→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Sergio Antonielli è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 27Analitici, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Analitici)


da Edoardo Esposito, Noterelle e schermaglie. Della Poesia, ovvero il dispiacere preliminare in KBD-Periodici: Belfagor 1980 - novembre - 30 - numero 6

Brano: [...]un po' sproporzionato? Ci sono fra questi poeti persone che a trent'anni hanno già pubblicato tanti versi quanti Ungaretti o Montale in una vita; se questo è anche un risultato di poetica (l'accumulazione, tanto piú se dell'informe, sembra essere diventata un preciso canone espressivo), bisogna riconoscere che non è estranea ad esso un'intenzione che non ha niente a che vedere con la poesia e che è appunto moda e volontà di presenza.
Ha scritto Sergio Antonielli in un saggio recente, e pur tra favorevoli apprezzamenti, che « l'odierno diffuso saper scrivere in versi » potrebbe sembrare, ma in realtà è lontano dall'essere « un sintomo di buona salute nazionale »; e non solo perché sembra in questo costume di veder risorgere il « letterato » di altri tempi, o perché in fondo la poesia resta nonostante tutto « fenomeno privo di risonanza sociale »; o meglio non solo per ciò che queste immagini immediatamente suggeriscono, ma per la verità che sta al fondo di esse, e che sempre Antonielli indica parlando altrove di « pronunciato intellettualismo », di « [...]



da Sergio Antonielli, La parola dell'arcidiavolo. Luigi Russo e i trent'anni di «Belfagor» in KBD-Periodici: Rinascita 1976 - 5 - 7 - numero 19

Brano: p. 32 Rinascita n. 19
Luigi Russo
e i
trent'anni
di
"Belfagor „
La copertina di un numero di Belfagor. In basso: Luigi Rus',so con Emilio Sereni e Giulio Trevisani
di Sergio Antonielli
Un punto fermo nella storia ormai trentennale di Belfagor mi sembra costituito dal fascicolo straordinario del novembre 1961, nel quale amici e allievi di Luigi Russo ricostruivano la figura del maestro, scomparso il 14 agosto di quell'anno, con una serie 'di saggi storicamente disposti e una varia raccolta di « immagini e ricordi ». Quel fascicolo, per i nomi e per l'impegno di coloro che vi scrissero (i primi in elenco, sul fron tespizio, sono Francesco Flora, Eugenio Garin, Walter Binni, Natalino Sapegno), conserva ancora una sua solennità. Ma non è questo aspetto che ora intendo sottolin[...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Sergio Antonielli, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---Belfagor <---Storia <---desanctisiano <---italiana <---Antonio Porta <---Astarotte <---Autoren Edition <---Bundesrepublik <---Cagnone <---Cesare Viviani <---Ciò <---Consustanziato <---Cordelli <---D.C. <---De Sanctis <---Del <---Di Mauro <---Emilio Sereni <---Estetica <---Eugenio Garin <---Filosofia <---Francesco Flora <---Freud <---Gerratana <---Giovanni Cecchetti <---Giulio Trevisani <---Giuseppe Conte <---Giuseppe Di Vittorio <---Gli <---Goethe-Institut <---Guicciardini <---Il Saggiatore <---Kemeny <---Linguistica <---Lisander <---Lisbona <---Luigi Russo <---Marina di Pietrasanta <---Metafisica <---Meyer-Clason <---Nascita di uomini democratici <---Natalino Sapegno <---Nenni <---Papa Wojtyla <---Pietrasanta <---Poeti <---Poetica <---Porta <---Pratica <---Psicoanalisi <---Repubblica federale <---Risorgimento <---Rossana Ombres <---San Marino <---Scevola Mariotti <---Scialoja <---Sergio Moravia <---Specchio <---Testimonianze <---Valentino Zeichen <---Verlag Autoren <---Vincenzo Mengaldo <---Walter Binni <---Zanzotto <---Zoli <---associazionismo <---avanguardismo <---brasiliana <---comunisti <---conformismo <---consumismo <---fagoriana <---futuristi <---intellettualismo <---italiane <---italiani <---machiavelliano <---particolarismo <---petrarchisti <---polemista <---professionismo <---siciliana <---socialisti <---sperimentalismo <---squadrismo <---surrealismo <---surrealisti <---tecnicismo <---tisiano <---umanesimo <---ziosismo