→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale avviano è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 207Entità Multimediali, di cui in selezione 6 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da [Aida / Giuseppe Verdi], p. 2Copertina (Disco vinile

Brano: [...]riferisce l’assalto degli etiopi condotti dal loro re, Amonasro A quel nome Aida sussulta: “Mio padre!’* E comprendiamo dall 'esclamazione che Aida ha sangue reale. Intanto tutti i presenti imprecano contro l’odiato nemico, Radamès viene investito del supremo comando, e alla sua esultanza risponde l’inno marziale dei ministri e capitani (“Su! dd Nilo al sacro lido...’*). Amneris consegna di sua mano a Radamès la bandiera, e insieme agli altri si avviano al tempio di Vulcano per la sacra cerimonia deU'investitura d'armi. Aida, rimasta sola, piange disperata, impreca contro il destino tremendo che metterà di fronte, con la spada in pugno, 3 padre e l’amante ("Ritorna vincitor!... E dal mio labbro usci l’empia parola...**). Ella non sa se pregare per l’uno o per l’altro; nel suo cuore si fa strada I desiderio della morte. La invoca, così come invoca la pietà dei numi.

SCENA 2

Nel tempio di Vulcano sacerdoti e sacerdotesse indirizzano suppliche all* “immenso Fthà” (o Ptah), dio creatore del cosmo, che aveva un culto particolare a Menfi. Un[...]



da [Otello/Giuseppe Verdi], p. 7Libretto (Disco vinile

Brano: [...]

“Amen” risponda la celeste schiera.

Desdemona

“Amen” risponda.

Otello

(appoggiandosi ad un rialzo degli spaldi)

Ah! la gioia m’innonda Sì fieramente... che ansante mi giacio.

Un bacio...

Desdemona

Otello!...

Otello

Un bacio... ancora un bacio.

(alzandosi e fissando una plaga del cielo stellato) Già la pleiade ardente al mar discende.

Desdemona

Tarda è la notte.

Otello

Vien... Venere splende.

(S'avviano abbracciati verso il castello.)

ÉÉÈb

ATTO SECONDO

Una sala terrena nel castello.

Una invetriata la divide da un grande giardino. Un verone.

SCENA PRIMA

Jago al di qua del verone. Cassio al di là.

Jago

Non ti crucciar. Se credi a me, tra poco Farai ritorno ai folleggiami amori Di Monna Bianca, altero capitano,

Coll’elsa d’oro e col balteo fregiato.

Cassio

Non lusingarmi...

Jago

Attendi a ciò ch’io dico.

Tu dèi saper che Desdemona è il Duce Del nostro Duce, sol per essa ei vive.

Pregala tu, quell’anima cortese

Per te interceda e il tuo perdono è c[...]



da Contro ogni ritorno : dal fascismo alla Costituzione repubblicana : Provincia di Firenze, 2 giugno 1972 / \a cura di Claudio Galanti, Paolo Tinti, Giovanni Verni!, p. 54

Brano: [...]te nel vostro centro combattere efficacemente la dittatura, accorrete a rinforzare le colonne dei volontari italiani in Ispagna. Quanto più presto vincerà la Spagna proletaria, tanto più presto sorgerà per il popolo italiano il tempo della riscossa.

Volontari della libertà in Spagna apprendono dai giornali dell'intensifidarsi degli attacchi fascisti (foto 70) Città rase al suolo dall'aviazione franchista (foto 71 e 73) Prigionieri politici si avviano ai primi campi di concentramento nazisti; vi troveranno i prigionieri spagnoli (foto 72 e 75) Guemica distrutta (foto 74)

[Appello di Carlo Rosselli da Radio Barcellona, del nov. ’36\

... L’appello alla solidarietà con il popolo spagnolo si è fatto sentire in ogni angolo del mondo. I primi a rispondere “ presente ” sono stati naturalmente i lavoratori e i democratici della Francia e del Belgio e gli emigrati politici e sociali di ogni nazionalità che, in questi due paesi, hanno trovato una terra d’asilo e un lavoro: italiani, polacchi, tedeschi, jugoslavi, ungheresi, cecoslovacchi, bulg[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 295

Brano: [...]o fucilare, ma è inutile; la gente è sempre più impressionata. Ed ecco che un reparto tedesco giunge ai piedi della cittadina di Orte; con le armi in pugno disarma i nostri autisti che si preparano a partire, si impadroniscono delle nostre macchine. Mando il mio ufficiale di ordinanza a chieder spiegazione ed esigere il rilascio delie automobili. Ma, affacciandomi al parapetto, vedo alcuni tedeschi che, le armi spianate contro i miei autisti, si avviano con le macchine. Ora è troppo! Ordino ai due o tre militari che mi sono vicini (il mio attendente e il mio autista) di far fuoco; prendo io stesso un moschetto e, per dar l’esempio ai timidi, apro il fuoco. I tedeschi si raccolgono nelle case dirimpetto e rispondono al fuoco. Faccio intervenire gruppi di carabinieri e di granatieri. Il conflitto si allarga; la sparatoria aumenta. Un borghese si presenta a me, tutto scalmanato, rosso in viso: « Generale, mi dia un fucile, lo ho cinque figli, ma contro i tedeschi son pronto a dare la pelle ». Dei tedeschi, rimangono feriti un ufficiale e alcuni[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 853

Brano: [...]e il rettilineo antistante, vedere senza essere visti. Bloccammo contemporaneamente il paese, il telefono, svegliammo il dottore, facemmo aprire la farmacia. Balestrieri II è incaricato dei posti di blocco, del controllo del paese e di garantire la sicurezza alle spalle, Balestrieri I della distruzione degli apparecchi.

Un camion con dieci uomini entra nel campo. Si immobilizzano le guardie. Cinque ragazzi con una latta di benzina ciascuno si avviano correndo agli apparecchi che si trovano decentrati al margine del campo, a gruppetti di due o tre. Tutti gli aerei hanno dipinta sulla fusoliera la croce uncinata. Bisogna fare in fretta. Guizza improvvisa una colonna di fuoco, seguita da una seconda, una terza e così via. Da terra si elevano zampilli di fiamma. La scena ha

853



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 281

Brano: [...]isce che vuol « governare l'Italia ».

26.9: Parlando a Cremona, Mussolini afferma che i fascisti hanno « iniziato una marcia » che non potrà fermarsi prima di aver raggiunto Roma.

2.10: Squadre fasciste « destituiscono » il sindaco sudtirolese di Bolzano e costringono alle dimissioni il governatore del TrentinoAlto Adige. 8.10: Giolitti, a mezzo del prefetto Alfredo Lusignoli, fa giungere a Mussolini una proposta di entrare nel governo. Si avviano trattative. 10.10: Il ministro della Giustizia Giulio Alessio comunica le cifre delle illegalità fasciste dal 15.8.1922 al 22 settembre: 369' reati, tra cui 74 omicidi, 79 lesioni personali, 75

violenze private per bandi, 72 danneggiamenti, 37 incendi.

16.10: A Milano Mussolini concorda con i quadrumviri Italo Balbo, Michele Bianchi, Emilio De Bono e Cesare Maria De Vecchi i particolari della marcia su Roma.

24.10: Grande concentramento fascista a Napoli. Mussolini parla al Teatro San Carlo (« O ci daranno il governo o lo prenderemo calando su Roma: ormai si tratta di giorni e forse [...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine avviano, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascisti <---italiano <---F.O.Z. <---Storia <---italiani <---A Milano Mussolini <---A Mola di Bari <---Anche I <---Arditi del popolo <---Balestrieri I <---Balestrieri II <---Bibliografia <---C.L.N. <---Carlo Rosselli da Radio Barcellona <---Cusio Verbano Ossola <---Di Dio <---Di Monna Bianca <---Divisione Garibaldi del Verbano <---Emanuele III <---Emilio De Bono <---Eraldo Burdino <---Ettore Tibaldi <---FIAT <---Farmacia <---Filippo M <---Forno in Val <---Gadola Beltrami <---Giacomo Chi <---Giovanni Carli <---Giuseppe Di Vagno <---Giustizia Giulio Alessio <---Gruppo Brigate <---Guido Mi <---I Divisione Garibaldi <---I Teatro Zi <---La Resistenza nel Cusio Verbano <---La schiava <---Le Brigate Internazionali in Spagna <---Leo Lanfranco <---Liceo Tecnico di Cremona <---Mario Caracciolo di Feroleto <---Mario Flaim <---Meccanica <---Municipio di Cremona <---Non so <---Officine Sa <---Palazzo Marino <---Parlando a Cremona <---Per te <---Per voi <---Porto a Vostra <---Porto a Vostra Maestà <---Prefettura di Bologna <---Radio Barcellona <---Resistenza nel Cusio <---Rosselli da Radio <---Ruffia-Scarnafigi <---San Marino <---Sette Comuni <---Sorge a Bologna <---Teatro San Carlo <---Trentino-Alto <---Vaigrande Martire <---Vittorio Emanuele <---abbigliano <---antifascisti <---attesismo <---autista <---autisti <---combattentismo <---cristiana <---d'Italia <---damigiane <---egiziani <---egiziano <---fascismo <---fascista <---fasciste <---franchista <---georgiani <---giolittiani <---guardiani <---iniziano <---italiana <---italiane <---minacciano <---nazifascista <---nazifascisti <---nazionalisti <---nazisti <---nell'Ossola <---nubiani <---socialista <---socialiste <---socialisti <---squadristi <---verdiana <---vigliano