→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Vincenzo Falcone è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol III (H-M), p. 559

Brano: [...]arie si trovarono sempre in contrasto con il casato dei Torlonia proprietari del Fucino. Nel corso della loro lunga lotta, dal secolo scorso in poi i contadini ebbero volta a volta come difensori gli anarchici, i repubblicani, più tardi i socialisti e i popolari.

Dopo la Prima guerra mondiale i contadini ex combattenti, guidati dai socialisti Filippo Carusi, Pietrantonio Pailadini, Tullio Cataldi e dal dirigente cattolico del Partito popolare Vincenzo Falcone, riuscirono ad avere in affittanza diretta le terre del Fucino, eliminando i « gabellotti » che fungevano da intermediari. Ma con l’avvento del fascismo i canoni d’affitto aumentarono e le condizioni dei contadini peggiorarono notevolmente. Solo con la Guerra di liberazione il movimento contadino locale, guidato dai comunisti e dai socialisti, riprenderà a svilupparsi e, dopo le dure lotte degli anni 194951, si avrà finalmente l’esproprio e la cessione delle terre ai contadini (1952).

Violenze squadriste

Finanziato dal principe Torlonia, il fascismo si affermò nella Marsica con una spie[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 534

Brano: [...] figure, Urbino, 1975.

G.F.Be.

Pescanti, Angelo

N. ad Avezzano (L'Aquila) il 21.10. 1894, ivi m. il 23.9.1968; artigiano. Da giovane militò nelle organizzazioni cattoliche. Durante il periodo fascista svolse un’intensa azione politica, prendendo anche contatto con confinati antifascisti che soggiornavano ad Avezzano. Per tale attività venne arrestato e inviato al confino in Puglia per 3 anni. Dopo la liberazione, insieme all'ex popolare Vincenzo Falcone, a Giovanni Ridolfi e altri, organizzò la Democrazia cristiana nella Marsica, di cui fu uno dei dirigenti locali fino ai suoi ultimi anni.

M.Ma.

Pescara

Provincia abruzzese di 288.000 abitanti (125.000 nel capoluogo), comprende 46 comuni e ha una superficie di 1.225 kmq (36% di montagna e 64% di collina).

Nata nel 1927 mediante l’aggregazione di comuni ritagliati dalle limitrofe province di Chieti, Teramo e L’Aquila, nel suo ambito territoriale presenta situazioni ambientali e socioeconomiche quanto mai differenziate e difformi. Vi sono presenti infatti tutti i caratteri propri d[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Vincenzo Falcone, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---C.L.N. <---Partito comunista <---antifascista <---antifascisti <---artigiano <---comunista <---fascismo <---fascista <---socialista <---A Luco dei Marsi <---Agostino Caruso <---Alberto Mancini <---Alcide Nesti <---Alfredo Areta <---Alleati dal Sud <---Antonio Capone <---Arrigo Etro <---Astorre Bragina <---Barcelli di Isola del Piano <---Berardo Viola <---Bibliografia <---Carmine Di Gianfilippo <---Cesidio Visci <---D'Aroma <---D.C. <---Dario Spallone <---Erivo Ferri <---Ernesto Zanni <---Felice Cantelmi <---Francesco Di Domenico <---G.A.P. <---G.N.R. <---Gino Buz <---Giulio Alfieri <---Giulio Butticci <---Giulio Coli <---Gran Sasso di Penne <---Guido Gamberale <---Isola del Piano <---La prima <---La vita <---Lamberto De Filippo <---Leone Balducci di Fossom <---Linea Gotica <---Loreto di Renzo <---Mariano Bertini <---Mario Pomi <---Mentre C <---Michele Pineri <---Nando Amiconi <---Nazareno Vichi <---Nicola Di Lorenzo <---Nino Andreoni <---P.C.I. <---P.S. <---Parigi da Nando Amiconi <---Peppino Di Cola <---Remo Pai <---Remo Rovinelli <---Renato Vidimari <---Rocco Diodati <---Sante Ga <---Silvestro Palma <---Silvio Battistelli <---Siro Lupieri <---Triestino Bardeggia <---Virgilio Petrolati <---affacciano <---comunisti <---cristiana <---ecologiche <---fasciste <---fascisti <---italiano <---nazifasciste <---socialisti <---squadrista <---squadriste <---squadristi