→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Tommaso Bruno Stoppa è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 1Entità Multimediali, di cui in selezione 1 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 39

Brano: [...]zesi ed extraregionali di prestigio. Di buon livel

lo fu pure VAbruzzo letterario, diretto dal liberale Cino Panbianco, poeta e giornalista, avversato dal fascismo a tal punto da essere costretto ad emigrare a Verona, dove potè guadagnarsi il pane come correttore di bozze della casa editrice Mondadori (e farà ritorno gravemente infermo, per morire nella sua terra).

La stampa politica periodica ebbe voci autorevoli nel Corriere Abruzzese di Tommaso Bruno Stoppa e nell 'Italia Centrale di Giovanni Fabbri. Quest’ultimo, tipografoeditore, licenziò alle stampe numerose opere riguardanti l’Abruzzo: durante la Prima guerra mondiale pubblicò tra l’altro L’arma della parola nella guerra d’Italia, volume citato con lode da Benedetto Croce. Organo ufficiale della Curia vescovile era e sarebbe rimasto L’Araldo abruzzese, pubblicato ancor oggi.

La partecipazione teramana al movimento interventista fu molto contenuta e tardiva: neH’aprilemaggio 1915 si ebbero alcune manifestazioni, dominate dalla retorica patriottica e con mirabolanti promesse, compresa la pi[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Tommaso Bruno Stoppa, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Abruzzese di Tommaso <---Alessandro Pica di Giulianova <---Antonio Dionisi <---Benedetto Croce <---Casa del Popolo <---Centrale di Giovanni Fabbri <---Cesare Averardi <---Città di Penne <---Emidio Agostinone <---Felice Bar <---Giacinto Pan <---Giacinto Pannella <---Giovanni De Caesaris <---Giulianova-Teramo <---La terra <---La terra ai contadini <---Luigi Cavacchioli <---Mario Trozzi <---P.S.L <---Pratica <---Retorica <---Rosolino Colella <---Salvatore di Giuseppe <---Scienze <---Sorricchio di Atri <---Umanitaria di Milano <---Vestea di Città di Penne <---Vincenzo Bindi di Giulianova <---bellicista <---dell'Italia <---fascismo <---fascisti <---giolittiano <---interventista <---liste <---neutralismo <---riformisti <---socialismo <---socialista <---socialiste <---socialisti