→ modalità contesto
modalità contenuto
INVENTARICATALOGHIMULTIMEDIALIANALITICITHESAURIMULTI
guida generale
NEW! CERCA

Modal. in atto: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)disattiva filtro S.M.O.G+

ALBERO INVENTARIALE


ANTEPRIMA MULTIMEDIALI

Il segmento testuale Sebastiano Cammareri Scurti è stato estratto automaticamente da un complesso algoritmo di KosmosDOC di tipo "autogeno", ossia sulla sola analisi dei segmenti testuali tra loro.
Nell'intera base dati, stimato come nome o segmento proprio è riscontrabile in 2Entità Multimediali, di cui in selezione 2 (Corpus autorizzato per utente: Spider generico. Modalità in atto filtro S.M.O.G.: INTERO CORPUS (AUTORIZZATO)FILTRO S.M.O.G+ passivo). Di seguito saranno mostrati i brani trascritti: da ciascun brano è possibile accedere all'oggetto integrale corrispondente. (provare ricerca full-text - campo «cerca» oppure campo «trascrizione» in ricerca avanzata - per eventuali ulteriori Entità Multimediali)


da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol IV (N-Q), p. 371

Brano: [...]Si trattava di scelte capitalistiche che rispondevano anche a istanze del riformismo agrario, rivolgendosi principalmente alla piccola e media borghesia delle campagne.

Qui si registrava per contro un ritardo dei socialisti palermitani che, proprio sulle questioni agrarie, dimostravano scarsa capacità di elaborazione teorica, limiti nell 'individuare il rapporto cittàcampagna, riscontrabili perfino nel maggior ideologo del movimento ruralista Sebastiano Cammareri Scurti e nella sparuta frangia che si riconosceva nelle posizioni riformiste di Filippo Lo Vetere ed Enrico Loncao, spinti dal trasformismo giolittiano verso gli interessi del blocco agrarioindustriale siciliano.

Il Tasca, negando l’esistenza di una classe operaia nel sistema capitalistico locale (« A Palermo non c’è un proletariato industriale soggetto al capitalismo, sfruttato al punto da costituire l'antitesi perfetta, precisa allo sviluppo capitalistico »}, toglieva ogni fondamento alla stessa lotta di classe.

Non stupisce quindi che i migliori risultati di lotta siano stati i gran

di s[...]



da Enciclopedia dell'antifascismo e della Resistenza. Vol VI (T-Z e appendice), p. 107

Brano: [...], qualche anno dopo, allorché scoppierà

10 scandalo che travolgerà il deputato trapanese, lo abbandoneranno per schierarsi con Giolitti.

11 movimento contadino ricevette dal successo dello sciopero un forte impulso a organizzarsi e a strutturarsi sulla base di un sistema di leghe e cooperative agricole ben orientate, sia economicamente che ideologicamente.

Giacomo Montalto, leader politico del movimento contadino dell 'Alto Trapanese, e Sebastiano Cammareri Scurti, teorico del socialismo rurale e guida della cooperazione “mista” che trovava il suo epicentro nella cooperativa agricola di San Marco (oltre 6.000 ettari di affittanza), operarono in una realtà sociale particolarmente sensibile alle sollecitazioni della propaganda socialista, esplicatasi anche in manifestazioni culturali autonome e originali, e capace di maturare un gruppo dirigente intermedio di capilega, sindacalisti, tecnici agronomi saldati al movimento di classe. Presto vennero dalle agenzie settentrionali del socialismo riformista lusinghieri apprezzamenti per l’apostolato di Montalto [...]


Grazie ad un complesso algoritmo ideato in anni di riflessione epistemologica, scientifica e tecnica, dal termine Sebastiano Cammareri Scurti, nel sottoinsieme prescelto del corpus autorizzato è possible visualizzare il seguente gramma di relazioni strutturali (ma in ciroscrivibili corpora storicamente determinati: non ce ne voglia l'autore dell'edizione critica del CLG di Saussure se azzardiamo per lo strumento un orizzonte ad uso semantico verso uno storicismo μετ´ἐπιστήμης...). I termini sono ordinati secondo somma della distanza con il termine prescelto e secondo peculiarità del termine, diagnosticando una basilare mappa delle associazioni di idee (associazione di ciò che l'algoritmo isola come segmenti - fissi se frequenti - di sintagmi stimabili come nomi) di una data cultura (in questa sede intesa riduttivamente come corpus di testi storicamente determinabili); nei prossimi mesi saranno sviluppati strumenti di comparazione booleana di insiemi di corpora circoscrivibili; applicazioni sul complessivo linguaggio storico naturale saranno altresì possibili.
<---artigiani <---socialista <---socialisti <---Andrea Finocchiaro Aprile <---Anglo-Sicilian <---Architettura a Napoli <---Aurelio Drago <---Cantiere Navale <---Carlo Cafiero <---Chimiche I <---Chimiche I V <---FIOM <---Ferrovia Sicula Occidentale <---Filippo Lo Vetere <---Giacomo Montalto <---I.V. <---Interni Giovanni Gioì <---La Bella <---La vita <---Lucio Tasca Bordonaro <---Mario Taccari <---Navigazione Generale Italiana <---Nunzio Nasi <---Nuova Agrumaria Sicula <---Partinico-Balestrate-Marsala <---Partito Agrario Siciliano <---San Marco <---Stefano Rizzone Viola <---Tasca-Bosco <---Unione nazionale <---Vittorio Ambro <---Vittorio Ambrosini <---Vittorio Emanuele <---Vittorio Emanuele Orlando <---capitalismo <---colonialismo <---combattentismo <---fascismo <---giolittiano <---internazionalista <---interventismo <---latifondisti <---lista <---marxista <---mazziniana <---nellassociazionismo <---odandismo <---riformismo <---riformista <---riformiste <---ruralista <---siano <---siciliana <---siciliano <---sindacalisti <---socialismo <---socialiste <---socialriformiste <---sovietismo <---sovversivismo <---tecnologica <---ternazionaliste <---trasformismo