→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale archeologici è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 104Entità Multimediali, di cui in selezione 3 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 151

Brano: [...]e le elezioni di quello stesso anno: Rhee dovette abbandonare la Corea e tornò alle Hawaii, dove si spense cinque anni dopo, ormai novantenne. Intanto nel 1961, con un colpo di stato preparato da tempo, gli Stati Uniti si erano assicurati in Corea successori adeguati al vecchio dittatore deposto.

F.Mo.

Rho

Comune di 50.000 abitanti a 17 km da Milano, Rho è uno fra i centri più antichi della Lombardia, come attestano diversi rinvenimenti archeologici databili fra il I e il II secolo a.C.. Si fa derivare il nome da una forma preromana latina Ruadum e il documento più antico in cui viene citato è una pergamena dell’anno 846. Nel 1004 l’imperatore Enrico II passò per Rho, concedendogli la qualifica di “borgo” e l’autorizzazione a tenere il mercato settimanale.

Tra i vari episodi, di cui la città fu teatro nel corso della sua lunga storia, va ricordato come nel secolo scorso la popolazione di Rho subì la pesante occupazione austriaca. Si ricava da documenti ufficiali che il 27.8.1847, in Milano, vennero condannati a più mesi di « arresto c[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 493

Brano: I

Malta

Malraux, André

N. a Parigi nel 1901; scrittore e uomo politico francese.

Orientalista, nel 1923 fece parte di una missione archeologica in Cambogia, dove venne processato per furto di reperti archeologici. Datosi successivamente alla politica, su posizioni di sinistra, solidarizzò con la causa del popolo indocinese, fondando anche un periodico (Indochine) il cui primo numero uscì il 17.6.1926. Successivamente, passato in Cina, partecipò alla lotta del Kuomintang e fu testimone della rottura dell’alleanza tra questo e i comunisti.

Risalgono a quegli anni le opere: La tentation de l'Occident, dialogo tra un giovane francese e un cinese che dimostra il chiaro fallimento delle credenze occidentali; Les conquérants (1930), romanzo nel quale l'eroe Garine sceglie la rivoluzione per agire; La voie[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 374

Brano: [...]russa; tutti quelli che nel titolo contenevano la parola ” rivoluzione ", la letteratura russa, compresi Turgheniev, Cecov, Tolstoi; tutti gli scrittori malpensanti, fra cui Voltaire, Mazzini e perfino Anatole France. Bernard Shaw fu religiosamente rispettato. Fu un brutto quarto d’ora per i suoi ammiratori. Per questi avvenimenti il gruppo degli storici rimase non poco sconcertato. Ebbe un breve periodo di crisi e passò, quasi in massa, a studi archeologici.

II gruppo spiritistico passò quasi al completo in carcere, perché fu sorpreso in " atteggiamento equivoco ", atteggiamento rigorosamente vietato dal Regolamento e che comporta s^i mesi di arresto. Nel caso specifico, gli spiritisti poterono dimostrare la legalità della loro posizione, e se la cavarono con tre giorni di ” castello ". Il castello è l’antica rocca della città, ove sono le carceri, la caserma della milizia, e i cameroni gratuiti.

Il gruppo letterario ha gli uomini più miti, ma le discussioni più violente. Produce molti poeti che commentano in versi gli avvenimenti lieti e [...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine archeologici, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Bibliografia <---Storia <---antifascisti <---fascista <---Agraria <---Bernard Shaw <---Chiesa Propositurale <---Clinica <---Conferenza di Mosca <---Couve de Murville <---Enrico II <---Fausto Nit <---Filosofia <---Fronte Popolare <---Georges Beau <---Governo di Milano <---L.N. <---La guerra <---La sera <---Les S <---Les S S <---Léopold Gambusseau <---Match-Presse <---Men Christian <---O.N. <---Plon-Paris <---Portraits Gallimard <---Psicologia <---Quinta Repubblica <---Repubblica di Malta <---Resistenza in Dordogne <---Retorica <---Stato di polizia <---U.S.A. <---Y.M.C.A. <---Young Men Christian Association <---anticomunista <---antisemitismo <---archeologica <---bonapartiste <---carrista <---comunista <---comuniste <---comunisti <---cristianesimo <---d'Aquino <---d'Astier <---fascismo <---fasciste <---gollismo <---gollista <---golliste <---imperialisti <---italiano <---metodista <---nazionalista <---nazista <---pragmatismo <---psicologia <---spiritisti <---tecnologica