→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale antisovietismo è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 104Entità Multimediali, di cui in selezione 5 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol I (A-C), p. 305

Brano: Biella

Biella accoglie il Segretario del P.C.I. un mese dopo la Liberazione. Da sinistra, a bordo della macchina: Nello Poma, Pietro Secchia, Paimiro Togliatti, Cino Moscatelli

Dali’ottobre 1949 al giugno 1950 assunse nuovamente la presidenza del Consiglio. Imperniando la prò* pria azione suH’antisovietismo, mirò ad annullare le decisioni della Conferenza interaHeata di Berlino (1945) e a rendere inoperante il trattato di amicizia e reciproco aiuto, stipulato tra la Francia e TURSS il 10.12.1944. Nel 1948 fu tra i propugnatori di un « blocco occidentale », per la conclusione del Patto Atlantico e per un totale asservimento della politica francese a quella statunitense.

Sotto il governo Bidault la Francia si annette la Saar e inizia ia corsa agli armamenti; in politica interna, dure repressioni sono attuate con* tro gli scioperanti e una legge speciale viene varata per reprimere il movimento d[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 96

Brano: [...]sioni inglesi sbarcarono nel Kuwait installandosi nei confini meridionali nell’Iran, nella regione irachena di Bassora.

Kawam, fondato un partito di estrema destra, nel settembre scatenò contro l’Azerbaigian i khan armati.

Il 10.12.1946 l’esercito iraniano fu fatto intervenire ufficialmente nella lotta e l’autonomia dell’Azerbaigian fu ancora una volta soffocata nel sangue. Altrettanto avvenne nel Kurdistan. Il governo ripristinò un aperto antisovietismo e chiese crediti americani per l’acquisto di armi. Alla fine accettò che truppe americane si installassero sul suo

lo iraniano.

La lotta di Mossadeq

L’attentato effettuato il 4.2.1949 contro lo scià fornì al governo di Teheran un pretesto per rafforzare la dittatura. Il governo soppresse la stampa di opposizione, effettuò arresti in massa, istituì tribunali speciali condannando a morte gli avversari politici. La stessa costituzione venne emendata per esten

dere i poteri dello scià. Gli intellettuali progressisti si raccolsero nel Tudeh e in un Fronte nazionale guidato da Mossadeq.[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 86

Brano: [...]opo la Seconda guerra mondiale.

Il neonazismo nella R.F.T. costituisce oggi una forza politica crescente, alla quale spetta di svolgere, nell’ambito del sistema monopolistico di stato, importanti compiti di repressione nei confronti delle masse popolari per conto della borghesia monopolistica. I partiti, le organizzazioni e i gruppi neonazisti fungono da bacino collettore e da truppa d’assalto delle più virulenti forze deH’anticomunismo, dell'antisovietismo e del revanscismo tedesco. Essi costituiscono quindi una forza supplementare di oppressione della classe operaia, completando la macchina di potere monopolisticostatale. Aumentando sistematicamente il teppismo armato, essi devono creare all’interno del paese una psicosi di angoscia e di insicurezza che intimidisca le forze democratiche e le convinca a rinunciare alla lotta antiimperialista.

D’altra parte, ma sempre in stretta connessione con l'indirizzo su esposto, il neonazismo ha il compito di mobilitare i ceti medi riluttanti, in specie la piccola borghesia urbana, gli artigiani, i prof[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 91

Brano: [...]tsoldaten/Kampfbund fuer Europa.

Testi neonazisti e propaganda

Secondo i dati ufficiali del governo della R.F.T., nel 1975 esistevano 121 organi di stampa nazisti e neona

zisti con una produzione complessiva di oltre 11,6 milioni di copie all’anno. Dal 1975 a oggi il loro numero è aumentato.

I giornali neonazisti già da anni aizzano all’odio fra i popoli, condannano ogni iniziativa di pace e alimentano il più sfrenato anticomunismo e antisovietismo. La tiratura di alcuni di questi periodici supera notevolmente quella di taluni giornali regionali. La casa editrice DSZDruckschriftenund Zeitungsverlag di Monaco pubblica i fogli neonazisti « Deutsche NationalZeitung » (tiratura 100.000 copie), « Deutscher Anzeiger » (organo dell’Unione tedesca popolare) , « Ostduetsche Rundschau » che include il « Sudetendeutscher Kurier », la « Deutsche Nation », la « Deutsche Soldatenzeitung » e il « Deutsche Bauer ».

Tra i fondatori della « SoldatenZeitung », all’inizio degli anni Cinquanta, troviamo: Helmut Damerau, capo ufficio dell 'allora ministro[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol V (R-S), p. 100

Brano: [...]ati; ma se ne ritirò nel novembre 1925 e, poco dopo, i suoi massimi esponenti si trovarono proiettati neH’esilio antifascista o, in patria, privi di qualsiasi libertà politica. In queste condizioni si ripropose il problema (che fu soprattutto degli esuli) di una linea adeguata alle nuove esigenze di lotta.

La situazione del primo dopoguerra è stata sinteticamente abbozzata in uno scritto di Giovanni Spadolini: « Interventismo, antisocialismo, antisovietismo: una miscela esplosiva. Che non passerà senza lasciare tracce più o meno profonde in tutte le forze politiche italiane ». Vero è che il P.R.Ifra i micropartiti della sinistra italiana (Giorgio Galli), resistè al processo di destrutturazione che colpì i radicali o l’Unione socialista italiana (partito riformista). Ma è anche vero, in prospettiva, che l’alveo del vecchio e nuovo movimento repubblicano sarebbe stato invaso e occupato, da quel momento, da varie altre forze concorrenti: “Giustizia e Libertà” (v.) dal 1929 e Partito d’Azione (v.) nel 1943.

Tutto questo fu in una certa misura con[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine antisovietismo, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---fascismo <---fascista <---socialista <---P.C.I. <---R.F.T. <---S.S. <---U.R.S.S. <---U.S.A. <---anticomunismo <---artigiani <---comunista <---comunisti <---fascisti <---nazisti <---neonazismo <---neonazisti <---A.O. <---A.P.O.C. <---A.S. <---A.V.V. <---Agraria <---Aktion Deutscher Sozialis <---Aktion Oder <---Amato a Roma <---Amilcare Sterni <---Anna Pa <---Antonio Leandri <---Armando Casalini <---Arnoldo Mandolini <---Arturo Cozza <---Auschwitz-Lùge <---Avanti Bricarello <---Balbo a Ravenna <---C.G.I.L. <---Cino Moscatelli <---Cipriano Facchinetti <---Comune di Ancona <---Congresso di Ancona <---Corriere della Sera <---Danziger Nachrichten <---Das Reich <---Demokratische Union Christliche Soziale <---Der Donauschwabe <---Deutsche Arbeitsgemein <---Deutsche Bauer <---Deutsche Natio <---Deutsche Umschau <---Deutsche Volksunion <---Deutsche Wochen <---Deutsches Kul <---Die Auschwitz <---Die Pommersche Zeitung <---Domenico Marchisio <---Eriberto Ramella Germanin <---Erzbistums Breslau <---Felice Quaglino <---Gerhard Frey <---Gran Bretagna <---Guido Sola Titetto <---H.W. <---Halle Hans <---Hans-Gerd <---Helmut Damerau <---Italo Balbo <---Jacques Sou <---Joachim Ruoff <---Jugendbund Adler <---Kalben di Stendal <---Kampfbund Deutscher Soldaten <---Kampfgruppe Host Wessel <---La Critica <---La Voce <---La casa <---La lotta <---Luigi Viana <---M.S.I. <---Mario Bergamo <---Mario Coda <---Maurizio Arnesa <---Mohammed Kazi <---Mohammed Riza <---N.A.R. <---N.A.T.O. <---N.P.D. <---N.S.D.A.P. <---Nation Europa Ver <---National-Zeitung <---Nello Poma <---Oddo Marinelli <---Oder-Neisse <---Ostduetsche Rundschau <---P.R.I. <---P.S.I. <---Paimiro Togliatti <---Piero Pajetta <---Pietro Cerruti Pilin <---Pietro Secchia <---Repubblica Democratica Tedesca <---Riza Pahlavi <---S.A. <---Saar-Lorena <---Scoperta a Roma <---Silvano Pietrucci <---Soldaten-Zeitung <---Stahlhelm-Bund <---Storia <---Sudetendeutscher Ku <---Trattato di Potsdam <---Union Christliche Soziale Union <---Unser Ober <---Virgilio Luisetti <---Wiking Jugend <---antifascismo <---antifascista <---antifasciste <---antifascisti <---antihitleriana <---antiimperialista <---antisocialismo <---azerbaigiana <---azerbaigiano <---cristiana <---dell'Europa <---dell'Ufficio <---filofasciste <---fisiologica <---hitleriana <---ideologica <---ideologiche <---imperialismo <---incendiano <---iraniana <---iraniani <---iraniano <---italiana <---italiane <---italiano <---laburista <---latifondisti <---marchigiano <---nazionalismo <---nazionalisti <---nazionalsocialista <---nazismo <---nazista <---nell'Europa <---neofascista <---neofasciste <---neofascisti <---neonazista <---neonaziste <---nismo <---paracadutisti <---perialismo <---persiano <---professionisti <---progressisti <---propagandista <---prussiano <---repubblicanesimo <---revanscismo <---revansciste <---riformista <---riformisti <---secessionismo <---socialiste <---squadrismo <---teppismo <---terrorista <---vansciste <---zisti