→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Vincenzo Clemente è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 45

Brano: [...]rima catturato. C’era riuscito, ma nel l’allontanarsi era stato ferito e preso a sua volta prigioniero. A nulla valsero gli sforzi dei suoi compagni per sottrarlo alla fucilazione, alla quale la fidanzata assistette nascosta dietro a una siepe.

Altrettanto nobile fu il sacrificio dell'atriano Gustavo De Lauretis, medico chirurgo, fucilato dai tedeschi a Ravenna, dove risiedeva, per avere prestato soccorso a partigiani feriti.

Bibliografia: Vincenzo Clemente, Rinascenza teramana e riformismo napolitano [17771798). L'attività di M. Delfico presso il Consiglio delle Finanze. Roma, 1981; M. Delfico, Memoria per l’abolizione, o moderazione del pascolo invernale, detto dei Regi Stacci nelle provincie marittime degli Abruzzi, Napoli 1787; id., Memoria sulla coltivazione del riso in Provincia di Teramo, Teramo, 1783; id., Discorso sul Tavoliere di Puglia e su la necessità di abolire il sistema doganale presente e non darsi luogo ad alcuna temporanea riforma, Napoli, 1768; id., Riflessioni sulla vendita dei feudi, Napoli, 1790; L. Ercoli: Dizionario topo[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Vincenzo Clemente, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Bibliografia <---Città di Teramo <---Diocesi Aprutina <---Discorso sul Tavoliere di Puglia <---Forces Franpaises <---Franco Speca di Corropoli <---G.N.R. <---Giuseppe Devincenzi nel Risorgimento <---Gustavo De Lauretis <---Introduzione di N Verdina <---La Resistenza nel Teramano <---La guerra <---M.R. <---Marcia su Roma <---Niccola Palma <---Prefettura di Teramo <---Protettorato di Boemia <---Province Napoletane <---Provincia del Primo Abruzzo Ulteriore <---Provincia di Teramo <---Quinto Ercole <---R.S.I. <---Regno di Napoli <---Renato Molinari <---Riservato a Mussolini <---Storia <---Storia ecclesiastica <---Troiano De Filippis <---Vincenzo Cermignani di Giulianova <---atriano <---d'Italia <---fascismo <---fascisti <---italiana <---italiani <---nazisti <---riformismo <---squadrista