→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale abbracciano è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 165Entità Multimediali, di cui in selezione 4 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da [Rigoletto/ Giuseppe Verdi], p. 6Libretto (Disco vinile

Brano: [...]evi d’aprir...

Giovanna

Nemmeno al Duca?

Rigoletto

Non che ad altri a lui!... Mia figlia, addio.

Duca

(Sua figlia!)

Gilda

Addio, mio padre.

Rigoletto

(a Giovanna)

Veglia, o donna, questo fiore Che a te puro confidai;

Veglia attenta, e non sia mai Che s’offuschi il suo candor.

Gìlda

Quanto affetto!... quali cure!

Che temete, padre mio?

Lassù in cielo, presso Dio,

Veglia un angiol protettor.

(s'abbracciano e Rigoletto parte chiudendosi dietro la porta)

SCENA DODICESIMA

Gilda, Giovanna, il Duca, nella corte, poi Ceprano e Borsa a tempo sulla via.

Gilda

Giovanna, ho dei rimorsi...

Giovanna

E perchè mai?

Gilda

Tacqui che un giovin ne seguiva al tempio.

Giovanna

Perchè ciò dirgli? l’odiate dunque Cotesto giovin, voi?

Gilda

No, no, chè troppo è bello e spira amore...

Giovanna

E magnanimo sembra e gran signore.

Gilda

Signor nè principe io lo vorrei;

Sento che povero più l’amerei.

Sognando o vigile sempre lo chiamo,

E l’alma in estasi gli di[...]



da [Fidelio / Ludwig Van Beethoven], p. 3Copertina (Disco vinile

Brano: [...]ggiunge Pizarro che si rivela a Florestano e fa per scagliarsi su di lui per colpirlo a morte; con un gesto impulsivo, però, Leonora si intromette fra i due e, dopo essersi fatta riconoscere, estrae dal seno una pistola che punta con estrema decisione verso il governatore. Squillano in quel momento le trombe delle scolte: è il segnale deU’arrivo del Ministro. Pizarro si allontana precipitosamente, seguito da Rocco, mentre Leonora e Florestano si abbracciano esultanti (« Er sterbe!... Ich bin sein Weib... Es schlàgt der Rache Stunde... » [« Or muoia... Sua sposa io son... L’istante al fin s’avanza... »]).

Nel piazzale esterno della fortezza, i prigionieri si gettano ai piedi del Ministro, latore della clemenza regale; quando egli riconosce, in mezzo a quegli infelici, il suo nobile amico Florestano, del quale aveva pianto la scomparsa, ed apprende la crudeltà del governatore e l’eroico atto di Leonora, ordina alle guardie del seguito di arrestare Pizarro e alla generosa donna di liberare lei stessa dalle catene Florestano. I due, finalmente ri[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol II (D-G), p. 448

Brano: [...]la borghesia, dando un posto particolare alle loro rivendicazioni quotidiane nel programma del Fronte popolare antifascista.

In quarto luogo, rafforzare organizzativamente ed estendere ancora più il movimento antifascista in via di sviluppo, creando su larga scala organi elettivi che non abbiano un carattere di partito, ma quello del Fronte popolare antifascista; organi che abbraccino con la loro influenza masse ancora più vaste di quelle che abbracciano i partiti e le organizzazioni di lavoratori oggi esistenti in Francia.

In quinto luogo, ottenere con una pressione adeguata lo scioglimento e il disarmo delle organizzazioni fasciste, come organizzazioni di cospiratori contro la Repubblica e agenti di Hitler in Francia.

In sesto luogo, ottenere che l’apparato statale, l’esercito, la polizia siano epurati dai cospiratori che preparano un colpo di stato fascista.

In settimo luogo, sviluppare la lotta contro i dirigenti delle cricche reazionarie della chiesa cattolica, che è uno dei baluardi più importanti del fascismo, francese.

In [...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 334

Brano: [...]lla « bella pagina », della vita goduta en artiste. Già in precedenza, del resto, nelle sue Cronache di poveri amanti

(1947), Pratolini si era trovato a vivere l’incontrodissidio della sua duplice istanza liricopopolaresca, che si manifesterà come contrasto irrisolto tra idillio privato e vicenda pubblica, o tra vitalismo e storia, nelle varie parti di Una storia italiana [Metello, 1955, Lo scialo, 1960, Allegoria e derisione, 1966), le quali abbracciano un vasto arco, dalle lotte operaie fine Ottocentoprimo Novecento alla lotta partigiana.

334


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine abbracciano, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---antifascista <---antifascisti <---fascismo <---italiana <---siano <---Al III <---Beppe Fe <---Bibliografia <---Casa di Via <---Clelia Trotti <---Croix de Feu <---Da noi <---Dante Livio Bianco <---Davide Lajolo <---Elio Cicchetti <---Eugenio Corti <---Festival di Salisburgo <---Finzi-Contini <---Florestano nel Fidelio <---Georgi Dimitrov <---Giorgio Bassa <---Giusto Toiioy <---Hitler in Francia <---I.C. <---Il VII <---Il nome <---Italo Calvino <---Karnthnerthor Theater <---La Casa di Via Valadier <---La moglie <---Le Jour <---Le voci <---Martha Mòdi <---Ministro di Stato <---Murato di Lalla <---Oeuvres de Maurice Thorez <---Ottocentoprimo Novecento <---Pier Paolo Pasolini <---Poetica <---Quaranta-Cinquanta <---Questioni del Fronte <---Resistenza in Italia <---Resistenza in Tetto Murato <---S.F.I.O. <---Stefano Radice <---Storia <---Una storia italiana <---Via Valadier di Cassola <---abbiano <---antifascismo <---attrista <---beethoveniana <---comunista <---comunisti <---d'Europa <---estetismo <---fascista <---fasciste <---italiane <---marciano <---naturalismo <---nazista <---neorealismo <---novecentismo <---picchiano <---riformista <---scissionista <---socialista <---socialiste <---udiste <---vitalismo <---wagneriane