→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale cesarismo è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 51Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 128

Brano: [...]li Stati e la conse* guente involuzione autoritaria all’interno ed imperialistica fuori.

Primo dopoguerra

A guerra finita, appoggiò la soluzione della pace quale veniva delineandosi sulla base dei 14 punti del presidente americano Wilson (v.). Benché completata da una richiesta di plebisciti popolari per risolvere le diverse questioni di confine, questo

suo “wilsonismo” (che poneva le basi del revisionismo democratico italiano contro il cesarismo dell’Intesa, che si evidenziava già durante la Conferenza della pace: Treves era per una Società delle Nazioni che non fosse una “santa alleanza”, un’alleanza tra vincitori che avevano in non cale le legittime esigenze dei vinti), sembrò ai massimalisti (v.) un arretramento sulle posizioni bissolatiane e gli fece perdere prestigio e potere nel partito che stava attraversando un periodo di infatuazione verso il sovietismo leninista, fino ad aderire alla Internazionale comunista.

In realtà, di fronte agli eventi russi, mentre Turati e Rodolfo Mondo!fo riaffermavano le ragioni del gradualismo[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 505

Brano: [...](lo squadrismo più il corporativismo) alla sfida deH’americanizzazione e del comuniSmo, la via nuova che poteva salvare la civiltà occidentale dalla crisi inarrestabile delle istituzioni liberaldemocratiche (inadatte a una società di massa), senza cadere nella « barbarie » sovietica. Fino al 1925 propugnò una concezione « aristocratica »: un fascismo, cioè, che pur ripudiando le formule e le tecniche della democrazia tradizionale non cadesse nel cesarismo (egli indicava come modello storico la Repubblica di Venezia). Ma proprio in quegli anni la costruzione della dittatura del duce dava una dura smentita alla sua

505



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 46

Brano: m

Una delegazione delI’U.D.I di Castelfranco Emilia alla commemorazione dell’anniversario delle Fosse Ardeatine, con l'effige del l'eroina Gabriella Degli Esposti (Roma, 24.3.1947)

De Gaulle, Charles

fare a meno di essere diretti *; massime che chiaramente esprimono la sua inclinazione al cesarismo. Un esasperato nazionalismo lo spinge a esaltare i francesi: « Ah! grande popolo, fatto per essere di esempio, che sia tiranno, vittima o campione! ». Sull’arte di governare dice: « Il politico mette tutta la sua arte nel sedurre, dissimulando secondo le circostanze, non affermando che opportunamente. Per diventare padrone, posa da servitore ».

D'altra parte, una delle doti di De Gaulle è la sua elasticità, una certa capacità di manovrare, di passare sopra ciò che è secondario per conseguire ciò che ritiene essenziale per sé e per la Francia, due termini che egli tende a identificare. L’au[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine cesarismo, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---antifascista <---comunista <---fascismo <---nazionalismo <---socialisti <---Antonio Terragno <---C.G.L. <---Centro Studi Achille Pellizzari <---Civiltà Fascista <---Comandi dalla Francia <---Comune di Parigi <---Elio Cast <---Ferruccio Parri <---Franco Franchini <---Gabriella Degli Esposti <---Giacomo di Crollalanza <---Giovanni Amendola <---Il mattino <---La Libertà <---La Nuova Italia <---Leonardo Tarantini <---M.E.C. <---Molini Nuovi <---N.A.T.O. <---Nuova Italia <---P.S. <---P.S.I. <---P.S.U. <---Partito Popolare Italiano <---Passo del Bocco <---Repubblica Federale Tedesca <---Repubblica di Venezia <---Socialismo liberale <---Stato corporativo <---Trasferitosi a Parma <---Zona libera <---aventiniana <---bissolatiane <---cialista <---comunisti <---corporativismo <---cristiana <---d'Italia <---dell'Africa <---dell'America <---dell'Asia <---dell'Europa <---emiliana <---fascista <---giolittiani <---gradualismo <---imperialismo <---imperialista <---italiana <---italiane <---italiani <---italiano <---leninista <---liste <---marxismo <---marxista <---massimalista <---massimalisti <---nazifascisti <---nittiano <---nullismo <---progressisti <---revisionismo <---riformista <---socialismo <---socialista <---sovietismo <---squadrismo <---wilsonismo