Gramsci <---José Antonio Primo de Rivera <---La Cultura <---La F G <---La Fiaccola <---La Gazzetta <---La Lotta <---La Nazione <---La Rassegna <---La Russia <---La caserma <---La guardia <---La madre <---La protesta <---La settimana <---Lega dei Comuni <---Leonardo da Vinci <---Leone Mucci <---Lettera aperta <---Linguistica <---Livio Cracco <---Lotte Nuove <---Luigi Cortese <---Lupi di Toscana <---M.B.M. <---M.E.C. <---M.R.P. <---Manlio Rossi Dori <---Manlio Rossi Doria <---Marc Bloch <---Marco Donzella <---Maria Bernetich <---Mariantonia Di Censo <---Mario Alleata <---Mario Coda <---Mario Leporatti <---Mario Migliorini <---Mario Palermo <---Martini Mauri <---Martiri di Alessandria <---Massa-Carrara <---Mein Kampf <---Mezzo secolo <---Michele Giua <---Miguel de Unamuno <---Milovan Djilas <---Montagnola Senese <---Movimento di Unità Proletaria <---Murate di Firenze <---N.C.M. <---N.O.I. <---New York Times <---Nievo B <---Non mollare <---Non posso <---Nuova Zelanda <---Nuovo Ordine <---O.L.P. <---O.P. <---O.R.I. <---OVRA <---Occupazione delle terre <---Odoardo Voccoli <---Opere complete <---Orchestra Rossa <---Ordine nuovo <---Organo del Partito <---Osvaldo Negarville <---Osvaldo Poppi <---Otello Putinati <---P.A.I. <---P.C.L. <---P.C.U. <---P.G. <---P.G.T. <---P.N. <---P.P.P.T. <---P.S.I <---P.S.O.E. <---Pagine Rosse <---Paolo Bufalini <---Paolo Vezzi <---Partito dei Contadini <---Partito nuovo <---Patologia <---Patto di Monaco <---Pedagogia <---Piero Pajetta <---Pietro Gasparri <---Pino Tomazic <---Pippo Coppo <---Popolo di Trieste <---Porta S <---Porta S Paolo <---Prato Carnico <---Primo Della Cava <---Primo de Rivera <---Quarto Stato <---Quarto stato <---Quattro giornate <---R.A.I. <---R.A.U. <---Radio Milano <---Raffaele De Grada <---Rampolla del Tindaro <---Regno del Sud <---Renato Poggioli <---Renato Ricci <---Renato Vidimari <---Renzo Cattaneo <---Repubblica Araba Unita <---Resistenza a Firenze <---Resistenza in Francia <---Resistenza in Roma <---Resistenza in Toscana <---Riccardo Dagradi <---Risiera di S Sabba <---Rivoluzione di Ottobre <---Robert C <---Roberto Forti <---Rodolfo Mo <---Romeo Landini <---Romualdo Del Papa <---Ruggero Zangrandi <---S.E.A.T.O. <---S.E.D. <---S.I.A.C. <---S.M.I. <---Sala Pleyel <---Salvatore Cacciapuoti <---Salvatore Di Benedetto <---San Daniele del Friuli <---San Luca <---San Pietro a Sieve <---San Vito <---Santa Lucia <---Santa Sede <---Santo Stefano <---Scienza delle finanze <---Sestilio Pedani <---Silvio Bonfante <---Silvio Marega <---Silvio Spaventa <---Smeraldo Presutti <---Socialista di Unità <---Società di Mutuo <---Spartaco Lava <---Stato di Israele <---Stato di diritto <---Stato nello Stato <---Stefano Vatteroni <---Storia dei Fuorusciti <---Storia moderna <---T.I.G.R. <---Terzo Lori <---Torino a Trieste <---Trattato di Rapallo <---Trattato di Versailles <---Tullio Vecchietti <---U.D.I. <---U.R.S.S <---U.S.S. <---Ugo Fedeli <---Umanità Nova <---Umberto I <---Unione Democratica Nazionale <---United Fruit <---Urbanistica <---Vincenzo Bianco <---Vincenzo Vacirca <---Virgilio Seveso <---Vittorio E <---Vittorio Eoa <---Winston Churchill <---Zona B <---Zona S <---Zona S A P <---altipiani <---amendoliani <---analfabetismo <---anarcosindacalista <---anticomunisti <---antimilitariste <---antiriformista <---artigiane <---attendismo <---attesisti <---attivismo <---belogardisti <---bordighiane <---bordighista <---calvinista <---carristi <---chiani <---cinismo <---classiste <---classisti <---clericalismo <---collettivismo <---colonialiste <---commercialista <---communiste <---conformista <---crociana <---cubismo <---d'Alba <---d'Arda <---dannunziana <---dannunziani <---dell'Aeronautica <---dell'America <---dell'Austria <---dell'Aventino <---dell'Azione <---dell'Opposizione <---dell'Ovra <---democraticismo <---denunciano <---destrismo <---diani <---draconiane <---emiliane <---empirismo <---espansionismo <---estremismi <---facciano <---fascismi <---federalismo <---filofascismo <---filofasciste <---frazionista <---frazionisti <---frontismo <---frontista <---fuochista <---georgiano <---ghiana <---gollismo <---goriziano <---gradualismo <---hitleriani <---idealista <---indiane <---indipendentismo <---integralista <---interclassismo <---iraniano <---irredentismo <---irredentista <---israeliani <---laburiste <---laicismo <---legalitarismo <---legittimisti <---leniniano <---leninisti <---liniano <---marchigiani <---massimaliste <---meridionalismo <---modernista <---motorista <---munista <---munisti <---musicista <---nalista <---nenniana <---neorealismo <---niana <---nisti <---nittiano <---ottimismo <---ottimista <---parassitismo <---parrocchiani <---particolarismi <---paternalismo <---pedagogista <---popolarismo <---populismo <---possibilismo <---postfascismo <---prefasciste <---psicologico <---razionalismo <---razziste <---riana <---romanticismo <---sciovinismo <---sciste <---sentimentalismo <---separatista <---servilismo <---siriana <---siriano <---soliniana <---soliniano <---teologico <---teppismo <---tifascismo <---tigiane <---trevigiana <---trevigiani <---trotskismo <---trotskisti <---valligiani <---valsesiano <---zionaliste <---zionalisti <---zionista <---A La Spezia <---A Poggio Mirteto <---A San Severo <---A.I.D.I. <---A.K. <---A.N.C.R. <---A.P.A. <---ANED <---ANPI <---Abano Terme <---Abdon Maltagliati <---Achille Magni <---Adam B <---Adam B Ulam <---Adriano Cinelli <---Adriano Dal Pont <---Affitti e Prestiti <---Africa del Nord <---Agostino Zanon <---Agronomia <---Al III <---Al X <---Alberto Bergamini <---Alberto Bondielli <---Alberto Caracciolo <---Alberto Fabbri <---Alberto Innocenti <---Alberto Savonuzzi <---Alcide De Ga <---Aldo Cucchi <---Aldo Negri <---Aldo Petech <---Aldo Praloran <---Aldobrando Medici Tornaquinci <---Alee Nove <---Alessandro Cogollo <---Alessandro Pertini <---Alessandro Venturelli <---Alfonso Gatto <---Alfonso XIII <---Alfredo Frassati <---Alfredo Stiglich <---Alla sera <---Alleanza nazionale <---Amedeo Ugolini <---Amilcare Ciccione <---Amintore Fanfani <---Andrea Camia <---Andrea Finocchiaro Aprile <---Andrea Marabini <---Angelica Balabanoff <---Angelo Accorsi <---Angelo Ansaldi <---Anna Ku <---Anno I <---Annone Veneto <---Anseimo Preziosi <---Antonietta Marturano Pintor <---Antonio Bor <---Antonio Buratto <---Antonio Conforto <---Antonio Costa <---Antonio De Gregorio <---Antonio Di Dio <---Antonio Fumis <---Antonio Melis <---Antonio Tambarin <---Antonio Trin <---Arditi rossi <---Arduino Cerutti <---Argo Tambarin <---Aristide Foà <---Armando Fabbri <---Armando Gavagnin <---Armando Vezzelli <---Arnaldo Ludovici <---Arrestato I <---Arrigo Secco <---Arturo Bendini <---Arturo Cozza <---Arturo Vi <---Arvid Harnack <---Ascoli Satriano <---Ateo Garemi <---Attilio Momigliano <---Attilio Rota <---Augusto Solari <---Aurelio Padovani <---B.B.C. <---Badia di Sulmona <---Banco di Roma <---Banda Patrioti <---Barbara Allason <---Barricate a Parma <---Bassano del Grappa <---Battaglione Alma Vivoda <---Battaglione Triestino <---Bekennende Kirche <---Ben Shahn <---Benedetto XV <---Bergen Belsen <---Bergen-Belsen <---Bernardo di Lippe <---Bigio Savoldi <---Bocche di Cat <---Bor-Komorowski <---Borgo Panigaie <---Borgo San Dalmazzo <---Borgo San Donnino <---Borgo San Luca <---Borgo San Paolo <---Bortolo Ronda <---Bosco di Corniglio <---Brigata C <---Brigata C U <---Brigata G L <---Brigate Autonome <---Brigate Garibaldi in Valsesia <---Brigate Nere <---Brigate S <---Brigate S A P <---Brigate del Popolo <---Bruno Brunini <---Bruno Serrani <---Bureau International <---C.A.M. <---C.B. <---C.E.C.A. <---C.F. <---C.I. <---C.L. <---C.L.N <---C.N.C.R. <---C.P.C. <---C.R. <---Calendario del popolo <---Camera Giovanni Gronchi <---Camillo Dal Piaz <---Camillo Donda <---Camillo Prampolini <---Camp David <---Capanne di Marcarolo <---Cari Schmitt <---Carlo Alberto <---Carlo An <---Carlo Cafiero <---Carlo Cammeo <---Carlo Cerri <---Carlo Del Re <---Carlo Giovannelli <---Carlo Mauro <---Carlo Mussa Ivaldi <---Carlo Reggiani <---Carlo Torelli <---Carol II <---Casa del Fascio <---Castelletto di Branduzzo <---Caterina Di Marco <---Catone Ragionieri <---Cattolica di Milano <---Cavi di Lavagna <---Ceka del Viminale <---Centro di Milano <---Cerreto Guidi <---Cesare Borri <---Cesare Ravera <---Cesare Sessa <---Charles De Gaulle <---Chiesa confessante <---Chiesa dallo Stato <---Cina del Kuomintang <---Circolo Petoefi <---Circolo di Kreisau <---Civitella di Romagna <---Clarenzio Menotti <---Colle San Marco <---Colle di Val <---Colonna Italiana Ascaso <---Colonna di Cesarò <---Comando Supremo <---Comando del Battaglione <---Comando di Divisione <---Comando di Gruppo <---Comitato Nazionale di Liberazione <---Comitato Toscano di Liberazione Nazionale <---Commissario del Reich <---Comune di Siena <---Comunista a Mosca <---Conca di Sulmona <---Concentrazione Antifascista <---Concentrazione democratica <---Confederacao General <---Confederazione Generale del Lavoro <---Confederazione Italiana dei Lavoratori <---Conferenza di Berna <---Conferenza di Ginevra <---Conferenza di Kienthal <---Conferenza di Monaco <---Conferenza di Mosca <---Congresso Nazionale Africano <---Congresso del Partito <---Congresso di Amburgo <---Congresso di Marsiglia <---Congresso di Parigi <---Consiglio Alcide De Gasperi <---Consiglio Francesco Saverio Nitti <---Consiglio di Stato <---Conte-Capriolo <---Convegno di Imola <---Corrado Bon <---Corriere Italiano <---Corriere della sera <---Corte di Assise <---Cortile San Martino <---Costituzione di Weimar <---Cristiano X <---Critica marxista <---Cultura e fascismo <---Cultura popolare <---Cuore di Milano <---D'Amico <---D'Aragona <---Dal Pozzo <---Danilo De Cocci <---Danilo Dolfi <---Danilo Pretto <---Dante Di Nanni <---Dante Fedi <---Dario Tagliaferri <---De Ambris a Parma <---De Lorenzi <---Decima M <---Decima M A S <---Del C <---Der Spiegel <---Desenzano sul Garda <---Dien Bien Phu <---Dino Castellani <---Dino Gentili <---Dirce Scarazzati <---Direzione Alta Italia <---Direzione FIAT <---Diritto canonico <---Diritto ecclesiastico <---Diritto processuale civile <---Diritto pubblico <---Domenico Biondi <---Domenico Buratto <---Domenico Chiaramello <---Domenico Fioritto <---Dopolavoro Breda <---E.P. <---E.V. <---Ebert-Scheidemann <---Edizioni La Pietra <---Edizioni del Calendario <---Edizioni in lingue estere <---Edoardo Clerici <---Edward H Carr <---Elia Musatti <---Elio Cicchetti <---Eliseo Dal Pont <---Emanuele Modigliani <---Emilio Zannerini <---Ennio Carando <---Enrico Cor <---Enrico Corradini <---Enrico Falck <---Enrico Griffith <---Enrico Longobardi <---Enrico Raimondo <---Enrico Spinelli <---Enrico Toti <---Enrico Tulli <---Entartete Kunst <---Enzo Col <---Eraldo Gastone <---Eriberto Ramella Germanin <---Erick Giachi <---Ermes Baz <---Erminio Ferretto <---Ernesto Teodoro Moneta <---Ernst Toller <---Eroe dell'Unione Sovietica <---Ethel Rosenberg <---Ettore Croce <---Ettore Gobbi <---Ettore Muti <---Eugenio Curie <---Eugenio Florian <---Ezechiele Venturini <---Ezio Maria Gray <---Ezio Padovani <---F.B.I. <---F.D. <---F.F.I. <---F.I.L. <---F.I.O. <---F.L. <---FIOM <---Fabio Fondi <---Fabio Ricci <---Facoltà di Lettere <---Faggi di Javello <---Federazione Anarchica Italiana <---Federazione degli Stati <---Federazione del Partito <---Federazione di Biella <---Federazione di Pavia <---Federazione di Reggio <---Federico De Roberto <---Feldmaresciallo Kesselring <---Felice Feruglio <---Felice Quaglino <---Feltre Bartocci <---Ferdinando Amiconi <---Ferdinando De Rosa <---Ferdinando Guerci <---Ferruccio Marini <---Fidel Castro <---Fidia Sassano <---Filippo Amedeo <---Filosofia della storia <---Fiodor Poletaev <---Firenze a Roma <---Flottiglia M <---Flottiglia M A S <---Fontanelle di Conco <---Forte Bravetta <---Fortezza da Basso <---Fosco Rossi <---Francesca Ciceri <---Francesco Da Gioz <---Francesco Daveri <---Francesco Ebner <---Francesco Fabiani <---Francesco Innamorati <---Francesco Pacelli <---Francesco Pesce <---Francesco Saverio <---Francesco Saverio Nitti <---Francisco Ferrer <---Franco Coni <---Franco Franchini <---Franco Grasso <---Franco Quarleri <---Franco in Spagna <---Franz Pagliani <---Freies Deutschland <---Fronte Unico Antifascista <---Fronte del lavoro <---Fubine Monferrato <---G.A.P <---G.F. <---G.L <---Gabriel Péri <---Gaetano De Sanctis <---Gaetano Golfarelli <---Galletto Rosso <---Garibaldi in Toscana <---Garibaldi-Osoppo <---Gaspare Di Gaetano <---Gaspare Pajetta <---Gaspare Paletta <---Geltrude Protti <---General de Trabajadores <---Genetica <---Gennaro Avolio <---Genti-Ioni <---Georges Bidault <---Giacomo Gilardoni <---Gian Angelo <---Gian Carlo Paletta <---Gian Luigi Banfi <---Gianguido Borghese <---Gianni Citterio <---Gillo Pontecorvo <---Gino Betti <---Gino Borgna <---Gino De Marchi <---Gino Lastrucci <---Gino Manetti <---Gino Menozzi <---Gino Napolitano <---Giorgio Dimi <---Giorgio Spina <---Giorgio Stoppa <---Giornata internazionale contro la guerra <---Giovanni Bensi <---Giovanni Domaschi <---Giovanni Gilardi <---Giovanni Guaita <---Giovanni La Loggia <---Giovanni Mal <---Giovanni Minzoni <---Giovanni Persico <---Giovanni Salvatori <---Giovanni Valdarchi <---Giovanni in Croce <---Giovanni in Fiore <---Giovanni in Monte <---Giovannino Biddau <---Giulio Biglieri <---Giulio Volpi <---Giuseppe Cherin <---Giuseppe Corsini <---Giuseppe De Mori <---Giuseppe De Santis <---Giuseppe G <---Giuseppe Giulietti <---Giuseppe La Torre <---Giuseppe Latorre <---Giuseppe Lupis <---Giuseppe Martini <---Giuseppe Miceli <---Giuseppe Morosini <---Giuseppe Ossola <---Giuseppe Pesel <---Giuseppe Prato <---Giuseppe Ricci <---Giuseppe Rimola <---Giuseppe Sapienza <---Giuseppe Sbisà <---Giuseppe Schiavon <---Giuseppe Traina <---Giuseppe di Casto <---Glauco Natoli <---Gli Stati Uniti <---Governo Badoglio <---Governo De Gasperi <---Grande Depressione <---Gravellona Toce <---Graziano Marino <---Grido di Spartaco <---Gruppi Universitari Fascisti <---Gruppi di Azione Patriottica <---Gruppo Brigate <---Gruppo Patrioti Apuani <---Guardia Repubblicana <---Guerra di Liberazione <---Guerra di Spagna <---Guglielmo Di Carlo <---Guglielmo Jonna <---Guglielmo Schiratti <---Guido Boscaglia <---Guido Seborga <---Guido Sola <---Guido Sola Titetto <---Gusen II <---Gustav Stresemann <---Gustave Le Clercq <---Gustavo Bontadini <---Harro Schulze <---Hastings Banda <---Henri Philippe <---I Brigata Garibaldi <---I Divisione Garibaldi <---I.M.I. <---I.S.R. <---I.W.W. <---Igiene <---Il Combattente <---Il Fanciullo Proletario <---Il Giornale <---Il Litorale Adriatico nel Nuovo Ordine <---Il Manifesto <---Il Martello <---Il Momento <---Il P C C <---Il P C P <---Il Parlamento <---Il Partito comunista italiano <---Il Progresso <---Il Ribelle <---Il S <---Il Selvaggio <---Il Sindacato Rosso <---Il T <---Il XIII <---Il direttorio <---Il garibaldino <---Il grido del popolo <---Il pomeriggio <---Il risveglio <---Il rivoluzionario <---Il voto <---In Jugoslavia <---Interni Mario Sceiba <---Isole Tremiti <---Isotta Fraschini <---Istituto Nazionale <---Istonio Marina <---Italo Calvino <---Ivo Marcanti <---J.O.N.S. <---Jaurès Busoni <---Jean Cassou <---Jean-Paul <---Jean-Pierre <---Josip Broz Tito <---Justin Godard <---K.A. <---K.A.P.N. <---Karl A Wittfogel <---Karl J <---Karl J Kautsky <---Klement Gott <---Ku Klux Klan <---Ku-Klux-Klan <---La Critica <---La Croce <---La F S <---La II <---La III <---La L <---La L I <---La L I D U <---La N <---La Pace <---La Plebe <---La Recluta <---La Resistenza in Lombardia <---La Resistenza nel Biellese <---La Squilla <---La Tribuna <---La Voce Comunista <---La Voce Repubblicana <---La Voce dei Lavoratori <---La Voce del Popolo <---La Vérité <---La colonna <---La recluta <---La rivoluzione russa <---La tavola del pane <---La terra <---Lavoratore Comunista <---Lazzaro Pancini <---Le S S <---Le idee <---Le sette <---Lega Democratica Nazionale <---Legione Straniera <---Leonida Roncagli <---Les F <---Les F T <---Libera C <---Libera C G <---Liberazione di Roma <---Libero Lossanti <---Lin Piao <---Lino Leone <---Lino Manservigi <---Lipari di Carlo Rosselli <---Lloyd George <---Lombardo-Radice <---Louis Aragon <---Luciano Panti <---Ludwig Renn <---Luigi Benedetti <---Luigi Campolonghi <---Luigi Filippo <---Luigi G <---Luigi Lon <---Luigi Marsili <---Luigi Mascagni <---Luigi Masini <---Luigi Mauri <---Luigi Poi <---Luigi Prato <---Luigi Tinti <---Luigi Trombetti <---M.A.F.S.I. <---M.C.R. <---M.D.M. <---M.D.T. <---M.F.A. <---M.O.P.R. <---MAS <---Ma allora <---Malcolm X <---Manifattura Tabacchi <---Manifesto elettorale <---Manlio Silvestri <---Marabini-Graziadei <---Marcello Garosi <---Marcello Merlo <---Marco di Trieste <---Margherita Vienco <---Maria Ber <---Maria José <---Maria Maddalena Pizzato <---Mario An <---Mario Arnoldo Azzi <---Mario Corona <---Mario Da Pozzo <---Mario De Faccio <---Mario Fioretti <---Mario Frausin <---Mario Jacchia <---Mario Lambertini <---Mario Malate <---Mario Martinelli <---Mario Muneghi <---Mario Muneghina <---Mario Passoni <---Mario Peloni <---Mario Ragozzini <---Mario Viazzoli <---Massimo Gismondi <---Massimo Legnani <---Massimo Montano <---Materialismo storico <---Matteo Secchia <---Mau Mau <---Mazzini in Inghilterra <---Memorie di un barbiere <---Merle Fainsod <---Michele Del Vicario <---Michele Pistani <---Michele Rossi <---Miguel Primo de Rivera <---Milano a Roma <---Milano-Genova <---Minervino Murge <---Ministero degli Esteri <---Modena Montagna <---Modena P <---Monaco di Baviera <---Mongolia Interna <---Montalto Ligure <---Monte San Pietro <---Morata de Tajuna <---Moshe Lewin <---Motta dei Conti <---Movimento Operaio <---Movimento di Liberazione <---N.S. <---N.S.B. <---Nacional del Trabajo <---Nannetti Nino <---Napoleone III <---Natale Camarra <---Natale Kolarich <---Natale di Roma <---Natalino Baron <---Nazioni Unite <---Nazzareno Scarioli di Genzano <---Nello Boscagli <---Nello Secci <---Neo-Destùr <---Nicola Bonservizi <---Nicola De Janni <---Nicola De Simone <---Nicola Lombardi <---Nicola Potenza <---Nino Del Bianco <---Noi giovani <---Non so <---Nord-Est <---Nord-Milano <---Nord-Sud <---Nullo Baldini <---Nuova Antologia <---Nuova Opposizione Italiana <---Nuovi argomenti <---Nuovo Ordine Europeo <---O.C.M. <---O.M.F. <---ONU <---Officine Meccaniche Italiane Reggiane <---Oliano Landi <---Olindo Ver <---Omero Schiassi <---Omodeo Zorini <---Ondina Pe <---Opus Dei <---Oreste Gelmini <---Oreste Liz <---Oscar Casetto <---Ottavio Ferlettig <---Otto Bauer <---P.B. <---P.D. <---P.I.D.E. <---P.M. <---P.S.L <---P.S.U.L.I. <---PSI <---Paese Sera <---Palazzo Marino <---Palazzuolo di Romagna <---Paolo Astuti <---Paolo Della Giusta <---Paolo Emilio Taviani <---Paolo P <---Paolo Ro <---Paolo Spriano <---Parigi dal Centro <---Paris Profeti <---Parma-La <---Partito Liberale <---Partito del Congresso Malawi <---Passo del Cerreto <---Patti Lateranensi nella Costituzione <---Patto di Palazzo Vidoni <---Paul Eluard <---Paul Vaillant Couturier <---Pensiero filosofico <---Piana dei Greci <---Piano del lavoro <---Piazza San Sepolcro <---Piazza Vittorio Emanuele <---Piazza del Duomo <---Piccolo di Trieste <---Piceno Macerata Pesaro <---Pier Luigi Passoni <---Piero Brandimarte <---Piero F <---Pietro Ciuffo <---Pietro Dal Pozzo <---Pietro Grammatico <---Pietro Guerrini <---Pietro Lodovici <---Pietro Marchi <---Pietro Mercandel <---Pietro Rossi <---Pietro Vergani <---Pieve Tesino <---Pinan-Cichero <---Pio Borri <---Porto San Giorgio <---Prefettura di Milano <---Primo Simi <---Prinz Eugen <---Problemi del Lavoro <---Puerta de Hierro <---Quaderni Italiani <---Quelli di Bulow <---Questi problemi <---Questioni del leninismo <---Quinto Bucci <---R.A.F. <---R.C. <---Radio Barcellona <---Raffaele De Luca <---Raffaele Pastore <---Raffaele Persi <---Ravenna T <---Reggio E <---Regime Fascista <---Regina Coe <---Regno di Jugoslavia <---Renato Mieli <---Renato Nicolai <---Renzo De Felice <---Renzo Del Carria <---Repubblica Democratica del Vietnam <---Repubblica Federativa Russa <---Repubblica Luigi Einaudi <---Repubblica Popolare Ungherese <---Repubblica di Salò <---Resistenza a Roma <---Resistenza in Europa <---Resistenza in Italia <---Resistenza in Liguria <---Resistenza nel Bolognese <---Resistenza nel Veneto <---Resto del Carlino <---Riccardo Ravagnan <---Rientrò a Milano <---Rientrò in Italia <---Riforma sociale <---Rio de Janeiro <---Rione Vittoria <---Rivarolo Ligure <---Rivoluzione Socialista <---Robert C Tucker <---Robert V <---Roberto Lordi <---Rocca San Casciano <---Rolando Locori <---Roma Pietro Caruso <---Roma in Rol <---Romano Fumis <---Romeo Baracchi <---Romeo di Milano <---Romolo Landi <---Romolo Murri <---Roseto degli Abruzzi <---Rosolino Ferragni <---Rosselli a Parigi <---Royal Air Force <---Rudolf Bahro <---Rudolf Hess <---Ruggero G <---Russia di Stalin <---S.C.B. <---S.D.A.P. <---S.E. <---S.I.F.A.R. <---S.O. <---S.R.I. <---S.S <---SALT <---Salvatore Di Giacomo <---Salvatore Lo Curto <---San Benedetto del Tronto <---San Cataldo <---San Francisco <---San Giacomo di Boves <---San Giuseppe Jato <---San Mauro <---San Possidonio <---San Rocco <---Sant'Anna <---Santa Caterina <---Santa Giustina <---Santa Margherita <---Santa Maria Capua Ve <---Sante Bersani <---Santo Spirito <---Saverio Merlino <---Schulze-Boysen <---Scienza politica <---Scuola Normale di Pisa <---Serbo-Croato-Sloveno <---Sergio Curto <---Sergio Flamigni <---Settimio Garavini <---Severino Bianchini <---Sezione PCI <---Silvano Fedi <---Silvio Bon <---Silvio Canova <---Sion Segre <---Socialismo liberale <---Somma Lombardo <---Spartaco Stagnetti <---Statistica <---Stato corporativo <---Stato di Pio <---Statuto del Regno <---Storia del Movimento <---Storia del Partito Comunista <---Storia della Chiesa <---Storia e coscienza di classe <---Storia militare <---Storia mondiale <---Svetozar Lakovic <---T.U. <---Teatro Chiabrera <---Teatro San Marco <---Tecnologia <---Tecnologie <---Teofilo Fontana <---Teologia <---Terra di Lavoro <---Terzo mondo <---Tesi di Lione <---Theodore H <---Thomas T <---Thomas T Hammond <---Tiberio Ciampi <---Tito Speri <---Tiziano Marchesi <---Togliatti in Italia <---Tommaso Quarantotto <---Torre Pellice <---Torre degli Alberi <---Toscano di Liberazione <---Tosco-Emiliano <---Trasferitosi a Milano <---Trasferitosi a Torino <---Trattato di Bruxelles <---Tribunale di Napoli <---Trieste II <---Turi di Bari <---U.C. <---U.I.S.P. <---U.L.I. <---U.P.I. <---U.S.A <---URSS <---USA <---Ufficio Storico <---Ulisse Igliori <---Umberto Recalcati <---Una sera <---Unico Antifascista Italiano <---Unione Italiana del Lavoro <---Unione Popolare Italiana <---Unione dei Lavoratori Italiani <---United Fruit Company <---Uomo della Provvidenza <---V Divisione Alpina <---Val di Magra <---Valente Pancrazi <---Valli del Pasubio <---Vasco Goncalves <---Vassili Kolarov <---Veronesi nella Spagna <---Vezio Crisafulli <---Vicoforte Mondovì <---Villa Slavina <---Villa Triste <---Villar Perosa di Torino <---Vincenzo Arangio Ruiz <---Vincenzo Cavallari <---Vincenzo La Rocca <---Vincenzo Manupella <---Vincenzo Marini <---Virgilio Luisetti <---Vita Nuova <---Vittorio Albasini Scrosati <---Vittorio Emanuele Ili <---Vittorio Ghidetti <---Vittorio Mallozzi <---Vittorio Poccecai <---Vittorio Ravazzoli <---Vittorio Saltini <---Vittorio Ugolini <---Voce Comunista <---Voce Operaia <---Voce degli Italiani <---Volterrani Aurelio <---Walter Mocchi <---Wolf Giusti <---Zanon Dal Bo <---afascismo <---afascista <---affarismo <---affaristi <---agnosticismo <---allacciano <---anabattisti <---anarcosindacalisti <---antibellicista <---antibolscevismo <---anticapitalista <---anticonformista <---antifusionista <---antimarxista <---antimeridiane <---antimperialiste <---antinaziste <---antisocialismo <---antisocialisti <---antisovietismo <---antistalinista <---anziane <---apprendisti <---archivista <---ariana <---ariani <---ariano <---armisti <---artigiana <---assolutista <---astigiani <---astigiano <---attendisti <---australiana <---australiano <---aventiniano <---avventurismo <---azioniste <---biano <---biologico <---brasiliano <---bresciane <---buddhista <---calista <---capolista <---caricaturista <---catalanisti <---catechismo <---centesimi <---cialista <---classismo <---cominciano <---confessionalismo <---continuista <---d'Abissinia <---d'Adda <---d'Armata <---d'Asti <---d'Inghilterra <---d'Intesa <---d'Orba <---d'Ossola <---dannunzianesimo <---danubiana <---decisti <---dell'Accademia <---dell'Adriatico <---dell'Africa <---dell'Agno <---dell'Alleanza <---dell'Alto <---dell'Ambasciata <---dell'Aquila <---dell'Arma <---dell'Armata <---dell'Arno <---dell'Est <---dell'Etiopia <---dell'Inghilterra <---dell'Isola <---dell'Occidente <---dell'Oltretorrente <---dell'Ordine <---dell'Ossola <---dell'Ottocento <---dell'Owa <---dellantifascismo <---demolaburista <---deologico <---determinismo <---dighiani <---dilettantismo <---dossettismo <---dottrinarismo <---ebraismo <---eclettismo <---einaudiano <---elettoralismo <---enologica <---escursionisti <---esistenzialismo <---espressionista <---europeismo <---evoluzionismo <---fanatismo <---fatalismo <---festeggiano <---filologica <---filonaziste <---formalismo <---fraseologia <---frondisti <---fuoruscitismo <---ghiani <---giolittismo <---giuliane <---gliana <---gliano <---guardiano <---hegeliana <---hegeliani <---illuminismo <---illuminista <---individualismo <---indonesiana <---integralismo <---integralisti <---interclassisti <---interveniste <---interviste <---iraniana <---iraniani <---isolazionismo <---israeliana <---isterismo <---kruscioviana <---laborazioniste <---lanciano <---lealista <---legittimista <---leniniana <---leniniste <---liane <---liberista <---luteranesimo <---luzionarismo <---maoiste <---marconista <---marxiana <---marxiane <---materialisti <---metodologica <---militariste <---miliziano <---mitologie <---moralismo <---mosaicista <---mussoliniani <---naturalismo <---nazionalismi <---nell'Estremo <---nell'Unione <---neocolonialista <---neocolonialisti <---neofascista <---neofasciste <---neologismo <---neonazisti <---neopaganesimo <---nervosismo <---neutraliste <---niste <---novecentista <---operaismo <---opportuniste <---ordinovisti <---parmigiani <---particolarismo <---perialismo <---persiano <---persiste <---pisti <---pluralismo <---pluripartitismo <---pomeridiane <---positivista <---possibilista <---postfascista <---protagonismo <---realisti <---reducismo <---regionalisti <---rexisti <---rivoluzionarismo <---rosselliano <---ruralismo <---salveminiana <---sappiste <---scelbismo <---schematismo <---sentimentalismi <---siciliane <---simbolista <---sionismo <---sionista <---socialriformisti <---sociologismo <---soggettivismo <---sovietismo <---statalista <---stiano <---stoicismo <---sull'Arno <---sull'Ebro <---taliani <---tatticismo <---tecnologia <---tecnologie <---telegrafisti <---teologiche <---teologici <---thista <---tiana <---tiani <---tismo <---togliattiano <---trevigiane <---trigesimo <---turatiana <---turatiano <---ultranazionaliste <---unanimismo <---unitarismo <---utopismo <---valsesiani <---velleitarismo <---venticinquesimo <---ventiniana <---verbalismo <---voluzionarismo <---weimariani <---zaristi <---zimmerwaldiana <---zinternazionalisti <---zioniste <---zionisti <---A Buenos Aires <---A Ferruccio Comandini <---A Fortunato Avanzati <---A Kosovska Mitrovica <---A Livia Bianchi <---A Loreto Aprutino <---A Luco dei Marsi <---A Malga Zonta <---A Massa Carrara <---A Palazzo Bagnara <---A Parigi Pastore <---A Pieve Ottoville <---A Poggio Bustone <---A Reggio Calabria <---A Riva del Garda <---A Romagnano Sesia <---A Rovigo Renato Dall <---A San Ferdinando di Puglia <---A San Giovanni <---A San Remo <---A San Severino Marche <---A Santa Croce <---A Selva Malvezzi <---A Sestri Levante <---A Sestri Ponente <---A Torre Annunziata <---A Torreano del Cividale <---A Viareggio Manfredo Bertini <---A.C. <---A.C.C. <---A.C.M. <---A.C.M.A. <---A.C.T. <---A.D. <---A.D.G.B. <---A.D.P. <---A.D.V. <---A.F. <---A.F.L. <---A.F.P.F.L. <---A.G. <---A.G.G. <---A.G.O. <---A.I. <---A.K.E. <---A.L. <---A.M.I. <---A.M.V. <---A.N.C. <---A.N.D.P <---A.N.E.D. <---A.N.E.I. <---A.N.H. <---A.N.P.P.I <---A.O. <---A.P. <---A.P.E. <---A.P.E.F. <---A.P.O.C. <---A.R. <---A.R.A.C. <---A.R.A.R. <---A.S.P. <---A.S.U.A.G. <---A.T.B. <---A.V.N. <---ACMA <---AFHQ <---AMI <---ANP <---Abbadia S <---Abbadia S S <---Abbadia di Fiastra <---Abbadia di Montepulciano <---Abbasso Hitler <---Abbazia San Salvatore <---Abdel Karim Kas <---Abdel Sa <---Abebè Aregài <---Abele Damiani <---Accademia Albertina a Torino <---Accademia Senese degli Intronati <---Accanto a Ciano <---Accettai in Colorni <---Acciaierie FIAT <---Acciaierie di Cornigliano <---Acciaio di Terni <---Achille Brusati <---Achille Faccani <---Achille Furia <---Achille Lauro <---Achille Lombardi <---Achille Lordi <---Achille Rossitto <---Achille Selmi di Bologna <---Achille Starace a Montecitorio <---Acquasanta sul Tronto <---Acqui a Nizza Monferrato <---Action Frangaise <---Acugliolo-Monte <---Ad Amedeo Nerozzi <---Ada Buffulini <---Ada Piccoli <---Adami-Rossi <---Adamo Arcangeli <---Adamo Turri <---Addi Ugri <---Adelaide Dorè <---Adelchi Bar <---Adelino da Palma <---Adelio Pagliarani <---Adelmo Cesarit Car <---Adelmo Paderni <---Adelmo Pedrini <---Adelmo Stoppa <---Aden-Arabie <---Adjustment Admi <---Adolf Senine <---Adolfo An <---Adolfo Baiocchi <---Adolfo Bartolotti <---Adolfo Caleo <---Adolfo De Marco <---Adolfo Hitler <---Adolfo Lalli <---Adolfo Lopez Ma <---Adolfo Marzenta <---Adolfo O <---Adolfo Oliveri <---Adolfo Pollastri <---Adolfo Pozzan <---Adolfo Serafino <---Adriana Ghiadi <---Adriana Zanoboli <---Adriano Ben <---Adriano Beni <---Adriano Burzi <---Adriano Cavestro <---Adriano Filippi <---Adriano Olivetti <---Adriano Rossetti <---Adriatisches Kustenland <---Adua in Eritrea <---Aerodinamica <---Aeronautica nella Seconda <---Africa Selection Trust di Londra <---Afrika Korps <---Afro Ambanelli <---Agata Pizzi <---Agenti di Nitti <---Agide Samaritani <---Agiografia <---Agnese Casula <---Agostino Balconi <---Agostino Batti <---Agostino Berio <---Agostino Bertani <---Agostino Caruso <---Agostino De Pretis <---Agostino Franchi <---Agostino Girardin <---Agostino M <---Agostino Magnani <---Agostino Pi <---Agostino Poli <---Agostino Ritossa <---Agostino Semeria <---Agostino Tranquilli <---Agrario Internazionale di Mosca <---Agricoltori nel Novarese <---Agricoltura a Chapingo <---Aguado Bleye <---Ahmed Sukarno <---Ai Stratis <---Ai miei amici <---Ai miei amici di Romagna <---Aimone Veronesi <---Aimone di Savoia <---Aioisi Mario Ore <---Airvill Conferenza <---Akram Awrani <---Al C <---Al C L <---Al I <---Al IX <---Al JVII <---Al M <---Al M U <---Al V <---Al XIV <---Al XVI <---Al XX <---Alarico Imerit <---Alatri a Roma <---Alba Dell'Acqua <---Alba Galle <---Albanese di Caiazzo <---Albano Laziale Elvezio Pennazza <---Albano V <---Albe Steiner <---Albenga a Ventimiglia <---Albenga-San <---Alberico Molinari <---Albert Academy di Freetown <---Albert Maeltzer <---Albert Ouzoulias <---Albert Sarraut <---Alberto Alfieri <---Alberto Aquarone <---Alberto Bassi <---Alberto Bechi Luserna <---Alberto Canaletti Gaudenti <---Alberto Cautero <---Alberto Consoni <---Alberto Del Nero <---Alberto Dolci <---Alberto Dominutti <---Alberto Favonio <---Alberto Gabrielli <---Alberto Gandini <---Alberto Geremicca <---Alberto Ghislan <---Alberto Jaco <---Alberto Li Gobbi <---Alberto Malatesta <---Alberto Pallone di Sgurgola <---Alberto Pennacchi <---Alberto Pirani <---Alberto Pirzt <---Alberto Poggi <---Alberto Poggiani <---Alberto Sa <---Alberto Sac <---Alberto Santerini <---Alberto T <---Alberto Tarchi <---Alberto Torricini <---Alberto Visonà <---Alberto Vita Finzi <---Alberto Zoboli <---Albino Barbuiani <---Albino Volpi <---Albona Ennio Panebianco <---Alcalà de Henares <---Alcara Li Fusi <---Alceste De Am <---Alcide De Gas <---Alcide Leonardi <---Alcide Monici di Poggio Mirteto <---Alcuni temi della questione meridionale <---Aldino Amati <---Aldo Agazzi <---Aldo Aniasi <---Aldo Berolsheimer <---Aldo Cassuto <---Aldo Chendi <---Aldo Claro <---Aldo Cutti <---Aldo Cuttini <---Aldo De Jaco <---Aldo Di Lenardo <---Aldo Fiorina <---Aldo Fraca <---Aldo Gaggero <---Aldo Giannoni <---Aldo Guido Dondi <---Aldo Gà <---Aldo Lam <---Aldo Li Gobbi <---Aldo Mai <---Aldo Marchini <---Aldo Mari <---Aldo Mi <---Aldo Morandi <---Aldo Moretti <---Aldo Muston <---Aldo P <---Aldo Paolini <---Aldo Pe <---Aldo Peder di Breganze <---Aldo Penazzato <---Aldo Petacchi <---Aldo Podestà <---Aldo Raggi <---Aldo Raggrada <---Aldo Rossini <---Aldo Sacchetti <---Aldo Santi <---Aldo Sintoni <---Aldo Vallerio <---Aldo Zanotti <---Aleide Monici <---Alejandro de Leon <---Aleksandr Fiodorovic <---Aleksej Kaliaskin <---Alessandri Guido <---Alessandria di Egitto <---Alessandro Ameli di Parma <---Alessandro Baggio Ducarne <---Alessandro Brucel <---Alessandro Cancian <---Alessandro Castelbarco <---Alessandro Cerisara <---Alessandro Chiappa <---Alessandro Cogol <---Alessandro Coppi <---Alessandro Fabbrini <---Alessandro Galante Garrone <---Alessandro Gallo <---Alessandro J <---Alessandro Levi <---Alessandro Mamich <---Alessandro Palumbo <---Alessandro Sardi <---Alessandro Sinigallia <---Alessandro Zannini <---Alessio Castellino <---Alessio Ghiotti <---Alesso di Trasaghis <---Alexander Nogin <---Alexander Poetan Fiedar <---Alexander Sol <---Alexandre Werth <---Alexei Kossighin <---Alfaro Siqueiros <---Alfeo Capucci <---Alfeo Giampieri <---Alfieri Nereo <---Alfons Rabane <---Alfonso Bar <---Alfonso Cavallaro <---Alfonso Cicala Fulgosj <---Alfonso Cigala Fulgosi <---Alfonso Lamarmora <---Alfonso Leonetti nel Bollettino <---Alfonso Rag <---Alfonso Rosini <---Alfonso Sirignano <---Alfonso di Carmine <---Alfred G <---Alfred G Meyer <---Alfred Helmut Naujocks <---Alfred Krupp <---Alfredo Angeloni a Viareggio <---Alfredo Areta <---Alfredo Basenti <---Alfredo Beneventi <---Alfredo Bonelli <---Alfredo Bruzzichelli <---Alfredo Camorali <---Alfredo Cappellini <---Alfredo Cocchi <---Alfredo Curta <---Alfredo De Carli <---Alfredo Di Ciccio <---Alfredo Lodilini <---Alfredo Mainardi <---Alfredo Manfré <---Alfredo Mirancelli <---Alfredo Morea <---Alfredo Perelli <---Alfredo Pizzoni <---Alfredo Pozzi <---Alfredo Quarello <---Alfredo Richiero <---Alfredo Rocco <---Alfredo Saccardo <---Alfredo Santinelli <---Alfredo Sbrana <---Alfredo T <---Alfredo Tamburini <---Alfredo Tamburini a Voltana <---Alfredo Tozzoli <---Alfredo Tucci <---Alfredo Valdemarin <---Alfredo Vivian <---Alfredo Zanarini <---Alfredo da Pola <---Alfredo de Marsico <---Alfredo di Dio <---Alfredo di Lonate Ceppino <---Algeri Bongi <---Alianza Obrera <---Alice Noli <---Alise Sainte <---Aljon Konev <---Alla Camera del Lavoro <---Alla De Micheli <---Alla F <---Alla F G <---Alla Fiat Mirafiori <---Alla Mirafiori <---Alla O <---Alla O M <---Alle Case Rosse <---Alle LL <---Alle nove <---Alleata nell'Italia Liberata <---Alleati a Yalta <---Alleati in Africa <---Alleati in Germania <---Alleati in Normandia <---Alleati nei Gruppi <---Alleati su Roma <---Allied Military Government Occu <---Almanacco Socialista <---Almudevar Hue <---Aloisio Zorzi <---Alpe Sacchi <---Alpe di Sant <---Alpi Giulie <---Alpi Tre Potenze <---Alpina G <---Alpina G L <---Alpine del maggiore Enrico Mauri <---Alta Italia Longo <---Alta Savoia <---Alte Alpi <---Altero Parri <---Altezza Serenissima <---Alti Comandi <---Alti Forni di Piombino <---Altiero Martin <---Alto Milanese <---Alto Volta <---Altobelli Arnaldo <---Alvaro Bellettati <---Alvaro Biagiotti <---Alvaro Casali <---Alvaro For <---Alvaro Rusticali <---Alvaro Sabatini <---Alvaro Tasselli <---Alvise Jacazio <---Alvise Pavan <---Alzanese di Piozzano <---Amadio Lucarelli <---Amadio Lunar <---Amandola sul Tenna <---Ambrogio Beiloni <---Ambrogio Bel Ioni <---Ambrogio De Ponti <---Amedeo Bel Ioni <---Amedeo Bianchi <---Amedeo Bottini <---Amedeo Ce <---Amedeo Fantesi <---Amedeo Gavazza <---Amedeo Liberatore <---Amelio Guerrieri <---America Latina <---Amerigo CI <---Amerigo Do <---Amerigo Dùmini <---Amilcare Debar <---Amilcare Denti di Fidenza <---Amin Al Hafiz <---Amleto Latini <---Amleto Tibah <---Amleto Tibaldi <---Ammalati di Gradisca <---Amministrazione Provinciale di Pavia <---Ammiraglio Inigo Campioni <---Amore Rufini <---Amos Paoli di Riomagno <---Amsterdam a Berlino <---Anacleto Cavina <---Anatoli Tarasov <---Anche II <---Anche nel Concordato <---Ancilla Contardo <---Ancona-Macerata-Ascoli <---Andrea Anzolin <---Andrea Beltrami <---Andrea Caffi <---Andrea Cascel <---Andrea Casi <---Andrea Cocucci Deretta <---Andrea Corvetto <---Andrea Del Sole <---Andrea Facchini <---Andrea Fei <---Andrea Ferro Milone <---Andrea Guarducci <---Andrea Manfreda <---Andrea Moscardini <---Andrea Scano <---Andrea Spanojannis <---Andrea Tosi <---Andrea Viglongo Editore <---Andreiev a Zdanov <---André Le Troquer <---André Leroux <---Andrò Gide <---Andrò Mal <---Anelli-Monti <---Angel Otaegui <---Angela Cingolani Guidi <---Angela Cosani <---Angela Radaelli <---Angelino Vincenzo <---Angelo Agrestini <---Angelo An <---Angelo Araldi <---Angelo Arcangeli <---Angelo Balegno <---Angelo Bande <---Angelo Bar <---Angelo Bartolotti <---Angelo Bernardi <---Angelo Bertoli <---Angelo Betti <---Angelo Biagiotti <---Angelo Blengino <---Angelo Cabrini in Svizzera <---Angelo Carnami <---Angelo Cattaneo <---Angelo Cerutti <---Angelo Chiaroni <---Angelo Cicino <---Angelo Clagnan <---Angelo Corrado <---Angelo Corsi <---Angelo De Giorgi <---Angelo De Maio <---Angelo De Zio <---Angelo Di Paola <---Angelo F <---Angelo Fietti <---Angelo Fulignati <---Angelo Gabelli <---Angelo Galafati <---Angelo Giaco <---Angelo Gracci <---Angelo Lay <---Angelo Leris <---Angelo Lin <---Angelo Maglio <---Angelo Maritano <---Angelo Mauri <---Angelo Migni Ragni <---Angelo Mirolo da Spilimbergo <---Angelo Monti <---Angelo Nardelli <---Angelo Neri <---Angelo Ouintaglié <---Angelo Pam <---Angelo Pasini di Asolo <---Angelo Pettinar <---Angelo Pozzi <---Angelo Ratti <---Angelo Rossi <---Angelo Roveda di Varese <---Angelo Salsa <---Angelo Samori <---Angelo Scarabino <---Angelo Sclaunich <---Angelo Siroli <---Angelo Stan <---Angelo Volta <---Angelo Zancanaro <---Angelo Zanotti <---Angioi Paolo <---Angiolina Berpi <---Angiolino Carini <---Angiolo Bocconi <---Angiolo De Witt <---Angiolo Pagani <---Angiolo Silvio Novaro <---Angione a Cerignola <---Anita Di Vittorio <---Anna Cardelli <---Anna Marietti Solmi <---Anna Mondaini Carelli <---Anna Ni <---Anna Pa <---Anna Pavignano <---Anna Rosa Canitano <---Anna Si <---Anna Tosoni <---Anna Varcaricchio Buratto <---Annali Istituto <---Annibaie Caneparo <---Annibaie Foscari <---Annibaie Galeotti <---Annita Montanari <---Anno III <---Anno XIX <---Annoterà Vladimir Dedijer <---Annunzio De Micheli <---Ansaldo Artiglierie <---Ansaldo di Muggiano <---Anseimo Cai <---Anseimo Cappella <---Anseimo Corsini <---Anseimo M <---Anseimo Santandrea <---Ante Vokic <---Anteno Cantarelli <---Anti Ile <---Anti-Fascist <---Anti-Fascista <---Anti-Kautsky <---Antifascismo nella Venezia <---Antifascista Italiana <---Antigono Donati <---Antologia del Caffè <---Anton Dante Coda <---Anton Safkow <---Antonia Berardi <---Antonia Logar <---Antonietta Lacompagna <---Antonietta Scaccabarozzi <---Antonietti Quinto <---Antonini di Roma <---Antonino Graffeo <---Antonino La Rosa <---Antonino Moro <---Antonino Ramirez <---Antonino Tringali Casanuova <---Antonio Arti <---Antonio Avezzù <---Antonio Ballardin <---Antonio Bardella <---Antonio Biggi <---Antonio Borgata <---Antonio Buccarelli <---Antonio Bug <---Antonio Calvi <---Antonio Campagnola <---Antonio Camporese <---Antonio Capone <---Antonio Casaccia <---Antonio Cavalieri Ducati <---Antonio Cavalli <---Antonio Cieri <---Antonio Colles <---Antonio Colorni <---Antonio Comparin <---Antonio Composta <---Antonio Conte di Sora <---Antonio Cossu di Ortueri <---Antonio Curina <---Antonio De Ambrosio <---Antonio De Berti <---Antonio De Cristoforo <---Antonio De Leo <---Antonio De Meda <---Antonio Dearca di Ortueri <---Antonio Del Bello <---Antonio Di Cola <---Antonio Di Domenico <---Antonio Di Febo <---Antonio Di Gregorio di Taranto <---Antonio Di Modugno <---Antonio Emilio Lievore <---Antonio F <---Antonio Falchi <---Antonio Fap <---Antonio Ferrara di Scafati <---Antonio Fornasiero <---Antonio Forsinetti <---Antonio G <---Antonio Gamba <---Antonio Gambacorti Passerini <---Antonio Gemignani <---Antonio Gemmiti da Morrea <---Antonio Ghirardini <---Antonio Giannone <---Antonio Giudici <---Antonio Giuria <---Antonio Giusti <---Antonio Gramsci a Piero Gobetti <---Antonio Gramsci a Togliatti <---Antonio Gramsci dalla Spezia <---Antonio Gramsci di Gobetti <---Antonio Gramsci nei Quaderni <---Antonio Grazi <---Antonio Gros <---Antonio Ivessa <---Antonio J <---Antonio Labriola a Friedrich Engels <---Antonio Labriola a Rodolfo Morandi <---Antonio Laghi <---Antonio Lie <---Antonio Lucchita <---Antonio Maffi <---Antonio Manes <---Antonio Mastrangelo <---Antonio Meocci <---Antonio Mettifogo <---Antonio Mi <---Antonio Michele Mesina <---Antonio Michelich <---Antonio Morra <---Antonio Ongaro <---Antonio Orfeo <---Antonio Orfeo Vangelista <---Antonio Oroboni <---Antonio Pane <---Antonio Paradiso di Castellaneta <---Antonio Parisi <---Antonio Peressini <---Antonio Peruffo <---Antonio Pessot <---Antonio Pi <---Antonio Pianalto <---Antonio Pipino <---Antonio Pividori <---Antonio Pontesilli <---Antonio Povolo <---Antonio Prodan <---Antonio Pétrucci <---Antonio Raise <---Antonio Repaci <---Antonio Ro <---Antonio Roa <---Antonio Roazzi <---Antonio Romano <---Antonio Rubbi <---Antonio Russi del Partito <---Antonio Salandra <---Antonio Salvati <---Antonio Santini <---Antonio Sartori <---Antonio Scemi <---Antonio Scialoja <---Antonio Segariol <---Antonio Sema <---Antonio Sfiligoi <---Antonio Soini <---Antonio Soldani <---Antonio Sorelli <---Antonio Starabba <---Antonio Starabba di Rudinì <---Antonio Storti <---Antonio Tamburini di Magomadas <---Antonio Tavani <---Antonio Torini <---Antonio Ukmar <---Antonio Varvaro <---Antonio Villa <---Antonio Zennaro <---Antonio Zucchi <---Antonio da Ravenna <---Antonio da Trieste <---Antonio de Oliveira Salazar <---Antonio de Spinola <---Antonio di Salomone <---Antonucci Francesco <---Anziani di Sion <---Apologetica <---Appello di Milano <---Appello di Tolosa <---Appennino Emiliano <---Appio Claudio <---Apuani di Pietro <---Aquila-Fabriano-Pergola <---Arbeid in Nederland <---Arbenz Guzmàn in Guatemala <---Arcangelo Ghisleri <---Arcangelo Valli <---Archimede Gioffredi <---Architettura a Venezia <---Architettura di Milano <---Architettura di Roma <---Architettura in Italia <---Architrave di Bologna <---Archivio Angelo Tasca <---Archivio Pietro Secchia <---Archivio penale <---Arco Luigi Bresadola <---Ardatov in Siberia <---Arditi del Po <---Arditi dell'Ardenza Filippi <---Arditi di Nitti <---Ardito Rosso <---Arduino Ceramelli <---Arduino Lazzaretti di Lastra a Signa <---Aref su Kassem <---Arezzo IT <---Argine di Moli <---Arialdo Zanotto <---Ariano Polesine <---Ario Polo <---Aris Veloukhiotis <---Aristeo Bianchi <---Aristide Benedetti <---Aristide Pavolet <---Aristodemo Pierotti <---Aritmetica <---Armando Ammazza <---Armando Ammazzalorso <---Armando Angelini <---Armando Antonini <---Armando Benfenati <---Armando Bonfante <---Armando Casalini <---Armando De Felice <---Armando Gualtieri <---Armando Guer <---Armando Marangoni <---Armando Meoni <---Armando Orisendi <---Armando Peruzzi <---Armando Pilati <---Armando Quadri <---Armando Ravaglioli <---Armando Rebecchi <---Armando Ron <---Armando Ruscello <---Armando Tela <---Armando Vignali <---Armando Zeriini <---Armaroli Roberto <---Armata di Padova <---Armata di Patton <---Armata rossa <---Armate in Africa <---Armati Italiani <---Armellini da Conegliano <---Armido Fon <---Armée Secrète <---Armée de Belgique <---Arnaldo Barone <---Arnaldo Baroni <---Arnaldo Cherubini <---Arnaldo Forgi <---Arnaldo Zanuc <---Arnold Zweig <---Arnoldo Funaro <---Arnoldo Verzì <---Arnolfo Ravetti <---Arona Aristide <---Aronne Simonini <---Arpino Ongaro <---Arrendersi o perire <---Arrigo Benedetti <---Arrigo Cocchi <---Arrigo Etro <---Arrigo Musia <---Arrigo Solmi <---Arroscia-Pieve <---Arruolatosi nella Brigata <---Arruolatosi nella Colonna Rosselli <---Arruolatosi nella Marina <---Arta Nova <---Artegna a Gemona <---Artemio Matteucci <---Arti di Ravenna <---Artiglieria di Corpo <---Arturo Benedetto <---Arturo CI <---Arturo Cassandrini <---Arturo Colombo a Mosca <---Arturo Dalle Olle <---Arturo E <---Arturo E Bac <---Arturo Errani <---Arturo Fono <---Arturo Graf <---Arturo Lucchini <---Arturo Maestri <---Arturo Marescalchi <---Arturo Marpicati <---Arturo Michelini <---Arturo Moretti <---Arturo Pellesi <---Arturo Perotti <---Arturo Roselli di Pescara <---Arturo Scotti <---Arturo Toffoli <---Arturo Torboli <---Arturo Verraz <---Arturo Zanin <---Arturo di Cadero Veddasca <---Arturò Colom <---Ascanio De Luca <---Ascanio Di Giuseppe <---Ascanio Susini <---Ascaso-Rosselli <---Ascoli Piceno Macerata Pesaro Marche <---Ascoli Piceno Macerata Pesaro Urbino <---Ascoli Satrino <---Ascoli-Macerata <---Asia Treaty <---Asiago Tanferri <---Aspetti della Resistenza in Piemonte <---Assauto di Asti <---Assemblea Costituente <---Assemblea Nazionale Costituente <---Asso di Bastoni <---Associazione Nazionale Studio <---Associazione degli Industriali <---Assunta Lorenzoni <---Asti Felice Platone <---Asti I <---Athos Deri <---Atlantic Treaty Organization <---Atti dei Convegno <---Atti del Comando <---Atti del Congresso Nazionale <---Attilio Amigoni <---Attilio Campiotti <---Attilio Carena <---Attilio Casi <---Attilio Casilli <---Attilio Cerpeili <---Attilio Colombo <---Attilio Dalla Bona <---Attilio De Lorenzi <---Attilio Deffenu <---Attilio Della Bona <---Attilio Di Napoli <---Attilio Donadio di Taranto <---Attilio Ghersich <---Attilio Goli <---Attilio Piccinino <---Attilio Pozzer <---Attilio Rizzo di San Donà <---Attilio Strazzi <---Attilio Tessanti <---Attilio Tornasela <---Attilio Vannini <---Attimis-Faedis <---Augusto Am <---Augusto Baldini <---Augusto Bianchi <---Augusto Damiani <---Augusto De Benedetti <---Augusto De Marsanich <---Augusto De Marsànich <---Augusto Del Buon Tromboni <---Augusto Gemignani <---Augusto Lorenzini <---Augusto Malacria <---Augusto Miroglio <---Augusto Nassivera <---Augusto Nobili <---Augusto Paroli <---Augusto Rossino <---Augusto Sfiligoi <---Aurelio Alonzo <---Aurelio Bogetti <---Aurelio Brasca <---Aurelio Del Gobbo <---Aurelio Martini <---Aurelio Nardelli <---Aurelio Pelliconi <---Aurelio Ronzoni di Salsomaggiore <---Aurelio Taroni <---Aurisina-Santa <---Aurora Benna <---Aurora Corselii <---Aurora Falsetti Vitale <---Auschwitz in Polonia <---Australia Party <---Austriaci a Custoza <---Autonome da Prati <---Autorità del Regno <---Avanguardia Cristiana <---Avanguardia Socialista <---Avanguardie Repubblicane <---Avanti Bricarello <---Avanti Domenico Brica <---Avezzana Pi <---Avezzano Ferdinando <---Avventura Europea <---Azeglio Dero <---Azeglio Pieri <---Azelio Bonichi <---Azienda Municipalizzata del Gas <---Azienda Tranviaria di Bologna <---Aziende Tu <---Aziende del Comune <---Azione Guelfa <---Azione Popolare <---Azione Reinhard <---Azione Timpano <---Azzino Giuliani <---B.B.P.R. <---B.I.T. <---B.O. <---B.O.C. <---B.P.D. <---Bacchiaz Vittorio da Pisino <---Bacchilega Armando <---Bad Harzburg <---Badoglio di Brindisi <---Badoglio-Togliatti <---Bagagli Serrano <---Bagnarola di Sesto <---Bagnasco Giuseppe <---Bagni di Craveggia <---Bagni di Lusnizza <---Bagno a Ripoli <---Bagno di Romagna <---Bagnolo del Po <---Baila Mario di Busto Arsizio <---Baio a Bettola <---Baite dei Ruschi <---Balbi Ermenegildo <---Balbi Teodoro <---Baldi-Papini <---Baldo Biotto <---Balipedio di Viareggio <---Ballerini Enzo <---Balli Kom <---Balze di Vergherete <---Banca Agricola Italiana <---Banca Cattolica <---Banca Commerciale Triestina <---Banca Italiana <---Banca Italiana di Sconto <---Banca Popolai di Novara <---Banca di Capodiponte <---Banca di Spagna <---Banchelli di Sesto Fiorentino <---Banco di Napoli <---Banco di Sicilia <---Banda Carità <---Banda del Carlino <---Banda del Greco <---Banda del Massetano <---Banda del Monte <---Banda di Cichero <---Banda di Collepardo <---Banda di Fusco <---Banda di Malvaro <---Banda di Voltri <---Bande Esterne <---Bandelloni-Balestri <---Bandenkrieg nel Piceno <---Bank in Milano <---Bar Vacca <---Baraffio Oreste di Varese <---Baraggia di Suno <---Baratelli Augusto di Varese <---Barbagelata di Genova <---Barbara Stratienski <---Barberino di Mugello <---Barbieri Lorenzo <---Barclays di Londra <---Baroni Raffaele <---Barriera di Milano <---Barriere Nino Bixio <---Bartolomeo Biliotti <---Bartolomeo Cesare Bazzana <---Bartolomeo Chiodo <---Bartolomeo De Zorzi <---Bartolomeo Dogliani <---Bartolomeo Giacometti <---Bartolomeo Meloni <---Bartolomeo Oren <---Bartolomeo Padova <---Bartolomeo Ramoino <---Basiiios Patelis <---Basile di Martina <---Basilio Franchina <---Bassa Pordenonese <---Basse-Sambre <---Basses-Alpes <---Basso Attilio <---Basso-Cacc <---Bastia di Licciana Nardi <---Battaglione Abraham Lincoln <---Battaglione Alpini <---Battaglione Carabinieri <---Battaglione Fiumano <---Battaglione G <---Battaglione G A P <---Battaglione Inglese <---Battaglione Paracadutisti Libico <---Battaglione Parentino <---Battaglione Primo Maggio <---Battaglione degli Arditi <---Battaglione del Distaccamento <---Battaglione del Fronte <---Battaglione del Reggimento Alpini <---Battami Giuseppe di Gurone <---Battista Caproni <---Battista Gardon <---Battista Gardoncini <---Battista Moraldo <---Battista Pezzotti <---Battista Premoli <---Battista Reggio <---Battista Rigamonti <---Battista Sant <---Battista Toselli <---Battista di Fagnano <---Bavaria di Nervesa <---Baviera Fritz Dressel <---Bazzacco Carlo <---Beatrice Li <---Bei-Ioni <---Bela-Krajna <---Belgio dal Trattato di Locamo <---Bella Italia <---Bella Italia amate sponde <---Belle Arti di Carrara <---Belle Arti di Dresda <---Belle Arti di Dusseldorf <---Bellesi Vinicio <---Bellino Var <---Bemberg di Gozzano <---Ben Bella <---Ben Khedda <---Ben Salah <---Benedetto Cambiaso <---Benedetto Majorana <---Benedetto Morpurgo <---Benedetto Zuccarei <---Benedetto del Tronto <---Benedetto Òroce <---Benfenati Modesto <---Beniamino Lo Giudice <---Beniamino Sala <---Benigno Bai di Varese <---Benigno Rodri <---Benito Goncalves <---Benito Gongalves <---Benito Mus <---Benito Mussolini a Bologna <---Benito Tatarella <---Benni Aldo <---Benni Gino <---Bentini Andrea <---Benussi-Cio <---Benzi Pietro <---Beppo Levi <---Berardo Sbraccia Mancini <---Berardo Viola <---Beretta a Milano <---Bergamini Augusto <---Berio a Imperia <---Berlino F <---Berlino F Anfuso <---Berlino O <---Berlino Ovest <---Berna dalla Special Force <---Bernabino Carlo <---Bernadac C <---Bernard Lecache <---Bernardi di Fermo <---Bernardino Di Mario <---Bernardino Fienga <---Bernardo Bozzi <---Bernardo Grassi di Luino <---Bernardo Mattar <---Bernardo Re <---Bernetic a Colarich <---Berti-Marziano <---Berto Dal Fiume <---Berto Perotti Assalto <---Bertolaso-Brillo <---Bertolone Francesco <---Bertolt Brecht <---Bettelli Dante Ai <---Bettino Ricasoli <---Biagio Bazzani <---Biagio Giglio <---Biagio Riguzzi <---Biagio Riguzzì <---Biana-Spettine <---Bianca a Montù Beccaria <---Biancavilla a Mascalucia <---Bianchi Antonio <---Bianchi di Roascio <---Bianco e nero <---Bianconcini di Ugo <---Biancotto Francesco <---Biblioteca Leone Ginzburg <---Biblioteca del Circolo <---Biblioteca di cultura <---Biblioteca di cultura moderna <---Biblioteca europea <---Bice Brichetto <---Bicocca di Milano <---Bidoli Giovanni <---Bietolini di Milano <---Bilancio del Comando generale dei Ca <---Binda Alfredo di Vergiate <---Bindo Ragazzi <---Biologia <---Bisaro Carlo <---Bixio di Milano <---Blocco Patriottico <---Blocco della Ricostruzione <---Bloody Sunday <---Bnigate Inquadrati <---Boadilla del Monte <---Bocche di Cattare <---Bocche di Cattaro <---Bocchetta Sessera <---Bocchetta di Sant <---Bocchetta di Sessera <---Bocciglioni Leonardo <---Bocconi di Milano <---Boffa-Gilles <---Bogdan C <---Boldini Adolfo <---Boleslaw Bierut <---Bolla Giuseppe <---Bollettino A N <---Bollettino del Museo del Risorgimento <---Bollettino del Partito <---Bologna Giuseppe Dozza <---Bologna da Dino Grandi <---Bologna-Firenze <---Bolognesi Emiliano <---Bolzano su Riva <---Bombardamento di Guernica <---Bombrini-Parodi <---Bonazzi di Sala <---Bonfanti Enrico di Varese <---Boni Antonio di Luino <---Bonomo Tominez <---Bonomo Tomlnez <---Bonora Pio <---Bonzano Alfredo <---Book Store <---Bora Mecikukic <---Borghese di Bologna <---Borghetto di Ancona <---Borghi Roberto <---Borgo Collina <---Borgo San Dojnnino <---Borgo San Giuliano <---Borgo Val di Taro <---Borgo Vercelli <---Borgonovo Val Tidone <---Boris III <---Borletti di Milano <---Borsa di New York <---Bortolo Belotti <---Bortolo Benedetti <---Bortolotti Vittorio <---Bosanska Krupa <---Bosch di Stoccarda <---Boscherini di Firenze <---Boschetto di Trieste <---Boschiva Alta Italia <---Bosco di Civezzano <---Bosco di Rezzo <---Bosco-Io <---Bossum da Castelfranco <---Botanica <---Botosani in Romania <---Bottegone di Camposanto <---Boudi Outorno <---Bourg-Leopold <---Bove a Sannicandro Garganico <---Boveri Tecnomasio Italiano <---Boveri di Milano <---Boves da Ignazio Vian <---Bozzoli Guido <---Brabante a Bruxelles <---Bracco a Napoli <---Braciaglia Luigi <---Bracondi Bruno <---Bravin Italico <---Bravin Romano <---Bravo Fabbri <---Breda Antonio Marinini <---Breda I <---Breda IV <---Breda a Milano <---Breda di Milano <---Bressan Emilio <---Brest Litovsk dal Commissario <---Bretagna nel Pacifico <---Breviglieri Giuseppè <---Brianza-Est <---Bric dei Gorrei <---Brigata Alpina Autonoma <---Brigata Autonoma Stalin <---Brigata Bozo Mi <---Brigata Fiamme Verdi <---Brigata Garibaldi Gap <---Brigata Garibaldi Strisciante <---Brigata Garibaldi del Pordenonese <---Brigata Garibaldi di Foligno <---Brigata Garibaldi in Lombardia <---Brigata Garibaldi in Spagna <---Brigata Garibaldi nel Biellese <---Brigata Italiana Antifascisti <---Brigata Lombarda <---Brigata Mat <---Brigata Matteotti Mobile <---Brigata Nera <---Brigata Nera a Martinazzuolo <---Brigata Nera di San Possidonio <---Brigata Patrioti <---Brigata Patrioti Valstrona <---Brigata Proletaria Dalmata <---Brigata Shav <---Brigata Territoriale <---Brigata Trieste <---Brigata Triestina <---Brigata Unificata <---Brigata Val di Merse <---Brigata del Cantiere <---Brigata del Fronte <---Brigata di Carli <---Brigate G L <---Brigate Garibaldi del Biellese <---Brigate Garibaldi in Spagna <---Brigate Garibaldi nel Biellese <---Brigate Garibaldine di Spagna <---Brigate Internazionali Longo <---Brigate Internazionali di Spagna <---Brigate Internazionali in Spagna <---Brigate Ma <---Brigate Nere di Imola <---Brigate d'Assalto Garibaldi <---Brigate del Lecchese <---Brigate di Oltremare <---Brigate di Partigiani <---Brighenti di Roma <---Brignano Frascata <---Briining-Hindenburg <---Bronze Star Medal <---Brown Boveri Tecnomasio <---Broz-Tito <---Bruna Amadori <---Bruna Talluri <---Brunati-Meiffret <---Brunelli di Pes <---Brunete a Teruel <---Brunetti Mario <---Bruno Antonio Quintavalle <---Bruno Bandini <---Bruno Beneo <---Bruno Berto <---Bruno Biagi <---Bruno Bianco <---Bruno Bibbi <---Bruno Borgo <---Bruno Bracondi <---Bruno Brai <---Bruno Bruni <---Bruno Buozzì <---Bruno Busignani <---Bruno Canto <---Bruno Ceppatelli <---Bruno Ci <---Bruno Ciulli <---Bruno Coceàni <---Bruno Cossi <---Bruno De Stefanis <---Bruno Di Marcantonio <---Bruno Di Porto <---Bruno Dodi <---Bruno Erber <---Bruno Faini <---Bruno Falciani <---Bruno Fanciul <---Bruno Flamigni <---Bruno Frullini <---Bruno Gerardo <---Bruno Host <---Bruno Lon <---Bruno Lugli <---Bruno Luppi <---Bruno Mazzanti <---Bruno Meloni <---Bruno Migliorini <---Bruno Monte <---Bruno Natali <---Bruno Paliavisini <---Bruno Passon <---Bruno R <---Bruno Rampini <---Bruno Rava <---Bruno Razzini <---Bruno Rossi <---Bruno Sanguinetti <---Bruno Semeria <---Bruno Tanzi <---Bruno Vigorelli <---Bruno Villa <---Bruno da Trieste <---Bruno di Espedito di Ginosa <---Brusa Felice <---Brusadin G <---Bruzzone Antonio <---Budicin Giuseppe da Rovigno <---Buffalo di Parigi <---Buffarini Guidi <---Buffolo O <---Bulganin a Belgrado <---Bullone Giuseppe <---Buonacossi di Firenze <---Buozzi a Mon <---Buri Pio <---Burroni Carlo di Caronno Pertusella <---Busi Giordano <---Busi Rodolfo <---Busto Ar <---But nel Tagliamento <---Béia Kun <---Bò di Padova <---C.C.N. <---C.C.N.N. <---C.C.S. <---C.D.L.R. <---C.D.U. <---C.E.C. <---C.G.L <---C.G.N. <---C.G.S. <---C.G.T.C. <---C.I <---C.I.P.E. <---C.J. <---C.L <---C.L.N.A.I <---C.L.N.A.L <---C.L.N.R.P <---C.M.I.R. <---C.M.N. <---C.M.R.P. <---C.N. <---C.N.A. <---C.N.F. <---C.N.L.R.P. <---C.N.R. <---C.O. <---C.P. <---C.P.E. <---C.P.L. <---C.R.D.A. <---C.R.S. <---C.S. <---C.S.A.R. <---C.S.T. <---C.S.U. <---C.U. <---C.V.L <---C.W.A. <---C.Z. <---CGE <---CPC <---Ca di Malanca <---Caballo Verde <---Cabane di Marcarolo <---Cabanne di Rezzoaglio <---Cacciapuoti-Rossi-Antonio <---Cacciatori degli Appennini <---Caffè Cavour <---Caffè del Doro <---Cafiero Lau <---Cafiero Lucchesi di Prato <---Cagnò-Mostizzolo <---Cai di Canale <---Cain Haller <---Cairoli a Milano <---Calabria Totale Calabria <---Calafati Angelo <---Calato a Rodi <---Calendario del Popolo <---Calice in Cornoviglio <---Calista Bavoletti <---Calle Francos Rodrìguez a Madrid <---Calogero Barcellona <---Calogero Graceffo <---Calogero Minacapelli di Piazza <---Calosci a Firenze <---Calvi Risorta <---Calvini Stefano <---Cambray-Digny <---Camera Angelo Bacigalupi <---Camera Giuseppe Tundar <---Camera Sindacale Italiana Bini <---Camera da Benito Mussolini <---Camera da Giacomo <---Camera dei Deputati <---Camera dei Lord <---Camera del Lavoro di Treviso <---Camera di Commercio di Palermo <---Camere Rosse <---Camere del Lavoro <---Camilla Bavera <---Camille Chamoun <---Camille Pelletan <---Camillo Berizzi <---Camillo Corradi <---Camillo Dal Pozzo <---Camillo Di Gas <---Camillo Don <---Camillo Pagliani <---Camillo Saracinelli <---Camillo de Fabritiis <---Camminare di Milano <---Camp David tra Egitto <---Campagna Lupia <---Campano di Pisa <---Campi di Interna <---Campia sul Serchio <---Campo dei Boi <---Campo di Zoro <---Campobasso I <---Campobasso-Benevento <---Campotto di Argenta <---Canal del Ferro <---Canale di Leme <---Canale di Ravenna <---Canale di Suez <---Canaletti-Gaudenti <---Canepa di Diano <---Caneva di Bacile <---Caneva di Sacile <---Canneto Pavese <---Canterbury Hewlett Johnson <---Canti di Spartaco <---Cantiere San Rocco <---Cantiere di Muggia <---Cantiere di Muggiano <---Cantiere di Roma <---Cantieri Ansaldo <---Cantieri Navali di Taranto <---Cantieri O <---Cantieri Orlando <---Cantieri Riuniti Oderò <---Cantone Motta <---Cantone di Zurigo <---Canuto Barelli <---Canzi in Francia <---Cao Bang <---Capanna Mara <---Capanna Stoppani <---Capanne di Pei <---Capeggiata da Fabrizio Maffi <---Capitaiist Enterprise <---Capitale di C Marx <---Capitanati da Italo Balbo <---Capo Reparto Operazioni <---Caporetto a Vittorio <---Cappella Picenardi <---Cappella dei Cangiane <---Cappella del Bandito <---Cappelle sul Tavo <---Cappuccini di Vercelli <---Capriglia di Pietrasanta <---Caprini Amleto <---Caracciolo di Fe <---Carascal di Huesca <---Caravati Luigi di Varese <---Carbonara Po <---Carceri Nuove di Torino <---Cardinale Gasparri <---Cari Joachim Friedrich <---Cari Stern <---Carias Andino <---Cario Laporini <---Cario Manzini <---Cario Salinari <---Carità L <---Carli Bai <---Carlo Alberto Biggini <---Carlo Alberto Chiurco <---Carlo Alberto Di Berardino <---Carlo Alberto Guida <---Carlo Aliprandi <---Carlo Ba Idei <---Carlo Baccarani <---Carlo Bacciarini <---Carlo Baratelli <---Carlo Baroni <---Carlo Bellucci <---Carlo Bensa <---Carlo Bertoni di Pavia <---Carlo Bore <---Carlo Bracco <---Carlo Came <---Carlo Campagnolo <---Carlo Casali <---Carlo Casalini <---Carlo Cassola <---Carlo Cocco <---Carlo Comensoli <---Carlo Conti a Huesca <---Carlo Costa <---Carlo Covini <---Carlo De Cardo <---Carlo De Lu <---Carlo De Luca <---Carlo Doglio <---Carlo Dorcih <---Carlo Enrico Rava <---Carlo Fissore <---Carlo Fracasso <---Carlo Franzinetti <---Carlo Galante Garrone <---Carlo Giannotti da Pesaro <---Carlo I <---Carlo II <---Carlo III <---Carlo IV <---Carlo Kutufà <---Carlo Leonardi <---Carlo Leone Fabbri <---Carlo Lidonnici <---Carlo Lignozzo di Taranto <---Carlo Linetti <---Carlo Lodovico Ragghianti <---Carlo Ludovico Ragghiami <---Carlo Ludovico Ragghian <---Carlo Ludovico Ragghiarti <---Carlo Marabini <---Carlo Mi <---Carlo Naef <---Carlo Nicoli <---Carlo Nor <---Carlo Oreggia <---Carlo P <---Carlo Peretti di Malnate <---Carlo Peroni <---Carlo Pestalozza <---Carlo Ravasio <---Carlo Rolando <---Carlo Rupel <---Carlo Sacchetti <---Carlo Salani <---Carlo Salinari del Comando <---Carlo Sampietro <---Carlo Sanna <---Carlo Santini <---Carlo Scarroni <---Carlo Scialo <---Carlo Serrati <---Carlo Seveso <---Carlo Simeo <---Carlo Smide <---Carlo Stare <---Carlo Tarditi <---Carlo Traverso <---Carlo V <---Carlo Zerbini <---Carlo Zuccoli <---Carlo de Cordona <---Carlo di Borbone <---Carlo di Caronno <---Carlos Arias Navarro <---Carlos I <---Carlos J <---Carlos J Contreras <---Carmela Novacco <---Carmelo Barbagai <---Carmelo Cali di Caltanissetta <---Carmelo Del Nero <---Carmelo Gabriele <---Carmelo Ingui di Assoro <---Carmelo Leggeri di Massafra <---Carmelo Salinistro <---Carmine Aronna <---Carmine Di Gianfilippo <---Carmine Monaco <---Carmine Pezzullo <---Carmine Senise <---Carne di Castellaneta <---Carola Pesenti <---Caroli Augusto <---Carretta Fortunato <---Carsano Giovanni <---Carso tra Monfalcone <---Carta Atlantica <---Carta atlantica <---Carta del Carnaro <---Casa Balladora <---Casa Editrice <---Casa Littoria di Torino <---Casa de Campo <---Casa del Popolo di Molinella <---Casa del Popolo di Siena <---Casa del Popolo di Trecate <---Casa dell'Italia Antifascista a Melbourne <---Casa della Cultura <---Casa di Cultura <---Casadio Caroli Francesco <---Casalecchio di Reno <---Casarrubea Giuseppe G Ca <---Casarza Ligure <---Casciano di Murlo <---Casellario Politico Centrale <---Casentino da Elio Cini <---Caserma del Battaglione <---Casetta di Tiara <---Casimiro Job <---Casimiro Lonati a Giuseppe Ghetti <---Casiraghi Ugo U Ca <---Cassa Rurale <---Cassa del Mezzogiorno <---Cassa di Risparmio <---Cassa di resistenza <---Cassazione G <---Cassazione G Buzdugan <---Casse di Risparmio <---Casse di Risparmio di Padova <---Cassetta di Rivarolo <---Cassia tra La Storta <---Castagneto di Cava <---Castel Bolognese <---Castel San Giovanni <---Castel Sant <---Castel Sant'Angelo <---Castel Vittorio <---Castel del Piano <---Castel di Torà <---Castelfranco E <---Castelfranco di Sotto <---Castellamare Adriatico <---Castellammare del Golfo <---Castellammare di Sta <---Castellammare di Stabia <---Castellamonte nel Canavese <---Castellani Adelchi <---Castellani di Roma <---Castellazzo Novarese <---Castelletti da Vittorio <---Castello di Brescia <---Castello di Cantagallo <---Castello di Gode <---Castello di Perugia <---Castello di San Gimignano <---Castello di Stupinigi <---Castelluccio di Norcia <---Castelnuovo Scrivia <---Castiglion di Arrone <---Castiglione di Catania <---Castiglione di Cervia <---Castiglione di Sicilia <---Castro a Washington <---Cataldo D'Oria di Corato <---Cataldo Dori <---Cataldo Pedalino <---Catanzaro Cosenza Reggio <---Catanzaro Cosenza Reggio C Calabria <---Catanzaro-Nicastro <---Caterina Caprinali Cameroni <---Caterina Costa <---Caterina II <---Caterina Landi <---Caterina di Marco <---Cattedra Ambulante di Agricoltura <---Cattedrale di Orvieto <---Cattolica Leon Degrelle <---Cattolica a Reggio <---Cattolica dei Lavoratori Italiani <---Cattolica del Veneto <---Cattolici nella Resistenza <---Cauchy-Ia <---Cause du Peuple <---Cavalieri del Re <---Cavalli di Vicenza <---Cavazza Vittorio <---Cave di Selz <---Cavenini Giuseppe <---Cavour a Mussolini <---Ceccardo Roccatagliata Ceccardi <---Ceci Rocco <---Cecilia Deganutti <---Celebrazioni del Ventesimo Annuale <---Celesia di Vegliasco <---Celeste Bastianetto <---Celeste Negarvi <---Celeste Negarvi Ile <---Celeste Negarviìle <---Celestino Garagnani <---Celestino Giuliani <---Celestino Per <---Celestino Ronconi <---Celestino VI <---Celso Nardi a Macerata <---Center di New <---Centrale di Mosca <---Centrale di Roma <---Centro Clinico <---Centro Sperimentale <---Centro Studi Donati <---Centro Studi Piero Gobetti <---Centro Studi Zingari <---Centro democratico <---Centro di Resistenza <---Ceretti di Villadossola <---Ceroni-Bassani <---Cerpelli di Migliarina <---Cerquizza di Cattaro <---Cerreti Giulio <---Cerreto di Zerba <---Cerro de Ios Angeles <---Cerroni Umberto <---Cerroni Umberto U Ce <---Cerruti Pilin Pietro <---Cerrè So <---Certaldo Antonio Marzi <---Certosa di Farneta <---Cerulli Riccardo R Ce <---Cervarolo-Civago-Ripato <---Cerveilati a Ravenna <---Cervignano del Friuli <---Cesare Alessandri <---Cesare Bernuccì <---Cesare Borea <---Cesare Cardinali <---Cesare Castelli <---Cesare Ceccomi <---Cesare Ciotti <---Cesare Coll <---Cesare Curdo <---Cesare Luporini <---Cesare Marcitoci <---Cesare Massini <---Cesare Mo <---Cesare Moni <---Cesare Nava <---Cesare Pagnini <---Cesare Pavanin <---Cesare Pi Non <---Cesare Rigacci <---Cesare Rosati <---Cesare Xompero <---Cesare a Milano <---Cesare del Vecchio <---Cesidio Visci <---Cetcena-Inguscia <---Ceva Lucio L Ce <---Cevenini Tonino <---Cfba Buia <---Chaim Weizmann <---Champ de Praz <---Chang Kài <---Change in Russian <---Charles Bette Iheim <---Charles F <---Charles F Fou <---Charles Francois Fourier <---Charles Potetti <---Chase Manhattan Bank <---Checco Da Giaz <---Chermaz Giuseppe da Capodistria <---Chi II <---Chi Uà <---Chiang Chiung <---Chiappino Riserio <---Chiappo Carlo <---Chiara in Roma <---Chiarante Giuseppe G Ch <---Chiaretti Antonio <---Chiarini Bruno <---Chiavica Lepri <---Chicchiricchi di Campii <---Chiesa di Scozia <---Chimica Bianchi <---Chiostergi Eugenia E Ch <---Chris Woodhouse <---Christus Rex <---Chu Teh a Yenan <---Chu-Teh <---Ciampolini Alfiero A Ci <---Cian So Lin <---Cianca P <---Ciang Fa <---Cicito Anfossi <---Cile in Francia <---Cima di Por <---Cimino Marcello M Ci <---Cimitero di Pradamano <---Cimitero di Staglieno <---Cina Popolare <---Cina dal Giappone <---Cina dal Kuomintang <---Cina di Sun <---Cinanni Paolo P Ci <---Cinciari Rodano Maria <---Cinematografia di Roma <---Cino Canattieri <---Cinti Arrigo <---Cinto Caomaggiore <---Cintolese di Mon <---Cinzio Belletti <---Ciocchiatti Giuseppe <---Circa I <---Circolo Che Guevara <---Circolo Polare Artico <---Circolo Socialista di Montecalvario <---Circolo dei Ferrovieri <---Circolo di Cesena <---Circolo di Studi di Problemi del Lavoro <---Circondari di Varese <---Circondario di Busto <---Cirino Speranza <---Ciro Del Forno <---Ciro Francesco Palmieri di Grottaglie <---Ciro Musiani <---Ciro Picardi <---Citterio in Piazza Boschetti <---Città del Vaticano <---Città di Castello <---Città di Monfalcone <---Città di Treviso <---Città di Trieste <---Cité-Soir <---Ciucci Primo <---Civici Musei di Storia <---Cividale-Udine <---Civilian Defence <---Civiltà Proletaria <---Civitavecchia a Macerata <---Civitavecchia a Sulmona <---Civitella in Val di Chiana <---Clap di At <---Claude H <---Claudio De Fenu <---Claudio De Martis <---Claudio Di Girolamo <---Claudio Farinella <---Claudio Magrini <---Claudio Melloni <---Claudius-Petit <---Cleanto Bosco <---Clearco Montanari <---Clelia Barresi <---Clement Richard Attlee <---Clemente Ghirlandi <---Clemente Lampioni <---Clemente Profeti <---Clemente Starace <---Clemente Vincenzi <---Clementina Perone a Igarka <---Clementina Riccardi <---Clermont-Ferrand <---Clinica Universitaria <---Cln di Milano <---Clocchiattl Guido <---Clodoaido B <---Clodoaldo B <---Club Alpino Italiano <---Co-ìarich <---Cobianchi Egidio da Quacchio <---Cobianchi Giuseppe Coppo <---Cobianchi di Omegna <---Coccolo Aldo <---Codani Ugo <---Codice di Camaldoli <---Coeli in Roma <---Cogo Enrico <---Cogrossi di Alessandria <---Colajanni a Luigi <---Collalto a Susegana <---Colle del Lys <---College di Eton <---Collegio dei Marti <---Collegio di Arezzo <---Collegio di Bologna <---Collegio di Muggia <---Collegio di Udine <---Colli Euganei <---Collina Luigi <---Colombari Corrado <---Colombo Filippo di Gallarate <---Colonia Belgrano <---Colonie Amery <---Colonizzato dalla Gran Bretagna <---Colonna G <---Colonna G L <---Colonna Italiana <---Colonnello Valerio <---Columbia University <---Comandante Armando Izzo <---Comandante Carlos <---Comandi di Martini Mauri <---Comandi di Oltrarno <---Comando Alta Italia <---Comando Feld <---Comando G <---Comando G L <---Comando Generale Unificato <---Comando Germanico <---Comando Germanico in Via Tasso <---Comando IH <---Comando Militare Germanico <---Comando Militare Territoriale <---Comando Piazza di Mirandola <---Comando Piazza di Torino <---Comando Raggruppamenti Bande <---Comando S <---Comando S A P <---Comando Supremo Germanico <---Comando Supremo Italiano <---Comando Unico Parmense <---Comando Zona Biellese <---Comando Zona di Palestrina <---Comando a Marsaglia <---Comando dei Carabinieri <---Comando del Gruppo <---Comando del Presidio <---Comando del Raggruppamento Divisioni <---Comando del maggiore Enrico Martini <---Comando di Armata di Padova <---Comando di Bolzano <---Comando di Brigata <---Comando di Brigata Garibaldi <---Comando di Brindisi <---Comando di Caserta <---Comando di Kesserling <---Comando di Martini Mauri <---Comando di Rodi <---Comando generale del Corpo Volontari <---Comando generale di Brescia <---Comando generale nella Destra Tagliamento <---Comando nel Piacentino <---Comastri Gino <---Combattè in Estremadura <---Come provvederanno i proletari a difendere se zionale <---Comedia di Madrid <---Comenar de Oreja <---Cominform a Praqa <---Comintern Christo Kabakciev <---Comintern a Mosca <---Comintern da Mosca <---Comisiones obreras <---Comitati O <---Comitati O F <---Comitati Proletari Antifascisti <---Comitati del Comitato <---Comitati di Liberazione Nazionale <---Comitati locali rivoluzionari <---Comitati operai e contadini <---Comitato Centrale dal V Congresso <---Comitato Giovanni Ponti <---Comitato Italia Libera <---Comitato Nazionale Interpartiti <---Comitato Unitario Antifascista <---Comitato del Fronte <---Comitato del Fronte Nazionale <---Comitato di Difesa Proletaria <---Comitato di Liberazione Nazionale <---Comitato di Roma <---Comitato di Sesto <---Comitato di Sofia <---Comité National <---Commercio di Milano <---Commercio di Palermo <---Commercro in Atene <---Commissariato di Lubiana <---Commissario del Reich A Seyss <---Commissario di Pubblica Sicurezza <---Commissione Alleata di Controllo <---Commissione Monckton <---Commissione Sindacale Provvisoria <---Commissione del Senato <---Commissione di Controllo <---Commissione di Lavoro <---Commissione di Stato <---Commissioni di Fabbrica <---Commissioni operaie <---Communist Opposition in Soviet Russia <---Communist Stu <---Communist-Bond-Spar <---Como a Milano <---Como-Sondrio <---Compagnia Carabinieri Patrioti <---Compagnia Inglese <---Compagnia Rovignese <---Compagnia S <---Compagnia S A P <---Compagnia V <---Compagnia V A L <---Compagnia dei Canterini <---Compagnia del Battaglione Garibaldi <---Compagno italiano <---Compendio de il Capitale <---Comune di Albona <---Comune di Arcola <---Comune di Canton <---Comune di Concordia sulla Secchia <---Comune di Domodossola <---Comune di Empoli <---Comune di Faenza <---Comune di Gattatico <---Comune di Gor <---Comune di Isola Vicentina <---Comune di Milano <---Comune di Modica <---Comune di Novara <---Comune di Oneglia <---Comune di Pegli <---Comune di Pontremoli <---Comune di Reggio <---Comune di Rimini <---Comune di Rimini Ugo Ughi <---Comune di Rive <---Comune di Roma <---Comune di Strona <---Comune di Torino <---Comune di Trieste <---Comune di Varese <---Comune di Verona <---Comune in Francia <---Comuni del Circondario <---Comuni nel Trentino <---Comunista Operaio <---Comunista di Castello <---Comunista di Milano <---Comunista di Roma <---Comunista di Trieste <---Comunista in Spagna <---Comunisti a Trieste <---Comunità Carnica del Canal <---Comunità Europea degli Scrittori <---Comunità Europee <---Comuzzi Iginio <---Con D L <---Conca di Vinca <---Concetto Lo Presti <---Conciliazione fra Stato <---Concordato nella Costituzione <---Concordia sul Secchia <---Concordia sulla Secchia <---Condotto a Bologna <---Confederacion Nacional del Traba <---Confederazione Generale Italiana <---Confederazione Hastings Banda <---Confederazione Italiana Sindacati <---Confederazione Italiana Sindacati Liberi <---Confederazione del Lavoro <---Conferenza del Lavoro <---Conferenza del Lussemburgo <---Conferenza del Partito <---Conferenza di Basilea <---Conferenza di Berlino <---Conferenza di Bruxelles <---Conferenza di Genova <---Conferenza di Milano <---Conferenza di Obersalzberg <---Conferenza di Parigi <---Conferenza di Praga <---Conferenza di Roma <---Conferenza di Teheran <---Conferenza di Versailles <---Conferenza di Yalta <---Conferenza di Zimmer <---Conferenza di Zimmerwald <---Conferenze di Yalta <---Conferenze di Zimmer <---Confine di Vallalta <---Conforto Bozzi <---Conftrmxa A Bertiiro <---Confucio Basaglia <---Congregazione di Carità <---Congressi DC <---Congressi di Napoli <---Congresso A Bordiga <---Congresso G <---Congresso G Dozza <---Congresso Internazionale di Architettura <---Congresso Marx <---Congresso Matrika Prasad Koirala <---Congresso degli Italiani <---Congresso degli Stati Uniti <---Congresso del Ba <---Congresso del Comintem a Mosca <---Congresso dell'Internazionale Comunista <---Congresso di Amsterdam <---Congresso di Ancona <---Congresso di Francoforte <---Congresso di Montevideo <---Congresso di Napoli <---Congresso di Reggio <---Congresso di Roma del Partito <---Congresso di Torino <---Congresso di Trento <---Congresso di Varsavia <---Congresso di Vienna <---Congresso in Italia <---Consapevolmente Cristo <---Consideralo un esercizio ginnastico <---Considerazioni su Hegel <---Consigli di Fabbrica tra Bordiga <---Consigli di gestione nazionale <---Consiglio Armand Caline <---Consiglio Direttivo <---Consiglio Grande <---Consiglio Irlandese <---Consiglio Ivanoe Bonomi <---Consiglio Nazionale <---Consiglio Nazionale dei Fasci <---Consiglio Parri <---Consiglio Vittoriano <---Consiglio a Parri <---Consiglio degli Stati <---Consiglio della rivoluzione <---Consiglio di Londra <---Consolato degli Stati Uniti a Budapest <---Consolidated Africa Selection Trust <---Consorzio del Porto Sbarchi <---Consuelo Mal <---Contardo Trentini da Rio Saliceto <---Conte-Capriolo-Prioglio <---Conti Alberto <---Conti Pasquale di Vene <---Contini Luigi <---Contro H <---Convegno di Chivasso <---Convenzione di Ginevra <---Convenzione di settembre <---Cooperativa Mulini Nuovi <---Cooperativa Portuale <---Cooperativa Tipografi <---Cooperativa Tipografica Socialista <---Cooperativa di Lampugnano <---Cooperativa di Rifredi <---Cooperativa di Sant <---Cooperatives de France <---Cooptato nella Direzione <---Coramisiano del Comune <---Corea del Nord <---Corea del Sud <---Corghi di Reggio <---Corio a Calvello <---Cormons Camillo Donda <---Cornacchia da Lecce <---Cornelia Farinon <---Cornelio Co <---Corni di Canzo <---Corpo Danese Libero <---Corpo Italiano di Liberazione <---Corpo dei Volontari <---Corrado Barni <---Corrado Bonfantini di Novara <---Corrado Morganti <---Corrado Ragionieri <---Corriere Adriatico di Ancona <---Corriere Emiliano di Parma <---Corriere Padano <---Corriere del Polesine <---Corriere di Calabria <---Corso Belgio <---Corso Galileo Ferraris <---Corso Italia <---Corte di Appello <---Corte di Cassazione <---Corte di Cassazione G Buzdugan <---Corte di Dachau <---Corti Luigi <---Corticelli Giuseppe <---Cosa di Val Pigna <---Cosimo Damiano Gallo di San Marzano <---Cosimo De Micco <---Cosimo Moccia di Manduri <---Cosimo di Maggio di Castellaneta <---Cosmo Pi <---Cosmo a Croce <---Cossano Canavese <---Cossi-Kos <---Costa Calatroni <---Costa Cavalieri <---Costa Volpino <---Costante Armellin <---Costante Dreos <---Costantino I <---Costantino I Il <---Costantino Lippa <---Costantino Nannini a Massarosa <---Costantino Pompili <---Costantino Tamanti <---Costanzo Cecchin <---Costituente Umberto Terracini <---Costituzione Confederale Europea <---Costituzione Italiana <---Costituzione di Fiume <---Costruzioni Meccaniche Nazionali <---Cotonifici di Pordenone <---Cotonificio Valle di Susa di Perosa <---Country Party <---Couve de Murville <---Crecchia a Torre Sapienza <---Cremona Nuova <---Cremona di Farinacci <---Cremona-Mantova <---Cremonini Cesare <---Cresto Giacomo <---Criminologia <---Cristel-Pigati <---Cristiana in Italia <---Cristoforo Felici <---Critica Marxista <---Croce Hossa <---Croce a Napoli <---Croce di Trieste <---Croce-Opcina-Comeno <---Croci Umberto di Malnate <---Croci di Vedano Olona <---Croix de Feu <---Cronache Letterarie <---Cronache sociali <---Ctttnlf Id Imr <---Cultura Nuova <---Cultura Nuova Editrice <---Cultura a Bologna <---Cultura a Milano <---Cuore in Roma <---Curia di Milano <---Curiel a Milano <---Cusio Verbano Ossola <---Cusio Vittorio Flecchia <---Cvetkovic-Macek <---Cìafckraitat Ctttnlf Id Imr <---D'Abbìero <---D'Acunzo <---D'Aiutolo <---D'Alema <---D'Alfonso <---D'Ali <---D'Aloisio <---D'Amato <---D'Andrea <---D'Angelo <---D'Antoni <---D'Antonio <---D'Aroma <---D'Aspro <---D'Astier <---D'Ayala <---D'Ettorre <---D'Ippolito <---D'Oria <---D.A. <---D.A.P. <---D.B. <---D.C <---D.C.A. <---D.D. <---D.D.R. <---D.H. <---D.L.L. <---D.P.A. <---D.T. <---DDR <---Da Andria <---Da Bordiga a Gramsci <---Da Caporetto <---Da II <---Da Ros <---Da Sampierdarena a Novi <---Da Sarzana a Modena <---Da Val <---Dagli Stati Sovrani <---Dai Nihon <---Dai Nihon Kokusuikai <---Dai Nihon Seisanto <---Daily Worker <---Dal G <---Dal G G <---Dal Messico a Murmansk <---Dal Monte Giovanni <---Dal P <---Dal P I <---Dal P I L <---Dal Patto Atlantico <---Dal XVI <---Dalla Sicilia <---Dalla Terza <---Daniele Martelosio <---Daniele del Friuli <---Danilo Dolci <---Dante Amazzoni <---Dante Antolini <---Dante Bruz <---Dante Bruzzone <---Dante Corneii <---Dante Corneli <---Dante Durante da Tagliacozzo <---Dante Gheduzzi <---Dante Gor <---Dante Schiavone <---Dante Zanotti <---Dante a Torino <---Dario Barni <---Dario Bruni <---Dario Cola <---Dario Gaiti <---Dario Spai <---Dario Spallone <---Das Volk <---David A Morse <---David Ben Gurion <---Davide M <---Davide M Turoldo <---Davil Antonio <---De Angeli Frua <---De Azevedo <---De Bernardo Angelo <---De Carlo Editore <---De Corte Giovanni <---De Felice a Catania <---De Francesco Gennaro <---De Gaulle da Londra <---De Gottardo Emanuele <---De Lattre de Tassigny <---De Lorenzo <---De Marchis Mario <---De Nigris <---De Oca Montes <---De Pascale <---De Piero Basilio <---De Piero Francesco <---De Propaganda Fide <---De Ritis <---De Rubeis Mondovì <---De Simone <---De Simone Nicola <---De Taddeo Costantino di Laveno <---De Vakbeweging <---De Vito <---De Vito a Torremaggiore <---De Waareis <---De Zan Lodovico <---Debra Marcos <---Decima MAS <---Decimo Torre <---Decio Marchesi <---Dedalus di James <---Del Bello Francesco di Luino <---Del C L <---Del C P <---Del Carretto <---Del Cortivo <---Del Grosso <---Del Michel Ciro <---Del Papa <---Del Pianto Antonio <---Del Rizzo Antonio <---Del Vicario <---Delano Roosevelt <---Delegazione Comando Brigate Garibaldi <---Delegazione di Lugano <---Delegazione per la Toscana <---Delfino di Roma <---Delfo Nannini <---Dell'Acqua <---Della Bassa <---Della F <---Della F G <---Della Germania di Madame <---Della Germania di Madame de Staèl <---Della L <---Della L I <---Della L I D U <---Della N <---Della N E <---Della N E P <---Della Puppa Luigi <---Della Ricca Leonardo <---Della Schiava Luciano <---Dello Sbarbo <---Demetrio Forlenza <---Demjan Bjedni <---Democratico Cristiano Italiano <---Democrazia Sociale Veneta <---Denikin a Tzaritzin <---Deodato Foà <---Deportati Politici <---Deposito di Cuneo <---Der Nurnberger Prozess <---Der S <---Der S S <---Desana Enrico <---Desiderato Antonioli <---Desiderio Tur <---Destra Nazionale <---Destra storica <---Detroit a Chicago <---Deutsche Kommunisti <---Deutsche Presse <---Deutschen Demokratischen Republik <---Deutscher Bergarbeiter <---Di C <---Di Cesarò <---Di Consiglio Cesare <---Di Giamatteo <---Di Stefano <---Diana Crispi <---Diano Marina a Ventimiglia <---Diario del V Regimiento <---Diario di Napoli <---Dichiarazione programmatica <---Dick di Melville <---Die Armen <---Die Entwicklung <---Die Kleine Stadt <---Die Neue Zeit <---Die Rheinische Zeitung <---Die Rote Fahne <---Die Taktischen Differenzen <---Diego De Castro <---Diego Eusebi di Poggio Mirteto <---Diego Giurato <---Diego Rivera <---Diego Valentini <---Diego Valeri <---Dieta di Prussia <---Difesa Costiera di Rimini <---Difesa George Marshall <---Difesa Randolfo Pac <---Difesa Zukov <---Dii Nanni in Piemonte <---Dilizza a Ennio <---Dina Jovine <---Dina Nozzoli <---Dinaaoawto U <---Dino Bel <---Dino Ber <---Dino Bergonzoni <---Dino Berisso <---Dino Bondesan <---Dino Cagnacci <---Dino Caponi <---Dino Gamberini <---Dino Giacosa <---Dino Lazzeri <---Dino Maestrelli <---Dino Mariani <---Dino Parenti <---Dino Pessi <---Dino Picedi <---Dino Tremolanti <---Diocesi di Biella <---Diogene Degrassi <---Dionisio Mazzara <---Dirce Scaraz <---Director Operations <---Direttivo dei Comitati <---Direttivo di Ventotene <---Direzione Nord Italia <---Direzione del Genio <---Direzione del Partito Popolare <---Direzione generale di Pubblica <---Diritto a Palermo <---Diritto amministrativo <---Diritto costituzionale <---Diritto finanziario <---Diritto internazionale <---Diritto romano <---Discipline umanistiche <---Disfunctional Total <---Dismage di Era <---Distaccamenti del Carso <---Distaccamento G <---Distaccamento G A P <---Distaccamento Informazioni <---Distaccamento sul Monte Armata <---Distaccatosi dal Partito <---Distretto Militare <---Distretto di Mosca <---Ditta PFAFF <---Ditta Strazza <---Divisione Alpi <---Divisione Alpina <---Divisione Alpina Americana <---Divisione Azzurra <---Divisione Celere <---Divisione Garibaldi del Basso Monferrato <---Divisione Granatieri <---Divisione Italia <---Divisione Legnano <---Divisione Lombardia <---Divisione Matteotti <---Divisione S S <---Divisione San Marco <---Divisione Turkestana <---Divisione del Popolo <---Divisione di Ferro <---Divisione di Novara <---Divisione di Siderman <---Divisione nel Friuli <---Divisioni Autonome Alpine <---Divisioni G <---Divisioni G L <---Divisioni Proletarie <---Divo Antonelli <---Dizionario Storico del Movimento <---Doberdò del Lago <---Dobrugia Meridionale <---Doftana Gheorghiu Dej <---Dolfuss in Austria <---Dolores Ibérruri <---Domani di Roma <---Domenica del Corriere <---Domenico Amadei <---Domenico Antonio Roncaccioli <---Domenico Bag <---Domenico Barolo <---Domenico Caracciolo <---Domenico Carcheri <---Domenico Cernecca <---Domenico Cesta da Col <---Domenico Ciglietti <---Domenico D'Ettorre <---Domenico Dal Brun <---Domenico De Léonardis <---Domenico Di Silvestro <---Domenico Di Virgilio <---Domenico Gailegati <---Domenico Galassi <---Domenico Garilli <---Domenico Gu <---Domenico Guetti <---Domenico Lo Conte <---Domenico Lovato <---Domenico Maestrelli <---Domenico Marchisio <---Domenico Micheli <---Domenico Nicoletti <---Domenico Novello <---Domenico Panciulli da Ortucchio <---Domenico Predebon <---Domenico Scuderi <---Domenico Sponza <---Domenico Sportelli <---Domenico Tarantini <---Domenico Terzi <---Domenico Tornasicchì di Taranto <---Domenico Viari <---Domenico di Silvestro <---Don Domenico <---Don Giulio Facibeni <---Don Luigi Canessa <---Don Pietro Caruso <---Don Sturzo <---Donatella Gay Rochat <---Donati a Vittorio <---Donato Carretta <---Donato Della Porta <---Donato Trio di Laterza <---Donato di Ceri <---Dondi a Pieve Delmona <---Donnino in Como <---Dopo Auschwitz <---Dopo lo sciopero generale <---Dorotea Rancan <---Drago di Catania <---Ducato di Parma <---Duccio Galimberti da Cuneo <---Duccio Guermandi <---Ducea di Nelson <---Due e mezzo <---Duilio Codrignani <---Duilio Guizzardi <---Duilio Pa <---Duilio Rossi <---Duma di Pietro <---Duomo a Prato <---Dusan Simovic <---Dì Sandolo Giuseppe <---E M I <---E.C.A. <---E.D <---E.D.A <---E.D.A. <---E.D.E.S. <---E.F.T.A. <---E.G.E.L.I. <---E.L.A. <---E.L.A.N. <---E.L.D. <---E.N.A.L. <---E.O.N. <---E.P.L. <---E.P.O.N. <---E.Q. <---E.T.A. <---Eamonn De Valeva <---Eben-Emael <---Eccidi in Italia <---Ecco Radio Londra <---Eco del Popolo <---Economia industriale <---Economie Consequences <---Ecrits de Stalin <---Ed Read <---Edelmann di Augusta <---Edgar Erskine Hume <---Edgar Ibarra <---Edgardo Lami Starnuti <---Edgardo Sogno Rata del Vallino <---Edificazione socialista <---Editoriale Periodici Italiani <---Editrice A N <---Edizioni Avanti <---Edizioni TEMI <---Edizioni di Cultura <---Edmondo Cione <---Edmondo Patuelli <---Edmondo Puecher <---Edmondo Rhot <---Edoardo Anseele <---Edoardo Aresi <---Edoardo Gi <---Edoardo Krizmanic <---Edoardo Nicoli <---Edoardo Pilati <---Edoardo Sonzogno <---Edward H Cari <---Efisio Melis <---Egidio Bellandi <---Egidio Caenazzo <---Egidio Del Vecchio <---Egidio Forcellin <---Egidio Luppi <---Egidio Montecchi <---Egidio Proverà <---Egidio Vercesi <---Egisto Burri <---Ekaterina Svanidze <---El Baluarte <---El Pato <---El Popuiar <---El Salvador <---Elda Koch <---Eldo Feruglio <---Elena Terrosi <---Elena di Roma <---Eletto Fontanelli <---Elettrochimica <---Elettrochimica del Toce <---Elia Cornacchia da Lecce dei Marsi <---Eligio Comi di Bi <---Elijah Mu <---Elio Angelino <---Elio Assirelli <---Elio Bellinzona <---Elio Ciaccia da Ovindoli <---Elio De Cupis <---Elio Liberi <---Elio Piazzini <---Elio Pochetti <---Eliseo Angeli <---Eliseo Leccisi di Taranto <---Eliseo in Roma <---Ellinikòs Laikòs Apelefthericon Stra <---Elmo Simoncini <---Elsa Fubini <---Elsa Sacononi <---Elsio Gua <---Eluard Heart <---Elvira Del Rosso <---Elvira Rapaccini <---Elvira del Rosso <---Emani C <---Emanuele Carlo Basile <---Emanuele Far <---Emanuele Giudice <---Emanuele di Savoia <---Emidio De Marco <---Emidio Santaché <---Emigrazione negli Stati Uniti <---Emile Chanoux <---Emilia T <---Emilia-Ciano <---Emilio Ambrosi <---Emilio Amoroso di Sansevero <---Emilio Becuzzi <---Emilio Berardinelli <---Emilio Bernardinelli <---Emilio Borsaro <---Emilio Calderoni <---Emilio Canevascini <---Emilio Cangimi <---Emilio Canini <---Emilio Di Renzone <---Emilio Faldella <---Emilio Gaboli <---Emilio Italo Seal <---Emilio Lexert <---Emilio Lus <---Emilio Lussu a Cagliari <---Emilio Mola Vi <---Emilio Moli <---Emilio Parolari <---Emilio R <---Emilio R Papa <---Emilio Redaelli <---Emilio Scarano <---Emilio Scarpa <---Emilio Secerini <---Emilio Silvestri <---Emilio Stirpe <---Emilio Teruggi <---Emilio Tornasi <---Emilio Venturini <---Emma Laustach <---Emma Stefanoni <---Emo Battisti <---Empoli a Siena <---Empoli-Siena <---En-Lai <---Enea B <---Enea Landini <---Enea Sormen <---Enea Suzzi <---Enea Ter <---Energie Nuove <---Engelbert Be <---Engelbert Dollfuss <---Engels Cenni <---Engels a G Trier <---Ennio Bonardi <---Ennio Ca <---Ennio Cerveilati <---Ennio Delogu <---Ennio Giunti <---Ennio Severi <---Ennio Torbidoni <---Enrica Borgatti <---Enrico Alberti <---Enrico Alpino <---Enrico Arnulfo <---Enrico Barbero <---Enrico Bauer <---Enrico Berardinone <---Enrico Bonazzi di Sala Bolognese <---Enrico Cavallo <---Enrico Cintelli <---Enrico Coen Cagli <---Enrico Costa <---Enrico Del Pino <---Enrico Di Pietro <---Enrico Dugoni <---Enrico Dussert <---Enrico Farina <---Enrico Ferrari <---Enrico Ferri <---Enrico Gal <---Enrico Gar <---Enrico Ghia <---Enrico Giannetti di Paliano <---Enrico Giardini <---Enrico Giavazzi <---Enrico Gighetti <---Enrico Giuggioli <---Enrico La Loggia <---Enrico Liguori <---Enrico Magosso <---Enrico Mariani <---Enrico Martino <---Enrico Marzari <---Enrico Me <---Enrico Opo <---Enrico Pirola <---Enrico Rossini <---Enrico Santarnecchi <---Enrico Saracinelli <---Enrico Scarabotta <---Enrico Severini <---Enrico Stella del Partito <---Enrico Verdino a Vizzi <---Enrico Zamboni <---Enrico Zancanella <---Enrique Castro Delga <---Enrique Peralta Azurdia <---Enriquez Agnoletti <---Enriquez-Agnoletti <---Enterprise in India <---Enzo Donini <---Enzo Enriques <---Enzo Fiore <---Enzo Forcella <---Enzo Gibin <---Enzo Gusso <---Enzo Modica <---Enzo Nisco <---Enzo Nizza <---Enzo Sciuba <---Enzo Selvaggi <---Eraldo Angelino Giorzet <---Eraldo Pranza <---Eraldo Soncini <---Erasmo Piaggio <---Ercole Chi <---Ercole Chiri <---Ercole Giovannini <---Ercole Levati <---Ercole Ma <---Ercole Marel <---Ercole Padovani <---Ercole Roncaglia <---Ercole Sciarretta <---Ergenite Gili <---Eric Arthur Blair <---Erich Rae <---Erich Raeder <---Erich Wei <---Erik Giachino <---Erivo Ferri <---Ermacora Zuliani <---Ermando Pescarmona <---Ermanno Bianchini <---Ermanno Cival <---Ermanno Giommoni <---Ermanno Gorrieri <---Ermanno Mena <---Ermanno Natali <---Ermenegildo Fa <---Ermenegildo Misironi <---Ermenegildo Smach <---Ermenegildo da Pola <---Ermete Poi <---Ermindo Gar <---Erminia Benotti <---Ernaldo Gili <---Ernest J <---Ernest J Simmons <---Ernesto Albertella <---Ernesto Ar <---Ernesto Barbieri <---Ernesto Caballo <---Ernesto Casola <---Ernesto Casti <---Ernesto De Martino <---Ernesto Fer <---Ernesto Ferrazza da Lentiai <---Ernesto Fioravanti <---Ernesto Fratoni <---Ernesto Nathan Ro <---Ernesto Pellegrino <---Ernesto Radich <---Ernesto Ramon Cruz <---Ernesto Torre <---Erno di Veleso <---Ernst Thael <---Ernst Wohgl <---Eroe del Popolo <---Eros De Franceschi <---Eros Marri <---Eros Segui <---Erwin Erich Dwinger <---Erwin Johannes <---Esercito di liberazione nazionale <---Esiste nel Partito <---Espanola de Derechas <---Espedito di Ginosa <---Esperò Boccato <---Essays in Historical <---Essendosi Terracini <---Est Cisa <---Est-Ovest <---Estados Unidos Mexicanos <---Ester Mengali <---Esteri Alvarez Del Vayo <---Esteri Edvar Munch <---Esteri Galeazzo Ciano <---Esteri Leone Trotzkij <---Esteri Mazzolini <---Esteri Paul Henri Spaak <---Esteri Pietro Nenni <---Esteri Tommaso Tittoni <---Etienne Cabet <---Etnikòn Apeleftherikon Mètopon <---Etto-Trombetti <---Ettore Arena <---Ettore Bianchi <---Ettore Borghi <---Ettore Bruni <---Ettore Cosenza <---Ettore Cotronei <---Ettore Di Silvestro <---Ettore Faustini <---Ettore Ghelardi <---Ettore Leoni <---Ettore Maf <---Ettore Magni <---Ettore Mantegazza <---Ettore R <---Ettore Ravazzoli <---Ettore Rocca <---Ettore Rosa <---Eufemia Butterà <---Eugenia E <---Eugenio Calò <---Eugenio Gregoratti <---Eugenio Kovascich <---Eugenio Li <---Eugenio Montale <---Eugenio Par <---Eugenio Seletti <---Eugenio Venanzo <---Eugenio di Savoia <---Eugène He <---Eusebi di Poggio <---Eusebio Giambone <---Evandro Car <---Evgenij Ivanovic Zamjatin <---Evidenza di Picasso <---Evviva i Soviet <---Evviva la vittoria <---Ezio Aceto <---Ezio Armellini <---Ezio Bernini <---Ezio De Michelis <---Ezio Di Clemente <---Ezio Maroncelli <---Ezio Morganti <---Ezio Pi <---Ezio R <---Ezio Zagni <---F.A.L. <---F.A.O. <---F.A.T.M.E. <---F.C.M.R. <---F.D.C. <---F.D.P. <---F.E.R.A. <---F.F.L. <---F.F.S.S. <---F.G.R.I. <---F.I. <---F.I.D.A.T. <---F.I.L.M. <---F.I.M.M. <---F.I.O.T. <---F.I.P.P. <---F.I.R. <---F.I.T. <---F.I.V.L. <---F.I.V.R.E. <---F.L.N. <---F.L.S.O. <---F.M. <---F.M.C.R. <---F.M.S.A. <---F.N. <---F.O.M.H. <---F.O.N. <---F.P.L.N. <---F.S.L.N. <---F.S.M. <---F.T. <---F.U. <---FFSS <---FIAP <---Fabbrica tra Bordiga <---Fabbro Antonio <---Fabiani Carlo di Luino <---Fabiani di Firenze <---Fabio Bargagli Petrucci <---Fabrizio Maf <---Fabrizio O <---Facoltà di Architettura <---Facoltà di Legge <---Facoltà di San Carlo a Madrid <---Facoltà di Veterinaria di Torino Pao <---Facta Luigi <---Falck Pierino Pelucchi <---Falconara Marittima <---Falena Gini <---Fanciullo Proletario <---Fanciullo proletario <---Fanteria a La Spezia <---Fanteria sul Fronte Occidentale <---Fardella a Palermo <---Farhat Hached <---Farmaceutica <---Farmaceutico Militare <---Farri nel Novembre <---Faruk I <---Fasci Siciliani <---Fascio del Casertano <---Fascio di Bologna <---Fascio di Campegine <---Fascio di Empoli <---Fascio di Forlì <---Fascio di Monza <---Fascio di Parigi <---Fascio di Sesto <---Fascio politico futurista <---Fascio-Io <---Fascista di Reggio <---Fattori Aurelio <---Faubourg Saint Denis <---Fausta Terni Cialente <---Fausto Amado <---Fausto De Luca <---Fausto Gul <---Fausto Massinissa <---Fausto Nitti Rosselli <---Fausto Vighi <---Favella di Rubiana <---Federai Emer <---Federazione Anarchici Italiana <---Federazione Autonoma Triestina <---Federazione Comunista <---Federazione Comunista Biellese <---Federazione Giovanile Italiana <---Federazione Giovanile Ligure <---Federazione Lavoratori dei Porti <---Federazione Novarese <---Federazione Panafricana <---Federazione Sindacale Mondiale <---Federazione degli Esercenti <---Federazione dei lavoratori della terra <---Federazione del Fascio <---Federazione del Lavoro di Bitonto <---Federazione del Lazio <---Federazione del Libro <---Federazione di Imola <---Federazione di Modena <---Federazione di Stati <---Federazione di Udine <---Federazione di Vicenza <---Federcoop di Torino <---Federico Baistrocchi <---Federico De Pauli <---Federico Engels <---Federico Garcia Lorca <---Federico Guglielmo Florio <---Federico IX <---Federico Orlando <---Federico Pacor <---Federico Ponce <---Federico Puri <---Federico Zama <---Federico da Montefeltro <---Federigo Caccialupi <---Feisal Al Atassi <---Feld-Poste <---Feldmaresciallo Albert Kesselring <---Feletto Canavese <---Felice Bracco <---Felice Ca <---Felice Cantelmi <---Felice Dessy <---Felice Gastaldelli <---Felice Giovanni <---Felice Guerra <---Felice Lit <---Felice Mautino <---Felice Risso <---Felice Vicentini <---Felice Vischioni <---Felicetta Di Lauro <---Felipe Yebenes <---Feltrinelli di Milano <---Ferdinando Avanzini <---Ferdinando Bitovec <---Ferdinando Brini <---Ferdinando Celsa <---Ferdinando Ciaffi <---Ferdinando Cianciulli <---Ferdinando Creonti <---Ferdinando Damele <---Ferdinando Farina <---Ferdinando Giorgiutti <---Ferdinando I <---Ferdinando Innamorati <---Ferdinando Lassai <---Ferdinando Mangini <---Ferdinando Palma <---Ferdinando Peitavino <---Ferdinando Rosati di Ceccano <---Ferdinando Rozzi <---Ferdinando Spedini <---Ferdinando Tarn <---Ferdinando Unico <---Ferdo Kozak <---Fermo Ognibene <---Fernando Borile <---Fernando Bruni <---Fernando De Maria <---Fernando Della Torre <---Fernando Gan <---Fernando Mella <---Fernando Stati <---Fernando Tambroni <---Fernando Tofanelli <---Ferrante Gonzaga del Vodice <---Ferrazza di Crespadoro <---Ferrero-Spano <---Ferrerò di Cambiano <---Ferriera E <---Ferriere FIAT <---Ferriere Valdoc <---Ferriere di Lumaio <---Ferro Arnaldo <---Ferrovie del Vesuvio <---Ferruccio Angelini <---Ferruccio As <---Ferruccio Canepa <---Ferruccio Coman <---Ferruccio Cus <---Ferruccio Ferri <---Ferruccio Guarnie <---Ferruccio Ulivi <---Ferruccio Vecchi <---Ferruccio Villani <---Ferruccio Virgili <---Fertilia nella Nurra <---Feruglio Errante <---Fiaccola a Genova <---Fiamme Verdi del Bresciano <---Fiat Cesare Maffiodo <---Fiat Grandi Motori <---Fidalma Garosi <---Fidea Di Nunzio <---Fiera Letteraria <---Figline di Prato <---Filia di Castellamonte <---Filippo Carpi <---Filippo Caruso <---Filippo Ci <---Filippo Di Pasquantonio <---Filippo Fjlippetti <---Filippo Gara <---Filippo Gaspe <---Filippo Grami <---Filippo Gramigna <---Filippo Guerrerà a Riposto <---Filippo J <---Filippo Laiatta <---Filippo Lascari <---Filippo M <---Filippo M Paparoni <---Filippo Meda a Filippo Crispolti <---Filippo Noceto <---Filippo Ortensi <---Filippo Pernisa <---Filippo Sacconi <---Filippo Turati a Franco Clerici <---Filippo Turati a Piero Gobetti <---Filiputtl Angelo <---Filosofia del diritto <---Filosofia italiana <---Filosofia morale <---Filosofia tedesca <---Finanze Antonio Pesenti <---Finanze Vasile Luca <---Finanze nel Comitato <---Finocchiaro Aprile <---Finotto Pasquale <---Fiora Giovanni <---Fiori Vittorio di Monvalle <---Fiorindo Lemma <---Fiorindo Noferi <---Fiorindo Pirani <---Firenze Giorgio La Pira <---Firenze Mario Zagari <---Firenze a Parma <---Firenze del Setti <---Firenze nella Guerra <---Firenze-Bologna <---Firenze-Pistoia <---Firma dei Patti Lateranensi <---First Years <---Fisica nucleare <---Fisica teorica <---Fisiologia <---Fiume del Fronte <---Fiume-Rijeka <---Fiumetto di Pietrasanta <---Flaminio-Ponte <---Flavio Fornasiero <---Fliccardo Momigliano <---Floreanini Della <---Floriano Montanari <---Flottiglia MAS <---Foca-Kalinovic <---Foce a Carrara <---Foce di Mo <---Foce di Po <---Foggia Lecce Taranto Puglia <---Folkets Dagblad Politiken <---Folklore <---Fondazione G <---Fondazione Giangiacomo Feltrinelli <---Fondazione Lavoratori Officine <---Fonderia M <---Fondo Ersilio Ambrogi <---Fondo Monetario Intemazionale <---Fondo Pia Carena Leonetti <---Fondò a Parigi <---Fondò in Francia <---Fontana Felice <---Fora di Perugia <---Forcella Cervoi <---Foresto di Borgose <---Forgaria a Lovazzo Carnico <---Forgaria nel Friuli <---Formazione Autonoma Mobile <---Formiggini a Carlo Rosselli <---Fornaci di Signa <---Forneris Vittorio <---Fornovo Taro <---Fort Hare College <---Fort Mayer <---Forte di Pietralata <---Fortunato Avanzati <---Fortunato Calvi <---Fortunato De Matteis <---Fortunato Delicato <---Fortunato Garzelli <---Fortunato Marino <---Fortunato Parlato <---Fortunato Scali <---Forze Armate Ribelli <---Forze Armatè <---Forze Germaniche <---Foscari di Venezia <---Fosse Ardeati <---Fosse del Natisone <---Fourah Bay College <---Fran-Qaises <---Franc-Tireur <---Francavilla sul Sinni <---France-Liberté <---Francesca Bodi <---Francesco Alberti <---Francesco Aliotta <---Francesco Allegrezza di Ancona <---Francesco Alunni Pier <---Francesco Ansaldi <---Francesco Antonacci di Mottola <---Francesco Baldisserri <---Francesco Bassot Gaetano Pastore <---Francesco Battilocchi <---Francesco Bedini <---Francesco Belluomini <---Francesco Bena <---Francesco Bernini <---Francesco Besso <---Francesco Bo <---Francesco Bogliarl <---Francesco Bordonaro a Cassaro <---Francesco Calasso <---Francesco Campanile <---Francesco Car <---Francesco Cera <---Francesco Cirillo <---Francesco Cocco Ortu <---Francesco Corradini <---Francesco Crispino <---Francesco Cundari <---Francesco Curreli <---Francesco Dalla Valle <---Francesco De Silva <---Francesco De Stiva <---Francesco Depangher <---Francesco Di Domenico <---Francesco Dilizza a Ennio Agostini <---Francesco Fausto Nitti <---Francesco Fole <---Francesco Franchi <---Francesco Franci <---Francesco Fresco <---Francesco Fusaro <---Francesco Gardenghi <---Francesco Ghez <---Francesco Guastella di Noto <---Francesco Hafner <---Francesco Innamorati di Foligno <---Francesco Introna <---Francesco Isola <---Francesco Kaus <---Francesco Leone a Paolo Facelli <---Francesco Lo Porto <---Francesco M <---Francesco Malfatti <---Francesco Marino <---Francesco Martelli <---Francesco Maru <---Francesco Maruca <---Francesco Mazza <---Francesco Meo <---Francesco Montuschi <---Francesco Moschettino di Ginosa <---Francesco Oggioni <---Francesco Pace <---Francesco Palchetti Corrado <---Francesco Paolo Di Blasi <---Francesco Paragone <---Francesco Paragone di Foggia <---Francesco Paul <---Francesco Pe <---Francesco Pierotti <---Francesco Podestà <---Francesco Pozzi <---Francesco Raffaelli <---Francesco Raineri <---Francesco Rampolla <---Francesco Rasch <---Francesco Ricci Ja <---Francesco Sa <---Francesco Sangiorgi <---Francesco Savarino <---Francesco Saverio Merlino <---Francesco Ticchi <---Francesco Toni <---Francesco Vaccaro <---Francesco Zaccai <---Francesco Zani <---Francesco Zizmond <---Franchi II <---Francia Claudio Treves <---Francia Giuseppe Cavazzoni <---Francia a Sedan <---Francia dal Centro <---Francia dalla Gestapo <---Francia dalla Presse Universitaire <---Francia del Fronte <---Francia di Napoleone <---Francia in Italia <---Francia in Spagna <---Francia in Vietnam <---Francisco Ascaso <---Francisco Boix <---Francisco Costa Gomes <---Franco Bernini <---Franco Bersoni <---Franco Colombo <---Franco Dellagiovanna <---Franco Diodati <---Franco F <---Franco F Ca <---Franco Fortini <---Franco Gallese <---Franco Giova <---Franco Mandelli <---Franco Montagna <---Franco Vannetti Donnini <---Francois Darlan <---Francois Mitterrand <---Francos Rodrìguez <---Francèsco Da Gios <---Francò U <---Frangois Mauriac <---Frangois Noèl Babeuf <---Frankfurter Rundschau <---Franz Kafka <---Franz Marc <---Franz Schettina del Ministero <---Franz Stoka <---Fraschini di Milano <---Frassa Giovanni <---Fratelli Bona <---Fratelli Bronzetti <---Fratelli Lenti <---Fratelli Varalli <---Frazione Terzinternazionalista del Partito <---Frederic J <---Frederic J Fleron <---Frediano a Settimo <---Fredrick Stròm <---Frequentò a Torino <---Friedrich Alfried Krupp <---Fritz Selbmann <---Fronte Nazionale Antifascista <---Fronte Patriottico <---Fronte Popolare in Francia <---Fronte Socialista <---Fronte Unico Siciliano Unitario <---Fronte Unitario Antifascista <---Fronte Unito Antifascista <---Fronte del Lavoro <---Fronte dell'Uomo Qualunque <---Fronte di Harzburg <---Fronte di Liberazione Nazionale <---Frédéric Joliot <---Fuga in Francia <---Fulvio Ziliotto <---Fumo di Birchenau <---Furio Ci <---Fèrdinando Martini <---G B Mela <---G.A <---G.A.F. <---G.A.R.A.L. <---G.C.P. <---G.D. <---G.D.H. <---G.D.L. <---G.G.C. <---G.I. <---G.I.L. <---G.M.O. <---G.N. <---G.O. <---G.O.M.I. <---G.O.R. <---G.P. <---G.P.U. <---G.S. <---G.T.T. <---G.U. <---G.U.G.B. <---G.V. <---G.W.F. <---G.Z. <---Gabriele Carpellini <---Gabriele Galantara <---Gabriele Paita <---Gabriele de Rosa <---Gabriella Degli Esposti <---Gaeta Giuseppe <---Gaetano Boni <---Gaetano Buzza di Valguarnera <---Gaetano Cacciatore <---Gaetano Cifariello <---Gaetano De Luca <---Gaetano Galla <---Gaetano Generali <---Gaetano Giardino <---Gaetano Grotto <---Gaetano Le Metre <---G